Grave debolezza muscolare

Grave debolezza muscolare si manifesta con grave affaticamento e debolezza muscolare. Spesso questo sintomo è uno dei primi segni di iperparatiroidismo.

Come si manifesta la grave debolezza muscolare?

L'affaticamento muscolare è caratterizzato da una marcata diminuzione della forza in un muscolo o in più contemporaneamente. È molto importante distinguere chiaramente la debolezza nei muscoli e lo stato generale di affaticamento, debolezza e letargia. L'affaticamento muscolare cronico è sentito in un determinato arto, e in qualsiasi altra area del corpo.

In medicina, obiettivo (in questo caso, il fatto di riduzione della forza muscolare è confermato) e soggettivo (una persona si sente stanca nel muscolo, ma i risultati mostrano che la forza è mantenuta) la debolezza muscolare è confermata. La classificazione associata alla zona interessata è praticata. Differenti forme localizzate e generalizzate di questa malattia.

Questa condizione è caratterizzata da una rapida affaticabilità dei muscoli striati, che determinerà il funzionamento del sistema muscolo-scheletrico umano. Molto spesso, una persona, sentendosi debole nei muscoli delle braccia o delle gambe, soffre solo di un sovraccarico generale, quindi il medico deve essere molto attento nel processo di definizione della diagnosi.

Spesso, la debolezza muscolare delle braccia o la debolezza muscolare delle gambe è un sintomo di miastenia, una malattia causata dagli attacchi autoimmuni del corpo. Questo disturbo si manifesta di solito periodicamente. Esacerbazioni della malattia seguite da periodi di remissione. Nei pazienti con miastenia, il sistema muscolare perde la capacità di contrarsi, poiché la persona perde gradualmente forza muscolare. Nella maggior parte dei casi, la malattia colpisce donne giovani e di mezza età, nonché uomini dopo 50 anni.

La debolezza muscolare prossimale si manifesta principalmente nelle braccia e nelle gambe, ma a volte può essere osservata sia negli arti superiori che in quelli inferiori.

È spesso difficile per un paziente con un tale sintomo muoversi su lunghe distanze, salire al piano di sopra. In alcuni casi è persino difficile per queste persone stare in piedi e sedersi. Spesso la loro andatura acquisisce i segni della cosiddetta "anatra" che cammina - camminano, come se rotolassero da un lato all'altro. Se i muscoli del piede sono colpiti, col passare del tempo una persona sviluppa piedi piatti. Successivamente, una persona può manifestare iperparatiroidismo - una malattia associata alla produzione troppo attiva del paratormone ormone, che successivamente porta allo sviluppo di ipercalcemia. In questi pazienti, oltre alla debolezza dei muscoli, si osservano i disturbi dei reni, il tratto gastrointestinale, i segni di cambiamenti nel sistema nervoso.

Perché manifestare una grave debolezza muscolare?

Le cause della debolezza muscolare sono associate a varie malattie e fattori che influenzano il corpo umano. Forte debolezza muscolare nelle persone anziane e nei pazienti più giovani può svilupparsi sullo sfondo di entrambe le malattie muscolari e mentali. Le cause della debolezza muscolare delle gambe e del braccio sono spesso associate allo sviluppo della miastenia. Questa malattia ha una natura autoimmune. Nella miastenia, le sinapsi sono colpite - i luoghi in cui i nervi e i muscoli si connettono. Di conseguenza, questo processo porta all'innervazione. La sindrome miastenica si sviluppa spesso sullo sfondo di un tumore del timo, iperplasia, così come in alcune malattie del sistema nervoso umano. I sintomi di debolezza muscolare associati a miastenia grave sono più comuni nelle donne. A volte questo disturbo è il risultato di uno stress grave o di una malattia infettiva. La debolezza muscolare a volte viene rilevata nei bambini. Di norma, la manifestazione di questo sintomo indica lo sviluppo della distrofia del tessuto muscolare. In un bambino con questo sintomo, si osservano spesso violazioni di vario genere nelle funzioni del SNC, malformazioni dei muscoli o presenza di certi disturbi genetici.

Tuttavia, le cause della debolezza delle braccia e delle gambe non sono sempre associate alla miastenia. Se una persona si sente normale, ma allo stesso tempo nota forte affaticamento e debolezza alle gambe, allora in alcuni casi la manifestazione di questo sintomo è dovuta a un eccessivo lavoro, a un lavoro costante in posizione eretta o persino a un uso regolare di scarpe non troppo comode. In questo caso, il paziente soffre di affaticamento, ronzio alle gambe, affaticamento. Spesso questo sintomo si osserva nelle persone anziane, tuttavia, le donne che preferiscono le scarpe con i tacchi, notano spesso affaticamento e una sensazione di debolezza agli arti inferiori. Inoltre, questo fenomeno può essere un segno di vene varicose, malattie della colonna vertebrale.

La debolezza dei muscoli del collo, della schiena, del pavimento pelvico, degli arti ecc. Si manifesta non solo come conseguenza della malattia auto-autoimmune, ma può anche essere un sintomo di alcune malattie e condizioni patologiche. Spesso si osserva debolezza nei muscoli con una carenza costante di proteine, con lo sviluppo attivo di processi infiammatori o malattie infettive, con intossicazione o disidratazione del corpo. I pazienti con diabete e malattie della tiroide periodicamente lamentano debolezza nei muscoli delle braccia e delle gambe. Il dolore e la debolezza muscolare sono un sintomo di avvelenamento grave, un'overdose di alcuni farmaci. La debolezza nei muscoli delle gambe è caratteristica dell'artrite reumatoide. È necessario tener conto del fatto che in alcuni casi le cause della debolezza muscolare sono associate allo sviluppo della sindrome astenica. La persona a volte nota una sensazione di affaticamento pronunciata nei muscoli del polpaccio dopo aver sofferto di stress, grave sovraccarico emotivo.

La debolezza del muscolo cardiaco porta allo sviluppo di insufficienza cardiaca e si verifica sullo sfondo di molte patologie cardiovascolari.

Come sbarazzarsi della grave debolezza muscolare?

Il trattamento della debolezza muscolare dipende sempre dalla malattia di base e viene nominato solo dopo una diagnosi completa e la determinazione della causa della malattia. Pazienti che soffrono di miastenia, è molto importante stabilire la diagnosi il più presto possibile, perché in una fase precoce il disturbo viene trattato in modo più efficace. Nel processo di diagnosi sono praticati metodi di ricerca sia di laboratorio che strumentali.

Nel corso della terapia, il medico prescrive un trattamento sintomatico, nonché un corso di procedure fisioterapiche che aiutano a ripristinare lo stato normale dei muscoli della persona. Tuttavia, di regola, la malattia ha un decorso cronico, quindi è impossibile eliminare completamente i sintomi. Il medico prescrive i preparati medici e il loro regime di accoglienza per i pazienti con miastenia grave singolarmente, poiché è necessario tenere conto delle particolarità dei sintomi e del decorso della malattia. La maggior parte dei pazienti è prescritta farmaci che bloccano gli interferenti dell'acetilcolina - una sostanza che si forma nel corpo ed è coinvolta nella trasmissione di impulsi ai muscoli.

Se necessario, vengono prescritti metodi di trattamento radicale, in particolare la rimozione chirurgica della ghiandola del timo o del suo tumore. In alcuni casi, è indicata l'esposizione alle radiazioni. Con un trattamento adeguato, la maggior parte dei pazienti riporta un netto miglioramento delle condizioni generali. Tuttavia, periodicamente per condurre la terapia di mantenimento è necessario per tutta la vita del paziente.

La questione di come alleviare l'affaticamento muscolare è rilevante anche per le persone che hanno affaticamento e dolore agli arti - questa è una conseguenza di altri fattori. Se il dolore e l'affaticamento costanti sono associati a un sovraccarico generale, è necessario riconsiderare il modo di vivere, fornire un riposo completo regolare, ridurre lo stress. Spesso, dopo l'esercizio fisico, si manifestano dolore e affaticamento veloci e molto gravi nei muscoli. È importante adottare un approccio responsabile alla selezione degli esercizi, tenendo conto delle condizioni generali del corpo, della presenza di malattie croniche. Tuttavia, un adeguato esercizio fisico deve praticare una persona costantemente.

È importante bilanciare la dieta, osservare costantemente il corretto regime di assunzione di bevande al fine di prevenire la disidratazione. Se necessario, prenditi cura di cambiare le tue scarpe con una più comoda. Il massaggio aiuta ad alleviare efficacemente la fatica, un bagno caldo e rilassante.

Se la debolezza muscolare è associata ad altre malattie, dovresti assolutamente dire questo sintomo al tuo medico, che correggerà il regime di trattamento. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata allo stato di salute di coloro che hanno un muscolo cardiaco debole, poiché in assenza di un trattamento adeguato questa condizione può essere pericolosa per la vita.

Stanchezza e pesantezza nelle gambe sono un segno che le vene stanno chiedendo aiuto.

Gambe stanche e pesantezza in loro entro la fine della giornata lavorativa è familiare a quasi ogni persona. Molto spesso, i sintomi presentati indicano lo stadio iniziale delle vene varicose, sebbene vi siano altre ragioni per questa condizione che non sono associate a malattie venose.

Secondo le statistiche, ogni quinta persona è suscettibile a un tale sintomo come le gambe pesanti e le donne soffrono più spesso degli uomini.

Di norma, il dolore, la pesantezza e il gonfiore si verificano dopo lunga permanenza, camminando e al mattino scompaiono tutti i sintomi. Già in questa fase, è necessario contattare uno specialista - questa è la prima chiamata che inizia le vene varicose.

