Aestsin

Aestsin - angioprotector ed effetto correttore microcircolazione anti-infiammatori e anti-edema, migliora il tono venoso e sigillando l'endotelio capillare.

Rilascia forma e composizione

Aescin Forme di dosaggio:

  • compresse rivestite (30 pezzi in un blister, in un pacchetto di cartone 1);
  • gel per uso esterno: incolore, senza accumuli visibili di particelle solide (40 g ciascuno in tubi di alluminio, in un cartone un tubo).

Ingredienti 1 compressa:

  • sostanza attiva: amorfo escina alfa (saponina triterpene derivato dai semi di ippocastano Aesculus hippocastanum) - 20 mg;
  • Componenti aggiuntivi: biossido di titanio, fecola di patate, copolimero acido metacrilico (Eudragit L-30 D), lattosio, polisorbato, stearato di magnesio, sodio carbossimetilcellulosa, polivinilpirrolidone (Kollidon 25) arancione giallo [Sicopharm Gelborangelack (E110)], talco.

La composizione di 1 g di gel:

  • principi attivi: alpha escin - 20 mg; dietilammina salicilato - 50 mg; eparina sodica - 50 UI (unità internazionali);
  • componenti aggiuntivi: sale disodico dell'acido etilendiamminotetraacetico, propilidrossibenzoato, metilidrossibenzoato, isopropanolo, trietanolammina, carbomer, acqua depurata.

Indicazioni per l'uso

  • insufficienza venosa cronica;
  • edema postoperatorio ed ematoma (profilassi e terapia);
  • lesioni traumatiche di tessuti molli (edema, infiammazione, ematoma).

Inoltre per compresse:

  • emorroidi nella fase acuta;
  • radicolopatia acuta.

Inoltre per il gel (come parte della terapia di mantenimento):

  • vene varicose;
  • ferite e distorsioni chiuse;
  • reazioni infiammatorie locali (incluso lo sviluppo di edema);
  • flebite degli arti inferiori;
  • mal di schiena con sintomi di pressione sulle radici del nervo spinale (sciatica, lombaggine, osteocondrosi).

Controindicazioni

  • malattia renale cronica (per gel), insufficienza renale;
  • I trimestre di gravidanza;
  • periodo di allattamento al seno;
  • età fino a 18 anni (per gel);
  • ipersensibilità a uno qualsiasi dei componenti del farmaco.

Il gel non deve essere applicato sulle mucose, sulle ferite aperte, sulle zone cutanee esposte e sulla necrosi cutanea.

Nei II e III trimestri di gravidanza, le compresse possono essere prese se indicato, il gel - solo dopo un attento equilibrio dell'effetto atteso della terapia con una possibile minaccia per la salute del feto.

Dosaggio e somministrazione

compresse

Le compresse di escina vengono utilizzate per via orale dopo un pasto, bevendo molta acqua.

Gli adulti all'inizio del corso assumono 3 volte al giorno, 2 compresse (40 mg). Quando l'effetto terapeutico è raggiunto, è possibile ridurre la frequenza di somministrazione del farmaco fino a 2 volte al giorno (40 mg ciascuno).

La durata del trattamento dell'insufficienza venosa cronica può essere di 2 mesi o più. Nella forma acuta della malattia, la durata del trattamento può variare da 5 a 14 giorni.

Per prevenire lo sviluppo dell'edema postoperatorio e degli ematomi, le compresse vengono prese almeno 16 ore prima dell'intervento chirurgico.

I bambini sono invitati a prendere 1 /2 dosi per adulti.

Aescin Gel è solo per uso esterno.

Il farmaco viene applicato in uno strato sottile sulla pelle interessata e poi strofinato delicatamente, la molteplicità di utilizzo - 3-5 volte al giorno. Il massaggio, eseguito prima dell'applicazione del gel, accelera l'assorbimento dei componenti attivi dello strumento.

La durata della terapia è determinata dal medico curante, tenendo conto del decorso e della natura della malattia.

Effetti collaterali

L'escina è generalmente ben tollerata.

Sullo sfondo di prendere pillole in rari casi, possono comparire eruzioni cutanee, palpitazioni, vampate di calore, nausea.

Quando si utilizza il gel sul sito di applicazione, lo sviluppo di orticaria, prurito e sensazioni di calore può essere estremamente raro. Questi sintomi non richiedono l'interruzione del trattamento e, di regola, passano da soli. A causa dell'uso di propil paraidrossibenzoato e metil paraidrossibenzoato nella composizione dell'agente, possono verificarsi anche reazioni allergiche (comprese quelle di tipo ritardato).

Istruzioni speciali

Le compresse di escina non devono essere assunte con agenti che inibiscono l'ovulazione.

Il farmaco non porta a depressione della psiche e prestazioni ridotte.

Il gel non deve essere usato su grandi aree della pelle per un lungo periodo, la velocità massima non deve superare 21 giorni.

Interazione farmacologica

Con l'uso sistemico di alfa-escina, si possono osservare le seguenti reazioni della sua interazione con altri farmaci:

  • anticoagulanti: l'effetto di questi fondi è migliorato;
  • cefalosporine: il rischio di reazioni tossiche è aggravato a causa dell'indebolimento del legame dell'escina alfa alle proteine ​​plasmatiche;
  • antibiotici aminoglicosidici: aumenta l'effetto nefrotossico degli aminoglicosidi (questa combinazione deve essere evitata).

Il gel non è raccomandato per l'uso in combinazione con salicilati, warfarin e farmaci antiinfiammatori non steroidei.

analoghi

Gli analoghi dell'Aescina sono: compresse orali - Wobenzym, Lipril, Diakarb; gel per uso esterno - Dolobene, Soventol, Feloran, Lioton, Indovazin.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare a una temperatura di 15-25 ° C in un luogo inaccessibile ai bambini e protetto da umidità e luce.

Periodo di validità di compresse - 3 anni, gel per uso esterno - 2 anni.

Aestsin

Istruzioni per l'uso:

Escina - un farmaco che ha un effetto angioprotettivo, anti-infiammatorio e anti-edema; migliora il tono venoso.

Rilascia forma e composizione

Forma di dosaggio - compresse rivestite (30 pezzi in blister, 1 confezione in una scatola di cartone).

Principio attivo: alfa escina amorfo (saponine triterpeniche dai semi di ippocastano Aesculus hippocastanum), 1 compressa - 20 mg.

componenti ausiliari: metacrilico copolimero dell'acido (Eudragit L-30 D), magnesio stearato, amido di patate, biossido di titanio, carbossimetilcellulosa di sodio, talco, lattosio, polisorbato, polivinilpirrolidone (Kollidon-25), colorante è giallo arancio (Sicopharm Gelborangelack (E110).

Indicazioni per l'uso

  • radicolopatia acuta;
  • insufficienza venosa cronica;
  • lesioni traumatiche di tessuti molli: edema, ematomi, infiammazione;
  • emorroidi nella fase acuta;
  • edema postoperatorio ed ematoma (prevenzione e trattamento).

Controindicazioni

  • insufficienza renale;
  • I trimestre di gravidanza;
  • periodo di allattamento;
  • ipersensibilità al farmaco.

Nei trimestri II e III della gravidanza è possibile utilizzare l'escina se indicato.

