Rettoscopia (rectoromanoscopy) - il modo esatto per rilevare le malattie del retto

La rettoscopia è una tecnica medica che consente di eseguire un'ispezione visiva della superficie interna del retto, riconosciuta come il metodo più accurato di diagnosi e utilizzata per tutte le malattie intestinali. Il nome della tecnica deriva dal latino nome rectum - il retto e la parola greca skopeõ - da osservare. Lo studio viene effettuato utilizzando un dispositivo medico diagnostico del proctoscopio introducendolo nell'intestino attraverso l'ano.

Come è organizzato rektoskop

Il dispositivo è un tubo metallico, dotato di un sistema di illuminazione con fibre ottiche. Il kit rektoskop comprende tubi di metallo di diversi diametri (10 mm, 15 mm e 20 mm), la lunghezza di lavoro è 5-30 cm. Oltre alla versione classica, un proctologia utilizza un rettoscopio senza retroazione, la cui punta riduce la possibilità di contaminazione del campo di lavoro. La punta in metallo consente di eseguire lavorazioni sanitarie di alta qualità.

Studiare il retto usando rectoscopi rigidi e flessibili. Questi dispositivi endoscopici consentono di ispezionare la mucosa ad una distanza di 30 cm dall'ano e della sezione sigmoidea sovrastante dell'intestino.

Ulteriori metodi di esame dell'intestino inferiore

Più in dettaglio, la sezione sigmoidea viene esaminata con l'ausilio di un dispositivo reco-manoscopio, dotato di un set di tubi di diverso diametro, un sistema ottico e un dispositivo per forzare l'aria. La rectoromanoscopia è una tecnica endoscopica che consente un'ispezione visiva del retto e del colon sigmoideo con l'aiuto di uno speciale dispositivo Rectomanoscope.

L'area dell'ano e la parte inferiore dell'intestino sono esaminate utilizzando un proctoscopio rigido, un dispositivo con un tubo di 8-15 cm di lunghezza e dotato di un sistema ottico aumentante. Il nome dello studio - proctoscopia, derivato dal nome greco del retto proct e skopeõ, lo studio è utilizzato principalmente per la diagnosi di emorroidi.

Qual è l'uso di un proctoscopio?

Lo scopo principale della rettoscopia è la diagnosi della patologia rettale, così come:

  • prendere materiale istologico per la biopsia;
  • elettrocoagulazione di tumori;
  • rimozione di polipi;
  • rimozione di corpi estranei;
  • coagulazione delle navi con sanguinamento.

Quando prescritto rettoscopia

Le ragioni per lo scopo dello studio sono i sintomi che indicano la patologia del retto e il sigmoide sovrastante. L'esame viene effettuato anche a scopo profilattico una volta all'anno, all'età di oltre 40 anni, per escludere il cancro del colon-retto. L'esame della mucosa intestinale con un rettoscopio consente di rilevare il cancro nelle fasi iniziali e di rilevare i cambiamenti corrispondenti alla condizione precancerosa. Lo studio diagnostico è prescritto per i reclami dei pazienti sulle seguenti manifestazioni:

  • dolore nell'ano;
  • feci alterate;
  • sangue nelle feci;
  • disagio durante i movimenti intestinali;
  • scarico dal retto di sangue o muco;
  • sanguinamento dall'ano;
  • sensazione di corpo estraneo, svuotamento incompleto durante i movimenti intestinali;
  • neoplasma dell'ano.

Tutti questi sintomi indicano un grave disagio dell'intestino inferiore e possono essere segni di emorroidi, crepe della mucosa, proctite, polipi, cancro intestinale. Lo studio permette di identificare la patologia del canale anale, di diagnosticare sfinterite, colite, morbo di Crohn. Il sistema ottico di un dispositivo endoscopico ad alta precisione consente di valutare lo stato della mucosa interna, rilevare ulcerazioni tempestive, erosione, suppurazione, diagnosi di amebiasi.

Come prepararsi per la procedura

La preparazione all'esecuzione della rettoscopia comprende la pulizia dell'intestino e l'aderenza a una dieta speciale per 3-4 giorni.

Funzioni di alimentazione

  1. 3-4 giorni prima della procedura dovrebbe essere abbandonato il cibo fibroso grossolano, tutto il cibo dovrebbe essere facilmente digerito. Dovrebbe essere escluso dalla dieta di frutta, verdura, legumi, prodotti da forno, farina.
  2. Un giorno prima della rettoscopia, puoi mangiare una frittata, semolino, brodo, gelatina.
  3. La sera prima della manipolazione, ci si dovrebbe limitare a tè, brodo, acqua senza gas e succhi chiari.
  4. Sulla rettoscopia venire a stomaco vuoto.

Modi per pulire l'intestino

  1. In serata, fare un clistere con 1,5-2 litri di acqua calda (+37 o C);
  2. 30 minuti prima dell'esame, crea 2-3 microcleari;
  3. invece di clisteri, è consentito l'uso di preparati speciali Fleet, Duphalac, Fortrans.

Caratteristiche della procedura nei bambini

Da adulti, i bambini dovrebbero seguire una dieta 3-4 giorni prima della rettoscopia, fanno un clistere di pulizia due ore prima della procedura. Per l'anestesia ricorrere all'anestesia per via endovenosa.

Esecuzione della procedura

Posizione del paziente

  1. Il paziente giace con la schiena sul tavolo di osservazione - le gambe sono piegate alle ginocchia e le articolazioni dell'anca, i glutei vengono spostati sul bordo del tavolo.
  2. Posizione del ginocchio-gomito - il paziente è sul tavolo di osservazione a quattro zampe, appoggiato sui gomiti e sulle ginocchia, la schiena è ben arcuata nella parte bassa della schiena.
  3. Il paziente giace sul lato - in questa posizione viene utilizzato un proctoscopio flessibile.

Ordine di lavoro

  • L'aria viene pompata nel retto per raddrizzare l'organo.
  • Lubrificare la punta del dispositivo con vaselina.
  • Il dispositivo viene inserito nell'ano e, ruotando lentamente in senso orario, viene inserito nel canale anale e nell'intestino, continuando a fornire aria.

I videoregistratori moderni consentono di visualizzare informazioni sullo schermo, il che consente di condurre un esame con il coinvolgimento di diversi medici.

Fa male con la rettomanoscopia?

Con prestazioni abili, la rettoscopia è indolore o poco dolorosa e non richiede anestesia. Tuttavia, è necessario osservare una certa cautela e tecnica di introduzione del tubo del dispositivo. Secondo la maggior parte dei pazienti, la procedura è piuttosto spiacevole che dolorosa e ricorda un clistere. Pertanto, in primo luogo è la professionalità del medico e l'umore psicologico del paziente. La procedura dura solo 5-10 minuti; è necessario smettere di nervoso, rilassarsi e concentrarsi sul grande valore di questa procedura per diagnosticare lo stato del retto.

Controindicazioni

In alcune condizioni di salute del paziente, la procedura è controindicata. Soprattutto con attenzione dovrebbe essere trattato quando si esegue la rettoscopia nei bambini. L'esame con un rettoscopio non viene utilizzato per i bambini con ano ridotto, in caso di peritonite, infiammazione nell'area rettale. Per gli adulti controindicato procedura nei processi infiammatori acuti negli organi addominali, fessure dolorose dell'ano, abbondante emorragia intestinale.