Identificare la causa è fondamentale

Cause di affaticamento, edema e pesantezza alle gambe non sono solo malattie venose, ma anche malattie di altri sistemi, processi infiammatori, patologie del letto dei vasi sanguigni.

Le cause dei problemi a breve termine con le gambe includono:

  • lunghi tempi di inattività e inattività;
  • esacerbazioni stagionali;
  • in sovrappeso;
  • la gravidanza;
  • prendendo alcuni farmaci.

Inoltre, nelle donne, i dolori alle gambe sono molto più probabili a causa del ciclo mestruale, l'uso di contraccettivi, la menopausa e l'uso di scarpe con i tacchi.

Problemi con vasi - arterie e vene

L'affaticamento e il dolore alle gambe possono causare patologia dei vasi sanguigni:

  1. L'arteriosclerosi delle arterie delle gambe è la formazione di placche di colesterolo sulle pareti delle arterie. Allo stesso tempo, ci sono dolori ai polpacci e ai piedi freddi, anche quando fa caldo.
  2. L'endarterite è un'infiammazione dei vasi arteriosi che colpisce gli arti inferiori. Si manifesta un leggero zoppicare quando si cammina, a causa del crescente torpore e dolore alle gambe, così come la freddezza dei piedi e frequenti crampi degli arti inferiori.
  3. Le vene varicose sono l'espansione delle vene safene nelle gambe. In una fase iniziale, si avverte la stanchezza, il ronzio delle gambe, poi compaiono le convulsioni e sporgono le gonfiule gonfie. Le vene varicose si sviluppano a lungo - a volte fino a dieci anni, e in un primo momento il paziente si sente bene. Ma il problema non sarà risolto da solo, è necessario prendere misure terapeutiche dopo aver consultato un medico.
  4. La tromboflebite è una patologia infiammatoria delle vene in cui vi è ristagno di sangue nelle vene e formazione di coaguli di sangue. Manifestata da dolore lancinante, bruciore sotto la pelle, gonfiore. È irto di sue complicazioni - in caso di un trombo che si stacca, un risultato letale non è escluso.

Altre violazioni

Stanchezza e pesantezza alle gambe a causa di altre malattie. Ad esempio:

  • linfostasi;
  • patologia spinale;
  • malattie delle articolazioni degli arti inferiori;
  • piedi piatti;
  • patologia del cuore o del sistema vascolare;
  • diabete mellito;
  • insufficienza renale.

Pertanto, prima di prendere misure per affaticamento e pesantezza alle gambe, è necessario diagnosticare attentamente e stabilire la causa di questa condizione degli arti inferiori.

Sintomi caratteristici dello stato

I primi segni di vene varicose iniziano con pesantezza e gambe stanche. Poi si uniscono gonfiore, intorpidimento e crampi ai muscoli del polpaccio durante la notte. A poco a poco, un modello di vene sulle gambe, poi nodi infiammati.

  • diradamento, fragilità o ispessimento delle unghie dei piedi, a causa di disturbi circolatori;
  • assottigliamento della pelle dovuto alla mancanza di apporto di ossigeno;
  • pigmentazione della pelle sotto forma di macchie marroni;
  • aumento della temperatura della pelle nell'area delle vene gonfie.

L'aspetto delle vene gonfie inizia con l'area poplitea - la pelle è più sottile lì, e quindi sporgono in altre aree.

Gambe pesanti - percorso diretto alle vene varicose?

Severità e dolore alle gambe a causa della cattiva circolazione. Le cellule tissutali mancano di ossigeno e sostanze nutritive, con il risultato che iniziano a dare segnali attraverso il disagio alle gambe.

Valvole deboli portano al ristagno di sangue nei vasi, causandone l'espansione e il rigonfiamento. La pesantezza nelle gambe è un segno di insufficiente circolazione del sangue, che porta alle vene varicose.

Come rimuovere la fatica con le gambe in modo indipendente?

Per le gambe pesanti e stanche, vengono utilizzati metodi tradizionali e medicina tradizionale. Eliminare rapidamente il dolore e la pesantezza aiuterà il vecchio modo "vecchio stile" - è necessario alzare le gambe più in alto, mentre sdraiati. Aiuta a drenare il sangue dagli arti inferiori e porta un rapido sollievo. Ma viene per un breve periodo.

Il metodo di contrastare la doccia o il bagno aiuta anche a stabilire la circolazione del sangue.

Se le gambe si stancano a causa dei piedi piatti, allora il massaggio è appropriato. Per fare questo, devi spalmare la crema sulle erbe sui piedi e impastarli con le mani, salendo gradualmente più in alto fino alle ginocchia. La crema per i piedi affaticati a base di ippocastano o mentolo allevia il peso nelle gambe, è sufficiente solo per spalmarli.

Tra i metodi popolari sono i seguenti più efficaci:

  1. Pediluvio su ortiche e menta. Per preparare la soluzione, mescolare un cucchiaio di erbe, versare acqua bollente su di esso, raffreddare alla temperatura desiderata, versarlo in una ciotola e applicare per lo scopo previsto.
  2. Ghiaccio sfregante Pulire i piedi con un pezzo di ghiaccio con l'aggiunta di estratto di menta - la gravità e il dolore passano rapidamente.
  3. Infusione di stimmi di mais. 4 cucchiai di materie prime versano acqua bollente nella quantità di cinque bicchieri, insistono mezz'ora. Filtrare e bere ogni 2 ore un bicchiere 30 minuti prima dei pasti.

Diagnostica in un istituto medico

Con pesantezza nelle gambe, viene effettuata una diagnosi approfondita, che rivela la causa di questa condizione:

  • viene condotto un esame del sangue - un'analisi generale e biochimica, separatamente per il contenuto di glucosio;
  • analisi delle urine;
  • analisi sierologiche;
  • Esame a raggi X del sistema locomotore;
  • Ultrasuoni e ECG del cuore;
  • scansione dei vasi delle gambe;
  • imaging a risonanza magnetica e tomografia computerizzata.

Se necessario, vengono nominati altri studi, ad esempio il sistema endocrino e riproduttivo.

Complesso di misure

Il trattamento è prescritto solo sulla base della diagnosi.

Per cominciare, la causa viene eliminata, in questo caso i sintomi di accompagnamento sotto forma di pesantezza e affaticamento negli arti inferiori spesso scompaiono.

Cos'altro deve essere fatto se il dolore alle gambe e alle gambe è doloroso:

  1. Si raccomanda di eseguire uno sforzo fisico moderato per eliminare il ristagno nelle gambe, fare ginnastica, nuotare, camminare.
  2. È meglio evitare l'esposizione ai piedi ad alte temperature: non fare il bagno nel bagno, la sauna, non prendere il sole. Anche l'ipotermia non è raccomandata.
  3. Le donne dovrebbero abbandonare i contraccettivi ormonali e indossare scarpe con i tacchi alti.
  4. È necessario abbandonare l'abitudine di sedersi, piegando le gambe.
  5. Richiesto per escludere dalla dieta di alcol, cibi grassi, spezie. Smetti di fumare.
  6. In futuro, indossare solo calze o calze a compressione.

Inoltre, uno specialista prescrive farmaci per uso esterno, in grado di tonificare le pareti venose: Troxevasin gel, balsamo-venotonico Shungit, pomata di epatrombina.

Dovrebbero essere usati secondo le istruzioni: prima di andare a letto dopo aver fatto bagni terapeutici. Tutte queste raccomandazioni possono essere applicate per eventuali malattie che portano a fastidio alle gambe. Il modo principale per eliminare la gravità patologica è quello di trattare la patologia che ha causato i disturbi circolatori nelle gambe.

Cosa fare se le gambe chiedono costantemente aiuto

Se le gambe ti fanno costantemente male e si stancano rapidamente, allora devi svolgere le seguenti attività:

  • trattare le cause della condizione delle gambe dopo una diagnosi approfondita della malattia;
  • applicare un ciclo di assunzione di vitamine e minerali - la causa delle gambe doloranti potrebbe essere la loro mancanza;
  • assicurati di usare il massaggio della colonna vertebrale e del tratto lombare;
  • è consigliato rivolgersi a ginnastica terapeutica;
  • fai attenzione al tuo peso, se ce n'è un eccesso;
  • La fisioterapia è necessaria per migliorare la circolazione sanguigna, rigenerare le cellule e stimolare tutti i processi nel corpo.

È anche necessario portare a termine tutti gli appuntamenti del medico curante per non danneggiarsi.

Di cosa è irto?

Se non hai avuto il tempo di consultare un medico e non hai identificato un problema che ha causato disagio, allora prima o poi ciò porterà a conseguenze e complicazioni irreversibili:

  • le vene varicose portano alla formazione di ulcere, che possono causare gangrena e amputazione della gamba;
  • la tromboflebite è pericolosa perché un trombo può spezzarsi ed entrare nell'arteria polmonare, a causa della quale il paziente può morire;
  • insufficienza arteriosa nelle gambe porta a zoppia e disabilità;
  • la linfostasi, se non trattata, può anche portare all'amputazione della gamba.

Le conseguenze possono essere molto gravi, quindi non è necessario posticipare la visita al medico, ma farlo immediatamente quando compaiono i sintomi sistematici di affaticamento e pesantezza alle gambe.

Al fine di prevenire

La prevenzione ha lo scopo di prevenire la comparsa delle vene varicose e migliorare la circolazione del sangue nelle gambe nel loro complesso.

