Come scegliere le calze a compressione per la chirurgia

Le vene varicose negli arti inferiori sono una delle malattie più comuni oggi. Le vene perdono la loro elasticità (a causa di uno strato muscolare molto sottile), si espandono (a causa della rottura delle valvole e invertire il flusso sanguigno) - di conseguenza, i pazienti notano sintomi spiacevoli e dolorosi come bruciore, crampi, pesantezza alle gambe.

Per molti anni, specialisti di tutto il mondo hanno lottato per migliorare la qualità della vita dei pazienti con vene varicose e sono alla ricerca di nuovi modi per trattare la patologia. Uno di questi metodi efficaci ha riconosciuto le calze postoperatorie specializzate.

Trattamento chirurgico delle vene varicose

Nel trattamento delle vene varicose, vengono utilizzate sia la terapia conservativa che la chirurgia. Quest'ultimo è preferibile, dal momento che le droghe, indossando abiti speciali, purtroppo hanno un effetto puramente sintomatico o profilattico, senza intaccare la causa alla base della malattia.

Tuttavia, con l'uso combinato di metodi conservativi e operativi, si osservano i più alti risultati positivi, piuttosto che utilizzare solo le operazioni invasive.

Nell'arsenale del chirurgo moderno ci sono diversi modi per il trattamento chirurgico delle vene varicose. I più comunemente usati sono:

  • Chirurgia laser

microflebectomia - un metodo caratterizzato da bassa invasività. Durante questo, le vene colpite vengono rimosse attraverso piccole incisioni cutanee;

  • stripping - rimozione del tronco venoso con una sonda sottile;
  • scleroterapia - l'introduzione nella vena del farmaco con una composizione speciale che provoca una reazione infiammatoria, indurimento nel lume venoso;
  • coagulazione laser e radiofrequenza - la parete della vena danneggiata viene "bruciata" con l'aiuto della radiazione, il suo lume è chiuso;
  • La flebectomia è il metodo più antico e più tradizionale, durante il quale viene rimossa l'intera vena (in caso di patologia pronunciata o inefficacia dei metodi minimamente invasivi).
  • Ciascuno dei metodi di cui sopra ha i suoi vantaggi e svantaggi. Per esempio, tra i minus ci sono fenomeni come: la probabilità di una recidiva (con scleroterapia), cicatrici, l'insorgenza di complicanze, un periodo di riabilitazione relativamente lungo, e così via.

    Pertanto, la consultazione di un medico è un punto necessario e importante prima di prendere una decisione su come scegliere un intervento chirurgico: solo uno specialista può stabilire accuratamente tutte le indicazioni e le controindicazioni per ogni particolare paziente.

    Calze a compressione durante l'intervento chirurgico: c'è bisogno?

    Le calze a compressione sono un prodotto di maglieria altamente specializzato progettato per l'uso durante interventi chirurgici: operazioni addominali, operazioni sulla colonna vertebrale, sulle gambe e sul taglio cesareo.

    Indossare un indumento da compressione speciale al momento dell'operazione è un articolo obbligatorio, che deve essere rigorosamente controllato sia dal paziente che dal medico. Proteggono le vene dalla formazione di coaguli di sangue, dall'emergenza di embolia gassosa.

    Il principio di azione delle calze è che il loro tessuto elastico a compressione esercita una pressione esterna sulle vene, che non consente la diminuzione della pressione all'interno dei vasi. C'è una distribuzione uniforme del carico, il deflusso del sangue accelera verso il cuore (dagli arti inferiori), che impedisce il suo ristagno e collasso. Allo stesso tempo, il meccanismo di "aspirazione" delle bolle d'aria nella nave viene soppresso e il rischio di blocco viene significativamente ridotto.

    Quanto costano queste calze? La loro fascia di prezzo varia da 600 a 1000 e più rubli in varie farmacie. Molti pazienti preferiscono ordinare il prodotto attraverso i negozi online.

    Attenzione! In nessun caso si dovrebbe cercare di risparmiare denaro sostituendo le calze con bende elastiche, precedentemente utilizzate in medicina per lo stesso scopo - molti studi hanno dimostrato che sono in gran parte inferiori alla moderna maglieria medica per un certo numero di proprietà.

    Il loro più grande svantaggio è l'incapacità di usare quando si muove - le bende mancano di fissazione affidabile sul piede del paziente, sono spostate, svolte, pizzicando gli arti in misura ancora maggiore.

    Come scegliere le calze per la chirurgia

    Capiremo come scegliere le calze compressive per la chirurgia e quali sono meglio. A prima vista, l'ospedale (cioè, indossato immediatamente prima dell'intervento e rimosso solo poche settimane dopo di esso), le calze varicose per la chirurgia non sono diverse dalla solita maglieria a compressione quotidiana. Tuttavia, hanno un numero di funzioni:

    1. Quando si scelgono calze è necessario prestare attenzione al loro colore: le tonalità chiare consentiranno ai medici di monitorare le condizioni delle vene durante l'intervento.
    2. La pressione nella maglieria dovrebbe essere distribuita in modo incrementale: dal massimo alla caviglia al minimo alla coscia.
    3. Prima di acquistare le calze, le misure individuali devono essere prese con cura (poiché le dimensioni universali sono molto arbitrarie e spesso non vere) per misurare le ancore, i polpacci, le ginocchia e la lunghezza delle gambe dal tallone alla regione inguinale, quindi confrontarle con i valori della tabella.
    4. Di norma, le calze elastiche moderne per la chirurgia sono realizzate con materiali ipoallergenici. Tuttavia, vale la pena di scoprire prima se i pazienti hanno intolleranza individuale a qualsiasi componente del loro materiale (ad esempio, inserti in silicone in alcuni modelli).

    L'assistenza nella scelta di calze per la chirurgia al paziente può essere fornita dal suo medico curante - non esitate a contattarlo in caso di domande.

    Come indossare calze a compressione

    Esistono alcune semplici regole per indossare le calze:

    1. Il paziente mette le calze in posizione supina sulla pelle pulita e asciutta delle gambe.
    2. Ogni calza è preformata dal lato sbagliato.
    3. In caso di difficoltà, possono essere indossati non solo a mano, ma anche utilizzando un dispositivo meccanico speciale (questo è particolarmente indicato per pazienti anziani indeboliti).
    4. Manualmente, è necessario ruotare la calza dalla punta verso l'alto, tirare il calzino sul piede, tenerlo delicatamente lungo la gamba, dispiegare il tessuto per tutta la lunghezza, lisciando le pieghe.
    5. Quando si utilizza il dispositivo, la macchina raccoglie autonomamente le calze. Il paziente può solo mettere un piede in lui e tirare la calza di compressione alla coscia.
    6. Durante tutte le manipolazioni è molto importante osservare la corretta sequenza di utilizzo di un prodotto elastico, poiché vi è il rischio di danneggiare le fibre sottili del tessuto e livellarne l'effetto terapeutico. Le calze vengono indossate il giorno dell'intervento al mattino, subito dopo il risveglio, senza alzarsi dal letto.

    Quanto indossare calze a compressione dopo l'intervento chirurgico e quando toglierle

    Le calze devono essere indossate per almeno 14 giorni dopo l'intervento chirurgico, ei primi 3 giorni non possono essere rimossi affatto. La durata minima del prodotto è 1 settimana, il massimo - 30 giorni.

