Servire la patria: prendi membri dell'esercito con le vene varicose?

Al raggiungimento dell'età di 16 anni, ogni giovane pensa al servizio militare. Qualcuno si sforza di attraversare la "scuola della vita" il più rapidamente possibile e di mettersi alla prova, mentre altri, al contrario, cercano tutti i modi per evitarlo.

Tuttavia, solo una bozza di bordo può determinare l'idoneità di una recluta per il servizio. E qui è importante sapere che varie malattie possono sempre trasformarsi in complicazioni inaspettate.

Le vene varicose, che saranno discusse, non fanno eccezione. Quindi si portano all'esercito con le vene varicose sulle loro gambe?

Prendono vene varicose nell'esercito?

Per rispondere alla domanda, è sufficiente utilizzare la disposizione sull'esame medico-militare.

Secondo questo documento, approvato dal governo della Federazione Russa il 4 luglio 2013, le vene varicose sono correlate alle malattie del sistema circolatorio.

È importante! I criteri per l'ammissione al servizio sono considerati l'estensione della malattia, nonché le sue complicanze o la loro assenza.

I sintomi della malattia sono specifici. Questa malattia può essere accompagnata da dolori irregolari che si verificano negli arti inferiori.

Appaiono dopo uno sforzo fisico intenso o con la loro lunga assenza. Inoltre, la causa del dolore può essere una lunga permanenza in una posizione.

Dolore e gonfiore passano durante il sonno, quando il corpo è a riposo per un certo tempo.

Questo accade se le restrizioni e le raccomandazioni dei medici non sono rispettate dai pazienti con tali disturbi.

Sul sistema cardiovascolare e sui muscoli, un grande sforzo fisico, praticato durante il servizio nell'esercito, ha un effetto negativo, fornendo una maggiore circolazione sanguigna attraverso le vene. Le vene si riempiono e crescono di dimensioni.

Con dilatazione venosa, trombosi e ulcere trofiche compaiono sulle gambe.

Certamente, più spesso questa malattia si riscontra nelle donne, ma i giovani in età militare, sfortunatamente, non sono assicurati per questo.

Pertanto, è un errore pensare che la malattia varicosa abbia solo un carattere femminile.

Se i sintomi della malattia venosa appaiono intensamente, il giovane non può essere arruolato nell'esercito. Tuttavia, se la malattia è tranquilla e si trova nella fase iniziale, allora in questo caso vengono portati all'esercito con le vene varicose.

Ognuno di questi casi è considerato separatamente dalla bozza di commissione. In questo caso, la commissione prende in considerazione non solo la presenza di vene varicose in un giovane, ma anche altre malattie.

Come sai, ci sono 5 categorie di fitness per i giovani per il servizio militare, che sono determinate dalla commissione medica.

  1. Categoria "A". Dopo averlo ricevuto, un draftee può servire in qualsiasi tipo di militare, inclusa l'élite.
  2. Categoria "B". Il giovane ha alcuni problemi in termini di salute, quindi la scelta dei tipi di truppe ha dei limiti.
  3. Categoria "B". La diagnosi ti consente di liberare il coscritto dall'esercito fino alla guerra.
  4. Categoria "G". Durante il periodo di superamento del draft board, il giovane ha deviazioni temporanee nello stato di salute, quindi gli viene dato un ritardo di sei mesi o un anno.
  5. Categoria "D". Un coscritto viene rimosso dal registro a causa della sua totale inidoneità al servizio militare.

I problemi relativi alle vene varicose e all'esercito sono prescritti in dettaglio dall'articolo 45 dei suddetti regolamenti.

Per ciascuno dei 4 stadi delle vene varicose hanno i loro sintomi:

  • Lo stadio iniziale è caratterizzato da gravità e rapida stanchezza. Ci sono dolori dolorosi. Anche se il corpo trasporta piccoli carichi, appare costante gonfiore alle gambe.
  • Allo stadio 1 della malattia varicosa, i sintomi esterni sono aggiunti ai sintomi sopra. Queste sono vene e nodi di ragno che iniziano a gonfiarsi. A volte si aggiungono crampi e sensazione di bruciore nei piedi e nei muscoli del polpaccio.
  • Allo stadio 2, c'è un aumento delle manifestazioni visive, il dolore diventa più forte e il gonfiore appare costantemente.
  • Lo stadio 3 è caratterizzato da un numero enorme di nodi sporgenti. Di regola, sono già presenti su tutta la superficie dell'arto. La pelle diventa secca, inizia a staccarsi e cambia anche colore.
  • Se il coscritto è stato diagnosticato con vene varicose, ma la circolazione sanguigna non è compromessa, gli viene assegnata la categoria B. Allo stadio 1 della malattia e senza l'inadeguatezza di un giovane, il giovane può prestare il servizio militare.

    La bozza di scheda determina solo il grado di idoneità per determinati tipi di servizio. In questo caso, la recluta non cadrà nella flotta, nella forza di sbarco e in alcune altre unità militari, dove i carichi fisici non corrispondono al grado della malattia.

    Aiuto. Una severa controindicazione è la varicosi delle gambe ulcerative, accompagnata da insufficienza venosa cronica di 3 gradi. Questa è una violazione grave, in cui il paziente ha grandi difficoltà a muovere il sangue nelle gambe e il flusso di sangue è disturbato.

    Se un giovane ha il terzo stadio, ha seri problemi di movimento. Qualsiasi, anche una lesione minore può causare ulcerazione. Così, quando le vene varicose vengono prese nell'esercito, ma solo in alcuni casi.

    Varicosità 2 gradi e l'esercito

    Se tocchiamo un po 'più di dettaglio sulle manifestazioni cliniche delle vene varicose di 2 gradi, quindi tra loro ci sono i seguenti:

    1. Dolore irregolare agli arti inferiori.
    2. La scomparsa del dolore alle gambe quando il corpo è a riposo.
    3. Puffiness degli arti inferiori, causato da una lunga assenza di esercizio prolungato o, al contrario, in presenza di un carico elevato.

    Conclusione. Quindi, affinché un giovane possa essere rilasciato dal servizio militare, deve avere vene varicose di grado 2 e insufficienza venosa cronica. Nell'ID militare rilasciata per mano del suo proprietario, viene fatta una voce.

    conclusione

    Il grado di danno venoso nella malattia varicosa deve essere determinato nel modo più accurato possibile. Non vale la pena affidarsi al chirurgo che lavora nell'esercito.

    È meglio rivolgersi a un flebologo, che prescriverà gli esami medici per il paziente: ecografia Doppler, ecografia e angiografia.

