7 consigli utili su come curare rapidamente le emorroidi e dimenticarsene

Le vene emorroidali varicose danno ai pazienti più disagio e in alcuni casi portano persino a un deterioramento della qualità della vita. Ecco perché la questione di come curare le emorroidi, preferibilmente completamente e in breve tempo, è abbastanza rilevante.

Una cura completa richiede un approccio integrato: terapia conservativa, dieta, uso di rimedi popolari per le emorroidi, aumento dell'attività fisica.

Le emorroidi non possono essere curate senza prevenire ed eliminare i fattori che provocano una malattia proctologica. E anche tenendo conto dell'osservanza di tutte queste condizioni, alcune fasi della malattia possono essere vinte solo attraverso un intervento chirurgico.

Cosa provoca lo sviluppo della malattia?

Per capire come trattare le emorroidi fino alla completa scomparsa dei sintomi negativi, è necessario capire quale sia la malattia e ciò che provoca l'insorgenza del processo patogeno.

Sotto la malattia emorroidaria capiscono le formazioni cavernose varicose che si trovano sotto la mucosa del canale rettale e sotto la pelle della zona perianale.

Corpi cavernosi - intreccio dei vasi venosi e arteriosi, formati durante la formazione intrauterina del feto. Nello stato normale, le caverne di emorroidi sono coinvolte nella ritenzione di feci e gas nel canale rettale.

Anche i fattori che agiscono sull'organismo nel suo complesso o direttamente sull'area anorettale possono scatenare la malattia. I medici li suddividono condizionalmente in predisposizione e produzione. E solo dopo la costituzione e l'esclusione di tali "provocatori" si possono curare le emorroidi.

Cause predisponenti

I pazienti con malattia emorroidaria di solito hanno una storia ereditaria. Ecco perché il fattore predisponente principale è considerato ereditario "cattivo", che si manifesta con una tendenza alle vene varicose e problemi con il lavoro delle valvole venose.

In quest'ultimo caso, un meccanismo della valvola rotto porta ad un aumentato afflusso di sangue arterioso a formazioni cavernose, a seguito del quale vi è ristagno e tracimazione con sangue delle vene, che aumentano di dimensioni.

È possibile curare completamente le emorroidi causate da simili patologie vascolari? Purtroppo no. In questi casi, i medici prescrivono un trattamento di supporto con i preparativi dell'azione venotonica, che devono essere presi continuamente in modo che il disturbo non vada in una fase più difficile.

Un altro fattore predisponente è la bassa mobilità, che porta alla stagnazione nella regione pelvica. Il gruppo di rischio comprende persone le cui professioni richiedono una posizione di lunga data o seduta:

  • personale d'ufficio;
  • i conducenti;
  • insegnanti;
  • "Informatici";
  • parrucchieri;
  • cassieri, ecc.

Produrre cause

L'aumento costante dell'attività fisica porta ad un aumento della pressione sanguigna all'interno del peritoneo. Di conseguenza, i corpi cavernosi sono pieni di sangue e iniziano a "gonfiarsi", trasformandosi in noduli emorroidali alterati da varici.

Il rischio di "ottenere" in questo modo le emorroidi:

  • persone la cui professione è connessa con il sollevamento e il trasferimento della gravità;
  • weightlifters.

Lo stress costante, gli stati depressivi sono anche un fattore che provoca emorroidi. Come risultato di uno stato psicoemotivo "sbilanciato", la defecazione può essere disturbata e anche il sistema immunitario ne soffre.

Capace di provocare patologie proctologiche e difficoltà con la defecazione. Dure masse fecali danneggiano corpi cavernosi sporgenti, causando sanguinamento e tensioni costanti portano ad un aumento del flusso sanguigno agli accumuli venosi nel retto.

Per la stitichezza e, di conseguenza, per lo sviluppo della malattia emorroidaria conduce alla dieta sbagliata. L'entusiasmo per il cibo malsano (salinità, sottaceti, cibi affumicati, bevande alcoliche) interferisce con il normale funzionamento dell'intero tratto digestivo.

Quindi, la risposta alla domanda se le emorroidi possono essere curate in modo permanente dipende, tra le altre cose, dal fattore che provoca il disturbo. Farmaci e persino un intervento chirurgico non porteranno il risultato desiderato, se non vi liberate, ad esempio, dalla stitichezza o dall'aumento dell'attività fisica.

Cultura fisica da emorroidi

Uno dei modi per curare le emorroidi a casa è lo sport e gli esercizi speciali. Secondo i proctologi, l'attività fisica moderata rafforza la muscolatura del canale rettale e l'area perianale.

Quando si eseguono esercizi, il paziente deve ascoltare attentamente il proprio corpo. Tutti i movimenti devono essere lisci, indolori e accuratamente verificati. Il volume dei carichi e il numero di approcci devono essere aumentati attentamente.

Per sbarazzarsi delle emorroidi, si raccomanda ai pazienti di prestare attenzione a classi come:

  • passeggiate ordinarie;
  • Camminare svedese;
  • sci;
  • nuotare in piscina;
  • yoga;
  • facile corsa

Tale attività fisica allena efficacemente il sistema vascolare, migliora la circolazione sanguigna nel corpo, la saturina con l'ossigeno, che aiuta a eliminare rapidamente il processo infiammatorio nelle emorroidi.

Ci sono nell'arsenale dei proctologi e una serie speciale di esercizi - carica secondo Kegel. Inizialmente, questo complesso ginnico è stato progettato per le giovani madri per rafforzare rapidamente i muscoli degli organi pelvici a casa.

All'inizio, il modo più semplice per fare ginnastica è sul retro:

  • gli arti inferiori sono piegati alle ginocchia e i piedi premuti sul pavimento;
  • i muscoli pelvici sono ridotti in modo che la valvola anale sia schiacciata e l'ano venga tirato dentro;
  • in questo stato dovrebbe rimanere almeno 3 secondi;
  • valvola anale rilassarsi;
  • la durata della riduzione dovrebbe essere aumentata a 60 secondi.

Per ottenere un risultato positivo, dovresti eseguire 10 approcci 4 volte al giorno. La ginnastica di Kegel può anche essere fatta in posizione seduta o in piedi.

Come curare le emorroidi con la dieta?

Il trattamento con emorroidi include un altro elemento importante: una dieta equilibrata.

