Esercizi per le vene varicose

Per evitare complicanze delle vene varicose degli arti inferiori, gli operatori sanitari raccomandano l'uso di esercizi terapeutici. Una moderata attività fisica renderà più forti le pareti dei vasi sanguigni, mantenendo costantemente il tono del sistema venoso.

Esercizi per le vene varicose possono stabilizzare la circolazione sanguigna, prevenire la formazione di coaguli di sangue, ritrovare la facilità nelle gambe. La ricarica regolare è particolarmente necessaria per le persone che non si muovono molto o che hanno un lavoro sedentario.

La cultura fisica con le vene varicose occupa un posto speciale tra le persone in sovrappeso. I chili in più creano un carico aggiuntivo sul corpo e sul sistema circolatorio, il paziente spesso sperimenta un forte disagio, acquisendo gonfiore alle gambe.

Attività fisica con le vene varicose

Per migliorare il flusso sanguigno degli arti inferiori servirà a camminare all'aria aperta. Prova a percorrere una distanza prestabilita ogni giorno, una sorta di carica ha un effetto positivo sulle pareti venose. Restando all'aria aperta, l'ossigeno satura i tessuti del corpo, aiutando il paziente a riprendersi rapidamente.

Se possibile, è consentito andare in bicicletta o nuotare. La maggior parte dei medici sostiene che le lezioni nel pool contribuiscono alla rapida normalizzazione della circolazione sanguigna, oltre ad allenare i muscoli, l'apparato cardiovascolare diventa più duraturo. Eseguendo esercizi per la prevenzione delle vene varicose, la cosa principale è non esagerare. Dovrai scegliere l'attività fisica ottimale, in base alle caratteristiche individuali del paziente. L'esercizio fisico regolare aiuta a migliorare il flusso sanguigno nelle gambe e normalizzare la pressione venosa.

Ricorda, non tutti gli sport hanno un effetto positivo sulla salute di un paziente con vene varicose. Ad esempio, correre è considerato controindicato, troppa tensione fa male solo alle vene dilatate che hanno perso la loro forma precedente.

Esercizi di ginnastica per le vene varicose

Ginnastica con vene varicose permetterà di sbarazzarsi di peso in eccesso, restituire il tono delle gambe. Per vedere il risultato, devi persistere nell'attività fisica. Il complesso di esercizi è semplice, non richiede attrezzature sportive aggiuntive. Gli esercizi fisici sono condotti al mattino o al momento giusto, soprattutto, gli esercizi sono eseguiti correttamente e coerentemente.

Per gli allenamenti quotidiani, la ginnastica offre una serie semplice ed efficace di esercizi:

  • Per il primo esercizio, avrai bisogno di un normale seggiolone. Sedersi su una sedia, unire le gambe. Sali su calze e cadi sui talloni, senza alzarti da un luogo, per eseguire l'esercizio 20 volte. Inoltre, la ginnastica con le dita è che l'esercizio è facile da fare sul lavoro, se la professione è associata a un'interruzione costante in una posizione seduta;
  • Il seguente esercizio assomiglia a quello precedente, la tecnica è leggermente diversa. Stare con le spalle al tavolo, appoggiarvi con le mani, alzarvi sulle punte e cadere sui talloni. Ripeti l'esercizio 20 volte;
  • Sedendosi su una sedia, sollevare leggermente la gamba destra, effettuare piccoli movimenti circolari dell'articolazione della caviglia 20 volte. Ripeti le stesse manipolazioni con la gamba sinistra, quindi ingaggiando entrambi gli arti;
  • Estendi entrambe le braccia all'altezza delle spalle, appoggiarsi al muro, alternativamente in piedi sulla punta dei piedi, poi sui talloni. Fai l'esercizio almeno 20 volte;
  • Raddrizza e entra nella posizione di partenza. Quando inspiri, mettiti sulle punte dei piedi, sollevando le braccia sopra la testa, espirando, cadendo sui talloni, rilassando tutti i muscoli.

Esercitare la terapia nelle prime fasi delle vene varicose

Sviluppato molti esercizi terapia, progettato per combattere le vene varicose in diverse fasi. Se la malattia è in una fase iniziale di sviluppo, si consiglia di eseguire semplici esercizi fisici più volte al giorno:

  • Sdraiati sulla schiena e rilassati, gambe, spremere, eseguire leggeri movimenti circolari del ginocchio. Il numero di ripetizioni - 15 volte;
  • L'esercizio è respirare il diaframma. Cerca di rilassarti completamente. In caso di inalazione, l'addome si gonfia, in espirazione viene sgonfiato. A un ritmo lento, ripetere i passaggi 6 volte;
  • Dopo aver preso una posizione sdraiata, sollevare le gambette, piegare lentamente, quindi raddrizzare le gambe all'altezza della caviglia. Esercizio da eseguire in 12 ripetizioni;
  • L'esercizio viene eseguito in posizione supina, per piegare e piegare gli arti inferiori nelle ginocchia 5 volte;
  • Fai un respiro profondo, sollevando gli arti superiori, espirando, abbassare lentamente le braccia, fare 6 volte;
  • In uno stato rilassato, non piegare, quindi piegare le dita dei piedi.

