Sia che prendano l'esercito c varicocele

Le vene varicose del cordone spermatico e dei testicoli possono cambiare radicalmente la vita di un uomo. Questo vale non solo per l'infertilità, la peggiore complicazione della malattia. Varicocele può causare un posticipo della coscrizione o essere la base per l'arruolamento. Quindi, prendono l'esercito con il varicocele?

Categorie di fitness per il servizio militare

La coscrizione dipende dalla categoria di idoneità della recluta, quindi indipendentemente dal fatto che assumano o meno il servizio dipende dalla portata e dalle caratteristiche della malattia.

In base alla valutazione complessiva dello stato di salute di un giovane che viene chiamato al servizio militare, si distinguono le seguenti categorie di fitness:

  1. Categoria A. Un draftee ha una buona salute ed è adatto per il servizio militare in qualsiasi tipo di truppa.
  2. Categoria B. Se un giovane non ha malattie gravi, vengono imposte restrizioni alla scelta del tipo di truppe per il servizio.
  3. La categoria B esenta un militare di leva dall'esercito per motivi di salute. È la base per l'iscrizione nel magazzino.
  4. La categoria D implica un differimento della coscrizione per un periodo da sei mesi a un anno. Durante questo periodo, il candidato per il servizio deve sottoporsi a un trattamento adeguato e alla riabilitazione.
  5. La categoria D è esente dal servizio a causa di seri problemi di salute.

Se il varicocele è stato rilevato in o prima della recluta durante il passaggio della commissione medica, gli viene assegnata la categoria B, C o G.

Se è stato rilevato varicocele in o prima della recluta quando è stato somministrato il coscritto medico, gli viene assegnata la categoria B, C o D

Come viene fatta la diagnosi?

Il varicocele è una malattia che si accompagna alla dilatazione del cordone spermatico e del testicolo. In connessione con le caratteristiche fisiologiche della struttura degli organi, è più spesso diagnosticato negli adolescenti e colpisce il lato sinistro dello scroto.

A seconda della negligenza della malattia, dei sintomi e della capacità di diagnosticare l'espansione, ci sono tre fasi del varicocele, da cui dipende l'assegnazione della categoria di idoneità al servizio:

  1. Il primo grado di varicocele è caratterizzato da un decorso asintomatico, vi è una leggera dilatazione dei vasi dello scroto. Diagnosticare con l'ispezione e la palpazione è difficile. Hai bisogno di un'ecografia.
  2. Il secondo grado di varicocele è determinato dalla palpazione dello scroto. Per confermare la diagnosi, è prescritta la diagnostica ecografica con Doppler. Appaiono i primi sintomi: dolore all'inguine durante l'esercizio, aumento dello scroto dal lato colpito.
  3. Il terzo grado di varicocele è facile da identificare con l'aiuto di ispezione e palpazione. Per identificare il grado di abbandono e le caratteristiche della malattia, viene prescritta un'ecografia. I sintomi del terzo stadio sono più pronunciati, quindi il dolore nello scroto può essere non solo sotto carico, ma anche in uno stato di riposo, lo scroto cresce di dimensioni, il testicolo diminuisce a causa della pressione sulle vene del plesso uterino.

Varicocele e differimento dall'esercito

Quindi, prendono l'esercito con il varicocele? In che misura la malattia può essere ritardata o inadatta al servizio militare?

Nella fase iniziale della malattia, a una recluta viene assegnata una categoria di shelf life B. Ciò significa che il futuro ufficiale di servizio militare è chiamato a prestare servizio nelle forze armate, ma determinate restrizioni sono imposte alla scelta del tipo di truppe. In caso di varicocele di primo grado, la recluta viene registrata con l'urologo, poiché la malattia progredisce spesso e si sviluppa in secondo grado.

La commissione medica militare non fa una diagnosi, ma effettua solo uno stato di controllo sanitario.

La commissione medica militare non fa una diagnosi, ma effettua solo uno stato di controllo sanitario. Quando la commissione diagnostica un varicocele di secondo grado, il coscritto deve sottoporsi a un esame medico ripetuto da un urologo per confermare o confutare la diagnosi.

Nel secondo grado di varicocele, alla recluta viene assegnata una categoria di fitness G. Il giovane uomo è consigliato di sottoporsi a un ciclo di trattamento che include la chirurgia e la riabilitazione postoperatoria. Quindi, con il secondo grado di varicocele, viene concesso un rinvio dell'esercito per un periodo di sei mesi a un anno.

A seconda del periodo postoperatorio, delle conseguenze dell'operazione e della tempestività delle procedure chirurgiche sulle vene dello scroto, la recluta può anche ricevere l'esenzione completa dal servizio militare. Quindi, non può assumere il servizio nel reclutamento delle forze armate con il varicocele ricorrente. In un caso simile, la categoria di shelf life è assegnata a B.

Inoltre, un draftee può rifiutarsi di eseguire un'operazione raccomandata dalla commissione medica militare. È solo per lui che deve prendere una decisione, ma prima è necessario valutare il possibile servizio militare e una delle peggiori conseguenze della varicocele - infertilità.

Se il draftee decide di rifiutare l'intervento, deve scrivere una deroga. Scritto in forma libera o con riferimento alla legislazione sulla protezione della salute pubblica. Il rifiuto scritto deve essere conservato e presentato ai membri della commissione medica presso l'ufficio di registrazione e arruolamento militare in caso di ripetuti inviti al servizio militare.

Esercito e Varicocele di terzo grado

Il terzo grado di varicocele e l'esercito sono concetti che si escludono a vicenda. Cosa significa? In caso di malattia di terzo grado, al militare viene assegnata una categoria di idoneità B, che implica l'esenzione dal servizio per motivi di salute e il trasferimento alla riserva delle forze armate.

Nel caso di rilevamento di varicocele fase 3 durante il passaggio della commissione medica militare, al giovane viene rilasciato un rinvio per un ulteriore esame da parte di un medico-urologo-andrologo. Questo è necessario per confermare la diagnosi, determinare il tipo di malattia e selezionare il tipo di intervento chirurgico. Nell'ultima fase dello sviluppo della malattia, l'operazione è obbligatoria e la sua assenza può portare a conseguenze irreversibili.

In caso di una malattia di terzo grado, alla persona riparabile viene assegnata una categoria di idoneità B

Per ottenere una categoria B per una malattia di terzo grado, è necessario redigere e completare l'atto di studio dello stato di salute, in cui sono inserite tutte le informazioni sugli studi effettuati (ispezione, palpazione, ecografia). Questo documento è completato dall'urologo della commissione medica militare che ha condotto l'esame del draftee.

Oltre all'atto di salute, è necessario fornire i documenti certificati della commissione medica dall'istituto medico, che ha confermato il grado della malattia. Sulle copie di questi documenti e sulla legge sulla salute, la commissione medica militare deve mettere i loro sigilli. Ciò conferma il fatto di consenso con il certificato medico.

Se il draftee ha nelle sue mani tutti i documenti corretti sul suo stato di salute, e viene richiamato di nuovo, deve presentarli alla commissione. In caso di violazione dei suoi diritti, è responsabile per il servizio militare e arruolato nella riserva, ha il diritto di appellarsi alle autorità superiori e al tribunale.

Varicocele prima della coscrizione

Succede che alla recluta fu diagnosticato un varicocele del secondo o terzo stadio, o che fu trattato prima di essere chiamato in servizio militare. Cosa fare in questo caso? Per sottoporsi alla commissione medica militare, l'ufficiale militare deve raccogliere tutti i documenti che confermano la presenza della malattia e le informazioni sulle procedure chirurgiche eseguite. Prendere l'intero pacchetto di documenti necessari e certificare nell'istituto di cura dove è stata fatta la diagnosi e il trattamento è stato effettuato. Quindi è necessario presentarli ai membri della commissione.