    È meglio passarli in anticipo in modo che per il tavolo da disegno in caso di presenza del disturbo di avere i documenti pertinenti Speriamo che il nostro articolo ti abbia aiutato ad affrontare la questione se prendere l'esercito con le vene varicose degli arti inferiori.

    Che si portino all'esercito con le vene varicose, guarda il video:

    Portano all'esercito russo con le vene varicose?

    La domanda se stanno prendendo per l'esercito con le vene varicose è di interesse per tutti i pazienti con questa malattia in età militare. Anche le domande sulle prospettive di recupero e prognosi sono importanti, ma in alcuni casi svaniscono in secondo piano. Se il ragazzo per età è adatto per il servizio militare, allora ha bisogno di sapere se è possibile andare a servire in presenza di questa malattia.

    Vene varicose

    Il pericolo principale delle vene varicose è il rischio costante di esacerbazione, che può portare allo sviluppo di gravi conseguenze e complicanze. L'aumento dell'attività fisica, associata al servizio militare, contribuisce a migliorare la circolazione sanguigna attraverso le navi. Le vene dilatate possono essere irto di trombosi o dello sviluppo di ulcere trofiche. Di conseguenza, il movimento del sangue attraverso il sistema venoso può essere difficile. Allo stesso tempo le vene aumenteranno di dimensioni e saranno riempite di sangue.

    Con i sintomi gravi delle vene varicose, non puoi portare un uomo nell'esercito. Tuttavia, la decisione esatta della commissione può dipendere dalla situazione specifica. In alcuni casi, un coscritto è considerato parzialmente in forma. Ogni caso è considerato individualmente.

    Per l'esenzione dal servizio, è sufficiente che un giovane venga diagnosticato con vene varicose di grado 2, accompagnato da insufficienza venosa cronica.

    Dopo di ciò, il reclutamento militare viene rilasciato alla recluta, a cui viene inserito il record richiesto in tali casi. In altre situazioni, un uomo è considerato in forma o parzialmente in forma. Queste reclute vengono portate all'esercito, ma inviate ad un certo tipo di servizio.

    I sintomi delle vene varicose sono abbastanza specifici. La malattia è accompagnata da dolore irregolare negli arti inferiori e gonfiore. I sintomi si verificano, di regola, dopo carichi significativi o dopo una prolungata assenza di carichi ed essere in una posizione. Dopo un certo periodo di riposo (durante il sonno), gonfiore e dolore scompaiono.

    Varicocele e l'esercito

    Particolare attenzione dovrebbe essere prestata all'idoneità militare degli uomini con varicocele - vene varicose. Con questa malattia, ogni recluta viene considerata individualmente. L'esatta decisione del commissariato militare dipende dal grado di manifestazione della malattia.

    Tipicamente, un draftee riceve un soggiorno per il trattamento. Con il 3 ° grado del varicocele è necessaria un'operazione urgente, quindi non si tratta di prestare servizio militare, quindi è possibile dire con certezza se si stanno portando all'esercito con le vene varicose solo dopo un attento esame di ogni caso particolare. La decisione della commissione in presenza di questa malattia è sempre individuale.

    Se prendere l'esercito con le vene varicose

    Secondo le statistiche in Russia, il 21% degli uomini e il 43% delle donne soffrono di vene varicose. Inoltre, queste cifre aumentano ogni anno del 2,5-3%. La varicità è molto ringiovanita. La malattia si manifesta nell'adolescenza e ha vene varicose negli studenti più grandi. La patologia è stata diagnosticata nel 22% degli studenti delle scuole superiori, un grave decorso della malattia con una lesione del sistema di valvola venosa profonda è stato trovato nell'1%. Pertanto, i giovani in età militare e la domanda sorge spontanea: "Prendono l'esercito con le vene varicose"

    Le vene varicose sono una patologia ricorrente cronica che è difficile da trattare e, se ci sono fattori aggravanti, tende a progredire. Elevato sforzo fisico, ipotermia, prolungata permanenza in una postura statica, stress - tutti questi fattori che accompagnano il servizio nell'esercito possono aggravare il decorso della malattia.

    Con grave insufficienza venosa e vene varicose, patologia può causare la formazione di ulcere trofiche, trombosi venosa, tromboflebite o portare alla separazione di un coagulo di sangue. Di conseguenza, in caso di vene varicose 2 e superiori, non prendono lo stadio della recluta nell'esercito. Se ci sono sintomi della malattia e non c'è evidenza di patologia, l'idoneità del giovane è considerata dalla commissione.

    Secondo una delle classificazioni esistenti delle fasi delle vene varicose degli arti inferiori, ci sono:

    • lo stadio iniziale della patologia in cui si notano sintomi come gonfiore della parte inferiore della gamba, che passa dopo riposo, dolore, affaticamento veloce, pesantezza alle gambe dopo una lunga camminata;
    • primo stadio: oltre ai sintomi di cui sopra, ci sono convulsioni dei muscoli gastrocnemio, soprattutto di notte.

    Visivamente, la patologia si manifesta con un pattern vascolare sotto forma di griglia o asterischi:

    • il secondo stadio è accompagnato da edema, che non si placa anche dopo il riposo, forte dolore lungo le vene, una sensazione di bruciore nella pianta delle gambe. Visivamente, sotto la pelle, sono visibili le vene dilatate e dilatate. Potrebbe esserci una formazione di nodi, cambiare il colore della pelle.
    • la terza fase delle vene varicose - i nodi diventano più grandi, il colore della parte inferiore della gamba cambia e diventa bluastro o marrone. La pelle è secca, assottigliata, tesa. Possono formarsi ulcere trofiche difficili da guarire. C'è un vincolo di movimento, il dolore è osservato costantemente.
    • Secondo il Programma delle Malattie, le vene varicose sono regolate dall'articolo 45. Un coscritto, dopo essere stato esaminato da una commissione medica, può essere assegnato ad una delle cinque categorie di idoneità per il servizio militare:

    1. - perfettamente sani, idonei al servizio militare in qualsiasi tipo di truppa;

    B - adatto, ma con restrizioni sul luogo di servizio e sulla linea di servizio;

    B - il draftee è arruolato nella riserva ed è soggetto a mobilitazione solo in tempo di guerra;

    D - servire nell'esercito non è adatto e sottoporsi a ripetuti esami medici non dovrebbe;

    G - differimento del ricorso per 0,5-1 anni per il trattamento della patologia e il riesame.

