Quanto puoi tenere una benda elastica

Prima di rispondere alla domanda su quanto può essere indossata una benda elastica, vediamo di cosa si tratta e perché è applicata.

Cos'è una benda elastica?
La fasciatura elastica per uso medico è un nastro tessuto estensibile in lattice, cotone e fibra di poliestere. La benda a compressione viene utilizzata per la fissazione delle articolazioni, la terapia antiembolica e il trattamento delle vene varicose.

Per quanto tempo viene applicata la benda elastica?
Il tempo di utilizzo di una benda elastica dipende dallo scopo per cui è stato applicato.

Bendaggio di fissaggio
Viene utilizzata una benda di fissaggio per stabilizzare e ridurre l'edema durante le dislocazioni, le distorsioni e la rottura del legamento.

Per quanto tempo puoi indossare una benda elastica sul tuo ginocchio?
La fasciatura sul ginocchio, l'articolazione della caviglia, del gomito e del polso si impone per 5-6 ore. Di notte, la benda viene rimossa.

Per quanto tempo puoi tenere un bendaggio elastico?
Per migliorare l'apporto di sangue nell'articolazione e prevenire il gonfiore, la fasciatura di fissaggio viene rimossa 2 volte al giorno per mezz'ora. In questo momento, non puoi appoggiarsi alla gamba.

Benda antiembolica
La benda antiembolica impone di combattere il tromboembolismo - blocco della nave con un coagulo di sangue (trombo) dopo l'intervento chirurgico.

Per quanto tempo indossare una benda elastica dopo l'intervento?
Una fascia elastica viene applicata alle gambe un'ora prima dell'operazione. Dopo l'intervento chirurgico, le gambe vengono fasciate per un giorno intero (compreso il pernottamento) per 3-5 giorni. L'ora esatta di indossare la benda dovrebbe essere determinata dal medico.

Quando rimuovere le bende di compressione dopo l'intervento chirurgico?
Immediatamente dopo l'intervento chirurgico, le bende vengono indossate 24 ore su 24. Le infermiere devono aggiornare la benda al mattino. Se la benda è scivolata o indebolita, assicurati di dirlo all'infermiera.

Benda terapeutica
La medicazione terapeutica è utilizzata per trattare le vene varicose, l'edema post-traumatico, varicoso e linfatico.

Per quanto tempo puoi indossare una benda elastica per il trattamento delle vene varicose?
Le bende vengono applicate al mattino per 6-7 ore. Di notte, le bende vengono rimosse. Per il trattamento delle vene varicose, è molto necessario che la benda mantenga una pressione distribuita - 100% di pressione nell'area della caviglia, 70% nel mezzo della gamba, 50% nell'area del ginocchio e 40% nel mezzo della coscia. Poiché le bende scivolano durante il movimento e la pressione distribuita è disturbata, la biancheria intima di compressione - calze o calzini è raccomandata per il trattamento delle vene varicose.

Dopo l'intervento chirurgico per le vene, le bende di compressione vengono posizionate sulle gambe per 2-3 settimane. Successivamente, si consiglia di consultare un flebologo e acquistare maglieria a compressione quotidiana.

La benda elastica è un tipo speciale di maglieria medica, che viene utilizzata per il trattamento e la prevenzione delle vene varicose, nonché per il fissaggio degli arti per le lesioni traumatiche. La benda di compressione ha un gran numero di indicazioni. Ciò è dovuto all'abbondanza di funzioni che svolge:

La fasciatura medica comprime le vene superficiali in caso di vene varicose, impedendo in tal modo lo sviluppo di questa malattia. La fascia elastica allevia il gonfiore degli arti ed elimina anche alcuni dei sintomi delle vene varicose, come il dolore, la pesantezza e l'affaticamento delle gambe. Risolve le articolazioni durante le distorsioni, prevenendo anche minimi traumi nell'area danneggiata. Un bendaggio compressivo previene il verificarsi di complicanze delle vene varicose, come ulcere trofiche e tromboflebiti.

Quanto dovresti indossare una benda elastica?

Una delle domande più frequenti da parte dei pazienti incaricati di utilizzare questo tipo di maglieria medica è il tempo di indossare una fascia elastica. La risposta ad essa è strettamente individuale e dipende dall'età del paziente, dal suo fisico e, cosa più importante, dal motivo per cui viene nominato un bendaggio compressivo.

Molto spesso, con le vene varicose degli arti inferiori, viene prescritta una benda elastica. Il tempo di usura della maglieria a compressione in una tale situazione è determinato dalla gravità della malattia. In tutti i casi di vene varicose non trattate, l'uso di una benda di compressione dovrebbe essere costante. Se è stato eseguito un intervento chirurgico per questa condizione patologica, il tempo di rimozione delle bende di compressione dopo l'operazione deve essere determinato solo dal chirurgo operativo. Di norma, quanto si può indossare una benda elastica dopo l'intervento chirurgico dipende dalla complessità di quest'ultimo.

Per quanto riguarda l'uso di questo tipo di maglieria per lesioni traumatiche, l'uso di un bendaggio elastico dipende anche dal grado di danno. Ad esempio, se parli di quanto puoi indossare una fascia elastica sul ginocchio mentre allunghi i legamenti, allora devi dire del periodo minimo di due settimane. Ma domande come quelle che devi indossare una benda elastica quando i legamenti del ginocchio si rompono dovrebbero essere indirizzate solo dal medico curante.

Quanto puoi indossare una benda elastica senza rimuovere?

Se riusciamo a risolvere i termini di utilizzo del bendaggio compressivo, rimane aperta la domanda su quanto tempo un bendaggio elastico può essere indossato per un giorno. Di norma, quanto tempo si può indossare un bendaggio elastico per un giorno è determinato dalla modalità di attività del paziente. Il tempo, quanto camminare in una benda elastica, dovrebbe corrispondere al tempo di esecuzione del lavoro fisico. È anche necessario considerare quanto a lungo viene applicata la benda elastica per essere sicuri per l'uomo. I pazienti spesso chiedono, usando una benda elastica, quante ore puoi indossarlo senza rimuoverlo.

Se il periodo di attività fisica di una persona è più di 12 ore, allora ha bisogno di fare una pausa rimuovendo la maglieria di compressione. Se si supera il tempo in cui si può tenere una fascia elastica, possono verificarsi disturbi circolatori.

C'è ancora una domanda fondamentale: quanto non rimuove la benda elastica dopo l'operazione? La risposta ad esso è determinata da quanto il paziente dovrà indossare una benda elastica in futuro. In una situazione del genere, usando una benda elastica, è meglio discutere con il medico per quanto tempo indossarlo.

Come scegliere una benda elastica e come bendare adeguatamente la gamba con le vene varicose

contenuto

Come fasciare la gamba con una benda elastica per le vene varicose? Una tale domanda è fatta da persone che sono state trattate per questa malattia difficile o stanno attivamente effettuando la prevenzione di patologie degli arti inferiori. L'uso della fascia elastica in flebologia, secondo il parere di autorevoli esperti, è l'elemento principale nel trattamento delle patologie vascolari.