    Di norma, le pause preventive nell'indossare le calze possono continuare - iniziando con un riposo notturno e aumentando gradualmente il periodo di tempo fino a diversi giorni di pausa. Le raccomandazioni più accurate (ad esempio, come indossare le calze dopo la laparoscopia) possono essere fornite solo dal medico curante del paziente, che l'ha osservata dal momento in cui la malattia è stata rilevata fino al periodo postoperatorio.

    conclusione

    Le vene varicose degli arti inferiori sono una malattia insidiosa che in breve tempo modifica il ritmo abituale dell'attività vitale del paziente e riduce significativamente la qualità della sua vita nel suo complesso. Fortunatamente, ci sono molti modi per risolvere questo problema - dalla terapia conservativa preventiva alle operazioni chirurgiche gravi - nel modo più radicale e incoraggiante.

    Per mantenere l'effetto dopo l'intervento chirurgico, gli esperti raccomandano caldamente di usare una speciale compressione a maglia durante l'operazione, l'opzione più popolare di cui sono calze elastiche chirurgiche. È inoltre necessario utilizzare i prodotti di compressione e qualche tempo dopo l'operazione. I termini del loro indossare sono scelti dal medico curante del paziente in ogni caso particolare.

    Come scegliere le giuste calze anti-emboliche in base al grado di compressione - una revisione dei modelli con i prezzi

    Recentemente è stata rivendicata la maglieria anti-embolica a causa di un aumento del numero di casi di embolia durante l'intervento chirurgico o il parto. Le calze antiemboliche vengono utilizzate durante l'intervento chirurgico o il parto per l'esposizione anti-trombotica (al contrario dei collant a compressione, che sono raccomandati per l'uso permanente o per le bende elastiche che sono scomode in questa situazione).

    Cosa sono le calze anti-emboliche

    Questo tipo di maglieria si riferisce esclusivamente al tipo di ospedale e non è destinato a essere permanentemente indossato. Le calze elastiche per l'operazione producono un'ulteriore pressione uniforme sugli arti inferiori, prevenendo la comparsa di emboli esogeni o endogeni durante l'intervento chirurgico o il parto. Il pericolo di questo effetto è che può portare a gravi disturbi circolatori dei tessuti, alla loro morte e persino alla morte di un paziente in caso di un coagulo di sangue che si è staccato. Tipi di emboli:

    1. Embolia gassosa Si verifica quando le navi sono bloccate da una bolla d'aria. È importante sapere che l'ingresso di massa di aria o gas con un'iniezione intramuscolare non porta a conseguenze critiche, rimane nei tessuti e non entra nel flusso sanguigno. Molto più pericoloso è l'ingresso di una bolla d'aria in grandi vasi, attraverso i quali si diffonde in pieno e provoca un'embolia.
    2. Tromboembolia. Occlusione vascolare con un coagulo di sangue, un frammento di tessuto adiposo o un corpo estraneo entrato nel flusso sanguigno e formato un coagulo di sangue. Secondo le statistiche, nella maggior parte dei casi, la trombosi si verifica in particolare nelle vene delle gambe. Ciò è dovuto alla peculiarità della struttura del sistema venoso e all'effetto gravitazionale. Durante l'operazione, i vasi sono danneggiati, frammenti di sangue coagulato si formano sulle loro pareti, che inevitabilmente entrano nel flusso sanguigno.

    Le calze antiemboliche hanno distribuito la pressione direzionale sull'intera area del piede. Dalle caviglie alla coscia, la pressione diminuisce, provocando un flusso sanguigno attivo. Nel processo di parto c'è la probabilità di trombosi a causa dell'aumento del carico sul sistema circolatorio. In questo caso, viene utilizzata anche la maglia anti-embolica. Ordinare e acquistare calze per l'operazione può essere in qualsiasi negozio online specializzato o per posta. L'intimo anticorpale è diviso in classi in base al grado di compressione e destinato all'uso durante il ricovero:

    • 1 classe di compressione - fase generica e postpartum (3-6 giorni), intervento chirurgico per un periodo non superiore a 45 minuti (con posizione del paziente per trombosi), manipolazioni chirurgiche prolungate, periodo di rianimazione, posizione lunga e immobile dopo lesioni o in alcune malattie
    • 2 classe di compressione - malattia varicosa, presenza di nodi, tutte le indicazioni relative al primo gruppo;
    • 3 classe di compressione: insufficienza venosa cronica, grave gonfiore delle gambe, tromboflebite degli arti inferiori, insufficienza venosa linfatica, terapia compressiva delle gambe dopo l'intervento chirurgico.

    Calze Venotex

    L'azienda tedesca Venoteks è specializzata nella compressione e nella lingerie anti-embolica. Tutti i prodotti sono fabbricati in conformità con EN ISO 13485 e in conformità con i requisiti delle norme della Federazione Russa. Oggi questo prodotto è raccomandato dalla maggior parte degli esperti come il più comune con un effetto medico comprovato nel paese.

    • nome: VENOTEKS THROMBO18 1A210;
    • prezzo: 1800 rubli;
    • caratteristiche: dimensioni - S, M, L, XL; colore - bianco (opaco), possibilità di sterilizzazione a 120 ° C con vapore o lavaggio in lavatrice automatica a 90 ° C, classe di compressione - 1;
    • Vantaggi: ipoallergenico, punta aperta, codifica a colori delle taglie, garanzia di conservazione delle proprietà con usura costante - 30 giorni;
    • Contro: incapacità di usare per ulcere locali o danni alle gambe, vestibilità standard.

    Esistono modelli per pazienti con una struttura in sovrappeso, insolita delle gambe o caratteristiche individuali dopo l'intervento chirurgico. Ad esempio:

    • nome: VENOTEKS THROMBO18 1A212;
    • prezzo: 1800 rubli;
    • caratteristiche: dimensioni - S, M, L, XL; colore - bianco (opaco), sterilizzazione a 120 ° C con vapore o lavabile in lavatrice automatica a 90 ° C, classe di compressione - 1;
    • Pro: ipoallergenico, open toe, taglie con codice colore, garanzia di conservazione delle proprietà con costante usura - 30 giorni, adatto a pazienti con sovrappeso;
    • Contro: incapacità di usare per le ulcere locali o danni alle gambe.

    Mediven Thrombexin 18

    Questo produttore offre la classica biancheria ospedaliera anti-embolica, progettata per l'uso nel periodo post-operatorio o nel processo di consegna:

    • nome: Medi thrombexin 18;
    • prezzo: 1800 rubli;
    • caratteristiche: dimensioni - S, SX, L, XL; colore - bianco (opaco), la capacità di lavare in lavatrice automatica a 95 ° C, classe di compressione - 1;
    • Pro: ipoallergenico, tessuto antimicrobico nella zona del calzino, il foro sotto le dita per controllare la microcircolazione, le dimensioni dei codici colore;
    • Contro: incapacità di usare per le ulcere locali o danni alle gambe, una piccola gamma di taglie.

    Alcuni modelli sono progettati per prevenire la trombosi, non solo nella zona pretrattata delle gambe, ma anche fino alla vita. Calze antiemboliche con chiusura in vita Mediven THROMBEXIN 18 sono prescritte per aumentare la suscettibilità al tromboembolismo o ad un grave grado di vene varicose:

    • nome: medi thrombexin 18 con fibbia in vita;
    • prezzo: 2500 rubli;
    • caratteristiche: taglie: da X-S a XL-X; colore - bianco (opaco), la capacità di lavare in lavatrice automatica a 95 ° C, classe di compressione - 1;
    • Vantaggi: distribuzione graduale della compressione dalla caviglia alla vita, tessuto ipoallergenico, antimicrobico nella zona delle dita, foro sotto le dita per controllare la microcircolazione, codifica a colori delle taglie, elastico in vita, addome aperto;
    • contro: l'incapacità di usare con ulcere locali o danni alle gambe, un piccolo periodo operativo del dispositivo di fissaggio.