In alcune situazioni, la retoscopia viene prescritta in base alle condizioni del paziente e ai benefici della procedura. Lo studio può essere posticipato in una data successiva, nominare il mantenimento dopo la riduzione del dolore o la terapia. Le controindicazioni relative della rettoscopia sono:

  • insufficienza cardiaca e polmonare;
  • restringimento del retto a causa di emorroidi, trombosi emorroidaria, un tumore benigno o maligno;
  • peritonite;
  • disturbi mentali;
  • ustioni termiche e chimiche dell'ano.

Nei casi di emergenza con emorragia intestinale che minacciano la vita del paziente, una rettoscopia viene prescritta come il metodo più accurato di esame diagnostico.

Leggi anche il nostro articolo sulla colonscopia: un metodo affidabile per la diagnosi endoscopica.

Anoscopia e rettoscopia di cosa si tratta

anoscopy

L'anoscopia è uno dei metodi di ispezione del retto e del canale anale, che è necessariamente preceduto da un'ispezione rettale delle dita. Questo metodo di diagnosi medica si riferisce allo strumentale.

La sua essenza è l'ispezione della superficie interna del canale anale ad una profondità di 8-10-12 centimetri inserendo attraverso l'ano un dispositivo speciale - un anoscopio.

La rettoscopia (insieme a questo termine è ampiamente utilizzato il nome rectoromanoscopy) è anche un metodo strumentale di ricerca, che consente una diagnosi più accurata. La sua differenza dall'anoscopia è che se l'anoscopia esamina una regione anorettale di profondità ridotta (come già detto - fino a 12 cm), la rettoscopia consente di penetrare più in profondità ed esaminare sia il retto che la porzione inferiore del colon sigmoideo, il terzo distale. Un rectoscope (rectoromanoscope) è usato per la sigmoidoscopia. Questo studio consente di ispezionare il retto e la mucosa intestinale a una profondità di 35 cm.

Anoscopia e rettoscopia

Consideriamo più in dettaglio la procedura di anoscopia e rettoscopia e le indicazioni per condurre questi esami.

L'anoscopia e la rettoscopia sono procedure obbligatorie nella pratica proctologica moderna. La loro implementazione sta diventando sempre più non solo diagnostica, ma anche preventiva. Dopotutto, non è un segreto che negli ultimi anni il cancro del retto sia stato riscontrato in persone di età sempre più giovane, ma la diagnosi precoce in molti casi garantisce un trattamento efficace di questa malattia. Pertanto, per sottoporsi a un esame profilattico da parte di un proctologo si consiglia almeno una volta all'anno.

L'anoscopia e la rectoromanoscopia sono eseguite nella posizione del paziente che giace sul lato con le ginocchia premute allo stomaco, sia nella posizione del ginocchio-gomito o utilizzando una sedia ginecologica in posizione supina. Entrambe le procedure sono brevi e praticamente indolori, perché prima di applicare gli strumenti lubrificati con gel o vaselina, quindi l'introduzione dello strumento nel retto osservando la prudenza e la tecnica di iniezione non causano disagio fisico. Naturalmente, l'esperienza e le capacità del medico nello svolgere queste procedure è di grande importanza.

L'anoscopio è uno strumento per l'anoscopia, in pratica usano sia dispositivi di plastica usa e getta che strumenti riutilizzabili, sono fatti principalmente di metallo. Lo strumento monouso sembra uno specchio ginecologico. I dispositivi riutilizzabili sono simili nel design a monouso, ma solo prevalentemente dotati di una penna. Per costruzione, sono un tubo cavo che, una volta introdotto, forma un lume nel retto attraverso il quale il medico può esaminare visivamente le sue condizioni, vedere la presenza o l'assenza di emorroidi, polipi, tumori e lo stato della mucosa. Usando l'anoscopio, puoi anche prendere un tampone o una biopsia se necessario.

La rettoscopia viene eseguita utilizzando un rettoscopio, che è un tubo di metallo, con un oculare collegato a un apparecchio di illuminazione, e una pera per l'alimentazione dell'aria. È necessario pompare il retto con l'aria per poterlo lisciare completamente e valutare le condizioni dell'intestino nel modo più completo possibile.

Preparazione di anoscopia

Come per l'anoscopia, la penetrazione avviene a una piccola profondità del retto (10-12 cm), la preparazione per l'anoscopia è abbastanza onerosa. È sufficiente fare un clistere purificante (1,5-2 litri di acqua calda bollita) un paio d'ore prima della visita dal medico o inserire 2 dosi di "Microlans" 2-2,5 ore prima della procedura. Puoi mangiare a intervalli regolari. Se l'orario di ricevimento è nel tardo pomeriggio e la preparazione all'anoscopia durante la giornata lavorativa è problematica, è possibile eseguire un clistere purificante prima di andare al lavoro.

Video di anoscopia

Il seguente video di anoscopia consente di accertarsi che l'anoscopia sia una procedura indolore e di facile utilizzo, nonché l'efficacia della diagnosi.

Recensioni di anoscopia

Quando si preparano a sottoporsi all'anoscopia, molte persone si preoccupano se possa danneggiare i rischi che comporta una procedura. La soluzione logica a questo problema è la ricerca di recensioni sull'anoscopia. Tuttavia, non ci sono molte recensioni sull'anoscopia online. Ciò è spiegato dal fatto che la procedura è abbastanza intima e non confortevole per tutti psicologicamente. Pertanto, non ci sono così tante persone disposte a discutere pubblicamente la propria esperienza e lasciare feedback sull'anoscopia. Tuttavia, sulla rete è più probabile che nella comunicazione personale: su Internet è possibile osservare la privacy senza rivelare la propria identità.

Se questo articolo ti ha aiutato, per favore lascia il tuo feedback sulla procedura nei commenti qui sotto. Ciò aiuterà le altre persone in cerca di esami di anoscopia.

Anoscopia con controllo video

I risultati della tecnologia moderna ci permettono di condurre sondaggi con il controllo videoscopico della procedura. Questa possibilità significa che i risultati del sondaggio sono visualizzati sul monitor. Ciò è utile quando la diagnostica viene eseguita non da uno, ma da più specialisti contemporaneamente (ad esempio, nei casi difficili in cui è necessario raccogliere opinioni diverse per determinare una diagnosi e tattiche di trattamento più accurate). Inoltre, l'anoscopia con controllo videoscopico consente al paziente di vedere lo stato del suo retto ed essere consapevole dei processi che si verificano nel suo corpo, che possono alleviare da eccessiva ansia e incomprensione. A proposito di questo è possibile visualizzare la trama qui sotto, video anoscopia con controllo videooscopico:

Capsula Endoscopia

L'anoscopia e la rettoscopia sono metodi che consentono la massima penetrazione in profondità nel retto e in parte anche nel colon sigmoideo, ma questo non è sempre sufficiente per un esame completo e una diagnosi accurata. L'endoscopia a capsula viene utilizzata per studiare lo stato delle aree inaccessibili dell'intestino. Questa procedura high-tech viene eseguita inghiottendo una capsula con una fotocamera integrata. Lei, passando attraverso tutte le sezioni dell'intestino, trasmette le loro immagini attraverso l'antenna montata sul corpo del paziente.

sigmoidoscopia

Ci sono una serie di studi che vengono effettuati nella diagnosi di emorroidi e altre malattie della cavità addominale.