Esercizi per migliorare il tono vascolare

Qualsiasi attività fisica è impossibile senza un riscaldamento, preparando il corpo per i carichi imminenti, non dimenticare la fase iniziale dell'allenamento.

Per ogni singolo problema è stata inventata l'attività fisica progettata per migliorare le condizioni del paziente. Per restituire il tono del sistema venoso delle gambe, eseguire una serie di esercizi di terapia fisica:

  • Diventa dritto, le mani giunte, lentamente fai rotazioni circolari delle spalle;
  • Posizione di partenza - posizione eretta, piedi regolati alla larghezza delle spalle. Alzati sulle punte dei piedi, prendi la posizione della rondine. Fai lo stesso con l'altra gamba, è importante tenere la gamba in aria per qualche istante;
  • Sdraiato sulla schiena, sollevare le gambe, fare l'esercizio "bici";

Questi esercizi per le gambe sono raccomandati per eseguire almeno due volte al giorno. Per quanto riguarda il numero di ripetizioni di ogni esercizio, tutto è individuale. Se ci sono punti di forza per 15 esercizi, fallo, se lo desideri, è possibile fare ancora più ripetizioni. Quando si verifica una sensazione di grave affaticamento, il numero di ripetizioni è ridotto.

Terapia di esercizi complessi avanzata

Esercizio fisico terapia è necessario eseguire sdraiato su una superficie dura, mettendo un cuscino o un dispositivo sotto le gambe in modo che gli arti inferiori sono sollevati di 25 cm.

Esercizi per le vene varicose aiuteranno a liberarsi dalla costante sensazione di stanchezza e gonfiore delle gambe e l'esercizio quotidiano aiuterà a normalizzare la circolazione sanguigna. Il complesso consiste di esercizi:

  • Metti le mani sulle spalle, fai movimenti rotazionali con l'articolazione della spalla, esegui l'esercizio 8 volte a destra ea sinistra;
  • Sedetevi lentamente e sdraiatevi di nuovo, senza piegare le gambe, ripetete 5 volte;
  • Nella posizione iniziale, piega le gambe, inclina verso i lati destro e sinistro, fai fino a 10 ripetizioni;
  • Raddrizza le gambe e metti le braccia lungo il corpo. Sarà necessario ritirare simultaneamente la gamba destra e il braccio destro, ripetere con il lato sinistro. Esercizi per le gambe, ripetere 10 volte;
  • Piegare le ginocchia e premere sulla superficie con i piedi con un certo sforzo, come se appoggiandosi sui pedali, ripetere l'esercizio 6 volte;
  • Sistemare le gambe ai lati, quindi provare a raggiungere il tallone sinistro con la mano destra e viceversa, provare a ripetere l'esercizio 15 volte;
  • Tirare la gamba verso il petto, sollevare verso l'alto e raddrizzare, riposare per un paio di secondi e prendere la posizione di partenza, ripetere gli esercizi simili sull'altra gamba 10 volte;
  • Piega le braccia e allarga le gambe. Sollevare le braccia sopra la testa, sollevare gradualmente e muovere le braccia verso i lati e fare un respiro profondo, prendere la posizione iniziale - espirare.

Per eseguire i seguenti esercizi, è necessario alzarsi e raddrizzarsi, prendere il supporto, che si trova a livello del torace. Una speciale parete ginnica è utilizzata come supporto e può essere sostituita con mobili adatti. Una serie di esercizi consiste di:

  • Tenendo il sostegno, passare da un piede all'altro, eseguire l'esercizio in punta di piedi 10 volte;
  • Rivolgi la tua faccia al supporto, mettiti in piedi e sedili lentamente 5 volte in modo che le tue ginocchia siano divorziate in diverse direzioni;
  • Diventa il lato sinistro della palestra, afferralo con la mano sinistra. Fai 8 mosse con il piede sinistro, ripeti lo stesso con il lato destro.

La ginnastica terapeutica fornisce un tempo di riposo, dopo l'allenamento, sdraiati per un po 'in uno stato rilassato per 15 minuti.

