Come fasciare i piedi con una benda elastica per le vene varicose: istruzioni passo passo

Nonostante la varietà esistente di tipi di biancheria intima da compressione, il bendaggio elastico con le vene varicose continua a non perdere terreno. Molte persone che soffrono di questa malattia si sono abituate ad essa, è conveniente, poco costosa e venduta in qualsiasi farmacia. E l'effetto del suo uso non è in alcun modo inferiore all'effetto delle più moderne calze a compressione. Ma per ottenere un risultato positivo, è importante sapere come usare correttamente la benda.

Che cosa sono le vene varicose e come può una benda aiutare?

Vene varicose - una malattia comune del sistema venoso umano. Gli arti inferiori sono più comunemente colpiti. Allo stesso tempo, compaiono questi sintomi:

  • pronunciato pattern venoso;
  • rigonfiamento, tuberosità venosa;
  • notevole rete vascolare;
  • dolore alle gambe, specialmente dopo una lunga camminata o in piedi;
  • gonfiore.

Nei casi avanzati, la malattia minaccia di trombosi, ulcere trofiche alle gambe, blocco delle vene, che può essere fatale. Pertanto, è importante iniziare il trattamento delle vene varicose in modo tempestivo.

Per il trattamento di questa malattia vengono utilizzati i preparati vascolari tonus e fluidificanti del sangue, sia per la somministrazione interna (in compresse) che per l'applicazione locale (unguenti e gel).

È impossibile curare la malattia con mezzi esterni da soli, poiché sono principalmente volti ad alleviare i sintomi: eliminano il gonfiore, alleviano il dolore e la pesantezza alle gambe. Rafforzare i vasi sanguigni dall'interno in grado di pillole speciali. Pertanto, il trattamento delle vene varicose dovrebbe essere completo.

Un posto importante nel trattamento complesso è occupato da bende di compressione per le vene varicose. La loro essenza è che la pressione necessaria viene creata nelle gambe, mentre le vene si estendono meno, il normale flusso sanguigno è normalizzato, il gonfiore si riduce e il rischio di trombosi e ulcere trofiche si riduce.

Rispetto alle calze a compressione, il golf, questa fasciatura presenta degli svantaggi. Ispessisce significativamente la caviglia, il che rende l'uso delle scarpe non troppo comodo. È anche troppo evidente, deve essere chiuso con vestiti o tight tight, che non è sempre accettabile in estate. Nella stagione calda, la pelle sotto la benda suda pesantemente, causando disagio.

Nonostante tutto questo, le medicazioni sono ancora popolari. Sono meno costosi dei costosi indumenti a compressione, la benda indossata non è un peccato buttarla via e sostituirla con una nuova. Il bendaggio può essere regolato secondo necessità e il farmaco stesso è disponibile presso qualsiasi farmacia.

Tipi di bende contro le vene varicose

Ci sono molte varietà di questo rimedio, quindi prima di capire come usare una benda elastica per le vene varicose, è necessario sapere quale è meglio e perché.

  1. In primo luogo, sono tessuti e lavorati a maglia. I primi hanno una densità più alta, sono meno tirati e durano più a lungo dei secondi.
  2. In secondo luogo, differiscono nel produttore - ma non ci possono essere raccomandazioni univoche, ognuno sceglie un'opzione accettabile per se stesso. Dopotutto, differiscono non solo nella qualità, nella lunghezza, ma anche nel costo.
  3. In terzo luogo, le bende sono tese e questo è il criterio più importante nella scelta. L'estensibilità è:
    • breve - la benda non è più lunga del 70 percento della lunghezza originale;
    • benda media allungata al 140 percento;
    • lungo - oltre il 140 percento.

È necessario ricordare: minore è l'elasticità, più forte è la compressione, cioè la pressione esercitata sulle gambe. Tali bende sono mostrate in grave gravità della malattia, con grave gonfiore. Le bende elastiche lunghe sono adatte alla profilassi e ai primi segni delle vene varicose. Medio, rispettivamente, per gravità moderata.

È importante! Non c'è bisogno di cercare di determinare la gravità della loro malattia e scegliere uno strumento di compressione per conto proprio. Questo dovrebbe essere fatto solo su consiglio di un medico. Dopotutto, una benda scelta in modo scorretto non aiuterà nel migliore dei casi, nel peggiore dei casi, peggiorerà la situazione.

Errori durante l'uso della benda

Non sapendo come applicare correttamente un bendaggio elastico per le vene varicose, è possibile fare un sacco di errori che ovviamente non aggiungeranno beneficio alle vene malate. Errori comuni durante l'applicazione di una benda:

  1. Quando il bendaggio non è coinvolto, fermati. Questo è sbagliato, perché la benda non è fissata in modo affidabile e anche la pressione deve essere creata nel piede.
  2. Bandaged solo le aree con vene visibili. Crea la pressione sbagliata. La benda deve essere applicata a tutta la gamba, o almeno leggermente al di sopra del ginocchio. Inoltre, se le vene non sono visibili, ciò non significa che non ci siano vene varicose interne.
  3. Pressione distribuita in modo errato. Quando si bendano è necessario legare la parte inferiore della gamba e la parte superiore - più debole.
  4. La benda viene applicata in modo non uniforme. Ciò rende la compressione inefficace.
  5. La distanza tra le virate è troppo piccola o troppo grande. Ciò rende la pressione troppo grande o troppo debole.

È importante! Al fine di prevenire errori comuni, le gambe dovrebbero essere fasciate per la prima volta in presenza e sotto la supervisione di un medico. Indicherà immediatamente anche problemi minori e aiuterà a evitarli in futuro.

Come applicare una benda

Un'istruzione passo-passo ti dirà come fasciare i tuoi piedi con una benda elastica per le vene varicose:

  1. Dovresti fasciare i tuoi piedi al mattino, subito dopo esserti svegliato, e anche senza alzarti dal letto. Se dovessi ancora alzarti (per esempio, fare una doccia mattutina), allora dovresti sdraiarti e sdraiarti tranquillamente per una decina di minuti affinché la linfa possa fuoriuscire.
  2. Prima della procedura, sollevare la gamba e mettere il piede perpendicolare alla gamba inferiore ad angolo retto.
  3. Inizia a avvolgere con un piede. Heel dovrebbe essere coinvolto, ma le dita - no. Per questo, la prima bobina viene fatta vicino all'osso del pollice.
  4. Quindi devi andare più in alto e fare un giro intorno alla caviglia.
  5. Scendi e fai un "otto" per fissare la benda, e poi risalire.
  6. Benda uniformemente fino al ginocchio, rendendo le bobine a una distanza di circa tre centimetri, in modo che gli strati si sovrappongano.
  7. Le bobine sono fatte rigorosamente perpendicolari allo stinco.
  8. Posare gli ultimi strati sopra le vene visibili di dieci centimetri.
  9. Fissare il bordo della benda con nastro adesivo o un fermo speciale.

La correttezza degli avvolgimenti può essere compresa dalle sensazioni. La pressione dovrebbe essere avvertita, ma non a disagio.

È importante! Affinché la compressione sia corretta, è necessario creare la massima pressione nell'area del piede e della caviglia. Più alto è il più debole dovrebbe essere la benda.

Consigli utili

In conclusione, alcune note utili sull'uso della benda:

  1. La durata della medicazione è determinata dal medico individualmente. Di norma, un mese è sufficiente per alleviare la condizione ed eliminare i sintomi spiacevoli della malattia. Ma a volte è richiesto un uso quasi costante. Si raccomanda di non rimuovere la benda dopo la chirurgia della vena varicosa per 2-3 settimane.
  2. Di notte, la fasciatura viene rimossa, con rare eccezioni, quando si consiglia di indossare tutto il giorno. Di solito è indossato dalla mattina alla sera.
  3. Per servire la fasciatura per un lungo periodo, devi prenderti cura di lui. Lavare due volte a settimana con sapone neutro, dopo il risciacquo, non svitare, ma strizzare delicatamente. Asciugare allo stato espanso - orizzontalmente. Ad esempio, mettendo un asciugamano morbido. E immagazzina - in uno stato di rotolo contorto.
  4. In nessun caso si devono usare spilli, altri oggetti appuntiti e metallici per fissare la benda. È anche vietato legare la benda in un nodo, stringere strettamente per la fissazione. È necessario utilizzare elementi di fissaggio speciali (vengono forniti in un set con bende di alcuni produttori) o nastro adesivo.
  5. Non puoi indossare una benda "ai buchi" nel senso letterale e figurato. Nel corso del tempo, nessuno di loro viene tirato fuori, perdendo il grado della sua tensione. Il senso di un tale dispositivo sarà un po '. Pertanto, al minimo indebolimento della compressione, la benda dovrebbe essere sostituita con una nuova.

E, naturalmente, con il minimo dubbio, e se qualcosa è andato storto - è necessario consultare un medico. Non solo consiglierà sulla benda, ma mostrerà anche come tutto questo è fatto correttamente.

conclusione

È importante capire: la benda elastica non è un farmaco e non può sostituire la terapia corretta per le vene varicose. Questa semplice invenzione è utile come aiuto. Insieme ai vasi di supporto con farmaci e unguenti, allevia i sintomi, allevia l'esacerbazione della malattia, elimina l'edema. Ridurrà anche i rischi di conseguenze così gravi come la trombosi e le ulcere trofiche.

Come scegliere una benda elastica e come bendare adeguatamente la gamba con le vene varicose

contenuto

Come fasciare la gamba con una benda elastica per le vene varicose? Una tale domanda è fatta da persone che sono state trattate per questa malattia difficile o stanno attivamente effettuando la prevenzione di patologie degli arti inferiori. L'uso della fascia elastica in flebologia, secondo il parere di autorevoli esperti, è l'elemento principale nel trattamento delle patologie vascolari.

Bendaggio elastico per le vene varicose - uno strumento che è disponibile per la maggior parte delle persone per l'auto-uso a casa. Allo stesso tempo, è importante padroneggiare la metodologia di come bendare adeguatamente le gambe per le vene varicose. Quali bende elastiche contribuiscono al recupero dalle vene varicose, e come usarle correttamente, saranno discusse di seguito.

