Dolore e sensazione di pesantezza alle gambe: cause, natura del flusso

Il dolore alle gambe è riscontrato dalla maggior parte degli uomini e delle donne adulti. Le cause delle sensazioni spiacevoli possono essere le esacerbazioni stagionali quando le stagioni cambiano, il peso in eccesso, le scarpe scomode. Ma il più delle volte, il dolore agli arti inferiori sono sintomi di una malattia di un organo o di un sistema di organi.

Cause di pesantezza e disagio alle gambe

  • Patologia del sistema cardiovascolare.
  • Linfedema, elefantiasi.
  • Malattie degli organi interni - patologie del fegato e dei reni.
  • Malattie neurologiche associate a ridotta sensibilità e conduzione delle cellule nervose.
  • Malattie della colonna vertebrale e delle articolazioni.
  • Gravidanza.
  • Il diabete mellito.
  • Malattie infettive - osteomielite, erisipela, artrite infettiva.
  • Tumori delle ossa degli arti inferiori.

Malattie vascolari e cardiache

Vene varicose

La causa più comune di dolore e pesantezza alle gambe sono le vene varicose. I primi sintomi della malattia sono sensazioni di disagio alle gambe entro la fine della giornata. Le gambe si stancano rapidamente, "ronzano" dopo il lavoro. Dopo il riposo, questa sensazione passa. Anche le convulsioni notturne dovrebbero essere segnalate. Il dolore acuto e compressivo si verifica improvvisamente, ne risente più spesso in età avanzata.

tromboflebite

Nei polpacci delle gambe si osservano pulsazioni, dolori tiranti, gonfiore dell'arto colpito. Quando la tromboflebite delle vene superficiali forma un rossore doloroso lungo la vena. La tromboflebite venosa profonda è accompagnata da edema persistente.

Trombosi venosa profonda

La malattia è spesso asintomatica per molto tempo. I primi segni di un blocco delle vene profonde da un coagulo di sangue sono gonfiore e pesantezza nella gamba trombizzata.

Endarterite obliterante

Il sintomo principale di questa malattia è la claudicatio intermittente, il paziente avverte forti dolori ad ogni passo. Spesso deve fermarsi per ridurre un po 'la sua intensità. Dolore localizzato nei muscoli e nel piede del polpaccio. Nei polpacci il dolore fastidioso, convulso, rigido. Nella pianta dei piedi sentiva un dolore bruciante.

Tromboembolismo delle arterie degli arti inferiori

La malattia, di regola, è una conseguenza delle complicanze delle malattie cardiache e dell'aorta in presenza di aterosclerosi marcata. Il tromboembolismo inizia in un improvviso dolore improvviso alla gamba. La pelle nello stesso momento diventa pallida, il polso sull'arteria interessata scompare.

Aneurisma delle arterie degli arti inferiori

La malattia è caratterizzata da una diminuzione del tono della parete arteriosa, l'espansione del lume del vaso. Un forte dolore pulsante si verifica nel sito di sporgenza della parete arteriosa. Il dolore insopportabile si verifica sotto il ginocchio o all'inguine, a seconda della posizione della patologia. Più tardi, il dolore si attenua, sostituito da debolezza, intorpidimento delle gambe, perdita di sensibilità.

diabete mellito

Nel diabete, i vasi sanguigni sono colpiti, la nutrizione dei tessuti da parte dell'ossigeno è disturbata e i prodotti metabolici si accumulano. Se le grandi arterie sono colpite, si sente dolore nei muscoli del polpaccio. Il dolore si alza durante il movimento, a riposo si allontana. Con la sconfitta dei piccoli vasi sanguigni, il paziente avverte una sensazione di bruciore, una violazione della sensibilità alle gambe e ai piedi.

limfostazom

La violazione del flusso di fluido dai vasi linfatici degli arti causa ritenzione di liquidi. Il paziente sente pesantezza nelle gambe. La gamba colpita fa male sia a riposo che durante l'esercizio.

Patologia dell'apparato muscolo-scheletrico

Radiculite lombosacrale

Oltre al mal di schiena, il paziente avverte disagio nella parte posteriore e laterale della gamba. Per alleviare la condizione, una persona giace sul suo stomaco, mettendo un cuscino. La principale causa di disagio sono i cambiamenti nel disco intervertebrale stesso, che porta alla sua distruzione.

Dolore al piede

Il dolore ai piedi può verificarsi a causa delle caratteristiche del lavoro, dello stile di vita, delle abitudini alimentari. L'atrofia del sistema legamentoso e muscolare dei piedi può causare una mancanza di attività fisica, uno stato immobile prolungato e il riposo a letto.

Le cause del dolore al piede possono essere cambiamenti nell'arco del piede, infiammazione nei muscoli. La localizzazione del disagio nei piedi si distingue:

  • fascite plantare: si sentono forti dolori dopo essersi alzati dal letto;
  • sperone calcaneale - dolore acuto ai piedi delle gambe si verifica a seguito di lesioni ai tessuti molli del processo osseo sul calcagno. Fa male camminare sul tallone dopo aver dormito o prolungato seduto. Il dolore è intenso, i pazienti lo confrontano con un'unghia appuntita;
  • borsite - si verifica spesso a seguito di cambiamenti legati all'età, caratterizzati da limitata mobilità articolare, dolore, gonfiore e arrossamento della pelle;
  • flatfoot - l'arco appiattito del piede non è in grado di svolgere la funzione di deprezzamento quando si cammina, correndo. La malattia è raramente congenita, più spesso questa malattia è acquisita a causa di sforzi fisici, lesioni, selezione impropria di scarpe. Il piede piatto è manifestato dalla rapida stanchezza delle gambe, dolori dolorosi al piede, articolazione della caviglia.

artrosi

Quando si osserva artrosi, deformazione dell'articolazione, gonfiore. Dolori particolarmente gravi nelle articolazioni colpite delle gambe si verificano con l'artrosi deformante. La malattia causa una rapida distruzione della cartilagine articolare. L'artrosi deformante è in grado di colpire qualsiasi articolazione, il dolore aumenta con il movimento.

  • artrosi dell'articolazione dell'anca: il dolore nelle onde viene trasmesso dall'anca al ginocchio;
  • artrosi del ginocchio - un segno della distruzione dell'articolazione del ginocchio è dolore quando si scende le scale.

Dopo una notte di riposo, il dolore scompare, tornando di nuovo durante la guida. Senza trattamento, l'articolazione si deforma, con il tempo che perde completamente la mobilità.

Disturbi neurologici

I disturbi neurologici si manifestano con dolore non correlato al movimento e all'esercizio fisico. Il dolore alle gambe spesso cambia la posizione, il paziente lamenta il torpore delle estremità e la sensazione di freddo. La sensazione di freddezza delle gambe è soggettiva, poiché la pelle rimane calda.

sciatica

Con la sciatica, le radici del nervo sciatico nella colonna sacrale sono colpite. Il dolore è unilaterale, scendendo dalle natiche al ginocchio, alla gamba e al piede, perforandolo fino alla punta delle dita. Il dolore può essere molto forte. L'intensità del dolore varia, accompagnata da periodi più calmi, formicolio, bruciore e gattonare.

Neuroma Morton

La malattia è un tumore benigno del tessuto nervoso, più spesso diagnosticato nelle donne. Il neuroma è localizzato sulla suola alla base del 3 ° e 4 ° dito del piede. I primi segni della malattia - bruciore, dolore al posto del neuroma.