Per questo è necessario:

  • praticare sport - nuoto, ginnastica, jogging;
  • nutrizione equilibrata raccomandata dal medico e ricca di vitamina E;
  • rifiuto di tacchi alti - l'altezza normale di 2,5-5 cm;
  • evitare il surriscaldamento al sole o nel bagno turco;
  • indossare abiti stretti, l'uso di calze a compressione e golf;
  • nessun tempo di inattività lungo sulle gambe.

Devi anche limitarti al sollevamento pesi, eseguendo esercizi legati al salto. Colpisce favorevolmente il tono delle vene camminando a piedi nudi e massaggiando i piedi. Prima di coricarsi, puoi sciacquare i piedi con una doccia a contrasto o fare un pediluvio - questo migliorerà la circolazione del sangue negli arti inferiori.

Affaticamento, pesantezza, dolore e gonfiore delle gambe - non sono fenomeni innocui e derivano non solo da grandi carichi sugli arti. Il problema potrebbe essere più grave e con conseguenze negative.

È necessario monitorare la propria salute ed evitare situazioni di corsa con complicazioni incerte.

Debolezza muscolare

La debolezza muscolare è una lamentela frequente, ma la stessa parola "debolezza" ha una gamma piuttosto ampia di significati, tra cui affaticamento, diminuzione della resistenza o completa incapacità di funzionare. La gamma di possibili cause di debolezza muscolare è ancora più ampia.

Qual è la debolezza muscolare?

Il termine "debolezza muscolare" può essere usato per descrivere diverse cose.

Debolezza muscolare primaria o vera

Si manifesta nell'incapacità di eseguire con l'aiuto dei muscoli che una persona desiderava. Anche se tali azioni vengono eseguite non per la prima volta, ma una persona addestrata sta cercando di eseguirle. C'è una diminuzione della forza, che è necessaria per i muscoli, ma non lo è. Il muscolo non funziona correttamente, è diventato anormale.

Questo tipo di debolezza muscolare può essere una conseguenza di un ictus, è anche possibile con la distrofia muscolare. In entrambi i casi, i muscoli indeboliti non possono eseguire il carico normale e si verificano cambiamenti nella forza muscolare.

Affaticamento muscolare

A volte è chiamato astenia. Questa è la sensazione di stanchezza o stanchezza che provi. In questo caso, i muscoli non diventano più deboli, sono ancora funzionanti, ma per eseguire le azioni è necessario uno sforzo maggiore. Questo tipo di debolezza si osserva in coloro che soffrono di sindrome da stanchezza cronica, disturbi del sonno, depressione e malattie croniche di cuore, polmoni e reni. L'affaticamento muscolare può essere dovuto al fatto che i muscoli non ricevono abbastanza energia.

Muscoli "affaticati"

La "fatica" dei muscoli sta nel fatto che il muscolo inizia a funzionare normalmente, ma molto rapidamente perde questa capacità e il recupero richiede molto più tempo del solito. L'affaticamento muscolare è spesso associato all'affaticamento muscolare, specialmente se una persona soffre di miastenia o distrofia miotonica.

Cause comuni di debolezza muscolare

Degrado della condizione fisica / inattivo (stile di vita sedentario)

La mancanza di attività fisica è una delle cause più comuni di debolezza muscolare. Se i muscoli non vengono utilizzati, le fibre dei muscoli vengono parzialmente sostituite dal grasso. Atrofia dei muscoli alla fine si verifica: i muscoli diventano meno tozzi e più flessibili. Ogni fibra è ancora forte, ma perde la sua capacità di ridurre efficacemente.

Potresti sentire i tuoi muscoli diventare flaccidi e contrazioni. Ciò porta a una leggera stanchezza quando si tenta di fare qualcosa, ad esempio, per lavorare in giardino o in casa. Se i tuoi muscoli fossero allenati, tutto sarebbe molto più facile. Questa condizione è reversibile, ma richiede un regolare esercizio fisico. Questo diventa particolarmente rilevante con l'età.

Il picco di sviluppo muscolare cade nell'intervallo tra il 20 ° e il 30 ° anno. È in questa fascia d'età che si può trovare il maggior numero di grandi atleti. Tuttavia, mantenere i muscoli in forma a causa di un regolare esercizio fisico è possibile a qualsiasi età. Molti corridori di lunga distanza di successo hanno più di 40 anni e hanno allenato i muscoli per lunghi tratti, allungati nel tempo, come richiesto dalla maratona.

A qualunque età deciderai di migliorare la tua forma fisica, scegli un regime di allenamento ragionevole e consulta il tuo medico prima di iniziare. Nella fase iniziale dell'allenamento, hai anche bisogno del consiglio dei formatori per prevenire lesioni muscolari con carichi troppo intensi.

invecchiamento

Invecchiando, i nostri muscoli perdono forza e si indeboliscono. Sebbene la maggior parte delle persone lo accetti come una conseguenza naturale dell'età, a volte sono ancora delusi quando non sono in grado di fare ciò che hanno fatto in giovane età. Tuttavia, anche in età avanzata, gli esercizi fisici sono in grado di mantenere e persino aumentare la forza muscolare, con un'attenta organizzazione e sicurezza dell'allenamento.

Con l'età, il recupero dagli infortuni richiede molto più tempo, in quanto le ossa diventano più sottili e facilmente infranti. Quindi il controllo della sicurezza dell'esercizio fisico in una buona età è di grande importanza.

infezione

Infezioni e malattie sono tra le cause più comuni di affaticamento muscolare temporaneo. I più vulnerabili sono i muscoli della coscia. Possono infiammarsi con complicazioni da influenza e la debolezza muscolare in questo caso può durare a lungo.

La causa della debolezza muscolare può essere anche la sindrome da stanchezza cronica o qualsiasi malattia caratterizzata da febbre alta e infiammazione muscolare. Tuttavia, ci sono un certo numero di malattie che presentano il più alto rischio di debolezza muscolare. Questi includono: influenza, virus della febbre ghiandolare, HIV, malattia di Lyme ed epatite C.

Malattie meno comuni che possono causare debolezza muscolare sono la tubercolosi, la malaria, la sifilide, la poliomelite.

gravidanza

Durante e immediatamente dopo la gravidanza, un alto livello di steroidi nel sangue, così come una mancanza della quantità necessaria di ferro (anemia) può causare una sensazione di affaticamento muscolare. Durante la gravidanza, dovresti prestare particolare attenzione durante lo sforzo fisico, poiché una donna deve avere un peso abbastanza grande. Questo può causare mal di schiena se non ti adatti allo stato modificato e non monitora attentamente la tua postura.

Malattie persistenti (croniche)

Molte malattie croniche spesso causano debolezza muscolare. In alcuni casi, ciò è dovuto alla riduzione del sangue e dei nutrienti necessari ai muscoli.

Malattia vascolare periferica: causata dal restringimento delle arterie, solitamente a causa dell'aumento dei livelli di colesterolo. Le cause possono essere il fumo o la dieta. Il flusso di sangue ai muscoli rallenta, e questo diventa particolarmente evidente durante lo sforzo fisico, con il quale una persona cessa di far fronte. A volte, invece di debolezza, può apparire il dolore, ma anche la debolezza muscolare può essere un problema.

Diabete. I livelli elevati di zuccheri nel sangue (e talvolta i cambiamenti nei livelli di sale) influenzano negativamente la capacità dei muscoli di svolgere bene le loro funzioni. Mentre il diabete si sviluppa, anche l'apporto di sangue ai nervi diventa difficile. I nervi delle fibre muscolari perdono la loro sensibilità e la fibra muscolare smette di funzionare. Le persone con diabete hanno anche una maggiore tendenza a restringere le arterie.

Le malattie cardiovascolari, in particolare, l'insufficienza cardiaca può portare a una rapida stanchezza dei muscoli riducendo l'afflusso di sangue durante l'attività fisica. Il cuore non è in grado di fornire la quantità necessaria di sangue ai muscoli, il che si traduce nella loro debolezza.

Malattie polmonari croniche: le malattie polmonari come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) causano una diminuzione della capacità del corpo di assorbire l'ossigeno. I muscoli richiedono un rapido apporto di ossigeno dal sangue, specialmente durante l'esercizio. Il ridotto consumo di ossigeno porta a un lieve affaticamento. Nel corso del tempo, la malattia polmonare cronica può portare all'atrofia muscolare, sebbene questo sia principalmente caratteristico di casi molto gravi quando il livello di ossigeno nel sangue inizia a cadere.

La malattia renale cronica colpisce l'intero ambiente del corpo attraverso uno squilibrio di sali nel corpo e attraverso cambiamenti nei livelli di calcio e vitamina D. Anche le malattie renali causano una concentrazione di sostanze tossiche (tossine) nel sangue, perché i reni non sono in grado di trattare queste tossine in modo tempestivo. Tutto ciò può portare a una vera debolezza muscolare e all'affaticamento muscolare.

Anemia (mancanza di globuli rossi). Ha molte cause, tra cui cattiva alimentazione, perdita di sangue, gravidanza, malattie genetiche, infettive e oncologiche. L'anemia riduce anche la capacità del sangue di trasportare ossigeno ai muscoli. L'anemia si sviluppa piuttosto lentamente e affaticamento muscolare e mancanza di respiro appaiono con lo sviluppo della malattia.

Condizioni che influenzano i "comandi" dei muscoli del cervello

ansia

L'ansia può causare debolezza muscolare. Ciò è dovuto all'aumentata attività dell'adrenalina nel corpo.

depressione

La depressione può anche causare una sensazione di stanchezza generale e una sensazione di debolezza muscolare. Nota: l'ansia e la depressione possono causare esattamente la sensazione di affaticamento e affaticamento muscolare, ma non la vera debolezza.