    Per le vene varicose, sarà simile a questo:

    - Non adatto al servizio d'urgenza (categoria "D") riconosce il giovane con gravi disturbi strutturali e funzionali del sistema venoso;
    - Le manifestazioni minori della malattia saranno classificate come categoria "B";
    - Se viene stabilita la diagnosi della malattia, ma non è accompagnata da una violazione della circolazione sanguigna, il giovane cade nella categoria "B".

    Il rapporto sull'idoneità al servizio nell'esercito è emesso dalla commissione sulla base dell'apparecchiatura di ricerca del flebologo. Una nota sulla categoria appropriata è fatta nella carta militare.

    Le vene varicose non sono solo le vene degli arti inferiori, ma anche altre localizzazioni, ad esempio le vene varicose del cordone spermatico (varicocele). Quando si diagnostica questo tipo di malattia si pone anche la questione dell'idoneità al servizio militare. La conclusione è fatta sulla base dell'elenco appropriato di gradi di patologia:

    1. I sintomi della malattia non sono osservati, ed è impossibile fare una diagnosi senza condurre ricerche;

    2. Visivamente, è possibile osservare i segni della malattia. Il coscritto viene inviato per ulteriore esame, sulla base del quale viene presa una decisione se aderire o meno all'esercito;

    3. I sintomi sono pronunciati, ci sono segni di un aumento dello scroto. La commissione ha il diritto di dichiararlo inadatto al servizio militare.

    Di conseguenza, un giovane può essere considerato inadatto al servizio solo quando viene diagnosticata una malattia di grado 3. Se durante una chiamata un giovane dovrebbe avere un'operazione urgente, gli viene dato un ritardo per la durata dell'operazione e per la riabilitazione postoperatoria.

    Pensi ancora che liberarti delle vene varicose sia difficile?

    Lo stadio avanzato della malattia può causare effetti irreversibili, come cancrena, avvelenamento del sangue. Spesso la vita di una persona con una fase di corsa può essere salvata solo dall'amputazione dell'arto.

    In nessun caso non è possibile eseguire la malattia!

    Raccomandiamo di leggere l'articolo del capo dell'Istituto di Flebologia del Ministero della Salute della Federazione Russa, Dottore in Scienze Mediche della Russia Viktor Mikhailovich Semenov.

    Prendono vene varicose nell'esercito?

    Il servizio militare è una tappa importante nella vita di ogni giovane. Con l'inizio dell'era del draft, ci sono ansie e disordini su questo, e, in un senso molto diverso. Alcuni giovani tendono a servire, altri cercano di trovare qualche difetto nel proprio corpo, in modo da non entrare nell'esercito. Ma non importa cosa, poco dipende dal desiderio personale della recluta o dai suoi genitori. La questione dell'idoneità al servizio militare non è risolta in modo indipendente, in questo caso sono coinvolte commissioni speciali di richiamo. Sulla questione se essi prendano con le vene varicose nell'esercito, è impossibile rispondere inequivocabilmente. In ogni caso, il problema è risolto individualmente.

    Prima volta alla stazione di reclutamento

    Per la prima volta, i giovani apprendono di essere arruolati per il servizio militare all'età di 16 anni. I progetti speciali di commissione conducono una dettagliata visita medica dei giovani e prendono una decisione preliminare sull'idoneità di un giovane al servizio militare.

    Idoneità a servire nell'esercito, i medici indicano per categorie di lettere. Ecco una lista di loro:

    1. La categoria A è un certificato di idoneità per il servizio militare. La lettera A conferma che il giovane sarà detenuto in qualsiasi parte delle forze armate, compresa la forza di sbarco, nella marina e in altri.
    2. La categoria B è un'abilità condizionale con cui un giovane servirà nell'esercito. Tuttavia, vi sono restrizioni non solo sulla consegna di truppe, ma anche sul luogo di servizio.
    3. La categoria B è una categoria che consente di iscrivere una persona in età militare nella riserva. Cioè, il giovane non sarà chiamato per il servizio militare in tempo di pace. Ma in tempo di guerra una tale recluta sarà considerata in forma.
    4. La categoria D è il famigerato biglietto "bianco". Con questa categoria, un giovane è esentato dal servizio militare senza subire esami medici successivi. È chiaro che i giovani con determinate malattie sono iscritti a questo gruppo. E, a nostro avviso, è meglio non avere mai la malattia da questa lista.
    5. La categoria D è una categoria che implica un differimento da un servizio di emergenza. Il riesame si terrà tra sei mesi. Questo è il periodo che viene dato per il trattamento della malattia, che ha portato il giovane a un rinvio. Qualche volta l'esame medico ripetuto è nominato non tra 6 mesi, e tra un anno. Ma in ogni caso, la categoria G non è un'esenzione definitiva dal servizio a tempo determinato.

    Categorie e vene varicose

    Per determinare se le vene varicose possono essere redatte nelle Forze Armate, è necessario determinare a quale categoria appartengono le vene varicose. Per determinare questo, ovviamente, non tu. E i medici professionisti che stabiliscono lo stadio della malattia, la presenza o l'assenza di complicanze e traggono le conclusioni appropriate.

    Quindi, considera la malattia varicosa secondo le categorie sopra descritte. È chiaro che l'una o l'altra categoria di idoneità per il servizio militare sarà determinata dalla gravità delle vene varicose:

    • i medici di categoria D classificheranno le vene varicose con disturbi e funzioni circolatorie significative;
    • disturbi circolatori minori saranno classificati sotto la lettera B, cioè, il giovane non sarà incluso nell'esercito;
    • se i dati oggettivi indicano la presenza di una malattia varicosa, ma non è stata identificata alcuna compromissione della funzionalità e della circolazione sanguigna, la malattia è classificata sotto la lettera B.

    Ora parliamo di come vengono rilevate queste violazioni.

    A volte è difficile scegliere il dottore "giusto". A quale medico consultare per le vene varicose, è possibile trovare qui.

    Diagnosi accurata: la base per la conclusione della validità

    Lasciamo da parte la riluttanza personale di un drappello a unirsi all'esercito per non andare. E vedremo il problema da un altro punto di vista, cioè cercheremo di prevedere la situazione per il resto delle nostre vite.

    Al fine di determinare con precisione il grado di disturbi circolatori in caso di vene varicose, solo il consulto di un chirurgo che assume un ufficio militare non sarà sufficiente. Il giovane deve assolutamente sembrare un flebologo, uno specialista che è strettamente coinvolto nella diagnosi e nel trattamento delle vene varicose.

    Le moderne attrezzature mediche, come un ultrasonografo, consentono al medico di trarre le conclusioni più accurate. È vero, tali dispositivi sono solo in cliniche specializzate, ma se necessario, sono facili da trovare.

