Ulcere trofiche degli arti inferiori

Un'ulcera trofica è una malattia caratterizzata dalla formazione di difetti nella pelle o nella membrana mucosa, che si verifica dopo il rigetto del tessuto necrotico ed è caratterizzata da un decorso lento, una piccola tendenza alla guarigione e una tendenza alla recidiva.

Di regola, si sviluppano sullo sfondo di varie malattie, si distinguono per un lungo corso persistente e sono difficili da trattare. Il recupero dipende direttamente dal decorso della malattia di base e dalla possibilità di compensare i disturbi che hanno portato alla comparsa della patologia.

Tali ulcere non guariscono per molto tempo - più di 3 mesi. Molto spesso, un'ulcera trofica colpisce gli arti inferiori, quindi il trattamento deve essere iniziato quando i primi segni vengono rilevati nella fase iniziale.

cause di

L'insufficiente apporto di sangue alla pelle porta allo sviluppo di disturbi del microcircolo, mancanza di ossigeno e sostanze nutritive e disturbi metabolici grossolani nei tessuti. L'area della pelle interessata è necrotica, diventa sensibile a qualsiasi agente traumatico e all'adesione dell'infezione.

I fattori di rischio per provocare l'insorgenza di ulcere trofiche alle gambe sono:

  1. Problemi della circolazione venosa: tromboflebiti, vene varicose degli arti inferiori, ecc. (Entrambe le malattie contribuiscono al ristagno del sangue nelle vene, interrompendo la nutrizione del tessuto e causando necrosi) - le ulcere compaiono sul terzo inferiore della gamba;
  2. Peggioramento della circolazione arteriosa (in particolare nell'aterosclerosi, diabete mellito);
  3. Alcune malattie sistemiche (vasculite);
  4. Qualsiasi tipo di danno meccanico alla pelle. Può essere non solo un consueto infortunio domestico, ma anche una bruciatura, congelamento. La stessa area comprende ulcere che si formano nei tossicodipendenti dopo le iniezioni, così come gli effetti delle radiazioni;
  5. Avvelenamento con sostanze tossiche (cromo, arsenico);
  6. Malattie della pelle, come dermatite cronica, eczema;
  7. Violazione della circolazione del sangue locale durante l'immobilità prolungata a causa di lesioni o malattia (si formano le piaghe da decubito).

Quando si fa una diagnosi, la malattia è molto importante, che ha causato l'istruzione, dal momento che la tattica di trattare le ulcere trofiche sulla gamba e la prognosi dipende in gran parte dalla natura della patologia venosa sottostante.

I sintomi delle ulcere trofiche

La formazione di un'ulcera sulla gamba, di regola, è preceduta da un complesso complesso di sintomi oggettivi e soggettivi, che indica una progressiva violazione della circolazione venosa negli arti.

I pazienti riferiscono un aumento di gonfiore e pesantezza nei polpacci, aumento dei crampi nei muscoli del polpaccio, specialmente di notte, una sensazione di bruciore, "calore" e talvolta prurito della pelle della parte inferiore della gamba. Durante questo periodo, la rete di vene bluastre morbide di diametro piccolo aumenta nel terzo inferiore della gamba. Sulla pelle compaiono macchie di pigmento viola o porpora che, unendosi, formano un'ampia zona di iperpigmentazione.

Nella fase iniziale, l'ulcera trofica si trova superficialmente, ha una superficie rosso scuro umida coperta da una crosta. In futuro, l'ulcera si espande e si approfondisce.

Le ulcere individuali possono fondersi l'una con l'altra, formando ampi difetti. Ulcere trofiche multiple in alcuni casi possono formare una singola superficie della ferita attorno all'intera circonferenza della gamba. Il processo si estende non solo in ampiezza, ma anche in profondità.

complicazioni

Un'ulcera trofica è molto pericolosa per le sue complicanze, che sono molto gravi e hanno cattive prospettive. Se non prestiamo attenzione alle ulcere trofiche delle estremità nel tempo e non iniziamo il processo di trattamento, i seguenti processi spiacevoli possono successivamente svilupparsi:

Il trattamento obbligatorio delle ulcere trofiche delle gambe deve essere condotto sotto la supervisione del medico curante senza alcuna iniziativa, solo in questo caso è possibile minimizzare le conseguenze.

prevenzione

Il principale strumento profilattico per prevenire l'insorgenza di ulcere trofiche è il trattamento immediato delle malattie primarie (disturbi circolatori e flusso linfatico).

È necessario non solo applicare i farmaci all'interno, ma anche applicarli esternamente. L'esposizione locale aiuterà a fermare i processi patologici, trattare un'ulcera esistente e prevenire la successiva distruzione dei tessuti.

Cos'è una malattia pericolosa?

Un'ulcera trofica progressiva può eventualmente occupare aree significative della pelle, aumentando la profondità dell'effetto necrotico. Un'infezione piogenica che penetra all'interno può provocare erisipela, linfoadenite, linfangite e complicanze settiche.

In futuro, gli stadi avanzati delle ulcere trofiche possono trasformarsi in gangrena gassosa e questo diventa un'occasione per un intervento chirurgico urgente. Le ferite non cicatrizzanti a lungo termine esposte a sostanze aggressive - acido salicilico, catrame, possono trasformarsi in trasformazioni maligne - cancro della pelle.

Trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba

In presenza di un'ulcera trofica sulla gamba, una delle fasi principali del trattamento è identificare la causa della malattia. A tal fine, è necessario consultare tali medici come flebologo, dermatologo, endocrinologo, cardiologo, chirurgo vascolare o medico di medicina generale.

Gli stadi recenti della malattia sono generalmente trattati negli ospedali chirurgici. Tuttavia, oltre a identificare ed eliminare le cause delle ulcere trofiche, è anche necessario non dimenticare la cura quotidiana della zona interessata.

Come trattare l'ulcera trofica degli arti inferiori? Usa diverse opzioni, a seconda della negligenza del processo patologico.

  1. Terapia conservativa, quando al paziente vengono prescritti farmaci come flebotonica, antibiotici, agenti antipiastrinici. Aiuteranno a curare la maggior parte dei sintomi della malattia. I seguenti farmaci vengono spesso prescritti ai pazienti: Tocoferolo, Solcoseryl, Actovegil. Solo un medico può prescrivere questo trattamento farmacologico.
  2. Terapia locale, che può essere utilizzata per curare i danni ai tessuti e alla pelle. Nel diabete usare unguenti contenenti antisettici ed enzimi. Questi rimedi curano le ferite e forniscono anestesia locale. Gli unguenti che migliorano la circolazione sanguigna sono proibiti per mettere sulla superficie aperta di un'ulcera trofica. Tali unguenti come diossina, levomekol, kuriosina, levosina hanno un effetto curativo della ferita. L'unguento è applicato all'impacco e se si tratta di medicazioni speciali.
  3. Intervento chirurgico che viene eseguito dopo la guarigione delle ulcere. Durante di esso, il flusso sanguigno nelle vene nella zona interessata viene ripristinato. Tale operazione include bypass e flebectomia.

Per il trattamento delle ferite che usano questi farmaci: clorexidina, diossidina, Eplan. A casa, è possibile utilizzare una soluzione di furatsilina o permanganato di potassio.

Intervento operativo

Il trattamento chirurgico delle ulcere trofiche degli arti inferiori è indicato per lesioni cutanee estese e gravi.

