Quali sono gli effetti pericolosi dei testicoli varicocele? Quali complicazioni possono verificarsi negli uomini se non trattate?

Il varicocele può non mostrare disagio e dolore significativi, ma a lungo andare questa malattia porta a una serie di complicazioni che influenzano negativamente il lavoro del sistema riproduttivo maschile.

A proposito di ciò che pericoloso varicocele negli uomini, se non funziona sarà discusso in questo articolo.

Effetti fisiologici del varicocele

È pericoloso o no varicocele? Processi stagnanti nei vasi dei testicoli portano ad una diminuzione nell'accesso di ossigeno a loro, e aumentano anche la temperatura dello scroto di 2-3 gradi. Se nelle prime fasi della malattia, l'uovo affetto da varicocele si gonfia e aumenta di dimensioni, quindi in caso di esacerbazione gradualmente atrofizza, si riduce e diminuisce. Ciò è dovuto alla morte e all'essiccazione dei tessuti a causa della carenza di ossigeno.

Che cosa colpisce gli uomini varicocele? Tali processi possono provocare il verificarsi di altre malattie e influenzare il loro corso. I seguenti sono i principali effetti del varicocele negli uomini:

  1. L'idrocele (l'idropisia del testicolo) è caratterizzata dall'accumulo di fluido sieroso nello spazio tra i fogli vaginali. Lo scroto si allarga e assume una forma a pera e la sua superficie diventa liscia.

L'idrocele può essere causato da disturbi circolatori nei testicoli, incluso il varicocele.

  • L'effetto del varicocele sulla ghiandola prostatica dipende dalla scala della malattia. Se la congestione si osserva solo nei vasi di un testicolo, la probabilità di sviluppare prostatite è minima.

    Se due testicoli sono colpiti contemporaneamente per un lungo periodo, allora la probabilità di sviluppare la patologia della ghiandola prostatica aumenta, ma non diventa al cento per cento, poiché lo sviluppo garantito della prostatite è fornito solo da una congestione estesa in tutta la regione pelvica.

  • Teratozoospermia con varicocele si manifesta con un aumento del numero di spermatozoi difettosi rispetto al loro numero totale.

    Tali spermatozoi non sono in grado di completare la fecondazione dell'uovo, quindi la teratozoospermia durante il suo sviluppo porta alla sterilità.

    La carenza di ossigeno causata dal varicocele interrompe la formazione di cellule germinali e aumenta il numero di spermatozoi difettosi.

  • L'orchite è un'infiammazione dei testicoli di natura immunitaria. Con la malattia, il sistema immunitario inizia a percepire le cellule sessuali maschili come ostili e avvia i processi della loro distruzione, che porta alla sterilità.

    Orchite innescata dal varicocele di grado 3.

  • Non è stata stabilita una relazione inequivocabile tra il varicocele e lo sviluppo del cancro ai testicoli (comprese le varietà carcinoidi), ma, come tutte le altre patologie di questo organo, le vene varicose aumentano la probabilità di tumori maligni in presenza di altri fattori patogeni.
  • Informazioni sull'infertilità

    Cosa succede se il varicocele non trattato? Che cosa influenza? Cosa minaccia? In un modo o nell'altro, le vene varicose testicolari successive negli uomini influenzano negativamente la funzione riproduttiva. La perdita di capacità termoregolatoria e l'aumento della temperatura dello scroto creano un ambiente sfavorevole per il funzionamento degli spermatozoi e aumenta la probabilità di cellule germinali difettose.

    Se il varicocele non viene trattato, in futuro si verificheranno malattie come l'orchite e l'idrocele, che hanno anche un effetto negativo sulle funzioni riproduttive.

    Incide negativamente sulla capacità di concepire un bambino e sulla generale mancanza di flusso di nutrienti associati a una ridotta circolazione del sangue con le vene varicose.

    Ma il varicocele non sempre porta alla sterilità. Se gli spermatozoi di un uomo sono intrinsecamente resistenti agli effetti avversi, allora la carenza di ossigeno e il surriscaldamento dello scroto non portano ad una completa perdita della loro capacità di fertilizzare.

    Complicanze postoperatorie

    Sebbene le moderne tecniche chirurgiche siano relativamente indolori, in alcuni casi possono portare a complicanze varicocele:

    1. Durante il periodo di recupero, il tessuto ovarico è vulnerabile alle infezioni infettive, che possono innescare il processo infiammatorio. Per evitare ciò, il paziente deve assumere antibiotici.
    2. Se l'operazione non è stata eseguita con sufficiente precisione, è possibile la formazione di tromboflebite. In questa malattia, le pareti delle vene si infiammano e si forma un trombo.
    3. La presenza di ematoma nell'area della cicatrice e del dolore.
    4. Lo sviluppo di edema e arrossamento dei tessuti nell'area dell'incisione.
    5. In rari casi, dopo varicocele possono verificarsi sintomi come l'idropisia, i testicoli, la febbre e l'atrofia.

    Nel 20% dei casi dopo l'intervento, i sintomi del varicocele ricominciano ad apparire, cioè si verifica una recidiva. Viene calcolata una media del 20%, la probabilità esatta di recidiva varia nelle persone in base all'età e ad altri fattori.

    È possibile vivere con il varicocele? Questa malattia non è una malattia che altera in modo significativo la qualità della vita di un uomo. Ma prima questa malattia inizia a manifestarsi, più le conseguenze negative possono essere previste in futuro.

    Pertanto, il varicocele, che si manifesta in tenera età, richiede necessariamente una pronta eliminazione, mentre le vene varicose testicolari, che si manifestano negli anni maturi, hanno molte meno probabilità di portare a conseguenze negative. Ma anche quelle forme di varicocele che non si preoccupano del dolore e di altri sintomi negativi, se possibile, richiedono misure terapeutiche.

    Video utile

    Nel video qui sotto, uno specialista parlerà degli effetti più comuni del varicocele:

    Ciò che minaccia gli uomini varicocele

    La patologia sessuale maschile è una questione molto delicata per una buona metà dell'umanità. Parte della malattia si manifesta con sintomi luminosi e rende necessario consultare un medico in tempo utile. In altri casi, la malattia non è particolarmente preoccupata, ma le sue complicanze possono essere di vitale importanza sia fisicamente che moralmente. Pertanto, vale la pena sapere che varicocele negli uomini è ciò che è una patologia e ciò che minaccia la mancanza di attenzione ad esso.

    Varicocele maschile - che tipo di malattia è?

    Malattia vascolare, manifestata nell'espansione delle vene che fanno parte del cordone spermatico, fornendo le funzioni dell'organo riproduttivo maschile - il testicolo. Molto spesso rivelati nella giovinezza prima dei trent'anni, e le prime manifestazioni iniziano nell'adolescenza. Di norma, il testicolo sinistro è interessato, le caratteristiche anatomiche contribuiscono a questo. La combinazione di vene varicose delle estremità e delle emorroidi è osservata nella maggior parte dei casi.

    Cause e sintomi del varicocele maschile

    Il varicocele è una malattia diagnosticata ai tempi di Ippocrate, ma i medici non hanno determinato la causa inequivocabile della malattia. Si ritiene che i seguenti fattori contribuiscano al suo verificarsi.