Anoscopia e sigmoidoscopia sono molto simili. Differenza nel campo di ispezione. Per l'anoscopia, questa è solo 12 cm. La colonscopia differisce da una rectoromanoscopia in quanto l'intero colon è soggetto ad esame. La colonscopia è più complicata e può avere gravi conseguenze se il medico non ha le qualifiche e l'esperienza adeguate.

La scelta del metodo di esame di un paziente dipende dai sintomi che ha comunicato al medico, dalla sua età, dalla sua salute generale, dall'esperienza e dalle qualifiche del medico e dall'attrezzatura tecnica dell'istituto di cura.

La procedura sigmoidoscopica si riferisce al tipo di ricerca endoscopica. Ti permette di esaminare visivamente il retto e il colon sigmoideo distale usando un apparato chiamato rettoscopio. Cos'è questo articolo medico?

Il proctoscopio è un tubo di acciaio o plastica cavo che ha un sistema di alimentazione d'aria e un dispositivo di illuminazione integrato che consente di vedere chiaramente la membrana mucosa delle sezioni intestinali inferiori ad una distanza fino a 35 cm dall'ano. Incluse sono spesso diverse per diametro e lunghezza del tubo.

Vantaggi della sigmoidoscopia

I principali vantaggi di questo metodo diagnostico sono:

  • Procedura indolore Certo, soggetto a fare appello ad un buon specialista;
  • Affidabilità e accuratezza del sondaggio. Quanto prima inizia il trattamento dei tumori, maggiori sono le probabilità di un risultato positivo. Con l'aiuto di un rektoskop, è possibile rilevare solo i problemi iniziali: noduli minimi, piccole crepe, ulcere, ecc.
  • Se vengono rilevati polipi, l'elettrocoagulazione (cauterizzazione) può essere eseguita immediatamente e rimossa;
  • Smetti di sanguinare dalle navi;
  • Se vi sono sospetti di malignità dei tumori, prendere un pezzo di tessuto per l'analisi (biopsia);
  • Lo specialista può rimuovere corpi estranei dall'ano;
  • Il medico non solo vede le dimensioni dei tumori, ma anche le loro altre caratteristiche, come il colore, l'elasticità, la struttura vascolare.

Pertanto la sigmoidoscopia aiuta non solo a scopi diagnostici, ma anche per interventi chirurgici minimamente invasivi. E sulla domanda standard dei pazienti, è doloroso fare la rectoromanoscopy, è sicuro dire che quando si sceglie un buon specialista è quasi indolore.

Categorie di pazienti sottoposti a questa procedura

Un medico può assegnare una sigmoidoscopia se ci sono sospetti di problemi con il sigmaide e il retto, come ad esempio:

  • Dolore nella regione anorettale;
  • Stipsi prolungata alternata a diarrea;
  • La gravità dell'addome, i movimenti intestinali difficili, una sensazione di rilascio incompleto dell'intestino dopo essere andati in bagno;
  • Sanguinamento dall'ano;
  • Scarico di muco o pus;
  • L'età del paziente ha più di 40 anni (aumenta il rischio di neoplasie oncologiche).

Inoltre, questa procedura è obbligatoria quando si esaminano pazienti con emorroidi croniche già identificate e nella sua forma acuta, in quanto consente di monitorare la condizione della persona e determinare se il trattamento prescritto è efficace.

Controindicazioni

A causa della semplicità e della procedura praticamente indolore, viene eseguita su quasi tutti i pazienti. Le eccezioni sono donne in gravidanza e pazienti che hanno rivelato:

  • Emorroidi acute da stabilizzare;
  • Grave ragade anale;
  • Sanguinamento grave dall'ano (qualsiasi manipolazione può essere eseguita solo dopo aver interrotto l'emorragia);
  • Forme acute di infiammazione della cavità addominale e paraprocitite;
  • Lumen intestinale ristretto;
  • Cattive condizioni generali (problemi al cuore e ai polmoni, malattie mentali, effetti di droghe e alcol).

A volte, quando è impossibile fare a meno di ricerche urgenti, un medico può invitare un anestesista per l'anestesia generale o locale. Possono anche suggerire che il paziente prenda i farmaci per alleviare completamente il processo.

Le fasi principali della procedura

Per prescrivere la sigmoidoscopia, il medico deve prima condurre un esame digitale. E se sospetti processi atipici nel corpo, assegna questa procedura. Ma la sua stessa condotta è spesso messa a punto per un certo periodo nella fase preparatoria.

La preparazione alla rectoromanoscopia comprende sia gli atteggiamenti psicologici (dopotutto, questa non è la procedura più piacevole), sia le misure per pulire l'intestino (dieta, lassativi, clisteri). Di solito ci vogliono due giorni. Nel caso in cui gli intestini non siano completamente puliti, durante la procedura questo viene fatto con un batuffolo di cotone. Ma è meglio seguire le istruzioni del medico a casa.

Immediatamente prima della sigmoidoscopia, il paziente espone dal basso verso la vita e giace sul lato o nella posizione del ginocchio-gomito. Quindi il medico lubrifica la provetta con gelatina di petrolio o olio speciale e la inserisce nell'ano a una profondità di 5 cm. Al paziente viene chiesto di spingere come durante un movimento intestinale per spostare il dispositivo all'interno. Successivamente, l'otturatore viene rimosso e lo studio viene eseguito utilizzando un oculare ottico.

Un punto molto importante: il tubo quando si muove verso l'interno non deve entrare in contatto con le pareti dell'intestino. Altrimenti, puoi toccare le emorroidi o i polipi e danneggiare la superficie dell'intestino fino alle pause. Ma se il medico è esperto, allora inizierà immediatamente a pompare aria e le conseguenze negative non arriveranno.

Quindi il medico agisce in base alle circostanze:

  • Conduce l'esame della mucosa intestinale;
  • Rimuove pus, muco, coaguli sanguinanti da una pompa elettrica di aspirazione;
  • L'effetto sui piccoli polipi è possibile con l'aiuto del sigmoidoscopio stesso (in questo caso è necessario un esame istologico del materiale raccolto per determinare la malignità del neoplasma);
  • Se necessario, la biopsia di alcune sezioni di tessuto.

Se il paziente è interessato a quanto dura la sigmoidoscopia, allora è sicuro di dire che non più di 7 minuti. E questo è uno dei metodi di indagine più sicuri. Sembra che questa procedura sia simile al clistere. Dopo la sigmoidoscopia si consiglia di sdraiarsi sulla schiena per un po 'per evitare l'ipotensione ortostatica.

Non aver paura della procedura e ancora di più per rivelare il vincolo quando è necessario. L'unica cosa a cui devi prestare attenzione è il rigoroso adempimento delle istruzioni del medico e la scelta del medico stesso, che deve avere le qualifiche appropriate.

