Tintura di castagne dalle vene varicose

I capillari bluastri rovinano significativamente l'aspetto delle gambe. Se si soffre di un tale problema, prestare attenzione all'estratto di ippocastano. Tale componente è noto da tempo per le sue proprietà positive. Il frutto della pianta è una medicina eccellente per le vene varicose, che contribuirà a sbarazzarsi della malattia da sola.

Proprietà medicinali di ippocastano

Fiori, semi, corteccia e foglie di una pianta hanno un potenziale di guarigione. Con il loro aiuto, sarà possibile aumentare l'immunità, sbarazzarsi di un numero di malattie spiacevoli. Tutti i prodotti dell'albero sono migliori da raccogliere o tagliare in uno stato giovane. Corteccia secca, infiorescenze, le foglie dovrebbero essere in una zona scura e ben ventilata. Tali condizioni forniscono il miglior livello di conservazione dei componenti utili. La composizione terapeutica della castagna comprende i seguenti elementi:

  • glicosidi;
  • amido;
  • olio;
  • escina (saponina);
  • tannini;
  • esculin;
  • fraksin;
  • vitamina C;
  • tiamina;
  • sostanze pectiche;
  • carotenoidi;
  • flavonoidi.

La ricca composizione medicinale consente alla pianta di diventare un componente efficace nella lotta contro l'edema e l'infiammazione del corpo umano. Infuso di fiori usati per trattare l'artrite, la gotta. L'azione della pianta rallenta la coagulazione del sangue, rafforza i capillari, previene la formazione di coaguli di sangue e spasmi vascolari. Inoltre, è usato per i disturbi di acidità gastrica, disturbi. La tintura del frutto è usata per bronchite, malaria, ripristina il cuore e il fegato.

Trattamento delle vene varicose con rimedi popolari a casa

Frutta, infiorescenze e corteccia di castagna contengono sostanze che impediscono la formazione di coaguli di sangue, rafforzano le pareti dei vasi sanguigni e dei capillari. Le medicine a base vegetale hanno effetti anti-infiammatori. Inoltre, con il loro aiuto sarà possibile aumentare il tasso di deflusso venoso, per ridurre la viscosità del sangue. Tali proprietà rendono molto efficaci i decotti e le tinture delle vene varicose della castagna.

Se vuoi migliorare le condizioni delle vene, prevenire l'infiammazione e l'aterosclerosi dei vasi sanguigni, è meglio usare il succo dei fiori freschi della pianta. Solo 20 gocce al giorno aiuteranno a normalizzare la condizione generale. Un modo rapido per rimuovere il disagio alle gambe - lozioni con decotti di foglie e frutti. Le compresse fresche offrono vantaggi in diverse applicazioni. È necessario tenere le lozioni su un punto dolente per 15-20 minuti.

L'uso di tinture di alcol

La medicina moderna offre molte opzioni per il trattamento dei problemi con le vene, ma l'infusione di alcool è un rimedio economico e comprovato per le vene varicose sulle gambe. Puoi fare medicine con l'alcol a casa. Il farmaco ha un effetto riscaldante, ripristina il normale flusso sanguigno e riduce l'infiammazione. Le tinture su vodka per le vene varicose sono meglio preparate dalla buccia del frutto, ma i fiori hanno anche proprietà curative.

Per curare i disturbi interni delle vene, la terapia deve essere effettuata entro un mese. Per fare questo, sciogliere 30 gocce di tintura di castagno dalla vena varicosa in acqua e consumare due volte al giorno prima dei pasti. Se il gusto del prodotto è insopportabile per il paziente, può essere assunto con il cibo. Per l'effetto migliore, l'area interessata viene macinata con tintura o impacchi applicati. Questa procedura dovrebbe essere eseguita una volta al giorno per una settimana.

Unguento alla castagna d'India

Il trattamento delle vene varicose a casa significa l'uso di creme, tra cui l'estratto di castagna. I prodotti farmaceutici non sono economici, quindi puoi prepararti tu stesso la medicina dai grassi vegetali e dalle materie prime naturali. La base dell'unguento dovrebbe essere il frutto o la pelle dell'ippocastano. La crema può aiutare a portare la forma di una griglia vascolare, eliminare il gonfiore dei tessuti degli arti. È vietato applicare miscele di castagne fatte in casa sulle aree cutanee interessate da eruzione cutanea o psoriasi.

Come fare una tintura

Per la preparazione della composizione medicinale utilizzando frutta, fiori o tannino secco. Queste parti della pianta sono ricche di sostanze benefiche che eliminano la stasi venosa, danni alle pareti dei vasi sanguigni, prevenzione della trombosi. La tintura di ippocastano accelera il processo di riparazione dei tessuti dopo le vene varicose ulcerative, normalizza la circolazione sanguigna. Le tinture alcoliche devono essere conservate in un luogo fresco e asciutto, quindi il medicinale può essere utilizzato per un lungo periodo di tempo.

Da infiorescenze e semi

Le materie prime devono essere preparate nel bel mezzo della fioritura. Per fare questo, vengono tagliati completamente e asciugati all'aria aperta all'ombra. Se questa procedura è difficile, puoi acquistare kit già pronti. Per preparare la tintura sarà necessario:

  • infiorescenze - 100 grammi;
  • Vodka - 1 tazza.
  1. Tagliare i fiori secchi, passare in un contenitore di vetro.
  2. Coprire con la vodka, chiudere il coperchio stretto.
  3. La tintura delle vene varicose della castagna dovrebbe stare in un posto fresco per 2 settimane.
  4. Filtrare il farmaco risultante conservato in frigorifero.
  5. Consigliato per il consumo di 25 gocce prima di ogni pasto.

Tintura di castagne

Tali rimedi popolari per le vene varicose, come la tintura di alcol dai frutti di castagno, sono di particolare utilità. I noccioli contengono un'enorme quantità di vitamine e minerali che hanno un effetto rigenerante sul corpo. Con il suo aiuto, è possibile non solo migliorare la resistenza del sistema venoso-vascolare, ma anche sbarazzarsi di altri disturbi. Per ottenere la tintura di alcol, è necessario raccogliere i frutti in forma matura quando vengono lavati a terra. Le castagne secche hanno bisogno di 4-5 settimane in un luogo caldo e ben ventilato.

La tintura della ricetta include tali ingredienti:

  • buccia di frutta - 50 g;
  • vodka o alcool - 0,5 litri.
  1. Sbucciate la frutta fresca.
  2. La materia prima risultante versa la quantità necessaria di alcool puro.
  3. Lascia la droga in un luogo buio per 14 giorni.
  4. Filtrare, prendere 25-30 gocce prima di mangiare.
  5. Il trattamento continua per 45 giorni.

Vecchio esperto di ippocastano - dalle vene varicose: ricette semplici

Castagna di cavallo ordinario - il primo guaritore vegetale, il cui uso è ricordato per le vene varicose. Il suo nome scientifico è Aesculus hippocastanum L.

Questo è un albero alto - fino a 25 metri, con una corona densa o un cespuglio (1,5-5 m). Le foglie su un lungo manico sono formate da 5-7 parti, assomigliano a un palmo. A maggio, tra le fitte chiome "accendono" candele rosa-bianco - le cosiddette infiorescenze di castagne erette piramidali. Più spesso sono usati per curare le vene malate.

Il valore e i frutti sono. Questi sono semi grandi, con un guscio lucido di colore marrone scuro e una macchia bianca sul lato. Maturano in una scatola verde tricuspide con punte lunghe e affilate. Prepara anche farmaci dalla corteccia, ramoscelli, foglie.

Uso lo strumento?

Dalla metà del 19 ° secolo, le castagne iniziarono ad essere incluse nelle tinture delle emorroidi.

Alcuni decenni più tardi, i medici francesi introdussero la pianta in medicina scientifica, liberando la tintura dalle vene varicose.

L'Ippocastano è richiesto non solo nella medicina popolare, ma anche nella medicina ufficiale, perché contiene sostanze:

  • esculin - rafforza i vasi sanguigni, riduce la permeabilità, previene la formazione di coaguli di sangue, aumenta la produzione di antitrombina da parte dell'organismo, contribuisce all'apporto di sangue alle vene;
  • escina - assottiglia il sangue.

Controindicazioni, rischi

Quando si decide di utilizzare il farmaco per il trattamento a casa, prendere in considerazione i rischi e le controindicazioni. Ippocastano è una pianta velenosa. La medicina ha conosciuto casi in cui bambini e animali, dopo aver mangiato il frutto, sono stati gravemente avvelenati.