L'operazione consiste nel rimuovere l'ulcera con i tessuti non vitali circostanti e, chiudendo ulteriormente l'ulcera, nel secondo stadio viene eseguita l'operazione sulle vene.

Esistono diversi metodi chirurgici:

  1. La terapia a vuoto, che consente di rimuovere rapidamente il pus e ridurre il gonfiore, oltre a creare un ambiente umido nella ferita, che ostacolerà notevolmente lo sviluppo dei batteri.
  2. Cateterismo - adatto per ulcere che non guariscono da molto tempo.
  3. Il lampeggio percutaneo è adatto per il trattamento delle ulcere ipertensive. La sua essenza è nella dissociazione delle fistole arteriose venose.
  4. Amputazione virtuale L'osso metatarsale e l'articolazione metatarso-falangea vengono tagliati, ma l'integrità anatomica del piede non viene compromessa, ma i fuochi delle infezioni ossee vengono rimossi, il che rende possibile combattere efficacemente un'ulcera neurotrofica.

Con una dimensione dell'ulcera inferiore a 10 cm², la ferita viene coperta con i suoi stessi tessuti, stringendo la pelle al giorno di 2-3 mm, riunendo gradualmente i bordi e chiudendola in 35-40 giorni. Al posto della ferita rimane una cicatrice, che deve essere protetta da ogni possibile ferita. Se l'area della lesione è superiore a 10 cm², la plastica della pelle viene applicata usando la pelle sana del paziente.

Terapia farmacologica

Il corso del trattamento farmacologico accompagna necessariamente qualsiasi operazione. Il trattamento farmacologico è suddiviso in più fasi, a seconda della fase del processo patologico.

Al primo stadio (stadio di ulcera lacrimale) i seguenti farmaci sono inclusi nel corso della terapia farmacologica:

  1. Antibiotici ad ampio spettro;
  2. FANS, che includono ketoprofene, diclofenac, ecc.;
  3. Agenti antipiastrinici per iniezione endovenosa: pentossifillina e reopoglukin;
  4. Farmaci antiallergici: tavegil, suprastin, ecc.

Il trattamento locale in questa fase mira a ripulire l'ulcera dall'epitelio morto e dai patogeni. Include le seguenti procedure:

  1. Lavare la ferita con soluzioni antisettiche: permanganato di potassio, furatsilina, clorexidina, decotto di celidonia, successione o camomilla;
  2. L'uso di medicazioni con unguenti medicinali (dioxycol, levomikol, streptolavin, ecc.) E carbonette (medicazioni speciali per assorbimento).

Nella fase successiva, che è caratterizzata dalla fase iniziale di guarigione e formazione di cicatrici, nel trattamento vengono utilizzate pomate curative per ulcere trofiche - solcoseryl, actevigin, ebermin, ecc., Oltre a preparati antiossidanti, come il tolcoferon.

Anche in questa fase, appositamente studiati per questa copertura della ferita, vengono utilizzati sviderm, geshispon, algimaf, algipor, allevin, ecc.. Il trattamento della superficie espressa viene effettuato dalla curiosina. Nelle fasi finali, le cure mediche mirano ad eliminare la principale malattia che ha provocato l'insorgenza di ulcere trofiche.

Come trattare le ulcere trofiche delle gambe a casa

Arrivare al trattamento delle ulcere trofiche secondo le ricette popolari, è necessario consultare il proprio medico.

A casa puoi usare:

  1. Perossido di idrogeno. È necessario eliminare il perossido sull'ulcera stessa, quindi cospargere di streptocide in questo luogo. Sopra di te devi mettere un tovagliolo, pre-inumidito con cinquanta millilitri di acqua bollita. In questa acqua, aggiungi due cucchiaini di perossido. Quindi copri l'impacco con un pacchetto e legalo con un fazzoletto. Cambia l'impacco più volte al giorno. E lo streptocide versato, quando la ferita sarà inumidita.
  2. Balsamo curativo nel trattamento delle ulcere trofiche nel diabete mellito. Consiste di: 100 g di catrame di ginepro, due tuorli d'uovo, 1 cucchiaio di olio di rosa, 1 cucchiaino di trementina purificata. Tutto ciò deve essere misto. La trementina scorre in sordina, altrimenti l'uovo collasserà. Questo balsamo viene applicato all'ulcera trofica, quindi coperto con una benda. Questo rimedio popolare è un buon antisettico.
  3. Polvere da foglie secche Lavare la ferita con una soluzione di rivanolo. Cospargere con la polvere preparata. Applicare una benda. Il mattino dopo, spolverizzate di nuovo la polvere, ma non risciacquate la ferita. Presto l'ulcera inizierà a cicatrizzare.
  4. Le ulcere trofiche possono essere trattate con antisettici: lavare le ferite con acqua calda e sapone da bucato, applicare antisettico e benda. Queste medicazioni si alternano con applicazioni da una soluzione di mare o sale (1 cucchiaio da tavola 1 litro di acqua). La garza deve essere piegata in 4 strati, inumidita in soluzione salina, leggermente schiacciata e posta sulla ferita, sopra carta compressa, tenere per 3 ore. La procedura viene ripetuta due volte al giorno. Tra le applicazioni una pausa di 3-4 ore, in questo momento mantenere aperte le ulcere. Presto inizieranno a diminuire di dimensioni, i bordi diventeranno grigi, il che significa che il processo di guarigione è in corso.
  5. Gli impiastri o le compresse di aglio sono utilizzati per le ulcere aperte. Prendere una garza multistrato o un asciugamano di spugna, immergere l'aglio in un brodo caldo, spremere il liquido in eccesso e applicare immediatamente sul punto dolente. Metti una medicazione di flanella asciutta e una piastra riscaldante o una bottiglia di acqua calda su un impiastro o comprimi per tenerlo caldo più a lungo.
  6. Devi mescolare l'albume al miele in modo che questi ingredienti siano nella stessa proporzione. Batti tutto e applica alle ulcere, comprese le vene che fanno male. Quindi coprire la parte posteriore delle foglie di bardana. Ci dovrebbero essere tre livelli. Avvolgere il film di cellophane e il tessuto di lino perebintyuyu. Lascia un impacco per la notte. Devi fare questo trattamento da cinque a otto volte.

Ricordare che in assenza di una terapia tempestiva e corretta, possono insorgere complicazioni come eczema microbico, erisipela, periostite, piodermite, artrosi dell'articolazione della caviglia, ecc.. Pertanto, non è necessario usare solo rimedi popolari, trascurando il trattamento tradizionale.

Unguento per il trattamento

Per il trattamento di questa malattia, è anche possibile applicare una varietà di unguenti, sia naturali che acquistati in farmacia. Guarire efficacemente le ferite e avere effetto anti-infiammatorio di unguento di arnica, consolida e geranio della stanza.

Spesso usato anche unguento Vishnevsky. Tra gli unguenti che possono essere acquistati in farmacia, mettono in evidenza soprattutto diossole, levomekol, oltre a streptoblaven e un certo numero di analoghi.

Ulcera della gamba trofica

Un'ulcera trofica è un grande ascesso spiacevole che inizia a crescere e si diffonde lungo la gamba - dal piede al ginocchio. Molte persone, di fronte all'apparizione di punti spiacevoli sui loro piedi, iniziano a preoccuparsi del possibile sviluppo di un'ulcera. È meglio chiedere consiglio a un flebologo.