Rectoromanoscopy e anoscopia rettale

L'anoscopia è una procedura medica che viene eseguita per indagare il canale anale e il retto. Questo metodo di controllo attribuito allo strumentale. Prima di eseguire l'anoscopia, il paziente deve essere sottoposto a un esame rettale con la palpazione.

Lo scopo del sondaggio e le indicazioni per la sua condotta

Questo esame è assegnato ai pazienti che lamentano dolore all'ano durante le feci, la comparsa di sangue, muco o pus nelle feci e con altre violazioni della sedia.

Il principio di questo metodo di esame consiste nell'esaminare la superficie interna del canale anale a una profondità di 12 cm. Per eseguire lo studio, utilizzare un dispositivo anoscopio speciale.

Esiste un altro metodo analogo, chiamato sigmoidoscopia. Diversamente dall'anoscopia, questo metodo è considerato più accurato. Un'altra caratteristica distintiva della sigmoidoscopia è che lo studio può essere eseguito sul retto a una profondità superiore a 12 cm. Un rectoscopio (rettore-scanneroscopio) viene utilizzato per eseguire la sigmoidoscopia. Questo studio consente di ispezionare il retto e la mucosa intestinale a una profondità di 35 cm.

Come risultato del sondaggio, puoi:

  • identificare la presenza di tumori di diversa natura di origine;
  • determinare la posizione e le condizioni delle emorroidi;
  • prendere materiale biologico per l'analisi istologica;
  • rilevare fistole, cripte o ragadi anali;
  • condurre un blocco medico della ragade anale;
  • eseguire la procedura di indurimento e doping delle emorroidi;
  • rimuovere papillomi e verruche.

Anoscopia e rectoromanoscopy

Oltre alla causa dei reclami dei pazienti, l'anoscopia e la rectoromanoscopia sono procedure obbligatorie che devono essere seguite nel corso di una visita medica programmata annuale. Nella pratica proctologica, i casi sono stati ripetutamente registrati quando una procedura pianificata per l'esame di un organismo ha aiutato nella fase iniziale a rilevare la presenza di una malattia grave, come il cancro del retto.

L'esame diagnostico sia di anoscopia che di rectoromanoscopia non richiede molto tempo.

L'esame dell'area rettale è eseguito, di regola, da un proctologo. Durante la procedura, il paziente si sdraia su un divano o si siede su una sedia ginecologica. La posizione in cui si troverà il paziente viene scelta in modo tale che sia ottimale per il paziente e il medico. Il più delle volte, si raccomanda al paziente di sedersi sul divano e di assumere una postura del ginocchio e del gomito, distesa su un fianco. Se lo studio è condotto su una sedia ginecologica, è necessario sdraiarsi sulla schiena.

L'anoscopio è uno strumento che sembra uno specchio ginecologico. Può essere fatto di plastica o metallo. Di norma, gli strumenti di plastica sono fatti per uso singolo. Il dispositivo riutilizzabile ha un leggero vantaggio. Con il suo design, assomiglia a un tubo cavo che ha una maniglia. Con l'introduzione dello strumento nell'ano, l'anoscopio espande il lume del retto, consentendo al medico di accedere senza ostacoli all'area di interesse.

La rectoromanoscopia viene eseguita usando uno strumento chiamato proctoscopio. La forma del dispositivo è un tubo cilindrico, che è dotato di un oculare, una pera per l'alimentazione dell'aria e un dispositivo di illuminazione. Con l'aiuto di un proctoscopio, le pieghe possono essere completamente raddrizzate (a causa dell'inflazione dell'aria) del retto e attentamente studiate.

Gli strumenti moderni per lo studio dell'area anale sono inoltre dotati di un controllo videoscopico, che consente di visualizzare i risultati dell'esame sullo schermo. Questa funzionalità aggiuntiva consente di visualizzare il video se necessario, anziché riesaminarlo.

La palpazione del canale anale prima dell'inizio dello studio viene eseguita al fine di rilevare gli ostacoli che possono essere localizzati nel retto. Il medico indossa guanti sterili, lubrifica le dita con un gel analgesico e solo dopo le introduce nell'ano. Durante la palpazione, lo specialista sente l'ano, l'area del coccige e il sacro. Utilizzando questa procedura preliminare, viene studiato lo stato delle pareti del retto, l'ano, il tono dello sfintere, la presenza di ragadi anali e altre cose. Determina anche la densità e il grado di proliferazione delle emorroidi (se presenti) e la possibilità della loro riduzione.

Prima di entrare nell'ano uno strumento per l'anoscopia o la sigmoidoscopia, viene anche spalmato con un gel, che consentirà al dispositivo di penetrare nella cavità rettale senza dolore e facilità.

La durata della procedura dura solo pochi minuti. Se c'è bisogno di manipolazioni mediche o di materiale da biopsia, il medico avrà bisogno di più tempo. In questo caso, la durata dell'esame rettale per ogni paziente è individuale e dipenderà dal volume di lavoro svolto.

Quando l'esame è completato, il medico registra i risultati nella cartella clinica del paziente. Se ci sono anomalie patologiche, viene prescritto un trattamento appropriato.

Preparazione per lo studio

La preparazione per l'esame del retto non richiede molto sforzo da parte del paziente. L'unica cosa necessaria per l'ispezione è un canale anale libero. Pertanto, la sera prima dell'ispezione di domani si consiglia di fare un clistere di pulizia. Richiederà una pera di gomma e circa 2 litri di acqua calda. Il giorno della procedura, il clistere deve essere ripetuto 2-3 ore prima dell'inizio dell'esame.

Nel caso in cui non puoi fare un clistere da solo, dovresti informare il tuo medico a riguardo. In tali circostanze, la pulizia sarà effettuata in ospedale da personale medico. Per fare questo, dovrai venire allo studio poche ore prima dell'orario stabilito.

Quando un paziente ha difficoltà nella preparazione a causa della sindrome del dolore, causata, ad esempio, dai nodi emorroidali, è meglio affidare il corpo alla pulizia agli specialisti.

Se viene prescritta una sigmoidoscopia, il paziente può essere raccomandato da Fortrans o Fleet-phosphosoda. Questi farmaci sono lassativi salini. Il principio del farmaco è quello di aumentare il volume di contenuto liquido nel lume intestinale, che porta ad un ammorbidimento delle feci e alla loro successiva rimozione dal corpo.

Prima dell'ispezione, non è necessario seguire alcuna dieta particolare, ma per evitare situazioni spiacevoli, si raccomanda di abbandonare i prodotti che contribuiscono alla fermentazione e all'aumento della formazione di gas nell'intestino.

Controindicazioni all'ispezione del retto

L'esame del retto non ha praticamente controindicazioni ed è facilmente tollerato dal paziente, quindi non c'è motivo di eccitazione eccessiva. L'unica cosa che confonde spesso i pazienti quando viene prescritta una tale misura diagnostica è il disagio psicologico.

Un'assoluta controindicazione all'anoscopia o alla sigmoidoscopia è un'anomalia anatomica, in cui vi è un restringimento del lume del canale anale.