Sindrome delle gambe senza riposo

Una persona perde il sonno a causa della sensazione di freddo o versando acqua bollente nelle sue gambe, "strisciare brividi". L'esame non ha rivelato cambiamenti, tuttavia, il 15% dei casi di insonnia (insonnia cronica) si verificano a seguito di questa sindrome sgradevole. La sindrome è ereditaria, può essere causata da una carenza di vitamine del gruppo. In, carenza di ferro, magnesio, diabete.

Sindrome panalgica

Dolori migratori senza localizzazione ovvia. Può verificarsi in qualsiasi parte del corpo, andare dalla testa al cuore o all'intestino. Spesso ci sono lamentele di dolori lancinanti alle gambe, colonna vertebrale. La natura del dolore che tira, in profondità.

Polimialgia reumatica

La malattia è associata a patologia del sistema nervoso centrale. La sindrome del dolore fa soffrire tutti i muscoli, tutto fa male alle persone, specialmente al mattino. Non c'è cambiamento nella ricerca.

Forma dolorosa di polineuropatia

Il dolore intenso e la pesantezza si avvertono nei piedi al mattino. La malattia si sviluppa con alcolismo, diabete. Il dolore si verifica quando c'è un leggero aumento di zucchero nel sangue, quindi, può essere il primo segno di diabete. Tali dolori non dovrebbero essere soppressi dagli analgesici, è necessario indagare il livello di insulina e di glicoemoglobina nel sangue.

Malattie mitocondriali (citopatie)

Le malattie sono causate da mutazioni nel genoma mitocondriale o nei nuclei delle cellule. La rilevazione della citopatia è stata resa possibile grazie alla moderna tecnologia medica. Uno dei principali bersagli della citopatia è il tessuto muscolare. Una delle manifestazioni di violazioni - la miopatia prossimale. Il paziente si sente debole negli arti. I muscoli del paziente gradualmente si atrofizzano, c'è una "contrazione" dei muscoli, una rapida stanchezza, dolore.

Pesantezza nelle gambe

Gravità alle gambe - un disturbo che si sviluppa a causa del ristagno di sangue e / o linfa nei vasi degli arti inferiori. Abbastanza spesso, questo sintomo è accompagnato da gonfiore delle gambe, dolore e deterioramento della sensibilità. Se il trattamento della malattia, la cui manifestazione è il dolore e la pesantezza alle gambe, non si inizia immediatamente, si possono sviluppare gravi complicanze.

eziologia

La gravità delle gambe sotto il ginocchio può essere dovuta sia a processi patologici sia all'influenza di fattori negativi esterni. Il primo gruppo di fattori predisponenti comprende:

I fattori negativi esterni che possono portare allo sviluppo di questo sintomo includono quanto segue:

  • attività fisica eccessiva;
  • carichi statici;
  • eccesso di peso corporeo, che porta a un carico aggiuntivo irragionevole sul sistema muscolo-scheletrico;
  • stile di vita sedentario;
  • cambiamenti nel background ormonale;
  • indossare scarpe scomode, per le donne - una lunga camminata con i tacchi alti.

I seguenti farmaci possono causare questo sintomo:

  • antinfiammatorio non steroideo;
  • un gruppo di farmaci per il trattamento del diabete;
  • alcuni farmaci per abbassare la pressione sanguigna;
  • ormonale.

Inoltre, abbastanza spesso c'è pesantezza alle gambe durante la gravidanza, a causa di naturali cambiamenti fisiologici. Tuttavia, se ci sono ulteriori sintomi e c'è gonfiore, dolore agli arti inferiori, dovresti cercare un aiuto medico.

sintomatologia

La gravità delle gambe con patologie vascolari può essere accompagnata dai seguenti sintomi:

  • affaticamento, sensazione di pesantezza alle gambe, anche con un breve carico statico;
  • crampi ai muscoli del polpaccio;
  • gonfiore, parziale intorpidimento delle gambe entro la fine della giornata lavorativa o dopo uno sforzo fisico prolungato;
  • l'aspetto della rete vascolare e delle stelle sulle gambe;
  • la severità può trasformarsi in un dolore pulsante;
  • arrossamento della pelle lungo i vasi venosi;
  • deterioramento della nutrizione della pelle delle gambe, che porta alla formazione di ulcere trofiche;
  • erisipela degli arti inferiori.

Di norma, nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, c'è una pesantezza nelle gambe solo al mattino. Man mano che il processo patologico peggiora, questo sintomo può essere presente anche con un'attività fisica minima.

Se la gravità degli arti inferiori è dovuta a malattia renale, il quadro clinico può essere accompagnato dai seguenti sintomi:

Nelle malattie delle articolazioni, nel quadro clinico di cui può esserci anche pesantezza alle gambe, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • violazione della funzione motoria con una chiara deformazione dei giunti;
  • febbre locale;
  • periodico, e come la malattia peggiora, il dolore costante nelle articolazioni colpite;
  • la formazione di nodi reumatici e sintomi di vasculite;
  • gonfiore delle gambe.

Per le malattie con una lesione della colonna vertebrale, la pesantezza alle gambe è completata dai seguenti segni:

  • la pesantezza è accompagnata da bruciore e gonfiore;
  • sensazione di "ottusità" nelle gambe;
  • dolore al piede, che si irradia verso la colonna lombare e il gluteo;
  • gonfiore alle caviglie;
  • crampi, specialmente di notte;
  • affaticamento, anche con un'attività fisica minima.

Inoltre, pesantezza e gonfiore alle gambe possono essere osservati nel diabete mellito.

La manifestazione dei suddetti segni clinici è la base per un appello urgente a cure mediche qualificate. La diagnosi tempestiva aumenta significativamente le possibilità di un completo recupero.

diagnostica

I metodi di analisi di laboratorio e strumentazione di laboratorio sono prescritti per fare una diagnosi accurata e determinare le tattiche di trattamento più efficaci. L'esame fisico con la raccolta dei reclami, l'anamnesi della malattia e la vita viene effettuata in anticipo.

I principali metodi di analisi di laboratorio in presenza di questo sintomo includono:

  • esami delle urine e del sangue;
  • analisi biochimica completa del sangue;
  • analisi per determinare la concentrazione di glucosio nel sangue.

Anche nel programma diagnostico possono includere tali metodi strumentali di ricerca:

  • ultrasuoni;
  • CT e RM;
  • angiografia;
  • scansione ad ultrasuoni dei vasi sanguigni;
  • rheovasography;
  • radiografia della colonna vertebrale e delle articolazioni;
  • ecocardiografia.

Sulla base dei risultati dell'esame e tenendo conto del quadro clinico attuale e della storia raccolta, viene effettuata la diagnosi finale e viene scelta la tattica di trattamento più efficace.

trattamento

Va notato che in presenza di questo sintomo, l'eliminazione della causa sottostante non è sempre possibile solo con metodi conservativi di trattamento. In alcuni casi è necessaria la chirurgia, seguita dalla riabilitazione.

La base per l'eliminazione di questo sintomo è l'uso di rimedi locali - unguenti del gruppo di farmaci venotonici. È anche possibile la nomina di farmaci anti-infiammatori.

Unguento per alleviare i sintomi che il medico prescrive individualmente. Non è escluso che l'uso indipendente di gel o unguenti possa alleviare i sintomi acuti, tuttavia, per parlare della completa eliminazione della malattia, in tali casi, è inappropriato.