Dolore cronico

L'effetto complessivo sui livelli di energia può essere il risultato di dolore cronico. Stimola il corpo a produrre sostanze chimiche che rispondono al dolore e alle lesioni. Queste sostanze chimiche portano a sentimenti di affaticamento o stanchezza.

Nel dolore cronico, una persona può provare non solo debolezza muscolare, ma anche non essere in grado di utilizzare pienamente i muscoli a causa del dolore e del disagio.

Danni muscolari a causa di lesioni

Ci sono molte situazioni in cui i tuoi muscoli possono essere danneggiati. La più ovvia è la lesione, la lussazione, lo stretching (durante lo sforzo fisico e le attività sportive).

Una causa comune di lesioni può essere un tentativo di iniziare a eseguire gli esercizi senza un adeguato riscaldamento e "riscaldando" i muscoli. Durante un infortunio muscolare, il sanguinamento si verifica all'interno del tessuto muscolare danneggiato e quindi si verificano gonfiore e infiammazione. Ciò rende i muscoli deboli e provoca sensazioni dolorose durante il loro funzionamento. Il dolore localizzato è il sintomo principale delle lesioni muscolari, ma può anche essere presente debolezza.

farmaci

Molte medicine possono causare debolezza muscolare e danno muscolare come effetto collaterale o reazione allergica. Questo di solito inizia come affaticamento, ma può progredire se il farmaco non viene interrotto.

Alcuni antibiotici, antidolorifici antinfiammatori possono causare un effetto simile e l'uso prolungato di steroidi orali provoca anche debolezza muscolare ed esaurimento. Ci sono anche un numero di farmaci usati meno frequentemente che possono causare debolezza muscolare e danni muscolari. Questi includono alcuni farmaci per il cuore, i farmaci usati nella chemioterapia, i farmaci contro l'HIV, l'interferone, così come i farmaci usati nel trattamento della ghiandola tiroidea.

Altre sostanze

L'uso prolungato di alcol può causare debolezza dei muscoli della spalla e dell'anca. Il fumo può indebolire indirettamente i muscoli. Il fumo provoca un restringimento delle arterie, che porta alla malattia vascolare periferica. Cocaina. L'abuso di questo farmaco provoca marcata debolezza muscolare, così come altre sostanze psicoattive.

Disturbi del sonno

Disturbi del sonno portano ad una sensazione di stanchezza generale, così come "affaticamento" muscolare. Tali violazioni possono includere l'insonnia nella sua forma più pura, ansia, depressione, dolore cronico, sindrome delle gambe senza riposo, lavoro notturno, la necessità di non dormire a causa delle capricci notturni dei bambini piccoli.

Autore dell'articolo: Dinara Safieva, "Medicina di Mosca" ©

Dichiarazione di non responsabilità: le informazioni fornite in questo articolo sulla debolezza muscolare sono a vostro riferimento. Potrebbe non essere un sostituto per la consultazione con un professionista medico.

Di conseguenza, c'è una sensazione di affaticamento muscolare

Quasi ogni persona, prima o poi, provoca una sensazione di affaticamento muscolare a causa di varie cause. In medicina, questo fenomeno è chiamato mialgia e non è una malattia terribile, sebbene porti sensazioni spiacevoli. Esistono diversi tipi di dolore muscolare, a seconda del motivo per cui si verifica.

contenuto:

Ciò che rende i muscoli doloranti

Sensazioni dolorose nei tessuti muscolari possono verificarsi sia durante il periodo di sforzo fisico che a riposo. Dopo il carico, in linea di principio, il dolore nei muscoli è uno stato completamente normale del corpo che non richiede un trattamento speciale e non causa una sensazione di ansia. Se il dolore si verifica, senza una ragione chiaramente comprensibile, è necessario contattare uno specialista per scoprire la diagnosi esatta. La debolezza muscolare può essere causata da una serie di circostanze diverse, descritte di seguito.

  1. Lesioni e fratture sono i principali fattori nel dolore muscolare. In caso di lesioni di tessuti molli o osteo-cartilaginei, il dolore è una risposta. Di regola, con tali fattori, il medico prescrive un rimedio che allevia la tensione muscolare e lenisce il dolore.
  2. Esercizio, in cui la massa muscolare è in tensione. Durante questo periodo, l'acido lattico viene raccolto nei muscoli, e maggiore è il carico, più l'acido si forma nel muscolo. Dopo che le strutture muscolari iniziano a rilassarsi, l'acido irrita le terminazioni nervose e sorge una sensazione di disagio. In questo caso, un bicchiere d'acqua con un pizzico di soda aiuterà a ridurre il dolore che si verifica a causa di stress.
  3. Lo stress. Con la frustrazione morale e lo stress, appare una sensazione di disagio nei muscoli. Molto spesso, il dolore nei legamenti avviene di notte e al mattino. Nella scienza, questo fenomeno è chiamato fibromialgia - una forma di mialgia. Molto spesso lega la colonna vertebrale cervicale, le ginocchia e la zona lombare.
  4. Postura sbagliata A causa di una postura errata, i tessuti ossei e cartilaginei si deformano, il che automaticamente "tira" i muscoli. Di conseguenza, c'è una sensazione di bruciore lungo le fibre muscolari.
  5. Malattie croniche delle ossa e dei tessuti e dei vasi sanguigni della cartilagine:
  • Artrite, artrosi, osteocondrosi - le prime cause del dolore muscolare e una costante sensazione di affaticamento. La distruzione del tessuto osseo porta alla deformazione nei muscoli e nei tessuti molli;
  • il piede piatto è un problema in cui i piedi si appiattiscono e questo disturba notevolmente il processo del camminare. Ciò può causare dolori muscolari alle gambe dal piede al ginocchio;
  • le tromboflebiti e le vene varicose sono malattie vascolari in cui l'elasticità venosa è disturbata e si verificano blocchi di sangue. Le vene infiammate, di regola, "escono" e causano forti dolori. Ci può essere una sensazione di bruciore e un forte disagio muscolare lungo l'intera lunghezza della vena colpita;
  • la nevralgia causa spesso affaticamento muscolare. Gli attacchi derivanti dalla rottura del sistema nervoso periferico causano gravi carenze. A riposo, i muscoli non fanno male. In questo caso, non dovresti assumere antidolorifici, poiché devi superare i sintomi nevralgici e l'affaticamento muscolare passerà da solo;
  • l'obesità è una causa comune di sentirsi stanchi. Il fatto è che una figura obesa e una grande massa corporea sono un carico costante sullo stato fisico del corpo. Quando si cammina, gambe, schiena, collo spesso dolore, dolori muscolari in queste aree. Con questa malattia, la mialgia stessa non passa, poiché i muscoli hanno un carico costante. Ci sono due opzioni: o perdere peso o assumere farmaci che possono alleviare il dolore nei muscoli.
  1. Dolore durante la gravidanza. Gravidanza - un forte carico fisico e morale sul corpo, e l'insorgere di disagio muscolare in questa posizione è normale per tutte le donne che si aspettano un bambino. È severamente vietato impegnarsi nell'auto-trattamento e assumere farmaci senza consultare un medico.

La sensazione di affaticamento muscolare può essere un fenomeno separato o un sintomo di una malattia grave. Dopo lo sforzo e gli stress eccessivi, si verifica la cosiddetta sindrome da "pre-stress" o dolore muscolare. In condizioni normali, passa in pochi giorni senza alcun intervento. Se una persona sente dolore muscolare e debolezza senza un motivo particolare - questo è un motivo di preoccupazione e per uno specialista.

È importante! L'affaticamento muscolare non può essere ignorato, in quanto può essere un segnale di una grave malattia.

Farmaci per il dolore muscolare

Prima di iniziare a gestire il dolore muscolare, è importante capire la causa della sua insorgenza. Se una sensazione di affaticamento muscolare deriva da un eccessivo sforzo muscolare a causa di uno sforzo fisico, è possibile utilizzare preparazioni farmaceutiche esterne:

  • anestetici come Menovazin o Novocaina;
  • unguenti per il riscaldamento o il raffreddamento a base di piante medicinali e prodotti di origine animale: veleno d'api, veleno di serpente, condroitina, grasso di visone;
  • farmaci rinfrescanti a base di menta, canfora o melissa.

Se l'affaticamento muscolare risulta da una lesione o frattura, allora è meglio usare antidolorifici per somministrazione orale. Prima di prendere tali fondi, è meglio consultare un medico.

Medicina tradizionale contro la mialgia

Oltre alle droghe mediche, ci sono un certo numero di ricette popolari che possono rilassare i muscoli, eliminare la pesantezza in varie parti del corpo e tonificare la massa muscolare. Esempi delle ricette più efficaci per aiutare con il dolore in diverse parti del corpo, anche nel muscolo cardiaco, sono descritti di seguito.