Non è consigliabile utilizzarlo nelle seguenti condizioni:

  • ipotensione, poiché la castagna abbassa la pressione sanguigna;
  • coagulazione del sangue negativa;
  • trombocitopenia (conta piastrinica insufficiente nel sangue), accompagnata da un aumento del sanguinamento, difficoltà nell'arresto del sanguinamento;
  • sanguinamento interno attivo dovuto a probabile perdita di sangue;
  • gravidanza e allattamento al seno;
  • malattie ulcerative dell'apparato digerente;
  • stitichezza atonica;
  • ciclo mestruale irregolare.

Diffidare dell'uso di farmaci per malattie del fegato e dei reni.

Funzionalità di utilizzo a casa

Oltre ai fiori e ai frutti, la corteccia di castagno viene utilizzata anche per preparare i farmaci. Viene rimosso dai giovani ramoscelli a marzo, quando inizia il flusso di linfa attivo. Le foglie vengono raccolte a maggio-settembre.

Per quanto riguarda la durata del corso consultare un medico. Più spesso, lo strumento viene utilizzato 21-28 giorni. È meglio iniziare la terapia prima di una esacerbazione futura o quando c'è una probabilità di violazione del regime di compressione - ad esempio, in estate, quando si lavora in condizioni avverse con alta temperatura e umidità dell'aria.

Vi offriamo le migliori ricette dalle vene varicose di ippocastano.

Tinture da una pianta

Come fare una tintura di vene varicose castane, cucinarlo senza errori e correttamente prendere? Per la medicina in questa forma, usare fiori (freschi o secchi) e frutti.

Ci sono molte ricette popolari per i mezzi di auto-cottura. Ecco alcuni di loro:

  • Ricetta fitoterapista Pechenevsky. Pelle marrone dai frutti - 50 g, vodka - 0,5 l. La pelle viene schiacciata fino a una dimensione di 3-5 mm, piena di vodka e insistono per 14 giorni. Dopo questo periodo, il liquido viene filtrato e quindi conservato in frigorifero. Assumere tre volte al giorno, 30 gocce in 30 ml di acqua. La tintura è anche utilizzata per strofinare impacchi, in quest'ultimo caso, diluire il prodotto con acqua (1: 1).
  • Castagne alla vodka. Frutta - 50 g, vodka - 0,5 l. Le castagne vengono macinate su una grattugia, versata con la vodka, lasciata per 7 giorni, pulita, passando attraverso la garza. Assumere il dosaggio di 10 gocce tre volte al giorno, a stomaco vuoto.
  • Tintura di fiori di castagno su alcol da vene varicose. 100 g di fiori, 1 l di alcool o vodka di alta qualità. I fiori hanno versato dell'alcool, insistono per 14 giorni al buio. Mangia dentro 25 gocce, tre volte al giorno prima dei pasti. Per una forma grave della malattia, la tintura viene presa per due mesi, il trattamento viene sospeso per un mese e il corso viene ripetuto.

impacchi

I fiori freschi di castagno sono macinati, un impasto liquido viene applicato alle aree del piede con tracce di vene varicose, coperto con carta compressa e lasciato durante la notte. Al mattino, sciacquare la pelle con acqua fredda.

infusi

Se per qualche ragione ci sono controindicazioni sull'uso di tinture alcoliche, preparare le infusioni.

  • Corteccia di castagno macinata - 1 cucchiaino, acqua bollita fredda - 0.4 l. La corteccia viene versata con acqua, lasciata per 8 ore, filtrata. L'infusione viene utilizzata 4 volte al giorno, 30 ml.
  • Frutti tagliati, foglie di castagno - 5 g ciascuno, acqua - 0,2 l. La materia prima preparata viene versata acqua bollente e fatta bollire a bagnomaria per 30 minuti. Quando il brodo ha raggiunto la condizione, viene filtrato, aumentando il volume a 0,2 litri. Iniziare a prendere con dosi minime - un cucchiaio una volta al giorno dopo i pasti. Se non ci sono manifestazioni di ipersensibilità, il dosaggio viene mantenuto, ma la frequenza di assunzione aumenta fino a 2-3 volte.

Per la preparazione dell'unguento, hai bisogno di una base grassa - burro o olio vegetale, burro di cacao, vaselina, ecc. Gli unguenti sono conservati in frigorifero, applicati 4 volte al giorno.

Ecco due semplici ricette:

  • Castagne - 5 pezzi, fiori - 5 cucchiai, base grassa - 0,5 l. Le materie prime secche vengono frantumate, mescolate con la base e mantenute fino a 3 ore in un bagno d'acqua, filtrate.
  • Salvia - 10 g, colore bianco d'acacia - 10 g, assenzio - 20 g, frutti di castagna pestati - 30 g, fecola di patate o mais - 1 cucchiaio, grasso di pollo fuso - 200 g Le erbe e la castagna tagliate vengono mescolate con amido grasso. La massa viene mantenuta per 2-3 ore a bagnomaria, lasciata per 12 ore, la seconda volta portata a ebollizione e filtrata.

Altre utili ricette popolari per le vene varicose che possono essere utilizzate a casa possono essere trovate in questa pubblicazione.

Sull'operazione per la rimozione delle vene varicose molte informazioni utili e rilevanti su questa pagina.

Miele di castagne

Le api raccolgono miele di ippocastano a maggio. È di colore marrone scuro, ha un odore ricco e un sapore aspro e aspro. Il miele di castagno ha forti proprietà battericide e aiuta con le malattie vascolari. Tuttavia, non è sempre possibile trovare questo prodotto, perché l'ippocastano non cresce ovunque e il suo periodo di fioritura è breve.

Per maggiori informazioni sull'uso delle vene varicose di ippocastano, guarda il video:

Compatibilità con la terapia tradizionale

I rimedi popolari per le vene varicose possono essere un trattamento indipendente solo nelle prime fasi della malattia. Nelle forme gravi, vengono utilizzati solo come una linea aggiuntiva di trattamento, per eliminare o ridurre i sintomi.

La pianta è velenosa e ha una composizione chimica complessa, ed è anche caratterizzata dalla presenza di controindicazioni. Pertanto, prima dell'uso, soprattutto all'interno, consultare uno specialista e sottoporsi a esami del sangue di laboratorio. Questa raccomandazione è particolarmente rilevante se ci sono altre malattie - acute o croniche, e il paziente sta già prendendo dentro o fuori altri farmaci.

previsioni

L'effetto del trattamento delle vene varicose con unguenti fatti in casa, tintura, impacchi a base di ippocastano è evidente sia quando viene utilizzato nella fase iniziale della malattia, sia durante la terapia complessa. I rimedi casalinghi hanno un effetto più parsimonioso, perché la terapia viene allungata per un periodo più lungo.

Più efficace è la combinazione di diversi metodi di trattamento: fisioterapia, dieta, terapia fisica e aderenza ad uno stile di vita sano. Le droghe locali sono utilizzate al meglio con la terapia compressiva (indossare bende, calze, ecc.).

Come usare i fiori di castagno per le vene varicose?

Vene varicose - una malattia che colpisce le vene, gonfiandole e deformandole a causa dell'accumulo di coaguli di sangue. La malattia può manifestarsi per vari motivi: durante la gravidanza, con eccesso di peso, frequenti bevute, fumo e persino a causa di disturbi endocrini nelle donne.

Di conseguenza, si avverte il seguente disagio: prurito, fastidio e dolore durante il movimento, gonfiore e scolorimento della pelle. È quasi impossibile curare completamente questa malattia, ma ci sono molti modi in grado di alleviare significativamente le condizioni del paziente.

In assenza di un trattamento adeguato, possono verificarsi complicazioni gravi come la comparsa di ulcere. Considera come trattare correttamente le deformità delle vene varicose usando composizioni fatte in casa a base di infiorescenze di ippocastano.

I benefici e il danno dei fiori di castagno

Ippocastano è una medicina a base di erbe che viene utilizzata per le vene varicose e altre malattie associate a condizioni di scarsa vena.

La maggior parte degli studi ha dimostrato che l'infusione di ippocastano è persino superiore alle calze a compressione nella sua efficacia. Fiori, corteccia e frutta sono materie prime preziose per i prodotti farmaceutici.

I fiori di castagno per le vene varicose sono utilizzati con grande successo nella medicina tradizionale. L'albero è stato ampiamente utilizzato per la deformazione delle vene varicose grazie ai suoi componenti.

La composizione include un numero enorme di nutrienti diversi: flavonoidi, tannini, escina ed esculina, saponine e vitamina A, B, C, E, K, P, anche in esso: steropa, cumino, astrallagina, rutina e luteina.

I preparati a base di ippocastano hanno i seguenti effetti positivi su vene e altri organi:

  1. Rafforzare le pareti anche di piccole imbarcazioni e capillari;
  2. Assottiglia il sangue, impedendone la viscosità;
  3. Migliora l'attività antitrombotica del sangue;
  4. Prevenire il possibile sviluppo delle vene varicose;
  5. Rimuovere i segni di gonfiore e pesantezza alle gambe;
  6. Influenzare favorevolmente la composizione del sangue.

