In che modo gli effetti del varicocele influenzano la salute dell'uomo

Il varicocele è uno dei problemi più discussi nel campo dell'urologia, poiché si verifica abbastanza spesso. Questo tipo di dilatazione varicosa porta ad allungamento e tortuosità da 4 a 5 vasi del cordone spermatico. La malattia si fa sentire più spesso al culmine della giovinezza in età da 17 a 30 anni. Il lento sviluppo delle vene varicose, che può passare inosservato, porta alla comparsa di ulteriori e significativi problemi di salute. La consapevolezza e la capacità di riconoscere la malattia aiuteranno ad adottare misure preventive e coordinare il metodo di trattamento.

Come si manifesta il varicocele?

Nella maggior parte dei casi, la malattia procede senza manifestazioni esterne o dolore spiacevole. L'ispezione di routine è il metodo principale per rilevare lo stadio iniziale del varicocele.

Solo il 10-15% dei pazienti riferisce sintomi spiacevoli che causano dolore ricorrente. Tra le altre possibili manifestazioni del varicocele si può identificare il cedimento dello scroto, che provoca la gravità e il disagio del caldo e mentre si cammina. Di solito, tali sensazioni sono esacerbate durante lunghi soggiorni sulle gambe, in posizione seduta e per l'uso di biancheria intima scomoda. Ci possono essere anche fastidiosi dolori e bruciore nei testicoli. La sindrome del dolore è in grado di dare nella parte bassa della schiena e della coscia e spesso aumenta la sera.

In alcuni casi, inoltre, si possono notare debolezza generale, riduzione dell'appetito, minzione frequente, irritabilità. I reclami dei pazienti tendono ad aumentare con il progredire della malattia.

Una malattia trascurata può essere identificata mediante autoesame. La visibilità delle vene e l'emergente asimmetria dei lati sinistro e destro dello scroto con il cedimento graduale della metà colpita dalla malattia sono l'esatta manifestazione visiva del varicocele.

In che modo i medici rilevano la malattia?

Nella diagnosi di varicocele si distinguono quattro stadi della malattia:

  • Primo: un leggero livello di espansione venosa, che è visivamente impossibile da rilevare a causa dell'assenza di vene convesse. La diagnosi è possibile solo con l'aiuto di un'ecografia dello scroto, l'imaging Doppler dei vasi venosi e gli spermogrammi, che aiuta a determinare i segni di infertilità.
  • In secondo luogo, le vene colpite possono essere percepite solo in posizione eretta. Manifestazioni esterne sono assenti, ma può apparire una sensazione di pesantezza nel processo di esecuzione dell'attività fisica
  • Terzo: sondando il medico si installa facilmente la sconfitta delle vene in qualsiasi posizione del corpo del paziente. Nella posizione verticale, le vene cadono sul fondo dello scroto e leggermente deformare. Il testicolo diventa gonfio e atrofico. La sindrome del dolore si manifesta chiaramente, il che porta ad una ridotta capacità lavorativa di una persona.
  • Quarto: una diminuzione delle dimensioni del testicolo diventa il sintomo più evidente.

Per la diagnosi, gli urologi usano i seguenti metodi:

  • Ultrasuoni (sdraiati e in piedi): è prescritto con un leggero grado di sviluppo della malattia, al fine di considerare meglio i vasi.
  • Palpazione: in una posizione verticale del corpo, il medico esegue la rilevazione del plesso venoso.
  • Manovra Valsalva: quando si tensionano i muscoli addominali, il medico sonda le vene allargate.
  • Spermogramma: uno dei metodi utilizzati per stabilire l'infertilità con varicocele.

In che modo la malattia influisce sulla salute generale?

Cos'è il varicocele pericoloso? La malattia stessa non è una minaccia per la vita e può convivere con essa. Ma spesso la sua presenza porta a complicazioni come infertilità e dolore. Come risultato di avvolgere il testicolo con vasi, la sua temperatura sale (1,5-2 ° C sopra la temperatura corporea) e la capacità di termoregolazione è compromessa. Le vene varicose allungate portano ad un deterioramento della nutrizione dei tessuti con ossigeno e esercitano un carico meccanico sul testicolo.

Il ristagno di sangue nelle vene del testicolo influisce negativamente su un processo come la spermatogenesi. Il testicolo svolge un ruolo importante nella produzione di cellule spermatiche che maturano nell'appendice. L'effetto delle vene dilatate sulla salute dei testicoli può portare a un'inibizione del processo in misura estesa o completa.

Il varicocele influisce sullo sviluppo della sterilità?

Il varicocele e l'infertilità negli uomini hanno una relazione diretta. La malattia venosa del cordone spermatico è rilevata nel 10-15% della popolazione maschile. Di questa percentuale nel 40% dei casi il varicocele provoca l'incapacità di concepire. Sebbene il varicocele sul lato sinistro sia di solito comune, anche il testicolo giusto ne soffre. Questo porta ad una diminuzione generale della spermatogenesi, una diminuzione della produzione di testosterone e la comparsa di anticorpi antispermatozoi, che si formano a causa dell'insicurezza del tessuto spermatogenico dalle risposte immunitarie dell'organismo.

In medicina, ci sono diverse forme di sviluppo dell'infertilità maschile associate alle vene varicose del cordone spermatico:

  • Secretoria (endocrina): la diminuzione degli indicatori quantitativi e qualitativi dello sperma avviene a causa del loro difetto di costruzione. I principali motivi che provocano questa condizione sono il varicocele, l'idropisia della superficie testicolare e fattori legati allo stile di vita (fumo, stress, cattiva alimentazione, infezioni, ecc.).
  • Immune: il corpo produce anticorpi contro lo sperma e il tessuto testicolare. Il processo infiammatorio nel testicolo risulta dal varicocele o dalla lesione.

Metodi di trattamento

Gli effetti negativi del varicocele vengono eliminati con l'intervento chirurgico. I metodi che comportano l'uso di droghe, il rifiuto dell'attività fisica e l'intimo correttivo, non possono risolvere il problema.

La scelta del trattamento chirurgico può dipendere dall'età e dallo stadio della malattia. Uno dei metodi più moderni per eliminare il varicocele negli adolescenti e negli uomini adulti è la varicocelectomia microchirurgica da un mini-accesso. Se ci sono risultati leggermente ridotti nello spermogramma e non ci sono altre manifestazioni della malattia, sono indicate le visite profilattiche all'urologo.

Fattori che influenzano il recupero della fertilità

Posso rimanere incinta e avere bambini con varicocele? Questa domanda viene posta da molte famiglie. I medici non possono dare una garanzia al cento per cento, ma hanno da tempo dimostrato che il trattamento di una malattia aumenta significativamente le possibilità di avere un bambino. L'operazione stessa non è una cura per l'infertilità. Eliminando i fattori di malattia, contribuisce alla creazione di condizioni adeguate per migliorare la spermatogenesi.

La prognosi favorevole postoperatoria si basa sui seguenti fattori:

  • L'età del paziente e l'abbandono della malattia: più vecchio è l'uomo e più a lungo soffre di varicocele, più difficile è ottenere il risultato desiderato a causa dell'alto grado di danno testicolare.
  • Stadio della malattia: il grado di sviluppo del varicocele influenza direttamente la percentuale di sterilità.
  • Lesione bilaterale o unilaterale: con varicocele bilaterale, ci può essere uno stato di completa assenza di spermatozoi, che viene corretto chirurgicamente.
  • Fattori ormonali: il basso livello di testosterone può essere un ostacolo al recupero.
  • Spermatogenesi: il grado di danno allo sperma e il loro numero influenzano il successo del trattamento.