  1. Con affaticamento frequente dei muscoli associati a sovrappeso o sforzo fisico costante, è possibile utilizzare un tale mezzo di medicina domestica: per 3 cucchiaini di foglie di alloro tritate essiccate è necessario 1 cucchiaio di ginepro essiccato. Nella miscela di erbe risultante si aggiungono 6 cucchiaini di grasso di origine vegetale o animale. L'impasto liquido deve essere mescolato per ottenere una massa omogenea e trattare i luoghi interessati durante la notte. Le piante hanno una proprietà rilassante e lenitiva che allevia il dolore e l'affaticamento dei muscoli per diverse ore.
  2. Il miele naturale miscelato in uguali proporzioni con ravanello nero triturato attenuerà perfettamente l'affaticamento muscolare, se un impacco viene applicato su un arto dolente, sul collo o sulla parte bassa della schiena. Aiuta perfettamente l'affaticamento durante la gravidanza, dopo l'esercizio fisico o un intenso lavoro fisico.
  3. Con la debolezza muscolare cronica, il seguente rimedio aiuterà perfettamente: 25 grammi di corteccia di crespino essiccato dovrebbero essere versati con un bicchiere di alcol e insistito per una settimana in un luogo buio e fresco. Utilizzare l'infuso finito all'interno prima di mangiare 3 volte al giorno, 30 gocce di fondi.

È importante! Prima di utilizzare qualsiasi mezzo di medicina tradizionale, è importante assicurarsi che non vi siano controindicazioni e reazioni allergiche.

Prevenire l'affaticamento muscolare

Per non sentire stanchezza e debolezza nei muscoli dopo un certo sforzo fisico, è necessario rafforzarli gradualmente. Per fare questo, è necessario eseguire una piccola serie di esercizi ogni giorno. Inoltre, non dimenticare di mangiare sano. Affinché i muscoli siano forti e sani è necessario includere vitamine, minerali, proteine, ferro nella dieta. Assicurati che nel menu del giorno dovrebbero essere prodotti lattiero-caseari, ricchi di calcio, carne e pesce, contenenti fosforo e proteine. Verdure fresche, bacche e frutti sono una fonte assoluta di nutrienti non solo per la massa muscolare, ma anche per l'intero organismo.

Le malattie croniche del cuore e dei vasi sanguigni sono una delle cause più popolari di affaticamento. In questo caso, si raccomandano farmaci speciali che rinforzano il muscolo cardiaco, fluidificano il sangue e ne migliorano la circolazione.

In conclusione, notiamo che ci sono molte ragioni per l'affaticamento muscolare. Affaticamento e debolezza possono verificarsi dopo uno sforzo fisico, a causa di malattia o stress. In caso di debolezza muscolare cronica, è necessario visitare un medico per identificare la vera causa di cui i muscoli fanno male.

Va notato separatamente le cattive abitudini e il loro effetto sulla muscolatura del corpo. Quando si beve alcol o si fumano, i vasi sanguigni si restringono, il che indebolisce significativamente i muscoli. Quando si consumano tranquillanti o droghe, una persona può sentirsi stanca tutto il tempo.

Cause di affaticamento delle gambe e modi per risolvere il problema

Le gambe sono esposte a un aumento dello stress quotidiano. La sera dopo una dura giornata provano disagio: pesantezza, dolore. Se compaiono gambe stanche, le cause e il trattamento devono essere determinati immediatamente. Ciò non consentirà lo sviluppo di gravi complicanze.

motivi

Le seguenti cause di stanchezza alle gambe sono comuni:

  1. Tacchi alti Quando una donna cammina per un lungo periodo o si mette in piedi con le scarpe col tacco alto, le sue gambe cominciano a far male e la pesantezza appare in esse.
  2. Scarpe scomode In stretto, stretto, con una scarpa scomoda, con materiali di bassa qualità, scarpe o stivali, le gambe si stancano rapidamente.
  3. Insufficiente attività fisica, un intenso allenamento sportivo porta a dolore e fastidio alle gambe.
  4. Debolezza e affaticamento si verificano nelle malattie associate a una ridotta circolazione del sangue. La gravità delle gambe appare in presenza di placche aterosclerotiche nei vasi, con colesterolo alto, diabete.
  5. L'affaticamento delle gambe causa gonfiore, piedi piatti, vene varicose. Queste malattie portano al dolore, crampi.
  6. Il disagio appare nelle patologie del cuore, dei vasi sanguigni, delle articolazioni e dei muscoli. Si verificano sullo sfondo di osteocondrosi e altre malattie della colonna vertebrale.

La comparsa di debolezza e affaticamento degli arti inferiori provoca una riduzione del tono muscolare. L'indebolimento dei muscoli delle gambe causa una serie di motivi, tra cui i cambiamenti distruttivi nella colonna vertebrale. Quando i muscoli delle braccia si indeboliscono simultaneamente con i muscoli delle gambe, l'osteocondrosi agisce come un fattore provocante. Il tono cade a causa della cartilagine crollata.

Come eliminare la debolezza

Con debolezza, provocando stanchezza negli arti inferiori, trattate la causa alla radice: malattie della colonna vertebrale, malattie endocrine, malattie vascolari. Regola lo stile di vita, organizza la ricreazione. Aiuta a sbarazzarti del problema:

  1. Camminando all'aria aperta.
  2. Nutrizione razionale Il menu aggiunge piatti di verdure, frutta. Non consentono lo sviluppo di avitaminosi e anemia, forniscono ai tessuti sostanze nutritive.
  3. Doccia e pediluvi a contrasto aumentano il tono muscolare.
  4. Scarpe comode È necessario selezionare prodotti comodi e gratuiti.
  5. Non puoi sopportare per molto tempo. Dobbiamo passeggiare periodicamente, sederci.
  6. Postura corretta Ginnastica e massaggio dovrebbero essere fatti per rafforzare la schiena.

Metodi popolari

I rimedi di erbe sono usati per trattare la debolezza delle gambe. A casa, le sensazioni fastidiose vengono rimosse con mezzi preparati secondo le seguenti ricette:

  1. Pediluvi a contrasto. L'acqua fredda (non superiore a 15 gradi) viene versata in un secchio, acqua calda (40 gradi) nel secondo. Piedi alternativamente immersi in contenitori. Termina la procedura in un secchio di acqua fredda. Questa procedura elimina torsione, sovratensione e ansia nelle gambe. Fanno il bagno prima di andare a dormire, si asciugano i piedi dopo di loro, mettono calze calde su di loro.
  2. A casa, fai impacchi con il miele. I piedi vengono strofinati con miele liquido (il prodotto cristallizzato viene riscaldato), viene applicata una benda calda. L'applicazione è lasciata per un giorno. Dopo aver rimosso i piedi della benda lavati in acqua tiepida. Sette giorni sono trattati. Comprimere è efficace per la debolezza degli arti e il dolore alla colonna vertebrale.

Come sbarazzarsi della fatica

Alla gravità del lavoro quotidiano in piedi, alla fine del giorno voglio alleviare rapidamente la fatica. Il sollievo arriva dopo un buon riposo. Per alleviare la fatica, in posizione prona, posiziona i piedi su un'altezza di 45 ° e riposa per 15 minuti.

Aiuta ad alleviare l'affaticamento del piede dopo il massaggio. Fallo, attenendosi al seguente algoritmo:

  1. L'olio d'oliva è riscaldato. Lubrificare le loro caviglie lungo, strofinato con movimenti circolari morbidi dalle dita dei piedi al tallone e ulteriormente lungo il muscolo gastrocnemio verso l'alto.
  2. Quando il piede viene massaggiato, particolare attenzione è focalizzata sulla cavità. Elaborarlo, sfregare e premere movimenti. Allevia la tensione e il dolore.
  3. I massaggi sono usati per rilassare le gambe. Piedi messi sulla superficie del dispositivo, eseguire movimenti di rotolamento. Dal contatto con i rulli, i vasi che passano attraverso i muscoli del piede, si espandono, il flusso sanguigno aumenta, il gonfiore e il dolore scompaiono.
  4. Massaggiare con una pallina da tennis aiuta a sbarazzarsi della fatica. Viene premuto a piedi e arrotolato.
  5. Il dolore nelle dita e nei piedi passa, se raccogli piccoli oggetti dal pavimento con i piedi: fagioli, perle, ecc.

Metodi popolari di affaticamento e gonfiore

A casa puoi fare impacchi, sfregamenti, bagni. Le procedure rapidamente alleviare il gonfiore, il dolore, l'irritazione. Leniscono, portano sollievo.

impacchi

Se le tue gambe sono stanche, usa i seguenti rimedi:

  1. L'applicazione con foglie di cavolo allevia il gonfiore e la pesantezza. Le lenzuola hanno battuto prima della selezione del succo, allineati con i piedi, fissate con una benda. Dopo 30 minuti, l'applicazione viene rimossa, fare un bagno ai piedi.
  2. Sfregamento con tintura all'aglio Se il carico giornaliero era aumentato, alla sera, i piedi massaggiavano con aglio. I denti di una testa vengono schiacciati in una poltiglia, versare 250 ml di acqua bollente. Lasciare agire per 30 minuti. La soluzione viene strofinata sui piedi, dopo 15 minuti, i piedi vengono lavati, immersi in acqua fredda.
  3. Applique in argilla blu. Prendi 2 cucchiai di fondi, versa acqua fino allo spessore della panna acida. Metti argilla sui piedi. Dopo 30 minuti, i piedi vengono lavati, massaggiati, spalmati di crema.
  4. Lozione con estratto di rosmarino. 50 g della pianta vengono versati su un litro di acqua bollente. Raffreddare, filtrare, immergere un asciugamano in un liquido, avvolgere gli arti inferiori con esso. Sdraiati, metti i piedi su un cuscino o un cuscino. La durata della procedura è di 15 minuti.

Bagni alle erbe

Il trattamento del piede prevede l'uso di trattamenti idrici. Fatica, debolezza e dolore allevia i bagni alle erbe, alla soda e al sale. Normalizzano la circolazione sanguigna e il metabolismo nei tessuti, estrae le tossine e l'acido lattico.

