Ginnastica per le vene varicose degli arti inferiori - come migliorare la condizione delle vene eseguendo semplici esercizi

Le vene varicose sono una patologia abbastanza comune che altera in modo significativo la qualità della vita umana. Completamente recuperando da questa malattia è molto difficile, ma per facilitare il suo corso, vale la pena eseguire esercizi speciali.

Le vene varicose sono chiamate dilatazione prolungata e allungamento delle vene, accompagnate dal diradamento delle loro pareti e dalla formazione dei cosiddetti nodi. La ragione di questo fenomeno risiede nella grave patologia delle pareti delle vene e nell'insufficienza delle loro valvole.

Questa malattia è abbastanza diffusa ed è molto più comune nelle donne. Spesso, le vene varicose iniziano già in età lavorativa - dai trenta ai quarant'anni.

I benefici della ginnastica terapeutica

Il beneficio degli esercizi terapeutici per le vene varicose è difficile da sovrastimare. La ginnastica speciale ti permette di:

  • migliorare il drenaggio venoso e linfatico;
  • aumentare la resistenza fisica;
  • normalizzare l'afflusso arterioso;
  • aumentare il tono delle vene;
  • migliorare la circolazione periferica.

Se, tuttavia, si trascura la ginnastica terapeutica con gambe varicose, ciò causerà il ristagno di sangue nei vasi interessati, inoltre, la pressione aumenterà.

A sua volta, ciò porterà all'accumulo di acqua nelle caviglie, nei piedi, nelle parti inferiori delle gambe, cosa che spesso esaspera il dolore.

Caratteristiche dell'attività fisica

Soprattutto esercizi per le vene varicose delle gambe sono utili per le persone che non si muovono molto nella vita di tutti i giorni.

L'esercizio più semplice è camminare.

Le persone che soffrono di questa patologia devono camminare ogni giorno. Inoltre, è abbastanza possibile andare in bicicletta. Anche il nuoto è molto utile.

Non tutti sanno che non tutti gli esercizi sono utili per le vene varicose. Che tipo di sport per le vene varicose è utile e quale è dannoso?

La chirurgia per rimuovere le vene varicose è spesso l'unica soluzione. Vi diremo che tipo di chirurgia scegliere in questo o quel caso.

C'è anche una speciale ginnastica terapeutica per le vene varicose. Per eseguire questi esercizi nel modo più efficiente possibile, è necessario seguire le seguenti regole:

  • le persone che hanno un lavoro sedentario dovrebbero fare un allenamento di cinque minuti almeno una volta all'ora;
  • è importante monitorare la postura, non è consigliabile posare le gambe;
  • la carica dovrebbe essere somministrata 15-30 minuti al giorno;
  • durante il giorno è necessario fare alcune ripetizioni.

Serie di esercizi

Gli esperti di flebologia raccomandano di eseguire esercizi speciali contro le vene varicose al mattino e alla sera, dando loro circa 15-30 minuti.

Saranno sufficienti esercizi continui per cinque minuti, mentre si consiglia di fare delle pause. Se ti senti stanco, è meglio rimandare l'esercizio.

La serie principale di esercizi per tutti i tipi di malattia

Questi esercizi sono adatti per le vene varicose degli arti inferiori e superiori, per le vene varicose pelviche e altri tipi di malattia:

  1. Sdraiati sulla schiena, piega la gamba, tirandola al petto. Dopo di che, raddrizzare, aggiustarlo per alcuni secondi e abbassarlo. Fai lo stesso esercizio per la seconda tappa.
  2. Sdraiati, gambe piegate e sollevate. Raddrizzali, tieni premuto per un secondo, piega di nuovo e ritorna alla posizione iniziale.
  3. Sdraiati, solleva le gambe e con i piedi per fare movimenti rotatori, è necessario farlo fuori e dentro. Quindi puoi piegare e piegare le dita e i piedi.
  4. Sedersi su una sedia, i talloni poggiano sul pavimento. Muovi le calze in diverse direzioni. Fatelo 15-20 volte.
  5. Sdraiati sullo stomaco, premendo le mani sui fianchi. A turno, per alzare ogni gamba più in alto possibile. Nel punto più alto per qualche secondo indugiare e poi tornare al luogo. Fai 8-10 ripetizioni.
  6. Esercizio "ingoio". Stai dritto, le braccia lungo il corpo. Inspirare, sollevare le mani, quindi riposare sui calzini. All'espirazione, prendi la posa di una rondine. Fai l'esercizio 15-20 volte.
  7. Passare dal tallone alla punta, trasferendo il peso corporeo ad esso. Fai 15-20 ripetizioni.
  8. Per 15 minuti, camminare su tacchi, calze, con un alto sollevamento della coscia.

Esercizi per le gambe

La ginnastica con le vene varicose degli arti inferiori comprende i seguenti esercizi:

  1. Scarico delle vene delle gambe. Devi sdraiarti, chiudere gli occhi e rilassarti il ​​più possibile, mentre hai bisogno di respirare profondamente e in modo uniforme. Sotto i piedi dovrebbero essere messi alcuni cuscini - questo permetterà loro di alzarsi di 15-20 gradi.
  2. Sdraiati, piega le gambe, con i piedi sul pavimento. Metti le mani sui fianchi. Inspirare gradualmente, sollevare la testa e il corpo. Le mani dovrebbero scivolare fino alle ginocchia. Dopo aver effettuato un'espirazione lenta, tornare alla posizione originale.
  3. Per sdraiarsi, impasta le mani lungo il corpo, alza le gambe di 15-20 gradi e stringi tra loro un piccolo cuscino. Inspirare lentamente, piegare la schiena e i glutei devono essere strappati dal pavimento. Espirando lentamente, ritorna nella sua posizione originale.
  4. Per sdraiarsi, metti le mani lungo il corpo. Piega le gambe e, espirando gradualmente, attira nello stomaco. Inspirare per gonfiare lo stomaco.
  5. Metti insieme le gambe, metti le mani lungo il corpo. Fai un respiro profondo, sali lentamente sulle dita dei piedi, espira e ritorna alla posizione originale.

Esercizi complessi per gli arti superiori

Per ridurre le manifestazioni delle vene varicose degli arti superiori, dovresti eseguire semplici esercizi:

  1. Sdraiati sulla schiena, metti un cuscino sotto il collo. Alza le braccia e le gambe perpendicolarmente al corpo, tira il piede verso di te. Respirare in modo uniforme e profondo. Quindi, vibrare con le mani e i piedi per 3 minuti.
  2. Incrocia le braccia dietro la testa. Girare lentamente il caso in entrambe le direzioni. Fai 20 ripetizioni.
  3. Le mani si allungano in avanti, stringono i pugni. Apri i palmi delle mani, allargando le dita. Fai 20 ripetizioni.
  4. Stringere il polso della mano sinistra con il palmo della destra. Sollevare la mano sinistra il più in alto possibile, mentre la mano destra deve resistere. Ripeti 20 volte. Dopo di ciò, alza le mani, fissale in questa posizione per 20 secondi. Ripeti l'esercizio per la seconda mano.
  5. Alza le braccia sopra la testa, stringi e apri i pugni. Fai 80 ripetizioni. Metti giù le mani e fai lo stesso.