Dosaggio e somministrazione

L'escina deve essere assunta per via orale dopo un pasto, ingoiando la pillola intera e lavandola con abbondante acqua.

All'inizio del trattamento, 2 compresse vengono generalmente prescritte 3 volte al giorno. Quando l'effetto clinico è raggiunto, la dose viene ridotta a 2 compresse 2 volte al giorno.

La durata del trattamento dell'insufficienza venosa cronica è di 2 mesi o più. In condizioni acute, il trattamento dura da 5 a 14 giorni.

Per la prevenzione dell'edema postoperatorio e degli ematomi, l'escina è prescritta non prima di 16 ore prima dell'intervento chirurgico.

Ai bambini viene prescritta ½ dose raccomandata per gli adulti.

Effetti collaterali

L'escina è ben tollerata. In rari casi, nausea, eruzioni cutanee, sensazione di calore, si avverte una sensazione di battito cardiaco.

Istruzioni speciali

Durante il trattamento non dovrebbero usare contemporaneamente farmaci che inibiscono l'ovulazione.

L'escina non riduce le prestazioni e non causa depressione della psiche.

Interazione farmacologica

L'escissione alfa potenzia l'azione degli anticoagulanti, potenzia l'effetto nefrotossico degli antibiotici aminoglicosidici.

Le cefalosporine indeboliscono il legame del farmaco alle proteine ​​plasmatiche, con un conseguente aumento del rischio di effetti tossici.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare a una temperatura di 15-25 ° C in un luogo asciutto inaccessibile ai bambini.

Periodo di validità - 3 anni.

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, sono fornite a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'autotrattamento è pericoloso per la salute!

La medicina per la tosse "Terpinkod" è uno dei più venduti, per niente a causa delle sue proprietà medicinali.

Il sangue umano "scorre" attraverso le navi sotto un'enorme pressione e, in violazione della loro integrità, è in grado di sparare a una distanza massima di 10 metri.

Nel 5% dei pazienti, l'antidepressivo Clomipramina provoca un orgasmo.

La maggior parte delle donne può ottenere più piacere dal contemplare il loro bellissimo corpo nello specchio che dal sesso. Quindi, donne, cercate l'armonia.

Tutti hanno non solo impronte digitali uniche, ma anche linguaggio.

Il fegato è l'organo più pesante del nostro corpo. Il suo peso medio è di 1,5 kg.

Secondo le statistiche, il lunedì il rischio di lesioni alla schiena aumenta del 25% e il rischio di infarto del 33%. Stai attento.

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi in cui hanno concluso che il vegetarianismo può essere dannoso per il cervello umano, in quanto porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano di non escludere il pesce e la carne dalla loro dieta.

Nel Regno Unito esiste una legge secondo cui un chirurgo può rifiutarsi di eseguire un'operazione su un paziente se fuma o è sovrappeso. Una persona deve abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico.

Una persona che assume antidepressivi nella maggior parte dei casi soffrirà ancora di depressione. Se una persona ha affrontato la depressione con le proprie forze, ha tutte le possibilità di dimenticare per sempre questo stato.

Il peso del cervello umano è circa il 2% dell'intera massa corporea, ma consuma circa il 20% dell'ossigeno che entra nel sangue. Questo fatto rende il cervello umano estremamente suscettibile ai danni causati dalla mancanza di ossigeno.

Quando gli innamorati si baciano, ognuno di loro perde 6.4 calorie al minuto, ma allo stesso tempo scambiano quasi 300 tipi di batteri diversi.

Le ossa umane sono quattro volte più forti del cemento.

I nostri reni sono in grado di pulire tre litri di sangue in un minuto.

La più alta temperatura corporea è stata registrata in Willie Jones (USA), che è stata ricoverata in ospedale con una temperatura di 46,5 ° C.

Salvisar è un farmaco russo senza prescrizione medica per varie patologie dell'apparato muscolo-scheletrico. Viene mostrato a tutti coloro che si allena attivamente e tempo da.

Preparazione per le vene varicose Aescina: istruzioni per l'uso, prezzo, recensioni, analoghi

Le vene varicose - una malattia comune che colpisce ogni quarto, è nota fin dall'antichità. Con le vene varicose, le vene sottocutanee si gonfiano e diventano bluastre, che possono essere viste ad occhio nudo. Più forte è l'allungamento della nave, più è evidente che si trova sotto lo strato dell'epidermide. Ciò accade a causa di alterata circolazione del sangue nelle gambe, quando le vene a causa di sangue stagnante in esse sono sotto pressione.

Le vene varicose si sviluppano gradualmente. Le prime campane sono dolore e gonfiore delle gambe alla fine della giornata lavorativa, una sensazione di pesantezza alle gambe e crampi. Il trattamento delle vene varicose varia a seconda della gravità del processo. Nei casi più gravi, la chirurgia può essere necessaria, nelle fasi iniziali c'è un trattamento piuttosto conservativo. Parte della terapia complessa nel trattamento delle vene varicose è l'uso di agenti venotonici, che includono l'escina. Ulteriori informazioni su questo farmaco possono essere trovate nell'articolo.

La composizione e le proprietà del farmaco

L'escina è un farmaco a base vegetale. Il principale principio attivo dell'escina escina è un estratto di semi di ippocastano, spesso usato nel trattamento delle malattie venose. Inoltre, la composizione comprende eccipienti: amido, lattosio, talco, ecc. Viene prodotto in due forme: gel e compresse.

L'escina ha lo scopo di combattere il gonfiore e l'infiammazione causata dalle vene varicose. Il farmaco ha proprietà angioprotettive, vale a dire in grado di ridurre la permeabilità vascolare e normalizzare i processi metabolici nella parete vascolare. L'escina riduce la permeabilità capillare e serve a prevenire la trombosi.

Scopri di più su altri preparati efficaci di vene varicose, può essere da singoli materiali:

Indicazioni per l'uso

Le compresse di escina sono raccomandate per i pazienti con:

  • Con insufficienza venosa cronica,
  • Con le emorroidi,
  • Quando le gambe di phlebit,
  • Con le vene varicose,
  • Al fine di prevenire l'edema nel periodo postoperatorio.

Il gel di escina è prescritto come trattamento sintomatico per distorsioni, infiammazioni e gonfiori, per le vene varicose, mal di schiena a causa di osteocondrosi, ecc.

Puoi sbarazzarti delle vene varicose a casa! Solo 1 volta al giorno da sfregare durante la notte.

Istruzioni per l'uso

Aescina in forma di pillola è necessario assumere 1 compressa tre volte al giorno dopo un pasto, bevendo molta acqua, se necessario, il dosaggio del farmaco deve essere aumentato a 2 compresse alla volta. La durata media del corso può essere di 2-3 mesi.

Gel Aescin deve essere applicato 3-5 volte al giorno con un piccolo strato sulla pelle e massaggiato in un'area disturbante con movimenti massaggianti.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Il farmaco è vietato nel primo trimestre di gravidanza e allattamento, così come in caso di ipersensibilità ad uno dei componenti del farmaco. L'escina potenzia l'azione dei farmaci contro la trombosi, ma non può essere utilizzata in combinazione con i FANS, i salicilati e gli antibiotici aminoglicosidici.