    1. compressione meccanica delle vene del cavo:

    • ernia sac o neoplasia piena di stitichezza rettale;
    • con tensione prolungata dei muscoli addominali, aumento della pressione intra-addominale;
    • quando è costretto a stare a lungo;
    • con un lungo giro in bicicletta o a cavallo;
    • quando il testicolo sinistro è spostato verso il basso e il muscolo cremastere è debole;
    • con lesioni scrotali.

    Inoltre, le vene del cordone si espandono, se c'è una compressione della vena renale, in cui il sangue scorre dal testicolo.

    2. Caratteristiche anatomiche:

    • a sinistra, la vena testicolare corre nel rene ad angolo retto, che impedisce al sangue di fluire liberamente dall'organo;
    • patologia dell'apparato valvolare della vena, che causa ristagno di sangue;
    • grande lunghezza della vena testicolare, costringendolo a torcere anse, che provoca anche ristagno.
    • debolezza delle pareti venose;
    • vene varicose;
    • insufficienza del tessuto connettivo, manifestata in presenza di cardiopatia valvolare, flat-footedness e fimosi.

    Il varicocele non può disturbare il paziente, soprattutto nelle prime fasi. Quindi solo un attento medico all'esame può rivelarlo.

    Nella prima fase possono comparire i primi sintomi:

    • disagio nello scroto,
    • dolore nei testicoli di un personaggio che tira, più intenso durante il cammino, tensione, eccitazione sessuale.

    Per il secondo stadio sono caratterizzati da tali manifestazioni:

    • aumento del dolore, danno all'addome inferiore,
    • dolore nella zona dei reni
    • adesione di nevralgia n. Spermatici,
    • violazione della funzione sessuale.

    Nella terza fase

    • i dolori si preoccupano già senza carico
    • può dare alla zona del cavallo, parte bassa della parte posteriore del pene,
    • l'infertilità si sviluppa
    • c'è un'asimmetria dello scroto, il suo aumento.

    Come determinare più varicocele

    Il sospetto varicocele in qualsiasi uomo può, attentamente correlato alla loro salute. Per l'autodiagnosi è necessario sondare lo scroto, occorre prestare particolare attenzione alla sua parte sinistra. Alla palpazione, si può sentire l'accumulo di vasi contorti sotto forma di grappoli d'uva. Se non è determinato, dovrebbe essere teso, aumentando la pressione intra-addominale.

    Quale medico tratta il varicocele

    Durante l'infanzia, un chirurgo pediatrico si occupa di varicocele, negli adulti, un urologo-andrologo, un chirurgo.

    Quando contatta il medico esegue un sondaggio e l'esame del paziente con la sensazione dell'area scrotale, nomina ulteriori esami - esame ecografico di sangue, urina, sperma.

    Al primo stadio, se non vi è alcun impatto sulla qualità dello sperma, il trattamento è possibile senza intervento chirurgico. Nelle fasi successive, è necessario prevenire lo sviluppo di infertilità. La rete venosa allargata crea una febbre intorno al testicolo che uccide lo sperma.

    Diagnosi del varicocele: come procede l'operazione

    Nell'arsenale dei medici un gran numero di metodi per risolvere rapidamente il problema del varicocele. I loro tipi possono essere suddivisi in operazioni:

    • aperto,
    • laparoscopica,
    • endovascolare.

    Di solito gli interventi vengono eseguiti in anestesia generale, soprattutto nei bambini. L'anestesia locale è anche possibile.

    L'essenza di tutte le operazioni è la cessazione della circolazione sanguigna nelle vene dilatate. Sono fasciati, tagliati, cauterizzati, embolizzati. Applicare tecniche microchirurgiche imponendo percorsi rotondi del flusso sanguigno.

    Operazioni classiche di Ivanissevich, Bernardi e Palomo

    Implicano la legatura e l'intersezione delle vene testicolari a diversi livelli. Complicato dallo sviluppo di idrocele, atrofia testicolare, gonfiore dello scroto, epididimite. Una modifica dell'operazione Palomo che preserva la pervietà dei vasi linfatici riduce la possibilità di complicanze.

    Tecniche endovascolari

    La prima fase dell'intervento sta conducendo una venografia selettiva. Un catetere viene inserito attraverso la vena femorale, si ottiene l'accesso alle vene renali, viene iniettato un mezzo di contrasto, e quindi una vena è occlusa sotto il livello del ramo ramificato ai reni, nello spazio retroperitoneale e alla colonna vertebrale. Effettua una radiografia di controllo inserendo un contrasto.

    L'occlusione della vena viene eseguita usando

    • spirali secolari, palloncini in silicone, occlusori in metallo;
    • l'introduzione del contrasto caldo;
    • elettrocoagulazione;
    • incollare una vena con una speciale composizione sclerosante;
    • metodi combinati.

    Il varicocele ricorrente dopo interventi endovascolari si verifica nel 20% dei pazienti.

    Tecniche laparoscopiche

    Fornire la legatura, il ritaglio o la coagulazione della vena seminale usando l'accesso dall'interno della cavità addominale. L'utilizzo di questa tecnica riduce al minimo la probabilità di complicanze.

    Il varicocele è una malattia che non minaccia la vita del paziente. Ma senza curarla tempestivamente, l'uomo rischia di non conoscere mai la gioia della paternità.

    Cosa è pericoloso per il varicocele e cosa influenza?

    Il varicocele è una malattia abbastanza comune negli uomini di diverse fasce di età. Soffrono circa il 15% dei maschi. La malattia è definita come dilatazione venosa del cordone spermatico del testicolo nello scroto.

    Si sviluppa spesso nell'adolescenza, nella pubertà. Il pericolo di varicocele è che, spesso, non mostra alcun sintomo. Ciò rende impossibile diagnosticare la malattia nel tempo, portandola fino all'ultimo grado.

    Ci sono diverse cause della malattia:

    • Ridotta elasticità dei vasi sanguigni, nella maggior parte dei casi è una condizione congenita.
    • Aumento della pressione negli organi pelvico e scrotale, che può causare una diminuzione del diametro della vena che eroga sangue al testicolo. Spesso questo è dovuto al serraggio delle vene da parte di altri organi.
    • Stitichezza frequente
    • Forte tensione dei muscoli addominali, sollevamento di grandi pesi.

    Molto spesso la malattia colpisce il testicolo sinistro. Molto raramente - giusto o entrambi. Ciò è dovuto alla posizione della vena, che va dal testicolo sinistro alla vena renale, che viene spesso compressa dall'aorta e dall'arteria. Di conseguenza, il flusso sanguigno venoso si deteriora e la pressione sanguigna aumenta. Aumento della pressione, a sua volta, provoca vene varicose.

    Cosa influisce sul varicocele?

    Varikotsele - maschio "peste del XXI secolo". Il 57% degli uomini perde uno o 2 testicoli, diventa sterile impotente.

    Accade spesso che un giovane o un uomo scopra per caso la presenza di questa malattia (ad una visita medica presso l'ufficio militare o visitando un dottore per altri motivi). Subito dopo la scoperta della malattia, sorge la domanda: cosa è pericoloso per il varicocele? Va notato che questa malattia non pone serie minacce alla vita. Molti vivono e lavorano con lui, inconsapevoli della presenza, soprattutto se non provocano disagio.