Buoni risultati sono attesi nei pazienti che non ritardano il trattamento dopo la diagnosi.

Piccole deviazioni di indicatori nella spermatogenesi, l'assenza di violazioni visivamente pronunciate nei testicoli e la giovane età del paziente contribuiscono a un esito positivo per l'eliminazione dell'infertilità. In tali uomini, il livello di fertilità è aumentato al 60% e i risultati dello spermogramma migliorano all'80% entro sei mesi o un anno dopo l'operazione.

Ad esempio, il metodo di trattamento laparoscopico consente di aumentare gli indici di sperma entro 3 mesi nell'87% dei casi. Microchirurgia ti consente di ottenere gli stessi risultati, ma richiede più tempo per ripristinare gli indicatori.

Varicocele e sterilità

Il varicocele è una patologia abbastanza comune, che si verifica in circa il 30% degli uomini. Questi sono principalmente giovani di età inferiore ai 25 anni. Lo sviluppo del varicocele è associato a caratteristiche anatomiche, ma in alcuni casi è una patologia concomitante per le malattie degli organi pelvici. Questa malattia si manifesta nelle vene varicose del cordone spermatico con la formazione di nodi.

Il pericolo della malattia sta nel fatto che il varicocele e l'infertilità sono strettamente correlati.

Secondo le statistiche, il più delle volte soffre di una violazione del deflusso venoso di uomini che sono attivamente coinvolti nello sport o che hanno una professione associata all'attività fisica. Varicocele prevalentemente lato sinistro. Molto meno spesso fissato a destra e bilaterale. L'effetto sullo sperma non è in tutti i casi, tutto dipende dalla gravità del processo.

Gradi di varicocele

C'è una classificazione che distingue tre gradi della malattia:

  1. L'espansione delle vene non è visibile visivamente, e non sono palpabili, ma si trovano quando si sforzano.
  2. I nodi venosi non sono visibili, ma palpabili facilmente palpabili.
  3. I nodi venosi ingranditi sono ben visibili attraverso la pelle e anche ben palpati.

Inoltre, vi è un cosiddetto grado subclinico, in cui non ci sono segni clinici, ma è facilmente diagnosticato mediante ultrasuoni.

Quando il flusso sanguigno varicocele viene disturbato, si verifica il ristagno del sangue e le pareti venose si espandono

Cause di infertilità

La principale causa di infertilità in questa malattia è la caratteristica anatomica delle valvole venose. Quando si esercita eccessivamente, non possono far fronte alla pressione alta e indebolirsi. Il flusso di sangue è disturbato, si verifica il ristagno del sangue e le pareti venose si espandono.

I nostri lettori raccomandano

Il nostro lettore regolare si è liberato di PROSTATITE un metodo efficace. Ha controllato se stesso - il risultato è al 100% - completo smaltimento della prostatite. Questo è un rimedio naturale basato sul miele. Abbiamo controllato il metodo e abbiamo deciso di consigliarlo a te. Il risultato è veloce. METODO EFFICACE.

L'impatto negativo del varicocele sullo sperma e lo sviluppo dei disturbi riproduttivi sono attribuiti a diversi fattori:

  1. Spremitura meccanica del dotto deferente con nodi varicosi. Oltre al fatto che lo sperma è privo di flusso libero, si sviluppa anche la stasi del sangue, con conseguente ipossia dei tessuti testicolari e accumulo di prodotti di decomposizione tossici in essi.
  2. Un altro fattore nello sviluppo dell'infertilità con varicocele è l'aumento di temperatura dello scroto. Se parliamo della norma, la temperatura ottimale alla quale lo sperma non perde le sue qualità è di 34 ° C, o anche inferiore. Ma, come sai, è lo stato normale del fluido seminale che influisce sul concepimento. Un aumento della temperatura porta al fatto che le cellule spermatiche perdono nettamente la loro attività.
  3. La malattia nel modo più diretto diventa una causa di violazioni della produzione di ormoni steroidei.
  4. Le vene varicose possono svilupparsi a causa del sottosviluppo del tessuto connettivo durante lo sviluppo fetale.
  5. Lo sviluppo del varicocele è anche influenzato dalla presenza di varie patologie da parte dei reni e degli organi pelvici.

Come si può vedere da quanto sopra, varicocele e infertilità negli uomini hanno una connessione diretta. Allo stesso tempo, anche con un processo unilaterale, si sviluppano cambiamenti patologici da entrambe le parti. Lo sperma perde gradualmente le sue qualità man mano che il processo patologico si sviluppa.

Lettura dello sperma

Il metodo obbligatorio di ricerca nella diagnosi di infertilità maschile è l'analisi di laboratorio del liquido seminale. Ci sono diversi indicatori che vengono valutati durante il sondaggio. Questi includono:

  • volume e consistenza del liquido seminale;
  • il numero di spermatozoi in un millilitro;
  • la percentuale di spermatozoi mobili e inattivi;
  • il numero di spermatozoi immobili e morti.

Il metodo obbligatorio di ricerca nella diagnosi di infertilità maschile è l'analisi di laboratorio del liquido seminale

Dopo che lo sperma è stato confermato o negato la seguente patologia:

  • una diminuzione del liquido seminale (oligospermia);
  • una diminuzione del numero di spermatozoi (oligozoospermia);
  • completa assenza di sperma (azoospermia);
  • ridotta motilità spermatica (astenozoospermia);
  • la presenza di sperma morto (necrozoospermia).

Fasi della disfunzione testicolare

Il varicocele causa l'infertilità maschile di due tipi:

  1. Primaria. Si sviluppa nel 35% ed è caratterizzato dal fatto che la gravidanza non è mai avvenuta da questi uomini.
  2. Secondario. È osservato nel 65% dei casi. I bambini sono nati da questi uomini prima, ma al momento il concepimento non viene. Ciò è dovuto al fatto che il varicocele ha un effetto negativo sulla funzione testicolare (disfunzione testicolare).

I disturbi dei testicoli si sviluppano gradualmente. Nella fase iniziale, il varicocele non può influire sull'infertilità. Ma mentre il processo si sviluppa, la disfunzione testicolare inizia a progredire. Ci sono tali fasi:

  1. Il primo è compensativo. In questa fase, lo sperma non cambia le sue qualità, lo spermogramma mostra la normale concentrazione e motilità dello sperma, in alcuni casi ci sono anche indicatori sovrastimati. Anche se la concentrazione di spermatozoi e diminuisce, gli indicatori morfologici rimangono normali.
  2. Il secondo In questa fase, la concentrazione di spermatozoi è ancora entro il range normale, ma la loro mobilità diminuisce. Lo sperma cambia i suoi parametri morfologici circa 1,5 volte.
  3. Terzo. Questo stadio di disfunzione è caratterizzato da una diminuzione di tutti gli indicatori del liquido seminale, il numero di spermatozoi non supera i 5 milioni / ml, che è parecchie volte inferiore alla norma, gli indicatori morfologici stanno diminuendo drasticamente. Inoltre, si sviluppano cambiamenti atrofici dei testicoli.

Nel grado di gravità della disfunzione testicolare, l'età del paziente gioca un ruolo significativo. Più un uomo diventa adulto, più pronunciati diventano i cambiamenti.

Nella gravità della disfunzione testicolare, l'età del paziente gioca un ruolo significativo.