Altri motivi per cui questa procedura diagnostica può essere cancellata o posticipata ad un'altra data includono:

  • disturbo del ritmo cardiaco;
  • la presenza di alcuni processi infiammatori;
  • brucia anale;
  • paraproctite nella fase acuta.

Ogni caso è considerato individualmente. Sulla base di questo, il medico può decidere se condurre un sondaggio se il paziente ha altri problemi di salute.

rettoscopia

La rettoscopia (o rettomanoscopia) è un metodo endoscopico di esame diagnostico dell'epitelio rettale e, a volte, delle parti distali del colon sigmoideo.

Quando la rettoscopia viene eseguita un'ispezione visiva dei dati dell'intestino con l'aiuto del dispositivo - rectoscope (o rectomanoscope). Il dispositivo viene inserito attraverso l'ano del paziente nel retto e può esaminare le aree degli intestini diretti e sigmoideo con una distanza fino a trenta-trentacinque centimetri dall'ano.

Il proctoscopio è un tubo curvo di piccolo diametro fino a trenta centimetri. È dotato di una lampada a luce fredda: una lampadina e un'unità di alimentazione dell'aria. L'aria viene fornita per espandere la cavità rettale al fine di garantire la possibilità di ispezione. Quindi, dopo che l'aria ha gonfiato la cavità dell'intestino diretto, il dispositivo per la sua alimentazione viene disconnesso e un oculare (o una fotocamera) è attaccato al proctoscopio, destinato all'ispezione visiva. Con l'aiuto di un oculare, le informazioni sullo stato dell'intestino vengono trasmesse a uno speciale monitor, sul quale l'immagine può essere ridimensionata.

Le capacità diagnostiche che utilizzano la rettoscopia consentono l'esame dell'intestino rettale a una profondità che va dai trenta ai trentacinque centimetri dall'ano. Nella pratica medica moderna, questo metodo di ricerca è usato molto spesso, perché è altamente informativo ed è completamente indolore per il paziente.

La durata dell'esame dell'intestino dipende dal numero di procedure utilizzate nella diagnosi. In casi normali, la rettoscopia viene eseguita entro dieci minuti.

Durante l'esame, un proctologo specialista ricorre alla valutazione del colore, dell'umidità, della lucentezza, del rilievo e dell'elasticità dell'epitelio, del suo sistema di pieghe, dei vasi, del tono e della funzione motoria dell'intestino. Grande importanza è attribuita alla ricerca di cambiamenti patologici o formazioni del retto.

Preparazione per la rettoscopia

La preparazione per la rettoscopia è di grande importanza, poiché l'affidabilità dei risultati diagnostici dipende da essa.

Alcuni giorni prima della rettoscopia, il paziente deve seguire una dieta speciale. È il rifiuto di certi cibi. Sotto il divieto sono prodotti da forno, verdura, frutta, legumi (fagioli, piselli, lenticchie, fagioli, ceci, soia e così via), latticini, uova, bevande alcoliche, caffè, bevande gassate. Durante il giorno che precede la rettoscopia, dovresti usare una dieta a bassa scoria che non provochi flatulenza.

La sera prima del giorno successivo alla diagnosi di bevande e pasti si può bere solo il tè.

Inoltre, alla sera viene eseguito un clistere di pulizia, che viene ripetuto un'ora o due prima che la procedura venga eseguita al mattino. Per il clistere, è possibile utilizzare gel detergenti speciali progettati per questo scopo. Oppure si usa un clistere da uno e mezzo a due litri d'acqua a temperatura ambiente usando una coppetta Esmarch, che è disponibile in commercio in qualsiasi farmacia. È molto importante pulire a fondo l'intestino prima dell'esame, la validità dei risultati dell'esame dipende da questo.

Si raccomanda di rifiutare la colazione il giorno della procedura. Prima del sondaggio, si raccomanda di bere solo acqua pulita non gassata.

Se la procedura di rettoscopia è programmata per la sera, durante il giorno è necessario limitarsi al cibo il più possibile. Due ore prima della rettoscopia, dovranno essere applicati due o tre micro-clisteri del farmaco Mikrolax. Questo può essere fatto sul posto di lavoro: l'uso di Microlax è una procedura comoda e veloce.

Metodo di pulizia clistere:

  • Una tazza di Esmarkh è presa in un volume di un anno e mezzo - due litri, che è un bicchiere, un contenitore smaltato o un serbatoio di plastica usa e getta. Più spesso la coppa Esmarch è di gomma. Attaccato al fondo del serbatoio è un capezzolo su cui si vuole mettere un tubo di gomma. Alla fine del tubo c'è una punta rimovibile, lunga da otto a dieci centimetri, che è fatta di plastica. È necessario ispezionare la punta prima dell'uso, deve essere intera e liscia, i bordi. Una valvola si trova vicino alla punta, con l'aiuto di cui un flusso d'acqua viene aperto e sepolto. Se la valvola è assente, è possibile utilizzare invece varie mollette o mollette.
  • Il clistere viene eseguito utilizzando acqua potabile. Se la procedura di pulizia viene eseguita per i bambini, si consiglia di far bollire l'acqua e raffreddarla a temperatura ambiente. Per i clisteri si usa acqua, la temperatura di venticinque - ventotto gradi. L'acqua più fredda non dovrebbe essere usata, perché aumenta la funzione motoria dell'intestino e causa anche disagio in essa. Anche l'acqua per un clistere con una temperatura corporea o superiore non è adatta per l'uso, perché ha una caratteristica di rapido assorbimento nella parete intestinale. 3.
  • L'acqua viene versata nella tazza di Esmarch, con un volume di un litro e mezzo, il serbatoio sale a un'altezza di un metro e mezzo e viene fissato lì. Questo è meglio fatto in bagno. La punta è lubrificata con crema per neonati, vaselina o olio vegetale. Dopodiché, la punta si abbassa e la valvola si apre leggermente per rilasciare una piccola quantità di acqua dal tubo e dall'aria. Successivamente, è necessario riempire il tubo con acqua, dopo di che la valvola deve essere chiusa.
  • Nel bagno, è necessario assumere la postura del gomito, basata su un gomito, e inserire la punta nell'ano con la lancetta dei secondi. Deve essere introdotto con movimenti circolari, a un ritmo lento e con grande cura. Successivamente, è necessario aprire il rubinetto e immettere l'acqua nell'intestino. Se accadeva che l'acqua non fluisse completamente nell'intestino, ma c'erano sensazioni dolorose, è necessario spegnere la valvola e respirare un po '. Quindi è possibile aprire nuovamente la valvola e continuare l'introduzione dell'acqua. Quando l'acqua esce dal serbatoio, è necessario rimuovere la punta dall'ano e al suo posto mettere una guarnizione pre-preparata.
  • Il tempo raccomandato durante il quale è necessario trattenere l'acqua non è inferiore a dieci minuti. Se provi sensazioni di dolore o sensazione di distensione, puoi alleviare questi sintomi con un leggero accarezzamento circolare dell'addome. È possibile camminare intorno alla casa o sdraiarsi sullo stomaco durante tutto il tempo in cui si tiene il clistere.
  • La seconda variante del clistere purificante è sdraiata sul letto. È necessario prendere una posizione sdraiata sul lato sinistro e piegare le gambe e tirarla verso di sé. Sotto l'area dei glutei racchiuso tela cerata o pellicola di plastica, uno dei bordi del quale cade in un secchio, in piedi accanto al letto. Questo dovrebbe essere fatto nel caso in cui non si riesce a mantenere tutta l'acqua nell'intestino. La punta oleata si trova nell'ano. Gli iniziali tre - quattro centimetri sono inseriti verso l'ombelico, ei successivi cinque - sei centimetri del movimento della punta sono tenuti in una direzione parallela al coccige, sollevando leggermente nella direzione del perineo quella parte della punta che si trova all'esterno. Se ci sono diversi ostacoli, ad esempio, la punta poggia su masse fecali solide, il tubo deve essere spostato all'indietro e la valvola aperta. L'acqua fornita sotto pressione inizierà a scorrere nell'intestino e con il suo aiuto si può eliminare la "congestione". In questo caso, ci sarà una sensazione di distensione intestinale e vorrai svuotarla. A questo punto, è necessario ridurre il flusso di acqua chiudendo la valvola. Durante la comparsa di sensazioni spiacevoli, è possibile accarezzare lo stomaco con movimenti circolari morbidi. Dopo l'introduzione dell'acqua è necessario sdraiarsi per dieci minuti sul fianco o sulla schiena, respirando profondamente.
  • Se il retto è ostruito dalle feci in modo che l'acqua non possa passare nell'intestino, è necessario rimuovere il tubo dall'ano, pulirlo all'esterno e all'interno, quindi ripetere la procedura.
  • Quando l'acqua viene introdotta nell'intestino, non dovresti versarla completamente dalla tazza di Esmarch - è meglio lasciare una piccola quantità di liquido sul fondo. Quindi la valvola è chiusa e la punta viene rimossa dall'ano.
  • Dopo un clistere purificante, la punta viene rimossa, lavata accuratamente con sapone e acqua calda, quindi bollita.
  • Durante una procedura di pulizia non più di un litro e mezzo di due litri di liquido possono entrare nell'intestino. Se stai facendo due clisteri, uno per uno, poi tra di loro devi fare un intervallo di tempo di trentacinque - quarantacinque minuti. Per mettere il secondo clistere solo dopo che apparve una sicurezza che i contenuti del primo clistere lasciassero completamente l'intestino.