Oltre al trattamento medico, il medico può prescrivere la fisioterapia, indossando speciali indumenti intimi a compressione e bende.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di malattie, nel quadro clinico di cui esiste questo sintomo, le seguenti raccomandazioni aiuteranno:

  • riduzione del carico statico;
  • attività fisica moderata;
  • osservanza del peso ottimale per la loro età e gli indicatori fisici;
  • eliminazione dell'eccesso di liquidi.

Se hai un tale sintomo, dovresti consultare un medico e non auto-medicare o ignorare completamente la manifestazione della malattia.

"Le gambe pesanti" sono osservate nelle malattie:

Le vene varicose (vene varicose) sono una malattia cronica in cui le vene sono soggette ad espansione nodulare, che si verifica contemporaneamente a una violazione nel flusso di sangue e con il suo ristagno all'interno del sistema venoso. Le vene varicose, i cui sintomi si sviluppano in accordo con gli effetti di un numero di cause predisponenti, si manifestano come lo sviluppo di una caratteristica protrusione di vene grandi, sinuose e grasse, colpiscono gli arti inferiori, perché questa particolare area di danno sarà discussa nell'articolo di oggi.

Insufficienza venosa (VN) è un complesso di manifestazioni cliniche che si sviluppano nel corpo umano a causa di alterazioni del flusso sanguigno nel sistema venoso. Questo disturbo è uno dei più comuni nel suo genere. Circa il 15-40% della popolazione soffre di questo fallimento circolatorio.

La gestosi è una malattia che si verifica solo nelle donne in gravidanza ed è associata allo sviluppo di edema patologico. La patologia si sviluppa più spesso alla settimana 20 e termina pochi giorni dopo la nascita. Ogni donna sa che durante la gravidanza, il peso corporeo aumenta non solo a causa della crescita del bambino nel suo grembo, ma anche a causa del guadagno di massa grassa, a causa dell'aumento del consumo del suo cibo. Allo stesso tempo, i medici controllano regolarmente il peso della donna, conducendo settimanalmente il peso, e questa procedura non è troppo felice per le donne incinte.

La linforrea è una condizione patologica che si verifica quando i vasi linfatici sono danneggiati, provoca infiammazione nella cavità colpita e porta ad un estremo grado di esaurimento. Il trattamento deve essere somministrato solo da un medico, quindi l'automedicazione è vietata.

Piedi piatti - questo è il tipo di deformazione del piede, in cui l'abbassamento dei suoi archi, con conseguente perdita totale delle funzioni intrinseche di assorbimento degli urti e della molla. I piedi piatti, i cui sintomi si trovano in manifestazioni importanti come il dolore nei muscoli del polpaccio e una sensazione di rigidità in essi, un aumento della fatica durante la deambulazione e una posizione prolungata, un aumento del dolore alle gambe entro la fine della giornata, ecc., È la malattia più comune che colpisce i piedi.

Il diabete mellito è una malattia cronica in cui è compromessa l'attività del sistema endocrino. Il diabete mellito, i cui sintomi si basano su un prolungato aumento della concentrazione di glucosio nel sangue e sui processi che accompagnano uno stato alterato del metabolismo, si sviluppa in particolare a causa della carenza di insulina, come un ormone prodotto dal pancreas, che regola la trasformazione del glucosio nei tessuti del corpo e nelle sue cellule.

La stenosi è una malattia caratterizzata dal restringimento dei lumi di varie strutture del corpo. È anche noto come stenosi. È caratterizzato da sintomi come soffocamento, vertigini, dolore nell'area interessata e così via.

La teleangiectasia è un'estensione di piccoli vasi di tipo locale o su larga scala. Questo tipo di patologia viene spesso definito "asterisco vascolare". Una tale violazione di natura non infiammatoria è localizzata solo nello strato esterno della pelle, il che rende facile rimuoverli con l'aiuto della terapia laser.

La flebotrombosi è la formazione di un coagulo di sangue (trombo) nei vasi degli arti inferiori. È interessante notare che nell'80% dei casi la malattia è asintomatica, che alla fine porta all'embolia polmonare. Quest'ultimo è spesso fatale.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Dolore e pesantezza alle gambe

La gravità e il dolore alle gambe possono indicare non solo affaticamento e eccessivo sforzo fisico, ma anche malattie venose. Le ragioni possono essere stabilite solo dopo aver superato l'esame.

È impossibile ignorare il problema, altrimenti potrebbero esserci conseguenze spiacevoli sotto forma di mobilità limitata.

motivi

Più della metà della popolazione lamenta dolore e pesantezza alle gambe. Tali sintomi appaiono più spesso dopo una camminata o lunghi soggiorni sulle gambe. Se non prendi alcuna misura, nel tempo il gonfiore delle estremità, i crampi e le sensazioni dolorose diventano permanenti alla fatica e al dolore.

Le principali cause di pesantezza alle gambe:

  • la gravidanza;
  • cambiamenti ormonali;
  • età avanzata;
  • esercizio eccessivo o, al contrario, uno stile di vita sedentario;
  • l'obesità;
  • diabete mellito;
  • ereditarietà;
  • malattie delle articolazioni degli arti inferiori;
  • linfostasi;
  • piedi piatti;
  • patologia spinale;
  • malattie cardiache e renali.

Le malattie degli arti inferiori sono la causa più comune di gravità. Non l'ultimo ruolo nello sviluppo delle vene varicose e di altre malattie è l'ereditarietà.

Vene varicose

Le vene varicose degli arti inferiori sono la causa più comune di dolore alle gambe. Questa malattia è caratterizzata da vene safene dilatate.

Nella fase iniziale, c'è pesantezza alle gambe e affaticamento. Come si verifica la progressione del dolore, che aumenta di sera e di notte, crampi, cambiamenti visibili della pelle. I sintomi sono:

In una fase più grave, appaiono ulcere trofiche causate da alterata circolazione sanguigna.

Le vene varicose si sviluppano lentamente per diversi anni o addirittura decenni. Non dovresti aspettare fino a quando la condizione non peggiora, devi cercare un trattamento nella fase iniziale, quando compare il dolore alle gambe.

tromboflebite

Questa malattia può verificarsi sullo sfondo delle vene varicose. È caratterizzato dalla formazione di coaguli di sangue (coaguli di sangue nelle vene).

La tromboflebite è una complicanza pericolosa. Un trombo distaccato può ostruire un vaso vitale, portando ad infarto miocardico.

La tromboflebite può essere riconosciuta dai seguenti sintomi:

  • dolore pulsante che è permanente;
  • pesantezza alle gambe;
  • gonfiore;
  • sensazione di bruciore sotto la pelle.

Trombosi venosa profonda

La malattia può essere asintomatica per lungo tempo. Nel luogo di violazione del deflusso venoso, vi è un gonfiore pronunciato, cianosi della pelle, vene gonfi sono visibili, e c'è anche un dolore in bocca. Maggiori informazioni sulla trombosi venosa →

Endarterite obliterante

Questa è una malattia infiammatoria delle arterie degli arti inferiori. È difficile per il paziente camminare a causa della sensazione di pesantezza, dolore e intorpidimento. Più spesso i primi passi sono facili, e quindi la zoppia è visibile.

tromboembolia

Questa malattia si verifica quando una nave viene bloccata da un coagulo di sangue. Il tromboembolismo è il più delle volte una conseguenza della tromboflebite degli arti inferiori.

I sintomi dipendono dalla nave in cui si è fermato il trombo. Le conseguenze più gravi del blocco dell'arteria polmonare o dei vasi cerebrali.