    Ma cosa minaccia il varicocele, cosa influenza? Tutta l'insidiosità della malattia sta nel fatto che minaccia un uomo con infertilità. Quando le vene si dilatano, il sangue ristagna nei testicoli, poiché le valvole che sono responsabili della circolazione del sangue non funzionano bene. I processi congestizi nei testicoli influenzano negativamente la funzione riproduttiva. La malattia porta ad una cattiva nutrizione dei testicoli, e questo è irto di atrofia.

    Se rispondi alla domanda, che cosa è affetto dal varicocele, allora, prima di tutto, va notato che questa malattia aumenta di parecchi gradi la temperatura dei testicoli. Ciò è facilitato dalle vene dilatate intorno ai testicoli, che trattengono il calore. Se per la normale spermatogenesi è necessaria una temperatura di 32-34 gradi, nei pazienti con varicocele è uguale alla temperatura totale del corpo umano (36,6). Questo rallenta notevolmente la formazione di spermatozoi o interrompe completamente questo processo.

    Inoltre, nella fase avanzata, la malattia può provocare dolore doloroso all'inguine o allo scroto. Il dolore è esacerbato dalla presenza di sforzo fisico o di eccitazione sessuale. Se la malattia raggiunge l'ultimo grado, il dolore può diventare permanente, lo scroto aumenta di dimensioni e il testicolo sinistro (se la malattia è a sinistra) diventa piccolo.

    Va ricordato che liberarsi completamente della malattia può essere solo operativo. Ma dopo l'intervento chirurgico, ci sono spesso ricadute. Pertanto, è necessario monitorare la salute e non trascurare i metodi preventivi.

    Bogdan Strizhenko: "Come mi sono liberato del varicocele a casa in 1 settimana? Sono stato aiutato da uno normale."

    Varicocele: cause, segni, gradi, rimozione

    Fino a quando le vene varicose del cordone spermatico non si mostrano, il paziente potrebbe non saperlo, perché i sintomi del varicocele possono essere difficilmente notabili non solo all'inizio del suo sviluppo. Qui, come qualcuno fortunato - la malattia dopo la pubertà, di regola, non progredisce. Spesso la patologia viene rilevata durante qualsiasi esame o in connessione con il passaggio di una commissione medica da parte dei discepoli. A volte gli eventi in via di sviluppo costringono una persona a preoccuparsi e cercano aiuto dalla medicina. Dopotutto, apparire, anche se occasionalmente, tirando dolori e una sensazione di pesantezza in un posto così intimo, suggerisce un pensiero su una specie di patologia.

    Data l'età di avere una tale "felicità", la domanda degli effetti del varicocele (l'impatto sulle capacità funzionali di tutto il corpo) è sempre la prima. La malattia non interferisce con una vita familiare a tutti gli effetti e influenzerà la funzione riproduttiva?

    L'estensione e le cause del varicocele

    Secondo varie classificazioni, le vene varicose del cordone spermatico sono divise in 3 o 4 gradi (in particolare, Wikipedia indica 3 tipi o gradi). A seconda se l'autore prende in considerazione il grado zero, quando la patologia ha solo origine e viene rilevata solo dall'ultrasuono, ma non è determinata dalla palpazione.

    Tuttavia, non tutti corrono con l'ecografia, quindi è meglio iniziare la classificazione con il varicocele di grado 1, quando le vene dilatate possono essere rilevate al tatto, ma solo nella posizione eretta e quando viene sollecitata la parete addominale. Se il processo patologico va oltre, l'ulteriore diagnosi non richiede nemmeno dispositivi aggiuntivi e determina i seguenti "risultati" delle vene varicose:

    • Varicotsele grado 2 può essere rilevato visivamente, dove le vene dilatate sono chiaramente visibili, ma il testicolo stesso non ha subito variazioni di dimensione;
    • Il varicocele di grado 3 è caratterizzato da vene varicose pronunciate e una diminuzione del testicolo, che può modificarne la consistenza.

    Certo, molti giovani sono interessati al perché questo "attacco" gli sia successo, il che può farlo "andare sotto il coltello del chirurgo", ma le cause del varicocele non sono diverse da quelle di altri tipi di vene varicose:

    1. La struttura anatomica dei vasi del testicolo, geneticamente programmata;
    2. Predisposizione ereditaria alle vene varicose, che si manifestano attraverso il padre o la madre, anche sugli arti inferiori, almeno in un altro luogo;
    3. Eccessiva attività fisica (carichi associati a sport di forza, ciclismo e sport equestri);
    4. Trombosi di vasi venosi renali.
    5. Lavoro associato a una lunga permanenza in posizione eretta.

    Il meccanismo del varicocele negli uomini è anche tipico per altri tipi di questa patologia ed è il fallimento delle valvole venose, che porta alla stasi del sangue nelle vene testicolari, che accumula, espande la nave, che contribuisce allo sviluppo del varicocele testicolare.

    Età "pericolosa" e l'operazione imminente

    Il processo patologico di solito preferisce il lato sinistro di più, ma è bilaterale o sceglie un sito di localizzazione sulla destra. La malattia inizia precocemente o può essere generalmente congenita, a causa delle peculiarità della struttura anatomica dei vasi testicoli, ma nei bambini di solito non si manifesta, tranne che il colore blu dello scroto sinistro può indicare la sua presenza (a causa delle caratteristiche del dispositivo di deflusso venoso, più del 95% dei casi si verifica sul lato sinistro).

    L'asimmetria del sistema circolatorio spiega perché il varicocele appare più spesso a sinistra. (La vena del testicolo destro scorre direttamente nella vena cava inferiore, la vena del testicolo sinistro nella vena renale sinistra)

    Con l'inizio della rapida crescita e della pubertà, la frequenza del varicocele aumenta e negli adolescenti non solo si può esprimere, ma anche essere diagnosticati in una certa misura. La patologia riscontrata in uno studio spesso porta a shock non tanto sulla sua presenza, ma a causa dell'incapacità di trattare il varicocele con qualsiasi altro metodo diverso dalla chirurgia. Sebbene, si noti che l'operazione non è sempre obbligatoria.

    Molti giovani vivono a lungo con una malattia asintomatica, hanno figli e non si preoccupano di nulla, e a 40 anni a volte capita. Nella maggior parte dei casi, questa opzione è tipica per varicocele.

    La malattia, tuttavia, non è la stessa per tutti e non sempre ha una prognosi favorevole in termini di preservazione della funzione riproduttiva. È noto che le vene varicose del testicolo possono portare alla sua atrofia a seguito di cambiamenti sclerotiche e ischemie, che inevitabilmente comportano una violazione della spermatogenesi con un esito triste, chiamato infertilità maschile. Il varicocele può portare al fatto che il testicolo, in cui si verifica lo sviluppo delle cellule spermatiche, si rivela essere in un ambiente sfavorevole per sé stesso, che presenta condizioni completamente inappropriate per il pieno sviluppo delle cellule germinali.

    Nei casi in cui la patologia richiede un intervento chirurgico, nessuna pillola e lozione aiuterà. Non si dovrebbe sperare in buona fortuna in una situazione del genere, ma dopo aver valutato tutti i pro ei contro, scegliere il metodo più ottimale di trattamento chirurgico, perché attualmente l'operazione con il varicocele non è rara e presenta diverse varietà.