Una serie di esercizi per gli organi pelvici

Se le vene varicose hanno toccato gli organi pelvici, si consiglia di eseguire i seguenti esercizi:

  1. Esercizio "bici". Dovrebbe stare sdraiato sulla schiena e i piedi imitare il ciclismo. In questo caso, la schiena e la vita dovrebbero essere premuti sul pavimento.
  2. Esercita "forbici". Sdraiati sulla schiena, allunga le braccia lungo il busto. Fai movimenti di inclinazione in posizione verticale e orizzontale.
  3. Esercizio "Betulla". Sdraiati sulla schiena, appoggiarsi alle scapole, sollevare le gambe e sentirsi stanchi. Se lo desideri, puoi complicare un po 'questo esercizio: per questo puoi aggiungere la flessione e l'estensione alle ginocchia.
  4. Poluprisedaniya. Stai dritto, allarga le gambe a una larghezza di 30-40 cm. Sedetevi lentamente e non cadete al di sotto del livello delle ginocchia. Letteralmente per un secondo dovresti rimanere in questa posizione, e poi tornare lentamente indietro. Fai 10-15 ripetizioni.
  5. Sedersi sul pavimento, mettere le mani dietro e appoggiarle sul pavimento, allungare le gambe. Piegare la gamba destra al ginocchio, mettere il piede vicino al ginocchio sinistro. Alza e abbassa la gamba sinistra. Fai 10-15 ripetizioni.

Esercizi aggiuntivi

Perché il trattamento delle vene varicose sia il più efficace possibile, è possibile eseguire esercizi aggiuntivi durante il giorno:

  1. Stai dritto, metti i piedi dritti. Sali le dita dei piedi e lentamente scendi. Fai 20-30 ripetizioni. Calze a parte, unisci i tacchi e fai di nuovo 20-30 ascensori. La stessa procedura dovrebbe essere eseguita con tacchi divorziati e calze divise.
  2. È necessario essere sul posto, senza strappare le calze dal pavimento.
  3. Gambe unite, allungate le braccia lungo il busto. Prendendo un respiro lento, sposta indietro le spalle. All'espirazione, è necessario rilassarsi e inclinare la testa in avanti.
  4. La posizione di partenza è la stessa. Respirare, alzare le braccia e stare in piedi. Dopo di ciò, all'espirazione, ritorni nella sua posizione originale.
  5. Spremere i glutei è molto efficace. Questo esercizio può essere eseguito in qualsiasi posizione del corpo.

Esercizi per la prevenzione delle vene varicose

Per prevenire lo sviluppo delle vene varicose, è anche necessario eseguire esercizi speciali:

  1. Per sdraiarsi, allungare le braccia lungo il corpo, mettere le gambe dritte sulla sedia. In alternativa, piega il piede sinistro e destro. Fai 5 ripetizioni per ogni piede.
  2. Sdraiati, allunga le braccia lungo il tuo corpo. I piedi si sollevano e si allargano. Allo stesso tempo, dovresti ritardare le calze e ruotare le caviglie a destra e a sinistra. Fai 5-7 ripetizioni.
  3. Nella stessa posizione, piegare le gambe e fare movimenti rotazionali nelle articolazioni del ginocchio. Fai 5-8 volte a destra e a sinistra.
  4. Appoggiarsi alle scapole e sollevare le gambe come nell'esercizio "betulla". Allarga le gambe. La posizione delle gambe cambia altalene. Fai 4-7 ripetizioni.
  5. Salta sulle dita dei piedi 10-15 volte, mettiti in piedi e dopo alcuni secondi, ripeti i salti.

Altri modi per curare la malattia

sport

Naturalmente, le vene varicose implicano alcune limitazioni sull'attività motoria.

Ma questo non significa che tutti gli sport con le vene varicose siano proibiti. Ad esempio, il nuoto è molto utile, tutti gli esercizi che si possono fare seduti o sdraiati sono consentiti.

Inoltre, è possibile fare yoga o pilates.

massaggio

Il beneficio del massaggio per le vene varicose è quello di stimolare la circolazione del sangue nelle aree colpite.

È auspicabile che questa procedura venga eseguita da uno specialista esperto.

dieta

La dieta per le vene varicose è nella corretta alimentazione.

La dieta dovrebbe contenere alimenti che influenzano favorevolmente le condizioni del sangue e dei vasi sanguigni. Assicurati di mangiare cibo ricco di vitamina C.

Inoltre, i frutti di mare dovrebbero essere certamente presenti nella dieta, poiché impediscono lo stiramento delle pareti dei vasi.

Non meno utili sono le fibre vegetali, che assicurano il normale funzionamento dell'intestino, che è molto importante per le vene varicose.

Controindicazioni alla terapia fisica

In questo caso, in nessun caso non è possibile sovraccaricare le gambe.

Non è consigliato praticare sport professionistici che richiedono esercizi statici o carichi di potenza seri.

Categoricamente è impossibile sollevare la gravità.

Con le vene varicose, sono ammessi solo esercizi leggeri che non causano stress eccessivo.

Le vene varicose sono una malattia piuttosto sgradevole che si verifica abbastanza spesso. Per ridurre le sue manifestazioni, si consiglia di eseguire esercizi speciali. Allo stesso tempo è molto importante che le classi siano moderate e regolari.

Video: esercizi per le vene varicose

Esercizi terapeutici per le vene varicose - la tecnica giusta, la scelta del complesso, a seconda della complessità e della negligenza della malattia. Come non fare del male a te stesso e beneficio

Il complesso di esercizi per le vene varicose degli arti inferiori e la piccola pelvi

Il tono venoso ridotto e il fallimento delle funzioni delle valvole prima o poi portano all'emergenza di processi stagnanti nei vasi, alla deformazione delle vene. La patologia è chiamata vene varicose (o il termine più breve, semplice e popolare "vene varicose").

Brevemente sulla malattia

Le vene varicose colpiscono donne e uomini con una storia di alcuni fattori che predispongono allo sviluppo della malattia.

Ad esempio, sovrappeso, patologie del sistema muscolo-scheletrico, esecuzione di un lavoro che richiede un impegno fisico serio (o viceversa - una lunga permanenza in una posizione statica), con una predisposizione genetica alla malattia.

Per il trattamento delle vene varicose vengono utilizzati una varietà di metodi - farmaci, indossare maglieria a compressione, oltre a eseguire esercizi per le vene varicose.

Esercizi per le vene varicose

Contrariamente alla credenza popolare che gli arti inferiori colpiti debbano essere protetti e protetti il ​​più possibile dallo sforzo fisico, i vari complessi di esercizi terapeutici creati per i pazienti con vene varicose non fanno alcun danno, ma, al contrario, facilitano e migliorano significativamente il benessere del paziente.

Il processo patologico rallenta a causa dei seguenti effetti benefici della carica con le vene varicose degli arti inferiori:

  • quando si eseguono serie di esercizi per le vene varicose degli arti inferiori, vi è un miglioramento nel flusso sanguigno;
  • aumenta il tono delle pareti venose;
  • i processi stagnanti sono eliminati;
  • i muscoli delle gambe si rafforzano gradualmente;
  • i segni di cambiamenti distrofici nei tessuti degli arti inferiori sono livellati;
  • aumenta la capacità lavorativa del paziente, il suo stato di salute è normalizzato.

È del tutto naturale che debbano essere esclusi i carichi pesanti (ad esempio, negli sport professionali o lavorando con grandi pesi in palestra). Tuttavia, questo non significa affatto che il riposo a letto sia ora prescritto per un paziente con vene varicose.