In caso di dubbi sulla presenza della malattia, la recluta può essere inviata per un riesame. A tal fine, l'urologo militare conduce l'esame e la palpazione dello scroto e prescrive la diagnosi ecografica. Dopo la conferma della diagnosi, all'ufficiale militare viene rilasciato un documento d'identità militare con l'appropriata categoria di validità.

Varicocele e formazione presso il dipartimento militare e presso la scuola militare

Il varicocele non è solo una limitazione per l'ammissione al servizio militare nelle forze armate, ma anche per l'arruolamento nelle scuole militari e nel dipartimento militare.

Prima di inviare documenti alla scuola, devi anche sottoporti a una visita medica. Il certificato sanitario è necessario per la scuola e per il dipartimento militare. Se il documento medico contiene informazioni sulla presenza di varicocele di primo grado, il candidato è accettato per l'addestramento militare.

Nel caso della presenza di una malattia di secondo grado, si consiglia all'ufficiale militare dell'esercito di sottoporsi a trattamento chirurgico e di presentare nuovamente i suoi documenti al prossimo ingresso al dipartimento militare o alla scuola militare.

Il terzo grado di varicocele si riferisce ad uno dei motivi per rifiutare ad un giovane di iscriversi ad una scuola militare o ad un dipartimento militare.

Stanno portando all'esercito con il varicocele, alla scuola o al dipartimento militare? Il varacocele è una malattia piuttosto insidiosa che, a seconda del grado di sviluppo, può imporre restrizioni al servizio nelle forze armate. Con il primo grado di patologia, un arciere viene portato all'esercito, alla scuola militare e al dipartimento militare. Nella seconda fase della malattia, al responsabile del servizio militare viene assegnata una categoria di scadenza con un ritardo nel servizio. Quando varicocele recluta di terzo grado non è adatta per il servizio militare e la formazione nel dipartimento militare o scuola militare. Per confermare la diagnosi, è necessario sottoporsi all'esame della commissione medica presso l'ufficio militare di registrazione e arruolamento.

Hai seri problemi con il potenziale?

Sono già stati provati molti strumenti e nulla è stato d'aiuto? Questi sintomi ti sono familiari in prima persona:

  • erezione pigra;
  • mancanza di desiderio;
  • disfunzione sessuale.

L'unico modo è un intervento chirurgico? Aspetta e non agire con metodi radicali. Aumento della potenza POSSIBILE! Segui il link e scopri come gli esperti raccomandano il trattamento.

Fai uomini con varicocele nell'esercito?

Il varicocele è una malattia che causa vene varicose sul plesso uviforme dei testicoli. Tali vene varicose possono manifestarsi in un ragazzo (giovane) di 10-14 anni. Varie forme di varicocele possono essere un ostacolo al servizio militare.

Fare una diagnosi

È possibile diagnosticare una tale malattia visivamente e con l'aiuto di un esame palpatorio. Il paziente deve essere in una posizione eretta e la stanza deve essere calda. La bassa temperatura nella stanza e lo stato di disagio psicologico possono causare una contrazione della pelle sullo scroto, che non consente di controllare a fondo il cavo spermatico. Dopo tale esame, il paziente deve essere sottoposto ad esame ecografico e Doppler.

Le vene varicose nella zona inguinale hanno la seguente gravità della malattia, con cui è caratterizzata:

  • varicocele di 1 grado di gravità - caratterizzato da un aumento delle vene sullo scroto con tensione dei muscoli addominali (determinata dal tatto);
  • varicocele 2 gradi di gravità - caratterizzato da un piccolo aumento delle vene sullo scroto (determinato dalla palpazione);
  • gravità varicocele 3 - osservato visivamente e in luoghi ha un aumento nodulare delle vene.

Con una tale diagnosi, i medici prescrivono generalmente un intervento chirurgico, soprattutto nel caso in cui un uomo non possa concepire un bambino. Solitamente tali operazioni vengono eseguite in anestesia generale. E dopo che si è svolto, l'uomo ha dolore all'inguine, e ha l'opportunità di avere un bambino.

Servizio militare con varicocele

Se è portato all'esercito con varicocele o no è difficile rispondere senza ambiguità, dipende dalla gravità della malattia e dalla possibilità dell'operazione. Con le vene varicose di 1 grado di gravità nell'esercito dovrebbe assolutamente prendere. Dal momento che una tale malattia viene diagnosticata nei ragazzi adolescenti, quando inizia il servizio nell'esercito, può andare via. E anche se il draftee non è curato, il servizio militare non sarà in grado di portare ad un peggioramento della diagnosi.

Con varicocele 2 gradi può offrire un modo operativo per eliminarlo. Dopo di ciò, è necessario posticipare per un periodo di sei mesi a un anno. Al termine del posticipo, saranno comunque portati all'esercito, dal momento che il secondo grado di questa malattia è una coscrizione. Pertanto, è meglio farlo da soli, senza passare attraverso una commissione medica presso una registrazione militare e un ufficio di arruolamento, per essere esaminati da un urologo o un andrologo presso la clinica distrettuale.

Tale sondaggio aiuterà a determinare il livello attuale della malattia e determinare se assumere un giovane per l'espletamento di un servizio militare o di non prenderlo, perché c'è la possibilità che la malattia peggiori e il suo livello di gravità cambierà da 2 a 3.

Successivamente, è necessario scrivere una rinuncia scritta all'operazione. Questo dovrebbe essere fatto bene nell'esercito durante il passaggio della commissione medica. È importante ricordare che nessuno ha il diritto di obbligare a compiere tale operazione. Questa disposizione è prevista dalla legge federale sulla protezione della salute.

Esercito e Varicocele 3 gradi

Un viaggio nell'esercito con varicocele di 3 gradi di gravità può finire senza iniziare. ie la presenza di una tale malattia è una ragione legittima per ottenere un biglietto "bianco".

Il metodo per ottenere una base legale per il rifiuto di prestare servizio nell'esercito è abbastanza semplice. Inizialmente, è necessario ottenere i risultati degli ultrasuoni. Con questi documenti devi venire all'ufficio di arruolamento militare. Inoltre, i medici militari sono tenuti a scrivere un rinvio a un istituto medico, che dovrebbe confermare la presenza di una diagnosi accertata.

3 gradi di tale malattia, secondo la directory "Schedule of Diseases", rientra nella categoria di "B". Questa categoria è classificata come una condizione di salute limitata. Ciò significa che una persona ha una malattia che causa una leggera o moderata interruzione delle funzioni di capacità.

Tale diagnosi, secondo la legge federale sul servizio militare, suggerisce che una recluta deve essere esentata dal reclutamento militare in tempo di pace. Ma se c'è una minaccia di mobilitazione generale, allora in questo caso sarà necessario servire.

Se l'ufficio di arruolamento militare entra nell'esercito con varicocele o non lo prende, in ogni caso particolare il medico dovrebbe decidere. Ma dovrebbe essere ricordato un punto importante che il trattamento di una tale malattia non dovrebbe essere ritardato.

Le conseguenze di qualsiasi malattia trascurata possono essere molto peggiori del servizio militare.

Condividilo con i tuoi amici e condivideranno sicuramente qualcosa di interessante e utile con te! È molto facile e veloce, basta fare clic sul pulsante di servizio che usi di più:

Se prendono le uova con il varicocele nell'esercito: cosa devi sapere

L'infiammazione del varicocele o delle vene varicose del testicolo e del cordone spermatico è una malattia abbastanza comune tra i giovani in età militare. Le cifre delle statistiche mediche mostrano che ogni sesto uomo sul pianeta affronta questo disturbo, con la maggior parte dei casi che si verificano tra i giovani che sono nella pubertà fino a 21 anni.