Microlax prima della rettoscopia

Il farmaco Microlax può essere usato prima della rettoscopia invece di un clistere purificante. È una soluzione di azione locale già preparata per l'uso, che viene confezionata in provette da cinque ml ciascuna. Nella confezione del farmaco prodotto quattro pezzi di tubo e ciascuno è destinato per l'uso una volta.

Per applicare Microlax, leggere attentamente le istruzioni e seguirle. Allo stesso tempo, il farmaco è progettato in modo tale da poter essere utilizzato praticamente in qualsiasi ambiente in cui vi sia un bagno, anche al lavoro e così via.

Dopo l'introduzione di Microlax nell'ano, l'effetto si osserva già tra cinque e quindici minuti. Attraverso questo farmaco, è possibile pulire facilmente le parti distali dell'intestino sigmoideo a una distanza di venti o trenta centimetri. La pulizia a questa distanza è abbastanza adatta per ispezione e procedura di rettoscopia.

L'azione del farmaco è lieve e fumosa, non esercita un effetto aggressivo sull'intestino del paziente e non ha effetti collaterali per tutto il corpo. Poiché Microlax è un rimedio sicuro, è prescritto per l'uso per adulti e bambini, così come per le donne incinte e le madri che allattano durante il periodo dell'allattamento al seno.

Microlax viene applicato come segue: è necessario rimuovere la guarnizione situata sulla punta del tubo. Quindi è necessario spremere leggermente il tubo in modo che una goccia di farmaco non ha perso la punta del clistere. Dopo di ciò, la punta del microclima viene inserita nell'ano, il tubo viene schiacciato e il suo contenuto viene completamente rimosso. Alla fine della procedura, la punta viene rimossa dall'ano, durante il quale il tubo deve essere ulteriormente compresso.

Per preparare la conduzione della rettoscopia, è necessario entrare nell'intestino da due a tre provette del farmaco in un intervallo di tempo compreso tra cinque e dieci minuti. Lo svuotamento viene osservato da cinque a venti minuti dopo l'uso del farmaco.

Se, per qualche ragione, non si svuota l'intestino dopo l'applicazione del secondo tubo del farmaco, ciò significa che semplicemente non c'è contenuto nell'intestino e che la preparazione per la rettoscopia ha avuto successo. Ma se il paziente ha ancora dei dubbi sulla qualità delle manipolazioni preparatorie, puoi mettere un terzo microclista.

Microlax viene utilizzato per l'esame diagnostico non più tardi di tre ore prima della procedura e non prima di sei ore prima dello studio.

Anoscopia - un metodo di ricerca del retto per identificare varie patologie

La diagnosi precoce dei cambiamenti emorroidali nel passaggio anale aiuta a curare rapidamente e con successo questa malattia comune.

Secondo le statistiche, ogni decima persona si trova di fronte a una malattia così spiacevole come le emorroidi e il suo trattamento errato o iniziato in anticipo porta a gravi complicazioni. L'anoscopia è un metodo diagnostico efficace.

Cos'è l'anoscopia?

Questo metodo di esame strumentale utilizzando un dispositivo speciale - anoscopio, si è affermato come il più informativo.

Foto del dispositivo per anoscopia del retto

Durante la procedura, la superficie interna del retto viene studiata a una distanza massima di 15 centimetri.

Se necessario, è possibile prelevare campioni di tessuto per l'esame e strisci necessari per la diagnosi. Nella patologia proctologica cronica, tali esami dovrebbero essere parte della profilassi.

Indicazioni per

Molto spesso, i pazienti vanno dal proctologo lamentandosi di dolori persistenti o irregolari nell'ano, sanguinamento o altra secrezione da quest'area.

In questi casi, l'anoscopia può essere un metodo efficace per determinare le emorroidi nelle fasi iniziali, precedendo la sigmoidoscopia e la colonscopia.

L'anoscopia rivelerà:

  • La comparsa di emorroidi, la loro infiammazione o aumento.
  • L'aspetto e la localizzazione delle ragadi anali.
  • Foci di sanguinamento nell'ano.
  • Processi purulenti e infiammatori del retto.
  • Condilomi e polipi rettali.
  • Neoplasie nel retto.

Il metodo si è affermato come il più informativo e indolore. Nonostante non sia incluso nella lista degli esami preventivi, l'anoscopia è raccomandata per i pazienti con problemi cronici e comorbidità.

Controindicazioni

Dovresti sapere che non è sempre possibile eseguire questa procedura. Le controindicazioni comprendono i processi infiammatori nella fase acuta, il restringimento del canale anale e le ustioni termiche e chimiche in quest'area.