    Il diritto del paziente di scegliere

    Oltre alla scelta del metodo chirurgico, la questione del costo medio dell'intervento chirurgico per varicocele, spesso preoccupa sia il paziente che i suoi genitori, se non ha ancora raggiunto l'età per prendere decisioni indipendenti. Per andare in un istituto medico statale per due settimane e farla franca con costi materiali bassi? O andare in una clinica commerciale, trascorrere in condizioni confortevoli con i pasti per cinque giorni e tornare a casa senza un varicocele, pagando per tutte le migliaia di 100 rubli russi?

    Tuttavia, questo è il prezzo medio, in cui ogni metodo ha il suo costo, quindi puoi pensare e decidere e conoscere prima le principali caratteristiche degli interventi chirurgici proposti.

    Operazione Ivanissevich

    L'operazione di Ivanissevich è la "più vecchia", molte volte provata, dicono, non ha un'efficienza del 100%, ma ad un prezzo di circa 30 mila rubli è la più economica. L'essenza dell'intervento è di fasciare e rimuovere le vene danneggiate e fermare il flusso inverso di sangue, che viene effettuato in anestesia locale o in anestesia generale. L'intervento operativo è eseguito da un accesso aperto.

    Operazione Ivansevich - legatura delle vene spermatiche al di sopra del livello dei testicoli

    Il meno dell'operazione è considerata la probabilità di recidiva e la conservazione del rischio di legatura accidentale dell'arteria testicolare, che successivamente porterà a una violazione della spermatogenesi. È ovvio che in realtà non vi è alcuna possibilità speciale qui, c'è solo la mancanza di professionalità del chirurgo e una qualità inadeguata di conseguenza, quindi non dovrebbe essere particolarmente paura, l'importante è scegliere il medico e la clinica giusti;

    Metodo di Marmara

    La chirurgia microchirurgica secondo il metodo di Marmara è attualmente una delle più popolari e preferite, in quanto non richiede la penetrazione nella cavità addominale, è meno traumatica, praticamente non dà difetti estetici, complicazioni e ricadute. Il suo costo parte da 35-40 mila rubli, se l'intervento è unilaterale, ma quando conducono operazioni su entrambi i lati, sono considerati indipendenti l'uno dall'altro e stimati in 70-120 mila rubli;

    Varicocelectomia laparoscopica

    La varicocelectomia laparoscopica è considerata il metodo più efficace e unico nel caso delle vene varicose bilaterali. Il giorno dopo l'operazione, il paziente può tornare a casa e iniziare le sue solite attività e preoccupazioni, il periodo di riabilitazione è rapido e facile, non c'è difetto estetico.

    L'operazione viene eseguita perforando la parete addominale anteriore in anestesia generale e il chirurgo controlla il corso dell'operazione con l'ausilio di apparecchiature ottiche in tempo reale sul monitor. Il metodo laparoscopico praticamente non dà ricadute e riduce a zero il rischio di legatura dell'arteria testicolare. L'indicazione per l'intervento endoscopico è la presenza di dolore severo nello scroto, la manifestazione di recidiva, l'infertilità, l'eliminazione di un difetto estetico, una combinazione di diversi segni clinici di varicocele. Il costo medio di tale operazione è di circa 50 mila rubli.

    alternative

    Embolizzazione, scleroterapia, coagulazione delle vene varicose del cordone spermatico sono manipolazioni endovascolari e sono considerati metodi quasi non invasivi che non prevedono incisioni, punti e anestesia generale. evitando lo sforzo fisico. Tuttavia, il prezzo di un intervento così "leggero" è lo stesso che durante una normale operazione e dipende dalla clinica, dalla regione e dalle qualifiche del medico.

    Foto: embolizzazione varicocele. La bobina di embolizzazione blocca il flusso sanguigno attraverso la vena interessata.

    Prendendo in considerazione le opinioni del medico

    Dovrei andare in chirurgia se i sintomi del varicocele non sono sufficientemente pronunciati, o possiamo aspettare? Quanto durerà l'attesa? Quali complicazioni dovrei temere dopo l'intervento chirurgico?

    Sebbene il paziente sia coinvolto nel risolvere il problema della chirurgia, l'ultima parola deve essere sempre lasciata a uno specialista. Di norma, un medico può valutare oggettivamente tutti i pro e i contro dell'operazione imminente, in cui la convenienza della sua attuazione, tenendo conto di tutti i pro e contro, viene prima di tutto.

    A metodi chirurgici di trattamento ricorrono alle seguenti indicazioni:

    1. Sensazioni di disagio e dolore di qualsiasi intensità, poiché anche un leggero dolore può indicare la formazione di microtrombosi e infiammazione nei vasi dilatati del plesso uviforme;
    2. Infertilità a causa di spermatogenesi alterata causata da vene varicose del cordone spermatico;
    3. Difetto cosmetico che ferisce costantemente la psiche di un uomo e, di conseguenza, porta alla rottura delle relazioni sessuali;
    4. Per la prevenzione dell'infertilità nell'infanzia e nell'adolescenza, anche se non vi è consenso su questo argomento.

    Molti esperti aderiscono al loro punto di vista e sostengono che il varicocele non può causare infertilità e giustificare il trattamento chirurgico solo in caso di deterioramento degli spermogrammi. Tuttavia, in un certo senso, i medici sono tutti uguali: in presenza sia dell'infertilità che delle vene varicose del plesso uviforme, il trattamento del varicocele con un metodo chirurgico viene eseguito inequivocabilmente. E poi puoi cercare un altro motivo se la situazione non migliora.

    Cos'altro minaccia il varicocele?

    Inoltre, dovresti sempre ricordare le possibili complicazioni e conseguenze del varicocele, che includono:

    • Edema del testicolo (idrocele), dovuto all'accumulo di liquido nello scroto a causa di un flusso linfatico alterato. Questa complicanza è più comune dopo l'operazione di Ivanissevich ed è associata alla legatura dei vasi linfatici contemporaneamente alla vena testicolare. Con sintomi di idrocele, al paziente viene prescritta una puntura o una seconda operazione;
    • La recidiva della malattia è più probabile con accesso aperto e si verifica a causa del flusso continuo di sangue attraverso la vena spermatica interna (cessazione incompleta). Quando si trattano le recidive, di solito si usa la scleroterapia;
    • L'atrofia testicolare è una complicanza tanto rara quanto grave, cioè questa patologia è caratterizzata dal fatto che alla fine il testicolo, diminuendo di dimensioni, perde la sua funzione fondamentale, che difficilmente può rendere un giovane felice di avere figli;
    • Malattia postoperatoria quando l'epididimo trabocca di sangue. Problemi simili si verificano più spesso dopo l'intervento laparoscopico;
    • Tromboflebiti delle vene spermatiche o perforazione della parete vascolare;
    • Reazioni allergiche ad un agente di contrasto caratteristico dell'embolizzazione.

    Ovviamente, l'operazione di Marmara è la più sicura e meno traumatica, che, inoltre, può essere eseguita in anestesia locale e gli effetti negativi dell'anestesia generale possono essere esclusi.

    Video: parere sullo specialista del varicocele

    L'ultima fase di preparazione per l'operazione

    Quando si sceglie un intervento chirurgico, l'età del paziente, la presenza di malattie concomitanti è obbligatoria, soprattutto durante le operazioni che richiedono anestesia generale, che ha controindicazioni e, naturalmente, la gravità del processo patologico. La presenza di focolai purulenti e infiammatori, indipendentemente da dove si trovano, è una controindicazione diretta a qualsiasi intervento chirurgico! Anche le malattie del tratto gastrointestinale appartengono alla categoria delle controindicazioni primarie per il trattamento chirurgico del varicocele.