Ecco perché la maggior parte delle diagnosi primarie vengono fatte quando si passa una visita medica a scuola o all'ufficio di arruolamento militare. Naturalmente, per i coscritti e i loro genitori, la vera domanda è se portano con il Varicocele nell'esercito quali sfumature esistono nell'aspetto del problema chiamato.

Questo articolo descrive in quali circostanze una recluta può contare su un ritardo o una completa liberazione dall'esercito, a seconda delle varie forme della malattia.

diagnostica

La prima condizione ragionevole per ottenere un ritardo è una diagnosi accurata (vedi Varicocele: diagnosi di patologia). Sulla base di esso, in base al grado di sviluppo della patologia, la commissione medica deciderà sulla concessione di un differimento o esenzione dal servizio.

Le fasi iniziali, esattamente, così come le diagnosi precedentemente stabilite non sono la ragione per cui il paziente può evitare il servizio militare. Con forme più gravi, quando il paziente ha bisogno di cure, può ottenere un rinvio per il trattamento chirurgico e la riabilitazione. Questo è discusso più dettagliatamente di seguito, così come descritto nel video in questo articolo.

Come è la diagnosi

In questo aspetto, è importante parlare solo di palpazione e diagnostica visiva. Questo è abbastanza per determinare l'idoneità della recluta.

Anche se va notato che v'è preclinica (subclinico) fase quando varicose infiammazione è nelle fasi iniziali dello sviluppo, ha i sintomi caratteristici e può essere rilevata solo mediante diagnostica ad ultrasuoni utilizzando lo studio Doppler.

Fai attenzione. Chiedendosi se un varicocele è preso nell'esercito, dobbiamo capire che la recluta può beneficiare di esenzione o differimento dal servizio militare solo in caso di diagnosi di problemi nelle fasi successive della malattia.

La palpazione e l'esame esterno dello scroto al secondo e al terzo stadio permettono chiaramente e chiaramente di stabilire la presenza di vene varicose del plesso pterigeno. Altrimenti, una manovra di Valsalva viene eseguita quando il reclutatore è in piedi o sta tirando il peritoneo mentre sta in piedi.

Allo stesso tempo, nelle vene che alimentano il testicolo, si crea una pressione eccessiva che causa la loro espansione a breve termine, che viene registrata durante la palpazione. Sulla base di questo fenomeno, il medico decide sul varicocele di primo grado.

Condizioni obbligatorie per tale diagnosi:

  • temperatura interna calda;
  • le mani del dottore non dovrebbero essere fredde;
  • il soggetto dovrebbe sentirsi psicologicamente a suo agio;
  • la diagnostica viene eseguita in posizione eretta.

Se queste condizioni non sono soddisfatte, i muscoli dello scroto non saranno rilassati allo stato in cui è possibile sondare le vene del cordone spermatico.

La tabella mostra tre fasi della patologia rilevanti per la decisione dell'IHC per il rilascio del reclutamento dal servizio. Lo stadio subclinico non è indicato perché la sua presenza non è un motivo per assegnare un differimento.

Caratteristiche degli stadi del varicocele, presi in considerazione se visti nell'ufficio di reclutamento:

Nota: le specifiche di concessione di un differimento o di un rilascio sono descritte in dettaglio nel testo.

Fai attenzione. Il medico deve nominare un'ecografia ad ultrasuoni e Doppler per chiarire la diagnosi, anche se è sicuro della correttezza della decisione. L'analisi dello spermogramma determinerà il grado di alterazione della spermatogenesi. Questo è importante non solo per confermare la diagnosi, ma anche per assegnare un trattamento adeguato.

Se viene rilevato un varicocele, è consigliata un'operazione al reclutamento per il periodo di cui è necessario un ritardo, specialmente se lo spermogramma è scarsamente analizzato. Quando la diagnosi è già fatta nell'esercito, un dipendente può essere ricoverato in ospedale per il trattamento, che è urgentemente richiesto perché la malattia, specialmente nella sua fase finale, minaccia di perdita di fertilità, alterazioni ormonali nel corpo e persino perdita di potenza (vedere se questa malattia colpisce il varicocele) ).

In questo caso, il dipendente può essere incaricato o licenziato in congedo, a seconda della diagnosi e del tipo di terapia.

È importante Quanto prima viene rilevata la malattia e viene eseguito il trattamento chirurgico, tanto più è probabile che il paziente debba concepire un bambino in modo naturale.

Servizio e Varicocele

Una risposta inequivocabile alla domanda se le persone vengano portate all'esercito con il varicocele non può essere. Tutto dipende, in primo luogo, dallo stadio della malattia e, in secondo luogo, dai particolari della diagnosi che si verificano in ciascun paziente a causa delle sue caratteristiche individuali.

Fasi iniziali

Il fatto che un ragazzo abbia una sottoclima o una prima fase di vene varicose dello scroto non è, secondo la legge, un motivo per rinviare l'esercito.

La spiegazione è semplice:

  1. La presenza di questa diagnosi non interferisce con il lavoro relativo alle prestazioni del servizio militare, potrebbero esserci alcune restrizioni sull'attività fisica;
  2. La diagnosi è stata fatta in età precoce, il che indica la stabilità della malattia e, di conseguenza, non vi è alcuna paura della sua transizione verso il secondo stadio;
  3. La malattia in sé non richiede un intervento chirurgico urgente e non minaccia le complicazioni di salute.

Suggerimento: Non dovresti rischiare e andare nell'esercito con il varicocele nella fase iniziale. Se, prima dell'inizio della chiamata per un'operazione, è possibile ricevere un rinvio per il periodo di riabilitazione.

È legittimo non figurare all'ordine del giorno del progetto di commissione se vi è una lista aperta di malati sulle mani. Inoltre, quando termina il periodo ufficiale di disabilità e la lista dei malati sarà chiusa, la legislazione non obbliga il giovane a recarsi presso l'arruolamento militare senza una nuova agenda (dal momento che al momento della prima chiamata è in congedo per malattia).

Poiché questo articolo presta maggiore attenzione agli aspetti medici, è meglio contattare gli avvocati per una consulenza dettagliata, perché al momento della lettura la situazione nella legislazione potrebbe cambiare.

Secondo stadio

Se a un giovane viene diagnosticato un varicocele del secondo stadio, senza recidiva ripetuta, e non vi è alcun rischio che la malattia arrivi al terzo stadio, non vi è alcun motivo per concedere un ritardo.

Quindi, in questo caso ci sono tre risultati:

  1. Un servizio di leva viene chiamato per il servizio e se le sue condizioni si deteriorano, il trattamento sarà effettuato in un istituto medico militare, con il diritto di partire dopo il periodo di riabilitazione, di regola, da un mese a sei mesi;
  2. Il coscritto riceve un rinvio per l'operazione e per il periodo di recupero, dopo di che il giovane è considerato idoneo al servizio militare senza alcuna restrizione;
  3. Se, dopo aver effettuato una diagnosi speciale, il pericolo di passaggio al varicocele nella terza fase è confermato, allora il ragazzo verrà rilasciato dall'esercito. C'è un avvertimento: al paziente verrà inizialmente offerto un trattamento e, in caso di rifiuto dell'operazione, il ritardo verrà concesso, anche se dovranno essere superate diverse commissioni. Di solito, la decisione dell'HIV della registrazione militare regionale e dell'ufficio di arruolamento è cruciale.

Il rifiuto del trattamento chirurgico è necessario per scrivere in forma libera nell'esercito immediatamente durante l'esame. Secondo la legge "Sulla protezione della salute" nessuno ha il diritto di fare un'operazione (oltre a ripetere le prove più volte, ecc.).

Ma stanno prendendo il varicocele nell'esercito dopo l'operazione? La risposta è sì

Nel caso in cui il paziente accetti di sottoporsi a trattamento chirurgico, ha diritto a un ritardo da 6 a 12 mesi per il recupero, dopo di che il draftee diventa nuovamente idoneo per il servizio militare. Si consiglia di sottoporsi ad un esame qualitativo da parte di un urologo o di un andrologo prima di visitare l'ufficio militare di registrazione e arruolamento.