Un prerequisito per il loro uso - la temperatura del liquido dovrebbe essere 37 gradi. Fare un bagno per 15-20 minuti. Fanno sedute e bagni per i piedi.

  1. Raccolta di menta, ortica, melissa. Le erbe sono prese in quantità uguali. In 250 ml di acqua bollente mettere un cucchiaio della raccolta, lasciare raffreddare, filtrare. Versare l'infuso nel catino con 3 litri di acqua calda.
  2. Raccolta di camomilla, calendula, melissa, menta - uno strumento efficace per alleviare la fatica e il relax prima di andare a dormire. Erbe, prese in pari quantità, mescolate. In 250 ml di acqua bollente versare 2 cucchiai della raccolta. Lasciare per 30 minuti per insistere. Filtrare, versare nel catino, diluito con 3 litri di acqua.
  3. Nei bagni alle erbe, è possibile aggiungere un cucchiaio di sale (di mare o commestibile) e il tea soda.
  4. Affaticamento e gonfiore alleviano vassoi con un estratto di calendula, foglie di betulla, fiori di tiglio, bacche di ginepro, mirtilli rossi, equiseto. Per rilassarsi e migliorare il sonno, prendi l'erba madre, la valeriana, la melissa, la menta, l'erba di San Giovanni, la lavanda, la camomilla e la salvia. Le erbe sono combinate tra loro o utilizzate separatamente. L'infusione è preparata in modo tradizionale: 1-2 cucchiai d'erba vengono versati 250 ml di acqua bollente, infusi, filtrati, versati in una ciotola d'acqua.
  5. Vassoio con un estratto di buccia d'arancia - un buon modo fatto in casa per alleviare l'affaticamento delle gambe. Far bollire 1 litro d'acqua, mettere un bicchiere di scorza in esso, languire per cinque minuti. Dopo il raffreddamento, filtrare e aggiungere alla ciotola con acqua tiepida.
  6. Bagno salino - un metodo popolare collaudato per liberarsi dalla fatica. 4 litri di acqua calda vengono versati in una bacinella, 0,5 tazze di sale marino vengono sciolte in un liquido. Se vogliono fare un bagno sitz, la quantità di sale viene aumentata a 1-2 kg.
  7. Bagno di sodio In 3 litri di acqua calda sciogliere 3 cucchiai di tea soda. 10 minuti di piedi al passaggio del mouse.
  8. Vassoi con oli essenziali - un modo efficace per eliminare il dolore e la pesantezza alle gambe. Preparare la soluzione di sodio o salina, aggiungere 2-3 gocce di ginepro, abete, pompelmo o olio di lavanda.

Queste ricette sono adatte per il trattamento di persone di qualsiasi fascia d'età, compresi i pazienti anziani. Tuttavia, tutti hanno bisogno del consiglio di un medico. I rimedi popolari hanno controindicazioni. Ad esempio, i bagni di sale non dovrebbero essere presi per l'ipertensione.

Se l'affaticamento delle gambe causa una gravidanza, consultare un medico. Trattamenti termali, estratti di erbe possono causare aborto e altri effetti indesiderati.

Creme, gel e unguenti

Esterno significa che il medico scrive prendendo in considerazione patologie che possono causare affaticamento e pesantezza alle gambe. Per le vene varicose e la trombosi vengono prescritti gel a base di eparina. Riducono il sangue, alleviano l'infiammazione, il gonfiore, la pesantezza, eliminano la congestione nelle vene. Ai pazienti viene prescritto unguento con eparina, Lioton.

Le creme ad azione venotonica normalizzano la circolazione sanguigna, sopprimono i crampi, allevia l'affaticamento e normalizzano il lavoro dei vasi sanguigni. Sbarazzarsi di pesantezza agli arti inferiori con l'aiuto di Doppelgerc, Detralex.

Unguento estratto di sanguisuga elimina l'affaticamento nelle malattie venose. Migliorano il flusso di sangue e linfa, ripristinano la nutrizione del tessuto - migliorano il trasporto dell'ossigeno e dei nutrienti alla lesione.

Le creme per i piedi con estratti vegetali stimolano il flusso sanguigno, eliminano l'affaticamento, ammorbidiscono la pelle, ripristinano la nutrizione dei tessuti, praticamente non danno reazioni avverse. Utilizzare strumenti a base di ippocastano, ribes, tea tree, acidi della frutta. Green Mama, uno sfregamento della serie "Agafya First Aid Kit", il balsamo "Juniper" aiuta a combattere la stanchezza.

I farmaci contenenti mentolo, hanno un effetto rinfrescante e distraente, alleviano rapidamente la pesantezza alle gambe. Effetto rilassante sui muscoli ha un raffreddamento crema-gel Virta, crema Youngfaces.

Le medicine locali sono utilizzate per il trattamento come prescritto da un medico.

Stanchezza e debolezza delle gambe - non un fenomeno innocuo. A volte si verifica sullo sfondo di gravi patologie. Determina la causa della pesantezza nelle gambe del medico. Se la stanchezza deriva da un aumento dello stress, viene eliminata a casa con metodi popolari. Quando è causato da vene varicose o altre malattie, il medico prescrive un trattamento terapeutico appropriato.

Debolezza muscolare

La debolezza muscolare è una lamentela abbastanza comune, ma la parola debolezza ha una vasta gamma di significati, tra cui l'affaticamento, la ridotta forza muscolare e l'incapacità dei muscoli di funzionare a tutti. C'è una gamma ancora più ampia di possibili cause.

Il termine debolezza muscolare può essere usato per descrivere diverse condizioni.

Debolezza muscolare primaria o vera

Questa debolezza muscolare si manifesta come l'incapacità di eseguire il movimento che una persona desidera eseguire con l'aiuto dei muscoli la prima volta. C'è una riduzione oggettiva della forza muscolare e la forza non aumenta indipendentemente dallo sforzo, cioè il muscolo non funziona correttamente - questo è anormale.

Quando si verifica questo tipo di debolezza muscolare, i muscoli sembrano addormentati, con un volume più piccolo. Questo può accadere, ad esempio, dopo un ictus. Lo stesso quadro visivo si verifica durante la distrofia muscolare. Entrambe le condizioni portano ad un indebolimento dei muscoli che non possono eseguire il carico abituale e questo è un vero cambiamento nella forza muscolare.

Affaticamento muscolare

L'affaticamento è talvolta chiamato astenia. Questa è la sensazione di affaticamento o stanchezza che una persona prova quando vengono utilizzati i muscoli. I muscoli non diventano veramente più deboli, possono ancora fare il loro lavoro, ma fare il lavoro muscolare richiede un grande sforzo. Questo tipo di debolezza muscolare è spesso osservato nelle persone con sindrome da stanchezza cronica, disturbi del sonno, depressione e malattie croniche di cuore, polmoni e reni. Ciò può essere dovuto a una diminuzione della velocità con cui i muscoli possono ricevere la quantità di energia richiesta.

Affaticamento muscolare

In alcuni casi, l'affaticamento muscolare ha principalmente un aumento della fatica - il muscolo inizia a lavorare, ma si stanca rapidamente e impiega più tempo a ripristinare la funzione. L'affaticamento è spesso associato all'affaticamento muscolare, ma questo è più evidente in rare condizioni come la miastenia grave e la distrofia miotonica.

La differenza tra questi tre tipi di debolezza muscolare spesso non è evidente e il paziente può avere più di un tipo di debolezza in una volta. Inoltre, un tipo di debolezza può alternarsi con un altro tipo di debolezza. Ma con un approccio attento alla diagnosi, il medico può determinare il tipo principale di debolezza muscolare, dal momento che alcune malattie sono caratteristiche di alcune malattie.

Le principali cause di debolezza muscolare

Mancanza di attività fisica adeguata - stile di vita inattivo (sedentario).

La mancanza di carico muscolare è una delle cause più comuni di debolezza muscolare. Se i muscoli non vengono utilizzati, le fibre muscolari dei muscoli vengono parzialmente sostituite con il grasso. E col passare del tempo, i muscoli si indeboliscono: i muscoli diventano meno densi e più flaccidi. E anche se le fibre muscolari non perdono la loro forza, ma il loro numero diminuisce e non vengono effettivamente ridotte. E la persona sente di essere diventata più piccola di volume. Quando provi a eseguire determinati movimenti, ti viene rapidamente la fatica. La condizione è reversibile quando si collega un allenamento regolare e regolare. Ma man mano che invecchia, questa condizione diventa più pronunciata.

La forza muscolare massima e un breve periodo di recupero dopo l'esercizio fisico si osservano all'età di 20-30 anni. Questo è il motivo per cui la maggior parte dei grandi atleti raggiunge risultati elevati a questa età. Tuttavia, rafforzare i muscoli con un regolare esercizio fisico può essere fatto a qualsiasi età. Molti corridori di lunga distanza di successo avevano più di 40 anni. La tolleranza muscolare durante l'attività prolungata, come una maratona, rimane alta più a lungo che con una potente, breve esplosione di attività, come uno sprint.