    Devi essere guidato nella scelta della Baltic Vein Clinic, un'istituzione medica specializzata nel trattamento delle vene varicose. Utilizzando tecniche diagnostiche avanzate, i flebologi certificati si occupano in modo approfondito del tuo caso di vene varicose. E determinare la futura strategia di comportamento.

    La varicità nel corso degli anni può dare serie complicazioni, può persino privare la mobilità. Pertanto, è necessario separarsene senza rimpianti in gioventù. E 'meglio curare le vene varicose e servire adeguatamente nelle Forze Armate che essere considerato un malato cronico in 18-20 anni.

    Dopo il trattamento delle vene varicose, il Guy, ovviamente, non sarà inviato alla Compagnia, ma è abbastanza possibile servire nelle truppe di ingegneria radiofonica.

    Se prendere l'esercito con le vene varicose

    Vene varicose - una violazione nella struttura delle pareti delle vene. Come fattore doloroso, il deflusso del sangue venoso è disturbato, le vene sembrano molto gonfie. L'espansione delle vene si verifica a causa di eccessivo stress sugli arti inferiori. Vessels legs nocive stile di vita sedentario.

    Nel flusso sanguigno, si verificano processi di congestione e si verifica troppo stress sulle gambe quando il peso della persona supera il range normale. Si dimostra che limita la quantità di fluido consumato, aggiunge alla dieta più frutta e verdura, prodotti lattiero-caseari, prevenendo la formazione di stitichezza. Quando si verifica la stitichezza, vengono eseguiti movimenti tesi, aumentando ripetutamente la pressione nell'area della vena.

    La malattia varicosa, il suo evidente pericolo - il rischio di complicanze frequenti, che portano a complessi processi patologici. Le conseguenze sono completamente impossibili da prevedere. L'aumento dell'attività fisica, senza il quale il servizio militare è impossibile, la loro durata aumenta il carico sulle vene, superando le norme dei valori ammissibili. L'attività fisica accelera la circolazione del sangue attraverso i vasi.

    Aumentare il carico sulle vene durante l'esercizio fisico può provocare il movimento dei coaguli di sangue, ridurre il flusso sanguigno. Di conseguenza, la trombosi vascolare si forma con la formazione di ulcere trofiche con presenza di contenuto purulento.

    Le ulcere trofiche sono un ulteriore fattore infettivo. La violazione del lume nei vasi venosi porta a una circolazione sanguigna più lenta. Le vene si gonfiano a causa del reintegro di sangue nelle navi. In caso di malattia varicosa, ogni recluta viene sottoposta a opzioni di esame, dove stabiliscono la gravità del processo patologico.

    Se un coscritto è adatto o meno è deciso da un consilium del comitato di tiro militare. Ogni caso viene analizzato separatamente, la decisione dipende dallo stadio del processo e dal numero di esacerbazioni che si sono verificate.

    I sintomi delle vene varicose manifestano molti diversi fattori. Questo tipo di malattia è sempre accompagnato da sentimenti dolorosi di varia intensità. La localizzazione del dolore è numerosa: c'è gonfiore alle gambe, dolore agli arti inferiori. La malattia è spesso accompagnata da forti crampi muscolari. Esacerbazione dei sintomi si verifica dopo violazioni del regime di attività fisica, o quando l'arto è in uno stato stazionario per lungo tempo.

    Perché i pazienti di dramma hanno vene varicose

    1. Se per lungo tempo una persona è impegnata in un lavoro sedentario, non costringe le sue gambe a lavorare affatto, i primi segni delle vene varicose cominciano presto ad apparire;
    2. Abitudini nocive: dipendenza dalla nicotina, alcolismo e tossicodipendenza - portano alla formazione di vene varicose;
    3. In contrasto con il basso carico sulle gambe, il parassita, l'eccessivo affaticamento degli arti inferiori non è buono. Le vene cominciano a gonfiarsi, le vene varicose appaiono;
    4. La causa della malattia diventa la natura ereditaria della persona. Le persone elette mostrano una predisposizione per le vene varicose, non è difficile per loro ammalarsi.
    5. Quelli con diabete di primo o secondo tipo sono più suscettibili alla comparsa di una malattia varicosa con formazione di ulcere trofiche;
    6. Se ci sono crescite su vasi nel corpo, derivanti dall'eccesso della quantità consentita di colesterolo nel sangue, queste crescite restringono il lume nei vasi, si verifica la formazione di coaguli di sangue;

    Cosa dice la legge

    Al momento, è stato sviluppato un articolo speciale n. 45, in cui le varietà di malattie varicose sono indicate per la coscrizione all'esercito. L'articolo indica se una recluta è adatta al servizio militare o meno. Le vene varicose con formazione di ulcere trofiche sono descritte in base a sezioni separate e funzioni di disturbi:

    1. La prima sezione comprende le disfunzioni estremamente gravi del sistema circolatorio e del sistema, che hanno un effetto negativo sulla salute umana e non consentono il pieno servizio nell'esercito;
    2. La seconda sezione - qui ci sono disfunzioni parziali degli arti inferiori e la circolazione del sangue in loro, rendendo il giovane parzialmente adatto al servizio militare;
    3. La terza sezione - presenta all'attenzione dei disturbi circolatori minori sotto forma di punture sulla pelle, che non impongono alle reclute restrizioni tangibili per il servizio militare;

    Per riconoscere il coscritto inadatto al servizio militare, è necessario ottenere una malattia varicosa di almeno 2 ° grado, oltre alla quale vi è un disturbo venoso cronico. Solo nel caso specificato la recluta non è soggetta a trasferimento in un sistema.

    In caso di malattia varicosa, la persona in servizio militare subisce una visita medica in cui viene stabilita la gravità dell'attuale processo patologico. Se il draftee è adatto per il servizio in parti selezionate con una limitazione nell'attività fisica, la commissione medica militare ne darà testimonianza.

    Se il coscritto è riconosciuto dalla commissione medica come idoneo per il servizio militare, al ragazzo viene rilasciato un documento d'identità militare con un record della diagnosi e delle complicazioni durante il servizio. In questo caso, il giovane è parzialmente in grado di servire solo nei tipi di truppe che consentono restrizioni alla salute, ad esempio nelle forze di terra del paese.

    Requisiti di base della legislazione

    Nel 2014 è stato approvato l'esame delle attività medico-militari, il cui argomento era costituito da vene varicose e metodi che impediscono il servizio militare, malattie degli organi del sistema circolatorio.

    Le forme e la gravità della patologia saranno il fattore decisivo per l'idoneità di una recluta per il servizio militare.