Dovrebbe sapere Se il paziente non è d'accordo con la conclusione della commissione medica della registrazione militare e dell'ufficio di arruolamento, può fare ricorso a commissioni più alte. L'autorità finale per chiarire o contestare la diagnosi è l'IHC del distretto militare. Se allo stesso tempo non viene raggiunto un consenso, la controversia viene risolta esclusivamente in tribunale.

In caso di disaccordo di un paziente con la decisione dell'esame medico, l'istruzione per l'impugnazione presuppone che all'inizio il coscritto debba dichiarare personalmente le affermazioni in una dichiarazione indirizzata al commissario militare anziano dell'ufficio militare di arruolamento e procedere ulteriormente secondo la procedura stabilita dalla legge.

Commissioning di secondo grado

La commissione di un militare e di un drappello è possibile se vi sono ragionevoli indicazioni mediche per questo.

Tuttavia, va notato che tali casi sono piuttosto rari:

  1. Con il deterioramento della condizione e una transizione affidabile della malattia al terzo stadio, il paziente dovrebbe essere rilasciato dal servizio;
  2. Il ragazzo ha avuto una ricaduta del secondo stadio e rifiuta l'operazione.

Tuttavia, va ricordato che il varicocele, specialmente nelle ultime fasi, è irto di un tale deterioramento della salute:

  • perdita di fertilità;
  • atrofia testicolare;
  • cambiamenti nell'equilibrio ormonale nel corpo;
  • perdita di potenza;
  • diminuzione della libido.

Pertanto, tra il desiderio di non servire nell'esercito e il rischio sostanziale di perdere la salute, i medici ti consigliano di riflettere seriamente prima di prendere una decisione responsabile che possa cambiare notevolmente la tua vita.

Terzo stadio

Se c'è un varicocele di terzo grado (come mostrato nella foto), la recluta ha tutte le ragioni per essere cancellata nella riserva. In questo caso, lo stato sarà formulato: "Non adatto per il servizio in tempo di pace, adatto in modo limitato in tempo di guerra", il che significa che se viene introdotta la legge marziale, il paziente verrà arruolato tra le fila delle forze armate.

Per fare ciò, devi prima ottenere la conferma della malattia usando un'ecografia e portarla al tavolo da disegno. Lì il paziente verrà inviato per confermare la diagnosi ad una struttura medica stabilita.

Se la diagnosi è confermata, la categoria "B" è assegnata alla recluta, il che significa che l'uomo ha una malattia che causa una perdita moderata di alcune funzioni vitali con disabilità parziale. In questo caso, al paziente può essere somministrato un rinvio per il trattamento chirurgico.

Qui di nuovo alcuni momenti interessanti sorgono. Se il coscritto accetta l'operazione, ottiene una tregua, dopo di che potrebbe essere ri-chiamato per un consiglio medico ed è chiamato a servire.

Ma nel caso in cui gli venga rilasciato un documento di identità militare, che indica una cancellazione nella riserva, dopo il trattamento chirurgico è impossibile chiamare una persona. Quest'ultimo si verifica solo in caso di rinuncia scritta al trattamento chirurgico durante l'esame di reclutamento.

Dipartimento militare e Varicocele

Gli studenti universitari sono preoccupati per la domanda su come saranno arruolati nel dipartimento militare con la diagnosi di varicocele. In questo caso, la situazione sarà identica a quella dei discepoli, cioè la presenza di una malattia di terzo grado potrebbe servire come rifiuto di studiare in un dipartimento militare.

Per l'adozione di questa decisione, viene creata una commissione speciale che prende in considerazione tutti gli aspetti e prende la decisione appropriata.

Varicocele ed esercito ricorrenti

Per capire se un varicocele è reclutato nell'esercito, la situazione dovrebbe essere considerata separatamente. Il ritardo è possibile con una ricaduta di secondo grado per eliminarlo (tempestivamente), da sei mesi a un anno. Se c'è una recidiva ricorrente, cioè la seconda di fila, indipendentemente dalla localizzazione (sinistra, destra o bilaterale), il paziente riceve un documento di identità militare e viene addebitato alla riserva.

Ha anche senso avere a portata di mano i risultati certificati dell'esame per la presenza di varicocele, se ci sono preoccupazioni sulla legalità delle decisioni della commissione medica presso l'ufficio militare.

Va notato che nel caso in cui vi siano esami documentali di un campione non statale, l'ufficio militare di registrazione e arruolamento ha il diritto legale di dubitare dell'accuratezza della diagnosi e di inviare il coscritto per un secondo esame ecografico ad un istituto medico autorizzato.

conclusione

Varicocele può essere la ragione per ricevere un ritardo dal servizio militare, e se vi è un terzo stadio confermato o una recidiva ripetuta del secondo grado, la recluta riceve un documento di identità militare e viene addebitata alla riserva. Le fasi iniziali della malattia non implicano la liberazione dall'esercito.

Nel secondo grado di patologia, si raccomanda il trattamento chirurgico. In questo momento, il paziente riceve un ritardo per il periodo di operazione e riabilitazione fino a un anno, dopo di che è considerato idoneo per il servizio nelle forze armate.

Si prega di notare che solo un medico dovrebbe prendere una decisione sulla concessione di un differimento. Allo stesso tempo, è necessario comprendere il pericolo delle conseguenze per la salute e non ritardare il trattamento, perché il prezzo di una malattia trascurata può essere alto ineguagliabile rispetto al servizio nell'esercito.

L'esercito assume varicocele nel 2018?

I giovani che sono stati chiamati al servizio militare devono affrontare molte questioni legali. Se gli esperti diagnosticati con varicocele, lo stato di salute aumenta, perché la situazione può peggiorare in qualsiasi momento. Inoltre, è interessante entrare nell'esercito con il varicocele? Che tipo di malattia e quali sono le sue conseguenze? Il lettore troverà le risposte a queste e ad altre domande nel nostro articolo.

Alcune parole sulla malattia

Il varicocele è una malattia che si manifesta con le vene varicose del cordone spermatico. Chi è a rischio? Una patologia può verificarsi in un ragazzo di età compresa tra 10 e 14 anni. All'inizio, potrebbe non manifestarsi in alcun modo, ma in seguito, il quadro clinico sarà ovvio. Il pericolo della malattia è che qualsiasi sforzo fisico può causare il deterioramento. Il fatto è che l'esercizio intenso porta ad un aumento dell'intensità del flusso sanguigno nelle vene. Se la maglia venosa è normale, non ci saranno problemi. Ma in presenza di vene varicose, ci possono essere complicazioni nella forma di ulcere trofiche e trombosi. I coaguli di sangue che si formano nella cavità della nave interferiscono con la normale circolazione sanguigna. Ecco perché varie forme di patologia possono essere una controindicazione per il servizio militare. C'è una lista esauriente sulle pagine del nostro sito, con quali malattie non vengono portati all'esercito.

Andrologia - problemi maschili

C'è una tale patologia nel 10-15% degli uomini. Inoltre, se vengono diagnosticati tutti gli uomini infertili, tra questi, il 40,3% viene diagnosticato con varicocele. A seconda di quale lato è interessato, il fastidioso dolore all'inguine avrà un'irradiazione appropriata. Il disagio in uno o entrambi i testicoli può aumentare con lo sforzo fisico o al momento dell'intimità intima. Il servizio militare è possibile con il varicocele? In un caso, possono assumere il servizio militare, ma in altri non lo fanno. Per dare una risposta obiettiva, è necessario condurre un esame generale e approfondito. Come dimostra la pratica, la diagnostica mirata può rilevare le malattie che sono esentate completamente dal servizio militare o per un certo periodo.