Con la sconfitta delle arterie degli arti inferiori, il dolore appare, la sensibilità e la funzionalità delle gambe sono disturbate. La pelle diventa fredda e pallida.

Aneurisma dell'arteria

È difficile diagnosticare la malattia in una fase iniziale, poiché la malattia è quasi asintomatica. Nel corso del tempo, l'aneurisma si manifesta sotto forma di convulsioni dopo aver praticato sport, dolore a riposo e intorpidimento alle gambe.

Le conseguenze pericolose della malattia sono la trombosi e l'insufficienza arteriosa.

diabete mellito

Questa malattia è quasi sempre accompagnata da dolore e pesantezza alle gambe, a causa dell'aumento dei livelli di zucchero nel sangue che colpiscono i vasi sanguigni. Il paziente è preoccupato per crampi muscolari, pelle secca, prurito o bruciore, ulcere diabetiche.

Nel diabete mellito grave e nello sviluppo del "piede diabetico", gli arti colpiti possono essere amputati.

limfostazom

Il secondo nome di questa malattia è il linfedema. Questa è una violazione del deflusso di fluido dai vasi linfatici e dai capillari. A seguito di tale violazione, si verificano i seguenti sintomi:

  • gonfiore degli arti;
  • dolore e pesantezza;
  • ulcere trofiche dovute alla malnutrizione della pelle;
  • infezione di ferite aperte sulle gambe.

Gonfiore e dolore peggiorano dopo l'esercizio.

Quale medico dovrei contattare per il dolore e la pesantezza nelle gambe?

Dovresti visitare un terapeuta. Scoprirà il quadro clinico, concluderà e indirizzerà lo specialista necessario. Se il dolore agli arti è associato a malattie vascolari, sarà necessario l'aiuto di un flebologo. Con il diabete, un endocrinologo merita una visita.

diagnostica

Per liberarti dalla pesantezza delle gambe, devi scoprire la causa. Il sondaggio si presenta così:

  • Stati Uniti. Esamina le vene e le arterie degli arti inferiori. Ultrasuoni obbligatori degli organi pelvici.
  • Angioscanning. Con questo metodo si possono scansionare vene profonde e superficiali, tromboflebiti e tromboembolici.
  • Esame del sangue, compreso lo zucchero.
  • Analisi delle urine

In alcuni casi, possono essere necessari un'ecografia del rene, la risonanza magnetica, un elettrocardiogramma e una radiografia delle articolazioni.

Principi generali di trattamento

Le cause di pesantezza nelle gambe sono varie, quindi il trattamento dipende dalla risoluzione della diagnosi. Non fare a meno di fondi locali che hanno un antidolorifico e un effetto antinfiammatorio, ad esempio, Venolife.

Oltre al trattamento principale, è necessario utilizzare farmaci per ripristinare il tono venoso. Pillole Askorutin, unguento Venoruton, Troxevasin, Venolek.

Creme e unguenti si applicano meglio prima di coricarsi.

Oltre al trattamento farmacologico, bere complessi vitaminici contenenti vitamine A, B, C, E, K, PP.

prevenzione

I piedi sono suscettibili allo stress quotidiano, quindi bisogna prestare attenzione dopo una dura giornata di lavoro. Il massaggio degli arti aiuterà ad alleviare l'affaticamento e normalizzare la circolazione sanguigna. Si consiglia di farlo al momento di coricarsi con l'uso di creme flebotonic che rafforzano il tono delle vene. Massaggi che valgono la pena di eseguire dal basso verso l'alto.

Oltre al massaggio, gli esercizi mattutini e serali sono utili per rilassare i muscoli delle gambe. Altre misure preventive:

  • prevenire l'obesità;
  • monitorare i livelli di zucchero;
  • fare sport;
  • evitare l'esposizione eccessiva al sole, non fare bagni caldi;
  • indossare scarpe comode, scartare scarpe col tacco alto;
  • mangiare bene, evitare cibi ricchi di colesterolo;
  • per la prevenzione del piede piatto, è preferibile utilizzare plantari ortopedici;
  • Non indossare pantaloni attillati che interferiscano con la normale circolazione sanguigna.

Se il lavoro è associato a un costante stare in piedi, allora è meglio usare la maglieria a compressione. Durante la gravidanza, non dovresti essere coinvolto in lunghe passeggiate.

È necessario monitorare la salute dei piedi. Il dolore e la gravità peggiorano significativamente la qualità della vita e, se questi sintomi sono causati da malattie gravi, possono portare a una mobilità limitata.

Cause e trattamento di gambe pesanti nelle donne

La severità, che appare regolarmente nelle gambe, non è rara. Quali sono le cause che si verificano nelle donne? Esattamente questa domanda può solo rispondere ad un dottore. Tuttavia, in generale sul nostro pianeta, fino a un terzo delle persone sperimentano un disagio simile.

In quasi tutti i casi, il fattore principale nella comparsa del dolore, e ugualmente di gravità, è la stagnazione nei vasi situati negli arti inferiori. Qui solo una varietà di disturbi può portare a loro, che descriviamo di seguito.

Principali cause fisiologiche

Prima di tutto, considera i fattori che contribuiscono alla formazione della gravità, non correlati alle malattie. Questi includono:

  • carichi statici lunghi;
  • bassa attività fisica;
  • sovrappeso (qui, una sensazione di pesantezza e affaticamento è accompagnata non tanto dall'obesità quanto dall'aumento del volume di liquidi nel corpo);
  • assumere contraccettivi orali e farmaci contenenti ormoni;
  • la gravidanza;
  • calore intenso (il riscaldamento eccessivo dei tessuti riduce il tono vascolare);
  • squilibrio ormonale (porta alla formazione di gravità nella seconda metà del ciclo mestruale).

Durante la gravidanza, raramente è possibile evitare il ristagno venoso che si sviluppa negli arti inferiori. Questo problema è affrontato dalla metà delle donne durante il trasporto del primo figlio e da più del 70% di quelle che rimarranno incinta.

Le ragioni sono le seguenti:

  • nel 1 ° trimestre, il volume di sangue che circola attraverso i vasi aumenta di circa il 30%, con conseguente peggioramento del flusso di ritorno;
  • l'utero aumenta per tutto il periodo della gravidanza e preme fortemente contro le vene nella zona pelvica;
  • Alla fine del termine, il progesterone ormone indicatore aumenta significativamente, il che aumenta la permeabilità delle pareti vascolari.

Malattie che provocano pesantezza alle gambe

Le vene varicose situate negli arti inferiori sono il problema più comune fino ad oggi. Questa patologia porta ad un indebolimento delle pareti muscolari dei vasi superficiali. Può provocare:

  • predisposizione congenita;
  • inferiorità dell'apparato valvolare;
  • cambiamenti legati all'età (più spesso identificano la malattia dopo 50 anni).

All'inizio, i pazienti si lamentano di pesantezza alle gambe, si presentano dopo cena e si intensificano di sera. Nessun altro sintomo è monitorato. In questa fase, le violazioni del normale deflusso venoso sono trattate in modo più efficace.

Inoltre, tali segni appaiono:

  • forte dolore;
  • convulsioni;
  • dilatazione dei vasi superficiali;
  • prima edema temporaneo e poi presente permanentemente.

In caso di insufficienza arteriosa formata all'interno degli arti inferiori, il problema si fa sentire a causa del forte restringimento del lume dei vasi, che spesso porta alla completa ostruzione. Questa categoria include tali malattie:

  • aortoarterite aspecifica;
  • tromboangioite obliterante;
  • lupus eritematoso sistemico;
  • aterosclerosi obliterante;
  • periarterite nodosa;
  • sclerodermia;
  • arterite diabetica;
  • artrite reumatoide.