    Controindicazioni al servizio militare sono scritte nella legislazione: la presenza di ulcere trofiche e lo stadio cronico della malattia con la presenza di insufficienza venosa. I disturbi venosi sono un sistema circolatorio patologico quando si verifica un'emorragia anormale.

    Diventa del tutto adatto per il servizio militare, che rivela una malattia varicosa con sindrome edematosa e insufficienza venosa cronica. Se le ostilità non si svolgono nel paese, tale drappte è in riserva, ma durante la guerra o la mobilitazione della popolazione maschile, sarà sicuramente chiamato a servire nell'esercito.

    Prendi con le vene varicose nell'esercito

    L'aumento dei casi di diagnosi di patologie vascolari nei giovani solleva la logica domanda se essi prendano l'esercito con le vene varicose e in quali casi viene fornito un ritardo. Le informazioni sono interessanti non solo tra coloro che vogliono essere esentati dal servizio, ma anche tra coloro che vogliono ripagare un debito nei confronti della Patria.

    Legislazione che disciplina le regole di chiamata

    In conformità con la legge, tutti i giovani che non hanno malattie croniche di una forma grave sono soggetti al reclutamento militare. Se hai diagnosticato vene varicose degli arti inferiori, la commissione medica deciderà sulla validità della recluta.

    Gli esperti sono guidati dal "Schedule of Diseases" ufficiale, che è allegato al regolamento sugli esami medici militari. Questo è il documento principale che regola tutti i problemi controversi nel determinare l'idoneità per l'esercito.

    L'Appendice identifica chiaramente i criteri di ammissibilità. La dilatazione varicosa dei candidati al servizio militare è definita dall'articolo 45. Copre tutte le malattie, i difetti e le lesioni vascolari traumatiche.

    Decifrare i livelli di fitness

    Per determinare se unirti all'esercito con le vene varicose, devi scoprire a quale categoria appartiene la malattia e quali sono le denominazioni delle lettere nei documenti.

    Categoria "A"

    Se la commissione medica ha deciso di assegnare questa classe, dovrà sicuramente servire. Questa è l'idoneità assoluta senza limitazioni. Può assegnare dopo un danno ai vasi sanguigni in caso di ripristino completo delle funzioni circolatorie.

    Categoria "B"

    Adatto, ma con restrizioni minori. Questo gruppo comprende persone con lievi varici. Nell'esercito prendono in presenza di segni esterni di vene varicose, ma senza violazioni delle funzioni di circolazione sanguigna.

    La commissione in questo caso determina l'ammissione alla chiamata nelle condizioni di unità non combattenti. Se ci sono segni di insufficienza venosa o sono comparsi nel periodo tra l'esame primario e quello ripetuto, allora il gruppo B non è esposto.

    Categoria "B"

    Con il suo insediamento, il giovane è adatto al servizio militare, ma limitato. L'esenzione dall'esercito riceve, se la patologia corrisponde ai seguenti punti:

    Primo (b)

    Include persone con vene varicose e gli effetti della malattia trombotica. La condizione principale è la presenza di insufficienza venosa del terzo stadio.

    Secondo (in)

    Questi includono i coscritti con insufficienza cronica della circolazione venosa del secondo stadio, a cui è stata diagnosticata la presenza di vene varicose o malattia post-trombotica.

    Ma per l'esenzione dal servizio non è sufficiente la diagnosi, è necessario avere i sintomi appropriati. Manifestazioni di 2 e 3 gradi di insufficienza venosa sono descritte come segue:

    • le gambe si gonfiano in piedi e gambe;
    • graffi e secchezza della pelle;
    • allo stadio 2, l'edema scompare dopo un periodo di riposo, allo stadio 3 ci sono costantemente;
    • la pelle sopra le vene cambia colore e diventa più sottile.

    Se questi sintomi sono presenti e ci sono conclusioni da un dottore in flebologia, allora non arriveranno all'esercito anche con restrizioni.

    Categoria "G"

    Non assegnato alle vene varicose. Implica una temporanea limitazione di validità per il periodo di chirurgia o terapia. Ma nel caso di disturbi cronici della circolazione sanguigna vascolare non è applicabile.

    Categoria "D"

    Se la commissione ha emesso un tale verdetto, allora la persona è completamente inadatta al servizio militare. In questo caso, ha immediatamente emesso un biglietto militare ("bianco"). Il gruppo D include i coscritti con:

    • flebothrombosis;
    • tromboflebite ricorrente;
    • ulcere trofiche;
    • ristagno venoso e linfatico;
    • lesioni delle vene profonde e superficiali degli arti inferiori 3 gradi.

    Con queste diagnosi, il servizio militare può aggravare lo sviluppo della malattia e persino diventare mortale.

    Caratteristiche della commissione medica

    Il draft draft primario ha già meno di 17 anni. Gli esperti familiarizzano con la card ambulatoriale e conducono una visita medica. Sulla base dei risultati, vengono prese decisioni preliminari sull'idoneità e raccomandazioni per il trattamento delle malattie venose identificate. Inoltre, sono prescritti flebografia e ecografia delle navi.

    L'esame medico finale viene effettuato prima della chiamata. A 18 anni definiscono definitivamente la loro categoria di fitness e impongono restrizioni al servizio. Gli esperti sono guidati rigorosamente dagli articoli della legge e dai loro emendamenti. Se il grado 2 e il grado 3 si riscontrano con un significativo flusso sanguigno venoso alterato, il soggetto è dichiarato non idoneo e viene rilasciato un documento di identità militare.

    Con le vene varicose, vengono portati all'esercito, ma solo dopo un esame approfondito e la consultazione del flebologo.

    È possibile ottenere una tregua

    Ritardo in conformità con le violazioni descritte nella Tabella delle malattie, con le vene varicose non è disponibile. Può essere ottenuto se la malattia è accompagnata da altre patologie. Per le lesioni polmonari delle vene, puoi contare solo sul servizio con limitazioni.

    Consulenza legale

    Se una convocazione con una vena varicosa ha ricevuto una citazione presso l'ufficio di registrazione e arruolamento militare, è necessario conoscere i propri diritti e prepararsi per l'esame:

    1. Dovresti essere esaminato e ottenere una conclusione da un flebologo che indica l'entità della malattia.
    2. Visitare l'ufficio di arruolamento militare dovrebbe essere ricordato che la questione dell'intervento chirurgico è risolta solo con il consenso scritto della recluta.
    3. La commissione medica militare non ha il diritto di fare una diagnosi. La sua competenza comprende l'esame di idoneità al servizio sulla base di documenti medici.