    Calze Sigvaris

    Sigvaris è specializzato nella maglieria a compressione, ma nella linea del modello esistono modelli anti-embolici. Le calze SIGVARIS TROMBO con elastico siliconico sono un classico prodotto da indossare in ospedale:

    • nome: SIGVARIS TROMBO su silicone;
    • prezzo: 2000 rubli;
    • caratteristiche: taglia -X; colore - bianco (opaco), la capacità di lavare in lavatrice automatica a 95 ° C, classe di compressione - 1;
    • Pro: ipoallergenico, open toes, reazione neutra a unguenti e soluzioni medicinali, gomma al silicone, che non eccede la coscia;
    • Contro: incapacità di usare per ulcere locali o danni alle gambe, taglia unica, vestibilità standard.

    Dovremmo menzionare anche il modello SIGVARIS TROMBO con fissazione sulla cintura. È stato progettato per ridurre al minimo la pressione sull'anca.La biancheria è fissata con fibbie per cintura:

    • nome: SIGVARIS TROMBO con fissaggio sul nastro, classe di compressione - 1;
    • prezzo: 3000 rubli;
    • caratteristiche: dimensioni - S, M, L, X-S; colore - bianco (opaco), la capacità di lavare in lavatrice automatica a 95 ° C;
    • Pro: ipoallergenico, open toes, reazione neutra a unguenti e soluzioni medicinali, gomma al silicone, che non eccede la coscia;
    • Contro: incapacità di usare per ulcere locali o danni alle gambe, vestibilità standard, efficienza della presa della cintura debole, fragilità del bordo superiore del prodotto, prezzo irragionevolmente alto.

    Calze Ergoforma anti-emboliche

    L'azienda Ergoforma agisce nel segmento budget del mercato della maglieria ospedaliera, ma i prodotti non perdono le caratteristiche richieste per la terapia.

    • nome: Ergoforma anti-embolico per donne in gravidanza o operatrici (taglia 3);
    • prezzo: 800 rubli (dipende dalle dimensioni);
    • caratteristiche: possibili dimensioni - 1,2,3 (lo schema di scelta della misura appropriata è presentato sul sito Web del produttore); colore - bianco (opaco), la capacità di lavare in lavatrice automatica a 80 ° C, classe di compressione - 1;
    • Pro: ipoallergenico, gomma da masticare, che non stringe troppo la coscia, la capacità di scegliere la forma e le dimensioni, il prezzo basso;
    • contro: la fragilità del bordo superiore, punta completamente chiusa.

    Il segmento standard dell'azienda Ergoforma è rappresentato dal modello Ergoforma 213, che è più economico rispetto a prodotti simili di altri produttori:

    • nome: Ergoforma anti-embolico (bianco lungo);
    • prezzo: 1350 rubli;
    • caratteristiche: possibili dimensioni - 1, 2, 3, 4, 5 (la tabella di scelta della misura appropriata è presentata sul sito del produttore), la capacità di lavare in lavatrice automatica a 80 ° C, classe di compressione - 2;
    • Vantaggi - ipoallergenico, tessuto elastico, che non stringe eccessivamente la coscia, la possibilità di scegliere la forma e le dimensioni, il prezzo basso, la calza lunga (chiude la gamba ai genitali);
    • contro - fragilità del bordo superiore, selezione difficile di una misura adatta.

    Calze Intex

    L'azienda russa Intex produce un'ampia gamma di maglieria a compressione, bende e prodotti correlati. Tra le calze anti-emboliche ci sono solo 2 modelli di AMCh-1k e AMCh-2k (differiscono nella classe di compressione).

    • nome: AMCh-1k (AMCh-2k);
    • prezzo: 1500 o 2500 rubli;
    • caratteristiche: possibili dimensioni - S, M, L, XL; colore - bianco (opaco), la capacità di lavare in lavatrice automatica a 95 ° C, classe di compressione 1 e 2.
    • Pro: ipoallergenico, punta aperta, gomma di silicone, situato sul bordo del prodotto, la presenza di una modifica del modello sotto l'ampia anca;
    • contro: l'incapacità di usare per le ulcere locali o danni alle gambe, il taglio standard, la fragilità del bordo superiore.

    Calze relaxsan

    La ditta Relaxsan (Italia) è specializzata nella maglieria a compressione. La gamma di calze anti-emboliche non è troppo ampia, ma il modello più comune sul mercato è Relaxsan Medicale Anti Еmbolism ECO M2370AL (1 classe-18-22 mm). Questo produttore, purtroppo, è il leader nelle recensioni negative tra i consumatori:

    • nome: Relaxsan Medicale Anti Еmbolism ECO M2370AL;
    • prezzo: 1300 rubli;
    • caratteristiche: possibili dimensioni - S, M, L, XL; colore - bianco (opaco), calzino - aperto, 1 classe di compressione;
    • vantaggi: ipoallergenico;
    • Contro: incapacità di usare per le ulcere locali o danni alle gambe, il taglio standard, la fragilità del bordo superiore, si allungano velocemente.

    È anche sorprendente che nella maggior parte dei negozi i modelli di compressione di seconda classe siano più economici rispetto al primo. Ad esempio, questo prodotto, che è una versione migliorata di quanto sopra:

    • nome: Relaxsan Medicale Anti Еmbolism ECO M2370A;
    • prezzo: 1000 rubli;
    • caratteristiche: possibili dimensioni - S, M, L, XL; colore - bianco (opaco), calzino - aperto, 2 classi di compressione;
    • vantaggi: ipoallergenico;
    • Contro: incapacità di usare per le ulcere locali o danni alle gambe, il taglio standard, la fragilità del bordo superiore, si allungano velocemente.

    Calze Orto

    Il secondo produttore nazionale di maglieria medica presentato per il confronto. I prodotti sono nel prezzo medio, ma di alta qualità. Ad esempio:

    • nome: ORTO (calze per parto) 602;
    • prezzo: 1100 rubli;
    • caratteristiche: possibili dimensioni - S, M, L, XL; colore - bianco (opaco), calzino - aperto, 1 classe di compressione.
    • Pro: ipoallergenico, il rivestimento esterno respinge l'umidità (ad esempio il liquido amniotico);
    • Contro: taglio standard, allungamento rapido, scarsa tolleranza al lavaggio.

    Nella gamma dei modelli ci sono beni che non sono associati all'anti-trombosi, cioè solo per una gamba, sebbene per qualche motivo il produttore li venda più di una coppia. Ad esempio:

    • nome: ORTO per operazioni o manodopera, sinistra (destra);
    • prezzo: 1300 rubli;
    • caratteristiche: possibili dimensioni - S, M, L, XL; colore - bianco (opaco), chiuso a calza, 1 grado di compressione.
    • vantaggi: ipoallergenico;
    • Contro: taglio standard, allungamento rapido, scarsa tolleranza al lavaggio, assenza di fori diagnostici nell'area del piede.

    Come scegliere le calze antiembolica

    Il criterio principale quando si scelgono calze anti-emboliche è la dimensione. Questo tiene conto di tutte le misure, ma la chiave - la circonferenza della caviglia e la lunghezza del piede. A seconda delle caratteristiche della struttura, completezza, è possibile scegliere il modello più adatto (ce ne sono molti sul mercato). Dovremmo anche specificare separatamente le dimensioni del fermo in vita quando acquistate prodotti con fissaggio a cintura, perché molti produttori rendono questo articolo standard.