    Prima di un intervento chirurgico, il paziente subisce un esame obbligatorio in questi casi, che include:

    • Analisi generale del sangue e delle urine;
    • Studi biochimici del siero del sangue (glucosio, urea, creatinina, enzimi, bilirubina);
    • EIA-HIV e sifilide;
    • Indice di protrombina, coagulazione e durata del sanguinamento;
    • Appartenenza al gruppo nei sistemi AB0 e Rhesus;
    • elettrocardiogramma;
    • Fluorography.

    Cosa e quando puoi mangiare e bere, come pulire gli intestini e prepararti psicologicamente - queste domande solo a prima vista sembrano insignificanti. Con l'intervento chirurgico, ogni piccola cosa è importante, e quindi il paziente, una volta nel reparto chirurgico, deve essere sotto l'occhio vigile e sotto la supervisione costante degli operatori sanitari e credere che tutto andrà bene.

    Video: presentazione sul trattamento con varicocele

    Prevenzione delle ricadute

    La chirurgia per rimuovere le vene varicose del plesso uviforme non appartiene alla categoria del complesso e difficile, quindi la degenza ospedaliera è breve e il periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico di solito dura non più di due o tre mesi, durante i quali il paziente è sollevato dallo sforzo fisico. Inoltre, si raccomanda vivamente di astenersi dal sesso per 3 settimane, poiché il paziente, avendo sentito abbastanza delle affermazioni infondate di riduzione dell'erezione, è ansioso di vedere rapidamente il contrario. Prima della dimissione, il medico di solito si concentra su tali questioni e spiega pazientemente al paziente che il trattamento chirurgico del varicocele testicolare non influisce sulle "abilità maschili". Ma poi, dopo il periodo di astinenza, il sesso regolare può essere la migliore prevenzione del varicocele negli uomini.

    È noto che il lavoro del tratto digerente influenza notevolmente i vasi del testicolo, dove la stitichezza è il peggior nemico delle vene, causando ristagno in essi, pertanto un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alla regolazione di questi processi. Inoltre, chili in più interferiranno solo, il che significa che una dieta a tutti gli effetti con una predominanza di frutta e verdura sarà proprio la strada.

    Fino a quando si trattava di sport attivi, il paziente non dovrebbe dimenticare l'effetto positivo di un buon sonno sano, che, di regola, arriva dopo le passeggiate serali. E non è solo possibile praticare sport, ma anche, naturalmente, dopo una pausa di tre mesi, ma la preferenza dovrebbe essere data al nuoto e all'atletica, ma è consigliabile nascondere una mountain bike. Sì, e il cavallo è meglio non sedersi.

    Il punto più importante delle misure preventive, che viene citato ad ogni visita dal medico: le cattive abitudini devono essere sradicate una volta per tutte! Ogni minuto al paziente viene prescritto di ricordare che la nicotina è particolarmente dannosa per il sistema cardiovascolare in generale e, in particolare, per i vasi venosi della forma del plesso del plesso.

    Per coloro che non riconoscono la chirurgia

    Il trattamento del varicocele senza chirurgia consiste nell'utilizzare le proprietà curative delle piante, che la natura ha dato e gli antenati studiati. Dopotutto, c'erano tempi in cui l'attuale abbondanza di farmaci da farmacia non esisteva e l'intervento chirurgico non reggeva a tale altezza. Il varicocele è un privilegio non solo di un uomo moderno, la malattia probabilmente originata da un uomo, quindi il trattamento con rimedi popolari di tale patologia si rifletteva certamente nelle ricette degli erboristi.

    Le infusioni di una miscela di fiori di camomilla, castagna, ruta, corteccia di salice, radice di lampone e foglie di achillea non solo vengono bevute 150 grammi al mattino e alla sera, ma vengono anche applicate come un impacco in un punto dolente.

    Si ritiene che con le mele varicocele Antonov sia utile.

    Particolarmente popolare nel trattamento delle vene varicose dei testicoli sono i metodi di uso combinato di infusi o decotti dei rami di salice, quercia e castagno.

    Come trattare il varicocele e come è il caso del paziente, tuttavia, non è auspicabile iniziare la malattia, se esiste. Un'altra domanda è, se i segni del varicocele sono assenti, quindi, come si suol dire, "non si preoccupa particolarmente", perché questa malattia deve essere trattata solo quando si manifesta, e quindi per lo più operativa. Tuttavia, la prevenzione non danneggia gli uomini con predisposizioni ereditarie e i rimedi popolari aiuteranno a far fronte al problema.

    Varicocele pericoloso negli uomini

    In caso di violazione del flusso di sangue dal testicolo, vi è un'espansione dei vasi venosi del cordone spermatico. Questa malattia è chiamata varicocele, caratterizzata da trazione, dolore arcuato, estesa rete venosa visibile dello scroto. Le complicazioni possono essere l'infiammazione o il sanguinamento da una nave scoppiata. Nel tempo, il testicolo si raggrinzisce, la formazione di spermatozoi è disturbata, si sviluppa la sindrome della menopausa e l'infertilità.

    Leggi in questo articolo.

    Cause del Varicocele maschile

    Negli uomini sani, il sistema di valvole non consente al sangue di fluire nella direzione opposta. Con una tensione intensa (attività fisica, sollevamento pesi), i pazienti con debolezza valvolare sviluppano un flusso ematico retrogrado. L'aumento della pressione porta all'espansione di vasi con uno strato muscolare debole, nel tempo, i nodi sono formati da vene deformate.

    Il varicocele primario si presenta nella patologia congenita del tessuto connettivo, nella struttura anormale delle vene principali e cave del testicolo. L'ipertensione provoca il movimento inverso del sangue dai vasi renali alle vene dello scroto. Il processo secondario è associato alla compressione delle vene renali da parte di un tumore o formazione infiammatoria nella regione pelvica, i reni.

    Raccomandiamo di leggere l'articolo sulle vene varicose interne. Da esso imparerai a conoscere le cause e i sintomi della patologia, della diagnosi e del trattamento.

    E qui di più sulle cause dell'apparizione delle vene nell'addome.

    Fasi dello sviluppo della malattia

    La progressione della malattia attraversa alcune fasi:

    1. Le vene estese possono essere rilevate solo sull'ecografia Doppler.
    2. Le vene palpano in posizione verticale.
    3. La palpazione rivela corde venose compattate in posizione prona.
    4. Le navi espanse e contorte sono visivamente determinate.

    Sintomi di varicocele

    I segni clinici iniziali del varicocele sono:

    • dolore allo scroto,
    • sensazione di bruciore
    • disagio quando si cammina,
    • sudorazione intensa
    • disfunzione sessuale.

    All'esame, è possibile palpare le vene dense che scendono al polo inferiore del testicolo interessato (di solito la sinistra). Si verifica un ulteriore cedimento di un lato dello scroto. Grave varicocele è accompagnato da costante dolore durante l'esercizio e a riposo, soprattutto di notte. Esternamente si trovano numerose nervature contorte e annodate.

    Conseguenze della malattia

    Complicazioni delle vene varicose sono:

    • idrocele,
    • erezione debole
    • menopausa precoce,
    • infertilità,
    • atrofia testicolare,
    • tromboflebite,
    • rottura della vena e formazione di ematoma.