I proctologi hanno persino sviluppato una dieta speciale per le emorroidi, indicata per le vene anali varicose e la stitichezza. Si basa su diversi principi:

  1. Per eliminare le difficoltà con la defecazione e sbarazzarsi di emorroidi, è necessario utilizzare prodotti lassativi che contengono fibre alimentari naturali. Frutta, cereali e crusca stimolano la funzione motoria del tubo digerente.
  2. È anche importante osservare il regime di bere, usando più pura acqua non gassata, che aiuta a normalizzare l'equilibrio minerale nel sangue. Anche le fibre alimentari si gonfiano dal liquido, provocando la morbidezza e l'elasticità delle feci.
  3. Per prevenire attacchi di emorroidi acute, è necessario abbandonare l'uso di piatti che irritano il tratto gastrointestinale. Questa categoria include cibi piccanti, acidi e sott'aceto.
  4. È possibile rafforzare le navi con la nutrizione? Sì, se includi nella dieta carne povera di grassi e piatti di pesce che contengono importanti vitamine del corpo e acidi grassi, che riducono la fragilità dei vasi sanguigni.
  5. L'elenco vietato include alimenti che causano processi di fermentazione nel tratto digestivo. Questo gruppo comprende cavolo bianco, legumi, pane nero e muffin. Dovresti anche abbandonare i dolci.
  6. Anche i prodotti da cucina devono essere corretti. Non raccomandato per friggere e fumare piatti. I metodi di cottura più adatti sono l'ebollizione, l'aspersione o l'uso di un bagno di vapore.
  7. È importante rompere la quantità giornaliera di cibo - mangiare 5-6 volte in piccole porzioni. L'eccesso di cibo è altrettanto pericoloso per il tratto gastrointestinale come l'uso di cibi proibiti.

farmaci lassativi

Tuttavia, la dieta non è sempre in grado di eliminare i problemi con la defecazione. In questo caso, il medico può prescrivere un lassativo per aiutare a migliorare la motilità intestinale.

Oggi, i proctologi più comunemente prescrivono farmaci lassativi sicuri come:

  • Duphalac. Questo sciroppo contenente lattulosio, si riferisce ai mezzi con un effetto osmotico. La microflora intestinale scompone il principio attivo ai composti che aumentano il volume delle masse fecali e stimolano il loro rilascio del loro retto;
  • Forlaks. La polvere contiene glicole etilenico, che mantiene il fluido nell'intestino a livello atomico. Cioè, il volume del contenuto intestinale aumenta, le feci si gonfiano e stimolano la parete intestinale. Di conseguenza, la peristalsi aumenta e il corpo si libera dalle tossine;
  • Mukofalk. Questo phytopreparation contiene le pelli schiacciate dei semi di psillio. Essi, quando rilasciati nel tratto gastrointestinale, assorbono il liquido, aumentando di volume. Questa azione aiuta ad aumentare la quantità di contenuti intestinali e ammorbidisce le feci;
  • candele di glicerina. Un'altra medicina naturale sicura. L'ingrediente attivo nella penetrazione nel canale anale stimola i recettori nervosi e ammorbidisce le masse fecali;
  • Microlax. Il farmaco viene prodotto sotto forma di una soluzione contenuta in piccoli clisteri. Gli ingredienti inclusi nella preparazione abbattono le feci e sostituiscono l'acqua dal contenuto intestinale. Effetti simili portano a un rapido movimento intestinale.

Ognuno di questi prodotti è un farmaco approvato durante la gravidanza e l'allattamento. Tuttavia, allo stesso tempo hanno tutti controindicazioni e reazioni collaterali, quindi è meglio discutere la questione dell'utilizzo di lassativi con uno specialista.

Come curare le emorroidi: farmaci efficaci

Nelle fasi iniziali, la semplice normalizzazione dei processi di defecazione consente di dimenticare i primi sintomi una volta per tutte. Tuttavia, i lassativi non curano le emorroidi.

Strumenti di sistema

Per migliorare il tono delle vene, per aumentare il deflusso di sangue dai noduli emorroidali, utilizzare i preparativi di azione venotonica. Le loro proprietà medicinali sono dovute a principi attivi come diosmina, esperidina, troxerutina, ecc.

I farmaci più comunemente prescritti sono la venotonica:

  • Detraleks. Questa è forse la più comune azione venotonica della droga. I suoi componenti costitutivi aumentano il tono venoso, rafforzano le pareti vascolari, riducono la loro fragilità. Queste qualità possono curare le emorroidi completamente nelle prime fasi;
  • Venarus. È un janerik del rimedio precedente e ha quasi le stesse proprietà curative. A causa del costo inferiore, è Venarus che diventa la droga di scelta in molti pazienti russi;
  • Phlebodia 600. Si applica anche alla venotonica. Il farmaco migliora il drenaggio linfatico, la circolazione del sangue, che riduce la gravità dei processi infiammatori. Lo strumento aumenta inoltre il tono venoso e rafforza le pareti dei vasi sanguigni;
  • Troksevazin. Un altro rappresentante di farmaci venotonici. Il principio attivo riduce l'edema degli ammassi venosi e riduce l'infiammazione riducendo la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni e il loro rafforzamento.

Le emorroidi sono trattate con preparazioni a base di erbe e integratori alimentari. Contengono estratti vegetali - di solito ippocastano e ginkgo biloba.

Queste sostanze sono anche venotoniche naturali e agiscono in modo simile agli agenti di cui sopra. I farmaci più popolari sono Litovit B, Ginkor Fort, Hemoroidin.

Terapia locale

Allo stesso tempo con la venotonica, vengono prescritti preparati locali: preparazioni per unguenti, supposte rettali, creme e gel. Contengono una varietà di principi attivi che aiutano ad alleviare il prurito, il dolore, il sanguinamento, l'infiammazione.

Tuttavia, è importante capire che tali farmaci per le emorroidi possono essere utilizzati solo per la terapia sintomatica. È praticamente impossibile eliminare completamente la malattia stessa, i segni negativi si ritireranno solo per un po '.

Le emorroidi esterne possono essere trattate con tali agenti unguenti come:

  • Avanzamento di soccorso e soccorso;
  • Bezornil;
  • Hepatrombin G;
  • pomata con eparina;
  • troksevazin;
  • Procto-Glivenol;
  • Proktozan, ecc.

Per le emorroidi della localizzazione interna vengono utilizzati sia unguenti che supposte rettali specializzate. Gli inserti anali più popolari includono:

  • Sollievo, Avanzamento dei soccorsi, Rilievo Ultra;
  • Hepatrombin G;
  • ultraprokt;
  • candele con olio di olivello spinoso;
  • supposte con belladonna;
  • Posterizan con emorroidi;
  • Natalsid, ecc.

Tecniche minimamente invasive

Come curare le emorroidi in fretta? Nei casi in cui le formazioni cavernose non sono in grado di ritornare al canale del retto dopo l'uscita, i farmaci da soli non sono sufficienti.

In tali situazioni, così come per i noduli emorroidali eccessivamente grandi, i medici prescrivono metodi di trattamento minimamente invasivi che sono caratterizzati da un effetto rapido e un effetto parsimonioso.

Legatura di noduli con anelli di lattice

Abbastanza semplice in esecuzione, un metodo minimamente invasivo che cura i noduli emorroidali interni. La procedura viene eseguita senza ricovero in ospedale e in anestesia locale. Il chirurgo impone legature al lattice su singoli corpi cavernosi.

Tali anelli stringono meccanicamente la base dei noduli, che porta alla cessazione del suo apporto di sangue. Dopo circa 14 giorni, il tessuto intrappolato nella legatura muore e l'urto esce dal retto insieme alle feci.

Le restrizioni per tali manipolazioni includono:

  • emorroidi aggravate;
  • confine sfocato tra retto e noduli esterni;
  • ascessi;
  • ragadi rettali.

scleroterapia

Tali procedure nelle prime fasi possono rimuovere efficacemente i noduli emorroidali e, in quelli successivi, arrestare il sanguinamento e preparare il paziente ad un intervento chirurgico più serio.