Inizialmente, la gravità viene visualizzata solo dopo il caricamento. I sintomi qui sono i seguenti:

  • debolezza alle gambe;
  • parestesia;
  • il dolore;
  • dita fredde;
  • pallore di tegumenti;
  • pulsazione lievemente evidente nelle grandi navi.

La linfostasi è l'accumulo di linfa nei tessuti e interrompe il suo deflusso. Il sintomo principale è gonfiore nella zona posteriore dei piedi e nel terzo inferiore delle gambe. Il gonfiore aumenta in estate.

Malattie del sistema muscolo-scheletrico, che porta a pesantezza nelle gambe:

  • osteocondrosi localizzata nella colonna lombare;
  • l'artrosi;
  • l'artrite;
  • polineuropatia.

Perché c'è ancora pesantezza negli arti inferiori? La causa è spesso una varietà di patologie che portano allo scompenso cardiaco. Si tratta di:

  • distrofia del miocardio;
  • cardiomiopatia;
  • vizi;
  • ipertensione.

I sintomi in tutti i casi sono simili:

  • dolori al petto;
  • gonfiore alle gambe;
  • tachicardia;
  • bradicardia;
  • mancanza di respiro;
  • pallore evidente del viso;
  • gambe e mani blu;
  • gonfiore delle vene;
  • arrossamento caratteristico (si verifica con la stenosi mitralica).

Le malattie dei reni sono spesso accompagnate da pesantezza alle gambe. Tra quelli che vale la pena menzionare il più pericoloso:

  • insufficienza renale cronica;
  • glomerulosclerosi diabetica;
  • glomerulonefrite.

In tutti i casi, un segnale precoce è gonfiore. Inoltre, i pazienti spesso si lamentano di:

  • prurito della pelle;
  • basso appetito;
  • debolezza generale;
  • alta pressione;
  • sete costante.

Come posso aiutare

I bagni a contrasto danno un buon effetto. Le gambe vengono abbassate di volta in volta per cinque minuti, prima in acqua calda (circa 40 gradi) e poi in acqua fredda, ma solo per 15 secondi.

Anche i bagni con tali ingredienti sono utili (4 cucchiai da tavola per 3-4 litri di acqua bollente):

I mezzi da usare insistono per almeno 45 minuti.

Efficace e massaggio. L'effetto aumenta se si utilizzano varie creme e gel per il flusso sanguigno stimolante. Spostati da un piede all'altro. Il clic è abbastanza forte.

Un'ottima opzione: impacchi di foglie di quercia e aghi di pino. Crudo pre-cotto in acqua bollente, e poi messo in piedi per mezz'ora sotto il film di plastica. Durante la procedura, si raccomanda di tenere le gambe sopra la testa. Corso - 1 settimana.

Il trattamento degli arti inferiori viene effettuato direttamente a casa solo se si tratta delle ragioni fisiologiche per l'insorgenza del sintomo in questione. In altre situazioni, assicurati di andare dal medico. Senza eliminare il problema principale, non sarà possibile eliminare sensazioni spiacevoli nelle gambe.

In generale, il paziente è raccomandato:

  • regolare il peso;
  • quando il lavoro sedentario fa regolarmente esercizi;
  • massaggiare le gambe;
  • mangiare una dieta equilibrata ed evitare cibi che contengono colesterolo cattivo;
  • abbandonare scarpe scomode.

Pesantezza alle gambe: cause e metodi di trattamento

Molte persone hanno familiarità con una sensazione così spiacevole, come pesantezza alle gambe. Questo fenomeno si verifica in genere a causa del ristagno dei vasi delle gambe. Ci può essere un'enorme quantità di spiegazioni per questa condizione. Succede che è una conseguenza della fatica, e a volte parla di malattie nascoste piuttosto gravi.

Perché la pesantezza alle gambe?

Prima di tutto, è necessario considerare i fattori che non rappresentano un serio pericolo. Tra le ragioni non correlate alle patologie, si può notare quanto segue:

  1. Disturbi ormonali. Le donne spesso soffrono di questo sintomo nella seconda fase del ciclo mestruale. Ciò è dovuto al fatto che in questo momento il corpo mantiene fluido. Inoltre, questa condizione può verificarsi nelle donne durante la menopausa.
  2. Condizioni climatiche Con un forte calore, non solo l'attività motoria diminuisce, ma anche la quantità di fluido che circola nel corpo cambia. Di conseguenza, le navi perdono il loro tono ed espandono, questo può causare ristagno.
  3. Gravidanza. Durante questo periodo, il corpo è soggetto ad un maggiore accumulo di liquidi. A causa del fatto che la futura mamma conduce uno stile di vita meno attivo rispetto a prima, i muscoli gradualmente si atrofizzano. Se al lavoro devi sederti principalmente, le navi sono ancor più bloccate.
  4. Sovrappeso. In tale situazione, le navi perdono la capacità di contrarre correttamente a causa del fatto che esiste uno strato di grasso sottocutaneo significativo. Inoltre, più chilogrammi, maggiore è il carico sulle navi e sui muscoli.

Inoltre, la pesantezza alle gambe può essere una manifestazione clinica di alcune malattie, tra cui:

  1. Malattie cardiache Qualsiasi interruzione del funzionamento di questo organo (cardiopatia, cardiomiopatia, miocardiodistrofia, ecc.) Può causare una sensazione di pesantezza alle gambe. Inoltre, queste patologie sono accompagnate da sintomi come la formazione di edema, la comparsa di mancanza di respiro, dolore toracico, letargia, insufficienza cardiaca, alterazioni della pelle.
  2. Malattie articolari - artrite reumatoide, artrosi, gotta.
  3. Malattia renale Reclami di pesantezza alle gambe, i medici spesso sentono da pazienti che soffrono di insufficienza renale e altre patologie di questo organo in forma acuta o cronica. Oltre a tale manifestazione, hanno, di regola, un aumento della pressione, aumento della sete, gonfiore e deterioramento dell'appetito.
  4. Piede piatto. Con un grado lieve di questa condizione, tranne che le gambe si sentono pesanti, si stancano rapidamente e fanno male, se le si preme. Con lo sviluppo del piede piatto, il dolore diventa permanente e diventa intenso, c'è gonfiore e un cambiamento nell'andatura.
  5. Osteocondrosi. La malattia è caratterizzata dalla comparsa di una sensazione di pesantezza agli arti e dolore alla schiena.
  6. Vene varicose I sintomi in questo caso possono essere diversi, a seconda di quanto la malattia è in esecuzione. Nei primi stadi di sviluppo ce ne sono pochissimi e non sono specifici. La sensazione di pesantezza si verifica solo nelle ore serali, non ci sono cambiamenti evidenti nella pelle al momento. Lo sviluppo della patologia non è veloce, in alcuni casi si verifica in pochi anni. Con il progredire della malattia, i dolori si manifestano, i noduli delle vene blu si stagliano sulla pelle. Nei casi gravi, l'edema accompagna il paziente tutto il tempo, forse anche la formazione di ulcere cutanee. La conseguenza più pericolosa delle vene varicose è la separazione di un coagulo di sangue dalla parete vascolare.
  7. Limfostazom. Questa malattia è congenita o acquisita. La sua comparsa si verifica a seguito dell'accumulo di un volume eccessivo di linfa tra le cellule dei tessuti. Le principali manifestazioni cliniche sono erisipela delle gambe, pesantezza agli arti, gonfiore, bruciore, formazione di ulcere trofiche, infezione secondaria.
  8. Diabete. Questa grave malattia può essere accompagnata da un sintomo chiamato piede diabetico. Ciò significa che gli arti si gonfiano, il paziente è preoccupato per la secchezza e desquamazione della pelle, dolore e pesantezza alle gambe, in alcuni casi, crampi.