Ginnastica speciale con gambe varicose, insieme a farmaci, indumenti intimi di maglieria medicati, attività domestiche aumentate (sotto forma di passeggiate, esercizi mattutini, ecc.) Possono far fronte rapidamente agli stadi iniziali delle vene varicose.

La terapia di esercizio sarà particolarmente utile come misura preventiva per la malattia - dopotutto, quindi le probabilità che la malattia possa aggirarla aumenteranno drammaticamente molte volte.

Gli esercizi più utili per il trattamento delle vene varicose

I più efficaci sono i seguenti tipi di attività fisica:

  • camminando - sui talloni, sui talloni, con l'altezza del ginocchio alta, con sovrapposizione, passo dello sciatore, e così via - in breve, tutti quegli esercizi che a nessuno piaceva fare nelle lezioni di educazione fisica a scuola. È necessario camminare in questo modo per almeno 10 minuti, cambiando il passo del passo, da lento a veloce e viceversa. Con tempo sereno, è possibile fare passeggiate all'aria aperta per almeno quaranta minuti, ma i jog dovranno essere esclusi;
  • esercizi di respirazione:
  • esercizi per le gambe con enfasi sulle articolazioni della caviglia e del ginocchio;
  • esercizi per le gambe con enfasi sulle articolazioni dell'anca, i muscoli della coscia;
  • esercizi con resistenza (bande elastiche, bende, elastici, espansori sono utilizzati per loro).

Attenzione! Per ottenere i massimi risultati e per evitare possibili lesioni, dovresti visitare il medico prima di iniziare un corso.

Anche la fisioterapia può avere le sue controindicazioni e gli effetti collaterali indesiderati, a seconda dello stadio della malattia e delle comorbidità nel paziente. Solo uno specialista è in grado di identificarli.

Vale anche la pena ricordare che la prima volta per eseguire esercizi per il trattamento delle vene varicose è raccomandato sotto lo stretto controllo di un allenatore di terapia fisica o sotto la supervisione di un medico - per determinare i carichi ottimali, per selezionare il tipo più adatto di ginnastica.

Un elenco di esercizi per le vene varicose

Di seguito è riportato uno degli esercizi per gli arti inferiori con le vene varicose. È disponibile (non richiede attrezzature e attrezzature sportive aggiuntive), semplice, comprensibile a chiunque.

  1. Riscaldamento generale.
  2. Saluta i tuoi piedi (senza pesi e pesi).
  3. Rotolando dal tallone ai piedi.
  4. Rotazioni nell'articolazione della caviglia.
  5. Solleva le gambe stese sullo stomaco, sulla schiena.
  6. Polupricanti (eseguiti con molta attenzione).
  7. Allungando su tutti i gruppi muscolari.

Tutti gli esercizi devono essere eseguiti con molta attenzione, controllando il carico ed evitando tensioni e dolori non necessari - questo non porterà risultati rapidi, al contrario, è molto facile esacerbare la situazione.

Controindicazioni per le vene varicose

Quali esercizi non si possono fare con le gambe varicose? Eliminare completamente i tipi di carichi richiesti come:

  1. Saltare - sul posto, con una corsa.
  2. Esercizi con pesi - usando pesi, bilancieri.
  3. Esercizi la cui implementazione richiede di abbassare le gambe.
  4. Squat profondi, squat con un carico.
  5. Stretching, che richiede un alto livello di flessibilità.
  6. In corsa per la velocità, per lunghe distanze.

Se non si rispettano le raccomandazioni prescritte e la negligenza in relazione alla propria salute, esiste il rischio di gravi complicazioni e di rapida regressione della patologia allo stadio cronico.

Varici pelviche: quali esercizi puoi fare?

Le vene pelviche soffrono di molti fattori esterni ed interni di influenza: gravidanze, parto, stitichezza, sollevamento di carichi. Il risultato è la loro espansione e l'emergere di sentimenti di dolore e bruciore.

Per eliminare i sintomi spiacevoli, oltre ai farmaci, è necessario rafforzare la struttura muscolare del perineo con esercizi speciali per le vene varicose pelviche:

  1. Forbici (incrociando le gambe con un bacino leggermente rialzato).
  2. Rack sulle scapole con il supporto della vita con le mani.
  3. Bicicletta (sollevamento degli arti inferiori e torsione dei pedali immaginari nell'aria).

Inoltre, dopo l'allenamento fisico, si consiglia di fare una doccia, alternando acqua calda e fredda - per aumentare il tono dei vasi del perineo, per migliorare il flusso sanguigno.

Fisioterapia per le vene varicose degli arti inferiori

Alcuni tipi di ginnastica per le vene varicose degli arti inferiori vengono eseguiti direttamente sul posto di lavoro - nel caso in cui il paziente non abbia l'opportunità e il tempo per completare un riscaldamento completo:

  1. Sedendosi su una sedia, unisci le gambe e, alternativamente, abbassale sulle punte e poi sui talloni.
  2. Alzati, appoggia entrambi i palmi sul tavolo, alzati in punta di piedi e poi scendi su tutto il piede. Allo stesso tempo, è importante seguire la tecnica della respirazione - fare un respiro profondo mentre si inala e, di conseguenza, ritornare alla posizione di partenza mentre ci si rilassa.
  3. Siediti sulla sedia, solleva la gamba destra e scuota il piede a destra, a sinistra. Disegna un piccolo cerchio con la punta in aria. Ripeti tutto per la gamba sinistra.
  4. Metti entrambi i piedi in punta di piedi e premi con forza sul pavimento.

Tutti gli esercizi contro le vene varicose devono essere ripetuti 1-2 volte 10-20 volte, aumentando gradualmente il tempo di esecuzione. Si consiglia di effettuare tali pause ogni 30-50 minuti di lavoro statico.

conclusione

Il movimento è vita, come dice il famoso proverbio. Le vene varicose non sono una controindicazione alla cultura fisica, è solo importante scegliere la serie più appropriata di esercizi per ogni singolo paziente - questo viene fatto in collaborazione con uno specialista, tenendo conto di tutte le caratteristiche individuali del paziente.

Farmaci opportunamente selezionati, lunghe passeggiate quotidiane all'aria aperta, nuoto, yoga, Pilates, accoppiati a speciali esercizi terapeutici contro le vene varicose, riescono a far fronte ai sintomi principali della malattia, consentendo al paziente di tornare al ritmo abituale della vita nel più breve tempo possibile.

Allenamento fisico terapeutico e ginnastica per le vene varicose: cosa fare con le vene varicose degli arti inferiori?

Le vene varicose non solo provocano disagio estetico, ma influenzano negativamente anche la qualità della vita in generale. I sintomi principali di questa malattia sono l'espansione e l'allungamento delle vene con la formazione di noduli e l'assottigliamento delle loro pareti.

Molto spesso, le vittime di questo fenomeno sono donne di età compresa tra 30 e 40 anni. Poiché questo tipo di malattia si sviluppa come conseguenza di uno stile di vita passivo, la situazione può essere risolta con l'aiuto di un complesso sportivo ottimale.

Che tipo di ginnastica per le gambe con vene varicose esiste e quanto utile esercizi di fisioterapia per le vene varicose degli arti inferiori saranno discussi in dettaglio in questo articolo.

