Dolore e sensazione di pesantezza alle gambe: cause, natura del flusso

Il dolore alle gambe è riscontrato dalla maggior parte degli uomini e delle donne adulti. Le cause delle sensazioni spiacevoli possono essere le esacerbazioni stagionali quando le stagioni cambiano, il peso in eccesso, le scarpe scomode. Ma il più delle volte, il dolore agli arti inferiori sono sintomi di una malattia di un organo o di un sistema di organi.

Cause di pesantezza e disagio alle gambe

  • Patologia del sistema cardiovascolare.
  • Linfedema, elefantiasi.
  • Malattie degli organi interni - patologie del fegato e dei reni.
  • Malattie neurologiche associate a ridotta sensibilità e conduzione delle cellule nervose.
  • Malattie della colonna vertebrale e delle articolazioni.
  • Gravidanza.
  • Il diabete mellito.
  • Malattie infettive - osteomielite, erisipela, artrite infettiva.
  • Tumori delle ossa degli arti inferiori.

Malattie vascolari e cardiache

Vene varicose

La causa più comune di dolore e pesantezza alle gambe sono le vene varicose. I primi sintomi della malattia sono sensazioni di disagio alle gambe entro la fine della giornata. Le gambe si stancano rapidamente, "ronzano" dopo il lavoro. Dopo il riposo, questa sensazione passa. Anche le convulsioni notturne dovrebbero essere segnalate. Il dolore acuto e compressivo si verifica improvvisamente, ne risente più spesso in età avanzata.

tromboflebite

Nei polpacci delle gambe si osservano pulsazioni, dolori tiranti, gonfiore dell'arto colpito. Quando la tromboflebite delle vene superficiali forma un rossore doloroso lungo la vena. La tromboflebite venosa profonda è accompagnata da edema persistente.

Trombosi venosa profonda

La malattia è spesso asintomatica per molto tempo. I primi segni di un blocco delle vene profonde da un coagulo di sangue sono gonfiore e pesantezza nella gamba trombizzata.

Endarterite obliterante

Il sintomo principale di questa malattia è la claudicatio intermittente, il paziente avverte forti dolori ad ogni passo. Spesso deve fermarsi per ridurre un po 'la sua intensità. Dolore localizzato nei muscoli e nel piede del polpaccio. Nei polpacci il dolore fastidioso, convulso, rigido. Nella pianta dei piedi sentiva un dolore bruciante.

Tromboembolismo delle arterie degli arti inferiori

La malattia, di regola, è una conseguenza delle complicanze delle malattie cardiache e dell'aorta in presenza di aterosclerosi marcata. Il tromboembolismo inizia in un improvviso dolore improvviso alla gamba. La pelle nello stesso momento diventa pallida, il polso sull'arteria interessata scompare.

Aneurisma delle arterie degli arti inferiori

La malattia è caratterizzata da una diminuzione del tono della parete arteriosa, l'espansione del lume del vaso. Un forte dolore pulsante si verifica nel sito di sporgenza della parete arteriosa. Il dolore insopportabile si verifica sotto il ginocchio o all'inguine, a seconda della posizione della patologia. Più tardi, il dolore si attenua, sostituito da debolezza, intorpidimento delle gambe, perdita di sensibilità.

diabete mellito

Nel diabete, i vasi sanguigni sono colpiti, la nutrizione dei tessuti da parte dell'ossigeno è disturbata e i prodotti metabolici si accumulano. Se le grandi arterie sono colpite, si sente dolore nei muscoli del polpaccio. Il dolore si alza durante il movimento, a riposo si allontana. Con la sconfitta dei piccoli vasi sanguigni, il paziente avverte una sensazione di bruciore, una violazione della sensibilità alle gambe e ai piedi.

limfostazom

La violazione del flusso di fluido dai vasi linfatici degli arti causa ritenzione di liquidi. Il paziente sente pesantezza nelle gambe. La gamba colpita fa male sia a riposo che durante l'esercizio.

Patologia dell'apparato muscolo-scheletrico

Radiculite lombosacrale

Oltre al mal di schiena, il paziente avverte disagio nella parte posteriore e laterale della gamba. Per alleviare la condizione, una persona giace sul suo stomaco, mettendo un cuscino. La principale causa di disagio sono i cambiamenti nel disco intervertebrale stesso, che porta alla sua distruzione.

Dolore al piede

Il dolore ai piedi può verificarsi a causa delle caratteristiche del lavoro, dello stile di vita, delle abitudini alimentari. L'atrofia del sistema legamentoso e muscolare dei piedi può causare una mancanza di attività fisica, uno stato immobile prolungato e il riposo a letto.

Le cause del dolore al piede possono essere cambiamenti nell'arco del piede, infiammazione nei muscoli. La localizzazione del disagio nei piedi si distingue:

  • fascite plantare: si sentono forti dolori dopo essersi alzati dal letto;
  • sperone calcaneale - dolore acuto ai piedi delle gambe si verifica a seguito di lesioni ai tessuti molli del processo osseo sul calcagno. Fa male camminare sul tallone dopo aver dormito o prolungato seduto. Il dolore è intenso, i pazienti lo confrontano con un'unghia appuntita;
  • borsite - si verifica spesso a seguito di cambiamenti legati all'età, caratterizzati da limitata mobilità articolare, dolore, gonfiore e arrossamento della pelle;
  • flatfoot - l'arco appiattito del piede non è in grado di svolgere la funzione di deprezzamento quando si cammina, correndo. La malattia è raramente congenita, più spesso questa malattia è acquisita a causa di sforzi fisici, lesioni, selezione impropria di scarpe. Il piede piatto è manifestato dalla rapida stanchezza delle gambe, dolori dolorosi al piede, articolazione della caviglia.

artrosi

Quando si osserva artrosi, deformazione dell'articolazione, gonfiore. Dolori particolarmente gravi nelle articolazioni colpite delle gambe si verificano con l'artrosi deformante. La malattia causa una rapida distruzione della cartilagine articolare. L'artrosi deformante è in grado di colpire qualsiasi articolazione, il dolore aumenta con il movimento.

  • artrosi dell'articolazione dell'anca: il dolore nelle onde viene trasmesso dall'anca al ginocchio;
  • artrosi del ginocchio - un segno della distruzione dell'articolazione del ginocchio è dolore quando si scende le scale.

Dopo una notte di riposo, il dolore scompare, tornando di nuovo durante la guida. Senza trattamento, l'articolazione si deforma, con il tempo che perde completamente la mobilità.

Disturbi neurologici

I disturbi neurologici si manifestano con dolore non correlato al movimento e all'esercizio fisico. Il dolore alle gambe spesso cambia la posizione, il paziente lamenta il torpore delle estremità e la sensazione di freddo. La sensazione di freddezza delle gambe è soggettiva, poiché la pelle rimane calda.

sciatica

Con la sciatica, le radici del nervo sciatico nella colonna sacrale sono colpite. Il dolore è unilaterale, scendendo dalle natiche al ginocchio, alla gamba e al piede, perforandolo fino alla punta delle dita. Il dolore può essere molto forte. L'intensità del dolore varia, accompagnata da periodi più calmi, formicolio, bruciore e gattonare.

Neuroma Morton

La malattia è un tumore benigno del tessuto nervoso, più spesso diagnosticato nelle donne. Il neuroma è localizzato sulla suola alla base del 3 ° e 4 ° dito del piede. I primi segni della malattia - bruciore, dolore al posto del neuroma.