Ricorda, l'esercizio per le gambe non dovrebbe causare dolore, provocare un forte gonfiore degli arti inferiori. Gli esercizi contro le vene varicose sono efficaci se usati come parte della terapia complessa, senza dimenticare il trattamento farmacologico e la fisioterapia.

Ginnastica per le vene varicose degli arti inferiori - come migliorare la condizione delle vene eseguendo semplici esercizi

Le vene varicose sono una patologia abbastanza comune che altera in modo significativo la qualità della vita umana. Completamente recuperando da questa malattia è molto difficile, ma per facilitare il suo corso, vale la pena eseguire esercizi speciali.

Le vene varicose sono chiamate dilatazione prolungata e allungamento delle vene, accompagnate dal diradamento delle loro pareti e dalla formazione dei cosiddetti nodi. La ragione di questo fenomeno risiede nella grave patologia delle pareti delle vene e nell'insufficienza delle loro valvole.

Questa malattia è abbastanza diffusa ed è molto più comune nelle donne. Spesso, le vene varicose iniziano già in età lavorativa - dai trenta ai quarant'anni.

I benefici della ginnastica terapeutica

Il beneficio degli esercizi terapeutici per le vene varicose è difficile da sovrastimare. La ginnastica speciale ti permette di:

  • migliorare il drenaggio venoso e linfatico;
  • aumentare la resistenza fisica;
  • normalizzare l'afflusso arterioso;
  • aumentare il tono delle vene;
  • migliorare la circolazione periferica.

Se, tuttavia, si trascura la ginnastica terapeutica con gambe varicose, ciò causerà il ristagno di sangue nei vasi interessati, inoltre, la pressione aumenterà.

A sua volta, ciò porterà all'accumulo di acqua nelle caviglie, nei piedi, nelle parti inferiori delle gambe, cosa che spesso esaspera il dolore.

Caratteristiche dell'attività fisica

Soprattutto esercizi per le vene varicose delle gambe sono utili per le persone che non si muovono molto nella vita di tutti i giorni.

L'esercizio più semplice è camminare.

Le persone che soffrono di questa patologia devono camminare ogni giorno. Inoltre, è abbastanza possibile andare in bicicletta. Anche il nuoto è molto utile.

Non tutti sanno che non tutti gli esercizi sono utili per le vene varicose. Che tipo di sport per le vene varicose è utile e quale è dannoso?

La chirurgia per rimuovere le vene varicose è spesso l'unica soluzione. Vi diremo che tipo di chirurgia scegliere in questo o quel caso.

C'è anche una speciale ginnastica terapeutica per le vene varicose. Per eseguire questi esercizi nel modo più efficiente possibile, è necessario seguire le seguenti regole:

  • le persone che hanno un lavoro sedentario dovrebbero fare un allenamento di cinque minuti almeno una volta all'ora;
  • è importante monitorare la postura, non è consigliabile posare le gambe;
  • la carica dovrebbe essere somministrata 15-30 minuti al giorno;
  • durante il giorno è necessario fare alcune ripetizioni.

Serie di esercizi

Gli esperti di flebologia raccomandano di eseguire esercizi speciali contro le vene varicose al mattino e alla sera, dando loro circa 15-30 minuti.

Saranno sufficienti esercizi continui per cinque minuti, mentre si consiglia di fare delle pause. Se ti senti stanco, è meglio rimandare l'esercizio.

La serie principale di esercizi per tutti i tipi di malattia

Questi esercizi sono adatti per le vene varicose degli arti inferiori e superiori, per le vene varicose pelviche e altri tipi di malattia:

  1. Sdraiati sulla schiena, piega la gamba, tirandola al petto. Dopo di che, raddrizzare, aggiustarlo per alcuni secondi e abbassarlo. Fai lo stesso esercizio per la seconda tappa.
  2. Sdraiati, gambe piegate e sollevate. Raddrizzali, tieni premuto per un secondo, piega di nuovo e ritorna alla posizione iniziale.
  3. Sdraiati, solleva le gambe e con i piedi per fare movimenti rotatori, è necessario farlo fuori e dentro. Quindi puoi piegare e piegare le dita e i piedi.
  4. Sedersi su una sedia, i talloni poggiano sul pavimento. Muovi le calze in diverse direzioni. Fatelo 15-20 volte.
  5. Sdraiati sullo stomaco, premendo le mani sui fianchi. A turno, per alzare ogni gamba più in alto possibile. Nel punto più alto per qualche secondo indugiare e poi tornare al luogo. Fai 8-10 ripetizioni.
  6. Esercizio "ingoio". Stai dritto, le braccia lungo il corpo. Inspirare, sollevare le mani, quindi riposare sui calzini. All'espirazione, prendi la posa di una rondine. Fai l'esercizio 15-20 volte.
  7. Passare dal tallone alla punta, trasferendo il peso corporeo ad esso. Fai 15-20 ripetizioni.
  8. Per 15 minuti, camminare su tacchi, calze, con un alto sollevamento della coscia.