A cosa serve la compressione elastica?

La benda elastica per le vene varicose è uno degli elementi più importanti della terapia. Molti autori credono che senza il suo uso, il successo nel trattamento delle patologie venose sia impossibile.

Dopo tutto, la compressione corretta ha i seguenti effetti:

  • la compressione delle vene localizzate tra i muscoli che collegano i vasi profondi e superficiali, riduce la "capacità" patologica delle vene varicose delle gambe;
  • il restringimento del diametro della vena compensa il guasto dell'apparato valvolare e riduce il riflusso del sangue nella direzione opposta (reflusso);
  • accelerazione del flusso sanguigno nelle vene;
  • a causa di una maggiore pressione sul tessuto, l'edema è ridotto;
  • diminuzione della viscosità del sangue e aumento della sua attività antitrombotica.

Le bende di compressione per le vene varicose sono utilizzate nella diagnosi quando si esegue una serie di test funzionali. Dopo lunghe operazioni, gli arti vengono fasciati per prevenire la trombosi e il sanguinamento postoperatorio.

Quale benda scegliere

Prima di fasciare le gambe con una fascia elastica per le vene varicose, è importante determinare il materiale che è adatto per l'uso domestico. Le bende sono un rimedio efficace ed economico per le vene varicose.

La struttura del tessuto può essere lavorata a maglia o tessuta. La prima opzione è la più economica, ma perde rapidamente la sua forma e, di conseguenza, l'efficienza. Il materiale tessuto ha un intreccio più denso di fibre, se necessario, accorciare la lunghezza del suo bordo non si stacca, è facile da usare e resistente. Benda sulla gamba con le vene varicose è meglio prendere un lungo materiale non tessuto, la lunghezza di 6 m, la larghezza di almeno 10 cm.

Le bende di aspirina per le vene varicose sono molto diffuse. Aiutano ad alleviare il dolore e l'infiammazione, migliorare la reologia del sangue e combattere gli asterischi vascolari.

Per la preparazione di questo strumento utilizzando compresse di aspirina convenzionali. Per fare questo, è necessario schiacciare 5 compresse e versare acqua su di esso, immergere la medicazione in questa soluzione e strizzarla leggermente. Mettere una benda elastica sui piedi dovrebbe seguire una tecnica standard. Indossa una benda di compressione fino a quando non si asciuga.

Tecnica di bendaggio e possibili errori

Lo schema di come bendare i piedi per le vene varicose è quello di eseguire i seguenti passaggi successivi:

  1. Le gambe sono fasciate al mattino, senza lasciare il letto. Se questo è fatto dopo, devi prima sdraiarti per 20-30 minuti con le gambe sollevate per ridurre il gonfiore.
  2. Il piede rispetto alla parte inferiore della gamba è ad angolo retto, mentre il piede è moderatamente piegato al ginocchio.
  3. La benda elastica viene applicata al piede, partendo dalla base delle dita. Per fare questo, due tour paralleli.
  4. Quindi si dovrebbe mettere una fasciatura di otto sulla caviglia e successivamente bendare la gamba fino al ginocchio o con il grippaggio dell'articolazione alla coscia (a seconda della prevalenza delle vene varicose).
  5. I tour vengono eseguiti con una sovrapposizione di 2/3.
  6. Il massimo allungamento elastico, e di conseguenza, la pressione della benda dovrebbe cadere sul piede e sulla caviglia, con una diminuzione graduale della parte inferiore della gamba;
  7. Avvolgere un bendaggio elastico con la cattura del tallone è necessario in presenza di edema, o se c'è un lungo carico sul piede.
  8. Assicurare il bordo libero con nastro adesivo o speciale agente di fissaggio.
  9. Controllare il grado di compressione, camminando su una superficie piana per 10-15 minuti (non ci dovrebbero essere sensazioni di bloccaggio o, al contrario, rilassamento).
  10. Regolare il grado di tensione se necessario (un dito dovrebbe passare sotto le bobine in posti diversi).
  11. La durata di indossare una benda per le vene varicose dura tutto il giorno.
  12. La medicazione viene lavata quotidianamente a mano con sapone e asciugata in una forma raddrizzata su una superficie orizzontale.

L'uso indipendente della fascia elastica per le vene varicose è alla base della profilassi e della terapia conservativa. Per padroneggiare la tecnica di come applicare correttamente una benda di compressione è facile. La cosa principale è osservare i principi di base e non dimenticare i possibili errori.

Come fasciare i piedi per le vene varicose: istruzioni passo passo con le foto

Con le vene varicose, si verifica un'anormale dilatazione delle vene e le valvole non sono in grado nel volume normale per impedire il riflusso di sangue. Il risultato è un allungamento eccessivo delle vene, la formazione di edema, la comparsa di coaguli di sangue.

L'uso di bende consente di mantenere le vene in buone condizioni e impedisce la progressione della malattia. Le bende non sono in grado di curare le vene varicose, tuttavia, contribuiscono al miglioramento della condizione e alla scomparsa dei sintomi.

Varietà di bende utilizzate

Ci sono diverse opzioni utilizzate bende per medicazioni per le vene varicose. La differenza può essere come estensibilità e composizione.

La composizione delle bende elastiche è divisa in tessuto e maglia. È necessario dare la preferenza al tessuto, quindi è più forte.

Dal grado di stiramento, le bende sono divise in:

  • breve estensibilità (allungando poco più del 50% della dimensione originale);
  • medio (allungamento 130-150%);
  • lungo (oltre il 150%).

Le bende elastiche vengono acquistate sia per la prevenzione delle vene varicose, sia come trattamento.

Se l'obiettivo principale è la prevenzione, allora dovresti preferire una benda con un allungamento lungo. Tutte le altre estensioni sono adatte per il trattamento.

La lunghezza delle bende inizia a 3 metri e termina alle 10. Di solito acquistano e usano una lunghezza di 4-6 metri. La larghezza delle bende non cambia a seconda della lunghezza - 10 cm.

Contro di usare bende elastiche

Nonostante la versatilità delle bende a trazione (possono essere utilizzate anche durante la gravidanza), hanno anche degli svantaggi:

  • la dimensione del piede nella zona del piede e della parte inferiore della gamba è leggermente aumentata, è scomodo quando si indossano le scarpe;
  • nella stagione calda nella fascia elastica è caldo;
  • esiste una possibilità di reazioni allergiche alle sostanze incluse nella composizione.

Cosa considerare

Quando usi una fascia elastica, vale la pena di essere attento e ricorda che:

  • la fasciatura può strisciare fuori dal sito di bendaggio;
  • una pressione eccessiva può essere applicata ad altri luoghi non affetti da vene varicose;
  • sarà difficile da rimuovere.

Tecnica della fasciatura

Come bendare adeguatamente le gambe con una benda elastica per il trattamento e la prevenzione delle vene varicose:

  1. Dopo esserti svegliato, dovresti immediatamente legare le gambe. Se dovessi prendere una posizione verticale, vale 10 minuti per sdraiarsi per il deflusso di sangue e linfa.
  2. Durante il bendaggio, la gamba dovrebbe essere in una posizione sollevata. Il piede dovrebbe essere girato e posizionato ad un angolo di 90 gradi rispetto alla parte inferiore della gamba.
  3. Il bendaggio inizia dalla caviglia alle dita del piede. E poi più indietro sulla coscia o sulla parte inferiore della gamba. Il tallone dovrebbe essere catturato.
  4. La prossima bobina dovrebbe coprire la precedente. Nella parte inferiore della parte inferiore della gamba, il rivestimento deve essere denso e quando si avvicina all'articolazione del ginocchio e all'anca, la sovrapposizione è consentita a metà.
  5. Sul tallone dovrebbe formare un blocco che impedisca alla benda elastica di scivolare.
  6. La benda dovrebbe essere 10 cm più alta rispetto alla dilatazione varicosa visibile. Questo è necessario perché le vene varicose in alcune aree potrebbero essere nascoste.
  7. Non ci dovrebbero essere pieghe e piegature. Anche la presenza di corpi estranei è inaccettabile, in quanto porterà non solo al disagio, ma anche alla rottura della normale circolazione del sangue.
  8. Non stringere eccessivamente la benda elastica. In questo caso, il sangue non scorrerà in quantità sufficienti.
  9. Le dita quando il bendaggio dovrebbe essere aperto. Secondo lui, e determinato la correttezza dell'imposizione di una benda. La cianosi (cianosi) può essere osservata a riposo, tuttavia, camminando, il blu viene sostituito da un normale colore rosa.
  10. Le bende sono usate individualmente per ogni gamba.

È necessario iniziare il bendaggio dal piede. La comparsa di edema indica che la benda stringe i vasi sopra il piede e il flusso di sangue è ostacolato.

Come arrotolare la gamba con una benda elastica per le vene varicose:

Errori tipici

Molto spesso, i seguenti errori o punti non rilevati possono essere fatti durante il bendaggio:

  1. Legare solo il sito con le vene varicose. Tutte le gambe dovrebbero essere fasciate, a partire dal piede. Le prime bobine dovrebbero andare dalla base delle dita. Tuttavia, vale la pena di lasciare le dita aperte e il tallone al contrario fasciato.
  2. L'apertura del tallone non è consigliabile, dal momento che il plesso venoso si trova sul lato interno della caviglia, che nella maggior parte dei casi è dilatato con le vene varicose. Poiché la pressione in questo plesso è massima, quindi con la varicosità iniziata, qui è possibile la formazione di ulcere trofiche. Per il bendaggio a tacco stretto, puoi utilizzare il metodo a otto o a spirale. Il metodo preferito è il metodo a spirale, poiché la benda cade al centro del tallone, il che significa che l'intera benda durerà più a lungo.
  3. Durante il bendaggio è necessario creare una differenza di pressione. Bendaggio più stretto dovrebbe trovarsi nel piede, e con un graduale aumento della zona inguinale - per indebolire.
  4. Il bendaggio su tutto l'arto non dovrebbe essere lo stesso. Oltre alle differenze di pressione deve essere nella sovrapposizione della bobina precedente. Dal basso al terzo della gamba, la sovrapposizione delle spire dovrebbe essere di due terzi. Quando si alza sopra è necessario che il giro successivo si sovrapponga a metà del precedente. La tensione nella zona del ginocchio e della parte inferiore della gamba dovrebbe essere piccola, a differenza del piede e della parte inferiore della gamba.
  5. Non rendere la tensione troppo forte. A riposo dovrebbe essere sentita la pressione. Ma quando si cammina questa sensazione dovrebbe essere piacevole.