Recensioni reali per le vene varicose

Anatoly, 33 anni

Come risultato di un infortunio sportivo, un grande ematoma si è sviluppato sulla gamba. Su consiglio di un medico acquisito Aescin. Sorpreso dal basso prezzo del gel e dal risultato del trattamento. Una settimana dopo, il gonfiore era addormentato, il dolore scomparve. Raccomando gli atleti.

Il farmaco non mi ha aiutato affatto. L'ospedale ha prescritto il trattamento delle emorroidi aescina. Ha preso le pillole secondo le istruzioni, ma dopo due settimane di trattamento inefficace, l'escina doveva essere sostituita con un analogo più efficace.

Valentina, 38 anni

Lavoro in un salone di parrucchiere, passo tutto il giorno in piedi. Le gambe sono gonfie e doloranti e crampi durante la notte. Aescin è la mia bacchetta magica. Lo uso per la prevenzione delle vene varicose. Recentemente, sento leggero nelle gambe, gonfiore sparito.

Quanto e dove acquistare?

Il prezzo medio del farmaco è di 600 rubli per pillola, 400 per gel. Puoi trovarlo in farmacia o ordinare online.

Analoghi del farmaco

Gli analoghi del farmaco contenente lo stesso principio attivo (escina) sono:

Che tipo di medico da consultare con le vene varicose?

La scienza che studia le manifestazioni delle vene varicose è chiamata flebologia. Un flebologo è impegnato nel trattamento delle patologie venose. Quando compaiono i primi sintomi che indicano le vene varicose, dovresti cercare l'aiuto di uno specialista. Ignorare i sintomi contribuisce alla progressione della malattia.

Aescin: istruzioni per l'uso

struttura

1 compressa contiene:

a-escin amorfo 20,0 mg

fecola di patate a 77,0 mg

polivinilpirrolidone (Kollidon 25) 2,5 mg

magnesio stearato 0,7 mg '

diossido di titanio 0,910 mg

polivinilpirrolidone (Kollidon 25) 0,120 mg

Polisorbato 80 (Tween 80) - 0,930 mg

copolimero dell'acido metacrilico (Eudragit L-30 D) 2.100 mg di sale di sodio carbossimetilcellulosa 0,108 mg.

giallo arancio E 110 0,720 mg

emulsione siliconica antischiuma 0,017 mg

Indicazioni per l'uso

  • edema traumatico e postoperatorio (specialmente in chirurgia degli organi del movimento);
  • ampi ematomi traumatici e prevenzione degli ematomi postoperatori;
  • malattie delle vene degli arti inferiori nei pazienti con insufficienza circolatoria (il farmaco facilita lo svuotamento dei linfonodi varicosi inibendo la perdita di linfa e migliorando la circolazione linfocarallilica);
  • dolore alla colonna vertebrale in pazienti con sintomi di pressione sulle radici spinali del rachide cervicale.

Controindicazioni

Dosaggio e somministrazione

Effetti collaterali

Interazione con altri farmaci

L'escina può potenziare l'effetto nefrotossico degli antibiotici aminoglicosidici.

Può anche migliorare l'azione degli agenti antitrombotici.

Le cefalosporine indeboliscono il legame di zscin con le proteine ​​plasmatiche.

È impossibile applicare estsin nello stesso momento con le preparazioni che stanno rallentando un'ovulazione.

Farmaco attivo per il trattamento dei vasi sanguigni! Aescin e le sue istruzioni per l'uso

Vene varicose - una grave malattia delle vene causata dal loro maggiore allungamento. Le pareti dei vasi sanguigni sono deformate e le valvole speciali non dirigono più completamente il sangue al cuore. Si forma ristagno, compaiono grumi di sangue.

Le cause della malattia varicosa in quantità sufficiente - questa è ereditarietà, lavoro sedentario o permanente, uno stile di vita inattivo e molto altro ancora.

Soprattutto spesso la manifestazione della malattia si verifica durante la gravidanza, quando viene provocata:

  • aumento di peso;
  • impulso ormonale;
  • cambiamenti nel sistema di afflusso di sangue.

Farmaci per il trattamento


Vene varicose - ben fermato da preparati a base di erbe, ad esempio estratti di ippocastano. La struttura del suo frutto è la sostanza escina (la cosiddetta saponina triterpenica), che funge da base per vari farmaci.

Il farmaco Aescin - include anche la sostanza. Qui è sotto forma di un isomero α tossico basso e in una quantità di 20 mg (in ogni pillola o grammo di unguento).

Inoltre, il farmaco includeva:

  • compresse - magnesio stearato, lattosio, amido da patate, Kollidon 25, polisorbato, Eudragit L-30 D, sale di sodio, E110, E171, E466;
  • 1 g di gel - dietilammina salicilato (50 mg), IU eparina (50 mg), Carbomer, trietanolamina (TEA), alcool isopropilico, sodio calcio edetato, acqua purificata, E216 e 218.

Indicazioni per il trattamento

Le vene varicose hanno un quadro pronunciato delle manifestazioni attraverso le quali si possono trarre conclusioni sulla necessità di trattamento.

I sintomi includono:

  • dolore agli arti inferiori e organi pelvici;
  • pesantezza e gonfiore alle gambe;
  • modello distinto di navi;
  • disagio nell'area del retto e dell'apertura rettale.

L'escina è usata non solo per le malattie delle vene.

  • infiammazione del tessuto sottocutaneo;
  • prevenire la formazione di edemi ed ematomi (compreso il postoperatorio);
  • quando le radici nervose vengono pizzicate dai dischi spinali (lombalgia, sciatica, ecc.).

Come funziona la droga


L'escina in forma di pillola è in grado di:

  • sigillare le pareti delle vene e dei capillari, riducendo la loro estensibilità e contribuendo a ridurre il gonfiore;
  • a causa della complessa interazione di saponine e norepinefrina - per aumentare il tono vascolare;
  • costruire ghiandole surrenali PGF2a prostaglandina, che influenza la densità delle pareti venose;
  • aumentare la pressione sanguigna osmotica colloidale;
  • aumentare la produzione di liquidi in eccesso dal corpo;
  • inibire l'infiammazione essudativa nei tessuti.

Aescina di gel

  1. Come parte della preparazione, le saponine tonificano e stringono le pareti vascolari, alleviano il gonfiore e riducono il processo infiammatorio nell'endotelio.
  2. Eparina - ha un potente effetto antitrombotico, interferendo sia con il processo di coagulazione del sangue stesso sia con l'incollaggio delle piastrine esistenti. Inoltre, il componente è in grado di eliminare i coaguli di sangue.
  3. Il dietilammina salicilato aiuta ad alleviare i sintomi di dolore e infiammazione nel tessuto sottocutaneo, nei vasi sanguigni e nei muscoli.

farmacocinetica

La biodisponibilità dell'escina nelle compresse del farmaco è leggermente superiore al 10%, la sostanza viene assorbita nel sangue dal tubo digerente. Incorporare il farmaco nel metabolismo è molto veloce. Visualizza i farmaci attraverso la minzione e la bile.

Istruzioni per l'uso di Aescin


Aiuto. In caso di vene varicose, il corso del trattamento è diviso in fasi cumulative e di supporto. La loro durata dovrebbe essere determinata individualmente dal medico. In media, il periodo cumulativo dura 7-14 giorni e il corso generale di trattamento con compresse di Aescin dura fino a 12 settimane.