Varicocele e gravidanza

La concezione naturale con il varicocele è difficile da raggiungere. Ma non possiamo dire che questa malattia sia una frase al cento per cento. Infatti, nel processo di fertilizzazione, prendono parte gli spermatozoi con mobilità preservata e alta redditività. È abbastanza possibile isolarli dal liquido seminale del paziente in laboratorio. Il fatto è che una tale patologia come azoospermia (assenza di spermatozoi) con varicocele è estremamente rara. Molto probabilmente è una malattia concomitante in altre patologie. E così le probabilità di gravidanza in vitro sono molto alte.

Nei primi due stadi della disfunzione testicolare, isolare gli spermatozoi vitali non pone particolari problemi. Di solito nel centro della riproduzione, si consiglia di salvare tutti gli spermatozoi sani ricevuti con l'aiuto del gelo. Ciò è motivato dal fatto che a volte dopo il trattamento della malattia di base, la funzione riproduttiva potrebbe non riprendersi completamente e dovrai ricorrere nuovamente alla FIV.

Se la fecondazione in vitro non è adatta per nessuna ragione a una coppia senza figli, allora il trattamento chirurgico può dare alcune possibilità di fecondazione. Ma in questo caso c'è il rischio che l'operazione non dia risultati positivi. Soprattutto se il periodo della malattia supera i cinque anni. L'esecuzione del processo patologico spesso diventa la ragione per cui la funzione riproduttiva non viene ripristinata, anche se tutti i nodi varicosi vengono rimossi. Ci sono fattori che influenzano il risultato della fecondazione in vitro. Questi includono le seguenti domande:

  • Quanti anni ha un uomo che soffre di varicocele?
  • I processi nel quadro spermatico sono reversibili o no?
  • È possibile ripristinare completamente la funzione riproduttiva dopo il trattamento?
  • Qual è la percentuale di sperma vivo nel liquido seminale?

Metodi di trattamento varicocele

Sfortunatamente, il trattamento farmacologico di questa malattia non dà risultati. L'unica via d'uscita da questa situazione è la chirurgia. Al momento ci sono diversi tipi principali di approccio operativo nella lotta contro le vene varicose. Ma tutte queste tecniche sono unite da un unico obiettivo comune, ovvero la rimozione di tutti i nodi varicosi.

Sfortunatamente, il trattamento farmacologico per varicocele non dà risultati e l'unica via d'uscita da questa situazione è la chirurgia.

I principali metodi di intervento chirurgico:

  • tradizionale operazione di open access;
  • metodo laparoscopico;
  • metodo microchirurgico per varicocelectomia.

C'è un altro modo per combattere questa patologia, che non è legata ai metodi operativi. Questa è la cosiddetta embolia artificiale delle vene del testicolo.

Caratteristiche comparative dei metodi di trattamento

Poiché il varicocele e l'infertilità maschile sono correlati, è molto importante scegliere un trattamento più adatto. Dopotutto, è importante non solo eliminare la patologia principale, ma anche ripristinare la funzione riproduttiva il più possibile. In ogni caso, il metodo di trattamento viene selezionato dal medico, ma ogni paziente dovrebbe avere un'idea di ciascuno di essi.

  1. La procedura di embolia endovascolare è conveniente in quanto non richiede incisioni nella zona inguinale, ma utilizza l'endoscopio vascolare più sottile. L'intervento viene eseguito sotto controllo radiologico, spostandosi lungo la vena femorale nel testicolo, nel lume del quale viene iniettata una sostanza speciale. Il recupero dopo la procedura non è più di un giorno.
    La mancanza di metodo in frequenti ricadute, così come, con esperienza insufficiente del dottore c'è un rischio di perforazione della parete venosa. La possibilità che dopo l'intervento chirurgico la funzione riproduttiva venga ripristinata non più del 60%.
  2. Chirurgia laparoscopica. Non sono necessarie incisioni nella zona inguinale, ma tre piccole incisioni sono fatte sull'addome. Eseguire l'operazione utilizzando un laparoscopio sotto il controllo dell'immagine sul monitor. Nella maggior parte dei casi, è possibile evitare cambiamenti atrofici nel testicolo.
    Gli svantaggi includono frequenti recidive, sviluppo dell'idropisia del testicolo e complicazioni che a volte si verificano dopo la laparoscopia. Il recupero completo di tutte le funzioni è possibile nell'85% dei casi.
  3. Metodo microchirurgico della varicocelectomia. Il metodo più sicuro in termini di recidiva e complicanze postoperatorie. Il periodo di recupero dura circa due giorni.
    Contro: l'operazione più lunga nel tempo, costo elevato. La cura completa è osservata nel 95% dei casi.
  4. Chirurgia tradizionale ad accesso aperto. Il metodo più semplice di legatura della vena testicolare. Nel momento in cui l'operazione più breve. Durante l'intervento, non utilizzare l'attrezzatura microchirurgica. L'operazione più economica.
    Gli svantaggi includono frequenti recidive, un alto rischio di sviluppare edema testicolare, il periodo di recupero di almeno una settimana. Il ripristino della funzione riproduttiva è possibile solo nel 50% dei casi.

Come si può vedere da quanto sopra, il metodo più efficace è il metodo microchirurgico varicocelectomia. L'infertilità confermata con varicocele è un'indicazione diretta per la chirurgia. Non si può dire che l'intervento chirurgico garantirà un completo ripristino della funzione riproduttiva, ma tale probabilità è ancora lì. Secondo le statistiche, il 70% degli uomini operati ha migliorato significativamente la qualità dello sperma e il 55% è persino riuscito a diventare padri in modo naturale, senza ricorrere alla procedura FIV. Pertanto, non è necessario rifiutare il trattamento dell'infertilità chirurgica, anche se il medico non fornisce una garanzia di successo al 100%.

Prevenzione del varicocele

Controlli regolari durante la pubertà e fino a 20 anni possono prevenire un processo in corso. Poiché la prima fase della malattia è asintomatica, le procedure ecografiche pianificate aiuteranno a rilevare il varicocele.

Le misure preventive di base dovrebbero mirare ad eliminare il ristagno del sangue negli organi pelvici. Se esiste almeno un rischio minimo di sviluppare il varicocele, si raccomanda al paziente di ridurre al minimo lo sforzo fisico, eliminare completamente alcol e nicotina, prevenire problemi intestinali, sottoporsi a terapia vitaminica ogni sei mesi e stabilire una vita sessuale regolare. Inoltre, molti medici non consigliano ai giovani di indossare indumenti intimi.

Hai seri problemi con il potenziale?

Sono già stati provati molti strumenti e nulla è stato d'aiuto? Questi sintomi ti sono familiari in prima persona:

  • erezione pigra;
  • mancanza di desiderio;
  • disfunzione sessuale.

L'unico modo è un intervento chirurgico? Aspetta e non agire con metodi radicali. Aumento della potenza POSSIBILE! Segui il link e scopri come gli esperti raccomandano il trattamento.

Varicocele e sterilità: la relazione e il trattamento

Il varicocele è una malattia caratterizzata da vene varicose del plesso del cordone spermatico.

La malattia colpisce il 20% degli uomini di età compresa tra 17 e 30 anni. Il varicocele e l'infertilità sono in larga misura correlati: in circa il 35% dei casi, questa malattia è la ragione per cui un uomo non può avere figli. Tuttavia, il tempo di iniziare il trattamento consente di ottenere dinamiche positive.