    In situazioni controverse, i medici possono ordinare test aggiuntivi. Abbandonalo, non ne vale la pena. Inoltre, se nell'esercito prendono con le vene varicose, nonostante il grado severo, il draftee ha il diritto di richiedere la consultazione di specialisti stretti lui stesso.

    Se prendere l'esercito con le vene varicose

    Il capo del dipartimento legale del Servizio di assistenza per i disoccupati.

    Esperto in diritto medico e militare.

    Vene varicose: fasi della malattia

    Vene varicose (vene varicose) - una malattia in cui i vasi si piegano e perdono la loro elasticità, e il flusso sanguigno alterato porta all'espansione delle vene e alla formazione dei nodi. Il pericolo di questa malattia per la recluta è che con considerevole sforzo fisico, a cui i soldati sono sottoposti, possono sorgere complicazioni. Il più probabile di questi sono tromboflebiti e ulcere trofiche.

    Ci sono 4 fasi di vene varicose, ognuna delle quali ha i suoi sintomi:

    • iniziale: affaticamento rapido, pesantezza, dolore doloroso, gonfiore costante, anche con carichi minori;
    • Fase 1 - le manifestazioni visive si sommano ai sintomi esistenti (asterischi dalle navi, nodi sporgenti), brucia nei muscoli e nei piedi del polpaccio, è possibile la comparsa di convulsioni;
    • Stadio 2 - le manifestazioni visive diventano più pronunciate, il gonfiore è osservato quasi costantemente, il dolore aumenta;
    • Fase 3: i nodi coprono quasi l'intera area dell'arto, i cambiamenti interessano la pelle, cambiano colore, diventano secchi e si staccano.

    Vene varicose ed esercito

    Durante gli eventi di chiamata, i medici sono guidati dal programma delle malattie. Questo documento descrive chiaramente i casi e l'entità della malattia per ogni categoria di durata di conservazione. Sono presentati nella tabella 1.

    Tabella 1. Vene varicose e categorie di shelf life

    Stanno prendendo per l'esercito con le vene varicose nel 2018?

    Tutti abbiamo sentito che la commissione medica presso l'ufficio di registrazione e arruolamento militare invia al servizio di tutti coloro che hanno ricevuto l'ordine del giorno, indipendentemente dallo stato di salute del giovane. In realtà, la situazione è esagerata, ma se si hanno seri problemi di salute che possono interferire con l'esecuzione dei compiti militari, è meglio fare una diagnosi in anticipo. E così, è portato all'esercito con le vene varicose, se sì, quali documenti dovrebbero essere forniti alla visita medica del VC? Tutte le informazioni su tutte le questioni di interesse presentate nell'articolo.

    Quindi quali sono le vene varicose? Secondo le statistiche, nel mondo circa il 61,9% della popolazione soffre di vene varicose. Allo stesso tempo, il 40,3% dei pazienti è estremamente negligente per la propria salute, ignorando i segni delle vene varicose. Tale disattenzione nella maggior parte dei casi porta alla formazione di ulcere trofiche, che sono estremamente difficili da trattare e che non guariscono da molto tempo. Ogni quarto uomo ha un'immagine chiara delle vene varicose. Riguardo alle caratteristiche della coscrizione con altre malattie, vedi quali malattie non vengono prese nell'esercito, nella sezione appropriata del sito.

    Vene varicose e servizio militare: ciò che non sapevi

    È noto che questa malattia si verifica a causa del fatto che le navi perdono la loro elasticità. Quanto più gravi sono i sintomi, tanto più visivamente si notano le vene tortuose. La malattia colpisce più spesso gli arti inferiori, portando a conseguenze gravi e talvolta irreparabili. Qualsiasi attività fisica può "giocare uno scherzo crudele", quindi è interessante che servano nell'esercito con le vene varicose. Prima di tutto, è necessario distinguere questa patologia da altri disturbi che possono avere una clinica simile. Pertanto, forniamo diversi esempi di un sintomo che dovrebbe avvisarti:

    • C'è una sensazione di prurito sulla pelle.
    • Il verificarsi di convulsioni, gli episodi dei quali si ripetono più frequentemente.
    • Piedi feriti
    • Unisce una sensazione di pesantezza e stanchezza alle gambe

    È impossibile dire in modo inequivocabile, che si iscrivano all'esercito per le vene varicose o no, tutto dipende dalla gravità della malattia e dalla presenza di comorbidità. Gli esperti hanno identificato quattro fasi delle vene varicose: nella fase iniziale, il paziente lamenta dolore tirato e comparsa di edema, che rende possibile confondere la malattia con l'affaticamento normale. Al primo stadio vengono visualizzate le vene dei ragni, le convulsioni si uniscono, specialmente di notte. L'aumento del dolore e la comparsa di edema permanente sono caratteristici del secondo stadio. La pelle perde umidità e bucce, le vene sono dilatate, i difetti della rete venosa coprono quasi tutta la superficie della gamba.

    Come vediamo questa immagine della terza fase delle vene varicose sulle gambe. Nel progetto di consiglio per determinare il "buono" giovane per il servizio militare o meno. Pertanto, le norme seguenti sono stabilite dal punto di vista legislativo, un giovane con il secondo e il terzo stadio della malattia non è autorizzato a prestare servizio nell'esercito. Se abbiamo a che fare con una fase iniziale o prima, poi si portano all'esercito con le vene varicose. Ma i giovani non dovrebbero disperare, prima di andare alla commissione medica del VC, sottoporsi a un esame dell'intero corpo nella clinica distrettuale, in modo da poter individuare patologie che impediscono il servizio militare.

    Prendono all'esercito le vene varicose?

    Se ci sono gravi disturbi circolatori, il servizio può terminare senza iniziare. E così, dopo aver ricevuto l'ordine del giorno, è necessario contattare urgentemente il medico per preparare un estratto. Si raccomanda inoltre di sottoporsi ad un esame ecografico delle navi per la presenza di una violazione della dinamica emodinamica e per valutare la loro gravità. Solo dopo aver esaminato il giovane e aver ricevuto tutti i risultati degli esami, la commissione medica può esprimere un'opinione sul fatto che si stiano portando all'esercito con le vene varicose o meno. L'insidiosità della malattia sta nel fatto che i trombi possono comparire durante gli stadi gravi della malattia. Diventano la causa di infarti e ictus nel caso in cui un coagulo di sangue "si rompa" e segua un flusso sanguigno.