Esercizi per le gambe

La ginnastica con le vene varicose degli arti inferiori comprende i seguenti esercizi:

  1. Scarico delle vene delle gambe. Devi sdraiarti, chiudere gli occhi e rilassarti il ​​più possibile, mentre hai bisogno di respirare profondamente e in modo uniforme. Sotto i piedi dovrebbero essere messi alcuni cuscini - questo permetterà loro di alzarsi di 15-20 gradi.
  2. Sdraiati, piega le gambe, con i piedi sul pavimento. Metti le mani sui fianchi. Inspirare gradualmente, sollevare la testa e il corpo. Le mani dovrebbero scivolare fino alle ginocchia. Dopo aver effettuato un'espirazione lenta, tornare alla posizione originale.
  3. Per sdraiarsi, impasta le mani lungo il corpo, alza le gambe di 15-20 gradi e stringi tra loro un piccolo cuscino. Inspirare lentamente, piegare la schiena e i glutei devono essere strappati dal pavimento. Espirando lentamente, ritorna nella sua posizione originale.
  4. Per sdraiarsi, metti le mani lungo il corpo. Piega le gambe e, espirando gradualmente, attira nello stomaco. Inspirare per gonfiare lo stomaco.
  5. Metti insieme le gambe, metti le mani lungo il corpo. Fai un respiro profondo, sali lentamente sulle dita dei piedi, espira e ritorna alla posizione originale.

Esercizi complessi per gli arti superiori

Per ridurre le manifestazioni delle vene varicose degli arti superiori, dovresti eseguire semplici esercizi:

  1. Sdraiati sulla schiena, metti un cuscino sotto il collo. Alza le braccia e le gambe perpendicolarmente al corpo, tira il piede verso di te. Respirare in modo uniforme e profondo. Quindi, vibrare con le mani e i piedi per 3 minuti.
  2. Incrocia le braccia dietro la testa. Girare lentamente il caso in entrambe le direzioni. Fai 20 ripetizioni.
  3. Le mani si allungano in avanti, stringono i pugni. Apri i palmi delle mani, allargando le dita. Fai 20 ripetizioni.
  4. Stringere il polso della mano sinistra con il palmo della destra. Sollevare la mano sinistra il più in alto possibile, mentre la mano destra deve resistere. Ripeti 20 volte. Dopo di ciò, alza le mani, fissale in questa posizione per 20 secondi. Ripeti l'esercizio per la seconda mano.
  5. Alza le braccia sopra la testa, stringi e apri i pugni. Fai 80 ripetizioni. Metti giù le mani e fai lo stesso.

Una serie di esercizi per gli organi pelvici

Se le vene varicose hanno toccato gli organi pelvici, si consiglia di eseguire i seguenti esercizi:

  1. Esercizio "bici". Dovrebbe stare sdraiato sulla schiena e i piedi imitare il ciclismo. In questo caso, la schiena e la vita dovrebbero essere premuti sul pavimento.
  2. Esercita "forbici". Sdraiati sulla schiena, allunga le braccia lungo il busto. Fai movimenti di inclinazione in posizione verticale e orizzontale.
  3. Esercizio "Betulla". Sdraiati sulla schiena, appoggiarsi alle scapole, sollevare le gambe e sentirsi stanchi. Se lo desideri, puoi complicare un po 'questo esercizio: per questo puoi aggiungere la flessione e l'estensione alle ginocchia.
  4. Poluprisedaniya. Stai dritto, allarga le gambe a una larghezza di 30-40 cm. Sedetevi lentamente e non cadete al di sotto del livello delle ginocchia. Letteralmente per un secondo dovresti rimanere in questa posizione, e poi tornare lentamente indietro. Fai 10-15 ripetizioni.
  5. Sedersi sul pavimento, mettere le mani dietro e appoggiarle sul pavimento, allungare le gambe. Piegare la gamba destra al ginocchio, mettere il piede vicino al ginocchio sinistro. Alza e abbassa la gamba sinistra. Fai 10-15 ripetizioni.