I benefici della ginnastica per le gambe con le vene varicose

L'esercizio fisico regolare moderato o la ginnastica con le vene varicose degli arti inferiori portano a cambiamenti favorevoli in tutte le sue forme.

La prima regola che deve essere seguita per questo disturbo è ogni giorno lunghe camminate a piedi. Questo vale soprattutto per coloro il cui stile di vita o attività professionale è associato a una mancanza di attività e movimento.

Non meno utile in questo caso sono il nuoto e il ciclismo. Inoltre, ci sono complessi di ginnastica appositamente progettati per le gambe con le vene varicose, progettati per migliorare significativamente la condizione di una persona che ha sintomi di vene varicose.

Pertanto, anche nella fase iniziale, è impossibile ignorare la ginnastica medica per le vene varicose, che porta ai risultati desiderati, in particolare:

  • aumentare la resistenza fisica;
  • tono eccellente delle vene e dei vasi sanguigni;
  • migliorare il flusso sanguigno;
  • stimolazione del processo di circolazione periferica.

Ginnastica con vene varicose mostrata nel video:

Complesso di base

C'è una certa ginnastica complessa per le vene varicose nelle gambe, che migliorerà il benessere per qualsiasi tipo di questo disturbo.

Su una superficie perfettamente piana, sdraiati sulla schiena. Una gamba in stato piegato viene tirata verso il petto. Quindi raddrizzare la gamba, sollevandola, tenere premuto per alcuni secondi e abbassare fino alla posizione di partenza. Dopo di ciò, devi fare movimenti simili per l'altra gamba.

In posizione supina, è necessario piegare entrambe le gambe alle ginocchia e sollevarle verso l'alto. Quindi raddrizzali e piegati di nuovo, prendendo la posizione di partenza.

Sdraiati sulla schiena, inizia i movimenti rotatori con i piedi delle gambe sollevate - prima verso l'esterno e poi verso l'interno. Dopo di che, esegui una spremitura intensa e dita che si staccano.

Sedendosi su una sedia ferma e appoggiando fermamente entrambi i talloni sul pavimento, muovi attivamente le dita dei piedi in tutte le direzioni.

Sdraiati a pancia in giù, premendo con forza le mani sui fianchi. Sollevare alternativamente ogni gamba all'altezza massima e indugiare per alcuni secondi.

Il complesso di base è presentato alla tua attenzione nel video:

Regole di esercizio terapeutico

Ci sono alcune regole che devono essere seguite durante l'esercizio e l'esercizio con le vene varicose degli arti inferiori.

La terapia fisica per le vene varicose comprende tali azioni:

  1. È necessario aumentare il numero di passeggiate nella vita di tutti i giorni e abbandonare l'uso di un ascensore.
  2. Non sollevare pesi e rinunciare agli esercizi in cui le gambe sono sottoposte a carichi massimi.
  3. Quando scegli lo sport più adatto a te stesso, privilegia il nuoto e il ciclismo, che hanno l'effetto più benefico sulla condizione e il tono delle navi.
  4. La serie selezionata di esercizi si consiglia di eseguire più volte al giorno. La durata di ogni sessione è di circa 15-20 minuti.
  5. Quando fai ginnastica quando hai bisogno di indossare indumenti speciali per la compressione, questo preverrà la pesantezza e il dolore alle gambe.

Sulle regole della terapia fisica dice il dottore sul video:

Qual è l'uso della ginnastica per le vene varicose?

Con successo sconfiggi le vene varicose con l'aiuto di esercizi fisici opportunamente selezionati. Ginnastica con vene varicose sulle gambe, oltre a esercizi di respirazione progettati per cambiare l'ampiezza del diaframma, avrà un effetto generale positivo.

Eseguito in posizione seduta o sdraiata, esercizi che coinvolgono gli arti inferiori, riducono il carico sulle gambe e portano alle vene in tono.

Camminare veloce è uno dei modi migliori per sbarazzarsi della stagnazione.

Esercizi di resistenza, durante i quali si dovrebbe usare gomma speciale elastica, possono rafforzare la parete venosa.

Quali esercizi sono controindicati?

L'elenco degli esercizi fisici, controindicati per le vene varicose, include:

  • sollevando un bilanciere o un kettlebell stando in piedi;
  • squat intensi;
  • qualsiasi tipo di salti;
  • corsa veloce;
  • step aerobics.

Tutte queste controindicazioni sono legate al fatto che con carichi di potenza eccessivi il flusso sanguigno aumenta e la pressione negli arti aumenta.

Di conseguenza, la funzionalità delle valvole, che consentono al sangue di muoversi verso l'alto verso il cuore, diventa significativamente ostruita. Le vene indebolite affette da vene varicose non sopportano tale ristagno di sangue e pertanto il rischio di lesioni e l'aumento della pressione interna sono troppo grandi.

A differenza della ginnastica medica per le vene varicose, gli sport professionali sono severamente vietati. Soprattutto quelli che sono associati con sollevamento pesi, carichi ad alta potenza, così come esercizi statici.

Ora saprai qual è la terapia fisica per le vene varicose degli arti inferiori. Il complesso di ginnastica terapeutica contro le vene varicose in combinazione con una corretta alimentazione, frutti di mare ricchi, così come il massaggio che stimola la circolazione del sangue, eliminerà tutte le manifestazioni di vene varicose e restituirà il tono alle vene. Sii sempre attivo e sano!

Quali esercizi possono e non possono essere fatti, impara dal video:

Tutto ciò che serve per la salute degli arti inferiori: esercizi per le vene varicose

Vene varicose - patologia vascolare, in cui le pareti delle vene diventano più sottili, perdono il tono e si espandono formando noduli. Le vene varicose più spesso colpiscono gli arti inferiori, così come le vene della piccola pelvi. I primi segni della malattia sono gonfiore e pesantezza alle gambe, poi il dolore e il disagio appaiono dopo lo sforzo fisico.

Secondo le statistiche, ogni terza persona è incline alle vene varicose. L'emergere e lo sviluppo di questa malattia contribuisce al lavoro sedentario, al cibo con una predominanza di cibi ipercalorici e carboidrati, al fumo. Rallentare lo sviluppo di questa malattia aiuterà l'attuazione di esercizi speciali (per il trattamento), il rifiuto delle cattive abitudini, l'adesione alle basi di una dieta equilibrata.

Scopo dell'attuazione

raccomandazioni

  • la maggior parte degli esercizi che sono inclusi nel complesso di ginnastica medica sono eseguiti sdraiati;
  • Tutti gli esercizi sono eseguiti senza intoppi, senza sobbalzi e tensioni;
  • all'inizio delle lezioni è meglio eseguire ogni esercizio non più di tre volte;
  • in una settimana o dieci giorni, quando il corpo si adatta ai carichi, è possibile aumentare il numero di approcci di ciascun esercizio fino a dieci volte;
  • è importante! bisogna ricordare che gli esercizi di stress dovrebbero essere eseguiti sull'esfoliazione e sugli esercizi di rilassamento - sull'inalazione
  • Prima di eseguire gli esercizi, così come alla fine di essi, metti i piedi su una collina, ad esempio, sui cuscini. Sdraiarsi in modo da migliorare il deflusso venoso;
  • nella preparazione di una serie di esercizi, assicurati di includere il tempo per rilassare i muscoli;
  • Tutti gli esercizi devono essere eseguiti a un ritmo calmo. Se sei stanco, riposa, ma solo dopo continua la ginnastica;
  • lavorare in una stanza calda, perché il freddo contribuisce al restringimento dei vasi sanguigni e al rallentamento del flusso sanguigno;
  • iniziare sempre con un allenamento leggero;
  • aumentare gradualmente la durata delle lezioni. Puoi iniziare con esercizi di cinque minuti e portare il complesso della ginnastica a cinquanta minuti;
  • La ginnastica speciale contro le vene varicose dovrebbe essere fatta almeno tre volte alla settimana;
  • La regolarità è la chiave del successo. Gli esercizi eseguiti "caso per caso" non porteranno benefici;
  • Prima di iniziare le lezioni, dovresti consultare il tuo medico e informarti sullo stato della tua salute;
  • attenzione! Nel processo e dopo aver eseguito il complesso, l'impulso non aumenta fino a più di 120 battiti al minuto, la frequenza respiratoria può aumentare, ma non di molto.