Per l'infiammazione e la trombosi delle emorroidi, è necessario attendere che i sintomi acuti diminuiscano e quindi condurre un esame.

formazione

Affinché i risultati dell'esame siano il più possibile informativi, è richiesta una preparazione preliminare del paziente per l'esame. Per questo viene eseguito un clistere purificante, dopo il quale è possibile effettuare la manipolazione.

Non è richiesto l'uso di anestetici speciali, perché le dimensioni del tubo per anoscopio sono piccole. È auspicabile effettuare la manipolazione a stomaco vuoto e alla vigilia di non consumare prodotti grassi e gasogeni. La procedura è indolore e sicura, non causa complicanze.

Come sta andando la ricerca?

Prima dell'esame, il medico deve eseguire una palpazione rettale del passaggio anale - questo è un prerequisito.

La posizione del paziente durante la procedura può essere quasi nulla, ma il miglior risultato deriva dall'essere sulla schiena in una sedia ginecologica o sdraiati su un fianco con le gambe piegate alle ginocchia. Ciò consentirà il più indolore e sicuro di manipolare e ottenere un quadro completo delle condizioni del paziente.

Tubo di anoscopio spalmato con uno strumento speciale, e poi iniettato lentamente con un movimento circolare, senza sforzo.

Il costo di tale procedura è determinato dalla sede e anche dalla regione di residenza.

Di solito nella clinica o nelle unità di degenza è possibile farlo gratuitamente. Nelle cliniche private, ciò dipende dalla politica finanziaria dell'ente e dal modello di attrezzatura utilizzato.

In media, la procedura costerà da 400 a 950 rubli senza consultare uno specialista e ulteriori studi citologici.

Recensioni

Victor:

Ho delle emorroidi croniche, quindi spesso mi imbatto in una procedura di anoscopia. È indolore e molto informativo, ma potrebbe richiedere ulteriori ricerche.

Larissa:

Ho incontrato per la prima volta l'anoscopia dopo aver visitato un medico per il dolore all'ano. Le emorroidi erano sospettate, ma di conseguenza, due polipi dovevano essere rimossi, il che creava dolore. Il disagio particolare non era, la procedura è specifica, era moralmente molto a disagio.

Con sigmoidoscopia e colonscopia

Dopo l'anoscopia può richiedere ulteriori procedure. Nonostante l'efficacia di questo metodo, lo studio cattura solo un'area specifica dell'ano e non valuta lo stato del retto e dell'intestino crasso.

In questo caso, le informazioni sulle condizioni generali del paziente potrebbero non essere sufficienti. Il medico prescrive esami speciali, per lo più sigmoidoscopia o colonscopia.

Caratteristiche di queste procedure:

  1. La rectoromanoscopia consente di valutare più a fondo le condizioni del retto - fino a 35 centimetri. Questo succede con l'aiuto di un tubo stretto e flessibile, alla fine del quale c'è una telecamera in miniatura. Ciò è necessario se le emorroidi, le ragadi o i tumori sono localizzati troppo in alto, così come per il sospetto cancro del colon-retto.
  2. Una colonscopia è indicata se è necessario esaminare l'intera area dell'intestino crasso. Tale indagine è più informativa e attualmente non ha analoghi. Durante l'esecuzione di altre attrezzature viene utilizzato, così come anestetici. I pazienti spesso notano il dolore e il disagio della procedura e richiederà più tempo (in alcuni casi fino ad un'ora).

La principale differenza tra queste procedure è l'area di studio e il contenuto informativo. Parlare dei vantaggi e degli svantaggi, così come la fattibilità di tali metodi, non vale la pena, perché la decisione deve essere presa in ogni caso.

Anoscopia diagnostica: un metodo per rilevare le emorroidi in una fase precoce

L'anoscopia è un esame del retto, che viene effettuato esaminandolo con uno strumento medico inserito attraverso l'ano.

La profondità dell'esame rettale con anoscopia è di 12-14 cm Il metodo è efficace come diagnosi precoce di emorroidi.

Il prezzo medio di anoscopia a San Pietroburgo, Mosca e altre cliniche russe è di circa 500-900 rubli.

Cosa fa l'anoscopia?

Questo esame ti permette di identificare la malattia:

  • Emorroidi.
  • Tumori maligni e benigni.
  • Fessure del retto.
  • Polipi.
  • Fistole.
  • Verruche.

Anoscopia e rectoromanoscopy sono tali procedure utilizzate nella diagnosi di patologie proctologiche.

La rettoscopia, come l'anoscopia, consente al medico di valutare le condizioni del retto e riconoscere eventuali emorroidi interne.

Vero, a differenza dell'anoscopia, la rettoscopia è un esame più completo e dettagliato.

Indicazioni per la procedura

L'anoscopia diagnostica è indicata per il dolore nell'ano, la fuoriuscita di sangue, muco o pus da lì, problemi con la defecazione (stitichezza / diarrea), il sospetto di eventuali malattie proctologiche.

Spesso, l'anoscopia è una procedura aggiuntiva per l'esame rettale digitale e dopo di essa, come è corretto, vengono prescritti altri metodi diagnostici più approfonditi, come la rettoscopia o la colonscopia.

L'esame anoscopico viene solitamente utilizzato per la diagnosi di emorroidi precoci, l'individuazione di piccoli tumori, l'infiammazione delle mucose, il prelievo di strisci e la biopsia.

L'anoscopia può anche essere utilizzata a scopi terapeutici con tecniche di rimozione delle emorroidi minimamente invasive, come la scleroterapia, la legatura delle emorroidi, la coagulazione a infrarossi.

Processo di preparazione

L'anoscopia richiede una preparazione standard, che viene eseguita durante qualsiasi esame del retto.

La preparazione include:

  • Pulizia preliminare del retto. Usato acqua clistere 2l o uno speciale lassativo Fortrans o flotta.
  • Igiene dell'ano.
al contenuto ↑

Modalità di attuazione

Per l'attuazione della procedura viene applicato l'anoscopio. Prima della sua introduzione nel passaggio anale, viene eseguito un esame digitale.

L'anoscopia può essere eseguita in qualsiasi posizione del paziente, ma il più delle volte l'esame avviene in una sedia ginecologica.

L'anoscopio viene introdotto in modo fluido con un movimento circolare, in modo che il paziente non ferisca. Il processo di ricerca può richiedere non più di 15 minuti, quindi lo strumento viene anche accuratamente rimosso dal corpo del paziente.

Per scoprire come l'ispezione, si consiglia di guardare il video.

Elenco di controindicazioni

Non ci sono evidenti controindicazioni a questo tipo di esame. Le controindicazioni relative possono essere paraprociti nella fase acuta, trombosi, restringimento del retto, gravi ustioni e tumori stenotici.

In realtà, l'anoscopia è considerata una tecnica sicura e indolore. Non è richiesto un periodo di recupero dopo la procedura.

Recensioni dei pazienti

Di norma, i pazienti rispondono positivamente alla procedura di anoscopia. Molti hanno paura del dolore, che il sondaggio non causa esattamente.