Esercizi aggiuntivi

Perché il trattamento delle vene varicose sia il più efficace possibile, è possibile eseguire esercizi aggiuntivi durante il giorno:

  1. Stai dritto, metti i piedi dritti. Sali le dita dei piedi e lentamente scendi. Fai 20-30 ripetizioni. Calze a parte, unisci i tacchi e fai di nuovo 20-30 ascensori. La stessa procedura dovrebbe essere eseguita con tacchi divorziati e calze divise.
  2. È necessario essere sul posto, senza strappare le calze dal pavimento.
  3. Gambe unite, allungate le braccia lungo il busto. Prendendo un respiro lento, sposta indietro le spalle. All'espirazione, è necessario rilassarsi e inclinare la testa in avanti.
  4. La posizione di partenza è la stessa. Respirare, alzare le braccia e stare in piedi. Dopo di ciò, all'espirazione, ritorni nella sua posizione originale.
  5. Spremere i glutei è molto efficace. Questo esercizio può essere eseguito in qualsiasi posizione del corpo.

Esercizi per la prevenzione delle vene varicose

Per prevenire lo sviluppo delle vene varicose, è anche necessario eseguire esercizi speciali:

  1. Per sdraiarsi, allungare le braccia lungo il corpo, mettere le gambe dritte sulla sedia. In alternativa, piega il piede sinistro e destro. Fai 5 ripetizioni per ogni piede.
  2. Sdraiati, allunga le braccia lungo il tuo corpo. I piedi si sollevano e si allargano. Allo stesso tempo, dovresti ritardare le calze e ruotare le caviglie a destra e a sinistra. Fai 5-7 ripetizioni.
  3. Nella stessa posizione, piegare le gambe e fare movimenti rotazionali nelle articolazioni del ginocchio. Fai 5-8 volte a destra e a sinistra.
  4. Appoggiarsi alle scapole e sollevare le gambe come nell'esercizio "betulla". Allarga le gambe. La posizione delle gambe cambia altalene. Fai 4-7 ripetizioni.
  5. Salta sulle dita dei piedi 10-15 volte, mettiti in piedi e dopo alcuni secondi, ripeti i salti.

Altri modi per curare la malattia

sport

Naturalmente, le vene varicose implicano alcune limitazioni sull'attività motoria.

Ma questo non significa che tutti gli sport con le vene varicose siano proibiti. Ad esempio, il nuoto è molto utile, tutti gli esercizi che si possono fare seduti o sdraiati sono consentiti.

Inoltre, è possibile fare yoga o pilates.

massaggio

Il beneficio del massaggio per le vene varicose è quello di stimolare la circolazione del sangue nelle aree colpite.

È auspicabile che questa procedura venga eseguita da uno specialista esperto.

dieta

La dieta per le vene varicose è nella corretta alimentazione.

La dieta dovrebbe contenere alimenti che influenzano favorevolmente le condizioni del sangue e dei vasi sanguigni. Assicurati di mangiare cibo ricco di vitamina C.

Inoltre, i frutti di mare dovrebbero essere certamente presenti nella dieta, poiché impediscono lo stiramento delle pareti dei vasi.

Non meno utili sono le fibre vegetali, che assicurano il normale funzionamento dell'intestino, che è molto importante per le vene varicose.

Controindicazioni alla terapia fisica

In questo caso, in nessun caso non è possibile sovraccaricare le gambe.

Non è consigliato praticare sport professionistici che richiedono esercizi statici o carichi di potenza seri.

Categoricamente è impossibile sollevare la gravità.

Con le vene varicose, sono ammessi solo esercizi leggeri che non causano stress eccessivo.

Le vene varicose sono una malattia piuttosto sgradevole che si verifica abbastanza spesso. Per ridurre le sue manifestazioni, si consiglia di eseguire esercizi speciali. Allo stesso tempo è molto importante che le classi siano moderate e regolari.

Video: esercizi per le vene varicose

Esercizi terapeutici per le vene varicose - la tecnica giusta, la scelta del complesso, a seconda della complessità e della negligenza della malattia. Come non fare del male a te stesso e beneficio

Esercizi utili e vietati per le gambe varicose

Tutti vogliono avere una figura bella e in forma. Raggiungere l'obiettivo senza l'esercizio è impossibile. Tuttavia, in piedi sulle gambe della vena, che sono un segno di vene varicose, spesso fungono da ostacolo per lo sport. Causano disagio e persino dolore agli arti. Lo sforzo fisico è permesso in patologia e quali esercizi possono essere eseguiti con gravi vene varicose sulle gambe.

Corsi di fitness per le vene varicose

La diagnosi di "varici" non è un ostacolo al fitness, soprattutto se una persona è abituata a uno stile di vita sportivo. L'idoneità per le vene varicose è prescritta dopo aver consultato un medico. Tutte le lezioni dovrebbero essere supervisionate da un istruttore di fitness. Indumenti a compressione sono indossati sui piedi. Supporta le pareti venose durante lo stress.