Un dispositivo speciale (siringa e anascope) viene utilizzato per la manipolazione, così come la soluzione sclerosante, che incolla le pareti dei vasi sanguigni, a causa della quale i noduli emorroidali si attenuano e smettono di essere alimentati dal sangue.

La procedura non è eseguita a:

  • emorroidi aggravate;
  • infiammazione del retto inferiore;
  • ascesso adrectal;
  • ragadi rettali.

Fotocoagulazione a raggi infrarossi

Questa procedura viene eseguita utilizzando un dispositivo speciale: un coagulatore a infrarossi.

Questa unità produce radiazioni che, penetrando nel tessuto di una massa cavernosa, le brucia e porta alla coagulazione di composti proteici contenuti nelle pareti dei vasi sanguigni.

La coagulazione a raggi infrarossi nelle emorroidi è particolarmente indicata per il trattamento della malattia emorroidaria rettale delle fasi iniziali, che è accompagnata da sanguinamento. Per le forme gravi, questo metodo è combinato con altre tecniche minimamente invasive.

La coagulazione a infrarossi è sempre consentita? No, questa procedura ha controindicazioni:

  • ragadi anali;
  • fistole del canale rettale;
  • Crypto;
  • forma mista di vene varicose emorroidarie.

Coagulazione laser

Come rimuovere le emorroidi con un laser? Questa procedura è semplice. Il raggio laser direzionale brucia formazioni cavernose, per cui inizialmente diminuiscono di dimensioni e poi scompaiono completamente, lasciando il tessuto connettivo.

La coagulazione laser più efficace di 2 e 3 gradi del processo patologico. La procedura è prescritta per tutte le forme della malattia, è anche indicata per i noduli trombizzati, ma dovrebbero essere trattati per primi.

Il numero di restrizioni include:

  • l'ultimo stadio della malattia emorroidaria (bassa efficienza);
  • infezione della regione anorettale.

Dezarterizatsiya

Sotto questa procedura, comprendiamo la costrizione dei canali arteriosi che alimentano la formazione cavernosa. Gli specialisti eseguono un intervento chirurgico con l'aiuto di uno speciale apparato sotto il controllo di sensori a ultrasuoni.

Questa manipolazione è mostrata a tutti i pazienti, indipendentemente dallo stadio e dalla forma del processo patologico (tratta sia le emorroidi esterne che quelle interne), che lo distingue da altre tecniche minimamente invasive.

Le principali controindicazioni alla procedura:

  • il cuscinetto di un bambino;
  • infezioni nel canale rettale;
  • ascesso adrectal;
  • trombosi di emorroidi.

cryolysis

Sotto questa procedura, comprendere il congelamento istantaneo di formazioni cavernose con azoto liquido, che raffredda il tessuto a quasi 200 gradi. Le aree esposte si dissolvono molto rapidamente e vanno con le feci.

La procedura non è utilizzata per:

  • trombosi di emorroidi;
  • esacerbazione della malattia;
  • infiammazione del retto;
  • ascesso adrectal.

Se è necessario un trattamento rapido, le emorroidi vengono colpite usando le tecniche mininvasive di cui sopra. Si distinguono per sicurezza, sufficiente efficienza e un breve periodo di recupero.

Chirurgia delle emorroidi

In casi gravi, i proctologi decidono sulla nomina di un intervento chirurgico radicale.

L'emorroidectomia - la cosiddetta escissione delle formazioni cavernose - viene utilizzata negli ultimi stadi della malattia, quando una persona non può vivere una vita normale.

Una procedura simile viene eseguita in anestesia generale in un ospedale. Il nodulo viene tagliato e nella sua apertura con un bisturi o un apparecchio laser, la mucosa danneggiata viene asportata o viene estratta la base vascolare del cono.

Dopo tutte le manipolazioni, le superfici delle ferite vengono suturate (con un tipo chiuso di operazione chirurgica) o lasciate intatte (nel caso di un intervento aperto).

Le emorroidi curate in questo modo non ritornano in quasi il 95% dei casi, anche se con metodi minimamente invasivi, la probabilità di recidiva è significativamente più alta. Ma l'intero corso di riabilitazione per l'emorroidectomia è significativamente più lungo - circa 4-6 settimane.

Le emorroidi vengono trattate con rimedi popolari?

Nonostante l'enorme numero di farmaci antiemorrroidari farmaceutici, molti pazienti stanno ancora pensando a come curare rapidamente le emorroidi a casa.

Ma ancora, liberarsi completamente della malattia usando la medicina alternativa è quasi impossibile. Inoltre, il rifiuto dell'uso di droghe può solo esacerbare la situazione e portare a conseguenze indesiderabili.

Trattare i noduli emorroidali con i seguenti tipi di droghe popolari:

  • supposte. Sono fatti dalla polpa di patate e barbabietole, miele indurito, propoli. Dolore e sanguinamento possono essere trattati con l'aiuto di candele di ghiaccio fatte da infusioni di piante medicinali (camomilla, assenzio, corteccia di quercia, ecc.);
  • unguento. La crema casalinga da olio vegetale e cera d'api è un ottimo rimedio per le emorroidi croniche di varia localizzazione. Anche come ingredienti utilizzare la tintura di calendula, grasso di maiale, miele e cannella;
  • comprime. L'applicazione di garze inumidite in brodo di piante medicinali e succhi naturali è considerata una procedura efficace per la forma esterna delle vene emorroidali varicose;
  • microclysters. In caso di localizzazione rettale di formazioni cavernose, una soluzione terapeutica (decotto di piante, oli vegetali) può essere introdotta nell'ano con l'aiuto di una comune siringa;
  • sedersi nei vassoi La procedura richiederà decotti di erbe - per esempio, camomilla o ortica. Questo liquido viene versato nel contenitore, dove il paziente si siede i glutei. È importante solo scegliere la giusta temperatura.

La cura della medicina popolare è un tale metodo di cura come l'ingestione di infusi a base di erbe. Puoi crearli da soli, basta aderire a ricette rigorose ed essere consapevole delle controindicazioni che ogni erba ha.

Come può essere curata la malattia emorroidaria? Il criterio principale per il trattamento di successo di questa malattia proctologica è una visita tempestiva al medico. Solo lui sarà in grado di stabilire la fase della patologia e prescrivere il trattamento ottimale.

Trattamento delle emorroidi a casa: metodi di medicina tradizionale e tradizionale

Secondo le statistiche, il 50% delle persone ha avuto sintomi di emorroidi almeno una volta nella vita. Spesso questa malattia viene diagnosticata nelle persone che conducono uno stile di vita sedentario. Nelle persone, questo disturbo è chiamato "malattia seduta", poiché l'ipodynamia porta al ristagno di sangue negli organi pelvici. Si nota anche un livello piuttosto elevato di sviluppo delle emorroidi nelle persone impegnate in lavori fisici pesanti, donne incinte e donne incinte. Quali metodi di trattamento di questa malattia sono considerati i più efficaci? È possibile curare i rimedi popolari emorroidi? Quanto è sicuro questo approccio?

Perché si verificano emorroidi e come si verifica

Che cosa ha causato i cambiamenti patologici nelle vene emorroidali dell'ano? Espansione, tortuosità delle vene, alterata circolazione del sangue in esse, infiammazione - tutto ciò porta alla formazione di nodi dolorosi attorno al retto, comunemente definiti "protuberanze". Cosa provoca le emorroidi? Chi è più colpito da questa malattia? Quali sono i suoi sintomi, forme e possibili complicazioni?