A quale livello è necessaria la benda?

Senza un'ecografia, è impossibile determinare in modo indipendente l'area interessata, quindi vale la pena visitare un medico prima di applicare le bende. Ciò è dovuto al fatto che le vene nella zona inguinale si trovano un po 'più in profondità rispetto alla parte inferiore della gamba e le vene varicose potrebbero non essere visivamente rilevabili.

Se decidi di bendare la gamba da solo, allora non dovresti finire il bendaggio nel mezzo della gamba. È necessario continuare fino al ginocchio o alla metà della coscia.

Quindi, la benda si manterrà meglio e tutte le lesioni invisibili, nella maggior parte dei casi, saranno fasciate.

Quanto indossare una benda e quando cambiarlo

Le bende elastiche sono costantemente indossate. Il periodo di indossamento minimo è un mese. Può essere indossato periodicamente e si consiglia di combinare in esercizio fisico e farmaci.

La benda elastica deve essere indossata tutto il giorno. Dopo il risveglio e la doccia del mattino, è importante fasciare le gambe in modo che l'attività fisica non aggravi la situazione nelle vene varicose.

Prima di andare a letto, è necessario rimuovere le bende. Tuttavia, ci sono casi in cui i medici raccomandano di non rimuovere le bende anche di notte.

Le bende devono essere lavate due volte a settimana. Lavare a mano in acqua tiepida e sapone. La stiratura e la compressione delle bende elastiche è controindicata. È necessario memorizzarli in una forma contorta.

Un corretto bendaggio delle gambe con le vene varicose consente di ripristinare il normale flusso sanguigno negli arti ed elimina i sintomi spiacevoli (gonfiore, affaticamento, dolore). Le bende dovrebbero essere usate regolarmente per un lungo periodo. È necessario rimuovere solo per la notte o per il periodo di un riposo a letto.

Come bendare adeguatamente la gamba con una benda elastica?

Come fasciare la gamba con una benda elastica? La tecnica di applicare una fasciatura preoccupa molti. Se segui le regole, puoi migliorare e accelerare il recupero e l'approccio sbagliato aggraverà solo la situazione attuale.

Come fasciatura gamba? Quali caratteristiche possono essere identificate? Ci sono controindicazioni?

Informazioni generali

Il bendaggio elastico è uno dei trattamenti più efficaci per molte malattie. A condizione che la benda venga applicata correttamente, vengono eliminati i principali sintomi spiacevoli: vengono rimossi lo stato edematoso, la sindrome del dolore, la sensazione di pesantezza, ecc.

Il bendaggio del piede assume un ruolo significativo nel trattamento delle ulcere trofiche e delle condizioni edematose. Molti pazienti e persino il personale medico commettono diversi errori quando fasciano gli arti inferiori. Gli indumenti a compressione, che non richiedono tale attenzione e aderenza alle attrezzature speciali, sono diventati più popolari ora.

La benda elastica sul piede impone l'area del piede. Se il piede è aperto, il bendaggio elastico inizierà a trascinare l'area più alta, il piede inizierà a gonfiarsi e questo non dovrebbe essere consentito.

Il bendaggio del piede può includere un numero di errori. Uno degli errori più comuni può essere considerato bendando solo l'area interessata. È necessario fasciare l'intera gamba, e non i singoli frammenti, a partire dal piede. Il primo giro della fasciatura inizia con la base delle dita, devono rimanere aperte.

Il prossimo passo è fasciare il tallone. Lei deve nascondersi dietro. Molti pazienti lasciano il tallone aperto. Il problema è che nell'area presentata, che scende sotto la caviglia, la rete di vene è spesso concentrata, che può essere espansa a causa di una serie di malattie. Il bendaggio elastico è semplicemente necessario perché la pressione è più alta possibile a questo punto. Se questa zona viene eseguita, possono comparire ulcere trofiche.

Il tallone dovrebbe essere accuratamente bendato. La benda può essere applicata sotto forma di "otto" e allo stesso tempo chiude l'area della caviglia. Per la gamba, questo potrebbe non essere molto conveniente, quindi puoi fasciare strettamente a spirale.

Che livello?

Durante l'applicazione della benda, dovrebbe essere creato un gradiente di pressione: l'arto bendato dovrebbe ridurre la sua pressione nella direzione dal piede nella direzione dell'inguine. Nell'area del piede e della parte inferiore della gamba, le bobine dovrebbero essere applicate in modo tale da coprire la fila precedente di 2/3. La parte inferiore dell'articolazione della caviglia può essere fasciata con una spina di pesce. Durante lo stretching, le svolte successive dovrebbero sovrapporsi a quelle precedenti di 1/2.

La tensione nella regione inferiore dell'arto dovrebbe essere vicina al massimo. Gli accenti si fondono man mano che ti alzi.

L'imposizione di una benda non dovrebbe essere forte, ma alcune costrizioni dovrebbero essere sentite a riposo. Una breve passeggiata può eliminare il disagio.

La gamba bendata deve essere ad un certo livello. Alcuni medici ritengono che sia necessario avvolgere l'area di 10 centimetri sotto il punto di ferimento, ma le raccomandazioni possono essere fatte solo dopo una diagnosi preliminare.

Vienna può essere colpita all'inguine, ma a quanto pare non si manifesta in alcun modo. Capendo come bendare la gamba con una benda elastica, possiamo trarre le conclusioni appropriate. Le gambe sono avvolte o al ginocchio, o al centro della coscia, o all'inguine. Tutto dipenderà dalla diagnosi corrente e dalla prognosi.

Prima di iniziare le procedure, è necessario contattare uno specialista. Soggetto al rispetto di tutte le prescrizioni e le raccomandazioni può accelerare significativamente il trattamento e il recupero. L'auto-trattamento e l'autodiagnosi possono solo aggravare l'attuale quadro clinico.

Una diagnosi consolidata accelererà il periodo di cura.

Vi diremo come bendare adeguatamente la vostra gamba con le vene varicose con una benda elastica - consigli e trucchi

Capire come bendare adeguatamente la gamba con le vene varicose con una benda elastica aiuterà non solo ad ottenere l'efficienza desiderata, ma anche a risparmiare sulla biancheria intima a compressione. Diamo un'occhiata ad alcune delle sfumature che ti aiuteranno a scegliere e ad usare la benda.

Articolo di navigazione

Per avvolgere le gambe per le vene varicose si adattano diversi tipi di bende. Possono differire in termini di elasticità e composizione. La composizione delle bende è tessuta e lavorata a maglia. Il primo tipo è preferibile, dal momento che tali prodotti sono più durevoli e conservano le loro proprietà anche dopo ripetuti lavaggi.

Il grado di elasticità è determinato dalla capacità della benda di allungarsi, rispetto alla dimensione originale. C'è un aumento in:

  • 50% - bassa tensione.
  • 130% - medio grado;
  • Più del 150% - proprietà di trazione elevate.

Inoltre differiscono in lunghezza. Questo è necessario per trovare i mezzi più convenienti per la parte danneggiata del corpo. Per il bendaggio delle gambe, l'opzione migliore sarebbe un prodotto con una lunghezza di almeno 3,5 me una larghezza di 6-8 cm.

Per le vene varicose, i seguenti tipi di bende sono popolari:

  1. Bendaggio elastico Laum. È un prodotto ad alta elasticità, ampiamente utilizzato nelle fasi iniziali o per la prevenzione di lesioni sportive e vene varicose, nonché per ridurre gli ematomi e i processi infiammatori nei vasi. È dotato di una comoda clip in metallo che fissa in modo sicuro la benda.
  2. Bint Inteks. Il prodotto è di tipo tubolare, ha un basso grado di estensibilità. È conveniente per loro fare una fasciatura fissa su qualsiasi parte del corpo, compresi quelli con pelle sensibile, poiché il materiale ha una bassa allergenicità.
  3. Bendaggio a compressione L'azione è più vicina alla maglieria a compressione. Stringe efficacemente gli arti, riducendo il carico sui vasi. Fissato in modo affidabile, non scivola, non si deforma dopo un uso ripetuto. Venduto in quasi tutte le farmacie ad un prezzo accessibile.

Principio di funzionamento

Nelle vene, il sangue scorre verso il basso. Per l'ostruzione del riflusso, le valvole speciali si trovano nelle vene che consentono al sangue di fluire in una sola direzione.

Con le vene varicose, le valvole si allontanano l'una dall'altra e tra di esse si apre uno spazio che consente al sangue di fluire dalla sezione superiore a quella inferiore. Di conseguenza, si forma una stasi, si verifica un edema dell'arto e aumenta la pressione sulle vene dall'interno.

Il bendaggio elastico ha un effetto pressante, grazie al quale il lume delle vene si restringe e il lavoro delle valvole viene ripristinato. Tale compressione meccanica contribuisce alla normalizzazione del flusso sanguigno, riducendo il gonfiore e i sintomi dolorosi in un paziente.

La benda elastica, come i leggings a compressione per le vene varicose, deve essere indossata costantemente. Fasciatura delle gambe al mattino, senza alzarsi dal letto e srotolata la sera.