    Per determinare se servire o meno con vene varicose nell'esercito o no, non sarai tu, ma i medici militari. Apprezzeranno le condizioni di un giovane e trarranno le proprie conclusioni. Vale la pena notare subito che le vene varicose reticolari non sono una ragione per cui un giovane deve essere assegnato alla categoria D. Se non c'è EB, ma non viene rilevata alcuna compromissione della funzione e la circolazione del sangue, la malattia è classificata sotto la lettera B.

    La base per la conclusione sull'idoneità del servizio sarà una diagnosi approfondita dell'intero organismo. Occasionalmente, i medici di VC possono prescrivere una visita medica ripetuta dopo sei mesi o un anno di ritardo. Tali attività sono progettate per tracciare la dinamica della malattia, contribuendo anche a determinare "l'idoneità" di un giovane a servire nell'esercito. Se la situazione è migliorata, dovrai servire. Pertanto, leggi come viene effettuato il rinvio dall'esercito.

    Controindicazioni al servizio militare

    Siamo, ovviamente, interessati a tutte le controindicazioni associate alle vene varicose. Un "biglietto bianco" garantito può essere ottenuto se, oltre alle vene varicose, vi è un'insufficienza venosa sullo sfondo del processo cronico (vedere la Tabella delle malattie) e vengono anche espresse ulcere trofiche. I disturbi venosi sono chiamati processi patologici che provocano un deflusso improprio di sangue.

    Le vene varicose croniche, che si combinano con edema persistente, possono essere la ragione per il riconoscimento del giovane che si limita ad adattarsi. Cosa significa? Finché c'è una situazione pacifica nel paese, la recluta sarà sulla lista. Ma se si presenta una situazione che minaccia la sicurezza del paese e viene annunciata la mobilitazione di tutti gli uomini, dovremo andare a difendere la Patria.

    Ogni caso è considerato individualmente, quindi è impossibile dire con certezza se stanno prendendo l'esercito con le vene varicose. Come dimostra la pratica, un esame preliminare di tutto il corpo consente di identificare le malattie in cui il servizio militare diventa impossibile. In nessun caso insegniamo ai lettori come ritirarsi dal servizio, ma solo informiamo che il rilevamento tempestivo della patologia aiuta ad evitare complicazioni e conseguenze negative.

    IL VERDETTO

    Se la Banca Mondiale è confermata a seguito di un'indagine condotta dal Consiglio Direttivo, la recluta deve essere considerata inadatta al servizio militare per 6 mesi. Successivamente, i medici rilasciano un rinvio per una nuova diagnosi. Ulteriori tattiche dipendono dalla decisione della bozza di bordo. Con le vene varicose nel servizio militare, così tanto la gravità della malattia dovrebbe essere trascurabile.

    In quali casi prendi l'esercito con le vene varicose sulle gambe

    Vene varicose - una violazione nella struttura delle pareti delle vene. Questa malattia si trova non solo negli anziani, ma anche nei giovani. I ragazzi in età militare sono preoccupati per la domanda: si portano all'esercito con le vene varicose, e in che modo questa malattia influisce sul passaggio del servizio militare.

    Perché si verifica una malattia varicosa

    Ci sono molte ragioni per cui le vene varicose possono svilupparsi sulle gambe:

    • Stile di vita fisso e sedentario, lavoro permanente in un unico posto. Anche con tale lavoro, è necessario fare esercizi, altrimenti presto appariranno segni di espansione varicosa.
    • Cattive abitudini (fumo, alcool, uso di droghe).
    • Carico eccessivo su gambe e piedi. Per questo motivo, le vene iniziano a gonfiarsi, e quindi la malattia stessa appare.
    • Predisposizione alle vene varicose sulle gambe. L'ereditarietà sfavorevole può servire come fattore stimolante per le vene varicose.
    • I pazienti con diabete mellito di primo o secondo grado sono soggetti a vene varicose.
    • Ci possono essere crescite sulle navi. Si formano a causa di un eccesso di colesterolo nel sangue. Queste crescite rendono il lume più stretto e, di conseguenza, si formano coaguli di sangue.
    • Lesioni alle gambe e ai vasi portano a vene varicose.
    • Scarpe scarsamente scelte, anguste e scomode, causano vene varicose alle gambe.
    • Le persone che soffrono di stitichezza, che esercita un pesante carico sulle vene.
    • L'eccesso di peso non solo previene il movimento, ma influisce anche negativamente sulle vene umane. In questo caso, assicurati di cercare aiuto da un nutrizionista.

    Per evitare la comparsa di vene varicose, è necessario mantenere uno stile di vita mobile, ma allo stesso tempo non sovraccaricare troppo gli arti inferiori. Assicurati di controllare la tua dieta in modo che non vi sia eccesso di zucchero nel sangue e che il peso "non salti". Vale la pena trattarsi con cura in modo che non ci siano ferite alle gambe e ai vasi sanguigni. Per quanto riguarda le scarpe, è necessario scegliere solo libere e comode.

    Idoneità al servizio militare

    I medici indicano l'idoneità al servizio militare per categorie di lettere. Ce ne sono diversi, sotto c'è una lista:

    1. Categoria A. Indica che il draftee è pienamente idoneo al servizio.
    2. Categoria B. Il giovane servirà anche. In questo caso, ci sono restrizioni sulla natura delle truppe e sul luogo di servizio.
    3. Categoria B. In questo caso, la persona va alla riserva. In tempo di pace, un giovane non può essere chiamato al servizio militare. Di fronte alle ostilità, il ragazzo sarà considerato pienamente in forma.
    4. Categoria D. Con questo gruppo, il giovane non sarà chiamato in servizio e non ci saranno ulteriori esami medici.
    5. Categoria D. Questo gruppo consente il trasferimento del termine di reclutamento all'esercito. L'ispezione ripetuta è fatta in 6 mesi. Questi sei mesi sono dati per il trattamento della malattia. In alcuni casi, il restauro prevede un anno intero. Ma dopo aver ricevuto questo gruppo, il giovane non è completamente liberato dall'esercito.

    Varici e categorie

    Al fine di determinare se un giovane è adatto o meno al servizio, è necessario stabilire a quale categoria di patologie appartengono le vene varicose. La categoria è impostata da professionisti medici. Esperti professionisti determineranno l'entità e le possibili complicanze in base alla gravità della dilatazione delle varici:

    1. Il gruppo D includerà le vene varicose con danni significativi alla circolazione e alle funzioni del sangue.
    2. I disturbi circolatori non gravi sono il gruppo B, nel qual caso il giovane non servirà.
    3. Se vi sono prove dell'esistenza di vene varicose, ma non sono stati identificati disturbi circolatori e funzioni, viene assegnato il gruppo B.

