Scansione duplex dei vasi degli arti inferiori

Grazie al sistema vascolare, il sangue saturo di ossigeno e sostanze nutritive viene erogato a tutte le parti del corpo. Se le importanti arterie che collegano l'aorta con gli arti inferiori, così come i vasi sanguigni periferici vengono bloccati o modificati, allora la persona inizia a sperimentare le gravi conseguenze di una perdita di afflusso di sangue alle gambe.

Nella diagnosi delle malattie vascolari, l'ecografia non perde la sua rilevanza. In particolare, la scansione duplex delle vene degli arti inferiori è molto popolare. Essendo apparso alla reception per la prima volta al flebologo o all'angiosurgeon, il paziente può ascoltare molti termini non familiari. Quindi, per esempio, potrebbe non sapere cosa sia l'USDG delle vene o la scansione duplex delle navi degli arti inferiori.

Varietà di cosce Doppler

La dopplerografia vascolare ad ultrasuoni è un modo per studiare il flusso di sangue nelle vene grandi e medie e nelle arterie del corpo umano. L'essenza della tecnica è legata all'effetto Doppler, che implica che le onde ultrasoniche riflesse dagli oggetti in movimento cambieranno la frequenza in proporzione alla velocità di movimento di questi oggetti.

L'ecografia Doppler degli arti inferiori è divisa in 3 tipi principali:

  1. USDG dei vasi degli arti inferiori è una diagnosi ecografica obsoleta, che viene utilizzata sempre meno. Ciò è dovuto al fatto che esistevano dispositivi che consentono di condurre ricerche ad un livello più alto. In precedenza, questo metodo era ampiamente utilizzato per valutare la pervietà delle vene e la vitalità delle valvole in vari gruppi di vasi.
  2. La scansione duplex dei vasi delle gambe (UZDS) è un metodo basato sull'uso dell'ecografia color Doppler. In contrasto con l'ecografia Doppler dell'arto inferiore, questo metodo rivela non solo i principali parametri emodinamici, ma anche i cambiamenti strutturali nelle pareti dei vasi sanguigni.
  3. UZDS con mappatura dei colori (scansione triplex) è un metodo moderno con l'uso di un doppler pulsato, che consente di valutare il flusso di sangue in qualsiasi parte del letto vascolare in tempo reale e dare un colore (tonalità blu e rosse) della sua velocità. Più l'ombra è ricca, maggiore è la velocità. Il vantaggio del triplex è la possibilità di valutare simultaneamente lo stato dell'imbarcazione in tre modalità ecografiche e con la scansione fronte-retro vengono utilizzate solo due modalità.

Indicazioni e controindicazioni

Le navi USDG degli arti inferiori hanno i seguenti obiettivi principali:

  • determinazione della pervietà delle navi venose di diversi valori e livello di localizzazione;
  • diagnostica del fallimento della valvola vascolare;
  • valutazione dell'incoerenza delle vene perforanti.

L'ecografia Doppler delle vene degli arti inferiori è raccomandata per tali sintomi:

  • edema persistente e denso della regione pilorica;
  • venature safene dilatate prominenti;
  • macchie marroni o viola-rosa sulla pelle dei piedi;
  • ferite piangenti e suppurazioni sulla gamba;
  • temporanea perdita di sensibilità alle gambe, frequenti contrazioni muscolari involontarie parossistiche;
  • forte prurito senza patologie dermatologiche.

L'ecografia Doppler delle arterie degli arti inferiori è raccomandata per i seguenti sintomi, stile di vita e malattie associate:

  • malattie endocrine;
  • elevato colesterolo nel sangue
  • lunga esperienza nel fumo;
  • dolori agli arti con aumento della deambulazione;
  • pallore della pelle sulle gambe;
  • arti congelanti veloci;
  • debolezza muscolare nelle gambe;
  • perdita temporanea di sensazioni e formicolio ondulatorio alle gambe.

Gli ultrasuoni degli arti consentono di diagnosticare tali malattie: aterosclerosi dei vasi sanguigni, formazione di coaguli di sangue nella parte inferiore della gamba, coscia o bacino, endoarterite (malattia infiammatoria cronica) obliterante, vene varicose.

La scansione degli arti duplex ad ultrasuoni consente di valutare le seguenti caratteristiche del sistema vascolare:

  • in quali condizioni sono le pareti vascolari;
  • quanto sono profonde e superficiali le vene;
  • guasto della valvola;
  • presenza di coaguli di sangue e patologie correlate;
  • la ragione per la ripresa della malattia varicosa dopo un'adeguata terapia.

La scansione duplex delle arterie degli arti inferiori è necessaria in questi casi:

  • i piedi si congelano anche quando fa caldo;
  • frequente dolore agli arti inferiori, associato alla deambulazione;
  • dolori alle gambe durante la notte, che vengono alleviati abbassando gli arti dal letto;
  • fumo di tabacco perenne;
  • elevato colesterolo nel sangue, diabete.

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori è raccomandata in questi casi:

  • rischio di malattia varicosa ereditaria;
  • la necessità di escludere i coaguli di sangue prima della chirurgia addominale;
  • accumulo di liquidi nei tessuti degli arti inferiori;
  • dolore alle gambe che inarcano la natura;
  • oscuramento e cianosi della pelle sulle gambe dal ginocchio ai piedi;
  • ferite che piangono e non guariscono sulle gambe.

Esecuzione della procedura

Lo studio inizia con la vena cava inferiore. In questa fase è importante escludere la presenza di un coagulo di sangue e dimostrare la pervietà delle vene iliache esterne e interne (se visualizzate). Inoltre, vengono esaminate la vena femorale comune, la vena femorale superficiale e profonda, la vena pelvica poplitea, anteriore e posteriore e la tibia e vasi superficiali.

L'ecografia delle vene degli arti inferiori viene eseguita come segue:

  1. Innanzitutto, il paziente viene esaminato in posizione orizzontale e quindi in verticale.
  2. Un test Valsalva viene eseguito con pressione espiratoria standard e un test con compressione delle sezioni prossimali. Quando il paziente trattiene il respiro mentre inspira, la pressione nel peritoneo aumenta e, quindi, viene creata una buona situazione di prova per testare il funzionamento delle valvole delle vene profonde e superficiali.
  3. Eseguire un test respiratorio e per la tosse. In questo caso, il paziente deve prendere il respiro più profondo possibile o imitare più volte la tosse. Tali movimenti dovrebbero portare alla comparsa di un flusso sanguigno opposto, se esiste una patologia dell'apparato valvolare.

La dopplerografia delle vene profonde degli arti inferiori viene eseguita a colori e in modalità grigia. Inoltre, nel processo di ecografia delle arterie è necessario misurare gli indicatori della pressione sanguigna in diverse parti dell'arto. Per questo utilizzare polsini speciali. Lo studio è condotto in una posizione orizzontale e verticale con una selezione di frequenze ultrasoniche in base alla localizzazione della nave.

La durata della procedura è di 40 minuti. Se viene eseguito da un flebologo, immediatamente dopo l'esame può selezionare la strategia di trattamento appropriata. In questo caso, tutto è molto individuale e talvolta i risultati della diagnostica possono variare notevolmente a seconda dello specialista che lo ha condotto.

Decodifica risultati

Quando l'ecografia delle vene degli arti inferiori, l'interpretazione dei risultati include i seguenti parametri:

  • valutazione bilaterale delle vene;
  • risposta respiratoria;
  • risposta alla compressione da parte del sensore;
  • caratteristiche della parete vascolare (elasticità, rigidità, ispessimento);
  • la presenza di coaguli di sangue nel lume dei vasi sanguigni;
  • consistenza della valvola;
  • reflusso venoso patologico;
  • posizione delle vene comunicative insolventi.