Tutto ciò consente di ripristinare rapidamente la condizione venosa naturale e rimuovere tutti i sintomi negativi. Per la preparazione dei fondi a casa, è importante raccogliere e procurarsi adeguatamente le materie prime per la loro preparazione.

Preparazione di materie prime da fiori di ippocastano

Nella medicina popolare, molte esperienze positive sono state accumulate nell'uso della ippocastano per il trattamento delle vene varicose sulle gambe, tuttavia, per ottenere un buon risultato positivo, è importante raccogliere correttamente le materie prime. La raccolta delle infiorescenze avviene a maggio, quando l'albero è in fioritura. Sono accuratamente tagliati e asciugati, spargendo uno strato sottile su una superficie piana.

È necessario scegliere un luogo con cura, è importante evitare la luce solare diretta e la stanza dovrebbe essere ben ventilata. La materia prima dovrebbe essere un approccio facile, in quanto per un'essiccazione uniforme devono essere costantemente ribaltati. L'essiccazione delle materie prime dura in media 3 settimane, ma il periodo dipende dalla temperatura ambiente.

Come molte altre droghe, le ricette di ippocastano hanno i loro limiti in uso.

I medici consigliano di prestare attenzione nell'accettare fondi ai pazienti nelle seguenti situazioni:

  1. Ipersensibilità o allergia;
  2. Bassa viscosità del sangue o ipotensione cronica;
  3. Gravidanza e tempo di allattamento al seno;
  4. Malattia di stomaco cronica o problemi renali;
  5. Costipazione atonica;
  6. Età da bambini del paziente.

Ricette di ricette di fiori

Oggi, in farmacia, è possibile acquistare diversi preparati a base di ippocastano per il trattamento delle vene varicose. Per la preparazione di tinture e unguenti ha utilizzato tutti i componenti dell'albero.

Considera alcune ricette popolari ed efficaci:

  1. La tintura per uso esterno è preparata come segue. 250 ml di vodka vengono versati nel barattolo e 30 g di infiorescenze sono immersi in esso. Ben chiuso e insistere per 8 giorni in un luogo buio a temperatura normale. Dopo il tempo, la composizione risultante viene filtrata e trattata assumendo il farmaco nella quantità di 35 gocce due volte al giorno a stomaco vuoto. Conservare la composizione è raccomandata in un contenitore chiuso in un luogo buio. Il sollievo arriva circa 21 giorni dopo l'assunzione giornaliera;
  2. La tintura per lo sfregamento è preparata come segue. La ricetta è semplice: prendi 30 g di fiori, che versano 400 ml di vodka. Chiudere il contenitore e insistere per 15 giorni. Successivamente, filtrare e strofinare le aree interessate con la composizione risultante. Lo sfregamento dei fiori di castagno per le vene varicose delle gambe viene effettuato più volte al giorno;
  3. Il brodo per le vene varicose viene preparato nel modo seguente. La ricetta è semplice: prendi 10 g di fiori, tagliali e mettili in piatti smaltati. Versare 350 ml di acqua bollente e mettere sul fuoco. Far bollire a fuoco basso per 30 minuti, quindi rimuovere e filtrare. Dopo il raffreddamento, il brodo risultante viene portato al suo volume originale con acqua bollita. Prendi la composizione nella quantità di 1 cucchiaio. cucchiai una volta al giorno per i primi 2 giorni, nei giorni successivi la dose viene aumentata a 3 cucchiai. cucchiai al giorno. Il trattamento viene effettuato da 2 a 8 settimane;
  4. Succo di infiorescenza Lo strumento è preparato solo da fiori freschi di ippocastano. Per il trattamento, prendere 20 gocce diluite in 1 cucchiaio. un cucchiaio di acqua pura Si consiglia di bere 2 volte al giorno. Il trattamento delle vene varicose con il succo dei fiori di castagno porta al seguente risultato: la stasi del sangue venoso viene rimossa durante le vene varicose e le ulcere trofiche. L'effetto di ricezione sarà visibile gradualmente dopo 3 settimane;
  5. Crema con vene varicose castagne. La composizione a casa viene preparata come segue: prendi 10 g di fiori, che vengono accuratamente triturati prima di estrarre il succo e mescolati con una piccola quantità di olio d'oliva fino a ottenere una massa omogenea. Tutto accuratamente miscelato e conservato in un contenitore chiuso, che viene lasciato in frigorifero per non più di 2 settimane. Il trattamento con la crema ottenuta viene effettuato applicandolo alle aree problematiche più volte al giorno. Si verifica che la crema ripristini la struttura della pelle e presenti le proprietà di un agente di drenaggio linfatico convenzionale;
  6. Unguento alla castagna per le vene varicose. Mescolare 5 g di fiori di un albero, salvia, acacia e aggiungere 10 g di assenzio. Tutto schiacciato e aggiungere 2 cucchiaini di amido. La miscela viene messa in una casseruola e versare 160 ml di grasso di pollo caldo o vaselina. Metti sul fuoco e tormentato per 3 ore a bagnomaria. Più tardi tolto dal fuoco e insistere per 8 ore. Dopo che il tempo è finito, portare di nuovo a ebollizione, filtrare, spremere bene il grasso. L'unguento risultante viene utilizzato per applicare sull'area interessata più volte al giorno.

La pianta, in particolare i suoi fiori, è molto utile per il trattamento delle vene varicose. Tuttavia, nonostante la naturalezza dei fondi, la ricezione dovrebbe essere avviata solo dopo aver consultato un medico, in modo da non causare effetti collaterali.

È importante rispettare i dosaggi e le raccomandazioni di uno specialista e quindi un risultato positivo nel trattamento delle vene non ci metterà molto ad aspettare. Ti benedica!

Efficace ricetta popolare di tintura di vene varicose castane. Come fare a leggere con noi

I preparati di ippocastano sono usati nella medicina di molte nazioni nel trattamento delle malattie vascolari. La medicina ufficiale applica con successo questo meraviglioso dono della natura in farmacologia: l'ippocastano ha un eccellente effetto curativo nella lotta contro le malattie varicose. Nella preparazione di farmaci usati frutta e infiorescenze.

Le proprietà curative sono dovute alla presenza di sostanze medicinali: esculina, rutina ed escina. Tonificano i vasi sanguigni, riducono la fragilità capillare, abbassano la viscosità del sangue, migliorano il flusso sanguigno. Le medicine a base di castagne contribuiranno a migliorare le condizioni del sistema venoso, avranno un buon effetto preventivo. In questo articolo spiegheremo come fare una tintura (e non solo) delle vene varicose castane.

Sulla base di questa pianta, puoi preparare molti farmaci terapeutici altamente efficaci: tinture, unguenti, creme, sfregamenti.

Proprietà della tintura di castagno dalle vene varicose

  • aumenta il tono vascolare;
  • aiuta ad aumentare la loro elasticità;
  • assottiglia il sangue;
  • effetto benefico sul processo di formazione del sangue;
  • riduce i rischi associati allo sviluppo della trombosi;
  • riduce i processi infiammatori nei tessuti;
  • migliora la condizione delle vene durante l'esacerbazione della malattia.

Ricette di produzione (tinture, sfregamenti, unguenti) a casa

Come fare la tintura delle vene varicose castane? Per la preparazione di tinture per la prevenzione e il trattamento della patologia vascolare utilizzati frutti, foglie e fiori. Tintura di castagne dalla ricetta delle vene varicose:

Tintura di fiori secchi


Ricetta di Ippocastano (vene varicose). Tintura di fiori secchi. Una parte dei fiori essiccati viene prelevata in tre parti di alcol in un luogo buio a temperatura ambiente per 21 giorni. Prendi il farmaco più volte al giorno.

In mezzo bicchiere d'acqua sciogliere un cucchiaino di tintura e bere prima dei pasti. La durata del farmaco è di un mese, poi una pausa. I guaritori popolari sono invitati a usare questa tintura terapeutica come un impacco anche su un punto dolente. Il tempo di compressione non deve superare la mezz'ora. Puoi farlo per dieci giorni.

Da frutta secca


Tintura di castagne dalle vene varicose a casa. Tintura di frutta secca. Una manciata di frutta secca tritata e versata in un barattolo di 0,5 litri. e versò la vodka. Insistere in un luogo buio a temperatura ambiente per 21 giorni. Lo strumento viene filtrato, conservato in frigorifero.

Accettare all'interno - 30 gocce per un terzo bicchiere d'acqua più volte durante il giorno. La durata del farmaco è di un mese, poi fai una pausa. La tintura di fiori può essere utilizzata come agente esterno - strofinare nelle aree problematiche delle vene con movimenti delicati e accarezzanti.