Sindrome delle gambe senza riposo

Una persona perde il sonno a causa della sensazione di freddo o versando acqua bollente nelle sue gambe, "strisciare brividi". L'esame non ha rivelato cambiamenti, tuttavia, il 15% dei casi di insonnia (insonnia cronica) si verificano a seguito di questa sindrome sgradevole. La sindrome è ereditaria, può essere causata da una carenza di vitamine del gruppo. In, carenza di ferro, magnesio, diabete.

Sindrome panalgica

Dolori migratori senza localizzazione ovvia. Può verificarsi in qualsiasi parte del corpo, andare dalla testa al cuore o all'intestino. Spesso ci sono lamentele di dolori lancinanti alle gambe, colonna vertebrale. La natura del dolore che tira, in profondità.

Polimialgia reumatica

La malattia è associata a patologia del sistema nervoso centrale. La sindrome del dolore fa soffrire tutti i muscoli, tutto fa male alle persone, specialmente al mattino. Non c'è cambiamento nella ricerca.

Forma dolorosa di polineuropatia

Il dolore intenso e la pesantezza si avvertono nei piedi al mattino. La malattia si sviluppa con alcolismo, diabete. Il dolore si verifica quando c'è un leggero aumento di zucchero nel sangue, quindi, può essere il primo segno di diabete. Tali dolori non dovrebbero essere soppressi dagli analgesici, è necessario indagare il livello di insulina e di glicoemoglobina nel sangue.

Malattie mitocondriali (citopatie)

Le malattie sono causate da mutazioni nel genoma mitocondriale o nei nuclei delle cellule. La rilevazione della citopatia è stata resa possibile grazie alla moderna tecnologia medica. Uno dei principali bersagli della citopatia è il tessuto muscolare. Una delle manifestazioni di violazioni - la miopatia prossimale. Il paziente si sente debole negli arti. I muscoli del paziente gradualmente si atrofizzano, c'è una "contrazione" dei muscoli, una rapida stanchezza, dolore.

Pesantezza nei polpacci

Il peso nei polpacci è un sintomo comune con il quale i pazienti cercano aiuto da un medico. In questo caso, la pesantezza delle gambe può verificarsi sia regolarmente che improvvisamente, ridurre l'attività di una persona e le prestazioni. Nel tempo, dolori che possono essere doloranti, arcuati, taglienti, aderire.

Il meccanismo di comparsa della gravità nei polpacci si riferisce spesso al ristagno di vene e vasi sanguigni. Alcune cause di gravità naturale, altre - un segno di una malattia in via di sviluppo. Poiché ci sono molte ragioni per la patologia, è possibile riconoscere la malattia solo dopo una visita medica e alcuni test di laboratorio, ricerca strumentale.

Cause naturali del peso del polpaccio

Tali cause non sono pericolose per la vita o la salute umana, ma la loro frequente ripetizione può portare allo sviluppo di varie patologie.

Questi motivi includono:

  1. Stile di vita sedentario
  2. Stile di vita troppo attivo, suggerendo frequenti movimenti sulle gambe senza riposo e normale rilassamento.
  3. Aumento del peso nelle donne in gravidanza.
  4. Assunzione regolare di alcuni farmaci (ad esempio, contraccettivi ormonali).
  5. Indossare scarpe scomode, soprattutto con i tacchi alti o con le dita dei piedi.
  6. Sovrappeso.
  7. Forte cambiamento delle condizioni meteorologiche.

Con uno stile di vita sedentario, la circolazione del sangue nelle gambe diventa inadeguata. I tessuti e gli organi, le articolazioni e i muscoli non ricevono i nutrienti e l'ossigeno necessari. Da qui lo sviluppo della stagnazione nei vitelli.

Con stili di vita troppo attivi, i sistemi venosi, vascolari e muscolari sono in costante tensione, il che porta ad un accumulo di affaticamento nei polpacci, alla comparsa di pesantezza, dolore.

Con un brusco cambiamento del tempo in una persona il cui corpo è predisposto a varie malattie, non c'è un rapido adattamento. Il volume del fluido circolante nel corpo e il tono vascolare cambiano drammaticamente, il che può portare a gravità non solo nei polpacci, ma in tutto il corpo. Soprattutto quando si passa a temperature troppo elevate.

L'eccesso di peso influisce negativamente anche sulla salute di tutto il corpo, e prima di tutto è un carico aggiuntivo sulle gambe.

Malattie accompagnate da pesi di vitello

Ci sono alcune patologie in cui i pazienti sentono pesantezza nei loro polpacci. I più comuni sono i seguenti:

  • Le vene varicose sono una conseguenza della debolezza dell'apparato valvolare e delle pareti muscolari delle vene. Oltre al brutto effetto cosmetico delle vene varicose è espresso dal peso nei polpacci delle gambe. All'inizio della progressione, iniziano i dolori, iniziano i dolori e si verificano ulcere con scarsa guarigione. La malattia è pericolosa a causa di complicazioni, ad esempio il tromboembolismo delle grandi arterie, i disturbi circolatori in tutto il corpo.
  • Insufficienza arteriosa degli arti inferiori. Il sintomo principale di questa patologia è il povero flusso di sangue nei vasi delle gambe, pesantezza nei polpacci, l'aggiunta di dolore. Questo stato ha molte manifestazioni, fino alla claudicatio intermittente.
  • Patologie del sistema linfatico, ad esempio linfedema. Si nota un flusso linfatico inadeguato fino a quando non si ferma. È caratterizzato da pesantezza agli arti, dolore, gonfiore, infiammazione della pelle.
  • Malattie della colonna vertebrale - osteocondrosi, spondiloartro, cisti, scoliosi. Queste patologie sono manifestate dalla pesantezza nei polpacci; dolore alla schiena, arti inferiori; diminuzione dei riflessi tendinei, disturbi vegetativo-trofici.
  • Patologie articolari - artrosi, artrite, spondilite anchilosante, gotta. Tali malattie sono caratterizzate da alterazioni degenerative-distrofiche, che portano a pesantezza alle gambe, rigidità delle articolazioni, processi infiammatori e dolore. Quando trascurato minacciare la disabilità.
  • Flatfoot - abbassamento degli archi del piede. Porta a pesantezza nei polpacci, il piede stesso, lo sviluppo di numerose complicazioni, tra cui articolare.
  • Patologie cardiache - miocardiostrofia, cardiomiopatia, insufficienza cardiaca, ischemia. Oltre al dolore cardiaco, disturbi del ritmo, aderenza alla tachicardia o bradicardia, tali malattie portano anche a pesantezza nei polpacci, gonfiore e pallore della pelle. Minacciano gravi complicazioni in caso di trattamento insufficiente o tardivo.
  • Malattie renali - nefrite, glomerulonefrite, glomerulosclerosi diabetica, cisti renali. Tutte le malattie sono pericolose per la loro salute e la vita del paziente. I segni iniziali sono caratterizzati da pesantezza nei polpacci, dolore nella regione lombare, gonfiore.