La malattia non è contagiosa a meno che non sia causata da un'infezione della pelle. Tuttavia, i medici preferiscono attribuire le ulcere causate dall'infezione ad un altro gruppo, non considerandole trofiche.

Cause di ulcere trofiche

Macchie massicce sugli arti inferiori - non la norma. Ci sono segni che nel corpo - nelle gambe - si sviluppano disturbi. La pelle inizia a morire.

Questo accade in connessione con lo sviluppo di altre malattie. Le cellule della pelle semplicemente non ricevono la giusta quantità di sostanze nutritive. Dentro ha rallentato il metabolismo. Succede che una persona non rispetta il sistema di una corretta alimentazione, mangia cibi scadenti e pericolosi per la salute. La pelle segnala l'inammissibilità di un tale regime.

Tuttavia, questo accade meno spesso della morte della pelle a causa di malattia. L'ulcera non inizia immediatamente, ma a un certo stadio e con una malattia stabilita. Ad esempio, le vene varicose possono causare pus della pelle solo in una fase critica quando il trattamento è impossibile. L'output è logico: l'operazione.

Solo quando le vene varicose non vengono trattate tempestivamente - se la malattia viene diagnosticata in una ragazza incinta. In questo caso, ha prescritto un trattamento delicato, indossando una medicazione medica e biancheria intima medica. L'operazione viene eseguita in rari casi in cui vi è il rischio di danneggiare la madre e il bambino. Le vene varicose possono essere curate dopo il parto, fino ad allora si consiglia di fare impacchi e indossare bende.

Vene varicose - una causa estremamente comune di pus.

  • Il diabete mellito. La malattia include un disturbo metabolico, una caratteristica eruzione cutanea su gambe, braccia, viso. Il dolore (non così evidente come in altri casi) inizia con il piede, in casi rari che si estende ulteriormente. Una probabile complicazione è il piede diabetico;
  • Disturbi neurologici - ad esempio, danni al midollo spinale o al cervello. Le cause del danno variano dal trauma all'ipotermia. È impossibile ottenere un risultato positivo con l'aiuto di pillole e fisioterapia, il trattamento tradizionale dei singoli medici non inizia nemmeno, trasformandosi immediatamente in chirurgia;
  • Disturbi arteriosi. La condizione è caratterizzata da febbre nelle gambe. I pazienti si sono trovati di fronte a una violazione, più di altri lamentano dolore all'alluce e in qualsiasi momento.

Le cause delle ulcere sono poche. Ricorda, le infezioni della pelle non appartengono alle ulcere, il danno non è correlato alla nutrizione delle cellule della pelle. Le cellule sono colpite a causa della debolezza e dell'incapacità di resistere alle infezioni e l'infezione assume una nuova proprietà. Il trattamento in questo caso è diverso - e per molti aspetti.

Come si manifesta la malattia

Le manifestazioni della malattia dipendono dalle cause della formazione dell'ascesso, perché non sono le stesse. Possono essere distinti per posizione (il dolore è nella gamba, si alza nel tallone e raggiunge l'anca), dalla gravità e dal grado di sviluppo dei sintomi. Selezionare un numero di segni dello sviluppo delle ulcere trofiche:

  • Prima di scurire, la pelle cambia prima di colore: di norma diventa più chiara;
  • Al tatto, la pelle non è più morbida, ma spiacevolmente liscia;
  • Con le vene varicose - costante tensione venosa, può essere percepita anche attraverso la pelle, eruzioni cutanee di "stelle" vascolari;
  • Sensazione costante di piedi e pelle d'oca congelati nelle gambe, a volte sul retro;
  • Dolore pronunciato

Quando c'è il rischio di ulcera, in condizioni cliniche, i medici usano medicazioni speciali o biancheria intima medica. Qualcosa di simile è raccomandato per i pazienti che vengono curati a casa. Il trattamento deve includere l'igiene nelle gambe, evitando il rischio non necessario di ammalarsi.

Trattare un'ulcera trofica alle gambe è più difficile del guadagno.

Come sbarazzarsi di ulcere

Il trattamento delle ulcere venose dipende dalla diagnosi. Se un paziente ha il diabete, a una persona non dovrebbero essere somministrati antibiotici - le medicine distruggono l'immunità, che è importante per sbarazzarsi della malattia. Le vene varicose, ad esempio, nella fase critica richiedono ovviamente un intervento chirurgico, le vene dilatate non funzionano più normalmente e muoiono - proprio come le cellule della pelle. Se la pelle semplicemente non si libera, le vene possono semplicemente incollare. Con le vene varicose e dopo l'intervento chirurgico, indossare una medicazione medica è obbligatorio.

Presta attenzione ad altri sintomi: le suppurazioni trofiche non si formano indipendentemente. Se le vene varicose - gamba costantemente gonfia, il sangue ristagna. Se il diabete è presente, i sintomi della malattia compaiono sul corpo. Se è costantemente freddo - difficoltà nella neurologia, il trattamento della fonte dura nel tempo, quanto il trattamento delle ulcere trofiche. Le vene varicose sono trattate per diversi mesi con la condizione che il grado di complicanza della malattia sia basso. Più la malattia è trascurata, maggiore è il rischio di invalidità. È preferibile preferire l'uso temporaneo di una benda piuttosto che perdere la capacità di muoversi.

Un'ulcera trofica non è un'infiammazione, non un tumore, che può essere rimosso mediante semplice penetrazione nel corpo umano. Qui è più difficile, non c'è nulla da infiammare - le cellule della pelle muoiono di fame e rimangono in piedi, come promemoria della mancanza di preoccupazione per la salute. Resta da normalizzare il sistema di nutrizione e metabolismo, circolazione del sangue e altri sistemi interni. Le cellule sono obbligate a mangiare regolarmente e il compito del trattamento è di restituire i tessuti al loro precedente funzionamento.

Il trattamento della malattia che ha causato la suppurazione dei tessuti molli è effettuato per primo. A volte i medici danno alla fonte più attenzione del pus, questo approccio non può essere definito qualitativo. Un'ulcera trofica è una malattia che non è divisa in fasi, sostenendo l'esistenza di punti spiacevoli sulla pelle. Un'ulcera richiede un trattamento per almeno la malattia principale.

È possibile chiedere al medico una operazione speciale che trapianta le cellule sane sulle gambe verso il luogo di sviluppo di un'ulcera trofica, al fine di evitare di preservare le cicatrici sgradevoli sul corpo. L'ultima tecnologia consente ai piedi di rimanere puliti e lisci, senza lasciare cicatrici.

Ci vorrà del tempo per indossare bende per guarire la cicatrice chirurgica.

Misure preventive

Alcuni medici ritengono che il miglior trattamento sia l'assenza della malattia. Non essere d'accordo con i professionisti è difficile.

Indossare una benda non è l'unica cosa che puoi fare per la tua salute. Abbandona le cattive abitudini, normalizza il cibo, partecipa agli sport. Essere in movimento, fornendo il metabolismo e un'alimentazione sana alle cellule della pelle.

Perché compare un'ulcera trofica: foto, metodi di trattamento e prevenzione

L'ulcera trofica è un difetto profondo della pelle, accompagnato da un processo infiammatorio prolungato. Le ulcere non cicatrizzanti complicano il decorso di molte malattie.