Bendaggio elastico per le vene varicose - uno strumento che è disponibile per la maggior parte delle persone per l'auto-uso a casa. Allo stesso tempo, è importante padroneggiare la metodologia di come bendare adeguatamente le gambe per le vene varicose. Quali bende elastiche contribuiscono al recupero dalle vene varicose, e come usarle correttamente, saranno discusse di seguito.

A cosa serve la compressione elastica?

La benda elastica per le vene varicose è uno degli elementi più importanti della terapia. Molti autori credono che senza il suo uso, il successo nel trattamento delle patologie venose sia impossibile.

Dopo tutto, la compressione corretta ha i seguenti effetti:

  • la compressione delle vene localizzate tra i muscoli che collegano i vasi profondi e superficiali, riduce la "capacità" patologica delle vene varicose delle gambe;
  • il restringimento del diametro della vena compensa il guasto dell'apparato valvolare e riduce il riflusso del sangue nella direzione opposta (reflusso);
  • accelerazione del flusso sanguigno nelle vene;
  • a causa di una maggiore pressione sul tessuto, l'edema è ridotto;
  • diminuzione della viscosità del sangue e aumento della sua attività antitrombotica.

Le bende di compressione per le vene varicose sono utilizzate nella diagnosi quando si esegue una serie di test funzionali. Dopo lunghe operazioni, gli arti vengono fasciati per prevenire la trombosi e il sanguinamento postoperatorio.

Quale benda scegliere

Prima di fasciare le gambe con una fascia elastica per le vene varicose, è importante determinare il materiale che è adatto per l'uso domestico. Le bende sono un rimedio efficace ed economico per le vene varicose.

La struttura del tessuto può essere lavorata a maglia o tessuta. La prima opzione è la più economica, ma perde rapidamente la sua forma e, di conseguenza, l'efficienza. Il materiale tessuto ha un intreccio più denso di fibre, se necessario, accorciare la lunghezza del suo bordo non si stacca, è facile da usare e resistente. Benda sulla gamba con le vene varicose è meglio prendere un lungo materiale non tessuto, la lunghezza di 6 m, la larghezza di almeno 10 cm.

Le bende di aspirina per le vene varicose sono molto diffuse. Aiutano ad alleviare il dolore e l'infiammazione, migliorare la reologia del sangue e combattere gli asterischi vascolari.

Per la preparazione di questo strumento utilizzando compresse di aspirina convenzionali. Per fare questo, è necessario schiacciare 5 compresse e versare acqua su di esso, immergere la medicazione in questa soluzione e strizzarla leggermente. Mettere una benda elastica sui piedi dovrebbe seguire una tecnica standard. Indossa una benda di compressione fino a quando non si asciuga.

Tecnica di bendaggio e possibili errori

Lo schema di come bendare i piedi per le vene varicose è quello di eseguire i seguenti passaggi successivi:

  1. Le gambe sono fasciate al mattino, senza lasciare il letto. Se questo è fatto dopo, devi prima sdraiarti per 20-30 minuti con le gambe sollevate per ridurre il gonfiore.
  2. Il piede rispetto alla parte inferiore della gamba è ad angolo retto, mentre il piede è moderatamente piegato al ginocchio.
  3. La benda elastica viene applicata al piede, partendo dalla base delle dita. Per fare questo, due tour paralleli.
  4. Quindi si dovrebbe mettere una fasciatura di otto sulla caviglia e successivamente bendare la gamba fino al ginocchio o con il grippaggio dell'articolazione alla coscia (a seconda della prevalenza delle vene varicose).
  5. I tour vengono eseguiti con una sovrapposizione di 2/3.
  6. Il massimo allungamento elastico, e di conseguenza, la pressione della benda dovrebbe cadere sul piede e sulla caviglia, con una diminuzione graduale della parte inferiore della gamba;
  7. Avvolgere un bendaggio elastico con la cattura del tallone è necessario in presenza di edema, o se c'è un lungo carico sul piede.
  8. Assicurare il bordo libero con nastro adesivo o speciale agente di fissaggio.
  9. Controllare il grado di compressione, camminando su una superficie piana per 10-15 minuti (non ci dovrebbero essere sensazioni di bloccaggio o, al contrario, rilassamento).
  10. Regolare il grado di tensione se necessario (un dito dovrebbe passare sotto le bobine in posti diversi).
  11. La durata di indossare una benda per le vene varicose dura tutto il giorno.
  12. La medicazione viene lavata quotidianamente a mano con sapone e asciugata in una forma raddrizzata su una superficie orizzontale.

L'uso indipendente della fascia elastica per le vene varicose è alla base della profilassi e della terapia conservativa. Per padroneggiare la tecnica di come applicare correttamente una benda di compressione è facile. La cosa principale è osservare i principi di base e non dimenticare i possibili errori.

Come fasciare i piedi con una benda elastica per le vene varicose: istruzioni passo passo

Nonostante la varietà esistente di tipi di biancheria intima da compressione, il bendaggio elastico con le vene varicose continua a non perdere terreno. Molte persone che soffrono di questa malattia si sono abituate ad essa, è conveniente, poco costosa e venduta in qualsiasi farmacia. E l'effetto del suo uso non è in alcun modo inferiore all'effetto delle più moderne calze a compressione. Ma per ottenere un risultato positivo, è importante sapere come usare correttamente la benda.

Che cosa sono le vene varicose e come può una benda aiutare?

Vene varicose - una malattia comune del sistema venoso umano. Gli arti inferiori sono più comunemente colpiti. Allo stesso tempo, compaiono questi sintomi:

  • pronunciato pattern venoso;
  • rigonfiamento, tuberosità venosa;
  • notevole rete vascolare;
  • dolore alle gambe, specialmente dopo una lunga camminata o in piedi;
  • gonfiore.

Nei casi avanzati, la malattia minaccia di trombosi, ulcere trofiche alle gambe, blocco delle vene, che può essere fatale. Pertanto, è importante iniziare il trattamento delle vene varicose in modo tempestivo.

Per il trattamento di questa malattia vengono utilizzati i preparati vascolari tonus e fluidificanti del sangue, sia per la somministrazione interna (in compresse) che per l'applicazione locale (unguenti e gel).

È impossibile curare la malattia con mezzi esterni da soli, poiché sono principalmente volti ad alleviare i sintomi: eliminano il gonfiore, alleviano il dolore e la pesantezza alle gambe. Rafforzare i vasi sanguigni dall'interno in grado di pillole speciali. Pertanto, il trattamento delle vene varicose dovrebbe essere completo.

Un posto importante nel trattamento complesso è occupato da bende di compressione per le vene varicose. La loro essenza è che la pressione necessaria viene creata nelle gambe, mentre le vene si estendono meno, il normale flusso sanguigno è normalizzato, il gonfiore si riduce e il rischio di trombosi e ulcere trofiche si riduce.

Rispetto alle calze a compressione, il golf, questa fasciatura presenta degli svantaggi. Ispessisce significativamente la caviglia, il che rende l'uso delle scarpe non troppo comodo. È anche troppo evidente, deve essere chiuso con vestiti o tight tight, che non è sempre accettabile in estate. Nella stagione calda, la pelle sotto la benda suda pesantemente, causando disagio.