Fattori di rischio

In realtà, le emorroidi sono vene varicose nel retto, con la sola differenza che le pareti del retto pizzicano i noduli rigonfiati e cadenti dei vasi, causando un forte dolore al suo proprietario.

La causa principale delle emorroidi è una violazione del flusso di sangue nelle regioni pelviche e rettali; assottigliamento delle pareti delle vene e dei vasi sanguigni, la comparsa di coaguli di sangue e l'indebolimento dei muscoli nella regione pelvica. Alcune persone sono geneticamente predisposte alla comparsa di problemi simili, mentre altre possono fungere da catalizzatori per la comparsa di emorroidi:

  • stile di vita sedentario associato ad attività professionali, posizione seduta;
  • malnutrizione, obesità, abbondanza di cibi piccanti nel menu;
  • abuso di bevande alcoliche, caffè;
  • il fumo;
  • pesante sforzo fisico, incluso il sovraccarico sportivo;
  • gravidanza, dopo il parto;
  • stitichezza e sforzo prolungato durante un atto di defecazione;
  • tumori nell'intestino e nel retto;
  • diarrea prolungata;
  • sesso anale;
  • situazioni stressanti, depressione.

Inoltre recentemente, i medici prestano attenzione alla causa psicosomatica delle emorroidi associate alla forma cronica di stitichezza.

Diagnosi di emorroidi

I sintomi possono variare a seconda del tipo e dello stadio delle emorroidi. Ma ci sono un certo numero di segni che indicano lo sviluppo di questa malattia. Questi includono:

  • prurito, bruciore, sensazione di pesantezza, disagio nel retto, ano;
  • dolore durante le feci e qualche tempo dopo;
  • sangue scarlatto nelle feci o sulla carta igienica;
  • nodi palpabili (coni) attorno all'ano;
  • fessure ano dolorose e sanguinanti che compaiono durante i movimenti intestinali;
  • gonfiore, infiammazione, eczema dell'area perianale (l'area intorno all'ano);
  • secrezione di muco dal retto.

La diagnosi della malattia è semplice: nel 90% dei casi, le emorroidi interne sono facilmente rilevabili con un esame digitale del retto - o visivamente se i nodi cadono. Un esame dettagliato per valutare l'entità della malattia con ecografia e colonscopia può essere prescritto solo da un medico.

Forme della malattia

  • Acuta. Compaiono nodi grandi, cianotici e infiammati. La sindrome del dolore è notevolmente migliorata, a causa del gran numero di recettori sulla membrana mucosa del retto. Il processo infiammatorio può catturare non solo i nodi caduti, ma anche le aree circostanti.
  • Cronica. Non ci sono quasi dolori ai nodi: aumenta per un breve periodo dopo un movimento intestinale. I nodi cadono periodicamente, possono essere tagliati a mano, ma nell'ultimo stadio rimangono fuori tutto il tempo. Spesso ci sono sanguinamento, prurito, disagio nell'ano.

Le emorroidi si trasformano facilmente in uno stato cronico e pigro, contro il quale si verificano le recidive. Una persona si sente abbastanza in salute tra le esacerbazioni. Ma se la malattia non viene curata, queste esacerbazioni appaiono sempre più spesso, riducendo la qualità della vita, interferendo con piani e piani.

Possibili complicazioni

Il trattamento delle emorroidi durante l'esacerbazione deve essere tempestivo, altrimenti potrebbero verificarsi complicanze. Cosa si applica a loro?

  • Bleeding. Può essere abbondante e lungo. In una situazione del genere, è necessario consultare immediatamente un medico. Emorragia ripetuta frequentemente può causare anemia.
  • Trombosi. Un trombo si forma nelle emorroidi. Pizzicare un nodo causa un dolore severo che non è associato a un movimento intestinale ed è sempre presente. C'è anche un forte gonfiore. La trombosi emorroidaria estesa è spesso osservata nelle donne dopo il parto.

Raramente si verificano: proctite, colite, ragadi, fistole, tumori maligni.

Nella maggior parte dei casi, per far fronte a una riacutizzazione, ci sono abbastanza creme speciali, candele o pillole, con una correzione della dieta e dello stile di vita. Il trattamento chirurgico delle emorroidi è richiesto meno spesso. Ricorda che la decisione su come curare le emorroidi in questo caso può essere presa solo da un medico.

Metodi di trattamento delle emorroidi nella medicina tradizionale

Il trattamento di emorroidi con rimedi popolari è un argomento popolare nello spazio Internet. Puoi trovare molte vecchie ricette in erboristi russi. La medicina ufficiale non nega i benefici della fitoterapia per le emorroidi. In farmacologia, il gruppo di piante anti-emorroidali comprende: ippocastano, sambuco, fragola, patate crude, ecc.

Da queste erbe vengono preparati decotti e infusi fatti in casa per l'ingestione e l'uso esterno. Inoltre, gli estratti di alcune piante vengono aggiunti alla composizione di preparati farmaceutici per le emorroidi.

Tuttavia, è importante sapere:

  • i rimedi naturali possono alleviare i sintomi, ma non sempre influenzano la causa;
  • l'effetto dei rimedi popolari si accumula a lungo, durante il quale le emorroidi possono trasformarsi in una forma che è più difficile da trattare;
  • l'uso prolungato e incontrollato di erbe può causare overdose, avvelenamento e una reazione allergica;
  • nel periodo acuto, è importante alleviare rapidamente il dolore, per prevenire lo sviluppo di complicazioni e solo i farmaci possono farcela;
  • i rimedi popolari hanno effetti collaterali, le cui manifestazioni sono investigate meno di quelle dei preparati della medicina classica.

È opinione generalmente condivisa che le droghe sintetiche siano "chimiche" che causano gravi danni all'organismo. Tuttavia, la terapia a base di erbe non è così innocua, data la percentuale di complicazioni che insorgono dopo l'autotrattamento con bagni e impiastri. Le emorroidi sono una malattia che si sviluppa lentamente. Ha la proprietà insidiosa di trasformarsi bruscamente in una forma acuta - con forte dolore, infiammazione e sanguinamento, violando tutti i piani e gli accordi. Ciò richiede un trattamento medico immediato.

Trattamenti tradizionali per le emorroidi

Spesso i medici prescrivono più farmaci contemporaneamente: pillole contro i coaguli di sangue e per la circolazione venosa; crema anestetica per alleviare il dolore; antisettici per la guarigione di ferite e crepe; ormoni per alleviare il prurito.

È conveniente usare farmaci combinati per il trattamento delle emorroidi: invece di un intero pacchetto di farmaci, basta un tubo di crema o un pacchetto di candele. I farmaci di questo effetto non solo allevia il dolore, ma alleviano anche l'infiammazione, mantengono il tono delle vene, riducono la permeabilità capillare, cioè influenzano la causa della malattia.

Per mezzi che contengono ormoni e antibiotici, devono essere trattati con cautela e utilizzati solo sotto la supervisione di un medico, perché hanno significativamente più controindicazioni ed effetti collaterali.