    È possibile ordinare e acquistare articoli di consegna in qualsiasi negozio online speciale. Consegnare l'acquisto a San Pietroburgo e Mosca entro 1-2 giorni. Non si dovrebbero acquistare tali prodotti in vendita o con uno sconto immotivato - nessuno garantisce qualità e ipoallergenicità da produttori sconosciuti. Inoltre, è possibile acquistare un falso, non importa quanto sia attraente il prezzo.

    Oltre alle dimensioni, è necessario ricordare la possibile intolleranza dei materiali dai quali vengono prodotti i prodotti. La classe di compressione è prescritta solo da un medico. La selezione indipendente può aggravare la condizione pizzicando i tessuti o viceversa - non dare la necessaria pressione sui vasi. Assicurati di scegliere le calze antiemboliche con buchi nel piede e le dita dei piedi aperte, in modo da poter determinare la qualità della microcircolazione dei vasi sanguigni ed evitare la comparsa di malattie fungine e parassiti.

    Video: come scegliere le giuste calze di compressione

    Recensioni

    Tatyana, 42 anni

    Ho ottenuto calze postoperatorie Mideven trombexin 18 a Mosca (secondo il consiglio su Internet, in quanto è stata un'esperienza spiacevole con relaxan - qualità disgustosa). Ha attribuito quasi 3 settimane. Lavato a mano con sapone, anche se l'etichetta dice che si può tranquillamente gettare la macchina a 90 gradi (temevo che fossero costosi).

    Obbligo di partorire indossare calze anti-embolismo. Ho deciso di acquistare calze a compressione per la chirurgia. Il costo non è soddisfatto - 1700 rubli, ma non c'era un posto dove andare. La variante di Orto era migliore, ma non si adattava alle dimensioni. Li ho indossati solo 5 giorni, quindi li ho lasciati per il futuro. Di conseguenza, mia madre è stata utile per l'operazione.

    Quando stavo dando alla luce il secondo, ho comprato la biancheria intima di Relaksan. È terribile Già il secondo giorno dopo aver mentito con un parto cesareo, la gomma cominciò a torcersi (anche se mentisci tranquillamente). All'inizio si sono semplicemente alzati, e poi hanno cominciato a trasformarsi in un rullo stretto. Alla fine della prima settimana, la gomma giusta esplose e smise di affondare: era necessario acquistare Ergoform.

    Come scegliere le calze a compressione per la chirurgia

    In questo articolo, descriveremo quali calze di compressione sono necessarie per l'operazione e spiegheremo come scegliere le giuste calze di compressione per l'operazione.

    Quali calze comprare per un intervento chirurgico?

    La società russa Intertextile Corp. produce due tipi di calze a compressione: casual e ospedaliero.

    Ma quali calze sono necessarie per l'operazione?

    Durante e dopo l'operazione, vengono utilizzate le calze compressive anti-embolia postoperatorie "Intex", che appartengono alla maglieria ospedaliera. Le calze medicali ospedaliere "Intex" sono calze elastiche in bianco con un buco nel piede. Il colore bianco delle calze aiuta il medico a monitorare le condizioni delle vene del paziente durante l'operazione e la pulizia delle calze dopo l'operazione, e il foro consente di monitorare la temperatura corporea durante l'operazione e di prendersi cura dei piedi - dopo l'operazione.

    Le calze anti-emboliche "Inteks" non sono progettate per l'uso quotidiano. Le calze ospedaliere vengono indossate immediatamente prima di essere inviate in sala operatoria e indossate per 2-4 settimane dopo l'intervento (l'ora esatta di indossare calze ospedaliere è determinata dal medico).

    Come scegliere le calze di compressione giuste per l'operazione e come scegliere le calze di compressione giuste dopo l'operazione?

    Durante e dopo l'intervento chirurgico, viene utilizzata la stessa coppia di calze antiemboliche ospedaliere.
    Durante l'operazione, le calze ospedaliere aiutano a evitare un'embolia gassosa - chiudendo il vaso sanguigno con una bolla d'aria. Dopo l'intervento chirurgico, le calze ospedaliere vengono utilizzate per prevenire il tromboembolismo - un blocco di una nave con un coagulo di sangue (trombi).

    Come scegliere le calze compressive postoperatorie per uomini e donne?

    Calze a compressione anti-embolia "Intex": prodotti medici non destinati all'uso quotidiano, pertanto i modelli maschili e femminili differiscono solo per le dimensioni.

    Come scegliere le calze postoperatorie in base alle dimensioni delle gambe?

    Le dimensioni delle calze ospedaliere differiscono dalle dimensioni dei normali prodotti decorativi. Come scegliere le calze compressive postoperatorie, descritte in dettaglio nell'articolo: "La dimensione delle calze a compressione per la chirurgia".

    Quali calze sono necessarie per la chirurgia ginecologica?

    Le operazioni ginecologiche sono di due tipi: laparotomica (con accesso agli organi operati attraverso un'incisione) e laparoscopica (con accesso agli organi operati attraverso tre fori di 0,5-1,5 cm di diametro).
    Indipendentemente dal tipo di chirurgia ginecologica, le calze anti-emboliche da ospedale devono essere indossate dopo l'intervento chirurgico. Differisce solo il tempo di indossare le calze: con l'accesso laparotomico dipende dal tipo di operazione e dalle medie di 2-4 settimane e con l'accesso laparoscopico occorrono 2-3 giorni.

    Calze a compressione per chirurgia: come scegliere la giusta classe, taglia, produttore e prezzo

    Le malattie delle navi ogni anno diventano sempre di più. Le vene varicose (vene varicose) e l'insufficienza venosa cronica sono i disturbi più comuni. Per la prevenzione e il trattamento delle malattie, i medici consigliano spesso di indossare calze o collant anti-trombosi da compressione. Inoltre, tale biancheria intima medica viene utilizzata per vari interventi chirurgici. La maglia medica è adatta sia per uomo che per donna, in diverse taglie.

    Cos'è la maglieria a compressione

    La maglieria a compressione è spesso utilizzata per mantenere la corretta pressione negli arti inferiori. Questo particolare tipo di lino viene utilizzato in medicina per la prevenzione e il trattamento di malattie associate all'espansione dei vasi sanguigni, alla trombosi (la malattia è accompagnata dalla formazione di densi coaguli di sangue che interferiscono con la libera circolazione del sangue), dalle vene varicose. Calze, calze, bende, collant con effetto di compressione impediscono il ristagno del sangue, la formazione di coaguli di sangue, il verificarsi di edema dovuto a una pressione armoniosa su diverse parti delle gambe. La biancheria intima di compressione è divisa in:

    • Antivarikoznye. Maglieria medica, che viene utilizzata per il trattamento delle vene varicose. Aiuta a sbarazzarsi dei segni della malattia anche nelle fasi successive, elimina una manifestazione così sgradevole della malattia, come la rete varicosa. È necessario utilizzare la maglieria anti-varicose solo su raccomandazione di un flebologo.
    • Preventivo (consumatore). Per prevenire i primi segni di malattia, spesso si usa biancheria intima. Può essere indossato senza consultare un medico, con carichi pesanti sulle gambe o uno stile di vita sedentario.
    • Antiembolico (o ospedale). Nominato da un medico quando il paziente è in terapia intensiva, durante il travaglio e durante l'intervento chirurgico. Per prevenire l'embolia gassosa (sovrapposizione del lume di un vaso sanguigno), i prodotti vengono indossati dai pazienti durante un periodo di immobilità prolungata (con un ictus, una grave frattura, un infarto). La maglieria deve essere indossata per diversi giorni dopo l'intervento chirurgico per evitare coaguli di sangue, ristagno di sangue, ipotensione (abbassamento della pressione sanguigna).
    • Decongestionante. Questa maglieria, oltre che medica, viene nominata da uno specialista, ma solo per i pazienti con insufficienza del drenaggio linfatico.