Nonostante tutto questo, le medicazioni sono ancora popolari. Sono meno costosi dei costosi indumenti a compressione, la benda indossata non è un peccato buttarla via e sostituirla con una nuova. Il bendaggio può essere regolato secondo necessità e il farmaco stesso è disponibile presso qualsiasi farmacia.

Tipi di bende contro le vene varicose

Ci sono molte varietà di questo rimedio, quindi prima di capire come usare una benda elastica per le vene varicose, è necessario sapere quale è meglio e perché.

  1. In primo luogo, sono tessuti e lavorati a maglia. I primi hanno una densità più alta, sono meno tirati e durano più a lungo dei secondi.
  2. In secondo luogo, differiscono nel produttore - ma non ci possono essere raccomandazioni univoche, ognuno sceglie un'opzione accettabile per se stesso. Dopotutto, differiscono non solo nella qualità, nella lunghezza, ma anche nel costo.
  3. In terzo luogo, le bende sono tese e questo è il criterio più importante nella scelta. L'estensibilità è:
    • breve - la benda non è più lunga del 70 percento della lunghezza originale;
    • benda media allungata al 140 percento;
    • lungo - oltre il 140 percento.

È necessario ricordare: minore è l'elasticità, più forte è la compressione, cioè la pressione esercitata sulle gambe. Tali bende sono mostrate in grave gravità della malattia, con grave gonfiore. Le bende elastiche lunghe sono adatte alla profilassi e ai primi segni delle vene varicose. Medio, rispettivamente, per gravità moderata.

È importante! Non c'è bisogno di cercare di determinare la gravità della loro malattia e scegliere uno strumento di compressione per conto proprio. Questo dovrebbe essere fatto solo su consiglio di un medico. Dopotutto, una benda scelta in modo scorretto non aiuterà nel migliore dei casi, nel peggiore dei casi, peggiorerà la situazione.

Errori durante l'uso della benda

Non sapendo come applicare correttamente un bendaggio elastico per le vene varicose, è possibile fare un sacco di errori che ovviamente non aggiungeranno beneficio alle vene malate. Errori comuni durante l'applicazione di una benda:

  1. Quando il bendaggio non è coinvolto, fermati. Questo è sbagliato, perché la benda non è fissata in modo affidabile e anche la pressione deve essere creata nel piede.
  2. Bandaged solo le aree con vene visibili. Crea la pressione sbagliata. La benda deve essere applicata a tutta la gamba, o almeno leggermente al di sopra del ginocchio. Inoltre, se le vene non sono visibili, ciò non significa che non ci siano vene varicose interne.
  3. Pressione distribuita in modo errato. Quando si bendano è necessario legare la parte inferiore della gamba e la parte superiore - più debole.
  4. La benda viene applicata in modo non uniforme. Ciò rende la compressione inefficace.
  5. La distanza tra le virate è troppo piccola o troppo grande. Ciò rende la pressione troppo grande o troppo debole.

È importante! Al fine di prevenire errori comuni, le gambe dovrebbero essere fasciate per la prima volta in presenza e sotto la supervisione di un medico. Indicherà immediatamente anche problemi minori e aiuterà a evitarli in futuro.

Come applicare una benda

Un'istruzione passo-passo ti dirà come fasciare i tuoi piedi con una benda elastica per le vene varicose:

  1. Dovresti fasciare i tuoi piedi al mattino, subito dopo esserti svegliato, e anche senza alzarti dal letto. Se dovessi ancora alzarti (per esempio, fare una doccia mattutina), allora dovresti sdraiarti e sdraiarti tranquillamente per una decina di minuti affinché la linfa possa fuoriuscire.
  2. Prima della procedura, sollevare la gamba e mettere il piede perpendicolare alla gamba inferiore ad angolo retto.
  3. Inizia a avvolgere con un piede. Heel dovrebbe essere coinvolto, ma le dita - no. Per questo, la prima bobina viene fatta vicino all'osso del pollice.
  4. Quindi devi andare più in alto e fare un giro intorno alla caviglia.
  5. Scendi e fai un "otto" per fissare la benda, e poi risalire.
  6. Benda uniformemente fino al ginocchio, rendendo le bobine a una distanza di circa tre centimetri, in modo che gli strati si sovrappongano.
  7. Le bobine sono fatte rigorosamente perpendicolari allo stinco.
  8. Posare gli ultimi strati sopra le vene visibili di dieci centimetri.
  9. Fissare il bordo della benda con nastro adesivo o un fermo speciale.

La correttezza degli avvolgimenti può essere compresa dalle sensazioni. La pressione dovrebbe essere avvertita, ma non a disagio.

È importante! Affinché la compressione sia corretta, è necessario creare la massima pressione nell'area del piede e della caviglia. Più alto è il più debole dovrebbe essere la benda.

Consigli utili

In conclusione, alcune note utili sull'uso della benda:

  1. La durata della medicazione è determinata dal medico individualmente. Di norma, un mese è sufficiente per alleviare la condizione ed eliminare i sintomi spiacevoli della malattia. Ma a volte è richiesto un uso quasi costante. Si raccomanda di non rimuovere la benda dopo la chirurgia della vena varicosa per 2-3 settimane.
  2. Di notte, la fasciatura viene rimossa, con rare eccezioni, quando si consiglia di indossare tutto il giorno. Di solito è indossato dalla mattina alla sera.
  3. Per servire la fasciatura per un lungo periodo, devi prenderti cura di lui. Lavare due volte a settimana con sapone neutro, dopo il risciacquo, non svitare, ma strizzare delicatamente. Asciugare allo stato espanso - orizzontalmente. Ad esempio, mettendo un asciugamano morbido. E immagazzina - in uno stato di rotolo contorto.
  4. In nessun caso si devono usare spilli, altri oggetti appuntiti e metallici per fissare la benda. È anche vietato legare la benda in un nodo, stringere strettamente per la fissazione. È necessario utilizzare elementi di fissaggio speciali (vengono forniti in un set con bende di alcuni produttori) o nastro adesivo.
  5. Non puoi indossare una benda "ai buchi" nel senso letterale e figurato. Nel corso del tempo, nessuno di loro viene tirato fuori, perdendo il grado della sua tensione. Il senso di un tale dispositivo sarà un po '. Pertanto, al minimo indebolimento della compressione, la benda dovrebbe essere sostituita con una nuova.

E, naturalmente, con il minimo dubbio, e se qualcosa è andato storto - è necessario consultare un medico. Non solo consiglierà sulla benda, ma mostrerà anche come tutto questo è fatto correttamente.

conclusione

È importante capire: la benda elastica non è un farmaco e non può sostituire la terapia corretta per le vene varicose. Questa semplice invenzione è utile come aiuto. Insieme ai vasi di supporto con farmaci e unguenti, allevia i sintomi, allevia l'esacerbazione della malattia, elimina l'edema. Ridurrà anche i rischi di conseguenze così gravi come la trombosi e le ulcere trofiche.

Bendaggio del piede con bendaggio elastico dopo l'intervento chirurgico

In questo articolo spiegheremo perché è necessario un bendaggio elastico per l'operazione, e ciò che dà il bendaggio delle gambe con una benda elastica dopo l'operazione. Vi diremo quanto indossare e quando rimuovere le bende elastiche dopo l'intervento chirurgico.