    Esenzione dalla coscrizione

    Per essere esenti dal servizio militare, un giovane deve presentare documenti che confermino la presenza simultanea di malattia varicosa e insufficienza venosa congenita di 2 gradi. I segni di quest'ultimo sono:

    • dolore instabile alle gambe;
    • gonfiore delle gambe prolungato dopo un intenso lavoro fisico;
    • l'assenza dei sintomi di cui sopra dopo il riposo.

    In tutti gli altri casi, con vene varicose prese nell'esercito. Al ricevimento di un verdetto medico, sarà indicato il grado di idoneità a un tipo specifico di servizio militare. Quindi, le vene varicose e l'esercito sono abbastanza compatibili con alcune limitazioni.

    Per l'esenzione dal servizio militare, è sufficiente che una recluta venga diagnosticata con vene varicose di grado 2, accompagnata da insufficienza venosa congenita.

    Se prendere l'esercito con le vene varicose

    Da giovane, con una diagnosi di vene varicose, mentre si avvicinano alla bozza di età, sono sempre più interessati alla domanda se stanno reclutando per l'esercito con le vene varicose? Questo è un problema piuttosto complicato, la cui decisione può essere presa solo dal draft board dopo ulteriori ricerche. L'approccio al reclutamento in ciascun caso è individuale.

    La risposta alla domanda se siano impiegati con il varicocele è interessata a ragazzi con vene varicose che circondano il cordone spermatico e i testicoli. Come nel caso delle vene varicose degli arti inferiori, la decisione viene presa sulla base di una diagnosi completa.

    Se ci sono sintomi di una manifestazione pronunciata della malattia del sistema venoso, allora il giovane non può essere chiamato al servizio.

    Vene varicose

    Un medico esperto può fare una diagnosi basata sui risultati dell'anamnesi e sull'esame con la palpazione. I sintomi delle vene varicose corrispondono allo stadio del processo patologico: compensazione, sottocompensazione, scompenso. Per l'esame dei giovani in età militare, il progetto di commissione medica si basa sui seguenti gradi:

    • Il primo grado è un compenso. Le vene varicose sono moderatamente pronunciate. Non ci sono segni di patologia delle valvole dei vasi venosi sottocutanei. Test funzionali condotti confermano le condizioni soddisfacenti delle valvole. Può essere accompagnato da sintomi minori e rari (sensazione di pesantezza, dolore).
    • Il secondo è la sottocompensazione. Test funzionali confermano l'esistenza di problemi nel funzionamento dell'apparato valvolare. Si nota la presenza di edema e dolore di natura permanente.
    • Il terzo - sintomi gravi, la comparsa di cambiamenti nella natura trofica. La presenza di pigmentazione della pelle, processi infiammatori lungo la vena dilatata. Gonfiore costante.
    • Il quarto grado è decompensation. Unendo dermatite, ulcere trofiche, eczema. Violazione di emodinamica generale. Diminuzione della capacità del miocardio.

    I carichi fisici sui muscoli e sul sistema cardiovascolare del corpo contribuiscono ad aumentare la circolazione sanguigna attraverso le vene

    Determinare il grado di dilatazione varicosa è un punto importante quando si esaminano i giovani di età militare e personale militare.

    varicocele

    Il gonfiore delle vene che circonda i testicoli e il tubulo spermatico può essere asintomatico e, a causa della mancanza di un trattamento tempestivo, porta alla perdita di capacità riproduttiva.

    Sono impiegati nell'esercito con il varicocele? La risposta a questa domanda dipende dalla scala del processo patologico. L'urologo determina lo stadio della malattia.

    Ci sono quattro fasi della malattia:

    • Il primo stadio. I sintomi sono assenti, per determinare la presenza di patologia, è possibile utilizzare la dopplerografia o l'ecografia. Nella prima fase del varicocele, l'esercito non è controindicato.
    • Il secondo stadio. Un urologo esperto può determinare la presenza di vene dilatate con la palpazione. L'ispezione viene eseguita in posizione verticale. Con la tensione dei muscoli addominali, il sangue riempie velocemente i vasi venosi pelvici, vi è un significativo gonfiore dei vasi testicoli. La malattia nella seconda fase non è caratterizzata da sintomi gravi, quindi un uomo potrebbe non saperlo.

    C'è un certo limite nel rapporto tra varicocele e esercito

    Categorie di shelf life

    In base ai risultati della visita medica, viene presa una decisione sull'idoneità dei giovani al servizio militare. C'è una classificazione delle lettere di idoneità per il servizio militare, composta da cinque categorie:

    • Categoria A. Il draftee è sano e pienamente idoneo al servizio in tutti i rami dell'esercito (marina, truppe aviotrasportate, sottomarini).
    • Categoria B. Ciò include l'idoneità di una natura condizionale, caratterizzata da alcune restrizioni (per tipo di servizio militare, luogo di servizio).

    Il pericolo della malattia è che può sempre degenerare

    Esercito e vene varicose

    Spesso, i giovani in età militare che soffrono di vene varicose sono interessati alla domanda: stanno prendendo il servizio militare con le vene varicose? La risposta a questa domanda è decisa individualmente dal comitato di redazione medico.

    Per liberare una persona dal servizio, è sufficiente diagnosticare vene varicose da 2 gradi, nonché insufficienza venosa cronica.

    Il principale pericolo delle vene varicose è la possibilità di esacerbazione, con conseguenti gravi complicanze. Un'eccessiva attività fisica durante il servizio militare porta ad un aumento del flusso sanguigno. La presenza di vene dilatate può essere aggravata dall'insorgenza di trombosi e ulcere trofiche. I severi sintomi (al terzo e quarto stadio) sono una controindicazione assoluta per il servizio militare. Ma la decisione finale del consiglio di amministrazione dipende dalla situazione specifica.

    Se sospetti le vene varicose o varicocele, l'ufficio di arruolamento militare invia un coscritto per una diagnosi più completa. Se viene confermato il terzo o il quarto stadio, il giovane è esentato dal servizio militare. Quando si diagnostica un secondo grado, a un reclutamento verrà offerto un ritardo da 6 a 12 mesi per il trattamento.

    Ma il ritardo è prolungato fino alla fine dell'era militare. In questo caso, al giovane viene assegnata una categoria B, in base alla quale viene reindirizzato allo stock.

    Le vene varicose della periferia, del varicocele e dell'esercito sono incompatibili con il processo patologico del terzo e quarto grado. La possibilità del servizio militare nel secondo grado è decisa individualmente. E solo le malattie delle vene di primo grado non sono una controindicazione al servizio militare.

    Articoli Su Varici