Il trattamento delle formazioni patologiche è lungo e complicato. Lo sviluppo delle ulcere è associato all'influenza di diversi fattori provocatori. Solo una terapia complessa aiuterà ad alleviare la sofferenza del paziente.

cause di

Perché i tessuti superficiali vengono distrutti? Le dichiarazioni si formano quando:

  • lesioni che danneggiano una certa area della pelle. In questo luogo possono verificarsi ferite infiammatorie e non cicatrizzanti;
  • processi patologici che interessano il sistema circolatorio, modificando l'innervazione dell'epidermide e del tessuto sottocutaneo.

Motivi per la formazione di pericolosi difetti della pelle:

  • ustioni, congelamento, frequente ipotermia degli arti inferiori;
  • aterosclerosi dei vasi nelle gambe;
  • tromboflebite, le sue complicanze;
  • indossare a lungo scarpe strette;
  • patologie autoimmuni che colpiscono la circolazione sanguigna;
  • lesioni, rotture dei tronchi nervosi, diminuzione della sensibilità della pelle;
  • vene varicose;
  • diabete mellito;
  • linfostasi acuta e cronica;
  • dermatite cronica. (Puoi trovare tutti i dettagli sulla dermatite sul nostro sito Web. Ad esempio, qui si trova la dermatite seborroica, la dermatite atopica in questo articolo, la dermatite da contatto a questo indirizzo e la dermatite allergica qui).

La maggior parte delle persone che soffrono di ulcere trofiche hanno una storia di:

  • aterosclerosi. La ragione - il deterioramento del flusso sanguigno sotto la placca aterosclerotica, riducendo il livello di nutrizione, fornisce alle cellule ossigeno;
  • tromboflebite, vene varicose. Manifestazioni - la stasi del sangue nelle piccole vene degli arti inferiori, il deterioramento della microcircolazione nei capillari, le arterie sono interessate. La ragione - una violazione del flusso di sangue dalle parti inferiori delle gambe.

Offriamo di leggere un interessante articolo sul rossore della pelle del viso. Scopri dettagli interessanti.

Dopo aver cliccato su questo link, puoi trovare informazioni sui metodi di trattamento e rimozione dei lipomi.

I primi segni e fasi della malattia

Un difetto dell'ulcera si verifica raramente "da zero". Nella maggior parte dei pazienti sono stati osservati i precursori di gravi danni alla pelle e ai vasi sanguigni.

  • gonfiore;
  • pesantezza persistente nelle gambe.
  • prurito, bruciore;
  • crampi durante la notte;
  • sensazione di calore negli arti;
  • la pelle diventa ruvida, diventa lucida, "lucida";
  • appare reticolo vascolare;
  • l'ombra dell'epidermide cambia da solida a irregolare, viola o porpora;
  • toccando i piedi gonfi provoca dolore;
  • su un sito con pelle scurita, si verifica un'erosione di forma rotonda e ovale;
  • la pelle "si disperde", l'ulcera non guarisce da molto tempo;
  • la dimensione della formazione è piccola all'inizio, i bordi non sono uniformi;
  • toccare l'area infiammata provoca un forte dolore;
  • lungo i bordi delle espressioni si formano aree che assomigliano a un gruppo di fiocchi di paraffina.
  • nelle malattie autoimmuni - formazioni simmetriche sulle gambe;
  • espressioni neurotrofiche che assomigliano a piaghe da decubito, avvengono su talloni, suole (nei punti più soggetti ad attrito);
  • ulcere infettive si verificano spesso con scarsa igiene, in gruppi o singolarmente su tutta la superficie della gamba. Le dichiarazioni appaiono sullo sfondo di follicolite, eczema purulento, foruncolosi, diabete mellito, le formazioni malformate si trovano sul primo dito del piede, nell'area del tallone;
  • la lesione delle arterie è caratterizzata da aree corrose sulle dita dei piedi, il lato esterno del piede. Spesso numerose piccole ulcere circondano la pelle sbiancata nella zona con insufficiente afflusso di sangue.

Tipi di ulcere tropicali

La base della classificazione - i motivi che hanno causato l'ulcera:

  • aterosclerotico (arterioso). La ragione è l'ischemia dei tessuti molli delle gambe, danni alle arterie principali sullo sfondo dell'aterosclerosi obliterante;
  • venoso (con ristagno nei vasi degli arti inferiori);
  • diabetico (come complicanza nei pazienti con diabete);
  • infettivo (piogenico);
  • neurotrophic. La ragione: danni alla colonna vertebrale, lesioni alla testa;
  • ipertensivo (ulcera martorell). Sorgono nei pazienti con ipertensione.

Metodi di trattamento

Come trattare l'ulcera trofica degli arti inferiori? La regola di base è un approccio individuale per ogni paziente. Il numero di fattori che provocano lo sviluppo di espressioni sulle gambe è più di una dozzina. Il successo del trattamento dipende dalla diagnosi corretta della malattia.

Chi contattare? visitare il sito:

Le raccomandazioni principali sono fornite da un flebologo, uno specialista coinvolto nella malattia vascolare. Il medico effettua un esame visivo, verifica la durata della malattia, la natura dei sintomi, le sensazioni e i reclami dei pazienti. Richiesto una serie di test.

  • istologia;
  • citologia;
  • batteriologica;
  • analisi del sangue biochimica;
  • Ultrasuoni dei vasi degli arti inferiori e altri.

Come trattare le ulcere trofiche sulle gambe? È necessaria una terapia complessa. consigliata:

  • trattamento locale;
  • fisioterapia;
  • l'uso di farmaci moderni;
  • metodi chirurgici;
  • ricette fatte in casa, medicina tradizionale.

di farmaci

I farmaci vengono utilizzati come metodo indipendente nella fase iniziale della malattia e come ulteriori misure dopo l'intervento chirurgico. La scelta del farmaco dipende dalla gravità della malattia.

Il palcoscenico di ulcere piangenti (fase I):

  • antibiotici ad ampio spettro;
  • somministrazione endovenosa di agenti antipiastrinici - Reopoglyukin, Pentoxifylline;
  • farmaci non steroidei - Diclofenac, Diclak-gel, Ketoprofen;
  • antistaminici - Suprastin, Diazolin, Tavegil.

Pulizia dell'area affetta da tessuto necrotico, batteri da combattimento (stadio II):

  • emosorbimento - purificazione del sangue;
  • trattamento di espressioni con antisettici - Furacilina, manganese, clorexidina. I brodi di erbe medicinali sono efficaci - successione, camomilla, celidonia, calendula;
  • uso di medicazioni con unguenti antibatterici. Effetto eccellente sulle ferite Levomikol, Dioksikol - unguento per il trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba;
  • medicazioni speciali raccomandate, "estraendo" il pus dalle ferite, riducendo l'infiammazione.

Fase di guarigione (fase III):

  • composti speciali che accelerano la rigenerazione dei tessuti. Solcoseryl è più efficace;
  • i rivestimenti speciali sono applicati alla ferita - Allevin, Geshispon, Sviderm;
  • la superficie cicatrizzante è trattata con curiosina.