Cos'è una benda elastica?

Bendaggio elastico per uso medico "Intex" è un nastro elastico intrecciato in lattice, cotone e poliestere.

Dal momento che, quando applicato correttamente, la fascia elastica è in grado di esercitare un effetto di compressione sulle gambe, il bendaggio delle gambe con una benda elastica viene utilizzato durante e dopo l'operazione.

Perché le bende elastiche durante l'intervento chirurgico?

La domanda sul perché le bende elastiche durante l'intervento chirurgico, c'è una risposta esatta. Durante l'intervento chirurgico, le bende elastiche impediscono l'embolia gassosa - un blocco della nave con una bolla d'aria.

Durante le operazioni sugli organi dell'addome e del bacino (specialmente durante le operazioni ginecologiche e il taglio cesareo), quando le vene sono danneggiate, l'aria a volte aspira nella cavità della nave. Muovendosi nel flusso sanguigno, una bolla d'aria può ostruire un vaso di diametro più piccolo e interrompere l'afflusso di sangue.

Le bende elastiche impediscono all'aria di entrare nel flusso sanguigno. Se ciò accade, la pressione esterna sulle vene aiuterà l'aria a dissolversi nel sangue prima che la bolla chiuda la nave.

Quali sono le bende elastiche per dopo l'intervento chirurgico?

Per capire perché bendare le gambe con una fascia elastica dopo l'intervento, è necessario capire cosa succede al sistema circolatorio durante l'intervento.

In caso di danno chirurgico alla parete vascolare, sostanze che rallentano il flusso sanguigno e provocano la formazione di coaguli di sangue (coaguli di sangue) entrano nel lume della vena. Dopo l'intervento, aumenta il ristagno di sangue, quindi il rischio di formazione di coaguli di sangue in pazienti costretti a letto di età superiore a 40 anni raggiunge il 30%.

La benda elastica stimola il flusso sanguigno, impedendo al sangue di ristagnare nelle gambe. Questo elimina l'importante fattore di coaguli di sangue, quindi bendare le gambe dopo l'intervento riduce del 50% il rischio di un coagulo di sangue.

Quali bende elastiche sono necessarie per la chirurgia?

  • Che taglia è necessaria la benda elastica per la chirurgia?

Per fasciare le gambe durante l'intervento chirurgico, utilizzare la fascia elastica "Intex" con una larghezza di 8-10 cm e una lunghezza di 3-3,5 m.

  • Quali bende elastiche sono migliori dopo l'intervento chirurgico?

La scelta della benda di trazione durante le operazioni addominali dipende dalle preferenze del medico.

Per le operazioni addominali e laparoscopiche, viene spesso utilizzata una fasciatura di elasticità media, in grado di aumentare del 100% della lunghezza originale.

Durante le operazioni sulle vene utilizzare una benda di elevata elasticità, in grado di aumentare del 150% della lunghezza originale.

Quando posso rimuovere le bende elastiche dopo l'intervento chirurgico?

La durata di indossare bende elastiche dopo l'intervento chirurgico dipende dal tipo e dal tipo di operazione e deve essere stabilita da un medico.

La durata approssimativa del bendaggio delle gambe dopo il trattamento chirurgico delle vene varicose è di 3-5 settimane. Dopo lunghe operazioni chirurgiche - 2-3 settimane e dopo operazioni laparoscopiche - 2-4 giorni.

La risposta alla domanda su come fasciare la gamba con una benda elastica dopo l'intervento chirurgico è contenuta nell'articolo "Applicare la benda con una fasciatura elastica".

Come usare la benda elastica per le vene varicose

La benda elastica per le vene varicose si riferisce ai metodi conservativi di trattamento di questa patologia. Viene utilizzato in tutte le fasi della malattia come agente preventivo e terapeutico per normalizzare il flusso sanguigno degli arti inferiori e alleviare il dolore.

La composizione del materiale di cui sono fatti gli elastici comprende: cotone, lattice, fibre di poliestere e altri additivi sintetici che migliorano la sua capacità di allungarsi durante il bendaggio.

La benda elastica per le vene varicose si riferisce ai metodi conservativi di trattamento di questa patologia.

Condizioni d'uso

L'imposizione impropria di una fascia elastica sugli arti inferiori del paziente può portare a complicazioni, quindi è necessario capire come fare prima di fasciatura.

Come fasciare

  1. Il bendaggio viene effettuato al mattino. Prima della procedura, il paziente deve essere in posizione orizzontale per almeno 5-10 minuti. Gamba per imporre la fascia elastica sollevare. Il piede è tenuto ad un angolo di 90 ° rispetto alla parte inferiore della gamba.
  2. Iniziare ad applicare una benda nella direzione dalla caviglia alla base delle dita dei piedi con la cattura del tallone. Nella direzione opposta si avvolge fino a un terzo della gamba o sopra l'articolazione del ginocchio.
  3. Ogni turno successivo deve sovrapporsi ad almeno la metà del round precedente. Le strisce a forma di otto sono applicate sul tallone in modo che la fasciatura non scivoli durante il trasporto.
  4. Le strisce sono distanziate uniformemente, coprendo tutte le aree dell'arto. La massima tensione della benda elastica dovrebbe essere nell'area della caviglia. In cima alla gamba, la tensione è rilassata.
  5. Se la punta delle dita diventa leggermente blu in uno stato di calma, e quando si cammina, il colore rosa restituito a loro, questo indica che le regole per applicare una medicazione per le vene varicose sono osservate.
  6. Ogni arto viene avvolto con una benda separata.
  7. Il prodotto viene lavato a mano con sapone, non spremere, asciugato nello stato stirato su un tappetino di cotone.

Quanto indossare la benda elastica

Per la prevenzione e nel periodo postoperatorio, i medici consigliano di indossare una fascia elastica durante il giorno e di notte per toglierla. Il paziente può impostare da sé la modalità del suo uso.

il grado di allungamento

Le bende elastiche sono divise in base al grado di estensibilità. È nell'intervallo del 30-170%. Il materiale ha: estensibilità lunga, media e corta. In una fase precoce della malattia, vengono utilizzate bende di un lungo grado di elasticità (vengono allungate del 140% o più), poiché mantengono una pressione uniforme sull'arto durante lo sforzo e a riposo.

Estensibilità del materiale corto: non più del 70% viene utilizzato nel trattamento di forme avanzate della malattia.

Le bende elastiche sono divise in base al grado di estensibilità. È nell'intervallo del 30-170%.

La benda media elasticizzata è utilizzata nel trattamento delle vene varicose più gravi.

Ha un allungamento del 70-140%. Gli ultimi due tipi di medicazioni elastiche creano più pressione sotto carico e lo riducono a riposo. Strati aggiuntivi aumentano la pressione di lavoro.

Tipi di bende elastiche

Le bende elastiche sono utilizzate per applicare bande di pressione per vari tipi di fissazioni.