Dal succo fresco di fiori


Tintura di fiori freschi di succo. Come insistere sulle castagne dalle vene varicose? La metà del succo di fiori di castagno e metà della vodka sono versati in un barattolo di vetro, conservato in frigorifero. Prendi più volte al giorno un cucchiaino. Il corso di trattamento delle vene varicose - un mese, poi fare una pausa. Il succo fresco viene anche sfregato nelle vene con leggeri movimenti delicati.

Sfregamento di castagne fresche


Malta per le vene dalle castagne fresche. Castagne appena raccolte sparsi in un barattolo di vetro e versare alcol. I guaritori popolari raccomandano di tenere il barattolo nella luce per i primi giorni e poi di metterlo via in un luogo buio. Infusione di corso completo - 21 giorni. La tintura si sfregava delicatamente nelle aree problematiche delle vene, usando i movimenti di carezza.

Sfregamento di frutta secca


Ricetta vena varicosa di ippocastano. Sfregamento per le vene dai frutti secchi. Le castagne tritate con un tritacarne vengono asciugate senza accesso ai raggi del sole, versate con la vodka e infuse per 21 giorni in un luogo buio. Filtrare, conservare in frigorifero. Strofinato per una notte usando movimenti di carezza della superficie.

Unguento alla castagna per le vene varicose


Unguento e crema dai fiori secchi. Una manciata di fiori secchi vengono posti in un barattolo di vetro da mezzo litro, versare il grasso bollito di maiale bollito (non bollente!). Fresco, spalmare per la notte le zone interessate delle vene. L'unguento può essere utilizzato per i cicli di trattamento di 10-15 procedure. È un ottimo uso interno di tinture basate sul frutto della castagna. È anche possibile fare crema per i piedi, solo come base, non prendiamo grasso di maiale, ma crema per bambini o vaselina.

Unguento di castagne secche


Ricetta della vena varicosa della castagna. Unguento dalle castagne secche. Una manciata di frutta schiacciata e secca versa due tazze di olio vegetale. Scaldare in un bagno d'acqua debolmente bollente per un'ora, lasciare raffreddare e filtrare. Ci strusciamo per la notte, sfregandoci leggermente nelle zone colpite delle vene. I movimenti non dovrebbero essere ruvidi, ma leggeri e superficiali.

Vassoi fogliari


In caso di vene varicose, è bene che i piedi facciano vassoi di foglie. Tre manciate di foglie di ippocastano essiccate preparano un litro di acqua bollente, insistono coperte con un asciugamano. Filtrare, versare in un secchio di acqua calda e abbassare le gambe per 10 minuti. Alla fine della procedura, sciacquare i piedi con una bella infusione - e andare a letto!

Posiamo le nostre gambe su una collina - su cuscini o coperte arrotolate. Il livello delle gambe dovrebbe essere sopra la testa. Questi trattamenti sono fatti meglio di notte. Il numero richiesto di procedure è di 10 bagni. Quindi prendiamo una pausa. Durante l'anno, tali corsi di trattamento possono essere effettuati 5 - 7 volte.

Attenzione! La raccolta di parti della pianta viene effettuata nel periodo in cui hanno le proprietà più utili. Raccogli frutti di castagne nel periodo autunnale, quando le scatole scoppiano e le palle laccate lucide cadono sotto i nostri piedi.

In primavera, a maggio - inizio giugno, inizia il periodo di fioritura. In questo momento, foglie e mazzi di fiori raccolti. Le materie prime vengono frantumate e asciugate senza accesso alla luce solare. Conservare in sacchetti di carta o di tela in un luogo asciutto. Se le materie prime vengono raccolte correttamente e vengono seguite le regole per la loro conservazione, le proprietà curative saranno elevate.

Controindicazioni

Quando si consuma la castagna d'India, è necessario ricordare le controindicazioni: bassa pressione, gravidanza, alcune malattie dello stomaco, dei reni e del fegato. Consultare il proprio medico prima di iniziare il trattamento, poiché i preparati a base di ippocastano hanno un forte effetto. Solo un medico può prendere in considerazione tutte le proprietà positive del farmaco e tutte le controindicazioni al suo uso.

Video utile

Familiarizzare visivamente con le proprietà utili dell'ippocastano e su come insistere:

I preparati fatti in casa sulla base di frutti di castagna danno buoni risultati. Alleviare gonfiori e gambe stanche, ridurre il dolore. Si noti che solo il trattamento di scambio dà effetto nel trattamento.

Allo stesso tempo, è necessario mantenere uno stile di vita sano - abbandonare le cattive abitudini, applicare le basi della nutrizione razionale, non mangiare troppo, eseguire esercizi ginnici speciali. Non è difficile seguire questi consigli: hai solo bisogno del tuo desiderio! Devi dire a te stesso: io con le vene varicose non sono in arrivo!

Vena varicosa Ippocastano cucina ricette a casa

Ippocastano è uno dei guaritori verdi riconosciuti dalla medicina ufficiale. Il suo valore nel trattamento delle vene varicose è difficile da sovrastimare. La castagna è stata a lungo usata nella medicina tradizionale. Dalle sue infiorescenze, frutti, foglie, corteccia fanno tinture, decotti, unguenti. Farmacologia utilizza l'estratto di castagno nella creazione di gel anti-varicosi, creme, unguenti per uso esterno. In questo articolo pubblicheremo le migliori ricette di ippocastano dalle vene varicose.

La composizione di tintura di ippocastano

La ricetta standard per la tintura di ippocastano include sostanze che hanno un effetto medicinale in caso di vene varicose:

  • La sua corteccia contiene: glicosidi (esculina e fraxina), triterpene saponina, tannini, oli grassi.
  • I fiori contengono: flavonoidi (quercitrina, quercitina, isoquercitina), rutina, pectine.
  • La composizione dei semi comprende: flavonoidi (spireozid, polimeri di quarzetina, kaempferol), escina, olio grasso, tannini e amido.

Tannini - tannini, hanno un effetto astringente. Questi composti fenolici dovuti ai legami liberi di OH sono saldamente legati alle proteine ​​animali, ai polisaccaridi e ad altri biopolimeri. Agendo su composti proteici nelle pareti dei vasi sanguigni, i tannini li rafforzano, riducono la permeabilità.

Saponine: hanno proprietà eccezionali. Escina - la saponina, che è una parte di semi e corteccia di castagno, ha proprietà venotoniche, riduce la fragilità e la permeabilità dei vasi sanguigni, rafforza il flusso di sangue venoso, elimina la stasi del sangue, l'infiammazione della parete venosa. Ha proprietà riparative e trombolitiche.

  • I glicosidi cumarinici, l'esculina e la fraccina, sciolgono delicatamente i coaguli di sangue, riducono il sangue, contribuiscono alla normalizzazione dei processi trofici nei tessuti.
  • Rutina - vitamina R. Ha un effetto angioprotettivo, favorisce l'assorbimento della vitamina C, ha effetti antiedema ed antiossidanti. Stimola il flusso sanguigno.
  • Flavonide campferol ha proprietà anti-tumorali, anti-cancerogene. Accelera la rigenerazione dei tessuti.
  • Gli oli grassi stabilizzano la struttura della membrana cellulare, normalizzano il nutrimento cellulare e la respirazione.
  • Le sostanze pectiche hanno proprietà "incollanti". Hanno un effetto stabilizzante sui processi redox, riducono il livello di colesterolo "cattivo" nel sangue, prevengono la formazione di placche di colesterolo nei vasi sanguigni, stimolano la circolazione periferica e il flusso linfatico.

Regole di acquisto delle materie prime

Al fine di preparare farmaci per le vene varicose, è necessario preparare correttamente le materie prime:

  • Fiori di castagno raccolti a maggio e giugno;
  • La corteccia viene raccolta all'inizio della primavera durante il flusso della linfa;
  • Semi - in agosto-settembre.
  • I fiori sono tagliati con attenzione alla parte verde. Essiccato in un'area asciutta e ventilata, preferibilmente senza luce solare diretta. Collocato in uno strato sottile su un panno o carta pulita. Conservato in un barattolo di vetro o in un sacchetto di lino. La data di scadenza non è più di due anni.
  • La corteccia viene rimossa dai rami giovani. Fai due incisioni circolari e longitudinali tra di loro. Afferrare con un coltello e accuratamente rimosso. La corteccia viene essiccata in una stanza fresca semioscurata e asciutta o sotto una tettoia. Corteccia correttamente essiccata fragile. Conservare in un cartone, un barattolo di vetro o un sacchetto di lino. Periodo di validità della corteccia - fino a cinque anni.

Per preparare la polvere di frutto di castagno, vengono essiccati per 3 settimane.

Dopo che la materia prima è stata preparata, le tinture vengono preparate in alcool. I fiori freschi di castagno prendono il succo. La polvere è utilizzata per la somministrazione orale e per la produzione di unguento per le vene varicose.