Il servizio militare con il varicocele dipende in gran parte dalla gravità dello sviluppo della patologia. Di regola, i medici differenziano i tre varicoceli di severità. Quando il primo grado di espansione venosa delle vene nella zona inguinale è determinato dall'aumento delle vene sullo scroto, che può essere diagnosticata con la palpazione, a condizione che i muscoli addominali siano tesi. Il varicocele del secondo grado di gravità è caratterizzato da un marcato aumento delle vene nell'area dichiarata, che viene confermata dopo la palpazione. La visualizzazione del problema con la comparsa di focolai nodali è caratteristica delle vene varicose, il terzo grado di gravità. I giovani lamentano la comparsa di dolore all'inguine, disagio e incapacità di concepire un bambino. Se necessario, il medico può prescrivere un trattamento chirurgico, dopo il quale si verifica un recupero completo e la funzione di portamento viene ripristinata. Ma la questione se prendere l'esercito con il varicocele rimane aperta. Inoltre, è abbastanza difficile dare una risposta univoca, ogni caso è considerato individualmente.

Con il primo grado della malattia, la recluta può aspettarsi che presto arruolerà nell'esercito e presterà servizio nell'esercito. E tutto perché apparendo in adolescenza, il varicocele può passare da solo o sotto l'influenza del trattamento farmacologico. Nel caso in cui, anche se la malattia permane, il servizio militare non dovrebbe comportare un peggioramento della condizione e pertanto non è considerato una controindicazione.

Se c'è una patologia più seria, i medici possono raccomandare un intervento chirurgico. L'operazione in anestesia generale è progettata per salvare un uomo dalle manifestazioni negative della patologia. Dopo il trattamento chirurgico, al coscritto viene concesso un rinvio per un periodo da 6 a 12 mesi. Dopo che il periodo di grazia si è esaurito, dobbiamo prepararci per il servizio militare, perché con il secondo grado il varicocele viene portato all'esercito. Le seguenti raccomandazioni possono essere fatte su questo punteggio. Anche prima del passaggio della commissione medica nell'esercito, è consigliabile visitare un urologo o un andrologo nella clinica. Tale esame sarà più obiettivo, perché il dottore non sarà interessato a chiamare o meno un giovane nell'esercito. Inoltre, l'inattività del paziente in relazione alla propria salute può finire in lacrime. C'è un'alta probabilità che la patologia dal secondo grado passi al terzo, manifestandosi con conseguenze negative. Quindi la commissione medica ha il diritto di prendere una decisione sull'inutilità della recluta al servizio. Se la commissione prende una decisione in violazione dei tuoi diritti - contatta immediatamente l'assistenza legale dei partecipanti - gli specialisti si appellano contro la decisione illegale e saranno annullati per legge.

Varicocele e biglietto "bianco": tutte le sfumature per riceverlo!

Alla terza fase, il varicocele sarà reclutato o no? Questa domanda preoccupa un uomo dal momento in cui la diagnosi è confermata ufficialmente. Come ottenere l'esenzione dal servizio militare senza infrangere la lettera della legge? Prima di tutto, come è stato scritto in precedenza, è necessario contattare la clinica distrettuale e sottoporsi ad un esame. Il paziente è sottoposto ad esame ecografico, che dovrebbe confermare la diagnosi. "Armato" con i risultati degli ultrasuoni, un giovane può andare al tavolo da disegno. Dopo tale procedura, i medici militari indirizzano un uomo in una struttura medica per confermare il grado di patologia.

Basato sul manuale "Schedule of Diseases", il terzo grado di varicocele diventa un ostacolo per il servizio nell'esercito. Il coscritto è accreditato con una condizione di salute limitata. Così, in tempo di pace, una persona verrà rilasciata dal servizio militare. Se il paese è in pericolo e annuncerà la mobilitazione globale, non ci saranno opzioni.

Riassumendo tutto quanto scritto sopra, si può affermare che solo un esame approfondito dello stato di salute di un giovane consentirà di giudicare la sua idoneità al servizio militare. Il pre-trattamento nella clinica aiuta a identificare i problemi di salute, prevenendo lo sviluppo di conseguenze e complicazioni negative.

Quanto varicocele non si arruolerà nell'esercito

Nell'adolescenza e nell'età adulta, gli uomini sono inclini al varicocele. Quasi il 15% dei giovani in età militare ha vene varicose nei testicoli. Questa malattia si manifesta in modi diversi in ciascuna delle sue fasi. Pertanto, oggi la questione se "stanno prendendo parte all'esercito con il varicocele" rimane pertinente.

Cos'è il varicocele?

Il cordone spermatico del testicolo è costituito da vene, arterie e il dotto di sperma, che fornisce al testicolo un apporto di sangue. A causa di ciò, gli spermatozoi senza ostruzione ne derivano. La violazione delle valvole delle vene porta alla loro espansione. Questo è il motivo della diagnosi di "varicocele".

  1. Alto sforzo fisico.
  2. Tumori.
  3. Anomalie congenite.
  4. Aumento della pressione negli organi pelvici.
  5. Malattie comuni

Se non si inizia un trattamento di alta qualità in tempo, la malattia progredirà e il dolore aumenterà. Questo è irto del fatto che un uomo può diventare infertile, avrà problemi con la funzione erettile, la spermatogenesi sarà violata.

Gradi di varicocele e categorie di scadenza

Ci sono 3 fasi della malattia. A seconda di ciascuno di essi, l'uomo deve essere sottoposto a un trattamento adeguato. Ogni grado ha i suoi sintomi e il metodo di trattamento.

prima

In questo caso, alla recluta viene assegnata una categoria di "B", il che significa che il giovane viene inviato al servizio a causa del fatto che la sua patologia non lo infastidisce. Allo stesso tempo ci sono alcune limitazioni nella scelta del tipo di truppe. Il primo grado di patologia è la ragione per registrare una recluta con un urologo, perché la malattia può entrare nel secondo stadio.

Il secondo

La vena allargata è percepita allo stato teso e in posizione eretta, al momento del rilassamento è difficile da rilevare. Le pareti vascolari sono già considerevolmente allungate, il paziente può sentire i primi sintomi della patologia.

Questo livello corrisponde alla categoria "B" o "C". Quest'ultima categoria prevede il rilascio di un drappato dell'esercito e il suo trasferimento nella riserva. In alcuni casi, al giovane viene assegnata una categoria di "shelf life", che è un differimento dell'esercito da 1 a 6 mesi. Durante questo periodo, il giovane deve sottoporsi a un trattamento adeguato, può richiedere un intervento chirurgico e un periodo di riabilitazione.

terzo

Una vena allargata è palpabile in qualsiasi posizione. Le navi danneggiate sono chiaramente visibili senza test di laboratorio. Il paziente avverte dolore allo scroto, sensazione di pesantezza mentre cammina, ha gonfiore dell'area danneggiata, asimmetria dei testicoli, la dimensione dello scroto a sinistra è cambiata. Un difensore con questa diagnosi è considerato in forma, viene rilasciato un documento d'identità militare per motivi di salute e viene assegnato alla categoria "B".

Passaggio del consiglio medico militare

Dopo che la recluta ha ricevuto una citazione dall'ufficio di arruolamento militare, deve visitare il medico e preparare tutti i documenti necessari per confermare la diagnosi di "varicocele". Queste sono domande, epicrisi, risultati di un esame ecografico e altri estratti.

La commissione militare dell'ufficio militare di registrazione e arruolamento ha il diritto di richiedere in modo indipendente tutte le cartelle cliniche dei giovani uomini. Tuttavia, è importante avere con sé le copie necessarie di certificati e documenti. Durante una visita medica militare, la commissione non sempre concede immediatamente una deroga. In alcuni casi, potrebbe essere necessario sottoporsi a un ulteriore esame.