Condizioni d'uso

Per bendaggi a beneficio, non danno, devi seguire queste regole:

  1. Le gambe fasciano dalla mattina stessa, sdraiate sul letto in modo che il sangue non abbia il tempo di ristagnare nelle vene inferiori.
  2. La manipolazione viene eseguita nella direzione dal piede alla parte superiore del piede. In questo caso, il piede viene tenuto ad angolo retto e la benda non viene avvolta sulle dita.
  3. È necessario regolare in modo indipendente la compressione durante il bendaggio. La pressione nella zona del piede e della parte inferiore della gamba dovrebbe essere più forte che nella parte superiore.
  4. Assicurati di seguire la tecnica del bendaggio per garantire una pressione uniforme. Un giro di bende dovrebbe sovrapporsi a quello precedente della metà.
  5. La cura adeguata di un bendaggio elastico prolungherà la sua durata. Si raccomanda il lavaggio a mano, l'asciugatura delicata su un asciugamano nello stato stirato senza flessioni.

Tecnica di banda

Il bendaggio a spirale più comunemente usato, in cui la benda è fissata sul piede, e quindi con un movimento circolare avvolge la gamba all'altezza desiderata. Sembra questo:

Per ottenere il risultato corretto, come nell'ultima immagine, è necessario:

  1. Fare il bendaggio prima di alzarsi dal letto la mattina. Se la procedura viene eseguita durante il giorno, devi prima sdraiarti per 10 minuti con le gambe sollevate per assicurare il flusso di sangue dalle estremità.
  2. Piegare il piede in modo che tra esso e la parte inferiore della gamba fosse un angolo retto.
  3. È necessario iniziare a bendare con un cerchio di fissaggio, che viene eseguito dalla parte posteriore del piede a livello della base delle dita. Dopo di ciò, la benda viene messa sulla caviglia e la bobina viene fatta a livello della pietra. Se vuoi bloccare il tallone, alla caviglia alzati con tre cerchi a spirale, che gradualmente coprono l'area del tallone. Se il medico ha permesso di lasciare il tallone aperto, l'innalzamento dal piede alla caviglia avviene secondo il principio dell'ottavo.
  4. Ad ogni giro, la benda è leggermente tesa e questo crea la pressione necessaria sulla gamba. Il grado di compressione può essere regolato indipendentemente. La benda dovrebbe spingere, ma non sovra-tirare il corpo e non strisciare.
  5. L'ulteriore fasciatura continua sulla gamba in modo che ogni giro successivo si sovrapponga a quello precedente della metà della larghezza.
  6. La parte finale della benda dovrebbe trovarsi sopra il ginocchio nel terzo superiore della coscia. Per aggiustarlo, fai qualche giro e poi riempi la parte finale della benda all'interno dell'ultimo giro.
  7. Per una compressione più densa, viene utilizzata la doppia sovrapposizione, in cui la gamba inferiore dovrebbe essere avvolta nella forma di una figura otto, ottenendo un doppio strato di benda.

Puoi vedere visivamente il metodo di vestire che puoi nel seguente video:

Le bende elastiche salveranno gli atleti dalle vene varicose?

Durante lo sport, il carico sulle gambe e sui vasi sanguigni aumenta in modo significativo. I carichi sportivi sono le cause più comuni delle vene varicose negli uomini.

I medici raccomandano che tutti gli atleti utilizzino bende elastiche per mantenere il normale flusso sanguigno e mantenere il tono venoso. Una medicazione regolare aiuta a prevenire non solo le vene varicose, ma anche i danni accidentali ai legamenti. Se è impossibile fissare saldamente la benda, è possibile acquistare biancheria intima da compressione speciale per uomo.

Particolarmente pericolose sono le vene varicose nell'inguine degli uomini, che porta alla sterilità ed è difficile da trattare. Se non è possibile ridurre il carico, sono obbligatorie bende elastiche o maglieria a compressione.

Consigli utili

Alcuni punti su cui i pazienti potrebbero non prestare attenzione:

  1. Non puoi fasciare solo la zona soggetta a vene varicose. La benda deve essere necessariamente applicata dal piede.
  2. Il metodo di avvolgimento, che copre il tallone, è più preferibile, poiché copre l'interno della caviglia, dove si trova il plesso venoso.
  3. Il grado di compressione dovrebbe diminuire nella direzione dal piede alla parte superiore del piede. In prodotti medici di fabbrica, ad esempio, in una fascia di compressione su uno stinco, questa regola è necessariamente considerata.
  4. La sovrapposizione delle spire nella parte inferiore della tibia potrebbe essere maggiore rispetto alla parte superiore.
  5. Non puoi esagerare. La benda dovrebbe mantenere il lume delle vene in uno stato normale e non sopraffarli.

La tecnica del bendaggio può sembrare complicata, ma non lo è. Avendo provato a fare una benda elastica più volte, capirai tutte le sottigliezze e sentirai la giusta tensione. La possibilità di utilizzare una benda farà risparmiare denaro sulla maglieria a compressione e aumenterà l'efficacia del trattamento medico delle vene varicose.

Come fasciare i piedi con le vene varicose con una benda elastica: foto, suggerimenti video

Come scegliere una benda elastica e come bendare adeguatamente la gamba con le vene varicose

Come fasciare la gamba con una benda elastica per le vene varicose? Una tale domanda è fatta da persone che sono state trattate per questa malattia difficile o stanno attivamente effettuando la prevenzione di patologie degli arti inferiori. L'uso della fascia elastica in flebologia, secondo il parere di autorevoli esperti, è l'elemento principale nel trattamento delle patologie vascolari.

Bendaggio elastico per le vene varicose - uno strumento che è disponibile per la maggior parte delle persone per l'auto-uso a casa.

Allo stesso tempo, è importante padroneggiare la metodologia di come bendare adeguatamente le gambe per le vene varicose.

Quali bende elastiche contribuiscono al recupero dalle vene varicose, e come usarle correttamente, saranno discusse di seguito.

A cosa serve la compressione elastica?

La benda elastica per le vene varicose è uno degli elementi più importanti della terapia. Molti autori credono che senza il suo uso, il successo nel trattamento delle patologie venose sia impossibile.

Dopo tutto, la compressione corretta ha i seguenti effetti:

  • la compressione delle vene localizzate tra i muscoli che collegano i vasi profondi e superficiali, riduce la "capacità" patologica delle vene varicose delle gambe;
  • il restringimento del diametro della vena compensa il guasto dell'apparato valvolare e riduce il riflusso del sangue nella direzione opposta (reflusso);
  • accelerazione del flusso sanguigno nelle vene;
  • a causa di una maggiore pressione sul tessuto, l'edema è ridotto;
  • diminuzione della viscosità del sangue e aumento della sua attività antitrombotica.

Bendare le gambe osservando la tecnica può ridurre il gonfiore, la frequenza dei crampi nei polpacci, alleviare la sensazione di pesantezza alle gambe, crea condizioni favorevoli per la guarigione delle ulcere trofiche, impedisce lo sviluppo della flebotrombosi degli arti inferiori.

Le bende di compressione per le vene varicose sono utilizzate nella diagnosi quando si esegue una serie di test funzionali. Dopo lunghe operazioni, gli arti vengono fasciati per prevenire la trombosi e il sanguinamento postoperatorio.

Quale benda scegliere

Prima di fasciare le gambe con una fascia elastica per le vene varicose, è importante determinare il materiale che è adatto per l'uso domestico. Le bende sono un rimedio efficace ed economico per le vene varicose.

In base al grado di estensibilità, i materiali di compressione sono suddivisi in:

La struttura del tessuto può essere lavorata a maglia o tessuta.

La prima opzione è la più economica, ma perde rapidamente la sua forma e, di conseguenza, l'efficienza. Il materiale tessuto ha un intreccio più denso di fibre, se necessario, accorciare la lunghezza del suo bordo non si stacca, è facile da usare e resistente.

Benda sulla gamba con le vene varicose è meglio prendere un lungo materiale non tessuto, la lunghezza di 6 m, la larghezza di almeno 10 cm.

Per la preparazione di questo strumento utilizzando compresse di aspirina convenzionali.

Per fare questo, è necessario schiacciare 5 compresse e versare acqua su di esso, immergere la medicazione in questa soluzione e strizzarla leggermente.

Mettere una benda elastica sui piedi dovrebbe seguire una tecnica standard. Indossa una benda di compressione fino a quando non si asciuga.

Tecnica di bendaggio e possibili errori

Lo schema di come bendare i piedi per le vene varicose è quello di eseguire i seguenti passaggi successivi:

  1. Le gambe sono fasciate al mattino, senza lasciare il letto. Se questo è fatto dopo, devi prima sdraiarti per 20-30 minuti con le gambe sollevate per ridurre il gonfiore.
  2. Il piede rispetto alla parte inferiore della gamba è ad angolo retto, mentre il piede è moderatamente piegato al ginocchio.
  3. La benda elastica viene applicata al piede, partendo dalla base delle dita. Per fare questo, due tour paralleli.
  4. Quindi si dovrebbe mettere una fasciatura di otto sulla caviglia e successivamente bendare la gamba fino al ginocchio o con il grippaggio dell'articolazione alla coscia (a seconda della prevalenza delle vene varicose).
  5. I tour vengono eseguiti con una sovrapposizione di 2/3.
  6. Il massimo allungamento elastico, e di conseguenza, la pressione della benda dovrebbe cadere sul piede e sulla caviglia, con una diminuzione graduale della parte inferiore della gamba;
  7. Avvolgere un bendaggio elastico con la cattura del tallone è necessario in presenza di edema, o se c'è un lungo carico sul piede.
  8. Assicurare il bordo libero con nastro adesivo o speciale agente di fissaggio.
  9. Controllare il grado di compressione, camminando su una superficie piana per 10-15 minuti (non ci dovrebbero essere sensazioni di bloccaggio o, al contrario, rilassamento).
  10. Regolare il grado di tensione se necessario (un dito dovrebbe passare sotto le bobine in posti diversi).
  11. La durata di indossare una benda per le vene varicose dura tutto il giorno.
  12. La medicazione viene lavata quotidianamente a mano con sapone e asciugata in una forma raddrizzata su una superficie orizzontale.

Prima di bendarti la gamba a casa, è meglio consultare un medico con un tecnico e prima chiedere aiuto.