    Oggi c'è una vasta gamma di calze a compressione medica. Per fare la scelta giusta, è necessario rivolgersi a un flebologo, che sarà in grado di valutare le condizioni delle vene e fornire raccomandazioni per la prevenzione e il trattamento delle malattie utilizzando calze a compressione. Tale biancheria intima è anche mostrato a persone che hanno uno o più fattori di rischio:

    • farmaci ormonali;
    • predisposizione genetica alle vene varicose;
    • lavori in piedi o seduti (parrucchieri, venditori, chirurghi, cuochi, ecc.);
    • alta coagulazione del sangue o viscosità;
    • stanchezza serale, gonfiore delle gambe;
    • costipazione cronica;
    • lunghi viaggi;
    • gravidanze multiple;
    • camminare con i tacchi alti;
    • stile di vita sedentario;
    • in sovrappeso;
    • il fumo;
    • bere alcolici

    A cosa servono le calze anti-emboliche?

    L'obiettivo principale della maglia anti-embolica è proteggere i vasi e le vene dalla formazione di coaguli di sangue in essi. I prodotti a compressione sono utilizzati per distribuire in modo ottimale la pressione sulle navi. Inoltre, questo bucato accelera il flusso di sangue, riduce la pressione venosa, quindi l'affaticamento delle gambe scompare rapidamente e il rischio di trombosi viene ridotto.

    Le calze elastiche anti-emboliche (antitrombotiche) sono necessariamente utilizzate per la chirurgia associata all'interferenza con gli organi interni, il sistema muscolo-scheletrico, durante il taglio cesareo e il parto. La distribuzione della pressione durante l'uso della biancheria intima da compressione è la seguente: 100% cade sulle caviglie, 50% sulle ginocchia, 70% sulla parte centrale della tibia, 40% sulla parte centrale della coscia.

    Come scegliere

    Un flebologo può aiutare il paziente a scegliere i collant da lavoro. Ci sono alcune regole, a seguito delle quali è possibile scegliere la giusta intimo per compressione medica per l'operazione:

    • la pressione nella maglia di compressione dovrebbe essere distribuita in modo incrementale - dal massimo alle caviglie al minimo ai fianchi;
    • è necessario prestare attenzione al colore della biancheria - le sfumature bianche aiutano il medico a monitorare le condizioni delle vene durante l'intervento;
    • Prima di acquistare un prodotto, si dovrebbero prendere misure individuali (misurare i polpacci, le caviglie, le ginocchia, la lunghezza delle gambe dal tallone all'inguine);
    • attenzione deve essere rivolta ai materiali ipoallergenici;
    • la biancheria intima da compressione non può essere economica, è associata alle caratteristiche della produzione;
    • per motivi di sicurezza, i collant selezionati devono essere conformi allo standard di qualità medica ambientale RAL-GZ 387;
    • la classe di compressione deve essere determinata da uno specialista;
    • Prestare attenzione alla presenza di parti aggiuntive (cerniere, cinghie, elastici), poiché influiscono sull'usabilità del prodotto.

    fabbricante

    Il paese produttore di prodotti per la compressione medica dice molto. La maglieria di qualità, comprovata dal lato positivo, è costituita da prodotti provenienti dalla Svizzera e dalla Germania. È necessario acquistare collant elastici medici in negozi specializzati o in punti vendita che sono rivenditori ufficiali di produttori riconosciuti.

    Qualsiasi azienda che cerca di produrre una buona compressione, deve prima essere rigorosamente certificata in Germania, Svizzera. Pertanto, se le calze elastiche a compressione hanno un tale certificato, questo indica l'alta qualità del prodotto. I medici russi raccomandano spesso i prodotti Sigvaris e Medi per l'acquisto. Inoltre, i produttori noti sono:

    • Venosan;
    • Venoteks;
    • Ergoforma;
    • ECOTA;
    • BSN-Jobst;
    • Relaxsan;
    • OFA Bamberg;
    • ECOTA;
    • Thuasne;
    • Intertekstil;
    • Bauerfeind;
    • intex;
    • LuommaIdealista;
    • orto;
    • Scudotex.

    Classe di compressione

    La maglieria medica ha una propria classificazione, che dipende dalla malattia, dalle caratteristiche di utilizzo, dalla classe di compressione, cioè dal grado di pressione (in mm di mercurio) che le calze elastiche hanno sui loro piedi. Su questa base, tutti i prodotti di compressione a maglia hanno le loro proprietà e sono divisi in tre tipi:

    • Preventivo (0 classe di compressione). La pressione è di 15-18 mm Hg. Art. Viene utilizzato senza la nomina di uno specialista per prevenire lo sviluppo di insufficienza venosa. Se le vene e le vene del ragno sono pronunciate, la maglieria con classe di compressione zero non risolverà il problema.
    • Terapeutico, che è diviso in:
      1. La prima classe (18-21 mm Hg. Art.). La maglieria deve essere indossata nella fase iniziale della dilatazione delle varici - per prevenirne l'ulteriore sviluppo e migliorare la circolazione sanguigna. Indicazioni per l'uso sono: crampi alle gambe, un modello chiaro delle vene safene, vene del ragno, cambiamenti ormonali, edema.
      2. La seconda classe (23-32 mm Hg. Art.). Collant e calze di questo tipo sono utilizzati per la prevenzione e il trattamento dell'insufficienza venosa moderata cronica. Sono indicati per l'uso dopo l'intervento chirurgico, agli stadi 2 e 3 delle vene varicose, con gonfiore persistente delle gambe, tromboflebite acuta (trombosi con infiammazione della parete venosa e formazione di trombi).
      3. La terza classe (34-46 mm Hg). Utilizzato nel trattamento di forme gravi di malattia venosa. Indicazioni per l'uso di tale maglieria - grave edema persistente, insufficienza congenita vascolare e linfonodale, trombosi, vene varicose, recupero dopo l'intervento chirurgico.
      4. Quarto grado (più di 49 mm Hg. Art.). È usato molto raramente, è indicato per le forme più gravi di vene varicose, quando le valvole e le pareti dei vasi sanguigni non sono in grado di trasferire il sangue dalle gambe al cuore.
    • La maglia dell'antiembolismo ospedaliero (15-18 mmHg) aiuta ad aumentare la circolazione del sangue nelle gambe, aumentando il flusso sanguigno nelle vene profonde, riduce il rischio di trombosi. Può essere usato solo come prescritto da un medico. Indicazioni per l'uso: chirurgia, parto, taglio cesareo, anestesia epidurale, riposo a letto lungo.

    dimensioni

    L'intimo medico elastico è sempre selezionato individualmente, previa consultazione con uno specialista. La scelta corretta del grado di compressione, la dimensione del prodotto garantirà un'elevata efficienza dal suo utilizzo e un comodo utilizzo. Per scegliere il collant o le calze giuste, è necessario eseguire un numero di misurazioni usando un metro. Devono essere definiti quattro parametri principali:

    1. La circonferenza del polpaccio (il volume della gamba sotto l'articolazione del ginocchio).
    2. La lunghezza delle gambe. Determinato dal piede alla circonferenza della coscia, non raggiunge i 5 centimetri dal muscolo gluteo.
    3. Circonferenza delle caviglie. Ciò che è importante è il volume esatto della gamba sopra la caviglia, cioè la parte più stretta della gamba.
    4. Circonferenza della coscia. È necessario determinare la circonferenza della coscia ad una distanza di 25 cm sopra l'articolazione del ginocchio o 5 cm sotto il muscolo gluteo.