A questo punto è necessario applicare un tale numero di pillole:

  • la prima fase - 2 compresse 2-3 volte al giorno, secondo le istruzioni;
  • la seconda fase è la mezza dose, cioè 1 compressa 2-3 volte al giorno.

Istruzioni per l'uso Aescin gel, la durata del trattamento - non più di 3 settimane, mentre è vietato applicare una preparazione medica su ampie aree del corpo. Puoi imbrattare le aree interessate non più di 5 volte al giorno. La pelle deve essere asciutta e intatta.

  1. I bambini sopra i 12 anni possono usare il farmaco in compresse, ma solo in forma leggera (cioè non più di 60 mg di escina al giorno).
  2. Le donne incinte - hanno l'opportunità di applicare entrambe le forme di escina per motivi generali dal 2 ° trimestre. Tuttavia, la consultazione del medico è necessaria preliminare.

Controindicazioni

  1. Allergia o ipersensibilità a qualsiasi componente del farmaco.
  2. Malattia renale, specialmente insufficienza renale.
  3. Età: fino a 12 anni - per compresse; fino a 18 - per il gel.
  4. Il primo trimestre di gravidanza, l'allattamento.
  5. Il gel di escina non può essere applicato sulle ferite aperte e sulla pelle affetta da necrosi o irradiata con radiazioni.

Effetti collaterali

L'isomero α delle saponine è abbastanza facilmente tollerato dall'organismo, ma sono possibili manifestazioni allergiche, orticaria, nausea, febbre e palpitazioni.

Su casi di overdose non è conosciuto.

Condizioni speciali e interazioni

Le compresse del farmaco non possono essere combinate con tali farmaci:

  • aminoglicosidi (antibiotico);
  • eventuali agenti antipiastrinici;
  • tseflosporinami;
  • farmaci che inibiscono l'ovulazione (ad esempio, Antiovin).

Il gel di escina non può anche essere combinato con salicilati (principalmente antidolorifici), Varafin e antinfiammatori non steroidei.

Il farmaco non viola le reazioni psicofisiche e non interferisce con i veicoli di guida.

Prezzo, produttore, modulo di rilascio


Aescin - prodotto dalla filiale polacca di Teva Pharmaceutical Industries Ltd.

  1. Compresse da 30 pz. nella confezione e nella confezione allo stesso tempo. Pillole arancioni rotonde. Costo stimato: 1300 p.
  2. Gel - confezionato in un tubo di 40 mg. Non ha colore, non contiene particelle visibili. Prezzo approssimativo - 1500 p.

La durata di conservazione delle pillole a temperatura ambiente è 3 e il gel è di 2 anni.

analoghi

  1. Escuzan è un farmaco a base di escina. È prescritto per le emorroidi e le vene varicose. Ha più controindicazioni ed effetti collaterali. Disponibile in compresse, gel e soluzioni. Adatto a bambini da 12 anni e in stato di gravidanza con 2 trimestri.
  2. Reparil-Gel N. Contiene 1 mg di escina per 100 mg di unguento, contiene anche antidolorifici. Il farmaco è disponibile in una provetta da 40 mg. È prescritto principalmente per lesioni, pizzicore e vene varicose. Usato 1-2 volte al giorno.
  3. Venitan è un gel dalla Slovenia con base di β-escina. È usato per edemi, flebiti e tromboflebiti, malattie venose. Disponibile in una provetta da 50 mg.
  4. Detralex è un farmaco a base di bioflavonoidi, che non può essere chiamato direttamente "analogo", ma si adatta bene alle vene varicose e alle emorroidi. Non ha controindicazioni per insufficienza renale e gravidanza, ma non è usato dai bambini e dalle madri che allattano.
  5. Phlebodia è un altro farmaco bioflavonoide. Presenta un regime semplice e un minimo di controindicazioni. Può essere utilizzato dal 2 ° trimestre di gravidanza.

L'escina è un farmaco che può venire in soccorso anche in caso di formazione di ulcere trofiche. Il farmaco è stato testato in un gran numero di studi e ha una base di prove di efficacia. Inoltre sono pronunciate proprietà anestetiche del farmaco.

Escina - compresse e gel per la salute delle vene e dei vasi sanguigni

L'escina con le vene varicose è un farmaco efficace di origine vegetale, efficace sia nella fase iniziale delle lesioni varicose sia per il trattamento della tromboflebite. Disponibile in due forme: gel e compresse.

Composizione medicinale e proprietà del farmaco

Il principio attivo di Escina è un estratto di semi di ippocastano, che è efficacemente usato per trattare le vene varicose. I componenti ausiliari sono l'amido, il lattosio, il talco.

Il farmaco è usato per combattere l'infiammazione, il gonfiore causato dalle vene varicose. Le proprietà angioprotettive aiutano a ridurre la permeabilità vascolare, normalizzano i processi metabolici, depurano le placche vascolari dal colesterolo.

Il farmaco ha un effetto efficace su tutte le fasi della dilatazione varicosa, migliora la tensione delle pareti venose, ha un effetto analgesico. Sopprime la fase di coagulazione del sangue.

Modulo di rilascio

Il farmaco è prodotto dal marchio "Aescin", prodotto in due forme:

  • Targhe, 20 mg della sostanza attiva, in una piastra 30 pezzi;
  • Il gel, un tubo di 40 mg, contiene escina ed eparina.

Le compresse hanno una forma arrotondata, gialla. Sono caratterizzati da un'alta digeribilità dell'intestino, non hanno un effetto irritante. Dal corpo vengono espulsi dai reni e dalla cistifellea.

La formula del gel include l'ingrediente attivo eparina, che previene la coagulazione del sangue e previene il ristagno. Le sostanze ausiliarie sono distribuite uniformemente sulla pelle, sono ben assorbite e per un breve periodo si accumulano negli strati superiori dell'epidermide.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Il farmaco Aescin in qualsiasi forma non è raccomandato per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento, con insufficienza renale. Approvato per l'uso da parte di pazienti di età superiore a 18 anni.

In caso di sovradosaggio della forma della compressa, si osservano vomito, minzione dolorosa, tachicardia, eruzioni allergiche, sudorazione eccessiva. Il gel può causare irritazione della pelle, arrossamento e prurito.

I sintomi dolorosi scompaiono immediatamente dopo il fallimento del farmaco. In caso di sovradosaggio aumentano gli effetti collaterali.

Istruzioni per l'uso

Le compresse di escina con uso corretto contribuiscono alla compattazione delle vene e dei capillari, rimuovono il fluido in eccesso dal corpo, fermano l'infiammazione.

Dosaggio: è indicato per prendere Escina su un tavolo. 3 volte al giorno, dopo aver mangiato cibo, bevi molta acqua. Il trattamento delle vene varicose nelle fasi successive comporta un aumento della dose - 2 tavolo. 3 volte al giorno, ma non di più. Il tasso e le modalità di somministrazione sono stabiliti esclusivamente dal medico.

In media, il corso della terapia è di 2-3 mesi. Se non ci sono dinamiche positive dopo aver usato il farmaco per 2-3 settimane, il farmaco non è adatto al paziente e richiede una sostituzione con lo stesso.

Il gel di escina viene applicato con uno strato sottile sulla zona danneggiata da 3 a 5 volte al giorno, massaggiato delicatamente con movimenti di massaggio, senza premere sulle vene gonfie. La durata del corso è determinata dal flebologo.