Dopo aver eliminato i sintomi pronunciati, la transizione dell'ulcera verso la fase di guarigione, inizia il trattamento della malattia di fondo che ha causato gravi complicanze. Il ricevimento di agenti fortificanti, immunomodulatori, normalizzazione della nutrizione, regole igieniche sono obbligatori.

fisioterapia

Le procedure accelerano la guarigione delle ulcere, facilitano le condizioni del paziente:

  • terapia magnetica;
  • trattamento delle ferite con azoto e ossigeno;
  • irradiazione UV locale;
  • terapia laser;
  • fangoterapia, balneoterapia;
  • l'uso di ultrasuoni a bassa frequenza;
  • La camera di pressione di Kravchenko. Il fattore di trattamento è la pressione negativa.

Scopri tutto sul trattamento dell'acne sul viso dopo aver cliccato sul link.

Come prendersi cura della pelle grassa? La risposta è in questo articolo.

Se vai qui http://vseokozhe.com/bolezni/gribok/na-rukahh.html puoi leggere un interessante articolo sul fungo sulle sue mani.

Intervento operativo

I metodi chirurgici danno risultati positivi nella maggior parte dei casi. Metodi moderni di escissione dell'epitelio morto, rimozione completa del tessuto infiammato molto.

  • il curettage, la successiva evacuazione è mostrata per diverse forme di ulcere;
  • il metodo di cateterizzazione è efficace nei gravi tipi di ulcera ipertensiva, venosa e di altro tipo;
  • lampo percutaneo delle fistole arterio-venose;
  • "L'amputazione virtuale" nella forma neurotrofica consente di evitare danni al piede.

Metodi e ricette popolari

Senza ricette fatte in casa, testate per decenni, nella lotta contro le ferite non guarenti e le ulcere non possono fare. Scegli una prescrizione, consulta il tuo medico, usa regolarmente metodi popolari.

Trattamento delle ulcere trofiche rimedi popolari a casa. Ricette collaudate:

  • tar. Satura garza, tamponi di cotone con un agente di guarigione. Cambiare le medicazioni a giorni alterni;
  • proteine ​​+ miele Mescolare gli ingredienti allo stesso modo. In serata, trattare con una miscela di espressioni, vene infiammate. Coprire le foglie con la bardana, quindi il cellophane, sopra un panno. Continua la mattina. Il corso è di una settimana;
  • iodio + tuorlo Prendete dei tuorli freschi, la solita soluzione di iodio. Proporzioni - 1: 1. Mescolare in un contenitore sterile, conservare in frigorifero. Applicare ogni 12 ore una nuova porzione della miscela solo sull'ulcera! Dopo la data di scadenza, rimuovere la torta essiccata, trattare la ferita con furatsilinom o permanganato di potassio;
  • Propoli + pomata Vishnevsky. Trattare il difetto dell'ulcera con la tintura di propoli, applicare unguento Vishnevsky. È possibile sostituire l'unguento su Ichthyol. È anche efficace;
  • ricotta Preparare un prodotto fresco. Pulire la ferita con il siero, mettere la ricotta morbida, coprire con pergamena, pungere. Cura bene le ferite diabetiche;
  • foglie di cardo spinoso. Alla sera, trattare l'area interessata con Rivanol, spolverare con polvere preparata dalle foglie essiccate della trapunta. Al mattino rimuovere la benda, non risciacquare, cospargere di nuovo con polvere medica. Le ferite guariscono bene.

Ulcere trofiche nel diabete

Il trattamento di un'ulcera sullo sfondo di una grave malattia è un processo lungo e difficile. Le ferite non cicatrizzanti danno al paziente molta sofferenza.

L'angiopatia delle gambe è una delle cause principali delle lesioni vascolari e cutanee. Le lacune si restringono, la circolazione del sangue è disturbata. Provoca anche lo sviluppo della distruzione del difetto ulcerativo dei tronchi nervosi.

Segni di ulcere diabetiche:

  • alcune terminazioni nervose muoiono;
  • la sensibilità di siti separati di gambe è persa;
  • arti inferiori molto più freddi rispetto al resto del corpo;
  • forti dolori durante la notte;
  • le espressioni profonde sono sul pollice;
  • le ferite occupano una vasta area.

Quali sono le pericolose ulcere trofiche diabetiche? I siti colpiti non guariscono a lungo, spesso si unisce un'infezione batterica. Forse lo sviluppo della cancrena, l'amputazione della gamba. Prima si visita il medico, maggiori sono le possibilità di evitare le tristi conseguenze.

Prognosi e prevenzione

La diagnosi corretta, l'accesso tempestivo a un medico, l'uso di moderni metodi di terapia possono gradualmente eliminare le ulcere trofiche. Le forme avviate sono difficili da trattare, si sviluppano molte complicazioni, a volte si parla di amputazione degli arti.

  • movimento e movimento di nuovo. Lo stile di vita sedentario è una delle principali cause di vene varicose, tromboflebiti, altre malattie vascolari;
  • trattamento competente delle malattie vascolari;
  • controllo del diabete mellito, prevenzione delle sue complicanze;
  • per i lavoratori che devono stare in piedi a lungo, è importante fare ginnastica per le gambe, pediluvi quotidiani. Uso efficace di gel speciali che rafforzano i vasi sanguigni;
  • terapia cronica contro la dermatite;
  • check-up regolari con visita a un flebologo.

Inoltre, il video del programma "Sii sano" sul tema "ulcere trofiche":

Ulcere della gamba trofica

Le ulcere trofiche sono profonde lesioni cutanee purulento-necrotiche delle estremità che non sono guarite da più di 1,5 mesi. Più spesso colpisce il piede e la gamba. Le dimensioni di un'ulcera fluttuano su una vasta gamma: da 1 cm di diametro alla superficie della ferita che occupa l'intera superficie del polpaccio.

Questa patologia non è una forma nosologica indipendente. Si sviluppa come una complicazione di alcune malattie, si distingue per un decorso persistente ed è spesso curata solo da un intervento chirurgico.

motivi

Ulcere si formano sullo sfondo dell'ipossia tissutale causata da alterata microcircolazione, metabolismo e innervazione dei tessuti. La pelle diventa molto vulnerabile, e anche microdismages superficiali portano alla formazione di un difetto profondo male guarigione.

L'ingresso di un'infezione secondaria e la stasi del sangue contribuiscono all'accumulo di tossine nell'area colpita, che accelera lo sviluppo della necrosi e la progressione della patologia.

Cosa causa ulcere trofiche alle gambe? Questi disturbi possono svilupparsi sullo sfondo degli effetti avversi di varie cause.

Ci sono fattori esterni che possono innescare la formazione di un'ulcera. Questi includono le seguenti lesioni cutanee:

  • ferita (graffi, tagli, lividi);
  • congelamento;
  • ustioni termiche o chimiche;
  • malattie infiammatorie croniche e allergiche della pelle (foruncolosi, eczema, dermatiti);
  • danno radioattivo della pelle;
  • piaghe da decubito con immobilità prolungata del paziente.

Le cause delle ulcere trofiche delle gambe possono essere complicanze delle seguenti malattie:

  • insufficienza vascolare cronica - vene varicose, tromboflebite, disturbi della circolazione arteriosa del sangue dovuti a processi stenotici;
  • patologia endocrinologica - diabete, obesità;
  • ipertensione arteriosa;
  • linfostasi di qualsiasi eziologia;
  • malattie autoimmuni;
  • stati di immunodeficienza, compresa l'infezione da HIV;
  • Lesioni del SNC - lesioni del cervello o del midollo spinale, ictus, malattie degenerative del sistema nervoso;
  • patologia infettiva (tubercolosi, sifilide);
  • malattie del sangue;
  • avvelenamento da arsenico, cromo e metalli pesanti.