    Guarda il video su varicocele negli uomini:

    diagnostica

    Il rilevamento della malattia viene effettuato con l'aiuto di un'indagine paziente, determinazione visiva e palpatoria delle vene, grado di espansione, tortuosità, tensione. Il testicolo interessato può differire in termini di dimensioni rispetto a quelli sani, ma alla fine si atrofizza e diventa meno elastico. Al fine di stabilire l'estensione della malattia, è necessario ispezionare lo scroto in posizione supina e in piedi, mentre si tossisce.

    Ecografia addominale, risonanza magnetica, TAC. La diagnosi dello stato della funzione riproduttiva viene effettuata dallo sperma. Per selezionare la tattica di un ulteriore trattamento, il paziente viene inviato per un esame approfondito. Può includere:

    • Ecografia Doppler dello scroto,
    • vene contrastanti di testicoli e reni,
    • venografia anterograda (diretta).

    Trattamento senza chirurgia

    Le manifestazioni iniziali della patologia non richiedono un intervento chirurgico. Il paziente può essere raccomandato di indossare un dispositivo di sospensione - un dispositivo che supporta i testicoli, limitando il sovraccarico fisico, sollevando pesi, sgabelli rilassanti e preparazioni per evitare la stitichezza.

    Intervento chirurgico

    Indicazioni per la chirurgia per le vene varicose dei testicoli possono essere:

    • il dolore
    • motilità alterata e riduzione dello sperma,
    • ritardo della crescita del testicolo colpito.

    La metodologia del

    Esistono diversi metodi di operazioni:

    • Secondo Ivanisevich. Quando questo è legato e rimosso la vena espansa attraverso l'aperto (accesso tradizionale). Viene utilizzata l'anestesia generale. La complicazione può essere l'intersezione dell'arteria del testicolo e la formazione di spermatozoi alterati in futuro.
    • Tecnica laparoscopica: forare la parete addominale e attraverso di essa rimuovere la nave danneggiata. È indicato per la sindrome da dolore grave, recidiva dopo chirurgia classica.
    • Metodi endovascolari - installazione di un emboli artificiale, scleroterapia, bruciatura laser delle vene. Non richiedono ampie incisioni e anestesia.

    Recupero dopo

    Con accesso aperto, il periodo di recupero dura fino a un mese, la frequenza delle recidive della malattia è piuttosto elevata. I metodi endovascolari e laparoscopici sono più benigni, pertanto per la riabilitazione vengono somministrati da 2 a 3 giorni. A questo punto, al paziente non sono raccomandati carichi intensivi e assegnati alla modalità letto intermedio.

    Se è stata eseguita un'operazione classica, le suture possono essere rimosse in una settimana. Il paziente non raccomanda sport, lavoro fisico o sesso per almeno un mese. Con interventi microchirurgici, questo periodo si riduce, ma il medico decide l'espansione del regime.

    Controindicazioni

    La procedura aperta non è indicata per i pazienti con diabete mellito scompensato, emofilia e processi infiammatori acuti degli organi addominali. Il metodo laparoscopico non viene utilizzato durante le operazioni passate nella zona di accesso e la probabile formazione di aderenze. Gli interventi endovascolari sono controindicati nell'ipertensione venosa renale, una lesione comune.

    Prevenzione dello sviluppo

    Per prevenire l'espansione delle vene è necessario eliminare la stasi del sangue nella regione pelvica. Per questo è raccomandato:

    • inserimento nella dieta di prodotti con effetto lassativo (prugne, albicocche secche, crusca, zucca, verdure fresche con olio vegetale, succhi vegetali), con l'inefficacia - un'ulteriore dose di farmaci da costipazione;
    • sesso regolare;
    • rifiuto di alcol;
    • riposo adeguato dopo lo sforzo fisico;
    • esclusione degli sport di potenza e il passaggio a camminare, correre, nuotare.

    Raccomandiamo di leggere l'articolo sul trattamento delle vene varicose con farmaci. Da esso imparerai a conoscere i farmaci prescritti per il trattamento delle vene varicose e la loro efficacia.

    E qui di più sul trattamento delle vene varicose.

    Il varicocele negli uomini si manifesta inizialmente con il disagio quando si cammina, poi c'è dolore e una sensazione di bruciore nello scroto, le vene dilatate diventano evidenti. Con la progressione della patologia, le atrofie testicoli, che minacciano la menopausa precoce e l'infertilità.

    Il trattamento conservativo non dà risultati tangibili, quindi se c'è evidenza, al paziente viene offerto un intervento chirurgico. Può essere eseguito nel modo classico (aperto) o attraverso la cavità addominale. Il metodo più promettente è endovascolare, poiché con esso il periodo di recupero è molto più breve, la frequenza delle recidive è la più bassa.

    A causa del rapporto sessuale promiscuo, gli esperimenti possono sviluppare vene varicose del pene. Come trattare le vene varicose in un luogo intimo?

    Le vene varicose maschili, che possono essere trattate chirurgicamente, possono privarti di diventare papà. Cos'è questa malattia insidiosa?

    Marmara è sottoposta a chirurgia varicocele, anche negli adolescenti. La tecnica di realizzazione prevede l'uso di un microscopio. Il recupero è molto veloce, poiché l'incisione e l'intervento sono minimi.

    Non esistono vene varicose interne. Tuttavia, si riferisce alla patologia delle vene degli organi interni. Quali sono le cause, i segni e i sintomi della patologia? Come trattare le vene varicose interne?

    Ci sono dolori con le vene varicose in caso di inizio di malattia. Possono essere nel bacino, nell'inguine, nelle gambe, nelle ginocchia. Come rimuovere o alleviare il dolore severo con le vene varicose durante la gravidanza, dopo l'intervento chirurgico, per rimuovere i crampi? Quali rimedi popolari aiuteranno?

    Se le vene varicose sono rivelate, o c'è una tendenza al loro aspetto, allora solo le scarpe correttamente selezionate con le vene varicose possono rallentare il processo di progressione. Quale scegliere?

    Se le vene varicose si sviluppano in una fase precoce, Lioton aiuterà a normalizzare il sistema venoso. Il gel contiene una grande quantità di eparina, che aumenta il tono vascolare. Come applicare Lioton?

    I metodi di trattamento delle vene varicose degli arti inferiori sono piuttosto estesi. Prima di decidere di andare sotto i ferri, vale la pena provare alternative.

    Sfortunatamente, i medici determinano sempre più le vene varicose nei giovani. Le ragioni di questo sono varie. Ad esempio, le ragazze possono svilupparsi a causa della gravidanza, nei giovani uomini - a causa dello sport. Il trattamento può essere sotto forma di unguenti, creme o chirurgia.

    Varicocele: di cosa si tratta, definizioni e caratteristiche

    Il varicocele è una malattia che colpisce gli adolescenti e gli uomini. La sua principale manifestazione sono le vene varicose dello scroto. A causa della patologia congenita della valvola delle vene, il plesso pterigio-simile lungo il cordone spermatico e sulla superficie del testicolo è interessato, ed esiste per rimuovere il sangue venoso da questi organi.