Si sconsiglia l'applicazione del farmaco categorico sulla membrana mucosa e sulle ferite aperte. Il corso massimo di trattamento è di 21 giorni. Su appuntamento di uno specialista, è possibile ripetere il corso dopo un certo periodo di tempo (almeno 7 giorni).

Interazione con altri farmaci

L'escina è in grado di migliorare l'efficacia dei farmaci antitrombotici, non è raccomandata insieme agli antibiotici aminoglicosidici e ai FANS. Non è possibile combinare il gel con farmaci analgesici e antipiretici.

Il farmaco non esercita una pressione opprimente sulla psiche, non influisce sulle prestazioni e sulla concentrazione, può essere utilizzato durante la guida del trasporto.

Analoghi e costo del farmaco

Gli analoghi di Aescin sono diversi in venotonics, sia in termini di composizione efficace che di proprietà terapeutiche:

  • Eskuzan - elimina la stagnazione, migliora l'elasticità dei vasi sanguigni, elimina il gonfiore, ad un prezzo di 100 rubli;
  • Escuvit - un ottimo rimedio per l'insufficienza venosa, per un breve periodo, allevia il dolore alle gambe, aumenta la circolazione sanguigna, costa da 80 a 300 rubli;
  • Venitan - gel dalla Slovenia, è ampiamente usato per flebiti e tromboflebiti, promuove il riassorbimento del sangue, prezzo da 210 rubli;
  • Unguento eparina è un ottimo profilattico, è attivamente utilizzato per eliminare i focolai infiammatori, il dolore alle gambe, ad un prezzo di 80 rubli.

Altri analoghi disponibili di Aescin includono Detralex, Normen, Fitoven, Reparil, Venostasin, Dolobene. In ogni singolo caso, le particolarità della somministrazione di varicosità di un particolare medicinale sono state clinicamente confermate. Change Aescin su analoghi può essere solo sotto la supervisione di uno specialista.

Il prezzo di Aescin sotto forma di compresse varia da 600 a 3.000 rubli, a seconda dell'imballaggio. Il costo del gel per un tubo è da 400 a 600 rubli. È rilasciato nelle farmacie senza prescrizione medica.

Recensioni degli utenti

Secondo le istruzioni per l'uso l'effetto terapeutico di Aestsina non è immediato, ma solo nel 7-12 giorno di assunzione del farmaco. Numerose recensioni indicano un uso improprio del farmaco e solo coloro che hanno seguito scrupolosamente le istruzioni del medico, sono stati in grado di confermare l'elevata efficacia del farmaco.

Non avrei mai pensato di incorrere in una malattia venosa. Dopo la gravidanza, ho avuto vene varicose, un trattamento prescritto da flebologo con Aescin - un gel e compresse nel complesso. Dopo aver usato il prodotto, ho sviluppato un'eruzione cutanea e un'irritazione della pelle. Ma il farmaco non ha annullato, il medico ha detto che questi sono effetti collaterali minori. E dopo 2 mesi, la malattia si è ritirata, la pelle è stata rimossa dalla rete vascolare, la pesantezza e l'affaticamento delle gambe sono scomparsi. Consiglio un rimedio per le vene varicose.

Anna, 32 anni, Voronezh

Uso Aescin per la prevenzione delle vene varicose, poiché il mio lavoro è di stare in piedi per lunghi periodi - un parrucchiere. Con affaticamento e gonfiore, applico il gel sulle zone danneggiate, sfregandolo con movimenti leggeri. Finora sono soddisfatto dello strumento in ogni cosa. Gli effetti collaterali non sono notati.

Veronika Petrovna, 43 anni, Omsk

Lavoro in un cantiere, spesso le vene varicose ricorrono, non c'è più forza per combatterlo. Prendo Aescin in pillole e prima di andare a letto mi spalmo i piedi con un gel della stessa marca. Sì, arriva il sollievo, ma la durata del risultato non lo è. Forse uso la medicina sbagliata? E in una campagna per il dottore non tutto è tempo.

Gregory, 30 anni, Balaclava

L'escina è un farmaco efficace non solo nella fase iniziale delle lesioni varicose ma anche nella lotta contro i coaguli di sangue, come complicazione delle vene varicose. È importante non auto-medicare, ma consultare un medico. Si avvicina all'eliminazione del problema in un complesso, prendendo in considerazione le indicazioni e le controindicazioni di ciascun medicinale.

Compresse di escina: istruzioni per l'uso

struttura

principio attivo: alpha escin (α-escin)

1 compressa contiene 20 mg di alfa-escina;

Eccipienti: lattosio, amido di patate, povidone, talco, magnesio stearato, polisorbato 80, dispersione di copolimero di metacrilato, sodio carbossimetilcellulosa, biossido di titanio (E 171), giallo-arancio S (E 110), emulsione di silicone antischiuma.

Forma di dosaggio

Compresse rivestite con film.

Proprietà fisiche e chimiche principali: targhe di colore arancione, rotonde con una superficie liscia, senza punti e difetti.

Gruppo farmacologico

Angioprotectors. Agenti stabilizzanti capillari. Codice ATX С05С X03.

Proprietà farmacologiche

L'escina è la principale saponina derivata dal frutto di ippocastano. Ha un'azione antiedematosa e antinfiammatoria e contribuisce alla normalizzazione del tono delle pareti dei vasi sanguigni. Riduce la permeabilità vascolare. L'azione anti-infiammatoria e anti-edema è quella di ridurre l'azione dell'attività dell'enzima ialuronidasi, responsabile della permeabilità dei vasi sanguigni. Un aumento del tono delle pareti dei vasi sanguigni è il risultato dell'azione stimolante dell'α-escina sul rilascio degli ormoni della corteccia surrenale, della formazione di prostaglandina PGF 2 a nelle pareti dei vasi e del rilascio di noradrenalina nelle estremità delle fibre nervose, nonché dell'azione dei metaboliti dell'escina simile all'azione degli ormoni surrenali. Questi metaboliti sono anche responsabili dell'aumento del tono delle cellule muscolari nelle pareti dei vasi sanguigni.

L'escina orale è ben assorbita. Excreted nella bile e nelle urine. L'escina si lega alle proteine ​​plasmatiche.

testimonianza

  • Insufficienza venosa cronica, vene varicose degli arti inferiori.
  • Emorroidi.
  • Infiammazione delle vene degli arti inferiori.
  • Prevenzione e trattamento degli edemi e degli ematomi post-traumatici e postoperatori.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Interazione con altri farmaci e altri tipi di interazioni

Il farmaco può migliorare l'azione degli agenti antitrombotici.

Le cefalosporine possono migliorare l'effetto del farmaco.

L'uso simultaneo di Aescinu® con antibiotici aminoglicosidici deve essere evitato a causa dell'aumentato effetto tossico degli aminoglicosidi sui reni.

Caratteristiche dell'applicazione

Quando si usa alpha-escin, la funzione renale deve essere monitorata.

In caso di comparsa improvvisa di manifestazioni insolite intense, specialmente su una gamba sola, come gonfiore, scolorimento della pelle, sensazione di tensione o calore, oltre al dolore, si consiglia al paziente di consultare immediatamente un medico, poiché questi sintomi possono essere sintomi di trombosi di coaguli di sangue.