Spesso, gli esperti affermano una combinazione di fattori esterni e interni che hanno portato alla formazione di ulcere trofiche.

sintomi

Come inizia un'ulcera trofica? Una persona lamenta la stanchezza quando cammina, una sensazione di pesantezza alle gambe con uno sforzo minore, rimanendo a riposo. Prurito della pelle, sensazione di bruciore, gattonando nella zona del piede o della caviglia, crampi ai muscoli del polpaccio, specialmente di notte.

All'esame, il medico scopre i seguenti segni iniziali di ulcera trofica:

  • pastosità dei tessuti molli degli arti inferiori;
  • compattazione, ingrossamento della pelle della zona interessata;
  • decolorazione della pelle nella zona interessata - una macchia crescente di colore grigiastro o blu-viola, simile a un ematoma con una tonalità lucida;
  • aumento della sensibilità nel sito di formazione dell'ulcera, dolore acuto con un leggero tocco ad esso;
  • ci possono essere secrezioni sierose e mucose sulla pelle nell'area del punto.

Con un lieve infortunio, sovraccarico e esaurimento nervoso, la malattia progredisce rapidamente. Al centro del punto si forma un sito di atrofia dell'epidermide biancastra, appare una scarica sanguinante.

I sintomi delle ulcere trofiche in mezzo alla malattia sono i seguenti:

  • marcato gonfiore della gamba o del piede; più su gonfiore delle gambe →
  • la presenza di una lesione ulcerosa, soggetta a rapido aumento e approfondimento in assenza di trattamento;
  • scarico sanguinoso purulento con un odore sgradevole;
  • dolore lancinante alle gambe, aggravato dallo sforzo e di notte, limitando l'attività fisica;
  • violazioni delle condizioni generali (febbre, brividi, stanchezza, scarso appetito).

Le ulcere sono classificate in base alla causa della loro formazione.

L'ulcera venosa venosa si verifica in 8 pazienti su 10. La causa è la stasi a causa della ridotta circolazione venosa. Un'ulcera trofica della gamba è più spesso formata nel terzo inferiore sulla superficie interna della gamba.

arterioso

Lo sfondo dello sviluppo della patologia nel 20% dei pazienti sta cancellando le malattie delle arterie degli arti inferiori. La stenosi delle arterie porta all'ischemia e alla necrosi dei tessuti molli delle gambe. I momenti più provocatori sono le lesioni o l'ipotermia delle estremità, l'uso di scarpe scomode.

Caratteristiche di questo tipo di ulcere trofiche: il più delle volte si verifica in età avanzata, una persona ha difficoltà a camminare lungo le scale e una sensazione di freddezza alla gamba.

Quando visualizzato - piede freddo. Il più delle volte si trovano piccole ferite con sintomi di suppurazione nel tallone, nel pollice e sulla superficie esterna del piede. Hanno una forma ovale, bordi fitti, la pelle intorno a loro acquista una sfumatura gialla.

diabetico

L'ulcera trofica del piede è una frequente complicazione del diabete. Localizzazione tipica: il pollice o ferito nella parte inferiore della suola. Si sviluppa in angiopatia diabetica sullo sfondo di forti fluttuazioni dei livelli di glucosio nel sangue.

Caratteristiche: diminuzione della sensibilità alle gambe, estinzione dei riflessi tendinei, rapido aumento delle dimensioni del difetto, tendenza a sviluppare necrosi, resistenza alla terapia.

neurotrophic

Con danni al sistema nervoso centrale, le ulcere si trovano nella zona del tallone, sulle piante dei piedi.

Caratteristiche delle ulcere neurotrofiche: piccole dimensioni e notevole profondità delle ferite (fino all'osso), abbondanti secrezioni purulente con un odore sgradevole in assenza di dolore.

ipertensiva

Ci sono rari, di solito nelle donne anziane sullo sfondo di ipertensione arteriosa a lungo scorrimento.

Differiscono in formazione lenta, e subito su due gambe, la sindrome di dolore espressa, l'alta frequenza di complicazioni purulente.

infettivo

Formata sulle gambe con malattie della pelle trascurate sullo sfondo di condizioni insalubri e stratificazione dell'infezione purulenta secondaria. Caratteristiche: forma semicircolare, dimensioni ridotte e profondità.

Quale medico tratta le ulcere trofiche?

Le ulcere trofiche per le vene varicose sono curate da flebologi e chirurghi vascolari. I pazienti con la presenza di difetti cutanei ulcerosi di qualsiasi eziologia sono soggetti ad ospedalizzazione obbligatoria, poiché un trattamento efficace delle ulcere trofiche è possibile solo in condizioni stazionarie. Richiede terapia complessa e osservazione dinamica.

Trattare le ulcere trofiche a casa è consentito solo in una fase molto precoce.

diagnostica

Un'ulcera trofica della gamba è accompagnata da disturbi specifici e ha un aspetto caratteristico all'esame. Il compito principale degli specialisti è scoprire la causa della malattia. Solo stabilendo l'eziologia delle lesioni ulcerative, è possibile assegnare una terapia adeguata.

Le seguenti misure diagnostiche sono eseguite:

  1. Presa in carico ed esame accurato da parte di un medico generico, flebologo, angiosurgeon.
  2. I metodi di laboratorio: sangue e delle urine generale, compresa la determinazione del glucosio nel sangue, la chimica del sangue, immunogramma, analisi batteriologica delle secrezioni ulcera e biopsie presi biomateriali.
  3. Metodi strumentali: reovasografia, angiografia con l'introduzione di mezzi di contrasto, ecografia dei vasi degli arti inferiori (Doppler, ricerca duplex).

trattamento

Le principali direzioni terapeutiche sono gli effetti sulla malattia di base, la lotta contro l'infezione secondaria, la stimolazione della guarigione della superficie dell'ulcera.

Il trattamento delle ulcere venose dipende dai seguenti fattori:

  • la causa della comparsa e della durata della lesione cutanea;
  • l'età del paziente e la presenza di malattie concomitanti;
  • dimensione e profondità del difetto della pelle, tasso di crescita;
  • condizione della pelle intorno alle ulcere.

Come curare un'ulcera trofica? La terapia è estremamente complessa, complessa e lunga. È spesso considerato come una preparazione per la chirurgia, dal momento che i metodi conservativi non sono molto efficaci.

Se l'operazione è controindicata in un paziente per qualche motivo, l'obiettivo della terapia è prevenire un aumento e l'approfondimento del difetto cutaneo.

Nell'ospedale, un paziente con ulcera trofica è provvisto di riposo a letto, l'arto interessato deve essere in una posizione elevata per migliorare la circolazione sanguigna e linfatica.

prudente

Una cura universale per le ulcere trofiche, ugualmente efficace in tutti i tipi di malattia, non è stata sviluppata. Il trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba include l'assunzione di farmaci di vari gruppi farmacologici.

Come trattare le ulcere trofiche per le vene varicose? Gli specialisti prescrivono una terapia complessa, che mira a fermare l'infiammazione e la necrotizzazione dei tessuti, per stimolare il processo di guarigione.