Ad esempio, crema e candele "Procto-glivenol" contengono anestetico lidocaina, che consente di alleviare rapidamente e in modo affidabile il dolore e tribenozide - rimuove efficacemente l'infiammazione, gonfiore e tonifica le vene. "Procto-Glevenol" non contiene ormoni e antibiotici, interagisce bene con altri farmaci. I farmaci combinati sono ugualmente efficaci per le emorroidi esterne ed interne.

A volte un massaggio prescritto per eliminare il sangue venoso stagnante nel bacino. I medici evitano di prescrivere rimedi popolari, perché la loro sicurezza ed efficacia non sono stati testati da nessuno.

Caratteristiche del trattamento in donne e uomini

Secondo le statistiche, l'85% delle donne incinte e partorienti hanno emorroidi. Non è la posizione migliore per i conducenti di sesso maschile o quelli del sesso più forte che sono impegnati in duro lavoro fisico, sport professionistico.

  • Come curare le emorroidi nelle donne. I principi del trattamento non sono diversi dall'approccio generale. È necessario fare l'attenzione ai fattori "femminili" specifici - gravidanza, parto, stasi di sangue, infiammazione nel bacino, diete frequenti e, di conseguenza, costipazione. Come curare le emorroidi durante la gravidanza? Questo problema viene risolto individualmente dopo una visita di persona con un ginecologo e un proctologo. Alcuni farmaci hanno una severa controindicazione durante l'intera gravidanza, altri non usano candele e unguenti nel primo trimestre.
  • Come curare le emorroidi negli uomini. I principi del trattamento non sono diversi dall'approccio generale. È importante eliminare i fattori che influenzano lo sviluppo di questa malattia negli uomini - errori alimentari, frequenti bevute, "vita d'ufficio" e lavoro sedentario, guida prolungata, ipodynamia. Inoltre, la causa può essere un carico in palestra, sollevamento pesi, bodybuilding.

Trattamento e prevenzione supportivi

La dieta per le emorroidi ha lo scopo di prevenire la stitichezza, quindi, di provocare meccanicamente una ricaduta. Cosa puoi mangiare con le emorroidi?

  • Un sacco di fibre. È utile mangiare verdure crude e bollite, frutta fresca. Per la prevenzione della stitichezza sono raccomandati: prugne, albicocche secche, albicocche fresche, mele, pesche, uva. Le verdure sono particolarmente utili: zucca, barbabietole, cavoli, zucchine.
  • Regime di bere sufficiente Oltre al tè, al succo, alle bevande, al kefir fresco, dovresti usare acqua potabile pura. La mancanza di acqua nel corpo porta anche alla stitichezza.
  • Latticini freschi Soprattutto yogurt fresco, yogurt, kefir.
  • Complesso vitaminico Nel trattamento e per prevenire le emorroidi, è importante ricostituire la carenza di magnesio, ferro, vitamine C, A, K, E, P, B.

I prodotti che causano stitichezza dovrebbero essere esclusi o limitati:

  • prodotti di farina: farina bianca, pane, cracker e pasta di grano duro;
  • piatti di carne: brodo freddo, carne magra bollita;
  • uova: specialmente sode;
  • verdure: patate, ravanelli, ravanelli, melanzane;
  • prodotti caseari: kefir, panna acida, ricotta, che vengono conservati per più di un giorno;
  • bacche e frutti: mirtilli, mele cotogne, pere, cachi, banane, melograni;
  • piatti con amido e gelatina: gelatina, gelatina, carne in gelatina;
  • bevande: tè forte, caffè, alcool;
  • cereali: semola, riso.

La dieta per le emorroidi è scelta individualmente, perché il corpo può reagire in modo diverso agli stessi prodotti.

Cos'altro è importante per la prevenzione?

  • Regola lo stile di vita: sposta di più, cammina, ma non sovraccaricare il corpo, non sollevare pesi.
  • Per monitorare l'igiene della zona interessata, al momento del trattamento, se possibile, abbandonare la carta igienica a favore del lavaggio con acqua calda;
  • Svuotare prontamente gli intestini al primo impulso, non spingere, non sedersi a lungo nella toilette.

Il trattamento delle emorroidi a casa dovrebbe essere effettuato solo dopo la consultazione e l'esame del proctologo. Nel 90% dei casi, le emorroidi possono essere trattate con successo senza chirurgia - con accesso tempestivo a un medico, la scelta di farmaci efficaci contro le emorroidi, correzione della nutrizione e stile di vita.

Trattamento di emorroidi a casa - i modi più veloci e mezzi

Il trattamento delle emorroidi a casa può essere iniziato solo previa consultazione con il proctologo. Emorroidi - un problema delicato, che non è quello di parlare ad alta voce. Molti pazienti non osano parlare della loro malattia non solo da uno specialista, ma anche da persone vicine e preferiscono il trattamento per le emorroidi a casa.

Tuttavia, dovrebbe essere compreso che la malattia progredirà e sarà impossibile farcela senza l'aiuto di un medico. Nelle fasi avanzate, le emorroidi aumentano di dimensioni, sanguinano, cadono e ciò può causare gravi complicazioni.

È necessario iniziare il trattamento il più presto possibile, poiché nella fase iniziale è più facile far fronte alle emorroidi. Dopo aver consultato un medico, tutte le procedure terapeutiche possono essere eseguite in un ambiente domestico rilassato. Il medico consiglierà farmaci efficaci per eliminare i sintomi spiacevoli e alleviare la condizione. Inoltre, è possibile utilizzare rimedi popolari testati nel tempo, che, in combinazione con i farmaci, danno un buon risultato e accelerano il recupero.

Trattamento rapido delle emorroidi a casa con farmaci popolari

Alle prime manifestazioni di emorroidi, è importante iniziare il trattamento in modo tempestivo. Se una visita al medico viene posticipata per qualche motivo, puoi tranquillamente affrontare i sintomi primari a casa. Eliminare disagio e disagio aiutano i farmaci testati nel tempo. In farmacia, puoi acquistare liberamente unguenti e supposte per anestetici rettali completamente sicuri per le emorroidi, che possono essere utilizzati senza prescrizione medica. Elenchiamo i farmaci più popolari.