    Puoi determinare tu stesso le dimensioni dei collant o cercare aiuto da un medico o un consulente in un salone ortopedico. Successivamente, è necessario correggere tutte le misure e utilizzare un tavolo speciale per scegliere un prodotto adatto:

    Come scegliere le calze a compressione per la chirurgia

    Le calze a compressione sono prodotti medici appositamente creati che esercitano pressione su parti diverse delle gambe con diversi punti di forza. Nell'area dei muscoli del polpaccio, sono i più densi, e nella zona della densità del ginocchio / anca è già di meno.

    Informazioni sul trattamento delle vene varicose e sul valore delle calze

    Le calze a compressione svolgono le seguenti funzioni:

    • migliorare la circolazione sanguigna;
    • ridurre la probabilità di coaguli di sangue nelle vene;
    • alleviare il dolore, gonfiore e disagio.

    Nel processo di produzione di questo prodotto di compressione, vengono utilizzati tessuti elastici che possono spremere il tessuto muscolare in modo che la circolazione del sangue dalla parte inferiore del corpo al cuore sia libera, quindi, non ci sarà alcuna congestione venosa nelle gambe.

    La maggior parte dei medici prescrive calze nella fase iniziale delle vene varicose (gonfiore delle vene periferiche sotto la pelle). Se la malattia viene trascurata, i medici raccomandano l'acquisto di calze varicose per la chirurgia. E come scegliere le calze compressive per l'operazione, e cosa meglio capiamo?

    La biancheria intima di compressione è:

    • profilattico (pressione di 15-18 mm Hg. Art.) - progettato per l'uso quotidiano.
    • terapeutico elastico ed anti-embolico (pressione oltre 18 mm Hg. Art.) - progettato per essere indossato dopo operazioni nella parte inferiore del corpo, ad esempio nella cavità addominale, inguinale o sui capillari sanguigni nelle gambe.

    La biancheria intima di compressione ha quattro gradi di compressione:

    1. Il primo (pressione 18-21 mm Hg) viene indossato nella fase iniziale delle vene varicose o in presenza di dolore / gonfiore alle gambe dopo lo sforzo fisico.
    2. Il secondo (pressione 23-32 mmHg) viene indossato in presenza del secondo e del terzo stadio delle vene varicose, e anche in caso di flebotrombosi.
    3. Il terzo (pressione 34-46 mmHg) viene indossato quando c'è una quarta e successiva fase di vene varicose con complicazioni trofiche.
    4. Il quarto (pressione oltre 46 mmHg) viene utilizzato per correggere i disturbi del flusso linfatico, la maggior parte di essi sono trasportati da pazienti in trattamento ospedaliero dopo le operazioni.

    Perché abbiamo bisogno?

    Quindi, perché abbiamo bisogno di indossare calze? Innanzitutto, vale la pena notare che impediscono lo sviluppo di embolia polmonare. E in secondo luogo, le calze elastiche a compressione per il funzionamento del prodotto svolgono una serie di funzioni. Ecco i più elementari:

    • durante l'operazione, la pressione nelle vene è distribuita in modo tale che il deflusso del sangue acceleri dalle gambe verso il cuore;
    • sulle gambe nei tessuti molli ridurre l'accumulo di liquido;
    • dopo l'intervento chirurgico, ridurre il tempo di riabilitazione;
    • prevenire l'embolia gassosa prima dell'intervento e la chirurgia laparoscopica.

    Come usare la cera in crema "Sana" dalle vene varicose? Istruzioni per l'uso.

    Come sbarazzarsi della rete vascolare sulle gambe? Leggi questo articolo.

    Come indossare?

    Gli indumenti a compressione possono essere indossati a mano o utilizzando un dispositivo appositamente progettato per questo scopo.

    Come indossare calze a compressione per il funzionamento manuale:

    • sdraiarsi;
    • prodotto ordinatamente raccolto dall'alto verso l'alto;
    • Inserire la calza nel prodotto e con un piccolo sforzo per tirare la gamba.

    Come indossare utilizzando un dispositivo speciale:

    • ordinatamente dall'alto verso l'alto sul dispositivo;
    • Inserisci la calza nella calza, che si trova sul dispositivo e con un piccolo sforzo per tirare la gamba.

    Quanto indossare?

    Come, quanto indossare e quando rimuovere le calze compressive dopo l'intervento chirurgico può solo rispondere a un medico. Di solito, le calze postoperatorie vengono indossate da una settimana a un mese, ma se ci sono complicazioni o varicosità della fase avanzata, vengono indossate molto più a lungo.

    Quanto indossare le calze dopo la laparoscopia, basta dire un medico. Ma di solito dopo un'operazione del genere, i dispositivi medici sono indossati 24 ore su 10-14 giorni. Dopodiché, devi consultare uno specialista che ti dirà cosa fare dopo.

    Come scegliere?

    Il fattore principale nella scelta di tali vestiti è il grado di compressione. Dopo tutto, dipende da questo, quanta pressione sarà esercitata sui muscoli delle gambe.

    Una volta deciso il grado di compressione, è necessario procedere alla scelta della lunghezza della biancheria, che è metà coscia fino all'inguine, e zip / fibbia in vita.

    Non dimenticare che la malattia stessa influisce sulla scelta. Ad esempio, una calza di compressione sulla coscia è adatta se le vene gonfie sono chiaramente visibili sul polpaccio, sulla superficie posteriore dell'articolazione del ginocchio e nel mezzo della coscia.

    Inoltre, devi ancora trovare la taglia giusta. Per scegliere la giusta taglia del prodotto di compressione, devi armarti di un centimetro e prendere le misure (la circonferenza della parte inferiore della gamba e della coscia). Successivamente, confronta i dati ottenuti con i parametri con la mesh dimensionale del prodotto situata sul retro del pacco.

    Cosa sono gli angioprotettori? Il meccanismo della loro azione e l'elenco delle droghe.

    Informazioni sulle calze a compressione Venoteks è sul link.

    Come prendere il tonico di venaro correttamente? Leggi questo articolo.

    Quanto costano?

    È possibile acquistare biancheria intima di compressione per 300 rubli, e se si acquistano calze dalle migliori marche, il prezzo sarà molto più alto e varia da 1300 a 4000. La differenza di prezzo dipende da tre fattori: il produttore, la durata delle calze e il design. Ma nonostante questo, tutti i prodotti hanno proprietà curative.

    conclusione

    E in conclusione, vorrei sottolineare che i medici notano una tendenza positiva nel risultato complessivo del trattamento, quando le persone usano le calze a compressione non solo dopo l'intervento chirurgico, ma anche come mezzo di prevenzione aggiuntiva delle navi venose.

    Anche le persone sane possono indossare tali calze per la profilassi.

    Tabelle di calze a compressione.

    L'intimo a compressione viene selezionato singolarmente previa consultazione con il medico e la scelta corretta delle dimensioni e del grado di compressione fornirà non solo un comodo utilizzo, ma anche un alto grado di efficienza dal suo utilizzo. Esiste una tabella delle dimensioni delle calze a compressione, con le quali è facile trovare la maglieria medica per la prevenzione delle vene varicose, la trombosi e la riduzione dell'edema delle gambe.

    Le vene riceveranno il supporto necessario e l'apparato valvolare sarà in grado di funzionare normalmente solo quando la maglia a compressione aderisce perfettamente al corpo e le sue dimensioni corrispondono alle caratteristiche e alle proporzioni della figura. Il primo passo nella scelta della biancheria - prendere le misure. È importante ricordare che tutte le misurazioni vanno eseguite al mattino, quando l'edema delle gambe è meno pronunciato.