In caso di infiammazione cutanea, tromboflebite, indurimento sottocutaneo, dolore severo, ulcere, gonfiore improvviso di una o entrambe le gambe; l'insufficienza cardiaca dovrebbe consultare un medico.

In caso di sintomi dispeptici, si raccomanda di passare all'assunzione del farmaco mentre si sta mangiando.

Con l'uso simultaneo di anticoagulanti dovrebbe controllare regolarmente gli indicatori di coagulazione del sangue.

Quando si utilizza il farmaco dovrebbe seguire le raccomandazioni di un medico per le misure preventive, come indossare una benda, abiti speciali, compresse di raffreddamento.

Il farmaco non può essere usato in pazienti con forme ereditarie rare di intolleranza al galattosio, deficit di lattasi di Lapp o sindrome da malassorbimento del glucosio-galattosio.

Con l'uso simultaneo di contraccettivi orali, si consiglia di consultare un medico.

A causa della presenza di colorante giallo-arancio (E 110), il farmaco può causare reazioni allergiche.

Utilizzare durante la gravidanza o l'allattamento.

Il farmaco non può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento a causa della mancanza di dati clinici adeguati.

La capacità di influenzare la velocità di reazione quando si guida il trasporto motore o altri meccanismi.

Il farmaco non influisce sulla capacità di guidare veicoli o lavorare con altri meccanismi.

Dosaggio e somministrazione

Gli adulti applicano 1 compressa 3 volte al giorno, se necessario, la dose può essere aumentata a 2 compresse 3 volte al giorno.

Per prevenire l'insorgere di edemi ed ematomi postoperatori, l'uso del farmaco deve essere iniziato almeno 16 ore prima dell'operazione.

Dose di mantenimento - 2 compresse 2 volte al giorno.

Compresse prese dopo i pasti, spremute con abbondante acqua.

La durata del trattamento è determinata dal medico individualmente, in base alla gravità della malattia e all'efficacia clinica del farmaco. La durata media del trattamento è di 2-3 mesi.

I pazienti anziani non richiedono un aggiustamento della dose.

Non applicare ai bambini.

overdose

Non sono stati segnalati casi di sovradosaggio da farmaci. Possibili effetti collaterali aumentati. In particolare, le saponine contenute nell'estratto di frutti di ippocastano possono esacerbare le manifestazioni di una reazione avversa come nausea, possibile vomito e diarrea.

In caso di sovradosaggio di farmaci, possibili reazioni nefrotossiche, trombosi. Di seguito sono riportati i sintomi di avvelenamento osservati dopo l'assunzione di un estratto di frutto ippocastano: una sensazione di ansia, grave diarrea, accompagnata da vomito, midriasi, sonnolenza, delirio, morte a seguito di paralisi respiratoria in 24-48 ore.

Se il vomito è assente e viene prelevata una grande quantità di estratto di frutto di ippocastano, si raccomanda la lavanda gastrica (ad esempio, soluzione di permanganato di potassio 0,02%) e il trattamento sintomatico con carbone attivo.

Reazioni avverse

Dal momento che il sistema cardiovascolare: tachicardia, ipertensione arteriosa, ipotensione arteriosa, tachicardia.

Da parte del sistema immunitario: reazioni di ipersensibilità, tra cui orticaria, dermatite allergica, prurito, rash, eritema, eczema, gravi reazioni allergiche (in alcuni casi con emorragie), febbre, angioedema.

Del sistema nervoso: vertigini, mal di testa.

Sistema riproduttivo e ghiandole mammarie: metrorragia.

Da parte del tubo digerente: disturbi digestivi, nausea, vomito, diarrea, disagio, sintomi dispeptici, dolore epigastrico.

In caso di reazioni di ipersensibilità, interrompere l'assunzione del farmaco e consultare un medico.

Periodo di validità

Condizioni di conservazione

Conservare a una temperatura non superiore a 25 ° dalla portata dei bambini.

imballaggio

30 compresse in un blister, 1 blister in una scatola.

L'uso del farmaco Aescin per il trattamento dei vasi sanguigni

L'escina è un farmaco con un ingrediente attivo speciale nella composizione che viene usato per trattare le patologie delle vene degli arti inferiori. Insufficienza venosa cronica (CVI) non è più percepita come una malattia comune. Questo è un problema rilevante per il 65% della popolazione dei paesi sviluppati di tutto il mondo. Le patologie venose non sono solo accompagnate da sintomi spiacevoli e perdita di estetica delle gambe, ma possono anche portare a gravi complicazioni.

Descrizione della droga

L'escina (gel, compresse) è una droga di nuova generazione, sviluppata tenendo conto delle caratteristiche della malattia e dell'estrema prevalenza della malattia. Due forme farmacologiche e componenti attivi speciali nella base dei mezzi consentono di lavorare sul problema nel modo più efficace possibile.

struttura

L'escina è presentata sotto forma di compresse e sotto forma di gel. Il principale componente farmacologico delle compresse è l'alfa-escina (20 mg). Lattosio, talco, amido, emulsione siliconica e coloranti sono utilizzati come componenti ausiliari.

Il gel contiene anche la concentrazione ottimale di alfa-escina (2 g / 100 g). Inoltre, la formula farmacologica è integrata con altri componenti: eparina e dietilamina salicilato. Componenti ausiliari: carbomer, trietanolamina, sale disodico, acqua.

Qualità della droga

L'escina, secondo le istruzioni per l'uso, può essere utilizzata per il trattamento di pazienti con varie forme di patologie venose. Una formula ben ponderata del farmaco consente di ottenere i seguenti risultati:

  1. Aumento del tono venoso dovuto alla normalizzazione del funzionamento delle valvole venose;
  2. Correzione dei processi di riempimento e chiusura delle valvole venose;
  3. Prevenzione dello sviluppo del reflusso, che è spesso la causa del rapido sviluppo dell'insufficienza venosa;
  4. Protezione delle strutture endoteliali in condizioni estreme di carenza di ossigeno e importanti elementi nutritivi;
  5. Ridurre il numero di mediatori dell'infiammazione;
  6. Cytoprotection riducendo la concentrazione di ATP;
  7. Prevenzione dei cambiamenti microangiopatici e dei processi ulcerativi trofici;
  8. Normalizzazione dei processi di adesione dei neutrofili, che aiuta a prevenire il blocco dei piccoli vasi;
  9. Migliorare la circolazione sanguigna attraverso le vene e la rete capillare;
  10. Effetto anti-edema pronunciato;
  11. Bloccando la sintesi dell'istamina, che è responsabile del tasso di sviluppo dei processi infiammatori e può aumentare la permeabilità delle pareti.

I vantaggi del farmaco Aescin

Il gel di escina, secondo le istruzioni per l'uso, contiene eparina e dietilammina salicilato. Questi componenti anestetizzano, allevia i processi infiammatori e producono anche un effetto antinfiammatorio.

Il produttore afferma che solo questo gel contiene la quantità massima consentita dell'ingrediente attivo alfa escina, che si ottiene dall'estratto di ippocastano. In realtà, non ci sono analoghi di Aescin.

La formula di gel favorisce un rapido assorbimento. I mezzi non lasciano segni grassi, non sporcano vestiti o biancheria.