Controindicazioni

Quali esercizi non si possono fare con le vene varicose? Con le vene varicose, gli sport professionali non sono raccomandati, il che richiede seri carichi di energia su glutei, cosce e gambe.

Ginnastica proibita con pesi: pesi, bilanciere, manubri, non è possibile sollevare pesi e nella vita di tutti i giorni. Esercizi di ginnastica terapeutica sono progettati in modo tale da non causare la tensione delle vene.

La prestazione costante di esercizi fisici speciali per le vene varicose, combatte efficacemente la malattia, elimina la congestione nelle vene, aumenta il deflusso venoso. Lo stress intenso, al contrario, contribuisce allo sviluppo delle vene varicose. Esiste una serie separata di esercizi per le vene varicose sulle gambe, che deve essere eseguita per la malattia varicosa.

Esercizi per le vene varicose

Quali esercizi puoi fare con le vene varicose? Di seguito una serie di oltre 15 esercizi che contribuiscono alla rivitalizzazione dei sistemi muscolari e venosi degli arti inferiori:

  • ci sdraiamo sulla schiena, entrambe le gambe sono sollevate contemporaneamente ad angolo retto, quindi tiriamo i piedi verso di noi;
  • sdraiati sulla schiena, alternativamente piegando le gambe, tirandole verso il petto;
  • sdraiarsi sulla schiena, raddrizzare alternativamente le gambe ad angolo retto;
  • sdraiati sulla schiena, entrambe le gambe sollevano contemporaneamente ad angolo retto, ruotano i piedi;
  • stai dritto, senza braccia. Poi alza lentamente le mani, allo stesso tempo ci alziamo sulle calze. Basta cadere lentamente sui talloni;
  • stai dritto, senza braccia. Wiggle, trasferendo il peso del corpo dal tallone alla punta e viceversa;
  • sdraiato sulla schiena, flettendo e infilandosi le dita dei piedi;
  • Appoggia le forbici sul pavimento, allungando le braccia lungo il corpo. Alza le gambe (ma non troppo in alto) e inizia ad attraversare mentre le lame delle forbici da lavoro si incrociano. Esegui l'esercizio con un ritmo e una velocità che è conveniente per te personalmente, senza dimenticare di seguire il respiro (dovrebbe essere calmo) e la tensione della schiena.

Ginnastica terapeutica

  1. Sdraiati sulla schiena, metti un piccolo cuscino sotto il collo. Solleviamo le braccia e le gambe ad angolo retto, tiriamo i piedi verso di noi, non respiriamo. Finemente "vibrare" con le mani e i piedi per tre minuti. Questo esercizio allevia i vasi sanguigni e migliora la circolazione capillare.
  2. Sdraiati sulla schiena. Le mani sostengono la parte bassa della schiena, sollevano delicatamente le gambe, eseguono la "Betulla".
  3. Seduto su una sedia, allungando le gambe, tendendo allo stesso tempo i muscoli dei glutei e delle gambe.

Esercizi per le vene varicose e piccola pelvi

Le malattie varicose degli organi pelvici e dell'utero si trovano spesso nelle donne che hanno uno stile di vita sedentario, stanno sollevando pesi, o non si sono mai esercitate.

I medici in questi casi prescrivono un certo insieme di esercizi utili per le vene varicose pelviche, che danno un ottimo effetto:

  • sedersi su una sedia, spremere e aprire i muscoli vaginali. Il tempo di stress e relax è di mezzo minuto. Aumentare gradualmente il tempo di allenamento: iniziare con tre minuti e portare il tempo di allenamento a dieci minuti. Tali esercizi rafforzano perfettamente i muscoli del pavimento pelvico e della vagina;
  • sedersi su una sedia, spremere e aprire i glutei, l'esercizio è eseguito come nel primo caso;
  • sdraiato sulla schiena e imitando il ciclismo;
  • steso sullo stomaco, si premeva le mani sulle cosce, i pugni sul pavimento. In alternativa, sollevare e abbassare delicatamente le gambe;
  • sdraiato a pancia in giù, "deglutire". Delicatamente strappare le gambe e le braccia dal pavimento, piegando il più possibile nella parte bassa della schiena;
  • sollevando il bacino, prendi la sedia più ordinaria. Sdraiarsi sul pavimento Piega le ginocchia sulla sedia. Quando esegue i movimenti, sosterrà. Le mani sul lato inferiore del busto. Sollevare il bacino, indugiare per un paio di secondi (se possibile), quindi abbassare.

Natiche di formazione

Il rafforzamento dei muscoli glutei è un elemento necessario della ginnastica. Gli esercizi efficaci per i glutei per le vene varicose sono squat.

Inizia con tre approcci, quindi aumenta gradualmente il loro numero fino a dieci volte.

  • ci troviamo dritti, braccia abbassate liberamente lungo il corpo, gambe larghe sul bacino. Accovacciarsi fino a formare le ginocchia ad angolo retto. Le cosce sono parallele al pavimento. Ritorna lentamente alla posizione di partenza;
  • siamo dritti, le braccia sono su una cintura, le gambe sono più larghe delle spalle, le calze sono leggermente rivolte verso l'esterno, come un lottatore di sumo. Eseguiamo accovacciati, respirando uniformemente;
  • sdraiato sullo stomaco, alternativamente fa fluttuare le gambe;
  • sedersi sul pavimento, prendere le braccia dietro la schiena e appoggiarsi a loro. Piega la gamba destra al ginocchio, solleva la sinistra a passo lento e abbassala senza toccare il pavimento. Fai da cinque a sette ripetizioni per ogni gamba.

Prevenzione delle vene varicose

Le misure preventive aiutano davvero ad evitare le vene varicose. Eseguire un complesso di esercizi ginnici, andare in piscina, fare fitness.

Evita lo sforzo fisico pesante e il sollevamento pesi. Ricorda che una delle cause delle vene varicose è uno stile di vita sedentario, quindi prova durante il giorno a fare ginnastica per prevenire la malattia:

  • mezzi squat (tre set cinque volte);
  • stando su una superficie piana, oscilliamo, trasferendo il peso del corpo dai talloni alle dita dei piedi e viceversa (tre serie di cinque volte);
  • Esercizio Mikulin, alzati in piedi, gambe unite. Sali rapidamente sulle punte dei piedi, come se indossassi i tacchi, poi abbassi i talloni sul pavimento. Il tasso di ripetizione è massimo di una volta al secondo. Fai circa 30 ripetizioni, fai un respiro e fai l'esercizio altre 30 volte;
  • Ogni sera è consigliabile eseguire il seguente piacevole esercizio per scaricare le gambe: sdraiarsi comodamente, chiudere gli occhi, rilassarsi. Mettiamo i cuscini sotto i nostri piedi per sollevarli di venti o trenta gradi. Non mettere un cuscino sotto la testa - i tuoi piedi dovrebbero essere sopra il livello della tua testa! Accendiamo musica tranquilla e mentiamo per mezz'ora;
  • alternata doccia a piedi alternata acqua calda e fredda;
  • indossare la maglia di compressione.