    Armato con un metro, misura attentamente i seguenti indicatori:

    • Circonferenza della coscia (g) ad un livello di 25-30 cm sopra il centro della rotula.
    • La circonferenza della gamba (s) nella parte più ampia del muscolo gastrocnemio.
    • Circonferenza della caviglia (b) appena sopra l'osso nel punto più sottile. Questo è dove il punto di massima compressione.

    I risultati ottenuti dovranno essere verificati con i dati presentati nella tabella, e quindi determinare la marcatura della maglieria terapeutica di cui avete bisogno. Ad esempio, se la circonferenza della caviglia (b) è di 23 cm, anche (g) - 55 cm e il caviale (c) - 37 cm, la dimensione necessaria è 2 (M).

    Tutte e tre le misure dovrebbero corrispondere alle stesse dimensioni delle calze nella tabella presentata. Se le misurazioni non cadono nella stessa misura, ripetere le misurazioni il giorno successivo o consultare un medico.

    Come scegliere le calze a compressione per la chirurgia?

    In qualsiasi procedura chirurgica, si devono affrontare fattori di rischio aggiuntivi, oltre alla malattia di base. Uno di questi fattori è il rischio di trombosi e tromboembolia. Questo perché in risposta alle lesioni, il corpo produce attivamente sostanze che favoriscono la coagulazione del sangue. Inoltre, il flusso sanguigno rallenta durante l'intervento chirurgico. Insieme, questo porta ad un'alta probabilità di coaguli di sangue negli arti inferiori.

    Le calze compressive per chirurgia forniscono compressione elastica delle gambe, che è considerata il mezzo più efficace per prevenire il tromboembolismo durante le procedure chirurgiche. Per un uso efficace è necessario scegliere la maglieria giusta. In particolare, è molto importante sapere come scegliere la dimensione delle calze a compressione per l'operazione e la classe di compressione.

    Scopo delle calze a compressione

    Le calze anti-emboliche per la chirurgia si riferiscono alla maglieria ospedaliera, che viene assegnata a:

    • Nella prevenzione della trombosi venosa e del tromboembolismo prima, durante e dopo gli interventi chirurgici e le consegne (incluso il taglio cesareo).
    • Durante il soggiorno dei pazienti in terapia intensiva e con riposo a letto prolungato.
    • Come mezzo di terapia compressiva dopo l'intervento chirurgico nelle vene.

    Lezioni di compressione

    Il parametro chiave di queste maglierie è la classe di compressione. Lo scopo delle calze dipende direttamente da esso. Esistono le seguenti classi di compressione:

    • 1 classe di compressione - nominata durante il parto e il periodo postnatale (3-6 giorni), nonché per le operazioni con una durata fino a 45 minuti in presenza della posizione del paziente per la trombosi. Anche le calze di questa classe sono utilizzate per procedure chirurgiche a lungo termine, nel periodo di rianimazione, con una posizione immobile e immobile del paziente dopo aver subito lesioni o per alcune malattie. Visualizza prodotti
    • Classe di compressione 2 - nominata quando tutte le indicazioni sono caratteristiche del primo gruppo, così come in presenza di varici e nodi. Visualizza prodotti
    • 3 classe di compressione - nominata quando il paziente ha insufficienza venosa cronica, edema delle gambe forti, tromboflebite degli arti inferiori, insufficienza venosa linfatica ed è anche usato nella terapia compressiva delle gambe dopo l'intervento chirurgico. Visualizza prodotti

    La scelta della classe di compressione calza per l'operazione deve essere effettuata solo da un medico.

    Ridimensionamento delle calze a compressione durante l'intervento chirurgico

    Per scegliere correttamente la dimensione delle calze a compressione, è necessario prendere le seguenti misure:

    • Circonferenza dell'anca (G): misurata 5 cm sotto la piega glutea.
    • Circonferenza dell'anca (F): misurata 17-13 cm sotto la piega glutea.
    • La circonferenza della rotula (D) viene misurata con due dita sotto l'articolazione del ginocchio.
    • La circonferenza dell'area sopra la caviglia (B), che è la parte più sottile del piede.
    • Lunghezza del piede dal pavimento al punto D e dal pavimento al punto G.

    Dopo aver effettuato le misurazioni, i risultati devono essere inseriti nella tabella di selezione delle dimensioni delle calze a compressione per l'operazione.

    È importante! Le misurazioni e il dimensionamento dipendono dalla marca di calze a compressione.

    Tabella delle dimensioni del campione per le calze Venoteks

    Calze a compressione per chirurgia ginecologica

    Molte delle ragazze o delle donne che subiranno un intervento chirurgico sul lato femminile sono spesso sorprese quando apprendono che devono assolutamente portare calze elastiche all'ospedale per la chirurgia ginecologica.

    Molte persone pensano che la maglieria medica o la biancheria intima per compressione sia richiesta solo per i pazienti con insufficienza venosa cronica o con gravi vene varicose. Considera perché abbiamo bisogno di calze compressive per la chirurgia ginecologica e di come scegliere e indossarle correttamente.

    testimonianza

    La parola "compressione" significa "compressione". Tutti conoscono i compressori che spingono l'aria nell'acquario e pompano le ruote delle auto. Il compito della biancheria intima di compressione è la compressione delicata ed elastica dei tessuti molli della coscia e della parte inferiore della gamba per un ritorno più efficace del sangue venoso al cuore e la prevenzione della trombosi.

    Il sangue viaggia una parte significativa del suo percorso nel letto venoso attraverso le vene contro la gravità, e il lavoro più grande deve essere fatto da esso quando si solleva dagli arti inferiori fino al cuore, specialmente se la persona è in posizione eretta.

    Ecco perché nelle vene ci sono valvole che facilitano il trasporto del sangue verso l'alto. Con la contrazione dei muscoli delle gambe, il sangue viene spinto verso l'alto, oltre ad essere portato via dall'effetto di aspirazione del cuore destro e dei vasi più grandi.

    Normalmente non si osserva edema, poiché l'apparato valvolare e la contrattilità venosa sono buoni. Ma nel caso in cui le valvole delle vene e delle loro pareti sono deformate, il ritorno del sangue al cuore diventa difficile, c'è un carico aggiuntivo sul letto venoso e c'è un aumentato rischio di trombosi.

    complicazioni

    È noto che qualsiasi vaso venoso può essere trombizzato, perché nelle vene il sangue scorre più lentamente e con calma, e non c'è una pressione così alta come nelle arterie. Ma la conseguenza più pericolosa della trombosi non è un coagulo di sangue, che è rimasto in vigore nelle vene della gamba e il tromboembolismo dell'arteria polmonare.

    Ricorda che nelle arterie non sempre scorre sangue scarlatto, arterioso, che si arricchisce di ossigeno, e nelle vene - sangue venoso scuro, saturo di anidride carbonica. Così accade nella grande circolazione, e nel piccolo (polmonare) - è vero il contrario. Dal punto di vista dell'anatomia, le vene sono tutte le navi che portano il sangue nel cuore, qualunque sia la sua composizione. E le arterie sono tutti i vasi attraverso i quali il sangue scorre dal cuore.

    È noto che il sangue pompa non solo il sangue arterioso agli organi e ai tessuti, ma invia anche sangue al sangue venoso nei polmoni per l'ossigenazione. E il sangue scorre ai polmoni attraverso l'arteria polmonare, perché si allontana dal cuore, dal ventricolo destro, ma il sangue venoso vi scorre dentro.