diagnostica

Per determinare la causa che ha provocato il verificarsi di pesantezza alle gambe, è necessario consultare un medico che, a seconda dei sintomi associati, prescriverà tali procedure diagnostiche:

  1. Analisi del sangue (clinica e biochimica). Lo studio valuta i componenti del sangue, il tasso di sedimentazione degli eritrociti. Se il medico sospetta che il paziente ha la gotta, presterà attenzione alla concentrazione di acido urico, aterosclerosi - la quantità di colesterolo nel sangue, malattie renali - il livello di urea, creatina, elettroliti.
  2. Test Reberg Questo è il metodo con cui viene eseguita la valutazione della funzione escretoria renale, determinando la velocità di filtrazione glomerulare.

Prendono anche un test delle urine e fanno un test del glucosio.

Oltre ai test di laboratorio, vengono utilizzati altri metodi diagnostici:

  1. Angiografia delle navi. Questo è un modo per studiare le condizioni dei vasi sanguigni. Molto spesso, usando una tale procedura, è possibile rilevare una malattia che rappresenta una seria minaccia per la vita - la trombosi.
  2. Scansione vascolare ad ultrasuoni. Questo metodo consente di identificare le manifestazioni di aterosclerosi, determinare come i vasi si restringono e se ci sono curve.
  3. RVG (reovazografiya). Un moderno metodo di diagnostica funzionale, che viene utilizzato per determinare l'intensità e il volume del flusso sanguigno nei vasi arteriosi delle estremità.
  4. X-ray. Condotto per rilevare cambiamenti specifici, malattie articolari, patologie della colonna vertebrale.
  • CT o RM.
  • ECG.

trattamento

Poiché la pesantezza delle gambe spesso non è un sintomo indipendente, ma solo un segno di una malattia, il trattamento dipenderà dai dati ottenuti durante la diagnosi.

Se il motivo è nascosto nella conduzione di uno stile di vita sbagliato, allora il problema può essere risolto apportando alcune correzioni ad esso. Tuttavia, quando il fattore provocatorio è più grave, il trattamento deve essere affrontato a fondo. Richiederà sia le misure terapeutiche il cui obiettivo è l'eliminazione della malattia sottostante, sia la terapia sintomatica - l'uso di agenti venotonici. Quando si sceglie il secondo, è necessario prendere in considerazione la malattia di base, così come la condizione delle pareti delle vene. Vetotoniki attiva il processo di circolazione del sangue, stimola il flusso sanguigno nei vasi. Il regime di trattamento e la dose sono determinati dal medico. I seguenti farmaci sono più comunemente prescritti:

  1. Troxevasin in forma di pillola. Il farmaco ha un effetto antinfiammatorio pronunciato.
  2. Aescusan. Migliora il tono delle vene, è un ottimo profilattico contro le vene varicose.
  3. Detraleks. L'azione del farmaco mira ad attivare il deflusso della linfa e del sangue, aumentando il tono delle vene.

Ci sono anche preparati esterni, che devono essere applicati, seguendo le istruzioni indicate nelle istruzioni. I seguenti agenti sotto forma di gel sono considerati efficaci contro la gravità dei piedi:

Gli esperti consigliano di indossare uno speciale indumento a compressione, progettato per combattere la pesantezza degli arti. In realtà, il risultato da lui è abbastanza buono. Tali collant e calze proteggeranno le pareti delle vene dalla pressione interna, riducendo in tal modo il dolore e il gonfiore. Per quanto tempo e spesso hai bisogno di indossare la biancheria intima da compressione, dillo al flebologo. Lo stesso medico assisterà nella scelta dell'opzione appropriata, data la gravità della condizione.

Pesantezza alle gambe: questa è la ragione per eseguire esercizi di fisioterapia speciali giornalieri. Gli esercizi aiuteranno a liberarsi della stasi, portando al rilassamento dei muscoli delle gambe.

Se la causa della gravità degli arti è le vene varicose, e i metodi di trattamento conservativi non portano risultati, vengono applicate opzioni più radicali:

  1. EVLK (Endovasal Laser Coagulation) è un metodo moderno, il cui scopo è eliminare il reflusso di sangue nelle vene utilizzando l'energia termica della radiazione laser. La procedura ha evidenti vantaggi. Non è necessario praticare un'incisione, utilizzare l'anestesia generale. Inoltre, dopo di esso il paziente si riprende rapidamente.
  2. Scleroterapia. Questa procedura viene utilizzata per il trattamento di malattie dei sistemi vascolari e linfatici. Il metodo si basa sull'introduzione nella vena di un farmaco speciale che, penetrando nella cavità della nave, lo danneggia. Quindi il lume risultante è ricoperto di tessuto connettivo. Il trattamento viene effettuato su base ambulatoriale, in un giorno. Svantaggi significativi includono il rischio di recidiva.
  3. Operazione. Durante questo trattamento, il medico rimuove le vene colpite. Contro - anestesia generale e un lungo periodo di recupero.

Durante il parto sono prescritte le seguenti terapie:

  • Non permettere una lunga posizione sulle gambe.
  • Utilizzare la biancheria intima di compressione.
  • Guarda la tua postura.
  • Assicurare un'alimentazione corretta e un regime di bere adeguato, evitare un eccessivo aumento di peso.
  • Eseguire ginnastica correttiva.

Come affrontare il peso nelle gambe?

Se la sensazione di affaticamento e pesantezza nelle gambe appare spesso, è necessario, prima di tutto, fornire loro il riposo. Per fare questo, siediti o sdraiati per un po ', assicurandoti che le gambe siano leggermente sollevate. Questo migliorerà il flusso di linfa e sangue. Allora dovresti fare una doccia, cambiando alternativamente acqua calda e fredda.

Eseguendo regolarmente alcuni esercizi, è possibile alleviare i sintomi alleviando la tensione delle gambe e accelerando il flusso sanguigno. Questo compito farà fronte familiare a molte "bici".

È utile per coloro che hanno problemi con i piedi, per stare con i piedi senza scarpe su un tappetino da massaggio speciale. Questa procedura stimolerà le terminazioni nervose che si trovano sui piedi.

Se devi stare in piedi a lungo a causa delle caratteristiche della professione, puoi usare calze a compressione. Inoltre, devi provare a scaldare ogni minuto libero, o se è impossibile, cambia la posizione del tuo corpo.

Quando viene rilevato un sintomo come pesantezza nelle gambe, la situazione non deve essere ritardata e la situazione inizia, si dovrebbe visitare un istituto medico il più presto possibile in modo che il medico, dopo un esame, sulla base delle informazioni ricevute, determina quali procedure diagnostiche e terapeutiche deve essere sottoposta al paziente. Se necessario, il medico darà la direzione a specialisti stretti: cardiologo, ortopedico, neurologo, nefrologo, ecc.

Rimedi popolari

L'uso di ricette di medicina tradizionale aiuterà a liberarsi dalla sensazione di stanchezza, dolore e pesantezza alle gambe.