  • Eparina pomata Promuove il riassorbimento delle emorroidi, allevia l'infiammazione, elimina il dolore e il disagio, previene lo sviluppo di trombosi.
  • Levomekol. Il farmaco con azione antibatterica si adatta in modo efficace alla microflora patogena, causando infiammazione nell'area rettale. Se applicato localmente, il farmaco non crea dipendenza e non provoca lo sviluppo di effetti collaterali. L'unguento ha anche un effetto di guarigione delle ferite e impedisce lo sviluppo di complicanze.
  • Unguento bezornil. Il farmaco per le emorroidi sulla base di borneolo, lanolina e vaselina. Unguento beige con un odore specifico è disponibile con 4 punte per facilitare il trattamento dei nodi infiammati. Bezornil esibisce effetto battericida, antisettico, essiccante e antinfiammatorio ed è usato per le emorroidi e le fessure del retto.
  • Sollievo dall'unguento. Un rimedio efficace a base di estratti di fegato di squalo. Ha un potente effetto anti-infiammatorio e rigenerante, guarisce le lesioni e le ragadi anali, elimina rapidamente i sintomi sgradevoli delle emorroidi. Questo farmaco è prodotto non solo sotto forma di unguento, ma anche sotto forma di supposte rettali per il trattamento delle emorroidi interne.
  • Unguento Gepatrombin G. I principi attivi del farmaco sono eparina e prednisone. L'eparina rafforza la parete venosa, mostra un effetto di riassorbimento e aiuta a ridurre le emorroidi. Il secondo componente elimina il dolore e il disagio, sopprime il processo infiammatorio.
  • Unguento Proktozan. La composizione di questo strumento non è ormoni steroidei, quindi può essere utilizzata anche per le donne incinte. La base dell'unguento è il bufeksamak e la lidocaina, che forniscono un effetto anestetico e antinfiammatorio e affrontano rapidamente gli spiacevoli sintomi delle emorroidi.
  • Troxevasin unguento. Rimedio popolare con effetto venoprotettivo, antisettico e analgesico. Contribuisce al riassorbimento delle emorroidi, rafforza i vasi venosi, rimuove bene il dolore e il gonfiore, riduce il processo infiammatorio.

Candele rettali

Il trattamento rapido ed efficace delle emorroidi a casa è possibile con l'aiuto di supposte rettali popolari. Considera alcuni di loro:

  • Posterisan. Supposte rettali basate su antigeni che aumentano le funzioni immunoprotettive. Le candele sono caratterizzate da un'azione prolungata, alleviare rapidamente il disagio e l'infiammazione, accelerare la guarigione delle mucose danneggiate, prevenire l'infezione della zona interessata.
  • Candele con olivello spinoso. Strumento popolare, economico e sicuro basato sull'olio di olivello spinoso. Ha un potente effetto curativo, antisettico e analgesico. Non ha controindicazioni da usare (tranne che per ipersensibilità).
  • Candele Hepatrombin G. L'effetto terapeutico del farmaco è lo stesso di quello dell'epatoprina. La differenza è che è più conveniente usare la pomata per le forme esterne di emorroidi e le candele per quelle interne.
  • Candele con propoli. Funzionano come agenti antisettici e antinfiammatori, contribuiscono al ripristino e alla guarigione della mucosa danneggiata, riducono le sensazioni dolorose durante la defecazione.
  • Candele con ittiolo. È un rimedio completamente sicuro che allevia bene il processo infiammatorio, accelera i processi di rigenerazione e fornisce un effetto disinfettante.

Oltre ai preparati locali sotto forma di unguenti e supposte rettali, a casa si possono anche assumere farmaci con proprietà venoprotettive che migliorano la microcircolazione del sangue nei vasi venosi e promuovono il riassorbimento dei nodi.

Tali agenti sono disponibili sotto forma di capsule o compresse per somministrazione orale. Tra le medicine più popolari per il trattamento rapido delle emorroidi a casa sono i seguenti farmaci:

  • flebodia;
  • Venarus;
  • menadione;
  • Ginkor Fort;
  • Proktoglivenol;
  • Hemoroidin.

Prima di usare questi farmaci, è necessario consultare un medico, che terrà conto di eventuali controindicazioni e selezionare il regime di trattamento ottimale. Un simile approccio integrato aiuterà a ottenere i migliori risultati ed eviterà effetti collaterali indesiderati.

Nella maggior parte dei casi, il problema delle emorroidi nelle fasi iniziali può essere eliminato dai rimedi popolari. Soffermiamoci sulle ricette più comuni.

Come si sviluppano le emorroidi

Come ha dimostrato la pratica, la sedentarietà, lo stile di vita sedentario, i problemi persistenti con le feci, le cattive abitudini, gli errori nutrizionali e altri fattori provocatori sono da biasimare per il verificarsi di emorroidi. Per eseguire il trattamento delle emorroidi a casa in modo rapido ed efficiente, è importante determinare tempestivamente ed eliminare la causa della malattia.

I primi segni di emorroidi sono prurito minore nell'ano, che peggiora solo con il tempo. In futuro, vi è una sensazione di pesantezza nell'ano, sensazioni dolorose durante i movimenti intestinali, lieve emorragia.

Se non si inizia il trattamento in questa fase, la malattia progredisce, i dossi delle emorroidi si infiammano, aumentano di dimensioni e causano un significativo disagio. Le emorroidi possono essere esterne e interne, a seconda della posizione delle emorroidi. I sintomi della malattia si manifestano a seconda dello stadio di sviluppo della malattia:

  • Fase 1: sensazione di un oggetto estraneo nell'ano, una piccola emorragia;
  • Fase 2 - nel processo dei movimenti intestinali c'è un prolasso di nodi, ma dopo la fine del processo, si ripristinano in modo indipendente;
  • Fase 3 - qualsiasi stress fisico porta alla perdita di emorroidi, che possono essere riposizionate solo a mano;
  • Fase 4 - c'è una perdita costante di nodi dall'ano, è quasi impossibile tornare indietro.

L'ultimo stadio delle emorroidi è costituito da pericolosi nodi di presa (trombosi), che minacciano la necrosi tissutale e richiede un intervento chirurgico urgente. In questo caso, la persona soffre di dolore acuto e gonfiore nell'area anale.

È importante! L'esecuzione del palcoscenico non implica il trattamento delle emorroidi a casa con rimedi popolari, in questo caso è necessaria assistenza medica qualificata.

Trattamento di emorroidi a casa rimedi popolari

Un modo rapido per curare le emorroidi a casa senza l'aiuto di un medico è usare candele fatte in casa basate su rimedi popolari:

  1. Candela di patate Per fare una candela, vengono prese le patate crude, da cui viene tagliata una candela delle dimensioni di un dito umano, senza spigoli e angoli. Introdurre un simile strumento nell'ano era più facile, la candela può essere imbrattata con olio di oliva o vegetale. È meglio effettuare tali manipolazioni prima di andare a dormire, in modo che la candela sia nell'ano il più a lungo possibile. Un bagno caldo preliminare sarebbe utile. Una corretta applicazione di questo metodo aiuterà ad alleviare la riacutizzazione in pochi giorni. Le patate crude bene leniscono le mucose e l'amido nella sua composizione avvolge le aree danneggiate e accelera la loro guarigione.
  2. Candela al miele Per preparare una supposta, è meglio prendere il miele candito, dal quale si dovrebbe modellare una candela ovale o ovale. È meglio metterlo prima di andare a letto. Tutte le manipolazioni e la durata del ciclo di trattamento sono approssimativamente le stesse del caso precedente.
  3. L'aglio Per il trattamento delle emorroidi a casa e per alleviare la condizione, è possibile ogni sera prima di andare a letto per entrare negli ani spicchi d'aglio tagliati. Il pre-aglio deve essere trattato con strutto interno fuso, olio vegetale o vaselina liquida. Per disinfettare l'ano prima dell'introduzione dell'aglio deve essere trattato con olio di olivello spinoso.
  4. Candele all'aglio Schiacciate 3 spicchi d'aglio, mescolati con burro fuso a bagnomaria. Successivamente, la miscela viene versata in appositi stampi conici, precedentemente realizzati in alluminio, e posta nel congelatore per l'impostazione. Questo significa che deve essere introdotto nell'ano dopo ogni movimento intestinale.
  5. Supposte di ghiaccio. Per prima cosa viene preparato un decotto di camomilla (un cucchiaio di erbe viene preso per un bicchiere d'acqua, l'infuso viene aspirato per 30 minuti), e poi viene versato in polpastrelli (chirurgico) e congelato in un congelatore. Le candele devono entrare ogni altro giorno, preferibilmente prima di coricarsi. Questo metodo ti consente di eliminare il dolore e il sanguinamento.