Farmaci usati dai seguenti gruppi:

  1. Farmaci vasoattivi, compresi flebotonici (Troxevasin, Detralex) e agenti antipiastrinici (Trombot-ass). Contribuire all'espansione dei vasi sanguigni, migliorare la microcircolazione, rafforzare le pareti delle vene e ridurre la stasi venosa. Maggiori informazioni su Thrombos ass e i suoi analoghi →
  2. Terapia per infusione - soluzioni di hemodez, reopolyglukine con sintomi di ubriachezza.
  3. Decongestionanti. Applicare secondo rigorose indicazioni, periodicamente, sotto la supervisione di un medico. Quando vengono ricevuti, viene monitorato il contenuto di elettroliti nel sangue.
  4. Antibiotici - con un'eziologia infettiva di un'ulcera o una stratificazione di un'infezione secondaria. Viene prescritto dopo aver isolato l'agente patogeno dalla secrezione dell'ulcera e determinato la sua sensibilità agli antibiotici di vari gruppi.
  5. Farmaci anti-infiammatori - in presenza di secrezione purulenta, reazione infiammatoria dei tessuti circostanti e sindrome del dolore pronunciato.
  6. I farmaci iposensibilizzanti riducono la secrezione della secrezione della superficie dell'ulcera.

Gli stessi farmaci in varie combinazioni sono usati nel trattamento delle ulcere trofiche di qualsiasi eziologia.

Nel periodo di rigenerazione viene prescritta una terapia antiossidante, metabolica e immunostimolante - iniezioni di mexidolo, actovegina, acido ascorbico e vitamine del gruppo B.

La fisioterapia viene utilizzata per curare le ulcere trofiche. L'UHF è utilizzato per potenziare gli effetti antinfiammatori dei farmaci, l'elettroforesi con soluzioni di cicatrizzazione delle ferite, farmaci antinfiammatori e vascolari. Trattamento laser praticato, riducendo il dolore e l'infiammazione.

Durante il periodo di rigenerazione e nel periodo postoperatorio, è raccomandata la radiazione ultravioletta, l'ozono terapia, la fangoterapia, l'ossigenazione iperbarica, lo scambio plasmatico.

Il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori integra la corretta alimentazione. Per evitare un aumento del gonfiore alle gambe, una persona dovrebbe mangiare più frutta e verdura, controllare la quantità di liquido consumato ed eliminare cibi salati, piccanti e in salamoia. Nei pazienti diabetici mangiare secondo le raccomandazioni dell'endocrinologo e monitorare regolarmente il livello di glucosio nel sangue.

Terapia locale

Per pulire la ferita da pus e tessuti morti, viene trattata con disinfettanti.

Sono usati i seguenti antisettici:

  • soluzione acquosa di clorexidina;
  • Soluzione al 3% di acido borico;
  • una soluzione di permanganato di potassio di una certa concentrazione;
  • rivanola;
  • enzimi.

Come trattare le ulcere trofiche sulle gambe dopo averle pulite dal pus? Per la guarigione e la cicatrizzazione accelerata dei difetti della pelle, vengono utilizzati pomate mediche: Solcoseryl, Ebermin, Actovegin. L'uso di medicazioni speciali e spugne con effetti antibatterici, antisecretori e cicatrizzanti è efficace (Allevin, Algipor, Geshispon).

È obbligatorio utilizzare una benda elastica, che viene sostituita se necessario più volte al giorno. Non solo protegge l'area interessata dalla penetrazione di infezioni secondarie e lesioni, ma aiuta anche a ridurre il gonfiore.

Intervento chirurgico

Puoi finalmente curare un'ulcera trofica alle gambe con l'aiuto della chirurgia. Affinché l'operazione abbia successo, è necessario condurre una preparazione competente del paziente per l'intervento imminente, per ottenere un miglioramento del benessere, la stabilizzazione della condizione generale e l'inizio della guarigione della ferita.

In angiosurgia, sono stati sviluppati i seguenti metodi:

  • bypass per malattie vascolari;
  • rimozione di un sito venoso con nodi varicosi (flebectomia).

In presenza di grandi dimensioni e ulcere profonde, viene eseguito un trapianto di lembo cutaneo.

Metodi popolari

La questione della possibilità di trattamento ambulatoriale delle ulcere trofiche è risolta solo dallo specialista in cura. Con una breve durata della malattia, piccole ferite singole, che sono in fase di rigenerazione, il paziente può utilizzare ricette tradizionali come supplemento alla terapia principale.

Come trattare le ulcere trofiche a casa? Puliscono la superficie della ferita dai residui di pus, rallentando la guarigione. A questo scopo vengono usati brodi di camomilla farmaceutica, celidonia, successione, calendula.

Dopo aver lavato l'ulcera, con il permesso di un medico, applicare pomate farmaceutiche che aiutano ad alleviare l'infiammazione e la guarigione, incluso l'unguento Vishnevsky, unguento di ittiolo.

È possibile trattare il difetto ulcerativo con succo di whisky dorato, fare una medicazione con un unguento preparato sulla base di propoli, consolida, arnica. Applicare impacchi con foglie in polvere di tartaro, baffi dorati, corteccia di salice o quercia, che possono essere lasciati durante la notte.

È impossibile fare affidamento solo sulla medicina tradizionale, il rifiuto di trattamenti ospedalieri complessi può portare a conseguenze potenzialmente letali.

complicazioni

Nei casi avanzati e in assenza di trattamento attivo, compaiono numerose complicazioni pericolose:

  • stratificazione dell'infezione secondaria, possibilmente erisipela;
  • malattie della pelle (eczema);
  • lesione del sistema osteo-articolare (artrite, periostite, contratture);
  • disturbi vascolari (trombosi);
  • tumori della pelle (in casi estremamente trascurati).

Cos'è una malattia pericolosa?

Le ulcere sono pericolose a causa della rapida progressione nei casi gravi della malattia di base. Allo stesso tempo, non solo aumentano di dimensioni, ma diventano anche numerosi, possono fondersi in una vasta superficie della ferita.

Inoltre, questa patologia si distingue per le seguenti caratteristiche:

  • tendenza al decorso ricorrente;
  • resistenza a tutti i metodi di trattamento, ad eccezione del trattamento chirurgico, che può avere controindicazioni;
  • la possibilità di sepsi - con ulcere di origine venosa, cancrena - con ulcere diabetiche, osteomielite.

prevenzione

La regola principale è consultare prontamente un medico se si hanno problemi di salute. Dopo l'intervento chirurgico, per evitare recidive, è importante attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • trattamento di sanatorio annuale-resort in sanatorio del profilo corrispondente;
  • stile di vita sano, dieta equilibrata e controllo del peso;
  • eliminazione di carichi statici prolungati, sovraraffreddamento delle gambe;
  • uso regolare di maglieria medica e bendaggio elastico, soprattutto quando si cammina;
  • monitoraggio costante dei livelli di glucosio nel sangue nel diabete mellito;
  • uso di scarpe comode, stampelle e bacchette per ridurre il carico sui piedi;
  • corso prendendo un complesso vitaminico-minerale raccomandato da un medico per rafforzare il sistema immunitario, agenti antitrombotici.

Le ulcere si configurano come gravi complicanze di malattie trascurate. Progrediscono costantemente, sono resistenti alla terapia e spesso si ripresentano. Solo alcuni tipi nelle fasi iniziali dello sviluppo possono essere trattati con metodi terapeutici. È impossibile curare a casa senza ricorrere alle cure mediche.