Sono suddivisi in tipi commerciali, a seconda delle dimensioni: la lunghezza del prodotto viene fornita in metri, larghezza - in centimetri. Il tipo di nastro elastico dipende dalla destinazione. Bende elastiche sono:

Sono suddivisi in tipi commerciali, a seconda delle dimensioni: la lunghezza del prodotto viene fornita in metri, larghezza - in centimetri.

compressione

I prodotti elastici a compressione sono progettati per esercitare pressione sulle vene degli arti inferiori. Ciò consente di migliorare il progresso del sangue e della linfa nei vasi. Le bende di compressione riducono il carico sul tessuto muscolare che supporta la distillazione del sangue attraverso le vene. L'accelerazione del flusso sanguigno elimina la stasi del sangue e riduce il carico sulle vene.

I nastri a compressione sono usati come agenti terapeutici e profilattici.

Le loro dimensioni: lunghezza non inferiore a 2,5-3 m, larghezza 8-10 cm, lo stretching del prodotto è consentito solo lungo la lunghezza, il materiale deve contenere almeno il 50% di cotone.

I prodotti elastici a compressione sono progettati per esercitare pressione sulle vene degli arti inferiori.

Bendaggio lauma

La particolarità delle bende elastiche a forma di lama è il filo di lattice che fa parte del nastro, completamente ricoperto da fibre di cotone. Il nastro "Lauma" presenta i seguenti vantaggi:

  • "Materiale traspirante;
  • assorbe bene l'umidità;
  • ipoallergenico.

Disponibile in dimensioni standard: larghezza 8-10 cm e lunghezza fino a 3 m, e dimensioni aumentate: larghezza 12 cm, lunghezza 5 m.

La particolarità delle bende elastiche a forma di lama è il filo di lattice che fa parte del nastro, completamente ricoperto da fibre di cotone.

Bendaggio intex

Il nastro intex contiene ioni d'argento, che migliora il trattamento delle vene malate e accelera la guarigione delle ulcere venose.

  • facilità d'uso;
  • fissazione affidabile;
  • naturalezza e compatibilità ambientale del materiale.

Sono disponibili nastri Intex, 1,5-5 m di lunghezza, 8-10 cm di larghezza, 3 classi di estensibilità.

Il nastro intex contiene ioni d'argento, che migliora il trattamento delle vene malate e accelera la guarigione delle ulcere venose.

Bendaggio elastico dopo l'intervento chirurgico

Tutti i pazienti hanno bisogno di una benda profilattica dopo l'intervento chirurgico come misura preventiva per prevenire lo sviluppo di tromboembolia. I nastri di media e lunga estensibilità impediscono il ristagno del sangue e impediscono la formazione di coaguli di sangue.

carenze

I pazienti osservano alcuni svantaggi delle medicazioni elastiche. Questi includono:

  • prurito e desquamazione della pelle;
  • A causa delle caratteristiche anatomiche, è difficile fasciare i fianchi per ottenere la compressione necessaria;
  • la trazione della pelle e la formazione di graffi su di essa;
  • caratteristiche elastiche basse;
  • svolgimento inaspettato della medicazione in luoghi inadatti;
  • la necessità di cambiare scarpe e vestiti per una taglia più grande;
  • la necessità per un medico di partecipare al processo di medicazione.

Tutti i pazienti hanno bisogno di una benda profilattica dopo l'intervento chirurgico come misura preventiva per prevenire lo sviluppo di tromboembolia.

Recensioni

Recensioni di pazienti su bendaggi Inteks.

Alexandra, Krasnodar, 27 anni: "Vantaggi: prezzo, elasticità, buono da indossare al caldo, facile da curare, sollievo alle vene. Svantaggi: la necessità di finire la menzogna, a volte scava nella pelle. "

Marina, Saransk, 34 anni: "Uso una benda del grado medio di allungamento. Non c'è praticamente edema, i dolori alle gambe sono passati, le vene non escono. Con un uso prolungato, non è deformato, è ben cancellato. "

Natalya, Naberezhnye Chelny, 22 anni: "Si estende bene, avvolge saldamente la gamba, non spinge, giace piatta. Bene passa aria, il piede non suda, non provoca un prurito, la migliore benda dai produttori russi ".

Recensioni di bende elastiche Laum.

Amore, Sochi, 37 anni: "La qualità è alta, la tessitura è duratura. Dal lavaggio non sbrindellato e non allentato. Con l'uso a lungo termine, l'elasticità alle estremità del nastro può diminuire, sono semplicemente tagliati. "

Dovrei avvolgere entrambe le gambe con una benda dopo l'intervento al ginocchio?

Benvenuto! La domanda è questa. Bendaggio elastico dopo l'intervento chirurgico sull'articolazione del ginocchio sinistro. Devo avvolgere entrambe le gambe?

Benvenuto!
Le calze elastiche di bendaggio o compressione vengono utilizzate per la compressione meccanica superficiale delle vene dell'arto inferiore. Ciò è necessario in modo che non formino coaguli di sangue e che i coaguli di sangue esistenti non possano penetrare più in alto, compresi il cuore e i vasi polmonari. Se tale fasciatura non viene utilizzata, il paziente può avere una complicazione così pericolosa per la vita come embolia polmonare.

Dopo le operazioni sul ginocchio, la benda viene applicata dalla parte anteriore del piede, lasciando le dita libere, fino al terzo medio della coscia. La benda deve essere applicata in modo che ogni giro dei precedenti 2/3 possa chiudere il precedente, mentre allo stesso tempo non dovrebbe essere troppo stretto. Dopo il bendaggio delle dita non si avverte intorpidimento o formicolio, il loro colore dovrebbe essere naturale. Solitamente bende arti per un giorno, rimuovendo bende durante il riposo e il sonno.

Se un paziente ha un rischio di complicanze tromboemboliche, come vene varicose o disturbi emorragici, si raccomanda di bendare entrambe le gambe per 5-7 giorni dopo l'intervento chirurgico. Tuttavia, raccomandazioni specifiche possono essere fornite solo da un medico che osserva personalmente il paziente.

Dopo la dimissione, il programma di riabilitazione continua, iniziano gli esercizi di fisioterapia. Dopo il permesso del medico curante, è possibile interrompere il bendaggio elastico degli arti per l'intera lunghezza. In futuro, viene utilizzata solo una benda elastica sul ginocchio interessato. È imposto da tour convergenti o divergenti su un'articolazione del ginocchio leggermente piegata.

Di conseguenza, il ginocchio non dovrebbe perdere la sua mobilità. Certo, muoversi con una benda non è molto comodo, ma non è necessario fissare saldamente il giunto. Tale bendaggio è necessario per il supporto meccanico dell'articolazione. Può essere sostituito con una benda speciale, che è molto più comoda da indossare e da togliere rispetto a una benda.

La benda sul ginocchio è indossata prima di camminare o esercizi di fisioterapia. Quando l'articolazione del ginocchio si riprende, la necessità di indossarlo scompare. I termini di rifiuto totale di bendare il ginocchio sono determinati individualmente in base al tipo di operazione eseguita e alla durata del periodo di recupero. Di solito, il paziente stesso capisce che può rimuovere la benda dal ginocchio quando la funzione dell'articolazione si è completamente ristabilita.