È anche una delle cause dello sviluppo di malattie quando l'aspetto della gravità nel polpaccio è un danno alle fibre nervose. È caratterizzato da compressione delle radici nervose, diminuzione della sensibilità, sensazione di formicolio, intorpidimento. La lesione dei tessuti adiacenti o delle ossa causa anche pesantezza alle gambe, ad esempio osteomielite della tibia o patologia dei menischi dell'articolazione del ginocchio.

diagnostica

È costruito principalmente sull'esame clinico del paziente, sulla palpazione del tessuto muscolare, sulla raccolta dei reclami dei pazienti, sullo studio di tutta l'anamnesi.

Per chiarire la diagnosi e le cause di gravità nei vitelli:

  • Analisi generale e biochimica del sangue, delle urine (per sospette malattie interne croniche degli organi).
  • Controllo ECG, PCG (con sospette violazioni del cuore).
  • Raggi X delle articolazioni del ginocchio e del piede (per chiarire il danno al piede piatto o al menisco).
  • Scansione duplex (per determinare lo stato dei vasi degli arti inferiori).
  • Angiografia vascolare (per sospetta aterosclerosi vascolare).
  • Radiografia della colonna vertebrale (in caso di sospetta osteocondrosi o cisti).
  • Scansione RM e / o TC degli arti inferiori o degli organi interni, a seconda della malattia prevista.

Test di laboratorio e studi strumentali aiutano il medico a determinare con precisione la diagnosi, le cause del peso del polpaccio, prescrivono un trattamento adeguato.

trattamento

Il primo trattamento è diretto all'eliminazione della malattia di base, il cui sintomo è stato pesantezza alle gambe e altri sintomi. Se la causa è a piedi piatti, per esempio, è necessario indossare scarpe ortopediche e assumere farmaci che migliorano la circolazione sanguigna. Inoltre, vengono prescritti speciali unguenti terapeutici che alleviano pesantezza, rigidità, infiammazione e dolore.

In caso di disturbi nel lavoro del cuore o dei reni, i preparati appropriati, che sono prescritti da un cardiologo e un nefrologo, sono importanti. Richiede un trattamento completo e regolare, sotto la costante supervisione di specialisti stretti.

Da soli, i pazienti possono monitorare solo il loro peso, dieta, stile di vita sano.

Come primo aiuto pre-medico per la gravità e il dolore nei polpacci delle gambe, un massaggio terapeutico può essere applicato in combinazione con unguenti che migliorano la circolazione del sangue, a meno che il paziente non abbia vene varicose acute o tromboflebiti.

La pagina è stata utile? Condividilo nel tuo social network preferito!

Dolore al polpaccio

Il dolore nei polpacci delle gambe è un fenomeno comune. Spesso si verifica a causa di prolungato sforzo fisico sugli arti inferiori e non segnala patologie. Tuttavia, la risposta alla domanda "Perché i polpacci fanno male?" Non è sempre inequivocabile, poiché le cause possono risiedere in malattie molto gravi. Questo vale per quei casi in cui un forte dolore e crampi vengono ripetuti regolarmente, o un fastidioso dolore alla gamba nel polpaccio, non scompare a lungo.

Se incontri un problema simile, ti consigliamo di contattare la Clinica del dolore CELT! Questa unità, che è specializzata nella diagnosi e nel trattamento delle sindromi dolorose di varie località. L'alto livello professionale dei nostri specialisti, la loro vasta esperienza, insieme alle moderne attrezzature mediche e ai metodi di trattamento, consente loro di riportare i nostri pazienti a una vita piena, eliminando il dolore da esso.

Cause di dolore nei polpacci

Le cause del dolore nei polpacci delle gambe possono essere il superlavoro dei muscoli, ma spesso tale manifestazione clinica può segnalare le patologie dei vasi arteriosi, delle vene, dei tessuti, dei muscoli circostanti e della colonna vertebrale. Se il tuo polpaccio della gamba sinistra o destra è costantemente ferito, o hai crampi regolari alle gambe, dovresti cercare un aiuto medico, perché le conseguenze possono essere imprevedibili.

Malattie venose

Un sintomo doloroso nelle malattie venose è un segnale prezioso, poiché è grazie a lui che si possono identificare gravi patologie che richiedono un trattamento immediato per l'assistenza medica:

  • Le vene varicose - caratterizzate da dolore persistente nei muscoli del polpaccio, che si sentono nella seconda metà della giornata e sono accompagnate da gonfiore delle caviglie. Questa malattia può anche essere determinata visivamente, poiché le dilatazioni visibili delle vene compaiono sugli arti inferiori. La ragione per cui il polpaccio della gamba destra o sinistra fa male, in questo caso, è lo sviluppo di edema della gamba, a causa della quale si verifica la compressione delle terminazioni nervose;
  • Trombosi acuta della vena - richiede un trattamento immediato, poiché i coaguli di sangue che si formano nelle vene profonde possono entrare nei vasi della circolazione polmonare e ostruire le arterie, portando a embolia polmonare, che è spesso fatale. Il dolore al polpaccio affetto copre la superficie interna del polpaccio e si estende fino alla coscia e giù fino al piede. Sono accompagnati da gonfiore della gamba, sensazione di pesantezza alle gambe e aumento del dolore quando si cerca di piegare il piede.

Malattia delle arterie

Le malattie delle arterie causano insufficiente fornitura di ossigeno e sostanze nutritive ai tessuti, che porta alla loro distruzione. I dolori in questo caso sono causati da ischemia (mancanza di afflusso di sangue) e sono diversi per diverse malattie:

  • L'ostruzione vascolare arteriosa acuta è caratterizzata da dolore acuto con sensazione di bruciore, che è accompagnata da gonfiore della gamba interessata e dal suo raffreddamento;
  • L'insufficienza arteriosa cronica è caratterizzata da due tipi di dolore: convulsioni durante ischemia acuta e dolore persistente a causa di insufficienza cronica del sangue. Entrambi i tipi di dolore possono essere accompagnati da crampi, atrofia dei tessuti muscolari, comparsa di ulcere e cancrena.

Malattie muscolari

Anche i danni ai tessuti muscolari di diverse eziologie possono essere causa di dolore nei vitelli:

  • I processi infiammatori dei muscoli gastrocnemio (miosite) - sono caratterizzati da fastidiose sensazioni dolorose che non si fermano o provengono da convulsioni e appaiono più luminose durante i movimenti;
  • Le malattie parassitarie (in particolare la trichinosi) sono caratterizzate da dolori muscolari, che sono accompagnati da gonfiore del viso, febbre, nausea, vomito, diarrea.

Danni alle fibre nervose

Uno dei sintomi di neurite e polineurite è un forte dolore fastidioso, che si verifica con attacchi e può diffondersi lungo il nervo interessato. Tale manifestazione può essere causata dalla compressione delle radici nervose. Spesso i suoi compagni sono:

  • disordini trofici nell'innervato (cioè, organi e tessuti forniti dai nervi) dell'area;
  • sensazione di intorpidimento, formicolio o pelle d'oca;
  • disordini del movimento nella regione innervata;
  • desensibilizzazione.

Altri motivi

Il dolore nei polpacci delle gambe può verificarsi a causa di danni ai tessuti adiacenti:

  • osteomielite della tibia;
  • malattie dell'articolazione del ginocchio;
  • malattie dell'articolazione della caviglia;
  • infiammazione della pelle.

Il dolore riflesso nei polpacci degli arti inferiori è uno dei sintomi dell'osteocondrosi della colonna lombare.