Ricette tinture di ippocastano

Per la preparazione delle forme di dosaggio delle vene varicose castagno vengono utilizzate come materie prime secche, così come frutta fresca e fiori.

La ricetta per la tintura №1.

1 cucchiaio da tavola di corteccia di ippocastano schiacciata deve essere versato 0,5 litri di acqua bollita, ma raffreddata. Lasciare in infusione per 8 ore. Colare la tintura. Accettato 20 g prima dei pasti 4 volte al giorno.

Tintura della ricetta №2.

Buccia di frutta marrone da rimuovere, tritare. 2 cucchiai di materie prime versano 0,5 litri di vodka. Insisti 14 giorni in un luogo buio a una temperatura non superiore a +20, scuotendo l'infusione ogni giorno. Colare la tintura risultante. Accettato 20-30 gocce 3-4 volte al giorno.

L'infusione può fare un leggero massaggio delle vene. Avendo diluito la tintura con acqua in parti uguali, mettilo sotto forma di impacco sulle vene infiammate.

Tintura della ricetta №3.

Frutto di castagno incrostato. Per la produzione di tintura saranno necessari 300 g di frutta tritata e un litro di vodka. Le materie prime si riversano. Insistere in un posto buio e sempre fresco. Dopo sette giorni, filtrare. Utilizzare per strofinare nelle vene doloranti delle gambe.

Tintura della ricetta №4.

30 g di fiori di castagno iniettano 500 ml di vodka. Insisti sette giorni. Prendere in 20-30 gocce per cucchiaio di acqua 3 volte al giorno.

Prendi anche il succo di infiorescenze fresche di ippocastano.

Ricetta kvass Bolotov

Sbucciare la pelle da 15-20 frutti di ippocastano. Tagliali a metà (se schiacciati, il kvas sarà molto amaro). Versare castagne 3 litri. Acqua bollita e quindi aggiungere 1 tazza di zucchero, 0,5 tazze di siero di latte. Come antipasto, puoi usare 1 cucchiaio. cucchiaio di panna acida o 10 g di lievito. Insistere 2 settimane. Pronto filtro kvas. Prendere dovrebbe essere un bicchiere 2-3 volte al giorno.

Ricetta dell'unguento della castagna

Sulla base di castagna è fatto a casa unguento. Per un tal unguento, prendere una tintura di fiori o succo non molto tempo fa raccolti fiori di castagna. Per fare prendere 100 g di burro buono o grasso di maiale. Fondere a bagnomaria, portare a ebollizione. Aggiungere 20 g di cera naturale all'olio. Mescolare fino a dissolvere. Nella miscela risultante, versare un sottile flusso di 100 g di tintura di fiori di castagno o di nettare dai fiori freschi. Mentre si agita, togliere dal bagno. Trasferire in un contenitore sterile asciutto. Tenere l'unguento ben chiuso in un luogo buio e fresco. Lubrificare le vene doloranti 1 volta al giorno. Applicare unguento in una posizione prona. Sollevamento delle gambe, lubrificare le aree interessate con vene varicose. Avvolgere. Sopra la benda per applicare una fascia di compressione di bendaggio elastico. Di notte, rimuovi la benda. Sciacquare il piede con acqua tiepida e un decotto di corteccia di castagno. Al mattino, prima di alzarsi dal letto, ripetere la procedura.

Guarda questo video: ricette di vena varicosa di ippocastano

Proprietà medicinali della castagna

Ippocastano ha un impatto:

  • venotoniziruyuschee;
  • diradamento del sangue;
  • emostatici;
  • anti-infiammatori;
  • angioprotective;
  • azione riparatrice.

Le preparazioni a base di castagne alleviano il gonfiore, normalizzano la nutrizione tissutale, stimolano l'irrorazione sanguigna periferica, sciolgono i coaguli di sangue, aumentano il deflusso venoso di sangue e linfogeno.

Controindicazioni

Come ogni medicina, la tintura di castagno dalle vene varicose ha controindicazioni. La tintura non è raccomandata per l'uso:

  • donne incinte;
  • bambini sotto i 6 anni;
  • in violazione della coagulazione del sangue;
  • con bassa pressione;
  • nella patologia dei reni e del fegato;
  • con malattie del tubo digerente.

Se usato all'interno della tintura di castagno è necessario consultare un medico.

Al fine di aumentare l'efficacia del trattamento con l'aiuto di farmaci a base di castagne fatte in casa, è necessario combinare la presa dell'infuso all'interno con un massaggio esterno, impacchi, vassoi di decotto di corteccia, unguento. Assicurati di utilizzare maglieria preventiva a compressione.

La rete ha molte recensioni sul trattamento della tintura di castagna. Recensioni, per lo più positive, come per la preparazione e l'uso corretti. La tintura fatta in casa non è inferiore in efficacia ai preparati farmaceutici.

Recensioni

"Ho curato a lungo i fiori di castagna e con successo, preparando personalmente la tintura di alcol. Ho usato per comprimere e bere succo regolarmente. Ora - solo nel periodo di ricaduta, quando le vene si infiammano. Nei due anni di trattamento, i nodi sono notevolmente diminuiti, le gambe sono diventate più pulite e il sollievo si è stabilizzato. Molto soddisfatto della tintura, aiuta al 100% "

"Ho usato la tintura di castagna. Quando, dopo il parto, notai una sottile rete di vasi sanguigni sulla coscia e sotto il ginocchio. Realizzato l'applicazione di argilla e tintura diluita con acqua. Visto schema di tintura. Un mese dopo, dalle navi non c'era nemmeno una traccia. Ora tratto le emorroidi per tintura. Aiuta anche alla grande. "

"Le vene si sono staccate all'improvviso, dopo essere state molto fredde nella pesca invernale. La chimica non voleva prendere. Ho deciso di provare i rimedi popolari. Tintura di castagna di buccia. La sera, seduto davanti alla TV, faceva il massaggio ai piedi con la stessa tintura. Dopo 3 giorni, la pesantezza delle gambe scomparve, l'edema dormiva. Un mese dopo, le vene sono completamente scomparse. "

Pensi ancora che liberarti delle vene varicose sia difficile?

Lo stadio avanzato della malattia può causare effetti irreversibili, come cancrena, avvelenamento del sangue. Spesso la vita di una persona con una fase di corsa può essere salvata solo dall'amputazione dell'arto.

In nessun caso non è possibile eseguire la malattia!

Raccomandiamo di leggere l'articolo del capo dell'Istituto di Flebologia del Ministero della Salute della Federazione Russa, Dottore in Scienze Mediche della Russia Viktor Mikhailovich Semenov.

Tintura di castagne dalla ricetta delle vene varicose

Tintura di fiori di castagno dalle vene varicose. Proprietà curative. Ricette di tintura

15/06/2016 Autore: redattore capo

L'espansione delle navi venose è una malattia che è popolare nei tempi moderni. Per la lotta contro di essa e per la prevenzione ha usato molti strumenti, incluso il folk. In questo articolo analizzeremo in dettaglio l'effetto della tintura di castagno dalle vene varicose. Diamo uno sguardo più da vicino al principio di azione di questo farmaco e come ottenerlo.

Proprietà curative della castagna

La tintura di castagne ha trovato il suo uso non solo per il trattamento delle vene varicose. Non solo i frutti, ma anche le infiorescenze, le foglie, le radici, la corteccia, i semi con la buccia sono dotati di proprietà curative. La tintura può essere trattata non solo le vene varicose, ma anche emorroidi, prurito, tromboflebite, mialgia, articolazioni, malattia della colecisti, reumatismi, nevralgie, gotta.

L'effetto terapeutico dei fiori e dei frutti del castagno deriva dal contenuto di flavonoidi, tannino, oli grassi, pectina, esculina ed escina. Questi ingredienti curativi contribuiscono a:

  • riduzione della pressione
  • aumentare la coagulazione del sangue
  • aumento del flusso sanguigno venoso
  • tonificazione delle vene
  • eliminare il prurito
  • rimuovendo gonfiore
  • diradamento del sangue
  • guarigione dell'ulcera e serraggio del nodo
  • ridurre la fragilità delle pareti dei capillari

Oltre alle proprietà sopra citate, i fiori di castagno sono anche anti-infiammatori e anti-batterici. La maggior parte dei frutti e dei fiori sono usati per trattare le vene varicose. Dai fiori si può ancora vapore e tè curativo lenitivo. Versare acqua bollita su materie prime frantumate, lasciare fermentare per un quarto d'ora e si può bere, diluendo un po 'con acqua e miele a piacere.