Secondo i medici, il trattamento delle emorroidi a casa negli adulti con l'aiuto di supposte di patate crude è abbastanza giustificato. Gli specialisti sottolineano che la patata ha proprietà antinfiammatorie e antispasmodiche, contribuendo alla rigenerazione dei tessuti danneggiati. L'amido, inoltre, garantisce un effetto avvolgente, indispensabile per la guarigione delle mucose del retto.

Unguenti fatti in casa

Il trattamento delle emorroidi a casa nelle donne e negli uomini comporta la preparazione indipendente e l'uso di unguenti speciali. La medicina tradizionale offre le seguenti ricette:

  • Unguento alle erbe per alleviare l'infiammazione, il dolore e il sanguinamento. Le seguenti erbe sono mescolate nelle stesse proporzioni: corteccia di quercia, fiori di lino e pepe d'acqua. Le erbe vengono mescolate, quindi sciolte nel lardo caldo. La miscela viene tostata per diverse ore a bagnomaria, mescolando continuamente. Dopo che il liquido è stato scaricato dal sedimento, versarlo in un contenitore speciale. Questo unguento viene applicato su un tampone appositamente preparato da una garza e poi iniettato delicatamente nell'ano per 4-5 ore.
  • Compresse e unguenti per alleviare il dolore. Per preparare la composizione, le carote e le barbabietole vengono macinate in una sospensione, da cui viene fatto un impacco sulla zona anale. Sarà utile pappa di bacche di sorbo. Inoltre, l'unguento può essere preparato dal succo di un medicinale affumicato e burro (vaselina) in un rapporto di 1: 4.
  • Macinare una cipolla grande, quindi friggerla in una padella a fuoco nero in 500 ml di olio vegetale. Successivamente, l'olio deve essere filtrato con diversi strati di garza. In questo olio, la temperatura media deve essere sciolta la cera d'api (circa 100 grammi), dopo di che la miscela ottenuta viene utilizzata come un unguento per uso esterno.

Secondo gli esperti, unguento casalingo di tale piano sarebbe un coadiuvante eccellente nella complessa terapia delle emorroidi. Tutti gli strumenti sopra citati suggeriscono la presenza di tannini e numerose proprietà curative: antinfiammatorie antimicrobiche, astringenti e antispasmodiche. La medicina tradizionale riconosce l'effetto dell'uso di unguenti a base di erbe nel trattamento delle emorroidi, ma per evitare complicazioni indesiderate, è meglio consultare uno specialista prima di utilizzare le ricette tradizionali.

Usiamo i clisteri

Come mostrato, il trattamento delle emorroidi a casa negli uomini e nelle donne non può fare a meno dell'uso di un altro metodo: il clistere. In combinazione con i metodi di cui sopra, tali procedure possono alleviare significativamente la condizione, alleviare costipazione cronica e accelerare il processo di guarigione.

ricette:

  1. Per rimuovere i dossi per le emorroidi sarà utile la seguente ricetta: in un litro di acqua bollente sciogliere 4 cucchiai di foglie tritate di assenzio, quindi far bollire il prodotto a fuoco basso per 5-6 minuti. Il brodo deve essere infuso per 5-6 ore, quindi filtrato. I cloni con una decozione di assenzio si consiglia di fare 2-3 volte a settimana, prima di andare a letto.
  2. Per eliminare la sindrome del dolore, viene preparato il seguente clistere: semi di ippocastano, foglie di salvia e camomilla vengono mescolati con 30 grammi ciascuno, poi vengono aggiunti 50 grammi di corteccia di quercia, 8 cucchiai di belladonna. Le erbe vengono sciolte in 2 litri di acqua bollente, avvolte e inviate ad infondere per 3-4 ore. Il decotto finito viene filtrato e utilizzato come base per i clisteri.
  3. In un bicchiere di acqua bollente insistono 10 grammi di foglie di fragole, filtrate. Questo decotto è usato come un bagno e clisteri con aumento del sanguinamento e riacutizzazione del processo infiammatorio con emorroidi.

Secondo gli specialisti medici, è il trattamento delle emorroidi interne a casa che accetta l'uso di questo metodo di terapia, poiché con il tipo esterno della malattia l'introduzione di clisteri sarà inefficace.

Trattamento domiciliare delle emorroidi durante la gravidanza

Come dimostrato dalla pratica medica, la maggior parte delle donne affronta le emorroidi durante la gravidanza. Questo stadio della vita è accompagnato da un indebolimento del sistema immunitario e da un'eccessiva pressione dell'utero in crescita su molti organi interni, inclusi l'intestino e il retto. Il trattamento delle emorroidi in gravidanza a casa è quello di utilizzare i seguenti metodi:

  1. Catrame di betulla, che può alleviare il dolore dopo il primo utilizzo. Se le emorroidi esterne sono trattate a casa, è sufficiente applicare regolarmente il catrame liquido all'ano. Mentre il trattamento delle emorroidi interne comporta l'introduzione nell'ano di un tampone inumidito con catrame.
  2. Bagni alle erbe Per la preparazione di tali procedure vengono solitamente utilizzate le seguenti erbe: camomilla, calendula, corteccia di quercia, peperoncino e achillea. L'erba deve essere prodotta in acqua bollente, quindi insistere per mezz'ora, filtrare usando una garza. Applicare questo metodo di terapia è necessario ogni giorno.
  3. Impacchi vegetali Gruel per comprimere può essere fatto da barbabietole, cetrioli, carote. Sono queste verdure che contengono sostanze necessarie per proteggere le pareti dei vasi sanguigni, alleviare l'infiammazione e il gonfiore del retto. Le verdure vengono macinate su una grattugia fine e quindi applicate all'ano.

Queste ricette sono più applicabili alle manifestazioni di emorroidi esterne. Per il trattamento dei nodi interni durante la gravidanza, è possibile utilizzare candele con olivello spinoso o propoli.

Gli esperti medici consigliano durante la gravidanza di assumere un atteggiamento responsabile nei confronti della loro salute e di eseguire il trattamento domiciliare delle emorroidi con rimedi popolari solo dopo aver consultato un medico.

risultati

Il trattamento efficace delle emorroidi a casa può essere eseguito rapidamente ed efficientemente. Nel processo di terapia, è possibile utilizzare sia rimedi popolari che farmaci (compresse, supposte, unguenti). Tuttavia, questo si riferisce principalmente alle fasi iniziali della malattia. In nessun caso non dovrebbe consentire alcuna iniziativa. Senza previa consultazione con un medico è vietato iniziare qualsiasi procedura medica!

Come curare le emorroidi a casa?