Varicocele: sintomi e cause della malattia

Il varicocele è una malattia delle vene varicose nell'area del plesso a forma di mazzo (loziforme) del cordone spermatico, la loro espansione. Il plesso è uno degli elementi del cordone e si trova all'interno del canale inguinale dai testicoli sinistro e destro. All'uscita del cordone spermatico, forma la vena interna del testicolo. La malattia è accompagnata da disfunzione testicolare a causa del flusso sanguigno alterato a loro, che porta ulteriormente a atrofia testicolare. Si osserva anche la disfunzione della spermogenesi. A sua volta, questo può anche portare alla sterilità.

La malattia colpisce più spesso gli uomini che lavorano fisicamente, così come gli atleti. Spesso la malattia non si manifesta in alcun modo, ma con un aumento dello stress da una forma latente, va allo scoperto: iniziano i dolori nello scroto e altri sintomi. Secondo le statistiche, il varicocele sul lato sinistro è diagnosticato più spesso di destra e bilaterale.

La ragione principale per lo sviluppo delle vene varicose dei testicoli è identica a quella che causa le solite vene varicose nelle gambe, cioè la debolezza delle pareti delle vene. Tuttavia, i medici notano altri fattori:

  • eccessiva pressione sanguigna nelle vene, che si osserva a causa del loro serraggio;
  • debolezza dei testicoli;
  • violazione del flusso di sangue dalle vene dei testicoli;
  • circolazione sanguigna alterata a livello dei capillari nei testicoli.

Di conseguenza, non c'è solo un problema estetico, ma anche riproduttivo, perché le vene varicose testicolari provocano una diminuzione della quantità e il deterioramento della qualità dello sperma. Questo è l'effetto del varicocele sulla sterilità.

Fasi di sviluppo del varicocele

Ci sono 4 fasi di sviluppo del varicocele, ognuna delle quali è accompagnata da sintomi più gravi rispetto al precedente:

  • primo stadio;

La sintomatologia non è espressa: le vene varicose possono essere determinate solo mediante ultrasuoni e le vene del plesso non possono essere rilevate.

I sintomi sono determinati solo nella posizione eretta del paziente (le vene dilatate possono essere palpate) e quando il paziente mente, scompaiono.

I sintomi diventano evidenti in qualsiasi posizione del paziente: le vene si sentono ugualmente bene quando il paziente è seduto e sdraiato.

La sintomatologia è pronunciata: per identificare le vene varicose non è nemmeno necessario sentirle, perché sono così chiaramente visibili. Le vene si trovano sotto il livello del testicolo, pendono verso il basso. In questa fase inizia la disfunzione testicolare spermatogenica.

Varicocele: sintomi della malattia

Lo stadio iniziale dello sviluppo del varicocele è caratterizzato da opachi dolori tiranti nello scroto, di solito si osservano sul lato sinistro. Innanzitutto, il dolore è transitorio, di solito osservato dopo l'esercizio o gli sport attivi. Nel corso del tempo, quando la malattia entra in fasi più gravi, le sensazioni dolorose si intensificano e appaiono indipendentemente dal fatto che il carico sia o meno. A poco a poco, diventano permanenti.

Oltre alle sensazioni dolorose nello scroto, un uomo può lamentarsi di una sensazione di pesantezza. Allo stesso tempo, non può determinare senza ambiguità da quale parte emana il dolore più grave, anche se in realtà a un uomo è stato diagnosticato un varicocele unilaterale.

Tuttavia, un uomo potrebbe non provare affatto sensazioni dolorose o scomode. Invece, il varicocele si manifesta come infertilità. Questo è il motivo della diagnosi di varicocele subclinico.

Effetto delle vene varicose sull'infertilità maschile

C'è una relazione tra malattie. Il primo effetto del varicocele sull'infertilità è una violazione del processo di afflusso e deflusso di sangue nell'area del testicolo affetto da vene varicose. Sotto l'influenza di questo, la termoregolazione del testicolo del paziente viene disturbata, a causa della quale viene ridotto il numero e la motilità degli spermatozoi. Da questo, la qualità dello sperma si sta deteriorando.

In secondo luogo, l'interrelazione delle cellule del testicolo e del sistema immunitario è di grande importanza. In assenza di problemi, non si sovrappongono. Ma con le vene varicose, le cellule del sistema immunitario penetrano nel testicolo. Successivamente, il sistema immunitario rileva le cellule del testicolo come estranee e inizia a produrre anticorpi contro di loro. Di conseguenza, si sviluppa un processo infiammatorio autoimmune, che è uno dei possibili fattori che portano alla sterilità.

Terzo, le vene che circondano il testicolo sono molto dilatate e piene di sangue. Ciò provoca un aumento della temperatura e un'inibizione ancora maggiore della funzione testicolare.

Relazione tra varicosità testicolare e infertilità

Non sempre, questa malattia è una causa diretta di infertilità negli uomini. Ciò è spiegato dal fatto che con questa malattia non tutti gli uomini sono disturbati nel processo di formazione degli spermatozoi e la loro qualità si deteriora. Pertanto, se a un uomo viene diagnosticata l'infertilità, ciò non significa che la causa sia il varicocele, poiché la spermatogenesi può peggiorare per altri motivi, spesso anche per diverse ragioni contemporaneamente. Così come se un uomo viene diagnosticato con varicocele, questo non significa che diventa sterile.

Se a un uomo sono state date entrambe le diagnosi contemporaneamente, la questione del trattamento viene decisa su base strettamente individuale. In questo caso, i seguenti parametri sono importanti:

  • durata del varicocele, stadio della malattia;
  • lettura dello sperma;
  • la presenza di altre malattie (disturbi endocrini, prostatiti).

Sulla base di questi dati, il medico deciderà se esiste un legame tra il varicocele e l'incapacità dell'uomo di concepire un bambino e se la varicosi è sufficiente per curare per migliorare la spermatogenesi, oppure è necessario cercare la causa dell'infertilità in altre patologie. Spesso la cura delle vene varicose dei testicoli non dà il risultato desiderato nel migliorare la qualità degli spermatozoi. In questo caso, è necessario eliminare i fattori che influenzano lo spermogramma.

Metodi per diagnosticare il varicocele

Ci sono diversi metodi che i medici usano nella diagnosi delle vene varicose dei testicoli.

  • controllo delle dita, o palpazione;

È da questa procedura che vengono effettuate la raccolta e la diagnosi dell'anamnesi. Il dottore esamina le vene del cordone spermatico. Allo stesso tempo le vene dilatate si trovano nella zona dello scroto. Se le vene varicose diventano gravi, le vene non sono solo palpabili, ma diventano evidenti.

Il più comune in questo caso è il metodo dell'ecografia color Doppler. Non solo consente di effettuare la diagnosi corretta e valutare obiettivamente le condizioni del paziente, ma anche di diagnosticare la forma subclinica del varicocele, per determinare la condizione dei testicoli (la loro dimensione, la circolazione del sangue in essi).

Questo metodo consente di confermare o negare la presenza di disfunzione del testicolo del paziente. I seguenti parametri sono importanti: la qualità dello sperma, il numero e il rapporto di spermatozoi attivi, inattivi e morti in esso. Come risultato di questa procedura, è possibile identificare varie violazioni della spermogenesi.

Viene studiato il livello degli ormoni sessuali nel sangue di un uomo. È importante determinare i livelli ormonali generali. Inoltre, il test aiuta a determinare quanto sia forte la connessione tra varicosità testicolare e infertilità in un particolare uomo al fine di scegliere il giusto trattamento: a volte basta normalizzare i livelli ormonali con i farmaci per aumentare la fertilità necessaria per concepire un bambino senza ricorrere alla chirurgia.