La commissione dell'ufficio di arruolamento militare non fa una diagnosi, controlla solo lo stato di salute. Se un giovane crede che la decisione dei medici sia stata presentata ingiustamente, può presentare una causa in tribunale, dove deve fornire:

  • decisione della commissione medica dell'ufficio militare di registrazione e arruolamento;
  • certificati medici, risultati diagnostici;
  • modulo di domanda.

Posso iscrivermi al dipartimento militare

In alcuni casi, a un giovane con varicocele può essere negata l'ammissione al dipartimento militare. Prima di inviare i documenti alla scuola, tutti i giovani passano attraverso una commissione medica. Nel caso di conferma della diagnosi di "varicocele 1 grado" il ragazzo è accettato per la formazione.

Il secondo grado di patologia comporta il successivo passaggio di trattamento e chirurgia. Solo dopo il recupero può ri-applicare per il dipartimento militare. Lo stadio varicocele attivato è la ragione del rifiuto di accettare i documenti.

Possono prendere per il servizio

È impossibile rispondere inequivocabilmente alla domanda "stanno prendendo parte all'esercito con il varicocele". Tutto dipende da diversi fattori:

  • la gravità della patologia;
  • trattamento prescritto;
  • il numero di recidive.
  1. Con una singola recidiva, il varicocele viene assunto indipendentemente dal testicolo in cui si sviluppa la malattia.
  2. Un varicocele di primo grado che non progredisce non è causa di rilascio o ritardo nel servizio.
  3. Dopo aver subito un intervento chirurgico al varicocele di secondo grado, una recluta può entrare a far parte del personale.

Solo un'indagine condotta con attenzione permetterà di giudicare l'idoneità di un giovane per il servizio militare. La diagnostica di alta qualità aiuta a identificare la gravità della malattia e determina se un reclutamento è idoneo, rilasciato dal servizio completamente o per un certo periodo.

Per visualizzare correttamente la tabella sul telefono, ruotala di 90 gradi.

In tal caso è necessario ritardare

Assegnare la categoria di shelf life "G" alla commissione medica del reclutamento può, nel caso di 2 o 3 gradi di varicocele. La durata del ritardo dipende dalla gravità dell'operazione, dal periodo di riabilitazione, dalla presenza di recidiva della malattia.

Un coscritto ha il diritto di rifiutare la chirurgia, che sarà raccomandato dai medici della commissione medica. Tuttavia, vale la pena ricordare le terribili conseguenze delle vene varicose, compresa l'incapacità di avere figli.

In caso di rifiuto dell'operazione, il giovane deve scrivere la domanda corrispondente in forma libera. Questo diritto è supportato dalla legislazione sulla protezione della salute civile. All'appello ripetuto è necessario presentare questa dichiarazione di rifiuto ai membri della commissione medica.

Non possono unirsi all'esercito con il varicocele?

Non prendere l'esercito con 3 gradi di varicocele. In questo caso, si raccomanda di sottoporsi ad intervento chirurgico per evitare gravi complicazioni. Inoltre, se ci sono due o più recidive, specialmente nel periodo postoperatorio, c'è una probabilità che la patologia passi al grado successivo. Quindi la recluta verrà rilasciata dal servizio.

Per ottenere l'esonero dall'esercito, è necessario redigere un rapporto di ispezione, che rifletta le informazioni sulla diagnosi. Questo documento deve essere compilato dall'urologo della commissione militare. Un coscritto fornisce riferimenti certificati con una diagnosi della malattia. Se la commissione medica è d'accordo con lui, i relativi timbri sono messi sui documenti.

Se un giovane viene richiamato al servizio, deve presentare tutti i documenti disponibili sullo stato di salute. La persona responsabile per il servizio militare che è iscritta alla riserva può presentare una causa in tribunale in caso di violazione dei suoi diritti.

Riassumendo, possiamo dire che prendono decisamente l'esercito e il dipartimento militare con un grado di varicocele. In questo caso, il servizio non porterà a un peggioramento della salute. La fase 2 della malattia comporta un ritardo dell'esercito per 6 mesi. Dopo aver completato il corso del trattamento, il giovane sarà servito, perché questo grado è considerato come la coscrizione. Se a un giovane è stato diagnosticato un varicotsele di grado 3, gli viene richiesto di rilasciare una carta d'identità militare e liberarlo dalla coscrizione in tempo di pace. Non è adatto per l'addestramento in una scuola militare. Tuttavia, con la minaccia di una mobilitazione generale, devi ancora servire.

In ogni situazione, i membri della commissione devono essere trattati separatamente. In ogni caso, non dovresti ritardare il trattamento di questa malattia, quindi non rimpiangere le gravi conseguenze, perché possono essere molto peggiori del servizio militare. La maggior parte dei giovani sceglie ancora di rimanere uomini a pieno titolo e di pagare per la madrepatria.

Sono uomini portati all'esercito con varicocele 2, 3 gradi nel 2018

Al raggiungimento della maggiore età, la gioventù russa si trova di fronte a uno dei principali problemi della sua vita: la necessità di iniziare un servizio militare urgente. Su ciò che solo i giovani non vanno per evitare questo destino - è in questo momento che arriva il momento in cui quelli sani sono gelosi dei malati, perché "grazie" alle loro patologie possono "ritrattare" dal servizio nell'esercito.

Inoltre, cominciano a interessarsi a quale tipo di malattia hanno il diritto di ricevere un biglietto bianco dai 13 ai 14 anni - dalle dispense dei genitori, i giovani iniziano a collezionare tonnellate di certificati (spesso falsi) che "confermano" una serie di diagnosi presumibilmente disponibili per il draftee. Ma dopo tutto, ci sono giovani veramente malati, che sicuramente non possono essere considerati in forma.

In concomitanza con il resto, si pone la questione se le persone assumano con varicocele nell'esercito, poiché le vene varicose del cordone spermatico si trovano abbastanza spesso nei giovani. Considera che la questione se le persone stanno portando all'esercito con le vene varicose è assolutamente irrilevante qui, dal momento che la persona che è stata dichiarata inadatta al servizio militare a causa delle vene varicose degli arti inferiori può benissimo servire se hai un varicocele sul tuo posto giusto

C'è un'altra domanda importante: dato che la patologia in questione può progredire costantemente, è interessante sapere se la ricaduta varicocele è una controindicazione al servizio militare e, in tal caso, quali sono i limiti e le sfumature al riguardo.

Compatibilità delle vene varicose del cordone spermatico e dell'esercito

Immediatamente è necessario chiarire il punto più importante - è impossibile rispondere inequivocabilmente alla domanda se la presenza di un varicocele sia in linea di principio la base per il rilascio del servizio nell'esercito nel 2018. In questo caso, tutto dipende da molti fattori, il principale dei quali è la gravità dei sintomi clinici - in altre parole, lo stadio clinico della malattia, che viene determinato sulla base del confronto di questi metodi aggiuntivi di esame e valutazione dello stato oggettivo del paziente, della presenza di disturbi e della storia caratteristica, nonché della durata del tempo passato dopo l'operazione per rimuovere il varicocele.

Prendiamo in considerazione le situazioni più comuni e forniamo una risposta il più vicino possibile alla verità - nessuno può dire nulla di sicuro in medicina, poiché questa non è una scienza esatta. Ma per prevedere il comportamento dei rappresentanti della commissione medica, che effettivamente determina il grado di idoneità al servizio militare, è del tutto possibile - devi solo sapere quali cose un giovane di età militare deve prestare attenzione per inclinare la commissione verso una decisione proficua (e per risolvere il problema nel modo più economico - chiamiamo le cose con il loro nome).