Le vene varicose sono divise in 3 fasi. Diversi stadi della malattia includono i loro carichi fisici per le vene varicose:

  1. Lo stadio uno è quando piccole ghirlande blu o noduli diventano visibili sotto la pelle, ma le gambe non fanno male o si gonfiano. In questa fase sono ammesse classi sui simulatori di potenza. Ma devi scegliere quelli che creeranno il carico più basso per le vene. Prima dell'allenamento è importante avere un buon riscaldamento e prendere tempo per allungare. Questo aiuterà a scaldare i muscoli prima dell'esercizio, proteggerà le vene dalle tromboflebiti. Nel primo stadio della malattia, gli allenamenti treadmill troppo lunghi e intensi sono controindicati.
  2. I sintomi del secondo stadio non sono solo le vene chiaramente visibili sugli arti inferiori, ma anche l'aspetto di una costante sensazione di pesantezza, la comparsa di piccoli gonfiori alle caviglie alla sera. Questo stadio di vene varicose permette di praticare l'aerobica in acqua, il nuoto, il Pilates e lo yoga: questi tipi di fitness non esercitano un forte carico sulle gambe e l'acqua aiuta anche il movimento del sangue nelle vene, prevenendo il ristagno. Esercizi di aerobica di potenza, occupazioni sulla cyclette, tapis roulant sono controindicati. Si raccomanda di eliminare completamente il salto, la corsa e il passo.
  3. Lo Stadio 3 è caratterizzato da un aumento ancora più evidente dei nodi venosi, dall'oscuramento della pelle e dalla comparsa di edema durante una prolungata posizione eretta o seduta. Quando compaiono questi sintomi, molti si chiedono se sia possibile fare fitness con le vene varicose di terzo grado. Gli esperti raccomandano di preferire il nuoto in acqua calda, che ha un effetto di compressione sui vasi e contribuirà a mantenere i muscoli in forma. Le lunghe passeggiate lo faranno, ma non dovresti sovraccaricare le gambe. I carichi di potenza sugli arti inferiori sono soggetti a rigorosi divieti.

Varicose accovacciata

Gli squat aiutano a bruciare i grassi, migliorano la forma delle gambe e dei glutei, aumentano la resistenza. Questo tipo di esercizio è di grande beneficio per il corpo, ma puoi accovacciarsi con forti vene varicose? I flebologi hanno diversi punti di vista su questo problema. Ma di solito sono d'accordo che con uno sviluppo evidente della malattia, è meglio rifiutare gli squat.

Tuttavia, se il paziente è sotto la supervisione di un medico e il controllo del trainer, allora è possibile eseguire squat con le vene varicose. È necessario aderire alle seguenti raccomandazioni:

  • Quando si esegue uno squat, è necessario monitorare la postura - la schiena dovrebbe essere piatta.
  • Durante lo squat, non puoi correre - dovrebbero essere eseguiti delicatamente e senza intoppi, senza movimenti bruschi. Migliora la circolazione sanguigna e aumenta l'elasticità delle pareti venose.
  • I piedi dovrebbero toccare completamente il pavimento, le calze oi talloni non dovrebbero essere strappati.
  • Abbandonare gli squat con manubri e altri composti ponderali può danneggiare i vasi deboli.
  • Aumentare gradualmente il carico - prima eseguire squat leggeri e poi passare a quelli più profondi.

È possibile saltare la corda con le vene varicose

La corda da salto è considerata un esercizio produttivo, come lo squat. Durante il salto della strada, i muscoli di tutto il corpo si rafforzano, il lavoro dei sistemi cardiovascolare e respiratorio migliora, la resistenza e il tono del corpo aumentano. Quando si esegue l'esercizio, le gambe sono soggette al carico principale, quindi non è chiaro se sia possibile saltare su una corda con le vene varicose del piede.

Saltare su una corda è permesso solo sotto il controllo di un allenatore che ti aiuterà a eseguire correttamente questo esercizio e mostrerà come evitare un forte carico sui vasi degli arti inferiori.

Ci sono solo tre regole base:

  1. Eseguire salti solo nella maglieria a compressione.
  2. Non puoi saltare sui calzini, devi scendere su tutto il piede.
  3. Dopo la fine dell'allenamento, devi fare una doccia di contrasto e allargare le gambe con un gel venotonico adatto.

I salti sono utili per la prevenzione della malattia, così come durante la fase iniziale delle vene varicose.

In presenza di coaguli di sangue nelle navi saltare la corda è strettamente controindicato!