Questo aiuterà ad evitare errori comuni come:

  • tirare il tessuto delle gambe con lo sviluppo di ischemia;
  • compressione insufficiente o irregolare;
  • breve durata della medicazione;
  • catturare non l'intera area delle vene dilatate;
  • tour sovrapposti non corretti, che creano un livello di compressione errato.

L'uso indipendente della fascia elastica per le vene varicose è alla base della profilassi e della terapia conservativa. Per padroneggiare la tecnica di come applicare correttamente una benda di compressione è facile. La cosa principale è osservare i principi di base e non dimenticare i possibili errori.

Bendaggio delle gambe per le vene varicose

La terapia compressiva è parte integrante del complesso trattamento delle vene varicose.

Recentemente, il bendaggio elastico con le vene varicose viene utilizzato sempre meno, più spesso prescritto più comodo da usare collant speciali, calze, calze che non scivolano, non richiedono regolazione, sembrano quasi normali maglieria quotidiana. Ma in alcuni casi è impossibile applicarli: se è impossibile selezionare la classe di compressione desiderata, non esiste una dimensione adeguata o il paziente ha caratteristiche individuali. In questi casi, viene mostrato il classico bendaggio elastico delle gambe.

Come funziona

L'effetto della terapia compressiva si basa sui seguenti meccanismi:

  • La compressione delle vene della gamba causa un migliore deflusso di sangue e riduce il ristagno nelle gambe.
  • Con una diminuzione del diametro delle vene aumenta la velocità del flusso sanguigno, diminuisce la sua viscosità e diminuisce la probabilità di coaguli di sangue.
  • Aumenta la pressione sul tessuto nei luoghi di edema, grazie al quale si ha un ritorno più rapido del fluido extracellulare ai capillari, una diminuzione del deflusso dai capillari e, di conseguenza, l'edema scompare.

Il bendaggio elastico con la giusta imposizione di una benda ha un alto effetto terapeutico e profilattico. Grazie alla compressione riesce:

  • eliminare dolore, gonfiore, crampi, pesantezza agli arti inferiori;
  • prevenire la formazione di coaguli di sangue nei vasi superficiali e profondi;
  • ottenere la scomparsa parziale o completa dei cambiamenti trofici sulle gambe;
  • prevenire la progressione della malattia, nonché l'insorgenza della sua recidiva dopo l'intervento chirurgico.

Tipi di bende

Le bende elastiche si distinguono per la tecnologia di produzione:

  • tessuti;
  • uncinetto;
  • su una base sintetica.

Tessuto - meno teso di maglia, più resistente all'usura, non sbriciolarsi al taglio, può servire per circa un anno. Si stirano più velocemente dopo il lavaggio, la loro lunghezza può essere ridotta tagliando.

Inoltre, sono classificati per larghezza e lunghezza, nonché per il grado di allungamento:

  • proprietà di trazione corta (o compressione elevata): viene esteso un massimo del 70% della dimensione originale;
  • estensibilità media (o compressione media) - fino al 140%;
  • lunga estensibilità (o bassa compressione) - oltre il 140%.

Ogni specie ha la sua testimonianza. La pressione sotto la benda dipende dal grado di allungamento: più è alto, minore è la pressione. Inoltre, la compressione dipende dalla forza e dalla tecnica della medicazione, ogni nuovo strato aumenta la pressione. Prodotti con un alto grado di proprietà tensili garantiscono una pressione uniforme sia a riposo che sotto carico. Le bende con proprietà a trazione corta e media danno più pressione sotto carico e meno a riposo.

Per la prevenzione delle vene varicose viene mostrata una banda di lunga estensibilità. Quando si usano vene varicose nelle gambe, di norma, si allunga la media del nastro.

Le bende con un allungamento lungo possono essere applicate in casi avanzati: quando la pressione è richiesta per aumentare, deve essere applicata in più strati, mentre la pressione aumenterà in proporzione al numero di strati.

Le bende possono essere fatte da materiali naturali e artificiali. I prodotti a base di cotone permettono alla pelle di respirare, sono più piacevoli al tatto e confortevoli da indossare.

I prodotti a base di cotone sono considerati più duttili. È più conveniente applicarli in luoghi così difficili come l'articolazione della caviglia.

Marche popolari

Le bende elastiche sono presentate in farmacia in una vasta gamma. I più popolari sono:

E ti consigliamo di leggere: Come trattare se le vene nelle gambe fanno male

  • "Intex". Uno dei maggiori produttori russi di bende e maglieria a compressione. Produce prodotti di qualsiasi estensibilità con una lunghezza di 1,5-5 metri, una larghezza di 8-10 centimetri. Soprattutto è necessario evidenziare la linea del nastro Venoprof con ioni d'argento, attraverso il quale vi è una guarigione più rapida delle ulcere venose. Queste bende contengono un'alta percentuale di cotone, fissate saldamente e facili da usare.
  • La società lettone Lauma offre bende elastiche, i cui fili in lattice sono completamente rivestiti con fibra di cotone naturale. A causa di ciò, assorbono bene l'umidità e sono ventilati, quasi non causano reazioni allergiche. Oltre ai prodotti di dimensioni standard (3 metri di lunghezza, 8-10 centimetri di larghezza), le bende sono larghe 12 cm e lunghe 5 metri.
  • "Tonus". La fabbrica russa, situata a Bryansk, produce nastri elastici di tutti i tipi di elasticità con una struttura multistrato, 80% cotone. Le bende sono facili da usare grazie al sistema di fissaggio appiccicoso. I prodotti conservano a lungo le loro proprietà di compressione.
  • Un altro produttore russo è la fabbrica Farm di Smolensk. Disponibile qui sono bende elastiche a prezzi accessibili con una struttura porosa, non causando allergie. Contengono lattice, poliammide e cotone. Morsetti metallici sono attaccati alle bende.
  • L'azienda tedesca Hartmann produce bende elastiche in una vasta gamma: prodotti autobloccanti con una speciale struttura in tessuto che non contiene lattice; nastri sottili di diversi colori con poliammide, viscosa e cotone; bende per il corpo con filo di lattice impregnato di cotone, lunghe da 3 a 10 m, larghe da 5 a 12 cm.

L'azienda tedesca Hartmann produce i prodotti più delicati

Come applicare una benda

Per ottenere risultati positivi del trattamento di compressione, oltre a prevenire il deterioramento della condizione, è necessario sapere come bendare le gambe per le vene varicose. Devo dire che questo compito non è facile, anche per il personale medico.

È importante apprendere la tecnica corretta e per la prima volta applicare una benda con un professionista medico.

Per le vene varicose, la tecnica dovrebbe essere la seguente:

  1. Inizia il bendaggio subito dopo il risveglio, senza alzarti dal letto. Se dovessi alzarti, dovresti sdraiarti di nuovo e aspettare circa 10 minuti.
  2. Gamba sollevata, posizionando il piede perpendicolare alla gamba.
  3. Inizia il bendaggio dal piede. Metti una benda sopra e avvolgila intorno al piede vicino all'osso del pollice.
  4. Quindi, fai una spirale intorno alla caviglia, mentre il tallone può rimanere senza cappuccio, se non c'è gonfiore.
  5. Scendi alla caviglia e fai un "otto" per rafforzare la benda, di nuovo alla caviglia.
  6. Quindi la benda viene avvolta fino al ginocchio, ritirandosi dall'inizio di ogni bobina precedente di circa tre centimetri.
  7. Affinché la pressione sia distribuita in modo uniforme, ogni giro deve essere perpendicolare all'asse della tibia.
  8. Dopo aver fasciato la gamba, la parte finale della medicazione viene fissata con un cerotto.

Nell'area della caviglia, la tensione dovrebbe essere maggiore, mentre ci si sposta verso l'alto, la tensione si indebolisce.
Nella parte inferiore del bendaggio dovrebbe essere più denso, nella parte superiore dei livelli precedenti, è possibile sovrapporre la metà della larghezza, ma non di meno

Non lasciare troppa tensione, in modo da non disturbare la microcircolazione. È importante assicurarsi che sulla fasciatura non si formino bende e che non vi cadano oggetti. Al momento della notte e del giorno, la benda deve essere rimossa.

È necessario misurare la pressione su diverse parti delle gambe. Solo una corretta distribuzione della pressione produrrà l'effetto desiderato.

Possibili errori

  • Legare solo le aree interessate. È necessario mettere una benda sull'intera gamba.
  • La pressione è distribuita in modo errato: diminuisce non dall'alto verso il basso, ma dal basso verso l'alto.
  • Benda erroneamente posizionata in alto, ad esempio usando i perni, e hai bisogno di nastro adesivo.
  • Legatura di caviglia e piede senza figura otto e, di conseguenza, bassa pressione nel piede.
  • Usa una vecchia benda che è diventata inutilizzabile.
  • La benda viene applicata in modo non uniforme, il che significa che la compressione è inefficace.
  • Troppo lunga distanza tra i giri.
  • Troppo piccola distanza tra le spire e la benda non raggiunge l'area poplitea, ma solo il polpaccio.

Quanto indossare

È impossibile determinare in modo indipendente la durata di indossare una fascia elastica, più è impossibile prescrivere tale trattamento.

Questo dovrebbe essere fatto solo da un medico qualificato.

Di solito, le vene varicose richiedono un bendaggio elastico lungo (almeno un mese) o permanente o l'uso di maglieria a compressione.

Controindicazioni

Il bendaggio elastico non può essere eseguito nei seguenti casi:

  • Insufficienza cardiaca in forma grave.
  • Piede diabetico (forma grave). In caso di diabete mellito, anche senza complicanze, è necessario bendare le gambe con cura e solo secondo le indicazioni.
  • Malattie infettive degli arti inferiori in forma acuta.
  • Malattie croniche delle arterie delle gambe.

Punti di forza e punti deboli

Nonostante oggi ci sia una vasta scelta di maglieria a compressione, che è molto più comoda ed estetica, la benda continua ad essere richiesta, grazie al suo basso prezzo e alla possibilità di acquistarla presso qualsiasi farmacia. Tra gli svantaggi ci sono i seguenti:

  • Caldo nella benda in estate.
  • La gamba aumenta di volume, il che è scomodo per indossare le scarpe.
  • Possibilità di allergia alle bende.