Tutti questi esercizi richiedono pochissimo tempo, ma se li esegui regolarmente, aiuteranno a prevenire lo sviluppo delle vene varicose.

Video utile

In questi video puoi familiarizzare visivamente con gli esercizi:

Nella dieta non dovrebbero essere presenti piatti e prodotti che influenzano negativamente la salute dei vasi sanguigni:

  • muffin;
  • candito;
  • soda dolce;
  • succhi di frutta in scatola.

Utili sono i cereali di diversi cereali, pollo magro, verdure crude, bollite, stufate. È molto buono usare prodotti caseari: ricotta, kefir, ryazhenka.

Tutti questi prodotti forniscono al corpo vitamine e oligoelementi essenziali. Il cavolo di mare e i frutti di mare hanno un effetto positivo sul rafforzamento della parete venosa dei vasi sanguigni, ma i grassi animali dovrebbero essere consumati in quantità moderate, sostituendoli con oli vegetali se lo si desidera.

Esecuzione di ginnastica per le vene varicose è un mezzo efficace per mantenere lo stato normale del sistema venoso. Devi farlo regolarmente e con piacere, quindi il risultato ti piacerà sicuramente. Ti auguro salute e buon umore!

Ginnastica medica per le vene varicose nelle gambe

Le vene varicose sono una patologia comune tra uomini e donne dopo 30 anni e possono verificarsi in età precoce. Con l'osservanza di misure preventive ed esercizi per le vene varicose degli arti inferiori, è possibile fermare lo sviluppo della patologia, per migliorare i vasi indeboliti e i capillari.

Benefici dell'esercizio terapeutico

Il complesso di esercizi fisici per le vene varicose migliora il flusso sanguigno, aumenta la resistenza fisica del paziente, rafforza la struttura dei vasi sanguigni e dei muscoli danneggiati.

Se non trascuri la cultura fisica terapeutica (terapia fisica), puoi alleviare significativamente il decorso della malattia, alleviare il gonfiore ed eliminare l'affaticamento delle gambe.

Esercizi consigliati

Esercizi per la prevenzione delle vene varicose e il trattamento della malattia sono effettuati al fine di diluire il fluido all'interno dei vasi, eliminare il gonfiore delle vene sotto la pelle, restituendo il tono naturale alla pelle.

  • Rafforzare i muscoli delle gambe con il coinvolgimento della zona dell'anca;
  • Il carico sul diaframma per la regolazione del flusso sanguigno e la saturazione del sangue con sostanze nutritive;
  • Escursionismo, in sella a una cyclette, con un'intensa pressione sui pedali;
  • Nuotando in piscina.

I flebologi medici consigliano di impegnarsi regolarmente in terapia fisica due volte al giorno, per dieci minuti. È auspicabile distribuire le classi in più blocchi - al mattino 5-7 minuti e lo stesso prima di coricarsi, preferendo carichi meno intensi sul corpo.

Raccomandazioni del dottore

Esercizi per le vene varicose nelle gambe vengono eseguiti sia con l'aiuto di un fisioterapista e in modo indipendente. È importante monitorare il carico dagli esercizi, la plasticità dei movimenti, al fine di evitare bruschi colpi, giri nel corpo.

Il superlavoro può solo danneggiare il paziente, complicando il decorso della malattia. La stanza deve essere spaziosa, ventilata, è meglio fare esercizi con le vene varicose sulle gambe dopo il risveglio. È importante non dimenticare la maglieria a compressione e le scarpe comode.

Complesso benessere

La ginnastica per le gambe con le vene varicose degli arti inferiori consiste di esercizi:

  • Per ridurre l'affaticamento delle gambe di sera, sdraiarsi, alzare le gambe ad un'altezza, tenere premuto per circa 5 minuti;
  • Le gambe dovrebbero essere unite, le braccia dovrebbero essere distese, salire con cura sulle dita dei piedi per riposare per 2-3 secondi, scendere;
  • Sdraiati sul pavimento, sollevare le gambe, ruotare i piedi, dentro e fuori.

La carica sistematica aiuterà a prevenire la progressione della malattia, a ridurre il rischio di trabocco di uno stadio di un disturbo varicoso a un altro ed eliminare le complicanze.

Ginnastica in ufficio

Esercizi contro le vene varicose nel periodo di lavoro, seduto su una sedia:

  • Sollevare la gamba verso l'alto, effettuare movimenti circolari con ciascun arto;
  • Alzare il piede, mettendo i piedi sulle punte, 15 visite per ogni gamba;
  • Allunga le dita, fissa i talloni sul pavimento immobile;
  • Eseguire i movimenti del piede dal tallone alla punta.

Quando si è seduti, si consiglia di fare una pausa di 5 minuti ogni ora. In questo momento, è utile eseguire movimenti stando in piedi:

  • Gambe unite, intensamente salire in punta di piedi, abbassare le gambe;
  • Camminando sui talloni, indietro dritto;
  • Appoggia le mani su un muro immaginario o reale alla larghezza delle spalle, piega la gamba e trasferisci il peso su di esso, piega l'altro e sollevati in punta di piedi, dopo 10 secondi, cambia le gambe;
  • Strappare alternativamente i talloni dal pavimento, eseguire l'esercizio regolarmente, più volte in un set, un giorno almeno 20 volte.

La ginnastica medica per le vene varicose nelle gambe fornisce un tempo di riposo, e quindi dopo 5-10 minuti di tensione sugli arti, è necessario sdraiarsi in uno stato rilassato per regolare la circolazione sanguigna e ripristinare la respirazione.

L'esercizio fisico non deve causare disagio nella zona delle vene colpite, bruciore, puntura, provocare gonfiore o altre complicanze delle vene varicose. È importante non dimenticare il trattamento farmacologico per sbarazzarsi efficacemente della malattia.

Jumping Mikulin

Nella lotta contro le vene varicose, la ginnastica vibratoria dell'Accademia Mikulin si è dimostrata eccellente. Esercizi speciali per le gambe per le vene varicose includono solo salti speciali, la cui implementazione regolare aiuterà a eliminare i sintomi delle lesioni varicose.

  1. Dopo esserti svegliato, devi stare dritto, allungare le braccia lungo il corpo, mentre inspiri per sollevarti sulle dita dei piedi di un centimetro. All'espirazione, abbassa bruscamente le gambe sul pavimento.
  2. Quando i talloni colpiscono il corpo riceverà un leggero scuotimento, lo stronzo invierà il sangue attraverso i vasi verso l'alto, a seguito del quale i vasi saranno ripuliti dall'interno.
  3. Salti speciali che Mikulin deve fare almeno 60 volte al giorno, non puoi trasformare l'esercizio in un salto intenso. Il movimento deve essere regolare, preciso, ogni 20 spinte: una pausa di 10 s.