Le emorroidi non sono la malattia più piacevole: come si suol dire, "Io stesso non sono visibile, ed è imbarazzante che un altro lo mostri". Nel frattempo, secondo varie fonti, fino all'85% della popolazione di uomini e donne si trova di fronte a questa malattia. Nelle persone, questa malattia era chiamata "Pochechuy". In questo articolo spiegheremo come trattare le emorroidi a casa, così come la sua prevenzione. Ti consigliamo inoltre di leggere l'articolo sulla revisione dei fondi per il trattamento delle emorroidi e le raccomandazioni sulla dieta per le emorroidi.

Cause di emorroidi

La causa delle emorroidi è una violazione della regolazione dell'afflusso e del deflusso di sangue ai cavernosi polmoni del retto, che porta al loro trabocco e alla formazione di emorroidi.

Allo stesso tempo, si sviluppa la debolezza del muscolo longitudinale del retto e del legamento dei Parchi, che sono progettati per mantenere in posizione corpi cavernosi. Di conseguenza, le emorroidi progrediscono in modo irreversibile. Raccomandiamo di leggere il nostro articolo sulle cause e i prerequisiti per lo sviluppo delle emorroidi.

Fasi di sviluppo

Ci sono quattro fasi di emorroidi.

Lo stadio iniziale delle emorroidi è quando i nodi si trovano nel lume del retto, non si estendono oltre la linea dentata:

sul terzo - il paziente è costretto a resettare le emorroidi cadute con la mano;

Come si manifestano le emorroidi?

Spesso l'unico sintomo di emorroidi è la comparsa di sangue dopo un movimento intestinale. L'espressività può variare - dalle tracce di scarlatto sulla carta igienica all'emorragia.

Perdita di sangue a lungo ripetuta porta al fatto che i pazienti vengono spesso in ospedale con grave anemia, emoglobina inferiore a 50 g / l.

Il secondo sintomo di emorroidi croniche è la comparsa di nodi intorno all'ano durante e dopo un movimento intestinale.

La comparsa di dolore nell'area dell'ano segnala lo sviluppo di complicanze - trombosi e infiammazioni. In questa situazione, parlano di emorroidi acute, che sono anche divise in fasi:

  1. trombosi di emorroidi senza infiammazione - i nodi sono piccoli, densi, leggermente dolenti;
  2. trombosi di emorroidi con sviluppo di una reazione infiammatoria - comparsa di edema, arrossamento, dolore acuto dei nodi durante la palpazione e deambulazione;
  3. l'infiammazione si diffonde alla pelle e al tessuto sottocutaneo, la membrana mucosa delle emorroidi diventa ulcerata e necrotica.

Prevenzione di emorroidi e mezzi per il suo trattamento

Il miglior rimedio per le emorroidi è la prevenzione. Ci sono fattori predisponenti che portano allo sviluppo della malattia:

  • sgabelli irregolari, tendenza alla stitichezza o alla diarrea, abitudine a sforzarsi durante i movimenti intestinali oa rimanere a lungo in un armadio con un libro;
  • duro lavoro fisico e, al contrario, mancanza di movimento, seduta prolungata in posizione seduta;
  • gravidanza e parto;
  • abuso di alcool.

Ciò significa che la correzione dello stile di vita aiuterà ad alleviare il decorso della malattia.

  1. Si consiglia di rivedere la dieta: rinunciare a carboidrati semplici (dolci, caramelle) a favore di complessi (verdure, frutta, verdura, pane di cereali), bere acqua invece di tè e caffè, non gassata è meglio - questo aiuterà a normalizzare le feci.
  2. Evita alcol, birra pure.
  3. Quando le emorroidi vanno a cavallo indesiderati, sollevamento pesi, ciclismo, ma camminare o nuotare è un must.
  4. È utile rafforzare i muscoli addominali e glutei, fare esercizi di Kegel.
  5. Sedersi sul water per molto tempo è una cattiva abitudine. Ma usare un bidet o una doccia per lavarsi sotto il gabinetto, al contrario, è molto utile.

Se, nonostante tutte le misure preventive, l'esacerbazione non può essere evitata, non c'è bisogno di andare nel panico. Si consiglia di cambiare la posizione seduta al recumbent, applicare impacchi freddi al punto dolente, immergere in una soluzione debole di permanganato di potassio o organizzare bagni di camomilla (non caldi!), Non dimenticare di dieta e igiene personale.

La scelta dei rimedi per il trattamento locale dipende da ciò che i reclami prevalgono al momento.

  • Quando sanguina la migliore medicina - candele contenenti farmaci vasocostrittori, adrenalina o mezaton (Sollievo, Procto-Glevenol). Possono essere combinati con preparazioni emostatiche locali, che includono trombina e fibrinogeno (Beriplast, Adrokson).
  • Se il problema dominante è il dolore in un sito trombizzato, l'effetto migliore sarà dato agli unguenti con analgesici locali (anestesia, lidocaina, neomicina) - Rilievo A, Neflyuan ed Emla.
  • Per la trombosi non complicata, sono necessari anticoagulanti - pomata con eparina, Nigepan.
  • Se la trombosi viene combinata con l'infiammazione, vengono in soccorso farmaci antinfiammatori non steroidei (Ketoprofene, creme Diclofenac) e corticosteroidi, specialmente se l'infiammazione è associata a prurito (Proctosed, Ultraproct, Aurobin).
  • Quando il processo infiammatorio si diffonde alla pelle, si consiglia inoltre l'uso di pomate Levomekol o Mafiniids.

Il trattamento locale è consigliabile combinare con l'assunzione di farmaci flebotropici, perché le emorroidi sono principalmente una violazione del deflusso venoso. Questo gruppo include:

Il corso dei farmaci - almeno una settimana. Tale terapia di combinazione nella maggior parte dei casi aiuta a far fronte alla riacutizzazione, tuttavia, le visite dal medico non devono essere trascurate.

Quando dovrei vedere un dottore?

Nel primo caso di sanguinamento rettale, per escludere un polipo, diverticolo, il cancro del reparto rettosigmoideo come sua possibile causa. L'esame includerà un esame esterno e la rectoromanoscopy.

Se il sanguinamento è abbondante, dura più di 5-7 giorni o spesso si ripresenta per evitare una grave perdita di sangue. In tale situazione, gli interventi minimamente invasivi (indurimento, legatura, coagulazione a infrarossi) danno un buon effetto.

Con lo sviluppo dell'infiammazione, soprattutto se il processo si estende oltre i limiti delle emorroidi - è irto di pro-otite a vapore e persino di sepsi. Nel caso in cui i nodi debbano essere ripristinati a mano o non possano essere corretti, è impossibile risolvere il problema del trattamento chirurgico.

E infine: non essere timido e abusare di auto-trattamento!
Se hai un grave stadio di emorroidi, allora nessun rimedio popolare, come il trattamento ridicolo del cetriolo fresco (vedi il video qui sotto), non ti aiuterà, perderai solo tempo e peggiorerai la situazione. Non sarai sorpreso o divertito da un medico delle emorroidi e una consulenza e un trattamento tempestivi ti permetteranno di evitare complicazioni.

Quale dottore contattare

Le emorroidi sono trattate da un proctologo. Scegliere una dieta adeguata per questa malattia aiuterà un nutrizionista. Con lo sviluppo di un'anemia post-emorragica grave, è spesso necessaria la consultazione di un ematologo.

Articoli Su Varici