Indicazioni per l'uso

L'escina, secondo le recensioni, ha un solido potenziale terapeutico. L'uso di un prodotto farmacologico è raccomandato per tali condizioni patologiche:

  • Edema post-traumatico;
  • Edema post-operatorio;
  • Grandi ematomi di genesi post-traumatica e di altro tipo;
  • flebiti;
  • tromboflebite;
  • CVI;
  • Vene varicose;
  • discopatia;
  • lombalgia;
  • sciatica;
  • Patologia neurotrofica degli arti inferiori;
  • Problemi con la circolazione linfatica.

Nel corso di numerosi studi clinici, è stato dimostrato che l'escina in compresse e nella forma di un gel allevia notevolmente la condizione dei pazienti con CVI, aiuta ad eliminare l'edema di qualsiasi eziologia. Usando simultaneamente sazu due forme del farmaco consente di fermare la progressione delle vene varicose. Tale combinazione è un metodo eccellente per prevenire l'insorgenza di complicanze trombotiche (in particolare, embolia polmonare).

Sfumature importanti

Usando Aescin secondo le istruzioni, il benessere del paziente migliora significativamente, e dopo 10-14 giorni il gonfiore scompare così tanto che i cambiamenti possono essere visti ad occhio nudo. Si nota inoltre che il processo di rigenerazione dei tessuti viene accelerato, le ulcere trofiche iniziano a trascinarsi.

Molti esperti praticano l'uso del gel (e in alcuni casi la forma della compressa) durante il periodo preoperatorio e immediatamente dopo l'operazione, al fine di prevenire il verificarsi di grandi ematomi. Recentemente, il farmaco per uso esterno viene sempre più introdotto negli schemi della terapia con flebosclerosi.

Il compito principale è quello di ridurre il dolore e di accelerare i processi di rigenerazione dei tessuti nelle aree in cui vi è una flebosclerosi particolarmente pronunciata.

regime di dosaggio

Compresse di escina I pazienti adulti prendono 1 compressa 3 volte al giorno. In casi eccezionali, la dose aumenta della metà, ma solo per un breve periodo di tempo. Il corso del trattamento non è più di 3 mesi.

Al fine di prevenire il verificarsi di ematomi postoperatori, i pazienti bevono 1 compressa 16 ore prima del tempo previsto per l'operazione. I giorni successivi prendono 2 compresse due volte al giorno. La durata della terapia dipende dal benessere dei pazienti e dalla condizione dei tessuti molli degli arti inferiori. La decisione di interrompere il trattamento è presa solo dal medico curante.

Uso di gel


L'escina in forma di gel viene usata 3 - 5 az al giorno. Lo strumento viene applicato in uno strato sottile, sfregando delicatamente nel foglio dermico. Gli esperti raccomandano 10-15 minuti prima di applicare il gel per fare un leggero massaggio. Ciò consentirà agli ingredienti attivi contenuti nella composizione del prodotto, il più rapidamente possibile, di assorbire i tessuti del corpo umano. La durata del trattamento, così come nel caso della forma della compressa, è determinata dal medico.

Pericolo di overdose

L'uso del gel, anche in grandi quantità, non causa un sovradosaggio. Se al paziente vengono prescritte due forme di farmaci contemporaneamente, è severamente vietato superare le norme consentite.

Effetti collaterali

Assolutamente qualsiasi prodotto farmacologico può causare alcuni effetti collaterali. Per quanto riguarda il farmaco Aescin, i pazienti possono affrontare in casi estremi reazioni negative - dettagli nella tabella.

Istruzioni per l'uso di droghe, analoghi, recensioni

Istruzioni da pills.rf

Menu principale

Solo le istruzioni ufficiali più aggiornate per l'uso dei farmaci! Le istruzioni per i farmaci sul nostro sito sono pubblicate in forma invariata, in cui sono allegati ai farmaci.

estsin

I FARMACI DELLE VACANZE RICETTIVE SONO AMMINISTRATI SOLO AL PAZIENTE DA UN MEDICO. QUESTE ISTRUZIONI SOLO PER I LAVORATORI MEDICI.

Descrizione del principio attivo escin / aescinum.

Formula: C55H86O24, nome chimico: glicoside triterpenico (saponina) da frutti di ippocastano (semi) (sotto forma di sale di sodio).
Gruppo farmacologico: agenti organotropici / agenti cardiovascolari / angioprotettori e correttori di microcircolazione.
Azione farmacologica: antinfiammatoria locale, anti-edematosa locale, angioprotettiva, anti-essudativa, antiedematosa, venotonica, antinfiammatoria.

Proprietà farmacologiche

L'escina è un glicoside triterpenico (saponina), che deriva dai semi di frutti o ippocastani. L'escina ha un effetto antinfiammatorio, che viene attuato principalmente nella fase iniziale dell'infiammazione. L'escina, comprimendo le pareti dei capillari, riduce la loro fragilità e permeabilità, che aumentano con la risposta infiammatoria. L'escina ha effetto antistaminico e antiserotoninico. L'escina blocca l'attivazione degli enzimi del lisosoma che scompongono i mucopolisaccaridi e il proteoglicano nella regione delle pareti dei vasi sanguigni. L'escina inibisce l'enzima prostaglandinsintetasi, che svolge un ruolo importante nella sintesi delle prostaglandine coinvolte nella risposta infiammatoria. Inoltre, escina ha un effetto positivo in caso di fragilità delle pareti dei capillari e aumenta il tono delle pareti venose quando è indebolito. Questi effetti dell'escina riducono il ristagno nelle vene e l'accumulo di liquidi nei tessuti, prevenendo lo sviluppo di edema. Escina riduce essudazione riduce effusione fluido nel tessuto, impedisce elettroliti filtrazione di proteine ​​a basso peso molecolare e acqua nello spazio intercellulare, accelera il riassorbimento di edema esistente. L'escina rallenta l'infiammazione, migliora la microcircolazione, favorisce la riparazione di tessuti e organi. L'escina ha anche moderate proprietà antiossidanti, antiipoxiche e diuretiche.
Quando ingerito 50 mg di estratto di frutto di ippocastano, la concentrazione massima di escina nel siero di sangue è 25,31 ng / ml e viene raggiunta dopo 2,35 ore. L'escina si lega alle proteine ​​plasmatiche dell'84%. L'emivita di eliminazione dell'escina è di 19,87 ore. Dopo l'ingestione, lo 0,11% dell'estratto di frutti di ippocastano viene escreto dai reni sotto forma di escina.

testimonianza

Nell'applicazione sistemica: l'insufficienza venosa cronica (sensazione di intorpidimento, una sensazione di pesantezza alle gambe, dolore, gonfiore degli arti inferiori, crampi alle gambe); vene varicose; sindrome posttroflebichesky; cambiamenti trofici (comprese le ulcere alle gambe); gonfiore del cervello o del midollo spinale di origine traumatica o postoperatoria; infiammazione post-traumatica e gonfiore postoperatorio dei tessuti molli di varia localizzazione.
Se applicato localmente: vene varicose; insufficienza venosa (sensazione di pesantezza e dolore alle gambe, crampi notturni nei muscoli del polpaccio, gonfiore delle gambe, prurito cutaneo); sensazione di pesantezza alle gambe e in piedi prolungati; si infiltra dopo le iniezioni; lesioni (gonfiore dei tessuti molli, lividi, distorsioni, ematomi post-traumatici).