Tali esercizi sono utili in combinazione con esercizi per la pelvi varicose, che spesso si sviluppa durante le gravidanze secondarie e successive, con un carico pesante sulla pelvi.

Esercizi complessi per gli organi pelvici

L'esercizio terapeutico aiuta a rafforzare le pareti dei vasi venosi, migliorare il flusso sanguigno. È utile eseguire questi esercizi:

  • Bicicletta - nella posizione prona che imita i calci;
  • Forbici - incrocio alternato di gambe;
  • Mezze squat - non inferiori alle ginocchia;
  • Spremere i glutei è un esercizio di Kegel, mostrato a mamme in attesa di un parto indolore.

Dopo aver eseguito esercizi fisici per le lesioni varicose, l'auto-massaggio delle gambe e delle cosce è utile per stabilizzare il flusso sanguigno, eliminare gli elementi nocivi a livello cellulare e alleviare l'affaticamento.

È utile fare leggeri colpi dalle caviglie alle ginocchia, sfregando le gambe con un movimento circolare. È possibile utilizzare una crema nutriente o idratante a base di naturale o anti-varicose, acquistata in farmacia.

Alla fine del complesso di esercizi, è consigliabile fare una rondine - raddrizzare la schiena, stare dritti, le braccia rilassate e abbassate lungo il corpo. All'inalazione - mani in alto, espirazione esegui la rondine.

Durante la terapia di esercizio è necessario bere una piccola quantità di liquido, è sufficiente solo inumidire le labbra con acqua in modo da non provocare gonfiore. Utile cibo proteico, specialmente al mattino, prima di andare a dormire: porridge di cereali, frullati di frutta.

Bubnovsky su vene varicose

Il metodo non prevede cure mediche. Il medico dice che con semplici esercizi regolari è possibile migliorare la mobilità delle articolazioni, migliorare l'elasticità del tessuto muscolare.

La ginnastica viene eseguita in qualsiasi posizione:

  1. Seduto su una sedia - sollevare con forza entrambi i piedi in punta di piedi, estendere gli arti in avanti ed eseguire movimenti circolari dei piedi, spaccature popolari dalla punta al tallone e viceversa.
  2. Sdraiati sul letto - sdraiati sullo stomaco, piega le ginocchia, colpisci i glutei con i talloni e poi solleva le gambe alternativamente, trattenendoti in una leggera sensazione di affaticamento.
  3. Sdraiati sul pavimento - una bicicletta, forbici, alza le gambe a turno e scuoti forte i tuoi piedi.
  4. Stare in piedi - sollevarsi sulle dita dei piedi e crollare sui talloni, allargare le braccia. Fai accovacciamenti leggeri.

Il Dr. Bubnovsky consiglia di dividere il complesso di esercizi in tre parti: al mattino, a pranzo e alla sera, per praticare regolarmente, in aggiunta puoi usare elementi di yoga. Lotus Pose migliora la circolazione sanguigna e aiuta a sbarazzarsi della buccia d'arancia.

La corsa è meglio sostituita da una camminata energica, nuotando in piscina. Esercizi per le vene varicose degli arti inferiori secondo il metodo di Bubnovsky sono disponibili per ogni paziente, indipendentemente dallo stadio della lesione varicosa e dall'età della persona.

Esercizi profilattici

Per le vene varicose, passeggiate tranquille, in bicicletta circa 10-20 minuti al giorno, una doccia, lezioni in piscina, aiutando a rimuovere il gonfiore e alleviare le condizioni generali del paziente sono utili.

Si raccomanda di eliminare l'abitudine di gettare la posizione seduta "da gamba a gamba", interrompendo la circolazione sanguigna. Vale anche la pena limitare il camminare sui tacchi alti, riducendo il carico su vasi e capillari deboli.

La sera si consiglia di fare un bagno per le gambe stanche, con l'aggiunta di un decotto di erbe (camomilla, salvia, eucalipto), olio essenziale di agrumi, ginepro. Durante il resto è necessario sedersi in modo che i talloni fossero sopra il livello dei glutei.

Oltre agli esercizi e alla terapia farmacologica, è importante seguire la dieta, mangiare lentamente, frazionalmente, non mangiare troppo, soprattutto prima di andare a dormire. È importante evitare gravi aumenti di peso.

Un grande ruolo per la prevenzione delle vene varicose gioca scarpe di tutti i giorni, dovrebbe essere in termini di dimensioni, qualità e comfort. Nella fase iniziale delle lesioni varicose dovrebbe prestare attenzione alle calze a compressione, scegliere la loro taglia su consiglio di un flebologo.

divieti

Quali esercizi per le gambe con le vene varicose in casa non possono essere eseguiti:

  • Corda da salto (carico intensivo sulle vene, l'esercizio può provocare la separazione di un coagulo di sangue);
  • Esercizi con carico (pesi, bilancieri, ecc.);
  • Esercizi a lungo termine sulla cyclette (sovraccarico di vene, disfunzione del flusso sanguigno);
  • Emissioni di potenza (tono vascolare);
  • Smagliature da ginnastica (vene dilatate, danni ai capillari indeboliti).
  • Corsa intensiva, velocità, lunghe distanze (carico sulle gambe)

Per i pazienti con vene varicose, sono esclusi i carichi di energia. Un'ottima alternativa è la piscina o l'aerobica step. La palestra sarà disponibile dopo la completa eliminazione della malattia, su raccomandazione di un medico-flebologo.

Esercizi per le vene varicose

Per evitare complicanze delle vene varicose degli arti inferiori, gli operatori sanitari raccomandano l'uso di esercizi terapeutici. Una moderata attività fisica renderà più forti le pareti dei vasi sanguigni, mantenendo costantemente il tono del sistema venoso.

Esercizi per le vene varicose possono stabilizzare la circolazione sanguigna, prevenire la formazione di coaguli di sangue, ritrovare la facilità nelle gambe. La ricarica regolare è particolarmente necessaria per le persone che non si muovono molto o che hanno un lavoro sedentario.

La cultura fisica con le vene varicose occupa un posto speciale tra le persone in sovrappeso. I chili in più creano un carico aggiuntivo sul corpo e sul sistema circolatorio, il paziente spesso sperimenta un forte disagio, acquisendo gonfiore alle gambe.

Attività fisica con le vene varicose

Per migliorare il flusso sanguigno degli arti inferiori servirà a camminare all'aria aperta. Prova a percorrere una distanza prestabilita ogni giorno, una sorta di carica ha un effetto positivo sulle pareti venose. Restando all'aria aperta, l'ossigeno satura i tessuti del corpo, aiutando il paziente a riprendersi rapidamente.

Se possibile, è consentito andare in bicicletta o nuotare. La maggior parte dei medici sostiene che le lezioni nel pool contribuiscono alla rapida normalizzazione della circolazione sanguigna, oltre ad allenare i muscoli, l'apparato cardiovascolare diventa più duraturo. Eseguendo esercizi per la prevenzione delle vene varicose, la cosa principale è non esagerare. Dovrai scegliere l'attività fisica ottimale, in base alle caratteristiche individuali del paziente. L'esercizio fisico regolare aiuta a migliorare il flusso sanguigno nelle gambe e normalizzare la pressione venosa.

Ricorda, non tutti gli sport hanno un effetto positivo sulla salute di un paziente con vene varicose. Ad esempio, correre è considerato controindicato, troppa tensione fa male solo alle vene dilatate che hanno perso la loro forma precedente.