Se fai un esame delle arterie delle gambe, poi nel decifrare descrivi questi indicatori:

  • la struttura della nave e lo spessore della sua parete;
  • le caratteristiche e il tipo di flusso sanguigno in ciascuna arteria;
  • velocità del flusso sanguigno, compreso il picco sistolico in ciascuna arteria;
  • Indice di Gosling;
  • indice resistivo;
  • Valore KIM (complesso intima-media);
  • la percentuale di stenosi (restringimento) dell'arteria.

Dove fare la diagnosi Doppler delle vene e delle arterie al paziente è meglio imparare dal tuo flebologo o angiosurgeon. Possono consigliare un posto provato. Di norma, a sua volta, tale esame può essere eseguito gratuitamente presso i reparti di chirurgia vascolare di un ospedale statale.

Ma se non vuoi aspettare e la situazione finanziaria lo consente, lo studio può essere pagato presso la clinica flebologica o il centro diagnostico più vicino. In questo caso, è importante garantire la buona reputazione dell'istituto medico e del personale altamente qualificato.

L'ultrasuono dei vasi della gamba è una diagnosi comoda e sicura per il paziente, che può essere prescritta in qualsiasi fascia di età. Non richiede una preparazione speciale e dopo 60 minuti è possibile avere un'idea dettagliata del funzionamento del sistema vascolare.

Rubriche della rivista

Ad oggi, il metodo in esame è il gold standard nella diagnosi delle malattie vascolari. Con il suo aiuto, il medico può esplorare completamente il sistema vascolare del paziente.

La scansione duplex è assolutamente sicura, quindi può essere eseguita su pazienti di tutte le età, nonché su donne in gravidanza. Un altro punto positivo è il costo relativamente basso della procedura, che lo rende accessibile a miglia estese della popolazione.

Indicazioni per la scansione duplex delle vene delle estremità - esistono controindicazioni a questo metodo diagnostico?

I pazienti con i seguenti reclami sono eleggibili per questo tipo di esame:

  1. Dolore quando si muove, così come a riposo, stanchezza.
  2. Sensibilità dei piedi al freddo.
  3. Gonfiore nella zona delle gambe, caviglia.
  4. Frequenti crampi alle gambe e alle dita dei piedi
  5. Ulcere che non guariscono da molto tempo.
  6. Stelle vascolari
  7. Cambio di colore: la pelle delle gambe può diventare una tinta pallida, scurirsi o diventare rossa. Possono anche verificarsi macchie pigmentate.
  8. Incapacità di sondare l'impulso nelle arterie delle gambe.
  9. Vene ingrandite nelle gambe, che sono facilmente palpabili.
  10. Temperatura corporea inferiore negli arti inferiori, rispetto alla temperatura corporea totale.
  11. L'imminente intervento chirurgico per il trattamento della patologia vascolare.

Questo tipo di diagnosi può anche essere prescritto per condizioni negative, che, a prima vista, non influiscono sul funzionamento degli arti inferiori:

  • Lesione del rachide cervicale.
  • Oscuramento degli occhi durante un improvviso cambiamento di posizione del corpo.
  • Frequenti vertigini.
  • Dolori regolari alla testa, al collo e alle emicranie.
  • Disturbi del sonno
  • Malattie croniche: diabete mellito, formazione di placche nel lume dei vasi sanguigni, ipertensione, ecc.
  • Processi degenerativi intracranici.
  • Stroke.
  • L'obesità.

Ogni anno, il tipo di esame in questione deve essere assegnato alle seguenti categorie di persone:

  1. Persone di determinate professioni che trascorrono la maggior parte del tempo di lavoro in piedi, o sono limitate in qualsiasi movimento: cuochi, camerieri, segretari, parrucchieri, facchini, ecc.
  2. Donne che prendono pillole anticoncezionali.
  3. Quelli i cui parenti di sangue avevano una patologia vascolare.

Scansione duplex dei vasi inferiori - manipolazione, assolutamente sicura per la salute. Non ci sono controindicazioni assolute ad esso.

  • Danni all'integrità della pelle sulle gambe.
  • Infezione del corpo
  • Asma bronchiale nella fase acuta.
  • La presenza di eruzioni cutanee di varie eziologie sulla pelle.

Preparazione per la scansione duplex delle vene degli arti inferiori - un promemoria per il paziente

Il punto principale nella preparazione per il metodo di indagine in esame è la scelta corretta della clinica e del medico. L'obiettività e l'efficacia delle informazioni riguardanti lo stato delle navi degli arti inferiori dipenderanno in gran parte dalle capacità del medico e dalla qualità degli strumenti utilizzati.

Prima della procedura, la dieta speciale non è richiesta: il paziente deve condurre una vita normale.

Per garantire il comfort, il paziente deve indossare abiti che possono essere facilmente rimossi per aprire l'area di test il giorno della scansione.

Conduzione delle vene duplex degli arti inferiori - diagnostica video

Il tipo di diagnosi considerato è effettuato in condizioni policliniche.

Al paziente viene chiesto di liberare l'area di studio: gli uomini devono spogliarsi sotto la cintura e le donne abbastanza da sollevare la gonna o vestirsi fino al livello dei fianchi.

L'algoritmo per l'esecuzione della scansione duplex delle vene degli arti inferiori è il seguente:

  1. Applicazione di un gel medico speciale sull'area scansionata, per un efficace scorrimento del sensore a ultrasuoni e per una migliore percezione delle informazioni da parte del dispositivo a ultrasuoni.
  2. Esame della profonda venatura della coscia.
  3. Scansione della vena tibiale anteriore.
  4. Lo studio della struttura della vena poplitea, i vasi del terzo superiore della gamba. Al paziente viene chiesto di sedersi sullo stomaco (ad eccezione delle donne in gravidanza). Sotto le sue ginocchia, racchiudono un rullo speciale.
  5. L'uso di sensori a bassa frequenza per la scansione dei piccoli vasi sanguigni che sono presenti sui rami della vena tibiale grande e piccola.

Durante la diagnosi è necessario cambiare la posizione del corpo più volte.

Passando attraverso aree specifiche, il medico può chiedere al paziente di trattenere il respiro per alcuni secondi.

La scansione viene eseguita in tre modalità:

  • Dimensionale. Con esso, il medico scopre il grado di elasticità delle pareti delle vene, il suo diametro, la forma del lume. Attraverso questa modalità viene stabilita la presenza di valvole.
  • Spettrale. Ti dà l'opportunità di valutare la qualità della circolazione del sangue per fasi specifiche.
  • Colore. È usato per studiare il lume di una vena per la presenza di vortici difettosi.

L'intera procedura richiede circa 30 minuti. I risultati vengono spesso somministrati ai pazienti il ​​giorno della scansione fronte-retro.

Video: scansione Vascolare Duplex

Risultati della scansione duplex delle vene degli arti inferiori

I risultati della decodifica nella maggior parte delle istituzioni mediche possono essere ottenuti entro 20 minuti.

Se vengono rilevate anomalie, il radiologo può raccomandare di contattare specialisti specifici. Ma, in ogni caso, è necessario andare a un consulto con un flebologo con i risultati della scansione.