La prognosi dipende dal trattamento tempestivo, dall'attenta attuazione delle raccomandazioni mediche e dal trattamento della malattia di base, contro cui è comparsa l'ulcera.

Ulcera trofica: foto, sintomi e metodi di trattamento

Se credi alle statistiche, allora nel mondo più di 2 milioni di persone soffrono di ulcera trofica. Malati per lo più anziani. Cominciano a salire le scale con difficoltà, si stancano velocemente e si sentono freddi. Le loro gambe sono quasi sempre fredde e ferite durante la notte. È necessario un trattamento urgente, altrimenti si formano ulcere.

Le ulcere trofiche sono difficili da trattare, poiché la nutrizione delle cellule e la loro rigenerazione sono compromesse.

Ulcere trofiche degli arti inferiori: i tipi principali

La violazione del flusso sanguigno nelle gambe è la causa dell'insufficiente nutrizione delle cellule epiteliali. Senza cibo, le cellule epiteliali gradualmente muoiono. Per il motivo che ha causato la formazione di ulcere, sono stati nominati i seguenti tipi di malattie:

  • ulcere venose;
  • ulcere diabetiche;
  • ulcere neurotrofiche;
  • ulcere ipertensive;
  • ulcere piogeniche;
  • ulcere arteriose.

Ulcere venose

Tali ulcere si formano principalmente sulle gambe. Sono causati da vene varicose degli arti inferiori, causando prima eczema varicoso e poi ulcerazione. Prima dell'aspetto di un'ulcera, c'è gonfiore del polpaccio, la gamba diventa pesante, e di notte ci sono crampi. Quindi, le vene sulle gambe aumentano, formando una rete. Le vene si connettono gradualmente formando una macchia viola o viola. Si espande gradualmente, i suoi tessuti diventano densi, lisci e lucenti.

Alla fine sono formati morsetti biancastri. La gamba deve essere trattata urgentemente, e poi ci sarà un'ulcera che continuerà a svilupparsi. In primo luogo, l'ulcera infetta l'epitelio superiore, quindi penetra ulteriormente, fino alla tibia. Da un'ulcera pus con un odore non piacevole è assegnato. Senza un trattamento adeguato, il paziente avrà erisipela, tromboflebite e trombosi alle gambe, l'aspetto di un elefante polpaccio. Nei casi più gravi, una persona ottiene sepsi e muore.

Ulcera diabetica

Nel diabete, una persona affronta molti problemi, uno dei quali è un'ulcera che porta alla cancrena diabetica. Innanzitutto, le terminazioni nervose muoiono e la gamba perde sensibilità.

La superficie della gamba rimane fredda e il paziente è tormentato dal dolore durante la notte. Un'ulcera si forma sul pollice, a volte su entrambe le gambe. I traumi alle gambe e ai calli sono la causa principale delle ulcere. Un'ulcera diabetica deve essere trattata urgentemente, altrimenti si aggiungerà alla malattia un'infezione che causerà la cancrena. Quindi, per salvare la vita di una persona, dovrà amputare la gamba.

Ulcera ipertensiva

Tali ulcere sono rare, nelle persone con pressione alta. Fondamentalmente, le donne che hanno superato il segno di 40 anni soffrono di una tale ulcera. In primo luogo, si forma una papula o una semplice macchia rossastra-bluastra, leggermente dolente. Quindi si forma un'ulcera e immediatamente su entrambe le gambe delle gambe. L'ulcera si sviluppa molto lentamente, ma causa dolore sia di giorno che di notte. Può causare un'infezione batterica.

Ulcere neurotrofiche

Tali ulcere si formano quando si danneggia una testa o un midollo spinale. Sono formati sul tallone o sul bordo del piede dal lato del tallone. L'ulcera penetra in profondità nel tessuto, raggiunge l'osso o il tendine. È piccolo e non sensibile, ma con pus e un odore sgradevole.

Ulcera ponderosa

La causa di tale ulcera è una bassa immunità, in cui una persona viene infettata da foruncolosi o eczema purulento. Tali ulcere si formano più spesso in una persona che non osserva l'igiene personale. Le ulcere ovali appaiono su tutta la parte inferiore della gamba. Penetrano superficialmente nella pelle.

Ulcere arteriose

Nell'aterosclerosi, le arterie principali si ammalano, causando ischemia del tessuto molle della parte inferiore della gamba. Di conseguenza, si formano ulcere. La causa della malattia è l'ipotermia delle gambe, che indossa scarpe di una taglia più piccola, calli o ferite. In questo caso, le ulcere si formano sul piede o sulla suola, sul pollice.

Queste non sono grandi ferite purulente, con bordi densi, circondate da una pelle giallastra.

La malattia è caratterizzata da una profonda infiammazione dei tessuti molli delle gambe. Quando le ulcere guariscono, ci sono cicatrici sulla pelle.

Come trattare le ulcere trofiche

Per ogni paziente, il medico prescrive un trattamento individuale. Prende in considerazione il tipo di ulcera in un paziente. Prima del trattamento, al paziente deve essere diagnosticata la malattia. Condurre esame citologico, istologico, batteriologico. Solo allora inizia il trattamento. Un'ulcera viene trattata con farmaci o interventi chirurgici. In ogni caso, l'ulcera viene pulita da pus e tessuto morto, trattata con antisettici e cosparsa di unguento curativo. La ferita viene gradualmente cicatrizzata, la pelle della gamba viene ripristinata. Aiuta a curare i metodi di trattamento domiciliare delle ulcere.

Metodi chirurgici

Durante l'intervento chirurgico, il tessuto morto viene rimosso.

1. Terapia del vuoto. Utilizzare medicazioni in poliuretano espanso. Rimuovono il pus dalla ferita, riducono il gonfiore, ripristinano il flusso sanguigno alle gambe. Con una tale operazione, di regola, non si verificano complicazioni. L'umidità all'interno della ferita impedisce la comparsa di batteri o virus.

2. Con un catetere vengono trattate le ulcere difficili da trattare.

3. Nelle ulcere ipertensive, le vene vengono suturate per separarle.

Trattamento delle ulcere trofiche con farmaci

Le medicine sono utilizzate in qualsiasi procedura chirurgica. Tuttavia, possono anche essere usati indipendentemente per trattare alcuni tipi di tali malattie.

Il trattamento è diviso in tre periodi.

1. In primo luogo, gli antibiotici sono prescritti al paziente.

2. Successivamente utilizzare farmaci anti-infiammatori.

3. Quindi fare iniezioni di pentossifillina.

Assicurati di lavare la ferita con antisettici, lubrificare la ferita con unguento curativo e applicare una benda.

Bendaggi compressivi

Una benda viene utilizzata durante il trattamento. Consiste di diverse bende elastiche e stringe delicatamente le vene colpite. La fasciatura si consiglia di cambiare ogni giorno. Aiuta il trattamento delle ulcere venose. Tali medicazioni migliorano il flusso sanguigno nelle vene, riducono il gonfiore. Uso efficace delle ulcere venose Saphena Med UCV. Questo è un paio di calze elastiche. Ha anche un effetto positivo l'uso di maglieria medica. Inoltre, il trattamento delle ulcere venose ricorre a procedure di fisioterapia. Utilizza anche metodi popolari. La cosa principale, secondo gli esperti, è iniziare il prima possibile e sempre sotto la supervisione di uno specialista.

Articoli Su Varici