È sempre buono quando una persona ha sufficiente attività fisica a qualsiasi età. Tuttavia, il recupero da lesioni muscolari e tendinee si verifica più lentamente con l'età. A qualsiasi età una persona decide di migliorare la propria forma fisica, è importante un ragionevole regime di allenamento. Ed è meglio coordinare l'allenamento con uno specialista (un istruttore o un medico di terapia fisica).

invecchiamento

Come i muscoli che invecchiano perdono forza e massa, e diventano più deboli. Mentre la maggior parte delle persone la considera una conseguenza naturale dell'età - soprattutto se l'età è decente, tuttavia, l'incapacità di fare ciò che era possibile in un'età più giovane spesso porta disagio. Tuttavia, l'esercizio in ogni caso è utile in età avanzata e un allenamento sicuro consente di aumentare la forza muscolare. Ma il tempo di recupero dopo l'infortunio è molto più lungo nella vecchiaia, poiché vi sono cambiamenti involutivi nel metabolismo e aumenta la fragilità ossea.

infezione

Infezioni e malattie sono tra le cause più comuni di affaticamento muscolare temporaneo. Ciò è dovuto all'infiammazione dei muscoli. E a volte anche se la malattia infettiva regredisce, il recupero della forza muscolare può richiedere molto tempo. A volte può causare la sindrome da stanchezza cronica. Qualsiasi malattia con febbre e infiammazione muscolare può essere un fattore scatenante per la sindrome da stanchezza cronica. Tuttavia, alcune malattie hanno maggiori probabilità di causare questa sindrome. Includono l'influenza, il virus Epstein-Barr, l'HIV, la malattia di Lyme e l'epatite C. Altre cause meno comuni sono la tubercolosi, la malaria, la sifilide, la poliomielite e la febbre dengue.

gravidanza

Durante e immediatamente dopo la gravidanza, alti livelli di steroidi nel sangue, in combinazione con carenza di ferro, possono causare una sensazione di affaticamento muscolare. Questa è una reazione muscolare normale alla gravidanza, tuttavia, una certa ginnastica può e dovrebbe essere fatta, ma un significativo sforzo fisico dovrebbe essere escluso. Inoltre, le donne incinte spesso soffrono di lombalgia a causa di disturbi nella biomeccanica.

Malattie croniche

Molte malattie croniche causano debolezza muscolare. In alcuni casi, ciò è dovuto a una riduzione della fornitura di sangue e sostanze nutritive ai muscoli.

Le malattie vascolari periferiche sono causate dal restringimento delle arterie, solitamente dovuto a depositi di colesterolo e provocate da una dieta povera e dal fumo. La fornitura di muscoli con sangue è ridotta, e questo diventa particolarmente evidente quando si esercita, quando il flusso di sangue non soddisfa i bisogni dei muscoli. Il dolore è spesso più caratteristico della malattia vascolare periferica rispetto alla debolezza muscolare.

Diabete - questa malattia può portare a debolezza muscolare e perdita di forma fisica. L'alto livello di zucchero nel sangue mette i muscoli in svantaggio, il loro funzionamento è compromesso. Inoltre, mentre il diabete si sviluppa, si verifica un disturbo nella struttura dei nervi periferici (polineuropatia), che a sua volta peggiora la normale innervazione dei muscoli e porta alla debolezza muscolare. Oltre ai nervi, il diabete mellito causa danni alle arterie, il che porta anche a un insufficiente apporto di sangue ai muscoli e alla debolezza. Le malattie cardiache, in particolare l'insufficienza cardiaca, possono portare all'interruzione dell'afflusso di sangue ai muscoli a causa di una diminuzione della contrattilità miocardica e i muscoli che lavorano attivamente non ricevono abbastanza sangue (ossigeno e sostanze nutritive) al massimo dell'esercizio e questo può portare all'affaticamento muscolare.

Malattie polmonari croniche, come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), riducono la capacità del corpo di consumare ossigeno. I muscoli richiedono un rapido apporto di ossigeno dal sangue, specialmente durante l'esercizio. Il ridotto consumo di ossigeno porta all'affaticamento muscolare. Nel corso del tempo, la malattia polmonare cronica può portare all'atrofia muscolare, sebbene ciò avvenga principalmente nei casi più avanzati quando il livello di ossigeno nel sangue inizia a scendere.

La malattia renale cronica può portare a uno squilibrio di minerali e sali nel corpo, ed è anche possibile che i livelli di calcio e vitamina D siano colpiti.Le malattie renali causano anche un accumulo di sostanze tossiche (tossine) nel sangue, poiché una violazione della funzione escretoria dei reni riduce la loro escrezione dal corpo. Questi cambiamenti possono portare sia alla vera debolezza muscolare che all'affaticamento muscolare.

L'anemia è una carenza di globuli rossi. Ci sono molte cause di anemia, tra cui scarsa nutrizione, perdita di sangue, gravidanza, malattie genetiche, infezioni e cancro. Questo riduce la capacità del sangue di trasportare ossigeno ai muscoli, così che i muscoli si contraggono completamente. L'anemia si sviluppa spesso piuttosto lentamente, così che al momento della diagnosi, la debolezza muscolare e la mancanza di respiro sono già state notate.

Malattie del sistema nervoso centrale

Ansia: l'affaticamento generale può essere causato dall'ansia. Ciò è dovuto all'aumentata attività del sistema di adrenalina nel corpo.

Depressione: l'affaticamento generale può anche essere causato dalla depressione.

Ansia e depressione sono condizioni che tendono a causare affaticamento e "stanchezza", piuttosto che vera debolezza.

Dolore cronico - un effetto generale sui livelli di energia può portare a debolezza muscolare. Come con l'ansia, il dolore cronico stimola la produzione di sostanze chimiche (ormoni) nel corpo che rispondono al dolore e alle lesioni. Queste sostanze chimiche causano una sensazione di stanchezza o affaticamento. Nel dolore cronico, può verificarsi anche debolezza muscolare, poiché i muscoli non possono essere utilizzati a causa del dolore e del disagio.

Lesioni muscolari in lesioni

Ci sono molti fattori che portano al danno muscolare diretto. Le più evidenti sono infortuni o lesioni, come infortuni sportivi, distorsioni e distorsioni. Esecuzione di esercizi senza "riscaldamento" e stretching dei muscoli è una causa comune di danno muscolare. Qualsiasi lesione muscolare causa emorragie da fibre muscolari danneggiate all'interno del muscolo e quindi gonfiore e infiammazione. Questo rende i muscoli meno forti e anche dolorosi durante l'esecuzione di movimenti. Il sintomo principale è il dolore locale, ma può verificarsi un'ulteriore debolezza.

farmaci

Molte medicine possono causare debolezza muscolare e danni muscolari, come conseguenza di un effetto collaterale o di una reazione allergica. Di solito inizia come affaticamento. Ma il danno può progredire se il farmaco non viene fermato. Molto spesso tali effetti sono dati dall'uso di tali farmaci: statine, alcuni antibiotici (compresi ciprofloxacina e penicillina) e farmaci antinfiammatori (ad esempio naprossene e diclofenac).

L'uso prolungato di steroidi orali provoca anche debolezza muscolare e atrofia. Questo è un effetto collaterale atteso degli steroidi con un uso prolungato e quindi i medici stanno cercando di ridurre la durata dell'uso di steroidi. I farmaci meno comunemente usati che possono causare debolezza muscolare e danno muscolare includono:

  • Alcuni farmaci cardiologici (es. Amiodarone).
  • Farmaci chemioterapici.
  • Farmaci anti-HIV.
  • Gli interferoni.
  • Farmaci usati per trattare l'aumento dell'attività della tiroide.

Altre sostanze

L'uso prolungato di alcol può portare alla debolezza dei muscoli della spalla e dei muscoli della coscia.

Il fumo può indebolire indirettamente i muscoli. Il fumo provoca il restringimento delle arterie, portando alla malattia vascolare periferica.

L'abuso di cocaina provoca una marcata debolezza muscolare, così come altri farmaci.

Disturbi del sonno

Problemi che interferiscono o riducono la durata del sonno portano ad affaticamento muscolare, affaticamento muscolare. Questi disturbi possono includere: insonnia, ansia, depressione, dolore cronico, sindrome delle gambe senza riposo, lavoro a turni e presenza di bambini piccoli che non dormono di notte.

Altre cause di debolezza muscolare

Sindrome da stanchezza cronica

Questa condizione è talvolta associata ad alcune infezioni virali, come il virus Epstein-Barr e l'influenza, ma la genesi di questa condizione non è stata studiata fino alla fine. I muscoli non si infiammano, ma si stancano molto rapidamente. I pazienti spesso sentono la necessità di un grande sforzo per eseguire l'attività muscolare, che hanno precedentemente eseguito facilmente.

Nella sindrome da stanchezza cronica, i muscoli che non collassano e possono avere forza normale durante il test. Questo è incoraggiante, poiché significa che le possibilità di recupero e ripristino completo delle funzioni sono molto alte. La CFS causa anche affaticamento psicologico nell'esercizio di attività intellettuali, ad esempio anche la lettura prolungata e la comunicazione diventano noiose. I pazienti possono spesso mostrare segni di depressione e disturbi del sonno.

fibromialgia

Questa malattia assomiglia alla sindrome da stanchezza cronica sintomatica. Tuttavia, nella fibromialgia, i muscoli diventano dolenti alla palpazione e si stancano molto rapidamente. I muscoli con fibromialgia non si placano e mantengono la loro forza nei test muscolari formali. I pazienti tendono a lamentarsi di più del dolore rispetto alla fatica o alla debolezza.

Disfunzione tiroidea (ipotiroidismo)

In questa condizione, la mancanza di ormoni tiroidei porta ad affaticamento generale. E se l'ipotiroidismo non viene trattato, la degenerazione muscolare e l'ipotrofia possono svilupparsi nel tempo. Tali cambiamenti possono essere seri e in alcuni casi irreversibili. L'ipotiroidismo è una malattia comune, ma di regola, con una selezione tempestiva del trattamento, è possibile evitare problemi con i muscoli.

Mancanza di liquidi nel corpo (disidratazione) e disturbi dell'equilibrio elettrolitico.