Normalmente, gli indicatori della procedura dovrebbero essere i seguenti:

  1. Le pareti vascolari non dovrebbero essere più spesse di 2 mm. La loro struttura è sottile e uniforme. La presenza di foche - prova di patologia.
  2. Le valvole delle valvole sono visualizzate nel lume della vena.
  3. Le vene profonde hanno il doppio del diametro dei vasi sanguigni superficiali.
  4. Le vibrazioni respiratorie del torace corrispondono al rilascio di sangue.
  5. Quando l'analisi del colore duplex di tutti i vasi sanguigni colorati in un unico colore. Non ci sono aree grigie. Nelle piccole vene, il flusso di sangue può essere assente: questa è la norma.
  • Processi infiammatori nelle pareti dei vasi sanguigni, formazione di placche nel loro lume.
  • Grave malfunzionamento del sistema di valvole.
  • Patologia varicosa.
  • La formazione di aneurismi, vene del ragno.
  • Blocco linfatico
  • Difetti nella struttura delle vene e delle arterie.
  • Coaguli di sangue estesi nelle vene profonde.
  • Malattia post-trombotica

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori dirà tutto sulle navi

La comparsa di gonfiore, dolore, vene varicose, ematomi e una sensazione di pesantezza nelle gambe indicano chiaramente problemi circolatori.

Per un migliore riconoscimento delle cause di cattiva salute, la solita visita medica non è sufficiente. Può solo dare un'idea generale dello stato del sistema di flusso sanguigno.

Un chirurgo vascolare o un flebologo dovrebbero assegnare correttamente una diagnosi per conoscere la profondità della lesione delle vene e la sua posizione esatta. Solo allora possiamo parlare dell'operazione, monitorare le dinamiche del trattamento durante il periodo di riabilitazione, ridurre al minimo il rischio di trombosi.

Cos'è?

È meglio riconoscere i problemi iniziati con la circolazione del sangue in modo tempestivo, proprio all'inizio della malattia. La difficoltà è che i suoi sintomi possono essere minori e passare rapidamente. Un'immagine accurata dello stato delle vene può essere fornita dallo screening ecografico.

Indagare le vene delle gambe "dall'interno", magari mediante scansione duplex. Questo nome complesso del metodo sembra molto più complicato della procedura stessa, che ricorda a tutti la ben nota ecografia.

L'immagine in movimento visualizzata sul monitor in due dimensioni mostrerà:

  • flusso di sangue nelle vene;
  • condizione delle pareti vascolari;
  • funzionamento del sistema di valvole.

Sulla base dei risultati dell'esame, viene presa una decisione sulle misure mediche, la necessità di un intervento chirurgico, l'eliminazione dei coaguli di sangue e un piano di trattamento postoperatorio.

Differenza da ultrasonografia e USDG

Il predecessore del moderno metodo Doppler non consente una valutazione dei cambiamenti strutturali nella parete vascolare. Con esso, puoi imparare solo la velocità e la direzione del flusso sanguigno. Non mostra i diametri del lume nei vasi.

L'ecografia delle vene degli arti inferiori è una moderna diagnosi dello stato delle navi, combinando due metodi: studi standard e Doppler. Fornisce le informazioni più complete per identificare una varietà di malattie venose ed eliminare gli errori nella diagnosi.

In questo esame, i tessuti che circondano la vena si riflettono sul monitor e il medico vede dove posizionare il sensore. L'ecografia Doppler (UZDG) implica una scelta "cieca" di installazione del sensore, guidata dalla conoscenza anatomica sulla possibile proiezione delle vene.

Grazie a USDG, è possibile identificare un gruppo a rischio per le vene varicose o la trombosi, cioè i potenziali pazienti che sono predisposti alle malattie. La scansione duplex rileva le cause dell'ostruzione del sistema circolatorio, fornisce informazioni sulle valvole delle vene.

L'USDG mostra che la pervietà delle vene è compromessa e, in caso di esame duplex, rivelano la fonte della malattia, determinano le cause delle vene varicose, la trombosi o la loro recidiva dopo l'intervento chirurgico e il successivo trattamento. E il successo della terapia dipende direttamente da questo. Determinare lo stadio di sviluppo della patologia consente una valutazione della dinamica della malattia.

L'immagine con scansione ultrasonografica duplex delle arterie e delle vene degli arti inferiori è colorata.

testimonianza

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori viene prescritta quando i pazienti lamentano sintomi di disturbi circolatori:

  • la presenza di ulcere trofiche;
  • convulsioni alle gambe;
  • gonfiore;
  • asistolia, mancanza di polso nelle gambe;
  • lividi senza causa;
  • dolore nel camminare e nel riposo, non articolare;
  • l'aspetto di un pattern vascolare, aree di pigmentazione, iperemia o sbiancamento della pelle sulle gambe;
  • piedi freddi, intorpidimento dei piedi.

Altre lamentele possono essere indicazioni per l'esame:

  • sbalzi di pressione;
  • attacchi di emicrania;
  • lampeggiante "vola" davanti ai miei occhi;
  • tinnito;
  • vertigini a riposo e quando si cammina;
  • lesioni al collo o dolore nella sua area.

C'è un gruppo di persone a rischio su base professionale, che è importante studiare annualmente le vene delle gambe:

  • parrucchieri;
  • pale;
  • segretari;
  • addetti alla ristorazione;
  • venditori;
  • personale d'ufficio;
  • camerieri e altri la cui attività è associata a lunghe sedute oa piedi.

Tale esame è anche auspicabile per le donne in gravidanza che hanno precedentemente avuto problemi con i vasi, in particolare con la probabilità di un taglio cesareo.

Come è il sondaggio

La scansione duplex non richiede un allenamento speciale, la procedura viene eseguita su base ambulatoriale, il medico deve essere in grado di avvicinarsi ai fianchi del paziente, quindi è necessario rimuovere i vestiti situati sotto la cintura.

All'inizio della sessione, il medico mette il sensore del dispositivo, che è lubrificato con gel, a sua volta alle gambe del paziente. Durante il movimento del sensore, il medico chiede di cambiare la posizione o trattenere il respiro per uno studio più approfondito di determinate aree.

In conclusione, l'esame si svolge in piedi, fornisce ulteriori informazioni. L'intera procedura viene eseguita per 45 minuti, è completamente indolore.

Scopri di più sulla tecnica dal video:

Decrittografia dei dati ricevuti

Il risultato della scansione è l'informazione sotto forma di cartogrammi a colori o spettri Doppler, che caratterizza il tono della parete dei canali sanguigni e il grado di resistenza periferica.

La norma sono:

  • il lume è anecoico;
  • ha valvole a valvola;
  • le pareti delle vene sono elastiche, anche fino a due millimetri di spessore;
  • il lume della vena profonda non dovrebbe essere due volte più largo del diametro della stessa arteria;
  • nella modalità colore, non sono state rilevate aree grigie nel vaso, è stato visualizzato il flusso sanguigno spontaneo in tutte le navi (se non nei piccoli, allora questo è nel range normale);
  • sincronizzazione visibile del flusso sanguigno con i movimenti del torace durante la respirazione.

Quando si eseguono test funzionali:

  • c'è un aumento del flusso sanguigno con un sospiro;
  • nello spettro dei colori, il flusso del sangue venoso scompare sotto tensione;
  • con un respiro profondo con trattenimento del respiro e tensione, un aumento del diametro della vena cava femorale, iliaca e inferiore non supera il 15%.