Consigli

  • Cancellano le bende elastiche con le mani dopo ogni uso, dopo il risciacquo non si svitano, ma stringono con cura. Per il lavaggio si consiglia di utilizzare sapone da bucato. È impossibile stirare loro, è necessario asciugarsi nella forma raddrizzata su un asciugamano.
  • Devi avere almeno due set di bende per turno.
  • Per la conservazione vengono arrotolati in una cannuccia.
  • Quando si indossano immediatamente cambiare a quelli nuovi, preferibilmente lo stesso produttore.

In conclusione

La benda elastica si è affermata da tempo come uno strumento efficace nella lotta contro le vene varicose.

Non cura la malattia stessa, ma normalizza il flusso sanguigno nelle vene delle gambe, allevia i sintomi (previene la formazione di edemi, elimina la pesantezza e il dolore alle gambe, riduce le manifestazioni trofiche) e previene la progressione della malattia.

Se inizi a fare bendaggi ai primi segni delle vene varicose, puoi evitare complicazioni gravi (sotto forma di ulcere trofiche e trombosi) e interventi chirurgici.

Bendaggio elastico per le vene varicose e come bendare le gambe per le vene varicose

Per mantenere le vene in buone condizioni e prevenire il deterioramento, i medici consigliano vivamente l'uso della fascia elastica per le vene varicose.

Naturalmente, non sarà possibile eliminare le vene varicose, ma è possibile rimuovere i sintomi. Le persone che hanno vissuto questa malattia hanno familiarità con le sensazioni spiacevoli delle loro gambe, che rendono difficile dormire la notte.

La malattia è pericolosa perché non esclude la presenza di coaguli di sangue e ulcere trofiche. Pertanto, il trattamento non vale il ritardo.

Proprietà della fasciatura

Nel trattamento delle vene varicose non è completa senza l'uso di strumenti come bende elastiche.

  1. Eliminazione della stasi del sangue, che è una conseguenza del blocco delle vene.
  2. Mantenere le vene senza allungarle e aumentare di volume.
  3. Normalizzare il funzionamento delle valvole, grazie al quale il sangue circola meglio.

La benda elastica per le vene varicose è caratterizzata dalla presenza di proprietà:

  • pull-up;
  • supporto;
  • anti-infiammatori;
  • stimolante.

Se il paziente fascia regolarmente i piedi con una benda elastica, si sbarazzerà del gonfiore delle vene degli arti inferiori.

Poiché la malattia può manifestarsi in modi diversi, i dispositivi terapeutici dovrebbero essere selezionati in base alla gravità.

In altre parole, le vene varicose hanno un grado di allungamento:

Se il paziente ha subito un intervento chirurgico, allora sarà necessario imporre un materiale con un lungo allungamento.

Inoltre, le bende sono tessute e lavorate a maglia. La prima opzione è più duratura e duratura. Grazie alla tecnologia di produzione utilizzata, gli accessori in tessuto non perdono le loro proprietà anche dopo un lungo periodo. Lavorato nel tempo perdono la loro elasticità.

Se il paziente non benda adeguatamente le gambe, non ci sarà alcun effetto terapeutico. Inoltre, dovresti fare attenzione a non farti del male. L'uso scorretto dei rimedi per le vene varicose può interrompere il normale flusso sanguigno.

È meglio consultare un flebologo per dimostrare la procedura per il bendaggio. Il materiale deve essere applicato correttamente. Questo è l'unico modo per ottenere l'effetto desiderato sugli arti affetti da varicosi.

Usare le medicazioni elastiche non può tutto.

Questo vale quando è presente:

  • intolleranza ai componenti di un agente terapeutico;
  • forma trascurata della malattia;
  • sutura non cicatrizzata dopo l'intervento chirurgico.

In quasi tutte le farmacie è possibile acquistare materiale elastico per il trattamento di una malattia così pericolosa.

  • Binte Laum. Il grado di elasticità e elasticità è alto. È raccomandato per scopi terapeutici e come agente profilattico. Così ha continuato dopo l'avvolgimento, c'è una montatura in metallo. Solitamente, è usato da pazienti che hanno subito un intervento chirurgico alle gambe, persone che hanno sofferto di distorsioni e distorsioni, nonché pazienti che hanno bisogno di fissazione delle protesi.
  • Binte Intex. Il grado di estensibilità è presente piccolo. Grazie ad uno speciale elastico, la medicazione è ben riparata. Può essere utilizzato ovunque sul corpo. Il prodotto a forma di tubo è venduto in un pacchetto impermeabile. È buono perché non aderisce alla superficie della pelle, dei capelli e dei vestiti. Non provoca reazioni allergiche.
  • Bendaggio a compressione Se è richiesto un trattamento conservativo delle vene varicose, di solito viene utilizzato un bendaggio compressivo. Se le vene nelle gambe sono danneggiate, la circolazione del sangue migliorerà grazie al bendaggio. I dispositivi di compressione non strisciano mai durante i movimenti e allo stesso tempo sono facili da rimuovere. Un altro vantaggio è la mancanza di deformazione del materiale dopo un uso prolungato. Inoltre, lo strumento è conveniente.

Come applicare una benda

Ogni paziente che soffre di una lesione varicosa deve sapere come eseguire correttamente il bendaggio.

Esiste una procedura specifica per l'azione:

  • La benda viene applicata immediatamente dopo il risveglio mattutino. Se è necessario essere in posizione verticale per un po ', è ancora necessario sdraiarsi per 10 minuti.
  • Come fasciare i piedi per creare l'effetto desiderato? Dovrebbe iniziare dalla caviglia, quindi spostarsi sulle dita e poi tornare sui fianchi. Anche bisogno di afferrare il tallone.
  • È importante mantenere l'arto sollevato mentre si utilizza una benda elastica per le vene varicose.
  • È necessario fare in modo che le bobine precedenti siano coperte successivamente. È necessario assicurarsi che la parte inferiore della gamba sia ben fasciata. Aumentando, gli sforzi possono essere rilassati.
  • Sul tallone dovrebbe ottenere una sorta di blocco, a causa del quale il dispositivo rimarrà sul posto e non strisciare.
  • Il bordo della medicazione deve essere più alto di 10 cm dal luogo in cui la dilatazione delle varici è chiaramente distinta. Questo requisito è spiegato dal fatto che la malattia può essere nascosta in alcune aree.
  • È importante prevenire piegature e attorcigliamenti. Anche quando bendaggio non dovrebbe essere corpi estranei.
  • Non è necessario uno sforzo eccessivo, altrimenti il ​​sangue circolerà male.
  • Le dita dei piedi sono lasciate aperte. Dal loro aspetto sarà possibile capire se la benda viene applicata correttamente. E se a riposo hanno una tinta bluastra, quindi quando si cammina il colore può diventare rosa.

Fondamentalmente, i pazienti prima di coricarsi possono dare alle gambe una pausa dalla benda. Ma ci sono situazioni in cui i medici non consigliano nemmeno di rimuovere il materiale sovrapposto anche di notte.

Sfortunatamente, i pazienti si sbagliano spesso quando si vestono. Cioè, tali azioni vengono eseguite, in conseguenza del quale non solo non vi è alcun effetto terapeutico, ma anche una minaccia per la salute.

Tra gli errori si possono identificare:

  • bendaggio shin errato. Per questo motivo, la pressione viene creata nel piede con indici bassi. La medicazione deve essere eseguita sotto forma di "otto";
  • tra le bobine si ottengono indentature molto piccole, a causa delle quali il bordo del materiale si trova nel mezzo del muscolo gastrocnemio;
  • durante la medicazione si ottiene una distanza eccessiva tra le spire adiacenti;
  • il materiale potrebbe sovrapporsi in modo non uniforme, di conseguenza la compressione non è corretta;
  • lo strumento è usato vecchio e consumato;
  • il fissaggio è fatto con spilli;
  • la benda viene applicata non al risveglio, ma molto più tardi;
  • fasciature
  • Ciò è stato fatto in modo tale da generare la stessa pressione ovunque, che è completamente inutile.

Gli adattamenti a loro discrezione non sono desiderabili. Solo un esperto deciderà se abbandonare la medicazione o meno. Prima di applicare la medicazione, è indispensabile sottoporsi ad un esame, perché è l'unico modo per determinare quale tipo di benda sarà adatto in questo caso.

Come fasciare i piedi con una benda elastica per le vene varicose?

I metodi alternativi sono anche compatibili con il trattamento delle vene varicose.

Quindi, la maggior parte dei medici consiglia l'uso di bende elastiche (compressione) per le vene varicose.

Ma per essere completamente sicuri della loro scelta, vediamo cos'è una malattia varicosa.

Le vene varicose sono le malattie più comuni.

Le vene varicose sono considerate una malattia polietiologica. Pertanto, ci sono diverse ragioni e fattori stimolanti per lo sviluppo delle vene varicose, che dovrebbero essere considerati dai seguenti punti di vista:

  1. Propensione ereditaria. A causa della presenza di vene varicose in tua mamma, papà o parenti prossimi devi aspettare che questo fenomeno compaia.
  2. Malattie vascolari congenite degli arti inferiori (insufficienza di vene comunicative, malattia di Klippel-Weil-Trenone, ecc.), Infatti, una persona è già nata con vene varicose a causa di un fallimento nella codifica di determinati geni dei segmenti corrispondenti del DNA.
  3. Fattori che modificano la malattia, ovvero contribuiscono alla sua progressione. Ecco alcuni di loro:
  • rischi professionali: per esempio, un dentista o un chirurgo è a rischio di sviluppare vene varicose, perché è costantemente in piedi. Oppure, al contrario, con l'occupazione, la segretaria e il programmatore devono sedersi in ufficio per 7-8 ore di fila;
  • stile di vita sedentario - nella maggior parte dei casi, combinato o direttamente causato dal sovrappeso;

Una corretta alimentazione per le vene varicose aiuta a ripristinare il normale flusso sanguigno negli arti e allevia i sintomi spiacevoli

  • fumo e abuso di alcool: sostanze tossiche causano il vasospasmo e cambiano la qualità del sangue, facendolo addensare;
  • attività fisica eccessiva - per natura dell'attività professionale, persone con un lavoro fisico pesante o, secondo il loro stile di vita, gli appassionati di palestre, pesi massimi, in un modo o nell'altro, hanno un fattore provocante - frequente sollevamento di pesi;
  • dieta malsana: una dieta squilibrata contenente quantità insufficienti di verdure, frutta, erbe fresche causa carenze di vitamine C, A, E, che sono responsabili per la resistenza delle pareti dei vasi sanguigni e hanno anche proprietà antiossidanti.