Esercizi di ginnastica per le vene varicose

Ginnastica con vene varicose permetterà di sbarazzarsi di peso in eccesso, restituire il tono delle gambe. Per vedere il risultato, devi persistere nell'attività fisica. Il complesso di esercizi è semplice, non richiede attrezzature sportive aggiuntive. Gli esercizi fisici sono condotti al mattino o al momento giusto, soprattutto, gli esercizi sono eseguiti correttamente e coerentemente.

Per gli allenamenti quotidiani, la ginnastica offre una serie semplice ed efficace di esercizi:

  • Per il primo esercizio, avrai bisogno di un normale seggiolone. Sedersi su una sedia, unire le gambe. Sali su calze e cadi sui talloni, senza alzarti da un luogo, per eseguire l'esercizio 20 volte. Inoltre, la ginnastica con le dita è che l'esercizio è facile da fare sul lavoro, se la professione è associata a un'interruzione costante in una posizione seduta;
  • Il seguente esercizio assomiglia a quello precedente, la tecnica è leggermente diversa. Stare con le spalle al tavolo, appoggiarvi con le mani, alzarvi sulle punte e cadere sui talloni. Ripeti l'esercizio 20 volte;
  • Sedendosi su una sedia, sollevare leggermente la gamba destra, effettuare piccoli movimenti circolari dell'articolazione della caviglia 20 volte. Ripeti le stesse manipolazioni con la gamba sinistra, quindi ingaggiando entrambi gli arti;
  • Estendi entrambe le braccia all'altezza delle spalle, appoggiarsi al muro, alternativamente in piedi sulla punta dei piedi, poi sui talloni. Fai l'esercizio almeno 20 volte;
  • Raddrizza e entra nella posizione di partenza. Quando inspiri, mettiti sulle punte dei piedi, sollevando le braccia sopra la testa, espirando, cadendo sui talloni, rilassando tutti i muscoli.

Esercitare la terapia nelle prime fasi delle vene varicose

Sviluppato molti esercizi terapia, progettato per combattere le vene varicose in diverse fasi. Se la malattia è in una fase iniziale di sviluppo, si consiglia di eseguire semplici esercizi fisici più volte al giorno:

  • Sdraiati sulla schiena e rilassati, gambe, spremere, eseguire leggeri movimenti circolari del ginocchio. Il numero di ripetizioni - 15 volte;
  • L'esercizio è respirare il diaframma. Cerca di rilassarti completamente. In caso di inalazione, l'addome si gonfia, in espirazione viene sgonfiato. A un ritmo lento, ripetere i passaggi 6 volte;
  • Dopo aver preso una posizione sdraiata, sollevare le gambette, piegare lentamente, quindi raddrizzare le gambe all'altezza della caviglia. Esercizio da eseguire in 12 ripetizioni;
  • L'esercizio viene eseguito in posizione supina, per piegare e piegare gli arti inferiori nelle ginocchia 5 volte;
  • Fai un respiro profondo, sollevando gli arti superiori, espirando, abbassare lentamente le braccia, fare 6 volte;
  • In uno stato rilassato, non piegare, quindi piegare le dita dei piedi.

Esercizi per migliorare il tono vascolare

Qualsiasi attività fisica è impossibile senza un riscaldamento, preparando il corpo per i carichi imminenti, non dimenticare la fase iniziale dell'allenamento.

Per ogni singolo problema è stata inventata l'attività fisica progettata per migliorare le condizioni del paziente. Per restituire il tono del sistema venoso delle gambe, eseguire una serie di esercizi di terapia fisica:

  • Diventa dritto, le mani giunte, lentamente fai rotazioni circolari delle spalle;
  • Posizione di partenza - posizione eretta, piedi regolati alla larghezza delle spalle. Alzati sulle punte dei piedi, prendi la posizione della rondine. Fai lo stesso con l'altra gamba, è importante tenere la gamba in aria per qualche istante;
  • Sdraiato sulla schiena, sollevare le gambe, fare l'esercizio "bici";

Questi esercizi per le gambe sono raccomandati per eseguire almeno due volte al giorno. Per quanto riguarda il numero di ripetizioni di ogni esercizio, tutto è individuale. Se ci sono punti di forza per 15 esercizi, fallo, se lo desideri, è possibile fare ancora più ripetizioni. Quando si verifica una sensazione di grave affaticamento, il numero di ripetizioni è ridotto.

Terapia di esercizi complessi avanzata

Esercizio fisico terapia è necessario eseguire sdraiato su una superficie dura, mettendo un cuscino o un dispositivo sotto le gambe in modo che gli arti inferiori sono sollevati di 25 cm.

Esercizi per le vene varicose aiuteranno a liberarsi dalla costante sensazione di stanchezza e gonfiore delle gambe e l'esercizio quotidiano aiuterà a normalizzare la circolazione sanguigna. Il complesso consiste di esercizi:

  • Metti le mani sulle spalle, fai movimenti rotazionali con l'articolazione della spalla, esegui l'esercizio 8 volte a destra ea sinistra;
  • Sedetevi lentamente e sdraiatevi di nuovo, senza piegare le gambe, ripetete 5 volte;
  • Nella posizione iniziale, piega le gambe, inclina verso i lati destro e sinistro, fai fino a 10 ripetizioni;
  • Raddrizza le gambe e metti le braccia lungo il corpo. Sarà necessario ritirare simultaneamente la gamba destra e il braccio destro, ripetere con il lato sinistro. Esercizi per le gambe, ripetere 10 volte;
  • Piegare le ginocchia e premere sulla superficie con i piedi con un certo sforzo, come se appoggiandosi sui pedali, ripetere l'esercizio 6 volte;
  • Sistemare le gambe ai lati, quindi provare a raggiungere il tallone sinistro con la mano destra e viceversa, provare a ripetere l'esercizio 15 volte;
  • Tirare la gamba verso il petto, sollevare verso l'alto e raddrizzare, riposare per un paio di secondi e prendere la posizione di partenza, ripetere gli esercizi simili sull'altra gamba 10 volte;
  • Piega le braccia e allarga le gambe. Sollevare le braccia sopra la testa, sollevare gradualmente e muovere le braccia verso i lati e fare un respiro profondo, prendere la posizione iniziale - espirare.

Per eseguire i seguenti esercizi, è necessario alzarsi e raddrizzarsi, prendere il supporto, che si trova a livello del torace. Una speciale parete ginnica è utilizzata come supporto e può essere sostituita con mobili adatti. Una serie di esercizi consiste di:

  • Tenendo il sostegno, passare da un piede all'altro, eseguire l'esercizio in punta di piedi 10 volte;
  • Rivolgi la tua faccia al supporto, mettiti in piedi e sedili lentamente 5 volte in modo che le tue ginocchia siano divorziate in diverse direzioni;
  • Diventa il lato sinistro della palestra, afferralo con la mano sinistra. Fai 8 mosse con il piede sinistro, ripeti lo stesso con il lato destro.

La ginnastica terapeutica fornisce un tempo di riposo, dopo l'allenamento, sdraiati per un po 'in uno stato rilassato per 15 minuti.

Ricorda, l'esercizio per le gambe non dovrebbe causare dolore, provocare un forte gonfiore degli arti inferiori. Gli esercizi contro le vene varicose sono efficaci se usati come parte della terapia complessa, senza dimenticare il trattamento farmacologico e la fisioterapia.

Articoli Su Varici