Sintomi di trombosi:

  • il diametro del vaso non cambia quando viene premuto dal sensore;
  • il lume non cambia durante la respirazione e la tensione;
  • si vede un trombo in modalità B (immagine bidimensionale);
  • valvole della valvola di maggiore ecogenicità (il termine per il grado di densità
    tessuto), inattivo, non è completamente adatto al muro;
  • spessore della parete superiore a 4 mm.

Come risultato dell'esame, tali malattie sono diagnosticate con alta precisione:

  • anomalie dello sviluppo delle vene;
  • fistola intervascolare;
  • vene varicose;
  • sindrome post-tromboflembica;
  • lesioni traumatiche delle vene;
  • insufficienza cronica della funzione venosa;
  • trombosi venosa della rete, il suo stadio e la sua natura.

È anche possibile valutare l'efficacia del trattamento, interventi chirurgici o invasivi.

La procedura può essere eseguita in qualsiasi momento, non dipende dall'assunzione di cibo o droghe. L'assenza di controindicazioni rende questa procedura possibile per tutti, senza eccezioni, indipendentemente dall'età.

L'efficacia dell'esame dipende dal livello delle attrezzature, dalle qualifiche e dall'esperienza del medico. È sufficiente fare una scelta a favore di un buon istituto medico e puoi ottenere informazioni complete sullo stato della tua salute.

Il prezzo medio di un tale sondaggio in Russia è da 1.800 a 2.500 rubli. Poiché la tecnica è l'ultima, nessuna clinica ha le attrezzature necessarie ed è professionale dall'operatore per la procedura. Tuttavia, le organizzazioni rispettabili si battono per questo.

La scansione duplex dei vasi degli arti inferiori viene ampiamente utilizzata nella diagnostica medica ed è considerata il metodo più affidabile, accurato e informativo. Con il suo aiuto, è possibile identificare la malattia prima dell'insorgenza dei sintomi, e questo dà al paziente la possibilità di fermare la progressione della malattia, evitare complicazioni e patologie irreversibili, iniziando un trattamento tempestivo.

Scansione duplex (ultrasuoni) delle vene degli arti inferiori: le possibilità del metodo

Sovrappeso, predisposizione genetica, scarpe scomode con tacchi, mancanza di uno sforzo fisico adeguato - tutti questi fattori contribuiscono alla comparsa di antiestetiche strisce blu sulle gambe. Le vene varicose degli arti inferiori sono lontane dall'unica patologia dei vasi, che può portare allo sviluppo non solo di difetti estetici, ma anche alla formazione di ulcere e persino alla cancrena. La diagnosi precoce delle violazioni del flusso di sangue viene effettuata utilizzando la scansione della vena duplex.

contenuto:

Qual è lo studio

La scansione venosa duplex è un metodo diagnostico a ultrasuoni che viene utilizzato per valutare la struttura della parete vascolare e per studiare la circolazione sanguigna negli arti inferiori.

Gli ultrasuoni sono sicuri per l'uomo e assolutamente indolore. Passando attraverso i tessuti e le superfici degli organi, le onde sonore ad alta frequenza si riflettono e creano un'immagine bidimensionale delle parti interne del corpo. Il risultato è anche chiamato scangram o cartogramma e il metodo si chiama sonografia.

Lo studio prevede l'uso di:

  • Sensore: un piccolo convertitore sotto forma di maniglia o "paddle".
  • Un gel speciale che crea un ambiente conduttivo e viene applicato direttamente sulla pelle.

Le onde sonore ad alta frequenza vengono trasmesse dalla sonda del trasduttore attraverso il gel al corpo umano. Il sensore raccoglie segnali che, riflessi da strutture eterogenee, ritornano. Il programma per computer della macchina ad ultrasuoni genera un'immagine. Poiché le immagini ad ultrasuoni vengono registrate in tempo reale, possono riflettere la struttura e il funzionamento degli organi interni, nonché il movimento del sangue nei vasi.

Una caratteristica di questa procedura diagnostica è la combinazione di ecografia classica (ultrasuoni) per studiare la struttura di organi e tessuti, così come la scansione della vena Doppler in tempo reale.

Ecografia Doppler (chiamata anche ecografia color Doppler). Questa è una tecnica speciale che consente al medico di vedere la circolazione del sangue nelle vene degli arti inferiori. Il metodo per ottenere un'immagine si basa sulla differenza nella frequenza delle onde riflesse dagli oggetti in movimento (cellule del sangue).

I risultati ottenuti riflettono il blocco del flusso sanguigno (ad esempio un coagulo), il restringimento del lume da parte di un tumore, nonché anomalie dello sviluppo congenito, aumento o diminuzione (fino alla completa assenza) del flusso sanguigno in varie parti del corpo del paziente.

Le immagini vengono inviate allo schermo monitor per la visualizzazione e l'analisi. Inoltre, la stampa viene eseguita su uno speciale film termico o il salvataggio del video in formato digitale per ulteriori approfondimenti.

Esegue l'ecografia solo da un medico specializzato. L'applicazione del metodo è assolutamente indolore, non include l'effetto delle radiazioni e non è associato al rischio di effetti avversi.

Indicazioni e controindicazioni per la scansione fronte-retro

Le lamentele più comuni dei pazienti con patologie degli arti inferiori sono freddezza, intorpidimento, perdita di sensibilità, dolore durante la deambulazione, "claudicazione intermittente", gonfiore e comparsa di ulcere non cicatrizzate.

La ragione per lo sviluppo di queste condizioni può essere varie patologie in cui è raccomandata la scansione duplex delle vene degli arti inferiori (descritta di seguito).

  • Le vene varicose degli arti inferiori sono una condizione patologica caratterizzata da una perdita di elasticità della parete vascolare, dall'espansione del lume e da un insufficiente deflusso sanguigno dalle gambe. Questa malattia è accompagnata da un malfunzionamento dell'apparato valvolare e dallo sviluppo del reflusso - un flusso sanguigno anormale (retrogrado, dall'alto verso il basso).
  • Tromboflebiti (da "tromb" - coagulo di sangue e "fleb" - vena) - infiammazione del rivestimento interno (intima) dei vasi venosi superficiali, che è accompagnata dall'attivazione del sistema di coagulazione e dalla formazione di coaguli di sangue.
  • Flebotrobosis è una condizione patologica delle vene profonde degli arti inferiori con un blocco del lume del vaso con un coagulo di sangue e un flusso sanguigno alterato.
  • Malattia post-trombotica - alterazioni sistemiche nella parete vascolare dopo il riassorbimento di un coagulo di sangue, formata a seguito di tromboflebite.

Un'altra area di applicazione per l'ecografia delle vene dell'arto inferiore è la preparazione preoperatoria del paziente. Più spesso, il metodo è raccomandato per i pazienti con vene varicose primarie, al fine di escludere l'ostruzione (restringimento del lume) o l'insolvenza delle vene profonde.

È importante! Nei bambini, questo metodo viene utilizzato per valutare le connessioni tra arterie e vene che si sviluppano in difetti congeniti del sistema cardiovascolare. Questi includono malformazioni artero-venose e fistole (connessioni patologiche dei vasi dei letti arteriosi e venosi, bypassando i capillari)

Non ci sono controindicazioni speciali a questo studio, ad eccezione delle gravi condizioni del paziente, che richiede una terapia intensiva nell'unità di terapia intensiva.

Come prepararsi per lo studio

In preparazione per la scansione fronte-retro, il paziente dovrebbe scegliere un abbigliamento comodo. Questo perché potrebbe essere necessario rimuovere tutti gli indumenti e gioielli nell'area del sondaggio.