Dolore al polpaccio

Informazioni generali

Il muscolo del polpaccio (vitello) è un muscolo bicipite sulla superficie posteriore della parte inferiore della gamba umana. Situato sopra il muscolo soleo, con il quale è attaccato al tallone attraverso un tendine di Achille spessa.

Cause del dolore al polpaccio

Ci sono diverse ragioni che causano dolore ai polpacci. Prima di tutto, è un danno alla zona del polpaccio, ad esempio, dopo un carico eccessivo. Provocano dolore ai muscoli del polpaccio. Il dolore improvviso nei muscoli si verifica durante il periodo di attività fisica, in particolare mentre si cammina.

miosite

Il dolore più grave si verifica con l'infiammazione dei muscoli del polpaccio. La miosite è una malattia abbastanza grave che deve essere trattata sotto costante controllo medico.

La miosite è un'infiammazione dei muscoli scheletrici. Può presentarsi come una complicazione di varie malattie, come l'influenza. Una causa frequente di miosite è la tensione eccessiva dei muscoli, dovuta a uno sforzo fisico insolito oa lesioni ai muscoli delle gambe.

Quando la miosite appare dolorante dolore nei muscoli del polpaccio, aggravata dai movimenti. Spesso, nei muscoli si avvertono noduli o ciocche dense. In lesioni aperte, a causa di infezione, può sviluppare miosite purulenta, che si manifesta:

febbre;

aumento graduale del dolore;

compattazione e tensione muscolare;

arrossamento dei muscoli della pelle.

Una forma particolare è la miosite parassitaria, che si verifica quando il muscolo è danneggiato dai parassiti (trichinella, cisticerco, toxoplasma) ed è caratterizzato dai seguenti sintomi spiacevoli:

dolori muscolari degli arti, del torace, della lingua, dei muscoli masticatori.

osteomielite

Il dolore ai polpacci delle gambe può essere causato da una malattia ossea così infettiva come l'osteomielite. I dolori in questa malattia sono acuti e prolungati. In questo caso, la causa del dolore sono le stesse ossa.


miopatia

Nelle persone che non hanno anomalie neurologiche, le cause della sindrome muscolare sono le miopatie infiammatorie o metaboliche. Secondo la classificazione internazionale esistente, ci sono tre gruppi di miopatie: infiammatorie idiopatiche, causate da droghe e tossine e causate da infezioni.

Tra le miopatie infiammatorie idiopatiche, circa il 95% sono dermatomiosite, polimiosite, miosite sullo sfondo di malattie sistemiche del tessuto connettivo, miosite paraneoplastica e miosite con inclusioni intracellulari. La consultazione di un reumatologo elimina la miosite sullo sfondo delle malattie sistemiche Miopatie medicinali: le più rilevanti oggi sono le miopatie associate all'assunzione di statine e fibrati.

Perché c'è pesantezza nelle gambe e come liberarsene rapidamente

Un numero enorme di persone affronta un problema così spiacevole quanto la pesantezza alle gambe. Questo sintomo può essere accompagnato dallo sviluppo di dolore, gonfiore agli arti inferiori, disturbi trofici. Le cause di pesantezza alle gambe possono essere associate alla presenza di patologie e ad altri fattori esterni.

Perché può causare pesantezza alle gambe

A fattori esterni che provocano lo sviluppo di pesantezza nelle gambe includono:

  • Esposizione paziente a stress costante: seduta prolungata o in piedi.
  • L'uso di determinati gruppi di farmaci. Separatamente, è possibile selezionare i farmaci ormonali che contribuiscono agli effetti contraccettivi.
  • Lesioni e lesioni, interventi chirurgici.
  • Negli uomini, un sintomo simile può verificarsi dopo un eccessivo sovraccarico fisico. A rischio sono i motori e gli atleti professionisti.

Perché può esserci una sensazione di pesantezza al polpaccio?

La sensazione di pesantezza sotto le ginocchia nella zona del polpaccio è un sintomo pericoloso che richiede una consultazione medica immediata e un esame adeguato. Le cause di gravità nei vitelli possono spesso essere associate allo sviluppo delle seguenti condizioni:

  • Violazioni del metabolismo del sale marino.
  • Vene varicose o insufficienza venosa cronica.
  • Aterosclerosi delle arterie degli arti inferiori. Sintomi spiacevoli possono verificarsi in un paziente immediatamente dopo il sonno e disturbi anche dopo una moderata attività fisica.
  • Piede piatto.
  • Sciatica. In questo caso, il dolore alla schiena può arrendersi a una gamba, oltre a questo c'è una sensazione di pesantezza.

In caso di sovraccarico fisico prolungato, il paziente può anche essere disturbato da un sintomo sgradevole.

Quali patologie possono causare pesantezza alle gambe

I pazienti che si chiedono: perché si manifesta pesantezza agli arti inferiori, dovrebbero capire che un sintomo simile si verifica spesso sullo sfondo di alcune malattie alla base della causa:

  • Diabete, disturbi del sistema endocrino. Manifestazioni di malattie sotto forma di sensazione di pesantezza possono verificarsi sulle membra sinistra e destra. Le sensazioni spiacevoli si intensificano principalmente nella mattina del giorno.
  • Malattie degenerative infiammatorie delle articolazioni degli arti inferiori.
  • Violazioni del normale funzionamento del sistema urinario.
  • Con malattie che colpiscono la colonna vertebrale.
  • Quando violazioni del normale funzionamento del sistema cardiovascolare.
  • Malattie delle vene degli arti inferiori - in questo caso, un sintomo sgradevole si verifica al mattino e può aumentare quando si cammina.
  • Violazioni del sistema linfatico sotto forma di sviluppo di linfostasi.
  • Lo sviluppo della tromboflebite è accompagnato dallo sviluppo di una forte sindrome del dolore, una sensazione di pesantezza e sensazione di bruciore nei muscoli del polpaccio.

Il problema può verificarsi anche nei pazienti in sovrappeso e nelle donne durante il periodo di gravidanza. Per eliminare il sintomo sotto forma di sensazione di pesantezza, è necessario curare la causa sottostante della malattia.

la diagnosi

Prima di iniziare a curare una particolare malattia, è necessario un esame completo. Le seguenti procedure possono essere assegnate:

  • Effettuare un angioscanning. Durante lo studio, il medico ha l'opportunità di esaminare lo stato della vena lungo l'intera lunghezza, per identificare l'esatta localizzazione del restringimento del lume e la formazione di un trombo.
  • Esame ecografico degli organi pelvici.
  • Consultazione a tempo pieno con un endocrinologo, un esame del sangue per gli ormoni tiroidei.

Di fronte al problema della pesantezza delle gambe, si dovrebbe astenersi dall'auto-trattamento e consultare un medico ai primi segni di un problema.