Ricetta di tintura di castagne

Puoi fare la tua tintura di castagna dalle vene varicose. La sua ricetta è abbastanza semplice. Tutti gli ingredienti per il farmaco possono essere acquistati in farmacia e nel negozio. Avrai bisogno di:

  • fiori secchi
  • vodka o diluito con alcol al 40%
  • contenitore di vetro pulito (bottiglia, vaso)

Schiaccia fiori di castagno e versa in una bottiglia, aggiungi anche la vodka. Rimuovere la bottiglia da un luogo buio e asciutto e lasciarla lì per 1.5-2 settimane. La tintura è pronta Prendilo per 20 giorni, tre volte al giorno prima dei pasti, 30 gocce.

Nella preparazione della tintura di fiori di castagno dalle vene varicose per 100 grammi di materie prime utilizzate un litro di vodka (alcool diluito). La tintura allevia perfettamente il dolore. Dai resti delle materie prime dei fiori essiccati, puoi preparare il tè con proprietà non meno curative.

Non è possibile utilizzare la tintura su alcol durante la gravidanza, soprattutto nel primo trimestre.

La ricetta per uso interno è la seguente: una castagna viene tritata e versata con la vodka. Il contenitore ben chiuso deve essere conservato in un armadio scuro e asciutto per una settimana. Quindi filtrare il crudo cotto con una garza. Durante il mese, consumare 4 volte al giorno per un cucchiaino. Per un litro di vodka, avrai bisogno di un paio di cucchiai di frutta tritata.

Nel caso dell'uso esterno di tintura di castagno, le proporzioni dovrebbero essere cambiate: prendere 4 cucchiai di frutta tritata per mezzo litro di vodka. È necessario fregare la struttura ricevuta due volte al giorno: di mattina e prima di andare a letto. Secondo le recensioni, tali procedure sono anche molto efficaci. Nel periodo in cui si riceve la tintura, monitorare la liquefazione del sangue. Altrimenti potresti essere disturbato dalle convulsioni.

Controindicazioni da ricevere

In presenza di tutte le sue proprietà curative e le qualità della tintura dei fiori di castagno dalle vene varicose non può essere utilizzato da tutti. Controindicazioni all'uso sono correlate a bassa pressione sanguigna, diabete, problemi al tratto gastrointestinale, coagulazione del sangue, insufficienza renale, allattamento e allattamento, donne con problemi mestruali.

La composizione della castagna in una piccola quantità, ma contiene veleno. Pertanto, prima di iniziare il trattamento con farmaci a base di esso, consultare il proprio medico se si dispone di eventuali controindicazioni.

Unguento alla castagna

Oltre a fare la tintura dei fiori di castagno dalle vene varicose, puoi fare un unguento sulla base del frutto dell'albero. Tali strumenti non eliminano completamente la malattia, ma riducono efficacemente il grado di abbandono e aiutano bene nelle fasi iniziali della malattia o come misura preventiva.

Per la preparazione di unguento per le vene varicose a casa è necessario:

  1. frutto di castagne
  2. olio vegetale

Non è difficile preparare un unguento: fai bollire la miscela di frutta mista e burro a bagnomaria e lasciala per 60 minuti. Quindi filtrare e raffreddare la massa risultante. Unguento pronto deve essere conservato in un luogo fresco, preferibilmente nel frigorifero. Macchia un punto dolente è necessario prima di andare a letto per 17-21 giorni. La durata del prodotto non deve superare i 30 giorni. Sulla base delle materie prime di castagno si possono acquistare molti unguenti in farmacia.

Trattamento di castagne

Oltre alla tintura delle castagne delle vene varicose, puoi anche fare dei pediluvi speciali. Per la preparazione del necessario unguento casalingo e acqua naturale. 40 grammi di pomata devono essere diluiti in acqua calda (circa 2 litri) e piedi caldi in questa miscela. Dopo la procedura, avvolgere i piedi in una coperta calda e scaldare un'altra 1 ora.

In tutte le applicazioni di castagna seguire rigorosamente il dosaggio prescritto, perché la pianta è debole, ma comunque velenosa.

Nel trattamento non si deve fare affidamento solo sulle proprietà curative della tintura dei fiori di castagno dalle vene varicose. A seconda della forma di abbandono della malattia, il trattamento può avvenire in un complesso, con l'uso di farmaci. Nel corso di questo metodo di trattamento, il dolore, il prurito e il gonfiore delle estremità scompaiono più rapidamente.

È possibile utilizzare un'altra ricetta per la tintura di varici di castagno se, in base alle controindicazioni disponibili, non è possibile utilizzarlo preparato con l'alcol. Per fare ciò, prendi:

  • acqua - 1 litro
  • corteccia macinata - 35-40 grammi

Far bollire l'acqua e aggiungere la corteccia ad essa. Far bollire la miscela a fuoco basso per 10 minuti, filtrare il brodo e lasciarlo raffreddare. Dovrebbe essere preso due volte al giorno, 100 millilitri nel primo e nel pomeriggio.

Compresse di castagne

Oltre alla ricezione interna della tintura di castagno dalle vene varicose secondo le recensioni, alcuni usano ancora la composizione per le compresse. La ricetta per l'infusione di compresse è leggermente diversa. Per prepararti avrai bisogno di:

  1. vodka
  2. nucleo di castagno con guscio
  3. infiorescenza

Aggiungi la vodka ai fiori e ai frutti schiacciati e mettili in un armadio buio per 2 settimane. Prima dell'uso, la tintura viene filtrata. La tintura preparata in questo modo può essere utilizzata sia per via orale (per somministrazione orale) che per uso esterno. Per le compresse, viene presa la garza imbevuta di tintura e avvolta intorno alla gamba. In una posizione rilassata, non rimuovere l'impacco per un'ora. Un'altra ora dopo la rimozione della compressa è anche consigliabile sdraiarsi e non sforzare il movimento delle gambe.

Non è possibile fare impacchi di fiori di castagno dalle vene varicose in presenza di tagli aperti o piaghe sulla superficie della pelle. Dalle foglie, passate attraverso un tritacarne, è possibile effettuare una sospensione, che è anche utile per applicare alle vene gonfie. Prima di utilizzare le tinture, gli unguenti, il chimo, i vassoi a base di castagne, è necessario consultare uno specialista qualificato e determinare se tale trattamento è controindicato.

Ti piace questo articolo? Condividi con gli amici

Ricette di ippocastano per le vene varicose

L'ippocastano è molto diffuso nella nostra zona, che, in presenza di proprietà medicinali, lo rende una fonte ideale per la terapia naturale. Per scopi medicinali, semi, fiori, foglie e corteccia usati da questo albero. Eccellente aiuta le vene varicose di ippocastano grazie al contenuto di componenti preziosi.

Impatto delle vene varicose di ippocastano

L'Ippocastano può, con la giusta ricetta e l'uso a lungo termine, eliminare i nodi stagnanti gravi che richiedono un intervento chirurgico. Questo tipo di castagno può essere utilizzato solo esternamente (eccetto per tintura e succo, in modo particolare in dosi estremamente ridotte). Usando regolarmente ricette popolari basate su questo prezioso componente, otteniamo:

  • Facilità negli arti inferiori;
  • La scomparsa del prurito;
  • Si ferma per disturbare il gonfiore delle gambe;
  • Le vene sono rafforzate, normalizzate in volume e meno visivamente prominenti;
  • Migliora anche la condizione generale: aumenta il sonno, il funzionamento dello stomaco, aumenta la resistenza alle situazioni stressanti.

A causa degli effetti dell'ippocastano, i processi di coagulazione del sangue sono rallentati, il che lo rende efficace dalla trombosi e consente di ridurre la permeabilità capillare. I semi dell'albero includono escina, esculina e fraxina.

L'esculina ha un potente effetto contro i trombi, stimola l'organismo a produrre antitrombina. L'escina rallenta la coagulazione del sangue, elimina la stagnazione. Sono presenti anche i tannini e l'amido. La corteccia è anche ricca di escina ed elementi preziosi, vitamina C.

Nei fiori sono i flavonoidi. A causa dei glucosidi, le vene varicose della castagna affrontano efficacemente sia il problema delle vene varicose che la tromboflebite. Con l'aiuto di componenti utili, è possibile ottenere un aumento della stabilità dei capillari, un miglioramento della circolazione e l'eliminazione del gonfiore. La castagna per il trattamento delle vene varicose è insostituibile - rimuove l'accumulo di coaguli di sangue nei capillari venosi delle gambe, ripristina il normale funzionamento delle valvole.

Come preparare le materie prime per le ricette

Prima del trattamento, è necessario raccogliere la castagna, è molto importante prepararla correttamente - solo così si otterrà il massimo risultato. Regole e raccomandazioni chiave:

  1. I fiori, così come le foglie, devono essere raccolti in primavera, lavati con acqua corrente e asciugati;
  2. Frutta: è necessario essere impegnati nel collezionismo nel momento in cui hanno iniziato a maturare e assumere un aspetto arrotondato, poiché i semi maturi avranno molto meno senso, in alcune ricette potrebbe essere necessario sbucciarli;
  3. Semi e buccia - puoi usarli, vengono rimossi abbastanza facilmente, se la castagna si apre leggermente o con l'uso di un coltello.