Una dieta o digiuno preliminare è raccomandato solo quando è necessario esaminare gli organi addominali con il metodo prescritto per le malattie degli arti inferiori (ad esempio, con un'estesa trombosi nel segmento femorale che si estende fino al livello delle vene renali).

Se si sospetta una grande nave (la vena cava inferiore), il paziente non deve mangiare o bere nulla (tranne che per acqua pura non gassata) 8 ore prima dell'esame. Non è richiesta altra preparazione speciale per la procedura.

Com'è la scansione duplex (ultrasuoni) delle vene degli arti inferiori

L'esame duplex delle vene degli arti inferiori viene eseguito in qualsiasi momento della giornata, indipendentemente dall'assunzione di cibo (eccezioni: la necessità di espandere lo studio ai vasi della cavità addominale). Prima della procedura, viene applicato uno speciale gel idraulico al sensore del dispositivo a ultrasuoni, che promuove il contatto ravvicinato con la pelle e impedisce la formazione di spazio aereo. Quest'ultimo assorbe le onde ad alta frequenza, che disturbano lo studio.

Una caratteristica di questo metodo è la fase: in primo luogo, le navi sono studiate nella posizione del paziente sdraiato, quindi - verticalmente. Il medico posiziona il sensore sulla pelle in aree diverse, spostandolo gradualmente e modificando la frequenza delle onde emesse per una migliore visualizzazione dei piccoli vasi. Inoltre, in alcuni casi, vengono utilizzati test speciali per valutare lo stato funzionale della parete venosa.

Durante la scansione fronte-retro, vengono studiati i seguenti indicatori:

  • La forma e la dimensione delle navi.
  • Il diametro del lume e lo spessore della parete.
  • La presenza di formazioni intravascolari: coaguli di sangue, placche, emboli (grasso, aria e particelle trombotiche che coprono il lume).
  • La natura e la velocità del flusso sanguigno.
  • Lo stato funzionale delle valvole venose.
  • La direzione del flusso sanguigno e la presenza di reflusso (orizzontale e verticale).

Dopo aver completato la procedura, il paziente rimuove i resti del gel, i vestiti e può andare a casa. Lo studio di solito termina in 20-30 minuti. In caso di rilevamento della patologia e necessità di uno studio dettagliato dell'area modificata, la durata della procedura può aumentare. I risultati possono essere raccolti direttamente dopo lo studio.

I vantaggi di questo metodo

L'uso della scansione fronte-retro nella pratica dei medici è dovuto alla semplicità tecnica e al metodo altamente informativo. Una descrizione comparativa dei vantaggi e degli svantaggi dello studio è riportata nella tabella.

Qualche segno di vene varicose? Effettua una scansione venosa full duplex in tempo reale

La scansione duplex è un metodo strumentale per lo studio delle vene e dei vasi sanguigni, combinando la scansione bidimensionale e l'ecografia Doppler. In altre parole, questa tecnica consente non solo di vedere lo stato del sistema vascolare, ma anche di valutare il flusso sanguigno, la sua direzione e la sua velocità.

La tecnica della procedura attraverso gli occhi del paziente non è diversa dall'ecografia convenzionale: lo specialista riceve l'immagine sul monitor usando un sensore speciale.

Principio di funzionamento

Con l'aiuto della scansione duplex, si ottengono un'immagine bidimensionale dei vasi in tempo reale e informazioni Doppler: la velocità del flusso sanguigno, la sua direzione mediante un dopplerogramma (grafico) o TsDK - sovrapposizioni di colore sull'immagine (scansione triplex).

Lo stato delle navi viene esaminato in una diversa modalità di scansione fronte / retro:

  1. Modalità B: un'immagine bidimensionale. Consente di vedere i contorni dell'imbarcazione, lo spessore delle pareti, gli spazi vuoti, i lembi delle valvole.
  2. Curva doppler - grafico ondulato. Trasporta informazioni sul tipo di nave, le sue condizioni.
  3. DDC - Sovrapposizione di colore sull'immagine. Il colore blu indica il movimento del sangue dal sensore, rosso - il flusso di sangue al sensore, i colori chiari indicano alte velocità del flusso sanguigno, brillante - a basse velocità.

testimonianza

L'esame ecografico degli arti inferiori è un metodo diagnostico leader. Esaminare soggetto a vene profonde e superficiali di entrambe le gambe.

Le indicazioni per lo studio sono i seguenti stati:

  1. Malattia varicosa, con i segni di insufficienza venosa esistenti - gonfiore, dolore e sensazione di distensione alle gambe. Condotto per identificare il reflusso patologico (flusso sanguigno inverso) e le complicazioni sotto forma di coaguli di sangue e flebiti (infiammazione della parete vascolare), valutare la condizione delle vene - la presenza di insufficienza valvolare, la pervietà delle vene.
  2. La trombosi venosa è una condizione caratterizzata dalla formazione di coaguli di sangue nelle vene profonde e, di conseguenza, il flusso sanguigno è compromesso. Dimensione stimata dei coaguli di sangue e loro localizzazione.
  3. Malattia post-trombotica - una condizione patologica che si sviluppa in pazienti che hanno avuto tromboflebiti o flebotrombosi. È caratterizzato da un pronunciato gonfiore delle gambe, dalla formazione di ulcere trofiche.

Controindicazioni

La scansione duplex delle arterie degli arti inferiori non ha controindicazioni. Anche nei pazienti con disabilità con gravi complicanze delle vene varicose, il suo uso è necessario.

La scansione duplex durante la gravidanza non danneggia in alcun modo il feto. Per confronto, la radiazione da un telefono cellulare è più volte superiore a quella con ultrasuoni e Doppler.

Dove si esegue la scansione fronte-retro?

Non tutti i policlinici comunali hanno specialisti in diagnostica per ultrasuoni, di conseguenza, non tutti i centri medici forniscono servizi di scansione duplex per le vene degli arti inferiori.

Di norma, la scansione fronte-retro può essere eseguita in centri flebologici specializzati, in ospedali cittadini e regionali con reparto di radiologia, in cliniche private. Lo studio è pagato ed è in qualche modo più costoso rispetto agli ultrasuoni di altri organi e sistemi.

Tecniche di ricerca moderne

Molti dispositivi ultrasonici sono dotati di modalità di scansione aggiuntive che consentono di ricevere dati diagnostici avanzati. Vari metodi per ottenere immagini di vasi sanguigni hanno un nome generalizzato - angiografia ad ultrasuoni, che utilizza le seguenti modalità:

  1. Mappatura Color Doppler: visualizza la velocità dei globuli rossi e il loro flusso in modalità colore, dove il blu è la direzione del flusso sanguigno dal sensore, il rosso è il movimento verso il sensore. I colori saturi indicano un flusso sanguigno più lento, la colorazione pallida indica un alto tasso di globuli rossi.
  2. Mappatura Energy Doppler: consente di visualizzare i piccoli vasi e la densità dei globuli rossi, ma non fornisce dati sulla velocità del flusso sanguigno.
  3. Ecografia tridimensionale: consente di ottenere un'immagine tridimensionale (modalità 3D).
  4. Contrasto in ultrasuoni - somministrazione endovenosa di agenti di contrasto nello studio. Aumenta la visualizzazione di piccoli vasi e la sensibilità dei metodi EBC e DDC.

La differenza tra scansione duplex e triplex. Uno studio che utilizza i metodi di scansione fronte / retro standard e la mappatura dei colori è chiamato scansione triplex. Indubbiamente, questo metodo consente di ottenere un'immagine diagnostica estesa dello stato del sistema vascolare, in contrasto con la scansione duplex.