    In condizioni normali, il sangue nelle gambe di una persona aumenta, sia nelle vene superficiali che profonde. Le vene superficiali sono vasi più grandi e il flusso sanguigno in essi avviene a un ritmo più lento.

    Nelle vene profonde, il flusso sanguigno è più veloce. Nel caso in cui l'apparato valvolare delle vene profonde si rompa, i coaguli di sangue non indugiano nelle vene, ma si riversano nei grandi collettori venosi: prima nelle vene femorali, poi nella vena cava inferiore, dopo che l'atrio destro passa attraverso il coagulo di sangue senza alcuna difficoltà grande arteria polmonare dal ventricolo destro.

    Ora sta rapidamente correndo nei polmoni, ma l'arteria polmonare comincia a diramarsi in vasi più piccoli, prima rispettivamente i polmoni, poi i lobi polmonari, poi i segmenti, e in una delle sezioni il coagulo si blocca. Di conseguenza, tutto ciò che si trova oltre il luogo del blocco è interrotto dallo scambio di gas.

    Nel caso in cui un coagulo di sangue sia molto piccolo, la situazione potrebbe anche non essere notata. Ma se un coagulo di sangue è grande, allora può bloccare completamente l'arteria polmonare, e questa condizione sarà completamente equivalente a un blocco del tratto respiratorio. Una persona muore per soffocamento, ma non per la "sovrapposizione" delle vie aeree, ma per il fatto che il sangue ha smesso di essere saturo di ossigeno.

    operazione

    Sopra, abbiamo scoperto che la trombosi è pericolosa con un blocco dell'arteria polmonare, il suo tromboembolismo o PEH. Ma perché le calze a compressione per la chirurgia ginecologica? Perché l'operazione è così pericolosa?

    È noto che qualsiasi operazione, e non solo ginecologica, è il fattore molto stressante che aumenta notevolmente il rischio di coaguli di sangue. Un'operazione è, prima di tutto, una lesione, e in risposta ad essa da organi e tessuti numerose sostanze entrano nel sangue.

    Il loro compito è quello di far fronte alla perdita di sangue il più rapidamente possibile, l'antica reazione del corpo, sviluppata da milioni di anni di evoluzione, è mirata a questo: il trauma e il sanguinamento dovrebbero essere fermati.

    Questo è il motivo per cui esiste un pericolo di aumento della trombosi, e poiché l'intervento chirurgico spesso riduce la pressione sanguigna sullo sfondo dell'azione dell'anestesia, questo porta anche a un rallentamento del flusso sanguigno nelle vene. Tutto ciò causa un aumento del rischio di coaguli di sangue, e specialmente in posizione prona, che, molto spesso, è standard per qualsiasi intervento chirurgico.

    Fattori di rischio

    Le calze a compressione per chirurgia ginecologica devono essere necessariamente anche in una donna sana. Ma ci sono ulteriori fattori di rischio che devono essere prima presi in considerazione dai medici durante la preparazione per la chirurgia.

    Le seguenti condizioni richiedono un'attenzione speciale:

    • età oltre 40 anni e più vecchi;
    • la presenza di diabete di qualsiasi tipo;
    • segni di insufficienza cardiaca, battito cardiaco anormale e malattie croniche del sistema cardiovascolare;
    • insufficienza venosa cronica degli arti inferiori e delle vene varicose;
    • peso corporeo significativo.

    Infine, un particolare fattore di rischio è un disturbo in un coagulogramma o un'analisi che mostra l'attività di coagulazione del sangue. Nei pazienti con emostasi compromessa, vi è un aumento del rischio di sanguinamento o di complicanze trombotiche strettamente correlate tra loro.

    Pertanto, tali pazienti devono indossare calze chirurgiche non solo durante la rimozione dell'utero o altri gravi interventi chirurgici con grandi incisioni, ma anche durante operazioni laparoscopiche minimamente invasive, come, ad esempio, la rimozione di una cisti ovarica.

    selezione

    Quali calze sono necessarie per la chirurgia ginecologica? Per lungo tempo, nella medicina domestica sono state utilizzate bende elastiche convenzionali. In realtà, non vi è alcuna differenza fondamentale tra bende e indumenti di compressione speciali.

    Ma le bende si srotolano, possono scivolare nel momento più inopportuno e smettere di creare compressione, e possono anche fare danno invece di beneficio se si rende l'avvolgimento troppo stretto.

    Se applicate speciali collant o calze a compressione, in essi verrà calcolato accuratamente il grado di compressione. È inutile pensare che questa compressione dovrebbe essere la stessa in diverse parti della gamba: in realtà, questo è lontano dal caso, e durante la produzione di biancheria intima di compressione, un trasferimento di pressione uniforme è appositamente creato tenendo conto della fisiologia del deflusso venoso. Come scegliere le calze elastiche per la chirurgia ginecologica?

    Prima di tutto, è necessario soddisfare la prescrizione del tuo ginecologo, che ti consiglierà di quale classe di compressione hai bisogno. È noto che esistono diverse classi di compressione, suddivise in base al grado di pressione del lino, da zero a quarto. La classe di compressione zero è preventiva ed è prescritta a pazienti sani durante interventi chirurgici.

    La biancheria intima a compressione zero viene venduta senza prescrizione medica e le altre classi di maglieria a compressione sono terapeutiche, vengono utilizzate, ad esempio, nel trattamento delle vene varicose o di disturbi avanzati del flusso venoso.

    È necessario acquistare calze a compressione in speciali saloni ortopedici e in nessun caso è possibile acquistarlo nei mercati o dalle mani. Il fatto è che la biancheria intima da compressione ha una marcatura speciale e la pressione in esse è indicata in millimetri di mercurio. Pertanto, nessun'altra designazione, ad esempio, den o la composizione percentuale non ha alcuna relazione con le proprietà terapeutiche e profilattiche. Quindi, l'intimo zero, o la classe profilattica ha una pressione di 15 - 18 mm Hg. Art.

    Per scegliere le calze o le calze giuste, è necessario conoscere le loro dimensioni. Si tiene conto della circonferenza del polpaccio e della vita, della circonferenza della caviglia e della lunghezza della gamba dal tubero calcaneale fino alla piega inguinale. Nei saloni ortopedici, gli specialisti ti aiuteranno a scegliere la giusta misura e la classe di compressione.

    Ora sai come scegliere le calze a compressione per la chirurgia ginecologica. Come usarli e per quanto tempo?

    applicazione

    Molte donne semplicemente non hanno il tempo di chiedere al medico per quanto tempo indossare la biancheria intima da compressione dopo un intervento ginecologico, quando indossarlo e come. È necessario indossare indumenti a compressione il giorno in cui è programmato l'intervento, al mattino. È necessario mettere la biancheria intima solo a letto, non è possibile alzarsi e sedersi per indossare biancheria intima. Prima devi indossare la biancheria intima e solo dopo andare in bagno.

    Poiché di solito la biancheria intima di compressione viene assegnata a classi di compressione piccole prima e dopo la chirurgia ginecologica, le calze o le calze possono essere indossate manualmente. Nello stesso caso, se il medico ha prescritto biancheria intima sotto compressione, sarà molto facile per lui indossare un dispositivo speciale che aiuterà a raddrizzare la calza sulla gamba in modo uniforme e senza distorsioni.

    Resta da scoprire per quanto tempo indossare le calze a compressione dopo l'intervento chirurgico per ginecologia. I medici di solito richiedono l'applicazione di calze o collant per diversi giorni dopo l'intervento, ma tutto dipende dalla comorbilità e dalle condizioni della donna, nonché dalla durata e dalla durata dell'intervento.

    Articoli Su Varici