Raccomandazioni generali

Vi sono raccomandazioni generali che consentono di eliminare la sensazione di pesantezza e affaticamento degli arti inferiori. Questi includono:

  • Nell'identificare una particolare patologia, è necessario concentrare gli sforzi sulla sua eliminazione. Per fare questo, è necessario seguire la prescrizione del medico, in tempo per prendere il gruppo designato di farmaci.
  • Alle donne è raccomandato di astenersi dall'assumere farmaci contraccettivi ormonali. Tali farmaci possono essere utilizzati solo nel caso di indicazioni oggettive per l'ammissione e sotto la supervisione del medico curante.
  • Un esercizio moderato può prevenire i ristagni, i disturbi trofici e linfatici. Esecuzione di esercizi di ginnastica, passeggiate, nuoto in piscina è raccomandato per i pazienti che si trovano ad affrontare il problema della pesantezza alle gambe.
  • È necessario abbandonare eccessivi carichi di calore: dalla visita al bagno, dalla sauna, dal solarium, per evitare un'esposizione prolungata alla luce solare diretta. Inoltre, non è consentita un'eccessiva ipotermia del corpo, compresi gli arti inferiori.
  • Si raccomanda che il gentil sesso si rifiuti di indossare scarpe strette e tacchi eccessivamente alti. L'altezza del tacco raccomandata non supera i 3-5 centimetri.
  • Si raccomanda una volta per tutte di abbandonare l'abitudine di sedersi, piegando le gambe. Questa postura provoca un forte ristagno di sangue, che provoca lo sviluppo di complicazioni sotto forma di sensazioni di pesantezza e dolore.
  • È necessario monitorare attentamente la dieta. Dal fumo, dal consumo di alcolici, dagli alimenti grassi, le spezie dovranno astenersi. Uso consigliato di oli vegetali, frutta e verdura fresca.

Si consiglia alle persone in sovrappeso di concentrarsi sulla perdita di peso.

Terapia di rimedi popolari

Il trattamento con rimedi popolari aiuta a fronteggiare rapidamente ed efficacemente la sensazione di stanchezza e dolore. Puoi usare queste ricette:

  • Fare bagni a piedi con l'aggiunta di decotto di tiglio, camomilla, corteccia di quercia, menta e ortica. Tutti i componenti sono mescolati, versare acqua e portare a ebollizione. Quindi, raffreddare a una temperatura confortevole e fare il bagno.
  • Al fine di eliminare rapidamente la sensazione di pesantezza nelle gambe raccomandato l'attacco di impacchi. In una piccola sezione del tessuto, vengono avvolti diversi cubetti di ghiaccio e i piedi vengono strofinati con movimenti di massaggio dal basso verso l'alto.
  • Il rimedio più efficace e provato che normalizza il flusso sanguigno e, di conseguenza, elimina tutti i sintomi spiacevoli nell'area del piede - prendi una posizione orizzontale e alza le gambe sopra il livello del cuore.
  • Per eliminare la sensazione di affaticamento, è possibile effettuare periodicamente un leggero automassaggio utilizzando mezzi che includono estratto di ippocastano, oli essenziali di menta, ginepro, cipresso e lavanda. Il massaggio deve essere eseguito con movimenti cauti, dai piedi ai fianchi.
  • Bagni con l'aggiunta di aceto di sidro di mele, sale marino, decotti di erbe curative e oli essenziali hanno un pronunciato effetto rilassante. Procedure simili possono essere eseguite dopo una lunga giornata di lavoro.

Hai bisogno di proteggere i tuoi piedi, perché sono soggetti a un tremendo sforzo fisico. Le misure preventive sotto forma di uno sforzo fisico moderato, la rinuncia a cattive abitudini e la correzione della dieta eviteranno lo sviluppo di gravi complicanze e avranno un effetto terapeutico positivo.

La sensazione di dolore e pesantezza al polpaccio è un sintomo pericoloso

Il disagio nei polpacci delle gambe si manifesta con affaticamento, sforzo eccessivo (sovrallenamento), lesioni a muscoli e tendini. In alcuni casi, il verificarsi di gravità è associato alla patologia dei vasi sanguigni, delle ossa e del sistema nervoso, disturbi metabolici.

Vene varicose

Lo sviluppo delle vene varicose è lento ed è caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • affaticamento delle gambe e sensazione di pesantezza;
  • dolori arcuati e crampi ai muscoli del polpaccio;
  • gonfiore delle gambe dopo l'esercizio;
  • formazione di vene a ragno sulla pelle degli arti inferiori;
  • l'aspetto di nodi venosi dilatati sotto la pelle delle gambe.

La malattia è accompagnata da ristagno nelle vene superficiali degli arti inferiori, diminuzione dell'elasticità e aumento della permeabilità della parete vascolare. Nelle fasi successive, la patologia può essere complicata dalla tromboflebite, che è caratterizzata dalla formazione di coaguli di sangue sulla mucosa venosa infiammata. Ciò causa una sindrome da dolore costante sullo sfondo di edema e pesantezza nei muscoli delle gambe.

Aterosclerosi delle arterie

La malattia vascolare aterosclerotica è caratterizzata dalla comparsa di placche di colesterolo sulla loro parete interna. Ciò si verifica in violazione del metabolismo dei lipidi nel corpo e aumenta con il fumo. L'ateroma chiude il lume dell'arteria e danneggia l'apporto di sangue ai tessuti.

I processi di ipossia causano l'accumulo di prodotti ossidati che formano il sintomo di "claudicazione intermittente". È caratterizzato dallo sviluppo della gravità nei muscoli del polpaccio mentre cammina e passa dopo un breve riposo. Ci sono anche crampi alle gambe, intorpidimento e raffreddamento degli arti.

Scopri di più su colesterolo cattivo e buono per evitarlo.

Piedi piatti

Quando flatfoot appiattisce gli archi del piede e ridurre le sue funzioni di assorbimento degli urti. Di conseguenza, appare un quadro clinico, compresi i sintomi caratteristici:

  • "Piombo" pesantezza nei polpacci e nei crampi;
  • gonfiore dei piedi dopo un prolungato esercizio fisico;
  • affaticamento e dolore mentre si cammina;
  • espansione del piede e usura delle scarpe all'interno.

Di conseguenza, vengono colpite le grandi articolazioni degli arti inferiori e della colonna vertebrale, l'attività fisica diminuisce, la resistenza allo sforzo fisico si deteriora e le prestazioni diminuiscono.

Radicolite della colonna lombare

La radicolite si verifica spesso nella patologia dei dischi vertebrali della colonna lombare e nel pizzicamento del nervo sciatico. Come risultato del processo infiammatorio si verificano:

  • dolore nella parte bassa della schiena con diffusione ai muscoli delle gambe;
  • sensazione di intorpidimento della pelle, freddezza dei piedi e "pelle d'oca strisciante";
  • sintomo di rilievo della flessione degli arti inferiori;
  • stanchezza e pesantezza nelle gambe quando si cammina;
  • aumento del dolore in caso di tosse, starnuti e posizione seduta prolungata.

Con l'aumento dei fenomeni di sciatica, la capacità di movimento e la sensibilità degli arti inferiori si riducono significativamente.

Violazione del metabolismo del sale marino

In caso di violazione del metabolismo del sale marino, si verifica una diminuzione della concentrazione di potassio nel siero del sangue. Questo elemento chimico è responsabile dei processi di eccitazione nelle cellule e della trasmissione dell'impulso neuromuscolare. Il risultato è una violazione della contrazione delle cellule muscolari, compresi gli arti inferiori. Le cause della perdita di potassio possono essere:

  1. Malattie che si verificano con abbondante diarrea.
  2. Stati accompagnati da vomito abbondante.
  3. Assunzione incontrollata di diuretici

Come risultato della disidratazione compaiono:

  • dolore al petto, disturbi del ritmo;
  • diminuzione della pressione sanguigna;
  • sentimento di sete;
  • crampi agli arti inferiori;
  • dolore e pesantezza nei muscoli del polpaccio;
  • violazione della funzione motoria, fino allo sviluppo della paresi e della paralisi.