La scansione triplex utilizza 3 modalità:

  1. Modalità B, in cui viene stimato il diametro delle vene, lo spessore delle pareti e la presenza di valvole.
  2. TsDK - rivela la velocità e la direzione del flusso sanguigno.
  3. Ecografia Doppler - determina la fase del flusso sanguigno.

La scansione triplex ha uno speciale valore diagnostico nello studio della vena genitale inferiore per rilevare la trombosi. Per quanto riguarda la diagnosi delle vene superficiali, non vi è alcuna differenza particolare tra la scelta della scansione duplex o triplex.

Scansione duplex delle vene degli arti inferiori

Non è richiesto un addestramento speciale prima dello studio. La procedura viene eseguita in un ufficio attrezzato con attrezzature tecniche e un pouf. La diagnosi viene eseguita in un paziente in posizione eretta o sdraiata, se le condizioni del paziente sono gravi, quindi l'esame viene eseguito solo in posizione orizzontale.

Le gambe del paziente devono essere liberate dai vestiti, con un arto intonacato, l'intonaco viene tagliato prima della procedura.

Tecnica di

Come è fatto? Uno speciale gel acustico viene applicato sulla pelle del paziente, sopra la vena esaminata. Durante lo studio, il sensore viene spostato dall'alto verso il basso, dalla vena cava inferiore al piede. La scansione viene eseguita prima nella posizione orizzontale del paziente, quindi in verticale.

Lo studio delle vene superficiali viene effettuato nella posizione del paziente sdraiato sulla schiena, le gambe devono essere leggermente piegate e distribuite ai lati. La scansione della vena poplitea viene eseguita in posizione prona, un piccolo cuscino è posto sotto i piedi del paziente.

La scansione dei vasi dello scroto viene eseguita sul paziente in posizione supina, il gel viene applicato direttamente allo scroto. Lo studio degli organi pelvici nelle donne viene eseguito da due tipi di sensori: transvaginale - nella posizione di una donna sdraiata sulla schiena con le gambe piegate alle ginocchia; Per maggiori informazioni sul bacino varicoso leggere qui.

Decodifica risultati

Normalmente, le vene hanno contorni lisci, pareti sottili, valvole venose sono visualizzate, le loro valvole oscillano in modo sincrono con la respirazione. Nella modalità colore, le vene sane sono dipinte uniformemente, il flusso sanguigno aumenta mentre espiri e diminuisci mentre inspiri.

Decifrare la scansione duplex delle arterie degli arti inferiori:

  1. Vene varicose Durante la rimozione dell'immagine B, la vena dilatata è contrassegnata con la formazione di cavità e anelli, che vengono compressi quando il sensore viene premuto su di essi. In caso di insufficienza della valvola venosa, il flusso sanguigno retrogrado viene registrato durante la tosse o l'alito profondo del paziente.
  2. Trombosi. Quando la pressione viene applicata dal sensore, la vena trombizzata non viene compressa, il flusso sanguigno nella modalità colore non viene registrato. Lo spessore della parete venosa di oltre 2 mm indica tromboflebite trasferita. Un trombo migrante viene rilevato nell'immagine B, fluttua nel tempo con la respirazione. Se la nave è un po 'più larga del trombo stesso, allora questa condizione indica un alto rischio di tromboembolia. Il trombo parietale viene visualizzato come massa ecogenica e non viene compresso quando viene premuto il sensore su di esso. Nel caso di un trombo vicino alla parete, il flusso sanguigno è sincronizzato con la respirazione, in caso di uno stato tromboembolico pericoloso, viene determinato il flusso sanguigno tra il trombo e la parete vascolare.
  3. La malattia post-trombotica - vene perforanti insolventi con un diametro da 5 a 10 mm sono determinate. Viene rilevato un flusso sanguigno collaterale (bypass).

Con la scansione ad ultrasuoni del sistema vascolare del paziente, è necessario valutare la pervietà delle vene e la condizione del loro apparato valvolare, per diagnosticare o escludere il possibile sviluppo di trombosi, la sua forma, localizzazione ed estensione.

Video utile

Conoscere visivamente il principio di condurre uno studio duplex:

Il prezzo per la scansione delle vene duplex varia in modo insignificante da 900 a 1.300 rubli, ea Mosca il prezzo per la ricerca è leggermente superiore rispetto ad altre città della Russia. I prezzi per la scansione triplex sono più alti di 200 - 300 rubli e sono determinati nell'intervallo da 1200 a 1500 rubli.

La scansione duplex è il "gold standard" del sistema venoso. Aiuta a seguire il decorso della malattia venosa nel tempo, a determinare l'ulteriore tattica del trattamento dei pazienti, a identificare le indicazioni per l'installazione dei filtri cava.

Cosa mostra un duplex a colori ad ultrasuoni delle vene e delle arterie degli arti inferiori?

Se le gambe sono spesso doloranti e gonfie, le vene dilatate sono visibili, la sensazione di pesantezza nelle gambe è diventata abituale, cioè una ragione per pensare a problemi di afflusso di sangue. Una buona parte delle visite dei pazienti agli ospedali è associata a malattie vascolari. Le malattie del sistema circolatorio sono insidiose: sono pericolose in quanto possono verificarsi in un primo momento senza sintomi. Una diagnosi accurata e un trattamento efficace del medico aiuteranno l'ecografia dei vasi sanguigni e delle arterie. In questo caso, viene utilizzata la scansione duplex delle vene degli arti inferiori.

Questa tecnica di indagine aiuta a scoprire esattamente dove si trova il problema. Ti permette di vedere le aree delle navi che sono state modificate dalla malattia, per scoprire quanto è vicino al normale flusso sanguigno nelle vene. È possibile identificare i luoghi in cui le pareti dei vasi sanguigni si sono diradate o, al contrario, rilevare l'ispessimento in esse. Non importa se la nave si trova vicino alla superficie della pelle o si trova negli strati profondi del tessuto. Stima e il grado delle navi sanitarie.

La procedura di scansione delle vene degli arti inferiori aiuta a identificare i processi patologici nascosti

Quali sintomi suggeriscono la necessità di un esame?

La ragione per fare un esame duplex delle vene delle gambe è almeno uno dei casi elencati, se si riferisce a te:

  • gonfiore si verifica nelle articolazioni della caviglia;
  • le gambe si fanno male durante il cammino e a riposo;
  • una sensazione di pesantezza appare spesso negli arti inferiori;
  • si verificano convulsioni a breve termine, i muscoli delle gambe si contraggono involontariamente;
  • dolore fastidioso alle dita;
  • non c'è polso negli arti inferiori;
  • sotto la pelle cambiamenti visibili nelle vene, capillari dilatati;
  • la pelle delle gambe ha cambiato colore (la pelle può diventare rossa, scurire o diventare pallida);
  • i sigilli apparivano nella pelle degli arti inferiori;
  • ulcere trofiche trovate.

Inoltre, la ragione per l'esame duplex delle vene delle gambe può essere problemi che sembrano non avere nulla a che fare con le malattie del piede. Ad esempio, possono essere ricorrenti vertigini, mal di testa, emicrania, l'apparizione di punti luminosi davanti agli occhi, lesioni al collo, così come il dolore in lei, non associato a lesioni. Insonnia o, al contrario, costante sonnolenza, salti improvvisi della pressione sanguigna sono inclusi anche qui. L'intero punto è che nel corpo umano tutti i sistemi sono interconnessi: se c'è un problema in un qualsiasi organo o sistema, allora questo influenza necessariamente gli altri.