I seguenti rimedi sono efficaci contro questi sintomi:

  1. Pediluvio alle erbe. Corteccia di quercia, ortica, tiglio, camomilla, menta sono mescolati in proporzioni uguali. La composizione è piena d'acqua e posta a fuoco medio. Dopo aver fatto bollire il prodotto, è necessario rimuoverlo dalla stufa, lasciarlo raffreddare e usare come pediluvio.
  2. Comprime. Aiuterà ad alleviare rapidamente la condizione eliminando la pesantezza degli arti. Una piccola quantità di cubetti di ghiaccio dovrebbe essere avvolta in un pezzo di stoffa. Fai un massaggio, muovendo delicatamente dalla parte inferiore delle gambe verso l'alto.
  3. Bene aiuta a rimuovere la sensazione di affaticamento delicato auto-massaggio con l'uso di prodotti a base di ippocastano, così come oli essenziali - lavanda, menta, cipresso.
  4. Aiuteranno a rilassare e alleviare le condizioni delle estremità del bagno, in cui è necessario aggiungere sale marino, olio essenziale o aceto di mele. Un evento del genere può essere tenuto la sera dopo una dura giornata.
  5. Puoi normalizzare in modo rapido ed efficace il flusso sanguigno e, quindi, eliminare il disagio, puoi sdraiarti e sollevare gli arti in modo che si trovino sopra il cuore.

Misure preventive

  1. Per non affrontare un problema come la pesantezza alle gambe, si dovrebbe cercare di infondere in sé buone abitudini con cui si può migliorare la circolazione sanguigna. Per fare questo, devi muoverti di più, praticare sport: corri, nuota, vai alle lezioni di yoga. Un grande beneficio porterà una doccia a contrasto, perché aiuta a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni.
  2. Un'efficace misura preventiva per ridurre il flusso di sangue alle estremità è di sollevare leggermente il margine inferiore del letto.
  3. Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alla propria dieta. La dieta dovrebbe consistere in alimenti che contengono molta vitamina E. Questi includono oli, pesce, grano. Così come la vitamina C - bacche fresche e frutta.
  4. Tali elementi hanno un buon effetto antiossidante, influenzando positivamente i vasi.
  5. Inoltre, è necessario ridurre il più possibile, ed è meglio eliminare completamente le spezie, i piatti grassi e fritti dal menu.

Non dobbiamo dimenticare che la salute delle gambe è molto importante, perché ogni giorno sono sottoposti a un tremendo sforzo fisico. Pertanto, dovresti prenderti cura di loro e condurre uno stile di vita corretto. È anche importante ricordare sulla prevenzione, perché la malattia è più facile da prevenire che curare. A causa di ciò, sarà possibile evitare un sacco di problemi associati al disagio: il peso delle gambe.

Pesantezza alle gambe: cause e trattamento

La circolazione sanguigna del nostro corpo è organizzata in modo tale che per il normale apporto di sangue agli arti inferiori, il sangue deve superare la forza di gravità. Quando la forza del suo movimento non è sufficiente, allora la persona ha una sensazione di pesantezza nelle gambe. Le cause più comuni di tali disturbi circolatori sono l'edema o la stasi del sangue. Dovrebbero essere adottate misure immediate per eliminarle, poiché in futuro, per il trattamento di patologie che possono causare tali sintomi, sarà necessario un intervento chirurgico.

Le principali cause di pesantezza nelle gambe

  • Adynamy o carichi statistici a lungo termine;
  • il periodo dell'anno;
  • l'obesità;
  • pavimento;
  • patologia del sistema cardiovascolare;
  • linfostasi;
  • patologia spinale;
  • piedi piatti;
  • patologia delle articolazioni delle gambe;
  • malattia renale;
  • diabete mellito;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • periodo di gestazione.

In alcuni casi, la gravità delle gambe può essere causata da due o più motivi. Successivamente, consideriamo le cause dello sviluppo del ristagno del sangue e dell'edema nelle gambe in modo più dettagliato.

Adynamy o carichi statistici a lungo termine

  • Le contrazioni forti e statiche dei muscoli delle gambe e la sua tensione costante sono osservate in persone la cui professione è associata a una lunga permanenza in posizione eretta (atleti, facchini, chirurghi, insegnanti, parrucchieri, lavoratori commerciali, ecc.);
  • riduzioni rare e deboli dei muscoli delle gambe sono osservate con uno stile di vita sedentario o in persone la cui professione è associata a una lunga posizione di seduta (pazienti gravemente malati, operatori di computer typing, impiegati, conducenti, ecc.).

Entrambe queste cause portano a un deflusso venoso alterato dagli arti inferiori e provocano un'insufficienza venosa, che può essere aggravata dallo sviluppo di vene varicose, tromboflebiti e trombosi.

Cambio di stagione

La temperatura dell'aria può influire sullo scambio di liquidi nei tessuti del corpo. Durante il caldo, la circolazione sanguigna negli arti inferiori è disturbata e la persona può sviluppare edema.

obesità

Gli arti inferiori in sovrappeso devono costantemente tenerlo. Questo porta ad un aumento della tensione muscolare e provoca un aumento non solo nel sangue circolante, ma anche nella quantità totale di liquido interstiziale. Tutti questi fattori causano la compressione delle vene e interrompono il deflusso venoso.

Lo sfondo ormonale di una donna è soggetto a fluttuazioni più frequenti di quello maschile. Questo è causato da tali condizioni fisiologiche:

  • disturbi e fluttuazioni fisiologiche dei livelli ormonali durante tutto il ciclo mestruale;
  • la gravidanza;
  • assunzione di contraccettivi ormonali;
  • parto;
  • l'inizio della menopausa.

L'effetto del sesso sui disturbi circolatori più frequenti negli arti inferiori è anche causato dalla predilezione delle donne per le scarpe con i tacchi alti, che interrompe la posizione fisiologica dei muscoli e li induce a ricominciare.

Patologia del sistema cardiovascolare

È il cuore che è la "pompa principale" che pompa tutto il sangue, e in alcune delle sue malattie, la normale circolazione del sangue diventa impossibile, poiché i disturbi nella struttura del muscolo cardiaco lo privano di questa capacità. Queste patologie includono:

La gravità delle gambe è insita in molte malattie dei vasi della gamba:

Queste patologie portano ad una ridotta circolazione sanguigna normale negli arti inferiori e al loro gonfiore.

limfostazom

La linfostasi può essere il risultato di una patologia congenita del sistema linfatico o di malattie acquisite (traumi, ustioni, erisipela, complicanze post-chirurgiche). L'edema alle gambe è causato da un drenaggio linfatico alterato dagli arti inferiori ed è accompagnato da una congestione del sangue venoso nelle vene delle gambe.

Patologie spinali

Alcune malattie della colonna vertebrale sono accompagnate da dolore o pesantezza alle gambe. L'osteocondrosi della colonna lombare spesso causa sciatica (infiammazione del nervo sciatico). Oltre alla pesantezza delle gambe, il paziente ha la sensazione di "gambe imbottite", intorpidimento e sensazione di bruciore agli arti inferiori.

Piedi piatti

La violazione dell'arco fisiologico del piede porta a una violazione della postura e alla comparsa di una maggiore fatica quando si cammina. In questi casi, il paziente avverte una pesantezza "da piombo" nelle gambe e, alla fine della giornata lavorativa, possono comparire gonfiore e crampi alle gambe.

Lesioni articolari

Borsite al ginocchio, gotta, artrosi e artrite reumatoide: queste malattie sono accompagnate da infiammazione delle strutture delle articolazioni delle gambe. Questo processo patologico porta sempre a edema, dolore e pesantezza alle gambe.