Una diminuzione critica del contenuto di potassio nel sangue può essere fatale a causa di un'anomalia cardiaca.

Scopri cosa potrebbe esserci di più se non c'è abbastanza acqua nel corpo.

Esercizio eccessivo

Con affaticamento e sovrallenamento, la pesantezza delle gambe si verifica a causa di un eccessivo accumulo di acido lattico e non richiede un trattamento. Il disagio nei muscoli del polpaccio associati a malattie richiede un'attenta diagnosi e prescrizione di una terapia complessa.

C'era una sensazione di pesantezza nelle gambe. A volte risultava che le gambe sembravano contrarsi. Questo era particolarmente vero per i vitelli e appena sopra le ginocchia. Era molto difficile andare anche a cento metri. Andò all'ospedale, fecero l'ecografia, dissero che era tutto normale. Sì, come così. Ha suggerito il detrolex. Non dirò quale sarebbe l'effetto che stavo aspettando, ma ancora leggermente, è diventato migliore. Non so quale possa essere la ragione lombare. Prima è tutto normale.

Sì! Ho questo dopo aver dondolato, ma poi dopo un paio di giorni tutto passa.

Mia moglie ha dolori regolari sulla parte esterna della gamba, ho avuto questo quando ero fisicamente sovraccarico. Andò dal traumatologo, raccomandò di ridurre i carichi fisici sulle gambe per cambiare le scarpe in modo che il tallone fosse più piccolo e controllare il peso. Di conseguenza, soffriamo ulteriormente, ma non pensiamo a noi stessi, a volte sono colpito dall'atteggiamento negligente delle persone nei confronti della loro salute.

Sono attualmente all'ospedale nel dipartimento di chirurgia vascolare. Le gambe (specialmente quella destra) fanno molto male, fa male a camminare, ferisce Calfs, crampi frequenti. Ma il medico dice che la causa nella colonna vertebrale, e ora stanno esaminando la schiena. Ma tuttavia, i coaguli di sangue sono trattati. Per 2 mesi sono andato da diversi medici e nessuno ha potuto fare una diagnosi. E l'altro giorno ho fatto un'ecografia delle vene e hanno trovato un coagulo di sangue nella gamba, quindi sono sdraiato qui... Prendi più seriamente la tua salute.

Ciao, aiuto per favore! Ho un dolore molto forte nei muscoli del caviale. Il dolore è noioso e doloroso.
Ma il dolore dura solo un paio d'ore dopo il jogging (corro da 5 a 9 km). Se il prossimo o ogni altro giorno faccio qualsiasi esercizio sui miei piedi, il dolore ritorna immediatamente (passa un paio d'ore prima della corsa o dell'esercizio successivo). Quando smetto di praticare per 3-4 settimane, tutto passa. Non appena ricomincio a correre, i dolori tornano al 3 - 4 allenamento (in esecuzione) e tutto è nuovo. E il dolore dopo ogni corsa si sta rafforzando.

Ero solito correre 5 volte a settimana, lo riducevo a 3 volte. I risultati non hanno dato. Io vivo in Spagna. Era dal dottore, disse che tutto ciò era dovuto allo stress. Ho chiesto come trattare, mi ha detto di non correre!

Descriverò più precisamente quale dolore. Il dolore è doloroso e le torsioni dei polpacci. Dolori severi solo durante la corsa. Quando si strappa il piede da terra come se il muscolo del caviale si pizzica in una morsa. Non come penso il dolore sul fondo del polpaccio (più vicino al tallone).

Puoi consigliare qualcosa? Per prima cosa grazie!

Ciao, Oleg. Molto probabilmente hai un complesso di sintomi, che è chiamato sindrome compartimentale cronica (sindrome compartimentale cronica), o meglio, anche sindrome compartimentale cronica durante l'esercizio (sindrome compartimentale da sforzo cronico). Questo concetto è relativamente nuovo, quindi probabilmente non ha più un nome umano nella medicina russa.
Lo sforzo fisico regolare sugli stessi muscoli ha portato a un deterioramento della circolazione del sangue in loro durante un aumento dei muscoli. Il fatto è che durante l'allenamento, qualsiasi muscolo aumenta di volume, riempiendosi di sangue (beh, tu, come atleta, lo sai meglio di me). I fasci di fibre muscolari sono ricoperti da una guaina speciale. Durante la corsa, la pressione all'interno di tali casi di muscolo aumenta. Nel tuo caso, questo porta ad un'eccessiva spremitura dei vasi sanguigni. Perché il dolore si verifica quando questo non è nemmeno noto. Secondo una teoria, a causa del deterioramento della circolazione del sangue stesso, e in base ad un altro (più popolare) a causa del disturbo della fornitura di ossigeno durante questo periodo.
Perché è iniziato? Forse questo è dovuto al fatto che, grazie allo sport, i tuoi muscoli hanno già raggiunto buoni volumi e la pressione sui vasi sanguigni diventa ancora più grande durante il versamento di sangue. E forse la causa dei microtraumi a seguito di costanti colpi a terra. Ma il trattamento nel tuo caso è molto probabilmente una cosa - chirurgia (fasciotomia). Altrimenti, questa condizione di solito dura per mesi o anni. Oppure fai attenzione al consiglio di un medico che allevia anche il dolore, ma è probabile che la corsa porti indietro il problema. L'operazione tornerà più rapidamente allo sport. Ci sono anche vari metodi di fisioterapia, ma questo è meglio discusso con il medico.
Certo, questa non è una diagnosi, ma solo un'ipotesi. Per dirla alla fine, è necessario condurre uno studio con la misurazione della pressione all'interno dei gusci muscolari (molto probabilmente subito dopo il carico).

Buona giornata, Oleg! Una situazione molto familiare, sono impegnato nel pugilato e negli ultimi mesi, dolore nelle gambe dopo il jogging, una forte sensazione di bruciore e spremitura dei muscoli nei polpacci, il dolore dura 10 minuti dopo la fine del jogging e le mie gambe fanno male durante la settimana, con un jogging facile durante il giorno, i sintomi peggiorano Per favore se si specifica la diagnosi di questo problema (malattia) scrivimi.
[email protected]

Mi scuso per l'ortografia

Ciao Vene varicose schifose Non mi sono ancora ammalato, come mi sembra, ma le vene delle mie gambe sono allargate (specialmente alla mia sinistra) e occasionalmente sento dolore e pesantezza nei polpacci. È iniziato circa 10 anni fa quando ho dovuto guidare per lavorare in un filobus affollato per 35-40 minuti e per poter in qualche modo allontanarmi dalla cotta ho cercato di stare al lunotto. Non so quale sia stata la causa principale del dolore alle gambe o di lunga data senza movimento o rimbalzo intorno alla poppa del filobus, ma le sensazioni erano sgradevoli. Cominciò a imporre una fascia elastica sui suoi polpacci e dovette trasferirsi ai minibus - un po 'caro, ma la salute è più costosa. I dolori sono spariti. Ora provo a nuotare di più e faccio pratica di camminata moderata. I piedi a volte fanno male ma tollerante.
Il mio peso è normale, ho 55 anni, non abuso alcol, non fumo, consiglio come proteggermi dalle possibili esacerbazioni. Grazie in anticipo! Buona fortuna e salute!