Corrispondenza della gravità del varicocele alle prospettive di un coscritto per ulteriore servizio

Dopo che il giovane ha passato una commissione medica presso l'ufficio di arruolamento militare, sarà presa una decisione sulle possibili categorie della sua idoneità per un ulteriore servizio nell'esercito o sulla liberazione inequivocabile del giovane dal rispettare il servizio militare. In ogni caso, non è definitivo e può ancora essere sfidato.

Per una considerazione dettagliata del problema, è necessario determinare il grado di dipendenza dell'idoneità al servizio sulla gravità delle manifestazioni cliniche:

  • Varicocele 1 e 2 gradi - le manifestazioni della malattia non sono affatto evidenti, ed è stata diagnosticata per puro caso, durante il passaggio della commissione medica presso l'ufficio di arruolamento militare. Questa situazione è più diffusa e in questo caso non viene data né l'esenzione né il posticipo del servizio militare. Cercare di risolvere in qualche modo il problema altrimenti è molto difficile in questo caso - hai bisogno di una quantità enorme di metodi di ricerca aggiuntivi che confermeranno qualcosa, le conclusioni dell'urologo e del chirurgo, indicando che questa malattia ha davvero luogo, così come molti altri aspetti burocratici " problemi. " Sarà molto più facile "cercare" un'altra malattia, perché il varicocele di primo grado si trova, secondo le statistiche, nel 30% dei giovani e si allontana da solo - in modo tale che anche il minimo sospetto della presenza di questa patologia non avvenga nei giovani.

Non è nemmeno raccomandato di sottoporsi al trattamento appropriato: si può andare immediatamente in sicurezza all'esercito, e la malattia passerà da sola.

  • Con la diagnosi stabilita di varicotsela 2 gradi, tutto è già molto più serio - secondo l'Articolo 45 del "Programma delle Malattie" vengono portati all'esercito con la categoria "B-3". Nel caso in cui un giovane in età militare abbia una natura ricorrente di vene varicose, allora si tratterà di assegnargli una categoria "B". È necessario concentrarsi ulteriormente sul fatto che la categoria di validità è esibita quando un giovane si rifiuta di sottoporsi ad un ulteriore esame.
  • Un altro fattore importante che deve essere preso in considerazione in questa situazione è che la commissione medico-militare stabilisce solo il fatto della presenza di una particolare patologia, ma non stabilisce diagnosi. Nella stragrande maggioranza dei casi, i pazienti con varicocele di primo e secondo grado fanno proprio questo, ma è comunque probabile che un reclutamento con tale diagnosi sia considerato idoneo per il servizio militare.

Fase di esecuzione

Un'alta probabilità di ottenere l'esenzione dal servizio militare sono le vene varicose del midollo spermatico del terzo grado. In questo caso, il problema diventa la causa di gravi sintomi clinici: la malattia è caratterizzata da dolore grave e funzioni fisiologiche alterate.

Secondo il Programma delle Malattie con Varicocele, i giovani di 3 ° grado sono dichiarati inadatti al servizio militare. In questa situazione, un'esenzione dall'esercito viene rilasciata con una categoria di idoneità "B", a condizione che il fatto di una recidiva in tali casi non abbia un valore.

Spesso abbiamo a che fare con il fatto che il personale della commissione medica presso l'ufficio di registrazione e arruolamento militare distorce artificialmente la diagnosi e non vuole confermare la presenza di varicocele 3 gradi. Un coscritto ha il diritto di richiedere un riesame e il corso di questi processi è motivo di ritardo. Spesso i giovani devono affrontare il fatto che la decisione della commissione medica è contraria al buon senso: ad esempio, non vi è alcun rinvio dal servizio militare dopo un'operazione sul varicocele.

In questo caso, il giovane ei suoi genitori dovranno andare in tribunale, e ciò dovrà essere fatto il più rapidamente possibile, perché quando riceverai la convocazione e la conferma scritta di questo non avrai più il diritto di rifiutare il servizio.

Pochi punti importanti

È inequivocabilmente impossibile dire quanto siano compatibili i concetti di varicocele e dell'esercito: se prendono una persona o no dipende dal grado di varicocele sul quale il draftee è arrivato per una visita medica.

Nel caso in cui ci siano fasi iniziali della malattia, allora il giovane andrà all'esercito. Naturalmente, puoi provare a mettere in discussione in qualche modo la decisione della commissione medica presso l'ufficio militare, ma la probabilità di successo è trascurabile. Con la diagnosi confermata e confermata di varicocele di grado 3, sarà possibile affermare con sicurezza che il servizio non minaccia la recluta.

C'è un'altra caratteristica interessante che deve essere menzionata - anche se il giovane è dichiarato inadatto al servizio militare, quando arriverà in un istituto di istruzione superiore continuerà a frequentare un dipartimento militare o una scuola militare.

Ottieni un agente di borsa con un biglietto bianco. Questi sono i problemi legali qui presenti.

Varicocele e l'esercito: cosa deve sapere la recluta

Secondo le statistiche degli ultimi cinque anni, il varicocele è presente nel 15% dei giovani in età militare. La possibilità del servizio militare con questa diagnosi è determinata individualmente per ogni recluta. La valutazione parziale da parte dei medici dell'ufficio militare della gravità del varicocele può causare gravi complicazioni in una persona giovane che può portare alla disabilità. Per evitare tali conseguenze sarà utile un esame tempestivo, così come il corretto comportamento di una recluta con la diagnosi nelle forze armate.

Cos'è il varicocele?

Il varicocele è una malattia del sistema riproduttivo maschile caratterizzata da espansione patologica dei vasi venosi del plesso uviforme nell'area del cordone spermatico. Le vene difettose portano all'ostruzione del flusso di sangue dal testicolo, con il risultato che la temperatura in esso aumenta gradualmente. Ciò provoca una violazione della produzione di sperma, riducendo la loro mobilità. È anche difficile che lo spermatozoo meccanico si muova lungo il cavo spermatico, situato in prossimità delle vene dilatate. Il risultato dell'assenza di trattamento per il varicocele progressivo è l'infertilità.

Cause e fattori provocatori

Le cause comuni di varicocele sono le seguenti:

  • insufficienza congenita delle valvole venose o loro assenza;
  • debolezza delle pareti venose;
  • trombosi delle vene renali, epatiche o vene del testicolo;
  • nefroptoz (prolasso renale);
  • ipertensione venosa renale;
  • processi tumorali del sistema riproduttivo e della cavità addominale.

I fattori che contribuiscono allo sviluppo della patologia includono:

  • eccessivo sforzo fisico di carattere statico e di potenza;
  • obesità, sovrappeso;
  • cattive abitudini;
  • malattie sessualmente trasmissibili;
  • masturbazione troppo intensa e frequente;
  • squilibrio ormonale.

Nel 95% dei casi, la patologia si trova nel testicolo sinistro, il restante 5% è in varicocele bilaterale e destro. Ciò è dovuto al fatto che la vena del testicolo sinistro scorre nel rene ad angolo retto e ha anche una lunghezza inferiore rispetto ai vasi sulla destra. Quindi, crea una pressione molto maggiore, che agisce come un fattore provocante per il varicocele.

diagnostica

La diagnosi e la determinazione della gravità della malattia sono fatte dopo l'esame, tra cui:

  • esame visivo dello scroto per le vene dilatate; A volte il varicocele può essere osservato ad occhio nudo, poiché le vene dilatate mostrano chiaramente attraverso la pelle dello scroto.
  • palpazione dello scroto in uno stato calmo, e quindi durante lo sforzo;
  • indagine sulla presenza di reclami soggettivi;
  • campione Valsalva;
  • Studio a ultrasuoni, vasi sanguigni Doppler dello scroto.

Su un ultrasuono standard con varicocele, sono determinati i cambiamenti patologici dei testicoli, l'eterogeneità del parenchima e l'aumento o la diminuzione delle ghiandole sessuali. Tuttavia, le navi sono visualizzate non in modo così chiaro. Pertanto, il medico potrebbe non diagnosticare la patologia nella fase iniziale.