Terapia di compressione

Fermiamoci sulle misure di trattamento e profilassi. Molti medici nelle fasi iniziali raccomandano l'uso di biancheria intima di compressione di vari gradi di compressione, calze, calze, bende elastiche per le vene varicose.

Il suo compito principale è quello di normalizzare la circolazione venosa nelle vene superficiali a causa della pressione dall'esterno. Ciò impedisce il flusso inverso del sangue attraverso i vasi, lo sviluppo di edema e il dolore spiacevole agli arti inferiori.

La composizione della fascia elastica comprende cotone e una certa quantità di materiale sintetico necessario per lo stretching quando si fasciano gli arti inferiori

Cos'è una benda elastica?

Una benda elastica è un tessuto speciale che viene intrecciato in fili di gomma. Ha una vasta gamma di applicazioni mediche, quindi è usato non solo per il trattamento di malattie vascolari congestizie, ma anche per ematomi, lussazioni, fratture, per fissare gli arti dopo le operazioni.

Secondo il grado di allungamento emettere:

  • breve - il grado di stiramento è inferiore al 70%;
  • medio - la possibilità di allungare dal 70 al 140%;
  • allungamento lungo di oltre il 140%.

Le bende di estensibilità media e corta sono utilizzate nei casi più gravi e negli stadi avanzati della malattia, quando la compressione è fornita solo durante il funzionamento dell'arto e a riposo diminuisce.

È richiesta una rigorosa osservanza della regola, che determina come avvolgere la benda elastica: ogni strato successivo si sovrappone a quello precedente, sovrapponendolo per metà

Tipi di bende:

  • benda "Inteks". È utilizzato per il trattamento delle vene varicose, previene la comparsa di edema dopo interventi chirurgici e lesioni, si ripara perfettamente, grazie ad un fissaggio affidabile e ha una buona estensibilità. Inoltre è ipoallergenico e non danneggia la pelle.
  • La benda "Lauma" appartiene alla classe delle bende lunghe estensibili, pertanto si raccomanda di essere utilizzata per la prevenzione della stasi venosa. Ha un fermo in metallo, che è adatto per l'immobilizzazione degli arti dopo gli infortuni, la fissazione di vari tipi di protesi.
  • bendaggio compressivo - esercita una buona pressione dall'esterno, in conseguenza della quale normalizza la circolazione sanguigna, non si deforma, il che rende possibile il suo riutilizzo.

Caratteristiche e tecnica del bendaggio del piede

Ma è importante ricordare che la conoscenza della tecnica di bendaggio corretto delle gambe con una benda elastica per le vene varicose è una sorta di prevenzione del verificarsi di complicanze!

Pertanto, raccomandiamo di prestare attenzione a tali regole:

  1. Durante la fasciatura la posizione del corpo dovrebbe essere confortevole e l'arto è accessibile da tutti i lati. Questo è meglio farlo al mattino, sdraiato sul letto. La gamba è sollevata, il piede è a un angolo di 90 gradi rispetto alla parte inferiore della gamba.
  2. Prima di applicare la benda dovrebbe essere leggermente teso per salvare l'effetto della pressione. È necessario iniziare dalla caviglia, muovendosi verso le dita dei piedi, non bisogna dimenticare il tallone, dovrebbe essere chiuso, dopo di che risaliamo verso la zona della coscia.
  3. Lo strato successivo dovrebbe sovrapporsi in modo uniforme chiudendo i due terzi precedenti. Non dimenticare la formazione degli otto, la cosiddetta serratura, che fisserà la nostra benda e impedirà che scivoli.
  4. Al momento di coricarsi, la benda deve essere rimossa per consentire al corpo di adattarsi alla compressione giornaliera costante. Molti medici raccomandano l'uso di una benda elastica per le vene varicose separatamente per ogni gamba.

Le bende di un alto grado di stretching possono assicurare una distribuzione uniforme della pressione durante l'esercizio e a riposo.

I venotonici sono farmaci a base di materiali vegetali (ginkgo biloba, ippocastano) - Eskuzan, Eskuvit, Bilobil, Dioflan e molti altri. Tendono a rafforzare la parete venosa per migliorare la sua contrazione.

Ciò impedisce il verificarsi di stasi venosa e vene slogate. L'uso della venotonica in combinazione con unguenti e gel per uso esterno contenenti "Eparina" (anche venotonico) aumenta l'effetto terapeutico.

Un'influenza enorme è giocata da misure preventive:

  • indossare scarpe correttamente selezionate;
  • osservanza della modalità motoria, pause attive sul lavoro;
  • nuoto, corsa, bicicletta;
  • docce;
  • seduta corretta, non lanciando le gambe alla gamba;
  • massaggio preventivo e ginnastica medica per le gambe - tutto questo ti aiuterà a mantenere la salute e la bellezza delle tue gambe.

Come fasciare i piedi con una benda elastica per le vene varicose?

Bendaggio delle gambe dopo il risveglio Controindicazioni all'uso della fascia elastica Bendaggi elastici di aziende famose Bendaggio elastico per le vene varicose

La benda elastica per le vene varicose è uno dei metodi di trattamento non farmacologico.

È usato in diversi stadi della malattia e può anche essere usato come agente profilattico. La selezione del prodotto corrispondente è effettuata dal medico generico essente presente.

Al paziente vengono insegnate le regole per la posa di mezzi elastici sulle gambe per ottenere il massimo effetto terapeutico.

Cos'è una benda elastica

La benda elastica è il tipo più semplice di calze a compressione.

È realizzato in cotone, che fornisce traspirabilità della benda e materiale sintetico, grazie al quale la benda si estende e si adatta perfettamente alle gambe.

Il lattice viene solitamente utilizzato come materiale sintetico, meno spesso viscosa o poliammide.

Bendaggio elastico per le vene varicose

Esistono diverse varietà di bende elastiche per le vene varicose, a seconda delle loro caratteristiche e dei produttori.

La caratteristica principale del prodotto è il grado di estensibilità. È determinato dalla quantità di materiale sintetico nella sua composizione.

Ci sono tre varietà:

  • Con alta elasticità - questo significa che la benda può allungare più del 140% della sua lunghezza;
  • L'estensibilità media va dal 70% al 140%;
  • Proprietà a bassa trazione: meno del 70%.

Maggiore è il grado di elasticità, minore è la pressione del tessuto sulla gamba. Pertanto, diverse bende sono prescritte in diversi stadi delle vene varicose nelle gambe.

Inoltre, i bendaggi elastici possono essere lavorati a maglia o tessuti. Questi ultimi sono più durevoli e mantengono le loro proprietà di compressione più a lungo.

I prodotti lavorati a maglia si pendono di più sulla gamba, si allungano più velocemente e perdono le loro proprietà.

Quando vengono tagliati, si sbriciolano, mentre il tessuto si accorcia facilmente se necessario e il loro bordo rimarrà intatto.

È possibile acquistare un bendaggio elastico per gambe con vene varicose in farmacia - le aziende più comuni sono Intex, Hartmann e Laum. Il prezzo dipenderà dalla lunghezza, larghezza e grado di compressione:

  • Intex produce prodotti di lunghezza compresa tra 1,5 e 5 metri, larghezza da 8 a 10 cm Una varietà speciale è un tessuto con ioni argento che, oltre all'effetto di compressione, ha un effetto antimicrobico e può essere utilizzato in presenza di ulcere alle gambe;
  • I prodotti Lauma sono di alta qualità, buona permeabilità all'aria. Le reazioni allergiche a loro sono estremamente rare. Oltre alle dimensioni standard, gli strumenti sono offerti con una larghezza di 12 cm e una lunghezza fino a 10 m;
  • I prodotti Hartmann si distinguono per i materiali più ecocompatibili. Non contengono lattice, a cui si sviluppa più spesso una reazione allergica. Viscosa e poliammide sono rappresentati in essi come un componente elastico. Disponibile in un gran numero di opzioni di dimensioni.

Bende elastiche di aziende famose

A quali fasi viene applicato

La benda elastica viene utilizzata in qualsiasi fase delle vene varicose. All'inizio della malattia mostra l'uso di bende con un alto grado di allungamento.

Per le vene varicose avanzate, vengono utilizzate varietà medio tese e basse elastiche. La necessità di utilizzare tali prodotti per le vene varicose è determinata dal medico curante.

Raccomanda anche le bende di una certa azienda e un certo grado di estensibilità.

Il loro uso è mostrato prima e dopo l'intervento chirurgico per le vene varicose.

Principio di funzionamento

La benda elastica per le vene varicose ha i seguenti effetti terapeutici:

  • Riduzione del lume vascolare e mantenimento delle pareti venose delle gambe in uno stato tonico;
  • Eliminazione della stasi venosa del sangue;
  • Ridurre la permeabilità della parete vascolare;
  • Prevenzione dell'edema delle gambe;
  • Eliminazione di pesantezza alle gambe;
  • Ridurre il dolore.

Non ci sono controindicazioni rigorose per l'appuntamento di una benda elastica. Non utilizzare in caso di reazione allergica a componenti compositi o presenza di ulcere suppuranti e ferite aperte sulle gambe. Inoltre, non è consigliabile bendare le gambe in presenza di insufficienza cardiaca scompensata.