Problemi con il normale equilibrio dei sali nel corpo, anche a causa della disidratazione possono causare affaticamento muscolare. I problemi muscolari possono essere molto gravi solo in casi estremi, come la disidratazione durante una maratona. I muscoli lavorano peggio quando c'è uno squilibrio di elettroliti nel sangue.

Malattie accompagnate da infiammazione muscolare

Le malattie infiammatorie dei muscoli tendono a svilupparsi negli anziani e comprendono sia la polimialgia che la polimiosite e la dermatomiosite. Alcune di queste condizioni sono corrette con l'assunzione di steroidi (che devono essere assunti per molti mesi prima che compaia l'effetto terapeutico). Sfortunatamente, gli stessi steroidi possono, con l'uso a lungo termine, anche causare perdita e debolezza muscolare.

Malattie infiammatorie sistemiche come l'LES e l'artrite reumatoide sono spesso causa di debolezza muscolare. In una piccola percentuale di casi di artrite reumatoide, la debolezza muscolare e l'affaticamento possono essere gli unici sintomi della malattia per un tempo considerevole.

Malattie oncologiche

Il cancro e altri tumori possono causare danni muscolari diretti, ma la presenza di cancro in qualsiasi parte del corpo può anche causare affaticamento muscolare generale. Nelle fasi successive del cancro, la perdita di peso porta anche a una vera debolezza muscolare. La debolezza muscolare di solito non è il primo segno di cancro e si verifica più spesso nelle ultime fasi dell'oncologia.

Condizioni neurologiche che causano danni muscolari.

Le malattie che colpiscono i nervi, di regola, portano alla vera debolezza muscolare. Questo perché se il nervo della fibra muscolare smette di funzionare completamente, la fibra muscolare non può contrarsi e, a causa di una mancanza di movimento, il muscolo si atrofizzerà. Malattie neurologiche: la debolezza muscolare può essere causata da malattie cerebrovascolari come ictus, emorragie cerebrali o lesioni del midollo spinale. I muscoli che diventano parzialmente o completamente paralizzati perdono la loro normale forza e alla fine atrofizzano.In alcuni casi, i cambiamenti nei muscoli sono significativi e il recupero è molto lento o la funzione non può essere ripristinata.

Malattie della colonna vertebrale: quando i nervi sono danneggiati (compresso all'uscita della colonna vertebrale con un'ernia, una protrusione o un'osteofita) può comparire debolezza muscolare. Quando il nervo è compresso, i disturbi della conduzione e i disturbi motori si verificano nella zona di innervazione della radice e la debolezza muscolare si sviluppa solo nei muscoli innervati da alcuni nervi che sono stati compressi

Altre malattie nervose:

La sclerosi multipla è causata da danni ai nervi nel cervello e nel midollo spinale e può portare a paralisi improvvisa. Nella sclerosi multipla è possibile ripristinare parzialmente la funzione con un trattamento adeguato.

La sindrome di Guillain-Barré è un danno nervoso post-virale che porta alla paralisi e alla debolezza muscolare o alla perdita della funzione muscolare dalle dita ai piedi. Questa condizione può durare per molti mesi, sebbene, di regola, vi sia un ripristino completo delle funzioni.

Morbo di Parkinson: è una malattia progressiva del sistema nervoso centrale, sia la sfera motoria che la sfera intellettuale ed emotiva. Colpisce principalmente le persone di età superiore ai 60 anni e, oltre alla debolezza muscolare, i pazienti con malattia di Parkinson soffrono di tremori e rigidità muscolare. Hanno spesso difficoltà nell'iniziare e fermare i movimenti e sono spesso in uno stato di depressione.

Rare cause di debolezza muscolare

Malattie genetiche che colpiscono i muscoli

Le distrofie muscolari - malattie ereditarie in cui i muscoli sono colpiti, si trovano raramente. La malattia più nota di questo tipo è la distrofia muscolare di Duchenne. Questa malattia si verifica nei bambini e porta ad una graduale perdita di forza muscolare.

Alcune rare distrofie muscolari possono debuttare in età adulta, compresa la sindrome di Charcot-Marie-Tut e la sindrome della distrofia facio-scapolo-omerale. Inoltre causano una graduale perdita di forza muscolare e spesso queste condizioni possono portare a legami di disabilità e sedia a rotelle.

La sarcoidosi è una malattia rara in cui si formano i gruppi cellulari (granulomi) nella pelle, nei polmoni e nei tessuti molli, compresi i muscoli. La condizione può auto-curarsi dopo alcuni anni.

L'amiloidosi è anche una malattia rara in cui l'accumulo (depositi) di proteine ​​anomale (amiloide) si verifica in tutto il corpo, compresi i muscoli e i reni.

Altre cause rare: danno muscolare diretto può verificarsi in rare malattie metaboliche ereditarie. Gli esempi includono: malattie dell'accumulo di glicogeno e, ancor più raramente, malattie mitocondriali, che si verificano quando i sistemi energetici all'interno delle cellule muscolari non funzionano correttamente.

La distrofia miotonica è una rara malattia genetica muscolare in cui i muscoli si stancano rapidamente. La distrofia miotonica viene trasmessa di generazione in generazione e, di norma, con ogni generazione successiva, le manifestazioni della malattia diventano più pronunciate.

La malattia dei motoneuroni è una malattia progressiva dei nervi che colpisce tutte le parti del corpo. La maggior parte delle forme di malattia dei motoneuroni iniziano negli arti distali, coprendo gradualmente tutti i muscoli del corpo. La malattia progredisce per mesi o anni ei pazienti sviluppano rapidamente marcata debolezza muscolare e atrofia muscolare.

Malattia dei motoneuroni, che si manifestava più spesso negli uomini con più di 50 anni, ma c'erano molte eccezioni degne di nota a questa regola, incluso il famoso astrofisico Stephen Hawking. Esistono molte forme diverse di malattia dei motoneuroni, ma il trattamento di successo non è stato ancora sviluppato.

Miastenia grave: - È una rara malattia muscolare in cui i muscoli si stancano rapidamente e impiegano molto tempo a ripristinare la funzione contrattile. La funzione muscolare compromessa può essere così pronunciata che i pazienti non riescono nemmeno a trattenere le palpebre e il discorso diventa distorto.

Veleni: anche le sostanze tossiche spesso causano debolezza muscolare e paralisi a causa dell'esposizione ai nervi. Esempi sono i fosfati e la tossina botulinica. In caso di esposizione al fosfato, la debolezza e la paralisi possono essere persistenti.

La malattia di Addison

La malattia di Addison è una malattia rara manifestata dall'ipotismo delle ghiandole surrenali, che porta ad una carenza di steroidi nel sangue e ad uno squilibrio degli elettroliti nel sangue. La malattia di solito si sviluppa gradualmente. I pazienti possono prestare attenzione alla decolorazione della pelle (scottature) dovuta alla pigmentazione della pelle. Forse la perdita di peso. L'affaticamento muscolare può essere lieve e spesso un sintomo precoce. La malattia è spesso difficile da diagnosticare e richiede test speciali per diagnosticare questa malattia. Altre rari cause ormonali di debolezza muscolare comprendono acromegalia (eccessiva produzione di ormone della crescita), ipoattività ipofisaria (ipopituitarismo) e grave carenza di vitamina D.

Diagnosi di debolezza muscolare e trattamento

Se hai debolezza muscolare, dovresti consultare un medico che è interessato principalmente alle risposte alle seguenti domande:

  • Come appariva la debolezza muscolare e quando?
  • Ci sono dinamiche di debolezza muscolare, sia un aumento che una diminuzione?
  • C'è un cambiamento nel benessere generale, nella perdita di peso o ci sono stati viaggi all'estero di recente?
  • Quali farmaci prende il paziente e ha fatto i muscoli del paziente con problemi ai muscoli?

Il medico dovrà anche esaminare il paziente per determinare quali muscoli sono affetti da debolezza e se il paziente ha una debolezza muscolare vera o percepita. Il medico controllerà se ci sono segni che i muscoli diventino più morbidi al tatto (che può essere un segno di infiammazione) o che i muscoli si stanchino troppo rapidamente.

Quindi il medico deve controllare la conduzione nervosa al fine di determinare la presenza di disturbi della conduzione lungo i nervi del muscolo. Inoltre, il medico potrebbe dover controllare il sistema nervoso centrale, inclusi l'equilibrio e la coordinazione, e possibilmente prescrivere test di laboratorio per determinare i cambiamenti nel livello di ormoni, elettroliti e altri indicatori.

Se non è possibile determinare la causa della debolezza muscolare, possono essere prescritti altri metodi diagnostici:

  • Studi neurofisiologici (ENMG, EMG).
  • Biopsia muscolare per determinare la presenza di cambiamenti morfologici nei muscoli
  • Scansione tissutale mediante TC (MSCT) o risonanza magnetica in quelle parti del corpo che possono influire sulla forza e sulla funzionalità dei muscoli.

La combinazione di dati anamnestici, sintomi, dati degli esami oggettivi e risultati di metodi di ricerca strumentali e di laboratorio consente nella maggior parte dei casi di scoprire la vera causa della debolezza muscolare e di determinare le tattiche terapeutiche necessarie. A seconda della genesi della debolezza muscolare (trattamento infettivo, traumatico, neurologico, metabolico, ecc.) Il trattamento deve essere patogenetico. Il trattamento può essere sia conservativo che operativo.

L'uso dei materiali è consentito quando si specifica il collegamento ipertestuale attivo alla pagina permanente dell'articolo.

Articoli Su Varici