Funzionalità di scansione fronte-retro

L'esame medico visivo rivela solo il quadro generale della malattia. La scansione duplex delle vene degli arti inferiori aiuta a chiarire la diagnosi. Allo stesso tempo, i medici possono indirizzare i pazienti a questo tipo di ricerca non solo prima di prescrivere un trattamento specifico, ma anche durante la terapia.

Quando si tratta di preparare un'operazione o di decidere sulla sua necessità, è importante sapere esattamente dove si è verificata la lesione venosa, quanto è estesa. E qui i risultati della scansione duplex sono indispensabili. Inoltre, tali informazioni sono necessarie dopo l'operazione - per monitorare i suoi risultati. È necessario condurre un esame se si verifica la possibilità di trombosi venosa. Utilizzando i dati, il medico sarà in grado di adattare il trattamento secondo necessità.

La scansione duplex, al contrario degli ultrasuoni convenzionali, non visualizza solo l'immagine dell'oggetto che si sta studiando sul monitor del dispositivo. Produce un'immagine a colori dinamici, in cui per una dimostrazione più visiva le diverse aree sono contrassegnate con colori diversi, a seconda delle caratteristiche. L'intera procedura richiede circa 45 minuti.

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori ha sostituito la procedura Doppler superata (USDG), che mostrava solo la velocità del sangue e la direzione del flusso, fornendo il risultato sotto forma di grafico. Qui, oltre allo studio della nave stessa, vengono studiate anche le caratteristiche dei tessuti adiacenti. Questo sondaggio è anche importante in quanto è in grado di rilevare la presenza della malattia anche prima che inizi a manifestarsi in qualsiasi modo.

Esistono limitazioni per la scansione fronte-retro?

La procedura di scansione duplex è completamente innocua per i pazienti. Puoi passarlo tutte le volte che è necessario per una diagnosi qualitativa. Non c'è limite di età. È possibile essere esaminati sia per le donne in gravidanza che per i bambini piccoli.

Quali informazioni riceve il medico durante lo studio?

L'esame ecografico degli arti inferiori consente di valutare:

  1. in quali condizioni sono le pareti dei vasi sanguigni;
  2. come si muove il sangue;
  3. quanto sono efficaci le valvole.

Questi dati aiutano a determinare la posizione esatta delle aree interessate, a scoprire la larghezza del lume nel vaso esaminato con gli ultrasuoni e la sua pervietà. Inoltre, possono essere rilevati noduli o anche coaguli di sangue.

Preparazione alla scansione

Per alcuni tipi di esami ecografici, i pazienti devono iniziare a prepararsi per alcuni giorni. A volte hanno bisogno di aderire ad una dieta speciale, di rinunciare a determinati cibi e bevande. Ma quando si prepara per la scansione duplex delle vene degli arti inferiori, tali difficoltà non sono richieste. Una persona che sta pianificando di sottoporsi ad un esame può continuare a mangiare nel suo solito modo, mangiare e bere tutto ciò che vuole. L'unica cosa necessaria è apparire in tempo per la procedura e fornire al medico l'accesso ai siti di test.

Com'è la stessa procedura d'esame?

I pazienti non richiedono nulla di complicato durante la scansione fronte-retro. La cosa principale da fare è liberare i fianchi dai vestiti. È dalla parte superiore della coscia che inizia la procedura di scansione. I pantaloni dovranno essere rimossi, l'orlo di un vestito o una gonna può essere semplicemente sollevato.

Durante l'esame, il paziente si trova prima sul divano. Il medico lubrifica il sensore con un gel speciale, che migliora il passaggio delle onde sonore e le conduce lungo i vasi principali. Spostando il sensore, il medico può chiedere alla persona che viene esaminata di cambiare la sua posizione, trattenere il respiro. Quindi, per ottenere un quadro più informativo, il medico chiede al paziente di alzarsi in piedi e scansiona le vene in posizione eretta.

Quali fattori determinano l'efficacia dello studio?

La completezza e l'accuratezza dei dati ottenuti durante l'esame duplex, nonché la corretta interpretazione dei risultati dell'esame dipendono in gran parte dal modo in cui il medico utilizza attrezzature moderne e di alta qualità. È anche una qualifica molto importante dello specialista che conduce la ricerca e la decodifica dei dati. Detto questo, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla scelta della clinica in cui si prevede di sottoporsi alla procedura.

Il sistema circolatorio è una componente vitale del corpo umano, quindi le sue malattie sono piene di complicazioni pericolose e talvolta possono essere fatali. Al fine di identificare la malattia nel tempo e avere il tempo di agire, è necessario essere regolarmente esaminati.

Scansione duplex delle vene degli arti inferiori

Molti sono preoccupati per i sintomi dei disturbi circolatori alle gambe. Al fine di stabilire la causa della condizione patologica e diagnosticare la malattia, il medico prescrive determinati metodi di esame che consentono di ispezionare visivamente le navi. Cos'è una scansione duplex delle vene degli arti inferiori, alcuni dei pazienti lo sanno. Ma per quanto riguarda l'ecografia e l'ecografia Doppler sentito ogni paziente. Quindi, questa è la stessa cosa. Diamo uno sguardo più da vicino a questo problema.

All'esame del paziente, il medico può vedere solo i cambiamenti esterni, ma per determinare il vero processo dello sviluppo della malattia, è necessario sapere come funzionano i vasi sanguigni. Questo può essere fatto usando la scansione fronte-retro. Un tale studio è particolarmente rilevante se parliamo della necessità di un intervento chirurgico.

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori è un moderno metodo di ricerca delle navi, fornisce un quadro clinico accurato e facilita notevolmente il processo di individuazione della patologia.

La scansione duplex dei vasi sanguigni è un metodo di ricerca moderno che include un esame standard dei vasi sanguigni e delle caratteristiche del flusso sanguigno, oltre all'ecografia Doppler. Questo metodo diagnostico fornisce un quadro clinico accurato e semplifica notevolmente il processo di rilevamento della patologia.

Inoltre, è molto facile da usare, può essere eseguito da qualsiasi persona senza limiti di età, e anche permesso durante la gravidanza.

Questo metodo è spesso usato in persone sane a rischio di sviluppare malattie delle vene, in quanto è informativo anche nelle fasi iniziali quando il paziente non è disturbato da alcun sintomo.

La procedura stessa richiede circa 45 minuti e consente allo specialista di valutare le condizioni delle pareti delle vene, le loro valvole e il loro flusso sanguigno. È anche possibile vedere la presenza di coaguli di sangue, la lunghezza dell'area interessata, le foche, il diametro del lume. Tutti questi dati consentono di stabilire con precisione la diagnosi.

Per determinare i fenomeni patologici utilizzando questi tipi di scansione vascolare:

  1. Ecografia Doppler.
  2. Scansione ad ultrasuoni duplex.
  3. Scansione fronte-retro a colori.

Gli ultimi due metodi sono usati nella pratica flebologica più spesso.

Funzionalità di scansione fronte-retro

Con l'aiuto di questo metodo diagnostico, è possibile stabilire tutti i tipi di parametri vascolari che sono cruciali nella diagnosi della patologia. Questo è particolarmente importante con le vene varicose, tromboflebite, trombosi.

Eseguendo una scansione duplex ultrasonica delle vene delle gambe, il medico ha l'opportunità di vedere lo stato delle navi in ​​tempo reale, per valutare tutte le caratteristiche necessarie. Un vantaggio indiscutibile può essere considerato il fatto che questo metodo di diagnosi è consentito applicare a tutti i pazienti, senza restrizioni sull'età.