Patologia renale

Insufficienza renale acuta e cronica, sindrome nefrosica: queste patologie renali, che possono essere provocate da molte altre malattie, portano ad un ritardo nella rimozione del fluido dal corpo e nello sviluppo di edema, che può essere localizzato in tutto il corpo, anche negli arti inferiori.

diabete mellito

Uno dei sintomi del diabete, accompagnato da un aumento di glucosio e lesioni vascolari, può essere una sensazione di pesantezza alle gambe. Può essere completato da dolore, crampi e debolezza. Successivamente, il paziente può sviluppare un "piede diabetico". In questa condizione, può essere sollevata la questione dell'amputazione forzata della parte interessata dell'arto.

Prendendo alcuni farmaci

Alcuni farmaci hanno un effetto collaterale tale da aumentare l'accumulo di liquidi nei tessuti molli degli arti inferiori. Ciò porta a una violazione della loro sensibilità e una sensazione di pesantezza nelle gambe.

Gli effetti collaterali simili si sviluppano con l'uso a lungo termine dei seguenti farmaci:

  • antipertensivi;
  • agenti ipoglicemizzanti;
  • farmaci ormonali;
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei.

Periodo di gestazione

Durante il trasporto del feto nel corpo delle donne si verificano tali cambiamenti:

  • aumenta il volume di sangue circolante (circa 0,5 litri);
  • l'utero gravido è in costante crescita e inizia a spremere le vene pelviche, che trasportano il sangue al cuore;
  • aumentano i livelli di progesterone, che aumenta la permeabilità delle pareti venose.

Tutti questi cambiamenti fisiologici contribuiscono alla comparsa di edema e pesantezza nelle gambe di quasi la metà delle donne in gravidanza.

Quali sintomi possono essere la ragione per chiamare un'ambulanza?

La ragione per chiamare un'ambulanza può essere i seguenti sintomi che accompagnano edema e pesantezza alle gambe:

  • difficoltà a respirare;
  • dolori al petto che durano più di 10 minuti;
  • vertigini;
  • confusione;
  • svenimento.

Inoltre, il motivo per l'immediato ricorso al medico potrebbe essere il recente infortunio che ha causato gonfiore dell'arto inferiore.

Come scoprire la causa della pesantezza alle gambe?

Per determinare la causa della comparsa di pesantezza nelle gambe, da cui dipenderà l'ulteriore trattamento del problema, è necessario sottoporsi a una serie di studi diagnostici. Il loro complesso dipenderà dalla natura dei disturbi, dalle comorbilità, dall'attività professionale e dalla predisposizione ereditaria del paziente a determinate patologie.

Il più spesso nello schema diagnostico di esame del paziente con reclami di pesantezza nelle gambe include i metodi di ricerca seguenti:

  • Ultrasuoni delle vene e delle arterie degli arti inferiori;
  • angioscanning;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici;
  • consultazione dell'endocrinologo;
  • esami del sangue per zucchero, ormoni e fattori reumatici;
  • test delle urine;
  • Ultrasuoni dei reni;
  • ECG;
  • Doppler Echo-KG.

trattamento

La tattica del trattamento della pesantezza nelle gambe dipenderà dai dati degli studi diagnostici. Consiste in metodi per il trattamento della malattia di base, che ha portato allo sviluppo di edema e insufficienza venosa e modi aggiuntivi per eliminare le sensazioni spiacevoli nella zona del piede utilizzando preparazioni venotoniche.

La scelta dei mezzi per mantenere il tono delle pareti venose dipende dai dati sulle loro condizioni e comorbilità che sono stati identificati nel paziente. I preparativi per la somministrazione orale, il loro dosaggio e la durata d'uso dovrebbero essere selezionati solo da un medico.

La scelta di preparati per la vena tonica per uso esterno può essere eseguita dal paziente. Per fare questo, puoi usare questi farmaci:

  • Troxevasin gel;
  • Balsamo Venotonico Shungit;
  • Crema venitana H;
  • gel Venoruton;
  • Pomata o gel di epatombina.

La loro applicazione sulla pelle deve essere eseguita secondo le istruzioni allegate al farmaco. Al momento di coricarsi, è meglio utilizzare questi prodotti all'aperto dopo aver fatto dei bagni per i piedi, che favoriscono il rilassamento dei muscoli delle gambe.

Oltre alla venotonica, i pazienti che soffrono di pesantezza alle gambe, possono adottare misure che contribuiscono alla normalizzazione della circolazione sanguigna e del flusso linfatico negli arti inferiori. Per questo, vengono utilizzate le seguenti tecniche:

  1. Prendi una posizione orizzontale e solleva le gambe in modo che siano 15-20 cm sopra il livello del cuore. Dopo 10-15 minuti di essere in questa posizione, puoi provare sollievo.
  2. Non indossare vestiti e biancheria intima che impediscano il normale flusso di sangue nella parte inferiore del corpo (ad esempio, pantaloni attillati, cinghie strette, corsetti, ecc.).
  3. Smettere di indossare scarpe scomode (strette o tacchi).
  4. Sbarazzati del peso in eccesso, creando un carico aggiuntivo sulle gambe.
  5. Indossare calze a compressione o collant se il lavoro o stile di vita è associato a stare in piedi o seduti.
  6. Prima di fare una doccia per tenere un massaggio morbido delle gambe. Dopo le procedure igieniche, sciacquare i piedi con acqua fredda e utilizzare la seguente tecnica di massaggio: asciugare i piedi con un asciugamano con delicati movimenti di pulizia dai piedi alle cosce.
  7. Durante la gravidanza, seguire tutte le raccomandazioni sopra.

Questi metodi non solo elimineranno sensazioni spiacevoli, ma saranno anche una misura eccellente per prevenire lo sviluppo dell'insufficienza venosa e delle vene varicose.

I pazienti che soffrono di pesantezza alle gambe, possono tenere sessioni di terapia fisica, che aiuta ad eliminare la stasi del sangue e rilassare i muscoli degli arti inferiori. Per fare ciò, è possibile eseguire una serie di esercizi:

  1. Stare su un gradino o una leggera elevazione e trasferire il peso del corpo principale nella parte anteriore del piede. La schiena dovrebbe essere raddrizzata e i muscoli delle gambe non dovrebbero essere tesi. Mentre si tiene il bilanciamento, tornare indietro e tornare alla posizione iniziale entro 10 secondi. Ripeti 3 volte e, se necessario, prendi le pause. Assicurare l'esercizio da fare vicino al muro, per il quale è possibile cogliere la perdita di equilibrio.
  2. Siediti su una sedia e allarga le gambe. Appoggiandosi sul tallone e non sollevandolo dal pavimento, inizia a stringere e aprire delicatamente le dita dei piedi, compiendo movimenti ondulati. Il numero di tali movimenti viene selezionato individualmente in modo tale da avvertire una piacevole fatica.
  3. Getta una moneta grande sul pavimento e cerca di sollevarla con le dita dei piedi. Mentre perfezioni questo esercizio, devi usare monete più piccole.

Tutte le suddette misure possono essere applicate a qualsiasi malattia che porti alla comparsa di pesantezza nelle gambe, ma impediscono solo lo sviluppo di insufficienza venosa. Il modo principale per eliminare questo sintomo sgradevole non può che essere un trattamento completo della patologia che ha causato un disturbo nella normale circolazione sanguigna nelle gambe. Ricorda questo e non ritardare la tua visita dal medico!

Articoli Su Varici