Indicazioni e trattamento delle vene varicose

L'unico trattamento efficace per le vene varicose testicolari è la chirurgia. Tuttavia, vale la pena sapere che l'operazione non viene utilizzata immediatamente dopo la diagnosi della malattia. Ci sono diverse indicazioni per questo:

  • sensazioni dolorose che sono permanenti;
  • atrofia testicolare;
  • infertilità;
  • difetto cosmetico

Il trattamento chirurgico è l'unica opzione che aiuta a curare la malattia. Metodi di medicina tradizionale, trattamento farmacologico, fisioterapia, bende e altri metodi di trattamento conservativo per risolvere questo problema sono impotenti. Esistono diversi approcci efficaci per liberare il paziente dal problema con il metodo dell'intervento chirurgico. Un metodo molto comune di funzionamento standard.

Metodo di funzionamento standard

Si trova nel fatto che nella zona delle vene testicolari fare un taglio, in 2 punti, legarlo e nella croce centrale. La medicina ha diversi metodi di chirurgia: secondo Ivanissevich, secondo Marmar, secondo Palomo. Tutte le tecniche sono abbastanza simili.

  • Il metodo di Ivanissevich;

Implica la fasciatura e l'ulteriore intersezione della vena, a causa della quale il flusso di sangue attraverso di esso si ferma.

È una versione modificata dell'operazione di Ivanissevich, ma l'incisione è praticata sull'addome, mentre sopra l'area del canale inguinale. Attraverso questa incisione, il chirurgo ottiene l'accesso alla vena testicolare. Le restanti manipolazioni non differiscono dall'approccio proposto da Ivanissevich.

È simile a quelli precedenti, ma assume un'incisione molto piccola (fino a 2 cm).

Trattamento chirurgico delle vene varicose testicolari: varietà

Esistono altri metodi ben collaudati.

È simile allo standard, ma differisce dal fatto che i tessuti sono incisi usando la tecnica endoscopica.

Questa nuova direzione terapeutica è particolarmente efficace se il paziente ha complicazioni e altre gravi patologie. In questo approccio, una sostanza speciale viene iniettata nella vena attraverso lo scroto, che contribuisce all'adesione delle pareti venose. Si chiama sclerosante. Il risultato non è solo una cura, ma anche un buon effetto cosmetico.

  • metodo di rivascolarizzazione testicolare;

L'essenza di questo approccio microchirurgico è che la vena espansa viene asportata e sostituita con una sana. Il grande vantaggio è che il risultato viene raggiunto immediatamente, mentre con altri approcci viene solo dopo 7 giorni.

La tecnica consiste nel fatto che il chirurgo esegue piccole incisioni con una lunghezza massima di 2 cm, quindi inietta ossigeno attraverso di esse, grazie al quale lo spazio per le procedure chirurgiche si espande naturalmente. Attraverso altre incisioni, inserisce gli strumenti necessari per l'operazione. Una piccola telecamera viene inserita nel peritoneo, quindi l'intero processo dell'operazione viene visualizzato sul monitor.

Efficacia dei metodi operativi

L'efficacia dell'operazione dipende da molti parametri. Prima di tutto, è importante con quale forma di vene varicose il paziente è stato ricoverato in ospedale. Esiste una relazione diretta tra la gravità della malattia e l'efficacia dell'operazione. I migliori risultati si osservano negli uomini che hanno un varicocele pronunciato. Anche la dimensione dei testicoli gioca un ruolo - deve essere normale, è consentito un leggero grado di prospermia. Anche lo stato del sistema ormonale è importante - i livelli ormonali dovrebbero essere normali, gli anticorpi antisperma dovrebbero essere assenti. Con tali indicatori, le operazioni danno ottimi risultati: la fertilità viene ripristinata fino al 60% e gli indicatori di spermogramma - fino all'80%.

Se la malattia non è stata pronunciata, i testicoli erano di dimensioni normali, il livello di testosterone era anche normale, non sono stati rilevati anticorpi antispermi, quindi questi pazienti mostrano anche dinamiche positive dopo il trattamento. Tali uomini possono avere figli, anche se gli indici dello sperma non cambiano o cambiano leggermente e sono transitori.

Se a un uomo è stata diagnosticata una forma subclinica di varicocele e testosterone è inferiore alla norma, la dimensione dei testicoli è inferiore al normale, si osservano oligozoospermia pronunciata e alti anticorpi antisperm, quindi le previsioni per questi pazienti non sono molto buone, perché, di regola, i risultati dell'operazione sono bassi.

Di solito, dopo il trattamento chirurgico delle vene varicose, si nota un miglioramento della qualità dello sperma, sufficiente per concepire un bambino, dopo 8 mesi - 1 anno. Allo stesso tempo, la fertilità viene ripristinata nel 50% dei casi.

Condividilo con i tuoi amici e condivideranno sicuramente qualcosa di interessante e utile con te! È molto facile e veloce, basta fare clic sul pulsante di servizio che usi di più:

È diventato gravido di varicocele - le possibilità di una concezione di successo

Posso rimanere incinta con varicocele?

La dilatazione varicosa delle vene testicolari contribuisce allo sviluppo dell'infertilità maschile, che è curabile. Ma a causa di fattori come le malattie concomitanti croniche, le controindicazioni per il trattamento operabile, la mancanza di fiducia nella tendenza positiva al recupero, gli uomini rifiutano la chirurgia, che garantisce la guarigione completa nell'80% dei casi, dando preferenza all'adeguamento medico di cattive condizioni di salute. Di conseguenza, la malattia è in ritardo per anni.

Posso rimanere incinta se mio marito ha il varicocele?

Gli esperti fanno notare che in presenza di varicocele, le probabilità di rimanere incinta sono minime, ma sono comunque presenti. Se la malattia non è passata nella fase 4 del corso, in cui c'è spesso atrofia testicolare, rimane la possibilità di concepire i bambini. A causa dello sperma di scarsa qualità e della sua piccola quantità, è impossibile prevedere il momento della gravidanza e non vi è alcuna garanzia che non si concluderà con un aborto spontaneo.

Come notano gli specialisti della fertilità, affinché una donna rimanga incinta con il varicocele del marito senza cure, un uomo deve almeno controllare il suo difetto patologico e aderire a misure preventive che aiutano a mantenere la malattia in un certo stadio di sviluppo per lungo tempo. Migliora l'aiuto alla spermatogenesi:

Richiedi una consulenza gratuita.
  • corretta alimentazione - equilibrata su vitamine, ricca di fibre e minerali sani;
  • sonno di qualità;
  • mancanza di stress e ansia;
  • eliminazione delle ragioni psicosomatiche che pregiudicano la salute.

Molte coppie che riescono a dare alla luce un bambino senza un trattamento adeguato per la malattia sanno come rimanere incinta con varicocele le volte successive. Essi vetrificano (congelano) i loro ovociti, che sono conservati in banche specializzate di materiale biologico donatore. Utilizzando il metodo dell'inseminazione artificiale, la famiglia può essere reintegrata e allo stesso tempo non rischiano la salute dell'uomo, che nessuno può garantire l'assenza di complicanze postoperatorie e il ripristino delle funzioni riproduttive.