E queste sensazioni non mi sono estranee, dal momento che la primavera, i polpacci hanno cominciato a girare, ho pensato che le mie articolazioni si rivelassero come vene. Iniziava a guardare da vicino e davvero, durante il caldo nel bel mezzo della giornata lavorativa, le ghirlande cominciarono ad aumentare, sotto il ginocchio una piccola rete rossa. Alle ragazze è stato consigliato di spalmare Venolgon-911 con crema non appena mi sento pesante durante il giorno e di notte. Ha estratto di ippocastano, nocciola, ha un odore fresco e fresco dopo l'applicazione. Voglio dire, è tutt'altra cosa: è bene che io non abbia lanciato le mie vene varicose, e durante il tempo ho suonato l'allarme

I vitelli doloranti su entrambe le gambe quando si cammina e molto. Al mattino voosche raggiungono a malapena il bagno. Poi, mentre si abbassa, in uno stato di riposo non fanno male in quel modo, solo se sono ammassati. Dalla metà di luglio c'è stata poliartrite, questa volta la sinovite del ginocchio, può essere perché c'era così tanta zoppia? Grazie!

Ciao, Andrew.
Se camminassi molto, zoppicando e sovraccaricando i muscoli del polpaccio, questa potrebbe essere la ragione. Ma sulla base di tale intensità e natura del dolore, questo non è uno stiramento normale, ma già una miosite locale (infiammazione muscolare). Questo è un concetto molto ampio e può essere causato da vari motivi (non solo sovratensione e lesioni). Se il motivo non è molto serio, incl. presumibilmente, il trattamento si basa principalmente sul fornire riposo per i muscoli. Vengono anche prescritti farmaci anti-infiammatori e unguenti per il riscaldamento.
La seconda causa possibile è la fase iniziale della malattia arteriosa periferica - la cosiddetta claudicatio intermittente. Ma in questo caso, il dolore nei muscoli dopo il riposo all'inizio di solito non si manifesta immediatamente, ma dopo un po '. Quindi può raggiungere già una costante, anche a riposo. E nella maggior parte dei casi ci sono fattori predisponenti - sovrappeso, fumo.

In ogni caso, parli con il medico (terapeuta), poiché in entrambi i casi e per altri motivi, la mancanza di trattamento può essere negativa.

La situazione familiare, le gambe non solo ferivano, disturbavano più convulsioni. Come non è triste, ma durante la gravidanza mi sono trovato di fronte a vene varicose. Ho massaggiato il gel trombocida ogni giorno per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e rimuovere questi sintomi spiacevoli. Sono molto contento che il trattamento non sia stato vano e il gel mi ha aiutato.

Gli spasmi possono essere accompagnati da malattie nervose, malattie del fegato, sistema endocrino e debolezza muscolare.

La causa di spasmi può essere carenza di magnesio e ferro, vene varicose, uremia. L'uso frequente di farmaci diuretici porta ad una diminuzione di potassio e magnesio. Soprattutto il magnesio. Più della metà dei casi di spasmi si verificano quando c'è carenza di magnesio.

Benvenuto! Un mese fa, il vitello sulla gamba destra si ammalò bruscamente, senza motivo: quando cammino non mi fa male la gamba, non appena ti siedi, il dolore doloroso comincia come se fosse nei muscoli, poi sopra il polpaccio è più basso, sono andato all'ospedale, fatto ecografia delle vene e vasi nessun reclamo.Un altro inviato X-ray della parte bassa della schiena, trovato osteocondrosi. Al momento delle vacanze hanno prescritto Decarstao Oki e Nise unguento + calore secco. Ma non ci sono miglioramenti, non insisto, non ci sono mai stati feriti.

Ciao, Anastasia.
Risposta del consulente:

Buon pomeriggio Figlio ha 16,5 anni. Per tre giorni ha maltrattato i vitelli durante lo spostamento. A riposo, le gambe non danno fastidio. Quando si tenta di massaggiare i polpacci, sembra che stiano guidando attraverso l'ematoma. Il mese scorso non ho praticato sport, e prima ho giocato a basket, a volte - una volta alla settimana, a volte - meno spesso. Diagnosi disponibili: gastrite cronica (trattata a dicembre), ipotiroidismo dall'età di 12 anni (compensata dal trattamento), astigmatismo (con gli occhiali). Due settimane fa mi ero ammalato con infezione virale respiratoria acuta e faringite acuta. Ricevuto 5 giorni klacid, miramistin, vibrocil. Il complesso di vitamine e minerali ha bevuto a settembre. Di recente decentemente raffreddato, a -23 gradi era di circa mezz'ora per strada in pantaloni sottili. Forse la ragione del dolore in qualcosa elencato? Devo consultare un medico ora sul dolore alle gambe e quale? O fino all'attesa, può passare se stesso?

Ciao
Scusa per il ritardo - Sono appena arrivato.
Risposta del consulente:

Se stiamo parlando di dolore, e prima che tali sensazioni non siano state osservate, allora potrebbero essere associate ad una grave ipotermia sullo sfondo del raffreddore e della faringite di recente esperienza. Nelle malattie virali, i vasi di tutto il corpo sono colpiti e possono persino essere danneggiati. Inoltre, un'intossicazione ad alta temperatura colpisce la ghiandola tiroide, che colpisce i processi metabolici nei tessuti e nei vasi del corpo e può anche contribuire agli spasmi vascolari.
consigliata:
Contatta un pediatra o un adolescente. Ultrasuoni dei vasi degli arti inferiori, la reovasografia può determinare lo stato funzionale dei vasi e dei tessuti circostanti. Inoltre, la consultazione dell'endocrinologo eliminerà l'impatto negativo della malattia trasferita di recente sull'attività ormonale della tiroide.
Preparati a base di erbe con azione antinfiammatoria, antiedemitica e antispasmodica possono migliorare il metabolismo e il metabolismo nei vasi. Ad esempio, la quercetina. Vengono anche mostrati i preparati vitaminici che hanno un effetto positivo sulla parete vascolare: rutina o, in combinazione con vitamina C, askorutina. La scelta di farmaci specifici, la dose e il tempo di somministrazione possono essere selezionati solo dal medico curante dopo l'esame e la diagnosi.

Buona giornata! Un bambino fin dall'infanzia ha i piedi piatti, i piedi valgo, l'affaticamento delle gambe, quindi non ho potuto giocare il mio pallone preferito. Ora è cresciuto, i medici dicono che i piedi piatti sono 1-2 gradi, niente di speciale, come tutti gli altri. Scrivono persino "equinismo", ma qui non è considerata una patologia. Ma il problema è che le gambe sono ancora molto velocemente stanche, specialmente quando si corre. Il massimo può percorrere 0,5 km e tutto - si siede, tira i polpacci e fa male ai piedi. Indossa speciali sottopiede. Dal momento che il dolore e la fatica non sono visibili e non dimostrabili, e i piedi piatti, secondo i medici, il più comune, quali studi possono ulteriormente chiarire la causa di tali sensazioni. Formalmente, "Buono, sano", ma la croce non funzionerà oggettivamente (e questa non è una simulazione), ma c'è un dipartimento militare pagato di fronte.

Ciao, Oksana.
Ecco cosa dice il dottore (un buon terapeuta):

Grazie mille per la risposta dettagliata!