Essiccare le materie prime non dovrebbe essere al sole, ma all'interno. Questo viene fatto con costante agitazione per assicurare un buon flusso d'aria per un mese. Se è sbagliato asciugare la billetta e diventa ammuffita, non sarà più possibile applicarla.

Possibili controindicazioni

Internamente, i frutti di questa varietà non sono accettati da soli - non confonderlo con commestibili (semina, nobile), altrimenti si può soffrire di avvelenamento grave. Ma anche l'uso esterno e il trattamento delle varici di ippocastano è controindicato in situazioni di questo tipo:

  • Gravidanza e allattamento al seno;
  • Problemi di coagulazione del sangue;
  • Malattie dello stomaco, che si verificano in forma infiammatoria acuta;
  • Insufficienza renale;
  • Per le donne - per le violazioni del ciclo;
  • Ipotensione (bassa pressione sanguigna).

Qualsiasi uso di castagna in questo caso, che si tratti di una crema o di una tintura, può danneggiare seriamente il corpo. Dovresti anche usare le ricette con parsimonia, in consultazione con il tuo medico e per il tempo raccomandato.

Le migliori ricette per le vene varicose con ippocastano

Il trattamento domiciliare prevede l'uso di varie tinture, lozioni, decotti e composizioni unte. Ciascuno dei mezzi ha raccomandato positivamente se stesso e ha i suoi vantaggi. Tintura alcolica: penetra efficacemente nella pelle, trasportando le sostanze necessarie nelle cellule. È facile da preparare e usare.

Preparazione di tintura di gherigli di castagne

Anche se il processo è semplice e non molto diverso da altri metodi di produzione di alcolici, chi non ha mai riscontrato questo bisogno di istruzioni passo-passo. Come fare una tintura di vene varicose castagne:

  • Preparare 50 castagne non sbucciate;
  • Mettili in un barattolo di vetro;
  • Riempire con vodka o alcool medico;
  • Chiudere bene il coperchio;
  • Avvolgere in un tessuto non traslucido;
  • Abbiamo messo per 2 settimane in un posto buio.

Quando la tintura delle vene varicose è pronta, filtrala e mettila in frigo. È necessario consumare 2-3 p / d per 10-15 gocce. Il corso del trattamento dovrebbe durare per 3 settimane.

Tintura terapeutica dei fiori

La tintura di castagne dalle vene varicose può essere creata dai fiori e sarà anche molto efficace a suo modo. La ricetta è la seguente:

  • Versare in un contenitore di vetro scuro 2-3 cucchiai di fiori;
  • Riempire con alcool medico (circa 0,5 l);
  • Insistere per un mese.

Per prendere questo tipo di tintura dovrebbe essere 50 cap. 3 r / d. Le proprietà medicinali aiutano gradualmente a ridurre tutti i sintomi sgradevoli e migliorare la salute.

Le proprietà curative del succo dei fiori

È difficile sottovalutare le proprietà curative del succo dei fiori di castagna - ha un effetto positivo non solo sulle vene, ma anche sul cuore. Per prepararlo, fai scorrere i fiori lavati attraverso un tritacarne. Quindi il succo viene spremuto dalla torta. È importante che tutte le attrezzature siano pulite. Il succo preparato può essere conservato mediante pastorizzazione o sterilizzazione. È inoltre possibile aggiungere circa il 10-15% del volume totale di succo alcolico o 1 a 1 miele o zucchero. Dovrebbe essere mantenuto a una temperatura fresca e dovrebbe essere monitorato se lo zucchero o il miele sono stati utilizzati in modo che il succo non fermenta.

Il succo di castagna ha un effetto antinfiammatorio pronunciato, aiuta a ridurre il dolore e il gonfiore. Si assottiglia il sangue, che è molto importante non solo per i problemi alle vene, ma anche per le malattie cardiache. Questo strumento, a differenza dei farmaci, non ha effetti collaterali. In grado di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. La dose giornaliera di succo è 2-3 cucchiai. cucchiai, divisi in 3-4 reception. Inoltre, il succo può essere applicato esternamente a vene infiammate e dilatate. Il corso del trattamento è di 2 mesi, quindi si interrompe una pausa di 30 giorni e si può riprendere il succo.

Massima efficienza con la cappa

La castagna contro le vene varicose può aiutare molto efficacemente se si effettua una ricetta di qualità. L'alta prestazione è stata dimostrata da un estratto di vodka di castagno, o meglio dalla loro pelle brunastra. Per ottenere l'estratto giusto, la tintura delle vene varicose a base di castagne viene prodotta con la prescrizione:

  • Vengono presi 50 g di pelli schiacciate (in pezzi di diversi millimetri);
  • Versato 0,5 litri di vodka;
  • Resistere a 14 giorni, agitando il barattolo ogni giorno.

Tale ricetta di vena varicosa all'arachide alleverà gonfiore e infiammazione, abbasserà la viscosità del sangue, abbasserà il colesterolo e rafforzerà le pareti dei vasi sanguigni, rendendole più elastiche. Trattando con questo estratto, è possibile ridurre il numero di accumuli di grasso sulle pareti delle arterie, così come nel fegato, che ridurrà significativamente il dolore nelle vene e nelle articolazioni infiammate.

L'accettazione di una tal tintura di varici varicose nelle revisioni sarà buona sia esternamente che internamente (a condizione di un attento ricevimento in stretto dosaggio). Se internamente - 30 cap. diluito con 30 ml di acqua, assumere 3 r / d per mezz'ora prima dei pasti. Quando il corso è già trascorso una settimana, è possibile aumentare il numero di ricevimenti fino a 4 volte in futuro. È necessario esser trattato secondo la ricetta di 30-45 giorni e prendersi una pausa. Si può strofinare delicatamente nelle vene più volte al giorno o applicare impacchi, diluendo la tintura con acqua 50/50. Comprime meglio per mettere la sera per mezzo a due ore.

Unguento terapeutico

Le tinture della ricetta possono essere sostituite con un unguento alla castagna per le vene varicose. L'unguento all'arachide è preparato come segue:

  • In un frullatore, 5 castagne e una manciata (5 cucchiai) di fiori sono schiacciati;
  • La miscela risultante viene trasferita in una comoda ciotola;
  • Riempito 0,5. l olio vegetale;
  • Invecchiato in un bagno d'acqua moderato per almeno 2 ore.

Dopo che l'estratto medicinale ha insistito per raffreddare completamente, versare in un contenitore più compatto e conservare in frigorifero. La ricetta troverà un uso eccellente - con la vena varicosa ippocastano sotto forma di pomata è facile da usare, inoltre, è possibile effettuare impacchi per la notte.

Si consiglia inoltre di leggere:

Vena varicosa Ippocastano cucina ricette a casa

Ippocastano è uno dei guaritori verdi riconosciuti dalla medicina ufficiale. Il suo valore nel trattamento delle vene varicose è difficile da sovrastimare. La castagna è stata a lungo usata nella medicina tradizionale. Dalle sue infiorescenze, frutti, foglie, corteccia fanno tinture, decotti, unguenti. Farmacologia utilizza l'estratto di castagno nella creazione di gel anti-varicosi, creme, unguenti per uso esterno. In questo articolo pubblicheremo le migliori ricette di ippocastano dalle vene varicose.

Malysheva ha detto come curare le vene varicose in 5 giorni! Scrivi la ricetta.

La composizione di tintura di ippocastano

La ricetta standard per la tintura di ippocastano include sostanze che hanno un effetto medicinale in caso di vene varicose:

  • La sua corteccia contiene: glicosidi (esculina e fraxina), triterpene saponina, tannini, oli grassi.
  • I fiori contengono: flavonoidi (quercitrina, quercitina, isoquercitina), rutina, pectine.
  • La composizione dei semi comprende: flavonoidi (spireozid, polimeri di quarzetina, kaempferol), escina, olio grasso, tannini e amido.

Tannini - tannini, hanno un effetto astringente. Questi composti fenolici dovuti ai legami liberi di OH sono saldamente legati alle proteine ​​animali, ai polisaccaridi e ad altri biopolimeri. Agendo su composti proteici nelle pareti dei vasi sanguigni, i tannini li rafforzano, riducono la permeabilità.

Saponine: hanno proprietà eccezionali. Escina - la saponina, che è una parte di semi e corteccia di castagno, ha proprietà venotoniche, riduce la fragilità e la permeabilità dei vasi sanguigni, rafforza il flusso di sangue venoso, elimina la stasi del sangue, l'infiammazione della parete venosa. Ha proprietà riparative e trombolitiche.