Tali metodi di concepire i bambini come IVF con varicocele, WMO e ICSI sono accettabili per l'infertilità maschile causata da vene varicose scrotali. Per una concezione artificiale di successo dei bambini, gli esperti ricorrono a:

  • attivazione biologica dello sperma debole (SMART);
  • o selezionando manualmente il miglior seme (ICSI-MAQS).

Posso rimanere incinta dopo il varicocele?

L'efficacia del trattamento conservativo medico può essere elevata solo se la malattia progredisce non più di cinque anni. E cosa spero per il prossimo? E poi complicanze, cambiamenti legati all'età, interventi chirurgici immediati. Pertanto, gli esperti dicono che l'operazione nelle fasi iniziali passa senza complicazioni e la maggior parte della funzione riproduttiva maschile viene ripristinata.

Chi è rimasto incinto dopo il varicocele sa che concepire i bambini dopo l'intervento chirurgico non è facile.

  • Innanzitutto, è necessario attendere la fine del periodo di riabilitazione, che va da un mese a sei mesi.
  • In secondo luogo, astenersi dal rapporto sessuale durante la riabilitazione.

  • In terzo luogo, non trascurare le raccomandazioni del medico in merito all'osservanza delle misure preventive al fine di prevenire le ricadute.
  • In quarto luogo, è necessario rivedere il programma di vita, condurre uno stile di vita attivo ed equilibrato, a volte persino cambiare la tua occupazione professionale.
  • Dopo l'intervento chirurgico, la vita di una coppia può cambiare radicalmente. Tuttavia, tutti i cambiamenti sono pagati dalle risate dei bambini in casa.

    Chirurgia varicocele: dopo quanto puoi rimanere incinta?

    A causa del fatto che nella pratica medica, gli esperti ricorrono a vari metodi di funzionamento dei genitali maschili, il ripristino del sistema urinario di un uomo può variare da un mese a sei mesi. In questo momento, gli esperti raccomandano che le coppie aspettino un po 'di fare l'amore e con la pianificazione di concepire i bambini.

    Dopo quanto tempo dopo che il varicocele può rimanere incinta, i medici non possono prevedere. In alcuni casi, la gravidanza si verifica entro il primo anno di vita dopo l'intervento chirurgico, in altri dopo due anni. Se il concepimento non si verifica in più di due anni, questo indica il fallimento dell'uomo a svolgere la funzione riproduttiva.

    Complicazioni e gravidanza dopo varicocele

    Le complicanze postoperatorie si verificano più spesso negli uomini di età superiore ai 40 anni. Più il corpo è giovane, maggiore è la possibilità di una rapida guarigione. Inoltre, nella diagnosi di varicocele e normali indicatori di sperma e erezione, l'operazione non è necessaria. In questa situazione, la coppia viene assegnata a un esame reciproco.

    Ma cosa fare se l'operazione viene eseguita e dopo di essa ci sono complicazioni come l'idrocele, la recidiva della malattia, la linfostasi? Tali sintomi postoperatori sono un ostacolo all'inizio della gravidanza, perché violano il regime di temperatura dei genitali maschili, portano al ristagno di sangue nelle vene e se rifiutate il trattamento, è possibile ottenere l'effetto della completa infertilità maschile.

    C'è solo un modo per uscire da questa situazione - la continuazione di un trattamento scrupoloso senza attività amatoriali, l'adesione obbligatoria alle raccomandazioni del dottore. Il trattamento dovrebbe avvenire in una modalità stazionaria sotto la stretta supervisione di un medico, non ci dovrebbe essere alcun tentativo di vivere sessualmente, ei sintomi dolorosi non causano il desiderio.

    La riabilitazione di un uomo dopo il trattamento delle complicanze dura circa sei mesi. Molti credono che questo è un tempo lungo, ma se si misura l'opportunità di diventare un padre e l'infertilità irreversibile, allora il buon senso sceglie la prima opzione.

    Cosa dicono gli esperti dei social forum su varicocele?

    Certo, è necessario cercare risposte alle vostre domande sul trattamento o sul rifiuto del trattamento nell'ambulatorio del medico. Una risposta esatta alla domanda se sia possibile rimanere incinta con varicocele non darà alcun forum.

    Il problema del varicocele ha un carattere cronico individuale, correlato all'età, quindi il suo trattamento per ogni uomo procede in modo diverso. Non è consigliabile confrontare la salute della tua famiglia con quella di un'altra famiglia se vuoi avere figli.

    Metodi innovativi di trattamento dell'infertilità, praticati oggi da specialisti della riproduzione, consentono di eseguire una manipolazione chirurgica per rimuovere il varicocele con lesioni e complicanze minime, dopo di che è possibile una gravidanza.

    Varicocele e infertilità: prevenzione e trattamento

    Il varicocele è un aumento delle vene che passa attraverso il plesso uterino nel cordone spermatico. Allo stesso tempo, l'epididimo non è danneggiato. Il varicocele è una delle malattie più famose tra gli uomini. È rilevato in quasi il 15% dell'intera popolazione maschile. Vale la pena notare che tra tutti gli uomini infertili, tale diagnosi viene diagnosticata in quasi il 40%. Se studiamo gli uomini con infertilità secondaria, il varicocele si trova già nell'80% dei pazienti.

    Quando si pianifica un bambino, entrambi i partner sono invitati a sottoporsi a un esame preliminare per identificare le malattie esistenti che possono influire sulla fecondazione dell'uovo e sulla concezione di un bambino.

    Il più delle volte la malattia si verifica negli adolescenti durante la pubertà, è innescata dalla loro maggiore crescita durante questo periodo. Negli uomini più anziani, la malattia viene solitamente rilevata all'esame, quando iniziano a cercare ragioni per cui non sono in grado di diventare padre.

    Cause di infertilità con varicocele

    Come risultato della malattia, un uomo sviluppa infertilità. Perché sta succedendo questo? Di seguito ne parleremo.

    Il sangue nello scroto fluisce dal basso verso l'alto attraverso le vene dal testicolo e dai tessuti che si trovano intorno ad esso, fino al cuore. Le vene sane hanno un sistema di valvole che impedisce al sangue di fluire attraverso di esse. Quando le vene aumentano, le valvole non funzionano e cessano di funzionare. Il risultato di questo è il "movimento simile a un pendolo" del sangue attraverso la nave. Come risultato di tutto quanto sopra, c'è una violazione del rifornimento di sangue al testicolo. Nel tempo, la rete venosa aumenta attorno ad essa. Quando la malattia non viene trattata per un lungo periodo, il testicolo sembra affondare nella guaina dei vasi venosi. Questo "cuscino" di sangue intorno al testicolo non gli permette di raffreddarsi.

    Affinché gli spermatozoi possano essere prodotti nel corpo di un uomo, è necessaria una temperatura inferiore (entro 32,5-34,5 gradi Celsius). A causa della mancanza di raffreddamento del testicolo, la produzione di sperma viene semplicemente interrotta.

    IMPORTANTE! Il tessuto testicolare ha una sua peculiarità: con il varicocele si può verificare un processo infiammatorio asettico autoimmune che ha un effetto deprimente sulla spermatogenesi. Per questo motivo, il varicocele è una delle principali cause di infertilità maschile.