Quindi, subito dopo l'intervento al ginocchio, è meglio bendare entrambe le gambe per ridurre il rischio di complicanze tromboemboliche. Quindi, con il permesso del medico, solo il ginocchio danneggiato viene fasciato per supporto meccanico.

Perché usare bende elastiche ai piedi dopo l'intervento?

La maggior parte delle persone che sono preparate per un intervento chirurgico in ospedale, vedere l'articolo "bende elastiche" nella lista degli acquisti necessari per l'operazione, insieme con le medicine. Alcuni semplicemente ignorano questo punto, non rendendosi conto della sua importanza fino alla fine. Ma le bende elastiche sulle gambe dopo l'intervento chirurgico hanno salvato più di una vita. Perché stanno bendando le gambe prima dell'intervento chirurgico, e per cosa sono le bende elastiche?

Tromboembolismo: cause e segni

Non è solo che i medici prescrivono di fasciare le gambe prima e dopo l'operazione, nel periodo postoperatorio. Quindi gli esperti stanno cercando di prevenire lo sviluppo di un tromboembolismo, uno stato mortale per una persona dopo l'operazione. Il tromboembolismo è un processo patologico che si verifica a causa della sovrapposizione di un trombo o di diversi coaguli di sangue (coaguli di sangue) della più grande arteria polmonare.

I segni del tromboembolismo includono, prima di tutto:

  • forte aumento della temperatura corporea;
  • tosse secca;
  • ipotensione sistemica;
  • tachicardia;
  • mancanza di respiro;
  • perdita di coscienza a breve termine;
  • danno miocardico;
  • insufficienza ventricolare destra;
  • infarto polmonare.

Durante l'operazione e dopo di essa una persona perde molto sangue. Il rischio di uno o più coaguli di sangue che si staccano e ostruisce la nave più importante aumenta molte volte. Dopo uno o l'altro danno ai tessuti del corpo, il cervello umano riceve un segnale di pericolo e invia sostanze al sangue che ne aumentano la coagulazione. Il flusso sanguigno rallenta in modo significativo, i vasi diventano pieni, dopo di che un coagulo di sangue può facilmente staccarsi.

Molto spesso i trombi si formano nei vasi delle gambe. La presenza di coaguli di sangue nelle gambe è chiamata trombosi degli arti inferiori.

Perché hai bisogno di bendaggi stretti

Quindi, perché è consigliabile fasciare le gambe con una benda elastica prima dell'operazione e durante il periodo postoperatorio? Perché bendare gli arti inferiori? Dopo l'operazione, è necessario bendare correttamente le gambe, principalmente perché, a causa del lieve effetto di compressione sulle gambe, le bende contribuiscono a restringere le vene delle gambe. E questo elimina virtualmente il rischio che si verifichi il ristagno del sangue negli arti inferiori. L'effetto di compressione sulle gambe prima e dopo l'intervento chirurgico è necessario come misura profilattica della trombosi nei vasi, lo sviluppo del tromboembolismo.

Perché le bende ai piedi hanno un tale effetto dopo l'intervento? Qual è il meccanismo delle bende elastiche? La risposta a questa domanda è molto semplice: fasciare le gambe e creare una leggera pressione sugli arti inferiori, noi, come già notato, contribuiamo al restringimento delle vene, che elimina il flusso inverso del sangue. A causa del bendaggio stretto delle gambe, le valvole delle arterie dei polmoni si avvicinano l'una all'altra. Questo riduce al minimo la possibilità di entrare lì coaguli di sangue e vasi bloccanti.

Piedi correttamente bendati dopo l'intervento chirurgico aiuteranno i seguenti suggerimenti.

  1. Bendare la gamba dovrebbe essere interamente: dalle dita all'inguine.
  2. La benda elastica deve essere portata da stretta a larga, cioè dalle dita dei piedi alle cosce.
  3. Non dovresti lasciare degli spazi tra i giri delle bende: ogni strato successivo della benda dovrebbe essere sovrapposto a metà del precedente.
  4. L'effetto di compressione dovrebbe essere più forte nella parte inferiore della gamba e più debole nella parte superiore.
  5. Le rughe non dovrebbero essere consentite durante il bendaggio.
  6. Non si dovrebbe fasciare le dita dei piedi: è dal loro aspetto che è possibile determinare se un arto è fasciato qualitativamente. Quindi, se le dita sono bianche o hanno acquisito una tinta bluastra, la benda è urgentemente indebolita: ha rotto il flusso sanguigno nell'arto.
  7. Per legare le gambe dopo l'operazione, è meglio stendersi sul letto, sollevando leggermente le gambe verso l'alto.
  8. Se c'è una tendenza al gonfiore, è meglio fasciare i piedi al mattino.

Dovresti sapere: affinché le bende elastiche funzionino davvero dopo l'operazione, dovresti essere in grado di metterle correttamente in piedi.

Gamba avvolgente con bendaggio elastico

Chi dovrebbe bendare i piedi dopo l'intervento chirurgico

Poiché il bendaggio delle gambe è un'eccellente misura preventiva per prevenire il tromboembolismo, è consigliabile utilizzare bende elastiche per gli arti inferiori per tutti i pazienti che decidono di sottoporsi ad intervento chirurgico. Dovresti sapere che c'è un gruppo di persone per le quali il bendaggio stretto delle gambe nel periodo postoperatorio non è necessario, ma desiderabile. Questo gruppo comprende persone con trombosi degli arti inferiori, con vene varicose e tromboflebiti.

Inoltre, le bende elastiche dopo l'intervento chirurgico sono auspicabili per le persone che sono in sovrappeso - hanno spesso problemi con i vasi sanguigni e hanno una tendenza alla trombosi. Il bendaggio stretto delle gambe dopo l'intervento chirurgico deve essere seguito da tutti i pazienti dopo 45 anni. Di norma, con l'età, l'elasticità dei vasi sanguigni diminuisce, il sangue ristagna nelle estremità e aumenta il rischio di coaguli di sangue.

Un altro motivo per avere un effetto compressivo sugli arti inferiori è il parto. E nel caso di parto naturale, e nel caso di taglio cesareo, una donna riceve numerose ferite di tessuti molli, che aumenta significativamente il rischio di coaguli di sangue. Inoltre, molte donne in gravidanza hanno vene varicose, si sviluppa tromboflebite e questo aumenta la probabilità che un coagulo di sangue possa rompere.

Malattie del sistema cardiovascolare, malattie del sangue, diabete mellito sono anche un'indicazione per il bendaggio del piede stretto.

Caratteristiche dell'utilizzo di bende

Nonostante molte proprietà positive, le bende elastiche presentano alcuni inconvenienti.

Bendaggio elastico medico - uso per lesioni, vene varicose e dopo l'intervento chirurgico, il prezzo e le recensioni

La fasciatura elastica medicale è un prodotto speciale che viene utilizzato dopo le operazioni nel trattamento delle vene varicose, per la riabilitazione dopo le dislocazioni della caviglia e altre lesioni. Si distingue per l'intreccio di filamenti di gomma speciale, garantendo la densità di pressione sulla parte desiderata del corpo. La benda di fissaggio può essere acquistata in qualsiasi farmacia, sono disponibili diverse misure, modelli con lunga estensibilità e corta. La selezione tiene conto dell'appuntamento.