Posso ballare

I flebologi solitamente trattano favorevolmente le danze con l'apparenza di vene varicose, poiché apportano grandi benefici alle gambe. Ad esempio, i passi di danza aiutano a normalizzare i processi metabolici, migliorare il flusso di sangue e linfa, rafforzare le pareti delle vene, tonificare i muscoli. Le persone con una diagnosi di vene varicose sono ammessi i seguenti balli:

  • sala da ballo;
  • est;
  • Latino americano (bachata, salsa, rumba).


Danza sportiva da ballo proibita e irlandese, perché possono portare a una serie di complicazioni: l'emergere di nuovi nodi sporgenti, edema, arrossamento, diminuiscono la forza delle pareti dei vasi sanguigni.

È possibile sollevare pesi

Di solito, i medici vietano i pazienti con sollevamento pesi con le vene varicose. I valori validi sono 3-5 kg. Queste restrizioni sono associate ad un eccessivo aumento della pressione nelle vene quando si solleva un bilanciere o un manubrio, motivo per cui le valvole dei vasi non possono normalmente passare il sangue al cuore. Questo porta a ristagni di sangue e danni alle vene deboli.

Un tipo di fitness moderno come Hot Iron è popolare, il che significa "ferro caldo". Questa area fitness comprende esercizi di gruppo con un bilanciere di peso fino a 13 kg per la musica incendiaria. L'obiettivo principale del ferro caldo è bruciare i grassi, quindi la base del complesso è costituita da squat, affondi, panca, stacchi e esercizi addominali. Anche se il ferro per le vene varicose non è controindicato se la malattia è nella fase iniziale e il peso della barra minima è selezionato per l'allenamento. Al momento dell'allenamento è necessario utilizzare calze a compressione.

Anche il decantaggio delle vene varicose è proibito, poiché molto peso aumenta notevolmente la pressione sulle vene. Tuttavia, gli allenatori esperti consentono questo tipo di esercizio nella fase iniziale della malattia varicosa, consigliando di lasciare 2-3 esercizi nel programma di allenamento. Il peso della barra dovrebbe essere piccolo, l'area delle ginocchia avvolta con una benda elastica. Devo spalancare le gambe quando si sollevano pesi troppo pesanti? Questo dovrebbe essere fatto per tutti i pazienti con vene varicose, indipendentemente dal peso del bilanciere. Questa posizione delle gambe aiuterà a ridurre significativamente il carico delle gambe. Dopo un allenamento, devi sdraiarti per 5 minuti con le gambe sollevate per normalizzare il flusso di sangue.

L'esercizio "plancia" aiuta a risolvere tutti i gruppi muscolari in un tempo molto breve. Posso fare la barra per le vene varicose? È possibile, ma è meglio escludere le consuete prestazioni della barra dall'allenamento. Per le vene varicose, sono ammessi i seguenti tipi di strisce:

  1. Plancia con una palla da ginnastica, quando le mani sono posizionate sul pavimento e le gambe sono posizionate sopra la palla. Il carico principale è diretto alle braccia, alla schiena e all'addome.
  2. Una tavola dinamica in cui le mani sono posizionate sul pavimento, e le ginocchia sono a loro volta tirate fino al petto.
  3. La sponda laterale, per la quale è necessario stendersi su un fianco, appoggiarsi con il gomito sul pavimento, estendere le gambe dritte e appoggiarle anche sulla superficie del pavimento.

È possibile ruotare il telaio con pelvi varicose

Il cerchio per ginnastica è considerato un utile proiettile per ridurre il volume dell'addome, della vita e dei fianchi. Ma questo soggetto innocuo ha controindicazioni. L'Hula-hoop è ammesso per le lesioni varicose delle gambe, ma è possibile ruotare il cerchio per le vene varicose varicose?

Hula-hoop non aggrava il decorso della malattia. È necessario scegliere modelli di cerchi non troppo pesanti, in modo che non vi siano lividi sullo stomaco e sui lati causati da debolezza vascolare. Per abbandonare gli esercizi bisogna affiancare alla varicosi pelvica altri problemi ginecologici.

Posso correre

La corsa moderata per le vene varicose non è proibita, ma durante una corsa dovresti seguire queste regole:

  • le gambe sono protette da vestiti con un adeguato livello di compressione (il medico curante lo stabilirà);
  • breve durata della corsa;
  • ritmo medio di corsa.


Le persone che soffrono di insufficienza venosa dovrebbero rifiutarsi di correre quando:

  • la presenza di peso in eccesso;
  • gravi lesioni varicose delle gambe;
  • problemi del sistema cardiovascolare (inclusi tromboflebiti o ictus e trombosi pregressi).

Non dimenticare che quando le vene varicose non possono essere sovraccaricate, devi abbandonare la gara per lunghe distanze.