Tra gli svantaggi del bendaggio del piede, notano:

  • Sensazioni scomode nella stagione calda;
  • Aumento del volume del piede, che richiede la selezione di scarpe speciali;
  • La necessità di una procedura giornaliera.

Nel tempo, il paziente si abitua a imporre costantemente un prodotto elastico sulla gamba e la procedura non causa più disagi. I prodotti moderni sono fatti di tessuto sottile, quindi quasi impercettibile sotto i vestiti.

Controindicazioni all'uso di una benda elastica

Tecnica di banda

Usare una benda elastica ha l'effetto desiderato, dovrebbe essere applicato correttamente agli arti. Per fare questo, vi è una severa istruzione su come bendare adeguatamente le gambe con le vene varicose con una benda elastica:

  • Indossare una benda al mattino, subito dopo il risveglio e non alzarsi dal letto;
  • Prima di avvolgere il tessuto elastico, è necessario tenere le gambe sollevate per 5-7 minuti;
  • Il bendaggio del piede per le vene varicose inizia ai piedi, termina nel sito dove si osservano le vene dilatate;
  • Il piede deve essere fasciato secondo il principio degli otto in modo che l'articolazione della caviglia sia completamente coperta dal tessuto;
  • Ogni giro di tessuto viene applicato in modo tale da coprire il terzo superiore del round precedente;
  • Quando si avvolge una benda, deve essere mantenuta tesa in modo che, una volta rilasciata, copra strettamente l'arto;
  • Dopo aver applicato l'ultimo giro, viene fissato saldamente con una fibbia, che non deve essere posizionata nella proiezione dei vasi o nella piega della pelle.

La benda applicata correttamente assicura una distribuzione uniforme della pressione su tutta la gamba. Può essere misurato usando un tonometro, la pressione non dovrebbe essere troppo alta. La lunghezza della benda è determinata dalla lunghezza della gamba, l'altezza del livello delle vene varicose. La larghezza standard è 10 cm.

È necessario utilizzare la maglia elastica per le gambe per tutto il giorno, rimuovendola appena prima di coricarsi.

Fasciatura del piede al risveglio

Per preservare le proprietà di compressione per lungo tempo, la maglieria deve essere regolarmente lavata a mano e asciugata nella forma appoggiata su una superficie orizzontale. Memorizzali in uno stato collassato.

Nella medicina popolare, c'è il proprio uso di bende elastiche per le vene varicose. Sono imbevuti di soluzione di aspirina e applicati ai piedi nel solito modo. È indicato che il corso di tale trattamento delle vene varicose dovrebbe essere di due settimane.

L'efficacia di questo metodo non è stata dimostrata, poiché l'aspirina penetra a fatica nella pelle e non ha alcun effetto sulle proprietà del sangue. Ma per ottenere una reazione allergica o bruciare la pelle in questo modo è possibile.

Pertanto, prima di utilizzare qualsiasi rimedio popolare, è necessario consultare il proprio medico.

Durata d'uso

È possibile applicare la maglia elastica per lungo tempo. La durata del suo utilizzo è determinata dal medico curante in base allo stadio della malattia.

Il periodo minimo di utilizzo della maglieria elastica è di 1 mese. Il periodo massimo non è limitato, ma in media 12 mesi.

Va ricordato che dopo un anno, i prodotti di solito perdono le loro proprietà curative e devono essere sostituiti.

Le bende di compressione per le vene varicose hanno un effetto benefico nelle prime fasi, quando ci sono solo sensazioni soggettive.

In questo caso, sono la prevenzione della progressione della malattia.

Nelle fasi successive, l'uso di calze a compressione fa sentire meglio una persona, previene la stagnazione.

Come fasciare una gamba con una benda elastica per le vene varicose - video

La questione di come bendare adeguatamente la gamba con una benda elastica per le vene varicose è abbastanza comune, perché la malattia è importante ed è importante sapere cosa fare. Le bende elastiche sono arrivate in campo medico non molto tempo fa, quindi è importante sapere come usarle correttamente.

Le bende elastiche sono riutilizzabili, possono essere utilizzate ancora e ancora. Hanno anche diversi gradi di elasticità:

In ogni situazione è necessario sapere quale tipo usare.

  • Il diabete mellito. Ma solo in quelle fasi in cui si sviluppano disordini trofici e vascolari.
  • Infezione e infiammazione della pelle in cui è necessaria la medicazione.
  • Malattia di Raynaud, aterosclerosi, endarterite. Tutte le malattie in cui vi è una chiusura del lume delle arterie.

, come fasciare la gamba con le vene varicose con una benda elastica

Il video mostra in dettaglio come utilizzare una benda elastica per le vene varicose. Se una persona non ha problemi con la malattia varicosa, allora come avvolgere adeguatamente una benda elastica sul ginocchio, puoi leggere in dettaglio qui.

Oggi ci sono diversi modi per sostituire le medicazioni. Ci sono calze a compressione, calze collant.

Per molti pazienti è difficile scegliere la dimensione per se stessi, non tutti rigorosamente inseriti nella griglia dimensionale dei modelli.

Pertanto, è più efficace applicare una benda elastica per le vene varicose. Le regole di base per le medicazioni includono:

  • La procedura viene eseguita al mattino, fino a quando il paziente non si alza dal letto. Se è già andato, è necessario dare dieci minuti per sdraiarsi. Ciò aiuterà il deflusso di liquido. Il paziente al momento della medicazione prende una posizione seduta. Gamba raddrizzata, non dovrebbe piegarsi al ginocchio.
  • L'arto sinistro è fasciato in senso orario, e quello destro contro. Quindi scuotere anatomicamente correttamente, perché quando accovacciavano le ginocchiate si mescolavano a destra e sinistra.
  • La procedura inizia dall'esterno sotto la rotula. Dopo la prima svolta, sollevare la benda in modo da catturare un terzo della svolta precedente. Continua finché non si alza alla larghezza della benda sopra la tazza.
  • Dopo questo si esegue una svolta verso il basso. Coperto sotto il bordo inferiore del ginocchio in alto in senso trasversale. Poi di nuovo su e giù. Il risultato sono due croci. Poi nello stesso posto fasciatura nel solito modo con bobine diritte.
  • Per il fissaggio passare l'ultimo round. Tra il ginocchio e il materiale è necessario attaccare il pollice. Quindi inseriamo la coda della benda in questo spazio e stringere se necessario. Per rimuovere la benda sarà necessario solo ottenere la fine della benda.

È possibile scoprire quale tecnica di applicazione di fasci venosi qui.

  • La tecnica di applicare una benda elastica per le vene varicose è semplice, ma a volte anche i medici mettono una benda sul modo sbagliato. Pertanto, il paziente deve imparare come farlo da solo.
  • Per fissare l'arto può essere troppo stretto, e le vene causeranno gravi danni. È necessario tracciare chiaramente le sensazioni.
  • La benda può scorrere. E da questo il paziente ha un forte disagio.
  • Limiti di bendaggio nella scelta dell'abbigliamento. In estate nel calore di una tale benda non dovrebbe essere usato.
  • La scarsa qualità del materiale di bendaggio può causare eruzioni cutanee e allergie.

Se è corretto indossare una benda elastica per le vene varicose, allora non ci sarà alcun disagio visibile. Quando si commette un errore durante la medicazione, sono possibili i seguenti effetti:

Tutti questi sono i segni principali di una medicazione sbagliata. In ogni caso, l'imposizione del materiale può essere diversa. Su cosa fare con un forte allungamento delle gambe, puoi leggere in dettaglio qui.

L'uso di bende elastiche per le vene varicose è una pratica comune. Una serie di semplici consigli aiuteranno i "principianti":

  • L'assistenza nella scelta di una fascia elastica dovrebbe avere un medico. Ce ne sono tanti diversi, è difficile scegliere quello giusto.
  • Una confezione di materiale è sufficiente per 15 medicazioni.
  • Lavare il materiale ogni giorno con acqua e sapone. Essiccato tra due asciugamani di spugna.
  • È consigliabile applicare questo bendaggio a chi è sveglio tutto il giorno. Questo metodo è utile non solo per il trattamento, ma anche per la prevenzione delle vene varicose.
  • Dopo l'intervento, la medicazione viene applicata per almeno due mesi.
  • Il primo bendaggio dovrebbe essere fatto da un medico e mostrare come farlo. Aiuterà a determinare il grado di elasticità e la lunghezza della benda.
  • Il bendaggio errato causa danni alla rotula. Pertanto, è importante imparare come eseguire correttamente la procedura.

Questi semplici consigli aiutano a ridurre il disagio della malattia, a svolgere la prevenzione.

Vene varicose - una malattia che colpisce un gran numero di persone di diverse età.

Per molti anni, le bende elastiche sono state utilizzate per il trattamento dopo l'intervento chirurgico e nelle fasi iniziali.

È vero che le calze a compressione speciale, i collant e le calze sono diventati di moda, ma non tutti i pazienti possono scegliere da soli la taglia, motivo per cui le bende elastiche sono ancora importanti e popolari.

Il metodo è usato per prevenire l'espansione delle vene, per riportarle al loro stato normale.

Ma se si riavvolge saldamente, allora l'ischemia è possibile, il flusso sanguigno sarà rotto e, se debole, non ci sarà alcun effetto.

Curare completamente la malattia solo con l'aiuto del bendaggio non funzionerà, ma è possibile ridurre significativamente i sintomi e, se combinato con farmaci, il risultato atteso non richiederà molto tempo.

Ci sono modi per fasciare gli arti. Queste regole devono essere rispettate rigorosamente. La prima volta che il medico dovrebbe aiutare a scegliere il tipo di materiale per la medicazione, per mostrare come eseguire la medicazione.

È inoltre necessario assicurarsi che il paziente possa applicare il metodo. Dopotutto, anche per le medicazioni con tale materiale ci sono una serie di controindicazioni. Questi includono diabete, infezioni e infiammazione della pelle, aterosclerosi.

E solo dopo tutto questo, puoi fasciare il ginocchio da solo.

Articoli Su Varici