È ben tollerato dai pazienti, non richiede una preparazione preventiva, non provoca sensazioni dolorose o spiacevoli, non danneggia i tessuti. A causa della mancanza di penetrazione, non è necessario utilizzare farmaci anestetici, pertanto sono esclusi i casi di reazioni allergiche ad essi.

In questo modo, è possibile determinare la causa della recidiva della malattia dopo il trattamento chirurgico posticipato. È anche possibile con i processi trombotici esaminare le dimensioni delle formazioni nei vasi.

Questo esame è ben tollerato dai pazienti, non richiede una preparazione preventiva, non provoca sensazioni dolorose o spiacevoli.

La scansione in duplex a colori delle vene degli arti inferiori è un metodo più nuovo e si differenzia dagli ultrasuoni per il fatto che fornisce un'immagine a colori. Uno specialista può vedere in senso letterale un'immagine reale e valutare tutte le caratteristiche necessarie dei vasi sanguigni e del flusso sanguigno. Questo metodo è particolarmente richiesto quando si tratta di casi di emergenza che richiedono una rapida decisione e una prescrizione di trattamento.

La scansione duplex non pone alcun pericolo per la salute umana, quindi può essere utilizzata fino a quando sarà necessario effettuare una diagnosi accurata e assegnare un trattamento efficace a un paziente.

testimonianza

Completare una scansione duplex delle vene degli arti inferiori è, se si sono sviluppati questi sintomi:

  • Puffiness degli arti inferiori, anche se questo sintomo si verifica solo di sera e scompare di mattina.
  • Sensazione di pesantezza alle gambe.
  • Crampi, contrazioni muscolari periodiche.
  • Dolore o disagio che possono svilupparsi non solo dopo lo sforzo, ma anche in uno stato di completo riposo.
  • Sulle gambe non è possibile sentire la pulsazione delle arterie.
  • La presenza di macchie di pigmento sulla pelle o diventa densa, scura, pallida, c'è arrossamento.
  • Visivamente sulla pelle degli arti inferiori visibili i capillari scoppiati - le vene di ragno.
  • Ulcere trofiche.

Anche lo sviluppo di uno dei suddetti sintomi è un motivo per riferirsi a uno specialista, poiché indica la sconfitta dei vasi sanguigni delle gambe. Trattare queste malattie dovrebbe essere immediatamente, al fine di prevenire la progressione del processo patologico e il verificarsi di gravi conseguenze.

Inoltre, la scansione duplex può anche essere prescritta per lo sviluppo di sintomi che, a quanto pare, non sono in alcun modo correlati allo stato delle vene delle gambe. Tuttavia, dovresti cercare assistenza medica qualificata se sei preoccupato per:

  • Insonnia.
  • Perdita spontanea di coscienza
  • Cervico e mal di testa frequentemente ricorrenti.
  • Attacchi di emicrania
  • Lesioni traumatiche al collo.
  • Vertigini.
  • Compromissione della memoria
  • Attenzione ridotta
  • Ci sono sospetti sullo sviluppo della distonia vegetovascolare.
  • Processi patologici intracranici.
  • Malattie croniche (ipertensione, diabete, aterosclerosi e altri).

Questa connessione è spiegata dal fatto che i vasi attraversano tutto il corpo e il sangue li attraversa costantemente, e di conseguenza le condizioni patologiche di un'area possono diffondersi in altre aree.

La scansione duplex dopo il trattamento chirurgico delle vene delle gambe è abbastanza efficace. Ti dà l'opportunità di controllare il processo di guarigione e, se necessario, regolare il corso del trattamento in modo tempestivo.

Inoltre, questo metodo di ricerca dovrebbe essere periodicamente preso dai pazienti a rischio di sviluppare malattie vascolari. Queste sono persone il cui lavoro richiede una permanenza permanente in posizione seduta o in piedi, il movimento di oggetti pesanti, con una predisposizione ereditaria. La procedura è anche indicata per le donne che assumono contraccettivi orali per un lungo periodo di tempo, per i pazienti con sovrappeso. Donne incinte che hanno problemi con le navi prima del concepimento.

formazione

Prima di effettuare la manipolazione per seguire le regole non è necessario. Basta rispettare le norme igieniche.

manipolazioni

Ora osserviamo come viene eseguita la scansione duplex dei vasi degli arti inferiori. È effettuato senza precedente ricovero in ospedale. La metodologia è la seguente. Il paziente dovrebbe sdraiarsi sul divano e fornire al medico l'accesso all'arto inferiore, quindi è necessario rimuovere i pantaloni e sollevare semplicemente la gonna fino al livello dei fianchi.

Poco prima di eseguire una scansione, viene applicato un gel speciale sulla pelle. È distribuito sulla superficie del sensore a ultrasuoni e fornisce una migliore percezione dei dati da parte del dispositivo. Per ottenere la massima informazione sullo stato delle navi, sulla qualità del flusso sanguigno durante l'esame, al paziente viene offerto di cambiare più volte la posizione del corpo. In primo luogo, il paziente viene posto sulla schiena, quindi gli viene chiesto di assumere una posizione verticale e sdraiarsi sullo stomaco.

Per ispezionare le grandi vene superficiali e principali dell'arto inferiore, il paziente giace sulla sua schiena. Affinché uno specialista possa valutare lo stato dei vasi poplitea e quelli che passano nella parte superiore della gamba, è necessario sdraiarsi sullo stomaco. Questa posizione non è consigliata durante la gravidanza.

Nel processo di esame, il medico esegue test speciali che consentono di valutare più accuratamente la qualità del flusso sanguigno e le condizioni delle valvole delle vene. A volte al paziente viene chiesto di trattenere il respiro o modificare leggermente la posizione del corpo.

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori viene eseguita senza un precedente ricovero in clinica.

Questa tecnica è molto popolare ed è ampiamente utilizzata nella pratica medica. Il costo della scansione duplex delle navi degli arti inferiori varia in diversi telai di prezzo, ma è abbastanza abbordabile per chiunque abbia un guadagno statistico medio. Tale differenza dipende dal prestigio della clinica, dal medico, dalle condizioni di condotta.

È usato sia in cliniche private che nelle solite istituzioni mediche distrettuali.

Decifrare il risultato

Solo uno specialista può distinguere la norma dalla patologia. Tuttavia, daremo un esempio di ciò che dovrebbe essere il risultato della scansione fronte-retro in una persona sana.

Normalmente, lo spessore delle pareti vascolari non supera i 2 mm, sono sottili, uniformi, senza tenute, il lume è anecoico. Le valvole funzionano normalmente. Il ritmo di espulsione del sangue è sincronizzato con i movimenti respiratori. Il diametro delle vene profonde delle estremità è due volte più grande di quello delle arterie superficiali. Quando i vasi di scansione a colori duplex senza segni del processo patologico sono dipinti in un tono, le aree grigie sono assenti.

Qualsiasi deviazione dalla norma è considerata come una possibile menomazione del flusso sanguigno o un disturbo delle funzioni vascolari.

La scansione duplex dei vasi delle gambe può fornire risposte a tutte le domande riguardanti lo stato delle pareti delle vene e il flusso sanguigno in esse. Con il suo aiuto, è possibile esaminare completamente il sistema vascolare e ciò facilita enormemente la diagnosi. Inoltre, questo studio è disponibile per qualsiasi persona, indipendentemente dalla situazione finanziaria e dalla scala della transazione.

Articoli Su Varici