Vera: "Era spaventoso andare dal proctologo, la preparazione con i lassativi aggravava ulteriormente la paura dell'ispezione. Ma tutto si è rivelato non così triste: l'anoscopia non è durata più di 10 minuti, non ha fatto male, è piuttosto spiacevole. Quindi non c'è niente da temere, è tollerato rapidamente e facilmente. "

Katya: "Sono passato attraverso una complessa diagnostica presso la Delta Clinics. Esaminato con un dito, e fatta l'anoscopia e la rettoscopia. Tutti insieme ci sono voluti 15 minuti dalla forza. Non c'è stato alcun disagio, ho dato 1.200 rubli per questo, ma danno delle mutandine speciali con un buco nella parte posteriore, così il dottore non vedrà nulla di "superfluo".

Sasha: "Recentemente sono stato al proctologo per la prima volta, l'anoscopia è stata fatta, l'esame era su una sedia, non hanno dato mutandine. Emorroidi interne rivelate. Ora sono guarito, sto pensando alla chirurgia. "

Cos'è la rettoscopia rettale e come è fatta?

In medicina, la rettoscopia è il metodo con il quale esaminano attentamente tutte le pareti e le mucose del retto. Tutti i medici dicono che questa procedura è uno dei modi esatti per esaminare le sezioni del retto.

Il nome della rettoscopia deriva dalla frase latina "retto" e "osservazione".

Cos'è una rettoscopia?

Durante lo studio, non solo si verifica l'esame di tutte le sezioni intestinali, ma è anche possibile eseguire varie manipolazioni. Se necessario, è possibile utilizzare i materiali per l'istologia.

Lo studio del retto avviene con l'aiuto di un dispositivo medico. Il proctoscopio può essere duro o morbido. È inserito in profondità nell'ano, in profondità fino a 25 cm.

  • Un dispositivo medico è come un tubo piegato;
  • Lunghezza circa 30 cm;
  • Ha una serie di tubi di piccolo diametro;
  • Ha un dispositivo per l'alimentazione dell'aria e un potente sistema ottico.

Tutte le informazioni sulla procedura sono visualizzate sul monitor per ulteriori indagini da parte dei medici.

La rettoscopia può essere prescritta per la profilassi intestinale, al fine di evitare varie malattie e per la presenza di qualsiasi sintomo che disturba. I sintomi includono:

  • Malfunzionamento della sedia;
  • Sensazione disordinata durante le feci;
  • La comparsa di pus o sangue dall'ano;
  • Sensazione di movimento intestinale incompleto;
  • La comparsa di tumori nell'ano e nella sua area;
  • Qualsiasi cambiamento nell'intestino.

Le controindicazioni a questa procedura possono essere:

  • Varie infiammazioni nella zona rettale;
  • Quando l'ano è ristretto;
  • Insufficienza cardiaca;
  • Ustioni sugli intestini;
  • Varie infezioni intestinali;
  • Ano incrinato

Prima della procedura, la rettoscopia intestinale, è necessario cancellare l'ano con un clistere di feci. Se c'è dolore, è necessario consultare un medico.

Se gli intestini sono esaminati in modo tempestivo, molte patologie possono essere chiarite in una fase iniziale di sviluppo e devono essere prese misure per il trattamento.

video:

Preparazione del paziente

Il risultato di un esame dell'intestino dipende dalla corretta preparazione. Alla fine delle azioni preparatorie, l'intestino deve essere completamente pulito.

Le attività preparatorie durano 3-4 giorni e includono:

  • Curare efficacemente le emorroidi;
  • Seguire una dieta speciale;
  • Pulire l'intestino.

I medici raccomandano di mangiare piatti a base di pesce magro e carne, puoi mangiare brodo di carne, cereali. Puoi cucinare i piatti in qualsiasi modo: fai bollire, cuocere a vapore o cuocere a fuoco lento. È vietato mangiare cibo fritto.

La sera, il giorno prima della procedura, puoi bere solo tè o acqua naturale.

La rettoscopia viene eseguita a stomaco vuoto.

Inoltre, un giorno prima della procedura di rettoscopia intestinale, si raccomanda di usare droghe come Fortrans, Fleet, Duphalac. I farmaci si dissolvono in abbondante acqua.

Dalla sera prima della procedura, vengono eseguiti due clisteri di pulizia. Ci vorranno 2 litri. acqua pulita per ogni clistere. L'intervallo tra i clisteri è di 30 minuti. Prima dello studio per una completa pulizia dell'intestino, è necessario creare due o tre microclasti. Bene aiuta in questo caso, il farmaco Microlax.

Consiglio E. Malysheva

Le emorroidi vanno via in una settimana, e gli "urti" si prosciugano al mattino! Al momento di coricarsi, aggiungere 65 grammi al bacino con acqua fredda.

Come condurre la rettoscopia

L'esame viene eseguito esclusivamente in ospedale nell'ufficio del proctologo. Non implica ospedalizzazione o ammissione preventiva di antidolorifici.

  1. Il paziente assume la posizione del ginocchio-gomito.
  2. Dopo di che è necessario fare un respiro profondo.
  3. A questo punto, il medico spalma bene la punta del proctoscopio e la penetra lentamente nel passaggio anale.

Il paziente prima sente il drenaggio a 3-4 cm. Quindi il medico effettua l'alimentazione d'aria attraverso il dispositivo, che assomiglia a una "pompa".

Se in caso di occorrenza di ostacoli al dispositivo, la procedura deve essere immediatamente interrotta.

Vantaggi e svantaggi

Il vantaggio principale della rettoscopia intestinale è l'esecuzione semplice e il basso costo. Lo studio offre l'opportunità di apprendere lo stato delle mucose, per conoscere la presenza di varie malattie. Durante la diagnosi, il medico esegue determinate manipolazioni, raccoglie i materiali per l'analisi e rimuove i polipi.

La rettoscopia è quasi indolore per il paziente. La medicina moderna promette efficienza, determina tutti i cambiamenti. Il tempo diagnostico è minimo, il medico ha bisogno di pochi minuti.

Un altro inconveniente: è impossibile esaminare completamente l'intestino crasso. Se hai bisogno di fare un esame completo, allora hai bisogno di una colonscopia. Prima di andare dal medico, puoi guardare il video su come eseguire una colonscopia.

Cosa distingue la rettoscopia dalla colonscopia

La procedura La colonscopia è anche un metodo strumentale per esplorare l'intestino, ma per eseguirlo è necessario un dispositivo speciale: un colonscopio.

Anche le emorroidi "trascurate" possono essere curate a casa, senza chirurgia e ospedali. Basta non dimenticare di mangiare una volta al giorno.

Pertanto, la procedura di colonscopia viene mostrata nei casi in cui la patologia si trova a 30 cm dal passaggio anale.

La tecnica della colonscopia è simile alla rettoscopia, solo il paziente giace dalla sua parte.

Le indicazioni e le controindicazioni all'azione manipolativa della procedura di colonscopia sono le stesse della retoscopia.

La preparazione per lo studio è molto simile, ma più difficile, perché è necessario pulire l'intestino crasso. È possibile utilizzare un lassativo, è necessario fare un sacco di clisteri e mangiare più cibi è proibito.

Nonostante l'alto livello di informazioni, la procedura di colonscopia viene eseguita solo se non è appropriato utilizzare una rettoscopia. E così la rettoscopia preferita.

Articoli Su Varici