    Il varicocele è più comune da un lato e il varicocele bilaterale è molto meno comune. Nella maggior parte dei casi, si sviluppa a sinistra, questo è dovuto alle caratteristiche strutturali del sistema venoso dello scroto. Si ritiene che questo sia influenzato dall'anastomosi anatomica della bocca della vena testicolare sinistra e della vena renale sinistra con un angolo di 90 gradi, che aumenta la pressione nelle vene del testicolo.

    Lo sviluppo del varicocele può ripetersi a causa della patologia di altri organi che creano un ostacolo meccanico, causano la stasi del sangue, creano ulteriore pressione nella vena cava renale e inferiore, così come nella zona pelvica.

    Il varicocele ha una lunga storia. Descrizioni separate di varicocele possono essere trovate nella letteratura medica, a partire dai tempi antichi. La descrizione più completa di questa malattia è attribuita al chirurgo francese Ambroise Pare, che visse nel XVI secolo. I chirurghi Ivanissevich e Marmar hanno dato un grande contributo allo studio e allo sviluppo di metodi per il trattamento chirurgico di questa malattia, e le operazioni per questo disturbo prendono il loro nome.

    Le domande più frequenti su varicocele

    Cosa minaccia il varicocele? Di regola, con varicocele negli uomini nelle vene dilatate, c'è ristagno di sangue venoso. Ciò provoca un leggero aumento locale della temperatura degli organi vicini, nonché una diminuzione dell'evacuazione del biossido di carbonio e dei prodotti di scarto delle cellule.

    A causa dell'ipossia e della temperatura elevata, si verifica una disfunzione dei testicoli, peggiorano le condizioni per il processo di maturazione degli spermatozoi. Di conseguenza, si sviluppano oligospermia e azoospermia, con ridotta fertilità e infertilità. Questo è particolarmente pericoloso in un processo a due vie.

    Il varicocele influisce sulla potenza? Il varicocele di per sé non influisce sulla potenza. L'insorgenza di problemi di potenza può essere associata all'aspetto durante il rapporto e a riposo dolorante e tirando dolore nello scroto a causa delle vene varicose. In una fase avanzata con una significativa disfunzione dei testicoli, si osserva una diminuzione del livello del testosterone maschile dell'ormone sessuale. Normalmente, il 90% della sua quantità è prodotto nei testicoli, è responsabile della potenza e del desiderio sessuale.

    Cosa influisce sul varicocele? Il varicocele influenza negativamente la funzione dei testicoli, la conseguenza della sua violazione è la sterilità, l'atrofia testicolare. Inoltre, il paziente lamenta dolore e sensazione di trazione nello scroto e lungo il cavo spermatico durante i rapporti sessuali, lo sport, lo sforzo fisico, il sollevamento pesi. Esercitare sport di forza e bodybuilding può aumentare le manifestazioni di stasi venosa.

    Varicocele testicolare: quadro clinico delle varie manifestazioni della malattia

    La gravità delle manifestazioni cliniche del varicocele dipende dalla fase del suo sviluppo. Allo stadio subclinico, un uomo può non essere consapevole della presenza di patologia di deflusso dalle vene del testicolo. Allo stesso tempo, non appaiono né dolore né vene varicose dilatate visibili dall'occhio, ma ci sono già prerequisiti per una diminuzione della qualità degli spermatozoi, e segni di ridotta fertilità possono apparire nello spermogramma.

    La rilevazione delle vene varicose parla dello sviluppo della clinica.

    Nel primo stadio, la rilevazione delle vene varicose è possibile solo con una manovra di Valsalva, nel secondo sono già visibili sotto la pelle in posizione eretta, ma in posizione supina cadono, e nel terzo non cadono più e nella posizione supina vengono riempite. Allo stesso tempo c'è un'atrofia del testicolo stesso, segni di cambiamenti trofici nella pelle dello scroto. Lo scroto stesso con testicoli varicocele aumenta di dimensioni.

    Già al primo stadio clinico del varicocele testicolare, un uomo può lamentare dolore fastidioso nello scroto, lungo il cordone spermatico e pesantezza nella regione inguinale, ei sintomi possono aumentare con il rapporto sessuale, l'attività fisica e lo sport.

    La palpazione è determinata dal varicocele del polo inferiore del testicolo, cioè le vene dilatate del plesso uviforme in posizione verticale vengono spostate verso il basso.

    Il varicocele dello scroto nelle ultime fasi della lesione unilaterale causa un aumento di un lato dello scroto, mentre le dimensioni del lato intatto rimangono le stesse. Se viene rilevato varicocele sul lato destro, dovrebbe comparire una vigilanza sul tumore del rene destro.

    Il varicocele sui testicoli su entrambi i lati provoca un aumento delle dimensioni dell'intero scroto. Questa forma è meno comune della forma a sinistra del varicocele. Casi descritti di una combinazione di varicocele testicolare con vene varicose del pene ed emorroidi.

    Con una malattia come l'ernia inguinale varicocele, può svilupparsi in età avanzata. L'uomo si accorge che ha aumentato un lato dello scroto, cambiamenti nel suo aspetto. La patogenesi in questo caso sarà associata al fattore meccanico e la gravità delle vene varicose e dei sintomi dipenderà dal grado di esposizione del sacco erniario al deflusso venoso e ai vasi venosi.

    Fatti importanti sulla malattia del varicocele

    Qual è il varicocele pericoloso per i ragazzi? Il varicocele negli adolescenti viene rilevato, di regola, quando si passa una visita medica per una registrazione militare e un ufficio di arruolamento prima di essere arruolato nell'esercito, cioè fino a 18 anni. Il fattore tempo è molto importante qui. Se la malattia non viene curata, il paziente non sarà in grado di avere figli a causa delle conseguenze. Per una tempestiva diagnosi e trattamento è necessario nel tempo, cioè prima della pubertà, mostrare il bambino all'urologo.

    Il varicocele influisce sulla salute di un bambino? Il varicocele curato del padre, dopo il quale è stata ripristinata la fertilità dello sperma, non influisce sulla salute del bambino. La tendenza al varicocele, se causata da una violazione congenita della struttura delle valvole delle vene o debolezza della parete vascolare, può essere ereditata e in seguito può causare varicocele in un bambino.

    Il varicocele nelle donne? Per rispondere a questa domanda, è necessario comprendere: varicocele - che cos'è e perché si verifica. Il termine varicocele viene solitamente usato per riferirsi all'espansione e alle alterazioni varicose delle vene dei testicoli, cioè il nome del varicocele testicolare sarà corretto. Analogamente al varicocele nelle donne sono le vene varicose della piccola pelvi, ha anche dolori dolenti nella zona pelvica e perineo.

    La sua forma è la pletora venosa delle vene pelviche, ha anche trovato vene varicose isolate del perineo e della vulva. Spesso è unito a vene varicose degli arti inferiori. Nelle donne, la gravidanza e il parto possono essere fattori scatenanti per lo sviluppo delle vene varicose nelle vene del bacino e degli organi pelvici.

    Gradi varicocele: caratteristiche di sviluppo, manifestazione e trattamento

    I gradi varicocele dell'OMS sono rappresentati da tre stadi clinici e uno preclinici. Il codice di ICD 10 distingue 4 stadi del varicocele e divide questa malattia in due gruppi a seconda della causa (primaria o secondaria). Diversi stadi di sintomi e manifestazioni esterne sono annotati in diverse fasi. Chiunque abbia visto delle vene varicose sulle gambe può immaginare come si presenta un varicocele.