    Stadio della malattia

    Molto spesso, lo sviluppo della malattia ha a che fare con l'imperfezione delle valvole della vena che passa attraverso il testicolo, o la mancanza di queste valvole dalla nascita. Classificare la malattia in base al livello di aumento delle vene testicolari e del cordone spermatico. Nella pratica comune, ci sono 4 fasi di varicocele:

    • Stadio 0 - le vene che attraversano il testicolo non sono palpabili. Per rilevare la presenza di dilatazione varicosa può essere esclusivamente strumentale (Doppler, ultrasuoni);
    • Stadio 1 - la presenza di vene dilatate può essere avvertita solo quando il paziente è in piedi, se sta mentendo, il varicocele non viene rilevato;
    • Stadio 2: la presenza di vene dilatate può essere rilevata indipendentemente dalla posizione del paziente;
    • Stadio 3: durante un controllo di routine si può osservare la presenza di vasi dilatati nel cordone spermatico e nel testicolo.

    In che modo il varicocele influisce sul concepimento? I vasi venosi ingranditi situati intorno al testicolo interferiscono con la termoregolazione naturale dello scroto. In questo caso, il testicolo non viene più raffreddato, a seguito del quale la spermatogenesi viene disturbata. Per questo motivo, l'infertilità con varicocele è molto comune.

    La malattia può influenzare sia le componenti quantitative che qualitative dello sperma: vitalità e manovrabilità dello sperma. Questo è rivelato durante l'analisi - spermogramma.

    Trattamento varicocele

    Per trattare l'infertilità negli uomini, provocata dalla presenza di varicocele, è necessario iniziare con l'eliminazione della causa. Di norma, per il trattamento del varicocele con un metodo chirurgico.

    Secondo le statistiche, dopo che la malattia è stata eliminata, il paziente spesso normalizza la spermatogenesi, la qualità dello sperma diventa molto migliore.

    Cosa succede se il varicocele non trattato? Se il paziente rifiuta di impegnarsi in una terapia, il medico deve avvertirlo che possono verificarsi diversi processi negativi, compresi quelli irreversibili: atrofia testicolare, diminuzione della qualità dello sperma, infertilità, gocce testicolari.

    Metodi chirurgici

    Oltre che nel trattamento delle vene varicose, il trattamento chirurgico del varicocele può essere corretto nel tempo.

    ATTENZIONE! La patologia non è pericolosa per la vita e la salute degli uomini. Per questo motivo, la chirurgia nei pazienti adulti non è obbligatoria. Se la malattia non causa disagio, il paziente non ha dolore, di solito il medico sceglie la tattica per monitorare il decorso della malattia, piuttosto che gli effetti chirurgici.

    L'intervento per la rimozione del varicocele è obbligatorio nei seguenti casi:

    • difetto estetico;
    • forte dolore;
    • arresto della crescita testicolare nell'adolescenza (durante la pubertà);
    • infertilità maschile, che è stato innescato da una diminuzione delle caratteristiche qualitative e quantitative degli spermatozoi, così come la loro mobilità.

    Gli esperti concordano sul fatto che il varicocele nei bambini in adolescenza / adolescenza deve essere trattato chirurgicamente. Grazie a questo, l'infertilità maschile può essere evitata in futuro, poiché la stasi del sangue provoca cambiamenti nell'epitelio spermatogenico, che sono irreversibili, e sarà impossibile correggerli in futuro.

    Ad oggi, ci sono diverse opzioni per il trattamento chirurgico del varicocele:

    • Laparoscopia.
    • Operazione Marmara.
    • Endoscopia.
    • Intervento microchirurgico
    • Operazione Ivanisevich.

    Il metodo di intervento chirurgico ottimale per il paziente viene selezionato dal medico individualmente. Quando si sceglie un metodo, vengono presi in considerazione diversi fattori e uno dei fattori principali è lo stadio della malattia.

    Recupero dopo l'intervento chirurgico

    La durata del periodo di recupero dopo l'intervento dipende direttamente dal tipo di intervento chirurgico applicato. Sempre dopo l'operazione, viene posta sulla ferita una sacca di ghiaccio (circa 2 ore) per ridurre al minimo la possibilità di sanguinamento o gonfiore.

    Inoltre, al paziente viene applicata una benda di un certo tipo - sospensivo. Grazie a lui, i tessuti dello scroto si trovano in una posizione statica, non tesa.

    AIUTO! Dopo tale trattamento, il paziente di solito non avverte alcun disagio. Pertanto, la vita sessuale sistematica è consentita entro 30 giorni dall'intervento. In questo caso, il sesso può essere considerato come prevenzione del ristagno di sangue nella pelvi.

    I punti dopo l'intervento chirurgico vengono solitamente rimossi dopo 7 giorni. Si raccomanda al paziente di astenersi dal sollevare oggetti pesanti, sforzi fisici per 1 mese dopo l'intervento.

    Se sono stati utilizzati metodi endovascolari o endoscopici per il trattamento, l'esercizio è risolto prima.

    Posso concepire dopo l'intervento chirurgico

    I ricercatori olandesi erano interessati alla domanda se le possibilità di concepire un bambino aumentassero dopo aver subito un intervento con varicocele.

    L'esperimento ha coinvolto circa 900 uomini che non potevano concepire un bambino. I soggetti dovevano passare attraverso 10 diversi esperimenti controllati. Non ha rivelato la vera causa dell'infertilità. La maggior parte degli uomini aveva lo sperma di qualità ridotta.

    Come risultato di questo studio, sono stati ottenuti i seguenti risultati:

    • Il 32% delle donne è riuscito a rimanere incinte non appena il loro spermogramma si è ripreso dal partner dopo la cura del varicocele;
    • Il 16% delle donne è stato in grado di rimanere incinta per 12 mesi, mentre il loro partner non era impegnato nel trattamento del varicocele.

    Quindi, si può concludere che se il varicocele viene trattato chirurgicamente, l'infertilità non è sempre curata in un paziente. È possibile avere bambini con varicocele? Sì, puoi. La probabilità di gravidanza in una coppia sterile (se un uomo è sterile) aumenta di 2 volte dopo che il varicocele è stato trattato.

    Va notato che i dati presentati sono valori medi, sono stati ottenuti in vari studi.

    Misure preventive

    Le caratteristiche della malattia sono tali che oggi non ci sono modi per prevenirlo. Questo è il motivo per cui dovresti evitare le circostanze che possono provocare il ristagno del sangue negli organi pelvici. Di seguito sono riportati i fenomeni in cui ciò si verifica nei vasi del cordone spermatico:

    • sgabelli irregolari, così come costipazione;
    • abuso di alcol;
    • prolungato sforzo fisico;
    • vita sessuale irregolare.

    Nelle fasi iniziali della malattia non si manifesta clinicamente. Puoi trovarlo per caso sulla sola palpazione o durante una visita medica.

    Affinché la malattia possa essere rilevata nella fase iniziale, si raccomanda agli uomini di età superiore ai 18 anni di essere esaminati da un urologo.

    IMPORTANTE! Se non sono stati identificati sintomi clinici della malattia prima del raggiungimento dell'età di 20 anni, in futuro il varicocele non sarà rilevato come malattia primaria.

    Come trattare la malattia e se può essere curata, determina il medico. Si consiglia al paziente di consultare uno specialista ai primi sintomi.

    Come evitare l'infertilità con varicocele negli uomini?

    La maggior parte degli uomini sono sbalorditi dal fatto che hanno una malattia genitale che colpisce direttamente la capacità di avere figli.

    Quando un dottore in esame trova varicocele in una certa fase, la prima domanda che arriva alla testa di un uomo, e poi al suo compagno di vita, è infruttuosa?

    In questo articolo risponderemo in modo dettagliato alle domande relative al varicocele: è possibile avere figli, è possibile rimanere incinta se il marito ha il varicocele, in che modo il varicocele influisce sul concepimento?