Il metodo di utilizzo dell'escina e della dose

L'escina è assunta per via orale, iniettata per via endovenosa, usata esternamente. Il metodo di applicazione e dosaggio dipende dall'evidenza e viene impostato individualmente.
Endovenosamente lentamente, di solito gocciolare, se necessario, possibile iniezione endovenosa del getto (molto lentamente), la somministrazione intraarteriosa non è consentita. Per la preparazione di una soluzione per infusione, il farmaco viene diluito in una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%, senza previa diluizione il farmaco non viene utilizzato. In condizioni di pericolo di vita (edema cerebrale post-chirurgica, edema del midollo spinale, con i fenomeni di gonfiore, traumi craniocerebral, gonfiore a causa di grandi dimensioni su vasta lesione dei tessuti molli) la dose giornaliera è aumentata. La durata del corso della terapia va da 2 a 8 giorni, a seconda delle condizioni del paziente e dell'efficacia del trattamento.
Dentro, dopo aver mangiato, bevendo la quantità necessaria di liquido, il dosaggio è impostato individualmente; con lo sviluppo di irritazione della mucosa gastrointestinale, si consiglia di assumere il farmaco mentre si mangia; la durata della terapia è di tre mesi, dopo la consultazione con il medico curante, se necessario, il corso del trattamento è continuato.
Quando applicato esternamente, il farmaco viene applicato con uno strato sottile 2 - 3 volte al giorno sulla pelle nell'area delle aree dolenti e intorno a loro e delicatamente strofinato; in assenza di miglioramento dopo 14 giorni di utilizzo del farmaco, è necessario contattare il medico; Il corso della terapia può essere esteso fino a 8 settimane o fino a quando i sintomi della malattia scompaiono.
Durante l'uso di estsina, è necessario seguire rigorosamente tutte le prescrizioni aggiuntive del medico, come indossare calze elastiche, fasciare i piedi, pediluvi freddi.
Con lo sviluppo di reazioni allergiche sullo sfondo dell'uso dell'escina, è necessario interrompere immediatamente la terapia e consultare un medico.
Quando i sintomi di insufficienza venosa fortemente espressi (scolorimento della pelle, un senso di tensione e di calore, gonfiore, dolore), tromboflebite sintomi, sensazione di grande dolore, gonfiore improvviso di una o di entrambe le gambe, ulcere, sigilli sottocutanei, irritazione della pelle, i sintomi del rene o del cuore il fallimento dovrebbe immediatamente consultare un medico per escludere gravi malattie (compresa la trombosi degli arti inferiori).
Alcuni pazienti con gepatoholetsistitah per uso sistemico estsina possibile aumento transitorio delle transaminasi epatiche e frazione della bilirubina diretta, che non costituiscono una minaccia per i pazienti e non richiedono l'interruzione della terapia.
Durante l'uso dell'escina, è necessario monitorare periodicamente lo stato funzionale dei reni.
Evitare l'ingestione di escina per l'uso esterno negli occhi e sulle mucose, se il preparato penetra negli occhi e nelle mucose, è necessario lavarli con abbondante acqua. Lavarsi accuratamente le mani dopo aver usato le forme di dosaggio escina per uso esterno. Non applicare escina per uso esterno su pelle danneggiata, mucose, in presenza di processi purulenti. Quando si utilizzano forme di dosaggio di escina per uso esterno, non è possibile massaggiare l'area in cui viene applicata la preparazione.
Durante l'uso dell'escina, occorre prestare attenzione quando si eseguono attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie (compresa la gestione di veicoli e macchinari).

Controindicazioni

Ipersensibilità, età da bambini (secondo la forma di dosaggio), periodo di lattazione, gravidanza; inoltre per uso esterno: presenza di pelle danneggiata nella zona da trattare (eczema, ustioni, ferite aperte); inoltre per uso sistemico: grave compromissione della funzione renale, grave compromissione della funzionalità epatica, sanguinamento; inoltre per le forme di dosaggio che contengono lattosio: deficit di lattasi, intolleranza al lattosio, malassorbimento di glucosio-galattosio.

Restrizioni all'uso di

Tendenza alla trombosi, condivisione con anticoagulanti indiretti; per le forme di dosaggio che contengono alcol etilico: malattie del sistema nervoso (tra cui lesioni cerebrali traumatiche), alcolismo, patologia epatica, alterazione della funzionalità epatica, alterazione della funzionalità renale.
Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento
L'uso dell'escina è controindicato durante la gravidanza e l'allattamento, poiché non ci sono dati clinici sull'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento.

Effetti collaterali dell'escina

Sistema nervoso e organi di senso: mal di testa, tremore, vertigini, parestesie, squilibrio, andatura precaria, perdita di coscienza a breve termine.
Il sistema digestivo: irritazione delle mucose del tratto gastrointestinale, nausea, vomito, diarrea, dolore addominale, bruciore di stomaco, dispepsia, sensazione di pesantezza nella regione epigastrica, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche e dei livelli di bilirubina.
Sistema cardiovascolare: ipotensione arteriosa, tachicardia, ipertensione arteriosa, dolore toracico.
Apparato respiratorio: sensazione di mancanza d'aria, ostruzione bronchiale, mancanza di respiro, tosse secca.
Reazioni allergiche: rash cutaneo (petecchie, maculopapulare, eritematoso), arrossamento della pelle, prurito, orticaria, ipertermia, bruciore e calore, edema angioneurotico, shock anafilattico, edema angioneurotico, dermatite allergica (arrossamento, prurito, rash cutaneo).
Altri: debolezza generale, sensazione di calore, brividi, sudorazione, mal di schiena; reazioni locali: flebite, sensazione di bruciore lungo la vena quando iniettata, dolore e gonfiore nel sito di iniezione.

L'interazione dell'escina con altre sostanze

Quando combinata, l'escina aumenta l'effetto degli anticoagulanti indiretti e di altri farmaci con un effetto antitrombotico; questa combinazione di farmaci non è raccomandata; se usati insieme, è necessario regolare la dose degli anticoagulanti sotto il controllo dell'indice di protrombina.
L'uso combinato di escina e antibiotici dal gruppo degli aminoglicosidi può aumentare l'effetto nefrotossico di quest'ultimo; Questa combinazione di farmaci non è raccomandata.
Se usate insieme, le cefalosporine sostituiscono l'escina dai legami proteici plasmatici, che possono aumentare la quantità di escina libera nel sangue a rischio di sviluppare reazioni collaterali di quest'ultimo.
Non è consigliabile utilizzare escina e altri preparati topici sullo stesso sito cutaneo.

overdose

Con un sovradosaggio di escina, possono svilupparsi tachicardia, dolore epigastrico, bruciore di stomaco, nausea e calore. In caso di sovradosaggio di escina, è necessario interrompere l'uso del farmaco, consultare un medico, condurre un trattamento sintomatico.

Nomi commerciali di farmaci con escina ingrediente attivo

Preparazioni combinate:
Escina + fosfolipidi essenziali + sodio eparina: Venabos®, Esaven®;
Eparina di sodio + Escina: Venitan® Forte, gel di Ellon;
Tiamina + Escina: Escuzan®;
Diethylamine Salicylate + Escin: Reparil-Gel N.

Articoli Su Varici