  • I glicosidi cumarinici, l'esculina e la fraccina, sciolgono delicatamente i coaguli di sangue, riducono il sangue, contribuiscono alla normalizzazione dei processi trofici nei tessuti.
  • Rutina - vitamina R. Ha un effetto angioprotettivo, favorisce l'assorbimento della vitamina C, ha effetti antiedema ed antiossidanti. Stimola il flusso sanguigno.
  • Flavonide campferol ha proprietà anti-tumorali, anti-cancerogene. Accelera la rigenerazione dei tessuti.
  • Gli oli grassi stabilizzano la struttura della membrana cellulare, normalizzano il nutrimento cellulare e la respirazione.
  • Le sostanze pectiche hanno proprietà "incollanti". Hanno un effetto stabilizzante sui processi redox, riducono il livello di colesterolo "cattivo" nel sangue, prevengono la formazione di placche di colesterolo nei vasi sanguigni, stimolano la circolazione periferica e il flusso linfatico.

Regole di acquisto delle materie prime

Al fine di preparare farmaci per le vene varicose, è necessario preparare correttamente le materie prime:

  • Fiori di castagno raccolti a maggio e giugno;
  • La corteccia viene raccolta all'inizio della primavera durante il flusso della linfa;
  • Semi - in agosto-settembre.
  • I fiori sono tagliati con attenzione alla parte verde. Essiccato in un'area asciutta e ventilata, preferibilmente senza luce solare diretta. Collocato in uno strato sottile su un panno o carta pulita. Conservato in un barattolo di vetro o in un sacchetto di lino. La data di scadenza non è più di due anni.
  • La corteccia viene rimossa dai rami giovani. Fai due incisioni circolari e longitudinali tra di loro. Afferrare con un coltello e accuratamente rimosso. La corteccia viene essiccata in una stanza fresca semioscurata e asciutta o sotto una tettoia. Corteccia correttamente essiccata fragile. Conservare in un cartone, un barattolo di vetro o un sacchetto di lino. Periodo di validità della corteccia - fino a cinque anni.

Per preparare la polvere di frutto di castagno, vengono essiccati per 3 settimane.

Dopo che la materia prima è stata preparata, le tinture vengono preparate in alcool. I fiori freschi di castagno prendono il succo. La polvere è utilizzata per la somministrazione orale e per la produzione di unguento per le vene varicose.

Ricette tinture di ippocastano

Per la preparazione delle forme di dosaggio delle vene varicose castagno vengono utilizzate come materie prime secche, così come frutta fresca e fiori.

La ricetta per la tintura №1.

1 cucchiaio da tavola di corteccia di ippocastano schiacciata deve essere versato 0,5 litri di acqua bollita, ma raffreddata. Lasciare in infusione per 8 ore. Colare la tintura. Accettato 20 g prima dei pasti 4 volte al giorno.

Tintura della ricetta №2.

Buccia di frutta marrone da rimuovere, tritare. 2 cucchiai di materie prime versano 0,5 litri di vodka. Insisti 14 giorni in un luogo buio a una temperatura non superiore a +20, scuotendo l'infusione ogni giorno. Colare la tintura risultante. Accettato 20-30 gocce 3-4 volte al giorno.

L'infusione può fare un leggero massaggio delle vene. Avendo diluito la tintura con acqua in parti uguali, mettilo sotto forma di impacco sulle vene infiammate.

Tintura della ricetta №3.

Frutto di castagno incrostato. Per la produzione di tintura saranno necessari 300 g di frutta tritata e un litro di vodka. Le materie prime si riversano. Insistere in un posto buio e sempre fresco. Dopo sette giorni, filtrare. Utilizzare per strofinare nelle vene doloranti delle gambe.

Tintura della ricetta №4.

30 g di fiori di castagno iniettano 500 ml di vodka. Insisti sette giorni. Prendere in 20-30 gocce per cucchiaio di acqua 3 volte al giorno.

Prendi anche il succo di infiorescenze fresche di ippocastano.

Ricetta kvass Bolotov

Sbucciare la pelle da 15-20 frutti di ippocastano. Tagliali a metà (se schiacciati, il kvas sarà molto amaro). Versare castagne 3 litri. Acqua bollita e quindi aggiungere 1 tazza di zucchero, 0,5 tazze di siero di latte. Come antipasto, puoi usare 1 cucchiaio. cucchiaio di panna acida o 10 g di lievito. Insistere 2 settimane. Pronto filtro kvas. Prendere dovrebbe essere un bicchiere 2-3 volte al giorno.

Ricetta dell'unguento della castagna

Sulla base di castagna è fatto a casa unguento. Per un tal unguento, prendere una tintura di fiori o succo non molto tempo fa raccolti fiori di castagna. Per fare prendere 100 g di burro buono o grasso di maiale. Fondere a bagnomaria, portare a ebollizione. Aggiungere 20 g di cera naturale all'olio. Mescolare fino a dissolvere. Nella miscela risultante, versare un sottile flusso di 100 g di tintura di fiori di castagno o di nettare dai fiori freschi. Mentre si agita, togliere dal bagno. Trasferire in un contenitore sterile asciutto. Tenere l'unguento ben chiuso in un luogo buio e fresco. Lubrificare le vene doloranti 1 volta al giorno. Applicare unguento in una posizione prona. Sollevamento delle gambe, lubrificare le aree interessate con vene varicose. Avvolgere. Sopra la benda per applicare una fascia di compressione di bendaggio elastico. Di notte, rimuovi la benda. Sciacquare il piede con acqua tiepida e un decotto di corteccia di castagno. Al mattino, prima di alzarsi dal letto, ripetere la procedura.

Guarda questo video: ricette di vena varicosa di ippocastano

Proprietà medicinali della castagna

Ippocastano ha un impatto:

  • venotoniziruyuschee;
  • diradamento del sangue;
  • emostatici;
  • anti-infiammatori;
  • angioprotective;
  • azione riparatrice.

Le preparazioni a base di castagne alleviano il gonfiore, normalizzano la nutrizione tissutale, stimolano l'irrorazione sanguigna periferica, sciolgono i coaguli di sangue, aumentano il deflusso venoso di sangue e linfogeno.

Controindicazioni

Come ogni medicina, la tintura di castagno dalle vene varicose ha controindicazioni. La tintura non è raccomandata per l'uso:

  • donne incinte;
  • bambini sotto i 6 anni;
  • in violazione della coagulazione del sangue;
  • con bassa pressione;
  • nella patologia dei reni e del fegato;
  • con malattie del tubo digerente.

Se usato all'interno della tintura di castagno è necessario consultare un medico.

Al fine di aumentare l'efficacia del trattamento con l'aiuto di farmaci a base di castagne fatte in casa, è necessario combinare la presa dell'infuso all'interno con un massaggio esterno, impacchi, vassoi di decotto di corteccia, unguento. Assicurati di utilizzare maglieria preventiva a compressione.

La rete ha molte recensioni sul trattamento della tintura di castagna. Recensioni, per lo più positive, come per la preparazione e l'uso corretti. La tintura fatta in casa non è inferiore in efficacia ai preparati farmaceutici.

"Ho curato a lungo i fiori di castagna e con successo, preparando personalmente la tintura di alcol. Ho usato per comprimere e bere succo regolarmente. Ora - solo nel periodo di ricaduta, quando le vene si infiammano. Nei due anni di trattamento, i nodi sono notevolmente diminuiti, le gambe sono diventate più pulite e il sollievo si è stabilizzato. Molto soddisfatto della tintura, aiuta al 100% "

"Ho usato la tintura di castagna. Quando, dopo il parto, notai una sottile rete di vasi sanguigni sulla coscia e sotto il ginocchio. Realizzato l'applicazione di argilla e tintura diluita con acqua. Visto schema di tintura. Un mese dopo, dalle navi non c'era nemmeno una traccia. Ora tratto le emorroidi per tintura. Aiuta anche alla grande. "

"Le vene si sono staccate all'improvviso, dopo essere state molto fredde nella pesca invernale. La chimica non voleva prendere. Ho deciso di provare i rimedi popolari. Tintura di castagna di buccia. La sera, seduto davanti alla TV, faceva il massaggio ai piedi con la stessa tintura. Dopo 3 giorni, la pesantezza delle gambe scomparve, l'edema dormiva. Un mese dopo, le vene sono completamente scomparse. "

Pensi ancora che liberarti delle vene varicose sia difficile?

Lo stadio avanzato della malattia può causare effetti irreversibili, come cancrena, avvelenamento del sangue. Spesso la vita di una persona con una fase di corsa può essere salvata solo dall'amputazione dell'arto.

In nessun caso non è possibile eseguire la malattia!

Raccomandiamo di leggere l'articolo del capo dell'Istituto di Flebologia del Ministero della Salute della Federazione Russa, Dottore in Scienze Mediche della Russia Viktor Mikhailovich Semenov.

Articoli Su Varici