Benvenuto! In estate ho fortemente tirato la gamba, il dolore non è mai andato via. Ora, sulla gamba sinistra, il vitello è costantemente dolorante, pesante ed edema. Lavora in modo sedentario e fai molti sport. Il dolore al polpaccio non passa al mattino, il gonfiore si attenua un po '. L'edema è periodico, dopo alcuni mesi. Il caviale può soffrire di smagliature? Per favore dimmi chi è meglio contattare prima?

Ciao, Elina.
Ci scusiamo per una risposta così lunga.

Benvenuto! Il mio vitello sulla mia gamba destra fa male solo quando si cammina, con carico fisico, non fa male, cosa fare, consiglia qualcosa?

Ciao I miei polpacci si sono fatti male durante lo sforzo fisico, ho iniziato a praticare sport e prima non era stato osservato, ho iniziato all'inizio di questa estate e ancora, ho bevuto un D3 un mese fa e non l'ho fatto per due settimane, il dolore è passato, sono tornato ad allenarmi (lo faccio tutti i giorni) La prima settimana è andata bene, ora il dolore è riapparso, come se i muscoli schiacciassero qualcosa e la colite, per favore, consiglia qualcosa. Grazie in anticipo.

Buon pomeriggio, Timur. Ora è il momento in cui i principali medici che rispondono alle domande, tutti o sulla strada (viaggi di lavoro, ricertificazione, ecc.) O sono appena tornati e sono ancora impegnati... Pertanto, abbiamo dovuto aspettare così a lungo. Scusi. Se la risposta è pertinente, qui:

Buona giornata Ho 33 anni, non ho cattive abitudini. Le uova si lamentano costantemente per più di 10 anni, la sensazione è che sia sempre stata fin dall'infanzia. Vitello come se versato con piombo, li torce, a volte ci sono convulsioni. Il dolore è per lo più a riposo, di notte, a volte il dolore è tale che non riesco a dormire. Se si raffredda il vitello un po 'più facile. I piedi di notte devono essere nudi sopra le ginocchia e non coperti da una coperta, quando sono freschi, puoi in qualche modo resistere. Non c'è mai dolore durante lo sforzo fisico, e la cosa più sorprendente durante le 2 gravidanze è stata che le gambe non hanno fatto male affatto, anche di notte, anche se prima e dopo le gravidanze hanno ferito tutta la mia vita. Quale dottore contattare? Quale esame passare? Tutti i conteggi ematici durante la gravidanza sono sempre stati eccellenti. L'ereditarietà è cattiva, suo padre ha terribili vene varicose. La risposta è sempre pertinente, grazie in anticipo.

Ciao Christina.
La risposta del professionista e del consulente del sito:

Ciao. Sono brevemente preso alla sprovvista dal problema. 3 anni fa si ferì al ginocchio. Mese in un cast una diagnosi di gonartrosi dell'articolazione del ginocchio. Dopo 3 mesi, è andato a lavorare (lavoro relativo al camminare) e ha iniziato. Quando ci si trova in un punto ci sono sensazioni spiacevoli nelle gambe (dal ginocchio al piede). Il dolore non è chiamato. Non appena inizi a muoverti o ti siedi, tutto si riduce immediatamente. Dopo circa 6 mesi tutto è andato da solo (era divergente). 2 mesi fa, hanno fatto plastica PKS (lo stesso infortunio). Prima dell'operazione, ha subito il sangue e gli ultrasuoni delle vene degli arti inferiori. Dopo l'analisi, il chirurgo non ha rivelato nulla e ha operato sul suo ginocchio. Sembra solo il colesterolo alto nel sangue. Non appena è iniziata la riabilitazione postoperatoria (camminare senza bastone), si è ripresentato lo stesso problema. Al momento indosso maglieria elastica e bevo Produx. Piatti come mai prima, i lombi non danno fastidio. C'è un leggero disagio nel gluteo, ma questo è quello che il medico mi ha detto dal fatto che il carico è andato e fino a quando il ginocchio non passa completamente non ci sarà alcun disturbo. Ho 24 anni. Io fumo Si prega di indicare quale specialista è possibile contattare e quali analisi e studi condurre fino a quando il problema non sarà completamente identificato. Io stesso vengo da una piccola città e dovrò pagare qualche centesimo con i servizi a pagamento. Perché nella città dei medici non è possibile identificare il problema. Grazie per le informazioni.

Buon pomeriggio, Maxim.

Buon pomeriggio Durante la mia giornata, i miei polpacci stanno scoppiando dall'interno, sembra che stiano per scoppiare. Le vene sulle gambe non sono visibili, solo una tale pesantezza, che aumenta alla fine della giornata. E soprattutto in estate quando il caldo. Con cosa può essere collegato: con le vene o con i muscoli. Grazie

Buon pomeriggio, Olga.

Buona giornata
Ho letto un gran numero di casi descritti qui ma non ho trovato nulla di simile alla mia situazione - Nelle ultime 2,5 settimane ho osservato rigidità dei muscoli nella parte superiore delle gambe (sia a sinistra che a destra) sopra il ginocchio e fino ai glutei - nei miei termini medici questo si chiama gruppi muscolari -diretta coscia e muscolo laterale (potrei sbagliarmi) -è esattamente la stessa sensazione che dopo un allenamento intenso dopo una lunga pausa -questo tempo vengono chiamate le gambe pesanti / pesanti, ma in una situazione normale questo stato scompare sempre dopo 2 giorni 2,5 settimane - Ho provato il massaggio e hijam (banche del sangue) ma la sensazione di gravità non è andata via! Non so cos'altro provare e posso fermarmi con una nuotata quotidiana (reggiseno di nuotata 1 km al giorno) e allungare due volte per 5-7 minuti? Ti sarei molto grato per i tuoi consigli / spiegazioni e molte grazie in anticipo!
Cordiali saluti, Dmitry

Buon giorno, ho 28 anni, corro maratone per 4 anni, faccio il karate, il primo settembre ho corso 100 km, alcuni problemi sono iniziati, all'inizio il peso nelle gambe è iniziato quando ho camminato, e dopo la corsa la gamba sinistra ha iniziato a battere. nella zona del sacro e del ginocchio, poi la cazzata è iniziata mentre correva come se scuotesse le gambe, dopo la corsa c'è anche debolezza, poi il dolore al sacro e alle ginocchia è andato via, non sanno molto solo durante i rack e lo stress. nello spawn sinistro. Ogami agita sembra andare via così, ma a poco a poco, mentre cammina, appare di nuovo, poi scompare di nuovo, la natura non è permanente, ho notato che ho iniziato a correre meglio sul terreno che sull'asfalto, c'era qualcosa di simile stipato nel vitello e tamponato anni fa, ma è stato letteralmente un paio di giorni, sono molto preoccupato per questo.
Al dottore non posso rivolgermi, forse qualcuno può dire qualcosa a riguardo.

Buon giorno, ho un sacco di peso, con un aumento di 164-125 kg, non ho mai avuto problemi, di recente avevo iniziato a farmi male i lombi quando camminavo e mi davano le gambe (dietro), ora è passato, ma i vitelli hanno iniziato a camminare camminando. le gambe vengono semplicemente tolte, o la riducono come se stesse scoppiando...... è impossibile da descrivere. Appena mi siedo, quasi istantaneamente passa e poi tutto è nuovo.

Articoli Su Varici