    Varicocele e infertilità negli uomini

    Sembrerebbe che il varicocele sia una malattia che non dovrebbe influire direttamente sulla capacità di un uomo di avere figli. Dopotutto, questa è l'espansione delle vene in uno o più testicoli. Come possono le vene impedirti di avere figli? Perché influenzano la qualità dello sperma?

    Pertanto, i testicoli e lo scroto sono posizionati all'esterno del corpo - questo è necessario per il raffreddamento e la normale conservazione dell'eiaculato. Che cosa hanno le vene, chiedi?

    Cambia la struttura delle vene del testicolo. A causa della formazione di dilatazioni e linfonodi nelle vene, il flusso completo e il deflusso del sangue nel tessuto ghiandolare che costituisce la camera per "immagazzinare" l'eiaculato è disturbato.

    A causa di disturbi circolatori in quest'area, ci sono problemi con la termoregolazione.

    La temperatura del testicolo è più alta di quanto dovrebbe essere e, a causa dell'aumento della temperatura, gli spermatozoi muoiono e quelli nuovi non possono essere prodotti normalmente, poiché la stessa temperatura elevata interferisce.

    Inoltre, i fattori che portano alla sterilità con varicocele sono:

    • carenza di ossigeno del testicolo a causa della ridotta circolazione sanguigna nei tessuti;
    • un aumento della temperatura del testicolo a temperatura corporea, che provoca la rottura del processo di spermatogenesi - la produzione e la conservazione dello sperma;
    • a causa della compromissione della circolazione sanguigna, i radicali liberi, che agiscono distruttivamente, si accumulano nel tessuto testicolare.

    Man mano che la malattia si sviluppa, la struttura dei tessuti interni del testicolo viene disturbata. Le vene bloccano i passaggi per i tubuli seminiferi, impedendo il flusso completo degli spermatozoi durante l'eiaculazione.

    Con lo stadio avanzato della malattia, il processo di produzione dello sperma è in uno stato critico. Si produce poco sperma e c'è una percentuale minima di spermatozoi attivi nel liquido seminale.

    È possibile avere figli dopo il trattamento con varicocele?

    Questa è la domanda principale posta dai medici maschi quando viene loro offerta la chirurgia. E qui gli esperti non possono sempre dare una risposta definitiva. Un effetto positivo sulla capacità di concepire la rimozione del varicocele in giovane età (fino a 27 anni), quando il corpo rigenera bene cellule e tessuti danneggiati, ripristina gradualmente la struttura del testicolo e ne restituisce il pieno funzionamento.

    Anche il punto cruciale è lo stadio in cui la malattia era prima dell'intervento chirurgico.

    Molto meno probabilità di ripristinare con successo la fertilità negli uomini la cui malattia era nella terza o quarta fase. La redditività dello sperma di quest'ultimo è stata ripristinata nel 30% dei casi.

    Parzialmente restaurato - nel 40%, il restante 30% degli uomini è rimasto praticamente infruttuoso.

    Con il varicocele del primo e del secondo stadio, la prognosi è molto più ottimistica. Durante il primo anno dopo l'intervento chirurgico, la capacità di concepire è stata ripristinata nel 75% degli uomini, nel 10% ha continuato ad essere assente, nel 15% - parzialmente restaurato.

    Scopri cosa può essere pericolosa questa malattia, quali conseguenze possono essere in caso di trattamento ritardato?

    Che effetto ha il disturbo sul concepimento?

    Per qualche motivo, la maggior parte degli uomini pensa che il varicocele non sarà in alcun modo in grado di impedire al proprio partner di rimanere incinta. Dopotutto, lo sperma continua a essere prodotto e di solito viene colpito solo un testicolo, mentre il secondo va bene. In realtà, tutto non è così roseo.

    Per una concezione di successo è necessario avere un gran numero di spermatozoi attivi nel liquido seminale di un uomo e la loro produzione costante. La vitalità dello sperma dopo la sua produzione a temperatura normale dei testicoli dura circa 10 giorni. Con un aumento della temperatura del testicolo, la "durata di conservazione" dello sperma diminuisce bruscamente e non supera i 1-2 giorni.

    Mentre la malattia progredisce, la pressione delle vene sui tubuli seminiferi aumenta e li danneggia. Tutti questi fattori, in forma aggregata, interferiscono con la normale formazione di spermatozoi freschi. Nell'eiaculato, ci sono sempre meno spermatozoi di qualità che possono fertilizzare un uovo.

    In che modo il varicocele influisce sullo sperma? Nello studio del liquido seminale, gli uomini con varicocele non rilevano più del 15-25% degli spermatozoi vivi. Ciò riduce notevolmente la capacità di concepire.

    Infatti, c'è lo sperma, è prodotto, anche se non così attivamente, ma non ci sono praticamente spermatozoi vivi e attivi in ​​esso. Non possono fertilizzare completamente l'uovo, con il risultato che il concepimento non si verifica.

    Oppure, a volte succede, il concepimento avviene, ma a causa della debolezza dello spermatozoo, l'ovulo fecondato viene respinto dal corpo femminile e la gravidanza non si verifica.

    Basandoci su questo, possiamo concludere che proprio all'inizio dello sviluppo della malattia, l'uomo conserva ancora la capacità di concepire, anche se in forma leggermente ridotta, ma man mano che si sviluppa, questa abilità viene persa.

    Per quanto tempo lo spermogramma si riprende dalla chirurgia del varicocele?

    Dopo l'operazione è stata eseguita, inizia il periodo di riabilitazione. In media, occorrono dai 4 ai 6 mesi per un giovane uomo per ripristinare la spermatogenesi e per le persone sopra i 35 anni - da 6 mesi a un anno. Durante questo periodo, la vita sessuale intensa non è raccomandata.

    Gli urologi medici raccomandano 3-4 mesi dopo l'intervento per iniziare a prendere regolarmente lo spermogramma. Questo ti permetterà di tracciare le dinamiche del ripristino della vitalità dello sperma.

    In media, la pianificazione della gravidanza dopo l'intervento chirurgico varicocele dovrebbe essere non prima di dopo 6-8 mesi. Lo spermogramma con varicocele è completamente guarito entro questa data. Gli indicatori più ottimali adatti per il concepimento, di solito si verificano dopo 8-9 mesi dopo l'intervento chirurgico. Pertanto, dopo l'intervento chirurgico varicocele può avere figli.

    Non dimenticare la necessità di avere una vita sessuale regolare dopo il periodo di riabilitazione. La frequenza dei rapporti sessuali dovrebbe essere almeno 2-3 volte a settimana, come raccomandato dagli esperti. Consente inoltre di migliorare rapidamente la spermatogenesi.

    Al fine di evitare l'infertilità con varicocele, è importante per un uomo consultare un medico in tempo e iniziare un ciclo di trattamento. Non puoi semplicemente sederti e aspettare fino a quando tutto "si risolve". La salute degli uomini non è meno importante della salute delle donne e deve anche essere monitorata da vicino.

    Quindi, abbiamo confutato la proposizione che il varicocele negli uomini è l'infertilità. Niente affatto, se non porti la malattia allo stadio avanzato. Abbiamo anche discusso del varicocele e della gravidanza, del varicocele e del concepimento.

    Video utile

    Una conversazione dettagliata con un urologo del chirurgo sul varicocele è la sterilità di questa malattia, l'argomento principale della conversazione:

    Articoli Su Varici