Cos'è una benda elastica

Il prodotto è una striscia di tessuto morbida e densa che mantiene la sua forma: questa è la principale differenza dagli analoghi della garza. I bendaggi elastici sono realizzati in cotone, lycra, tessuti sintetici. Un'ampia percentuale della componente in cotone garantisce una migliore respirazione cutanea indossando bende. L'uso di prodotti elastici è estremamente ampio: trattamento, uso profilattico per le vene varicose, fissazione dopo ferite, operazioni.

Un'altra caratteristica importante: i prodotti riutilizzabili. Il costo di un bendaggio elastico è dozzine di volte superiore al prezzo della garza ordinaria, ma se quest'ultimo deve essere gettato via dopo diverse ore, un massimo di 24 ore di utilizzo, una benda di fissaggio di qualità durerà settimane, anche mesi dopo aver stirato i muscoli. Articoli simili di sterilità non suggeriscono.

Cosa è necessario

Il prezzo di una benda elastica dipende da diversi fattori: tipo, composizione, dimensioni, percentuale di tessuto naturale, lunghezza, livello di elasticità. Anche se è il più costoso dei medicamenti, in molte malattie è necessario per il paziente. Le proprietà delle medicazioni a compressione migliorano significativamente i risultati del trattamento, contribuiscono alla prevenzione di varie malattie. La gamma di accessori medici speciali comprende diverse aree principali:

  1. Sport e traumatologia. In quest'area, l'uso di medicazioni in gesso, bende di normale compressione per la prevenzione degli infortuni è molto diffuso. Per le fratture, le bende sono un mezzo per prevenire l'edema, così spesso prima applicano una benda stretta, e solo dopo l'intonaco. Quando distorsioni, per la fissazione delle giunture applicabile tensione media.
  2. Flebologia. Per la correzione della pressione venosa, la prevenzione del ristagno del flusso sanguigno e la formazione di capacità anomale delle vene degli arti inferiori si applicano anche i "movimenti di bende", le medicazioni lunghe (nei casi gravi), l'elasticità media.
  3. Durante il trattamento del linfedema, il carico delle medicazioni viene aggiunto alle procedure di massaggio per prevenire la ricorrenza di linfa ed edema.
  4. In caso di ustioni, interventi chirurgici, correzione della circolazione sanguigna nei tessuti, la fascia elastica protegge contro la formazione patologica delle cicatrici colloidali, migliora la guarigione.

I due parametri più importanti sono la compressione del riposo, vale a dire la compressione che appare in assenza di attività motoria e il livello di pressione durante il movimento. Con una pressione bassa, viene fornita una maggiore mobilità, tali modelli sono chiamati "lunga tensione". L'estensibilità media, corta limita il carico sugli arti, limita le azioni motorie.

Come si usa

Prima di acquistare un accessorio elastico, devi capire come usarlo correttamente. In alcuni casi vengono utilizzati prodotti di diversa estensibilità. Per imparare come bendare la gamba con una benda elastica, è necessario massimizzare l'efficacia delle auto-medicazione a casa. La stessa regola vale per l'altro arto ferito. Per applicare una benda, è possibile seguire un algoritmo facilmente memorizzabile:

  1. La procedura è meglio fatta al mattino, a riposo.
  2. Se stiamo parlando dell'arto inferiore, dovrebbe essere tenuto sollevato - per il deflusso di sangue e prevenire l'edema e le vene varicose aggiuntive.
  3. La benda viene posizionata sulla gamba dal basso verso l'alto, partendo dalla caviglia e terminando con l'area sotto l'articolazione del ginocchio.
  4. Ogni strato superiore nel processo di imposizione più debole rispetto al precedente, lo strato inferiore è più densamente disteso.
  5. La fissazione finale viene eseguita utilizzando elementi di fissaggio speciali.
  6. Indossare il prodotto non dovrebbe essere accompagnato dalla comparsa di ematomi, altri effetti collaterali.

Acquista benda elastica

Prima di iniziare a scoprire quanto costa un bendaggio elastico in una farmacia, è necessario capire cosa è richiesto in un caso particolare. Quello che sarà un vantaggio in alcune situazioni o malattie può diventare uno svantaggio negli altri, quindi è necessaria una consultazione preliminare con uno specialista. Una volta deciso il modello che ti serve, puoi iniziare la ricerca, confrontando le opzioni.

A piedi

I tipi di prodotti per la fissazione sono divisi per il grado di allungamento in combinazione con il materiale, il metodo di sovrapposizione. L'industria medica non si ferma, quindi ci sono novità, semplificando la procedura di posizionamento sulla zona desiderata del corpo:

  • nome del modello: Torres;
  • prezzo: da 450 rubli;
  • caratteristiche: nylon, larghezza 8 cm, lunghezza - 120 cm, velcro, lunga tensione;
  • Vantaggi: per gli atleti, per la riabilitazione dopo ferite di legamenti, articolazioni, per proteggere le gambe durante l'allenamento intensivo;
  • Contro: non adatto per il trattamento e la prevenzione delle vene varicose.

Nel negozio sportivo gli accessori costeranno di più, ma sono più facili da lavare, stirare, attaccare alla parte del corpo desiderata. Sono forniti per uso riutilizzabile:

  • nome del modello: Putter-webrand;
  • prezzo: da 400 rubli;
  • Caratteristiche: 100% cotone, 90%, da 50cm su 8m a 50 cm su 10m, su chiusure;
  • Vantaggi: medicina speciale, raccomandata per il trattamento delle malattie trofiche, utilizzata per il recupero dagli infortuni;
  • contro: solo l'uso medico è implicito.

Per mano

Le bende speciali per le mani sono ampiamente rappresentate sul mercato. Gli accessori medici sono utilizzati nello sport, in caso di disturbi catarici associati a traumi permanenti alla vena:

  • nome del modello: Torres;
  • prezzo: da 300 rubli;
  • caratteristiche: nylon, 8 cm per 29 cm, velcro, lunga tensione;
  • Vantaggi: la scelta ottimale per proteggere mani, polsi, polsi durante lo sport, per prevenire infortuni, recupero, in grado di allungare bene;
  • Contro: Non è consentito l'uso in caso di allergia al nylon.

La qualità non è sempre determinata esclusivamente dal prezzo. Spesso è possibile acquistare un prodotto ad un buon prezzo, senza pagare troppo denaro extra:

  • Nome modello: Tone Elast
  • prezzo: da 70 rubli;
  • caratteristiche: molti tipi di estensibilità, contenuto di cotone dal 75% al ​​92%, con l'aggiunta di poliestere e lattice, 0,6 m per 10 cm, con clip;
  • Pro: benda medica economica ma ben collaudata, ci sono modelli con diverse tensioni;
  • Contro: solo bianco, si sporca rapidamente.