Per una diagnosi accurata, l'ecografia viene eseguita con ecografia doppler dei vasi scroto. Questo metodo consente di riconoscere la malattia nelle fasi iniziali, poiché l'immagine sul monitor si forma a causa delle onde riflesse dal flusso sanguigno. Di conseguenza, vengono visualizzate vene affette, valvole venose difettose e flusso sanguigno lento.

Per determinare il rigetto del sangue nei vasi, l'ecografia Doppler è combinata con la manovra di Valsalva: il paziente prende un respiro profondo, si irrigidisce, si copre il naso e la bocca e poi espira in un tubo speciale. Il campione provoca un aumento della pressione intra-addominale, contrastando il deflusso venoso. Se le valvole delle vene dello scroto non funzionano normalmente, il sangue si muove nella direzione opposta.

Durante la manovra di Valsalva, è consigliabile condurre uno studio di palpazione per identificare le vene colpite al tatto nelle prime fasi della malattia.

Per determinare la gravità del varicocele oggi utilizzare la classificazione WHO, che descrive tre gradi di progressione della patologia:

  • I grado - nessuna manifestazione clinica, le vene visivamente varicose non sono visibili. Le vene palpabili sono determinate solo dalla tensione, ma non sempre. La diagnosi è confermata dall'ecografia Doppler.
  • Grado II: le vene dilatate sono difficilmente percepibili, ma possono essere percepite anche in uno stato di calma. I primi sintomi sembrano causare disagio nel paziente (un aumento dello scroto da parte della lesione, dolore all'inguine durante lo sforzo).
  • Grado III: le vene sono molto dilatate, visibili attraverso la pelle e i loro plessi sono ben palpati. La parte interessata dello scroto è notevolmente ingrandita, mentre l'uovo è di dimensioni ridotte, il che indica una violazione della sua funzione. Le sensazioni del dolore sono espresse. Man mano che la malattia progredisce, le vene diventano più visibili e il testicolo si restringe.

Recluta la valutazione del fitness

La diagnosi di varicocele non è una controindicazione assoluta al servizio militare. La valutazione dell'idoneità dei giovani è svolta secondo la classificazione dell'OMS sopra descritta. Dopo aver esaminato e determinato il grado di varicocele, alla recluta viene assegnata una delle categorie di fitness: "A", "B", "C" o "G".

Una categoria B, C o D è assegnata a un coscritto con varicocele.

La categoria "B" corrisponde al primo grado della malattia. Un soldato viene inviato per servire, ma con restrizioni sulla natura delle truppe (in cui le truppe non possono servire - informazioni che possono essere ottenute direttamente durante la chiamata). Il giovane è registrato con un urologo, perché c'è il rischio di progressione del varicocele.

La categoria "B", assegnata alla recluta dalla commissione militare, significa una restrizione sulla natura delle truppe e la registrazione di uno specialista in questa malattia.

Il secondo grado corrisponde alla categoria "B" o "C". Quest'ultimo comporta l'arruolamento di un coscritto nella riserva e obbliga a svolgere il servizio militare in caso di mobilitazione totale. Se con il secondo grado varicocele assegnato alla categoria "B", questo indica una rapida progressione della malattia. Vi è una minaccia allo sviluppo del varicocele di terzo grado, che è anche riferito alla categoria "B".

La categoria "G" per varicocele implica un ritardo di servizio per 6 mesi, previo il consenso a condurre l'operazione. Sei mesi dopo, quando il giovane ha completato con successo la riabilitazione post-operatoria, partecipa nuovamente alla bozza di campagna.

Video: se prendere l'esercito con varicocele

Quando viene effettuato un rinvio e come ottenere l'esenzione dal servizio per il varicocele

Il posticipo del servizio militare per varicocele è necessario solo se il giovane ha un intervento chirurgico per rimuovere le vene varicose. Ai sensi dell'articolo 48 e dell'articolo 86 della legge federale della Federazione russa "Servizio militare e servizio militare", è assegnato per un periodo di 6 mesi. Per ragioni mediche, il ritardo è esteso a un anno al fine di completare il recupero post-operatorio.

Se l'operazione per eliminare il varicocele viene eseguita mentre è in servizio, il giovane ha diritto a un congedo da uno a sei mesi.

L'esenzione dal servizio con il trasferimento allo stock è possibile nei seguenti casi:

  1. Con varicocele di secondo grado in presenza di due casi di recidiva della malattia, documentati. La presenza di ricadute suggerisce che c'è un alto rischio di sviluppare la terza fase della patologia.
  2. Quando il secondo grado di varicocele con una singola recidiva postoperatoria e disaccordo per ripetere l'operazione. Un giovane all'interno delle mura della registrazione militare e dell'ufficio di arruolamento costituisce un rifiuto di intervenire in qualsiasi forma o fa riferimento ai "Fondamenti della legislazione sulle radiofrequenze sulla protezione della salute dei cittadini" (articolo 33). I rappresentanti della registrazione militare e dell'ufficio di arruolamento non possono costringere un giovane a operare. Ma il giovane dovrebbe essere capito che il rifiuto della correzione chirurgica alla fine porterà all'impotenza e alla sterilità.
  3. Quando il terzo grado di varicocele sulla base dell'atto di ricerca dello stato di salute della recluta. È compilato dopo gli studi strumentali condotti dall'urologo, che forma la conclusione diagnostica finale.

Se la recluta ha un secondo grado di varicocele senza complicazioni o ricadute, è considerato idoneo al servizio (categoria "B").

Come comportarsi in caso di problemi controversi

Le future reclute con il varicocele prima di visitare l'ufficio di arruolamento militare dovrebbero studiare gli aspetti medici e legali relativi alla malattia, così come la possibilità di prestare servizio militare.

Alcune possibili situazioni e modi per risolverli:

  1. La recluta confermata dai sondaggi varicocele del terzo grado, ma la commissione militare lo trova idoneo al servizio. È necessario raccogliere tutti i documenti che confermano la diagnosi, fornire le copie della bozza di bordo con la presentazione degli originali. Assicurarsi che i documenti al momento dell'ammissione siano stati certificati da timbri che confermano la loro accettazione a titolo oneroso.
  2. Un coscritto di terzo grado varicocele vuole confermare la sua diagnosi prima dell'inizio della chiamata. Ciò è ammissibile se vi sono dubbi sull'obiettività della valutazione dello stato di salute dei medici della commissione. La cosa principale è che i documenti sono certificati dalle regole e archiviati nella bozza.
  3. L'ufficio militare di registrazione e arruolamento richiede ripetuti ecografi o altri studi, sebbene siano stati effettuati di recente. Un coscritto ha il diritto di non essere d'accordo redigendo una rinuncia per iscritto. Il progetto di commissione è obbligato a prendere una decisione sulla base dei dati presentati.
  4. Se i diritti di un draftee sono gravemente violati, e la decisione della commissione della registrazione militare e dell'ufficio di arruolamento è illegale, è necessario contattare le autorità superiori - la bozza di bordo in materia di Federazione Russa o il tribunale.
In caso di disaccordo con la decisione della commissione dell'ufficio di arruolamento militare, la recluta può sfidarlo in un'autorità superiore o in tribunale.

Il varicocele è una malattia grave che minaccia la salute di un uomo. Se viene rilevato durante l'adolescenza, il trattamento deve essere iniziato il più presto possibile. Il varicocele può essere la causa dell'esenzione dal servizio militare, ma solo in quelle fasi in cui la funzione del sistema riproduttivo maschile è significativamente compromessa. Il rifiuto cosciente del trattamento chirurgico per evitare l'esercito può portare a conseguenze fatali. Un giovane si priva di una vita sessuale a tutti gli effetti e della possibilità di procreare.

Articoli Su Varici