    Nella fase preclinica, la dilatazione varicosa è piccola e non visibile durante l'esame e con ecografia Doppler ecografica, echo-indicazioni del reflusso si osservano nella vena testicolare e nelle vene del plesso uviforme. Neanche qui c'è dolore.

    Al primo stadio clinico, la malattia varicocele comincia a manifestare dolori episodici nello scroto e nell'inguine, tirando e lamentando il carattere, principalmente durante l'attività fisica, lo sport, i rapporti sessuali. In questa fase è possibile rilevare un aumento delle vene safene, che si manifestano sotto la pelle dello scroto, in posizione eretta durante la manovra di Valsalva.

    Nella seconda fase clinica, le vene sono dilatate in posizione eretta, sono palpabili, ma cadono quando viene presa la posizione orizzontale. Il dolore può essere sia periodico che permanente.

    Al terzo stadio clinico, le vene dilatate sono osservate sia verticalmente che orizzontalmente, lo scroto aumenta significativamente di dimensioni, mentre c'è una diminuzione della dimensione del testicolo rispetto al lato intatto e una violazione delle sue funzioni. Lo sperma è significativamente alterato, così come la morfologia dello sperma.

    Durante questo periodo della malattia, la pelle dello scroto cambia, diventa più secca in apparenza, a causa di una violazione del suo trofismo. I dolori doloranti possono essere permanenti. Potrebbe esserci una diminuzione della potenza.

    Quale dottore va con il varicocele?

    Per prevenire, e specialmente se c'è una malattia varicocele in uno dei parenti, il bambino deve essere mostrato all'urologo prima della pubertà. Inoltre, è necessaria una visita medica in caso di vene dilatate sui testicoli o sintomi. Il trattamento con varicocele viene solitamente eseguito da un chirurgo. Al momento di decidere il trattamento chirurgico, vengono sempre prese in considerazione le condizioni del paziente e il rapporto tra le possibili conseguenze e le complicazioni prima e dopo l'intervento chirurgico.

    Il varicocele, sviluppandosi in modo naturale, alla fine porta alla sterilità. Anche il varicocele può portare alla deposizione di sali di calcio, microlitiasi testicolare.

    Qualsiasi trattamento chirurgico ha le sue controindicazioni e gli effetti collaterali associati all'anestesia e all'intervento stesso. Le complicanze possono essere collegate sia al tipo che alla tecnica di esecuzione di un'operazione varicocele.

    Anche dopo l'operazione sono possibili complicazioni, come linfostasi, idrocele o idrocele, ematoma testicolare, ipersensibilità lungo il cordone spermatico. Le complicazioni sono rare, la frequenza complessiva non supera il 10%. Di norma, la maggior parte delle complicazioni associate alla violazione del riposo a letto o alle caratteristiche della struttura e della posizione degli organi e dei passaggi entro un mese dopo l'operazione.

    Dopo l'intervento in giovane età, può svilupparsi azoospermia, quindi la chirurgia non è raccomandata per un massimo di 18 anni.

    Lo sviluppo della ricorrenza del varicocele è più caratteristico delle prime operazioni. In questo caso è necessario un nuovo intervento. Inoltre, la causa della recidiva può essere una malattia di un altro organo, cioè essere un sintomo della malattia di base.

    Come diagnosticare il varicocele

    La diagnosi di varicocele comporta l'identificazione di segni clinici, così come il riflusso strumentalmente confermato nel sistema venoso del testicolo e del cordone spermatico. Per questo viene eseguita l'ecografia.

    Per la diagnosi di infertilità, si consiglia di condurre un'analisi spermatica della motilità e della morfologia degli spermatozoi.

    Nonostante il gran numero di metodi non chirurgici di influenza sul varicocele, sono ausiliari, e il trattamento è attualmente possibile solo con la chirurgia.

    Ci sono diverse opzioni per le operazioni:

    • La paternità dell'operazione più comune appartiene a Ivanissevych, con la bocca della vena testicolare legata. Questo può essere fatto sia per accesso diretto che per laparoscopia.
    • La microchirurgia di Marmara viene eseguita rimuovendo i tributari dilatati dal varicosio.
    • Anche la percentuale di interventi endoscopici e intravascolari è aumentata, quando l'embolizzazione delle vene dilatate viene eseguita utilizzando dispositivi intravascolari.
    • Da procedure minimamente invasive, come pure in caso di recidiva, si consiglia l'indurimento.

    Nel caso in cui il varicocele è stato rilevato in tenera età, viene concesso un ritardo fino a 18 anni per l'operazione. In questo caso, così come quando la fertilità per un uomo è irrilevante, ad esempio, nell'età adulta, vengono prescritte medicine. Si raccomandano compresse che rinforzano la parete vascolare, come detralex o venarus.

    La medicina basata sull'evidenza è diffidente nei confronti di vari rimedi popolari, cospirazioni esotiche. Può essere dannoso e ritardare la guarigione. Nelle fasi iniziali, al fine di mantenere la condizione delle vene, il massaggio può essere utilizzato sotto la supervisione di uno specialista. L'uso indipendente del massaggio può essere dannoso, soprattutto perché non è raccomandato dopo le operazioni.

    La ginnastica medica può alleviare notevolmente le condizioni del paziente. Possono essere eseguiti a casa. Inoltre, come rimedio popolare, la fitoterapia non è controindicata sotto forma di decotti o applicazioni interessanti.

    L'ordine dei prezzi per l'intervento chirurgico dipende dalla complessità dell'operazione, dall'ubicazione della clinica e dal suo stato. Il costo più alto dell'operazione è mantenuto a Mosca, un po 'più basso nelle grandi città come Novosibirsk e San Pietroburgo. Ancora meno è il prezzo di Ekaterinburg e Tyumen. Le cliniche dell'Ucraina conducono anche operazioni di qualsiasi complessità e supporto tecnico.

    Quanto è pericoloso il varicocele? Ed è pericoloso?

    La questione del pericolo di varicocele può essere risolta prendendo in considerazione il motivo dello sviluppo del varicocele in questo caso particolare. Lo stesso varicocele, che si sviluppa a causa di un cambiamento nella valvola del sistema venoso del testicolo, non rappresenta un pericolo per la vita a qualsiasi età.

    Se con il varicocele l'eziologia si trova nella patologia di un altro organo, ad esempio un tumore del rene destro, la prognosi per la vita dipenderà dallo sviluppo e dal trattamento della malattia sottostante.

    Possibili complicanze del varicocele, come l'infertilità, compromettono significativamente la qualità della vita. Anche l'esecuzione di varicocele causa una diminuzione del testosterone e del desiderio sessuale, può apparire impotenza.

    Disponibile con le statistiche varicocele mostra che si verifica più spesso negli uomini in età fertile, ma non supera il 17% del numero totale di uomini. L'età più frequente per rilevare il varicocele è di 13-15 anni.

    Le restrizioni sulla vita sessuale non sono incluse nelle controindicazioni al varicocele, ad eccezione del periodo postoperatorio. Puoi masturbarti, condurre un rapporto sessuale, se non causa dolore e disagio al paziente.

    Le revisioni esistenti sul varicocele sugli effetti del varicocele e gli interventi chirurgici parlano dei benefici e dei vantaggi dei metodi chirurgici, nonostante il loro temporaneo disagio.

    Articoli Su Varici