Autoadesivo

Gli accessori autoadesivi sono una novità nella produzione di bende. Semplificano notevolmente il compito di applicare correttamente un materiale benda sull'area richiesta:

  • nome del modello: Peha-haft;
  • prezzo: da 700 rubli;
  • caratteristiche: lunghezza 20 m, larghezza 6 cm, contenuto di viscosa 43%, poliammide - 20%, cotone - 37%, autoadesivo;
  • Vantaggi: è utilizzato per fissare il calco in gesso, fornendo una calzata aderente;
  • contro: reazioni allergiche.

Ci sono medicazioni medicali di produzione domestica. Acquistandoli, è facile risparmiare una certa quantità di denaro, mentre la qualità non differirà dalla controparte straniera:

  • nome del modello: ELAST 9512;
  • prezzo: da 150 rubli;
  • caratteristiche: lunghezza 4,5 m, larghezza 7,5 cm, 98% cotone, 2% poliestere;
  • Vantaggi: ben incollato, adatto a persone con allergie e lunga durata;
  • contro: non adatto per lo sport.

Per operazione

È estremamente importante applicare medicazioni dopo l'intervento chirurgico. Di norma, il medico non informa i marchi necessari, offrendo al paziente o ai parenti la scelta della benda chirurgica:

  • nome del modello: LAUMA; prezzo: da 360 rubli;
  • caratteristiche: lunghezza 1,5 m, larghezza 100 mm, cotone 96%, alta compressione, su rivetti;
  • Pro: ha un buon effetto di compressione, aiuta a riscaldare, rigenerare;
  • contro: non visto
  • . Non tutti gli accessori postoperatori sono costosi. Non è difficile risparmiare se acquisti prodotti di marche nazionali che non sono inferiori in termini di qualità:
  • nome del modello: Toro; prezzo: da 75 rubli;
  • caratteristiche: lunghezza 2 m, larghezza 8 cm, cotone 53%, poliestere 43%, lattice 4%, su chiusure
  • Pro: ipoallergenico, contribuisce al recupero dopo le operazioni, a basso prezzo;
  • Contro: gli elementi di fissaggio a volte si slacciano spontaneamente.

compressione

Indossare un tessuto speciale aiuta a ridurre i sintomi delle vene varicose croniche se applicato correttamente riducendo il carico sui capillari:

  • Nome del modello: Lauftex;
  • prezzo: da 77 rubli;
  • caratteristiche: lunghezza 3,5 m, larghezza 100 mm, cotone 76%, poliestere - 12%, lattice 18%.
  • tratto medio, su rivetti;
  • Pro: ha un buon effetto di compressione, aiuta a riscaldare, rigenerare;
  • contro: non visto.
  • nome del modello: centro medico;
  • prezzo: da 190 rubli;
  • Caratteristiche: 1,5 m per 10 cm, a base di pelo di cammello, su rivetti;
  • vantaggi: compressione, riscaldamento, effetto massaggio;
  • contro: non può essere utilizzato per allergie alla lana.

Grazie alle procedure, la circolazione sanguigna migliora insieme a una diminuzione del ristagno patologico del liquido linfatico, che causa gonfiore in malattie come l'oncologia e l'erisipela. L'uso di speciali accessori di compressione accelera la guarigione.

  • nome del modello: utilizzare;
  • prezzo: da 115 rubli;
  • caratteristiche: lunghezza 2 m, larghezza 8 cm, contenuto di cotone 90%, lattice 4%, poliestere 6%, su viteria;
  • Pro: possiede proprietà di compressione, raccomandato per il linfedema;
  • contro: l'intolleranza è possibile.

fissaggio

Il vantaggio dei prodotti medici elastici è la capacità di mantenere la forma: se la garza è deformata, incapace di fissare gli arti in modo affidabile, di esercitare un'alta pressione su una parte del corpo, i prodotti speciali svolgono un lavoro eccellente con un compito simile. La benda di fissaggio protegge dai movimenti eccessivi che promuovono la traumatizzazione.

  • nome del modello: Peha-Krepp;
  • prezzo: da 70 rubli;
  • Caratteristiche: 41% cotone, 29% viscosa, 30% poliammide;
  • Pro: non ha un effetto di compressione, serve per la fissazione, ipoallergenico;
  • Contro: non applicabile se necessario prodotto di compressione.

Le bende vengono applicate agli arti, sono comuni negli atleti e le bende elastiche sulle gambe dopo l'operazione possono essere applicate dopo l'innesto di bypass delle arterie coronarie, quando al paziente vengono somministrati shunt dalle proprie vene femorali:

  • Nome del modello: Coban;
  • prezzo: da 370 rubli;
  • caratteristiche: varie lunghezze, larghezza, tensione, effetto compressione, cotone 95%, lattice 5%;
  • Pro: ottima qualità, ha un effetto di compressione, di cura, di riscaldamento;
  • contro: reazioni allergiche.

tubolare

Gli accessori tubolari sono economici, disponibili, progettati per il fissaggio senza compressione aggiuntiva, tensione. Sono venduti in qualsiasi farmacia.

  • nome del modello: Intex;
  • prezzo: da 25 rubli;
  • caratteristiche: benda tubolare in filo di lattice per il fissaggio delle medicazioni;
  • Pro: prezzo basso, facile da usare;
  • contro: per uso singolo.

A volte il prezzo di una tale benda è relativamente alto. Questa caratteristica è determinata dalle caratteristiche speciali del prodotto medico.

  • nome del modello: Shtulpa-fix;
  • prezzo: da 700 rubli;
  • caratteristiche: la benda tubolare è realizzata a base di cotone (68%), con aggiunta di viscosa (24%) e poliuretano (8%);
  • Pro: ottima qualità, vestibilità sicura, riutilizzabile, ipoallergenico;
  • contro: prezzo alto.

Come scegliere una benda elastica

Scegliere una benda dovrebbe essere in accordo con la testimonianza, quando si sa per certo, è necessario un allungamento alto, basso o medio. Se sei incline alle allergie, non preferire i modelli con un alto contenuto di materiali sintetici. Se optare per una marca nazionale o straniera è una questione di gusti e preferenze personali. La qualità delle bende è confermata da un certificato, che viene fornito nelle farmacie, negozi online specializzati.

video

Recensioni

Nikolay, 42 anni

E 'stato curato per le malattie delle vene nelle gambe con una fascia di compressione oltre all'unguento con eparina e altri mezzi. Le bende aiutano a ridurre il dolore, la pesantezza, il gonfiore alle gambe. L'uso prolungato ha un effetto notevole. Per il trattamento delle vene varicose nel complesso funziona bene, supporta la salute.

Ho subito un intervento chirurgico per la malattia coronarica: intervento di bypass delle arterie coronarie, le vene delle gambe sono state prese per lo shunt, quindi ho dovuto indossare una fascia di compressione per diverse settimane. La legatura sulla zona degli arti veniva eseguita ogni giorno per evitare il ristagno di sangue e linfa. Guarito in tempi relativamente brevi.

Sono impegnato negli sport di potenza, mi sono infortunato spesso. Mi sono comprato degli accessori speciali per vestirsi. Riduce il carico sulle articolazioni, i legamenti. Le bende di fissaggio aiutano a fare esercizio, a volte c'è dolore, ora si fermano. Lo consiglio soprattutto per le articolazioni del ginocchio quando si lavora con un bilanciere.

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Articoli Su Varici