Regole di classi per le vene varicose

La migliore prevenzione delle vene varicose è un aumento dell'attività motoria e della deambulazione. Il movimento aiuta nel trattamento della malattia. È necessario consultare un flebologo per raccomandare esercizi di fitness sani per le vene varicose. Per non danneggiare il corpo, devi rispettare le seguenti regole:

  1. Indossare indumenti intimi a compressione in allenamento in modo da non allungare eccessivamente le gambe e le pareti dei vasi.
  2. Scegli le scarpe giuste per lo sport, che ridurranno gli attacchi durante la corsa. Le scarpe sportive devono essere dotate di un "cuscino d'aria" e non devono essere serrate in modo da non interrompere il flusso sanguigno nelle gambe.
  3. Evitare sovraccarichi e superlavoro. Per questo dovresti dimenticare di correre, saltare, ballare troppo attivo, sollevare pesi.
  4. Aggiungi agli elementi di allenamento di yoga e pilates, in modo da non allungare eccessivamente gli arti inferiori e osservare un ritmo moderato.
  5. In assenza di edema e dolore nelle vene sono consentite lezioni sui simulatori di potenza. Ma non dimenticare di limitare il carico sulle gambe.
  6. Nuoto utile in acqua calda, in modo da poter migliorare il tono dei vasi sanguigni, sbarazzarsi di edema.
  7. Bevi molta acqua e non impegnarti troppo.

Quando si sceglie l'esercizio aerobico (nuoto, acquagym, jogging, ciclismo) non bisogna dimenticare che tutti gli esercizi devono essere eseguiti con calma, ad un ritmo moderato, senza forti cretini. È meglio fare un numero maggiore di approcci con un lungo intervallo di riposo tra di loro, rispetto a un numero minore di ripetizioni, ma in breve tempo.

Esercizi utili ed efficaci

Molti tipi di esercizi sono rigorosamente controindicati per le vene varicose, ma puoi sempre scegliere un insieme efficace di attività fisiche consentite. Questi includono la flessione del corpo. Combina tutta una serie di esercizi di stretching, isometrici, isotonici, combinati con uno specifico metodo di respirazione.

In caso di gravi lesioni varicose, possono essere esclusi gli esercizi per le gambe. Come risultato dell'allenamento, tutti i muscoli sono tesi e il corpo è saturo di ossigeno. Bodyflex contiene esercizi per la perdita di peso con le vene varicose a casa. Basta allenarsi per 15 minuti due volte al giorno. Un aumento dell'effetto terapeutico del bodyflex è facilitato dall'aggiunta di esercizi da esercizi terapeutici per le vene varicose.

In posizione eretta, è possibile eseguire i seguenti esercizi sportivi con l'aspetto delle vene varicose:

  1. Stare esattamente, mettere il piede in parallelo. Salire lentamente sulle calze e cadere nella posizione di partenza. Il numero di ripetizioni - 20 volte.
  2. Cammina sul pavimento, prima sulle dita dei piedi, poi sui talloni per 5 minuti.
  3. Camminare un passo da sci, cercando di non strappare i piedi dal pavimento, per 5 minuti.
  4. Metti il ​​piede destro a sinistra, quindi solleva la punta del piede sinistro il più in alto possibile. Ripeti 10 volte e cambia le gambe.

Questi esercizi per le gambe possono essere eseguiti a casa o al lavoro per prevenire il sovraccarico delle vene.

In posizione seduta, è possibile eseguire una serie di esercizi per le gambe varicose:

  1. Sedersi su una sedia, sollevare la gamba destra sopra il pavimento, ruotare il piede in senso orario, quindi contro di esso, eseguendo 20 rotazioni. Un esercizio simile da fare per la gamba sinistra.
  2. Piega e affatica le dita dei piedi fino a quando non compare la tensione. Dopo, rilassati. Ripeti 10 volte.
  3. Metti i piedi sul pavimento, esegui movimenti rotatori con i piedi, quindi solleva i talloni e li costringi a scendere in superficie.

Se le lezioni sono pianificate su una macchina cardiovascolare, si consiglia di abbandonare il simulatore di corsa a favore di "canottaggio": in questo caso, le gambe saranno meno caricate rispetto alla pista.

Sul retro

Esercizi di fitness in posizione prona:

  1. Sdraiati sulla schiena, piega le ginocchia, pedala "bicicletta". È importante estendere completamente le gambe per massimizzare i benefici dell'esercizio.
  2. Sdraiati sulla schiena e stringi le gambe al petto, poi raddrizzali e lentamente abbassati sul pavimento. Questo esercizio aiuta a premere la macchina con la stessa efficacia del solito torcimento.
  3. Per sdraiarsi orizzontalmente, allungare le braccia lungo il corpo. Le gambe si alzano e le incrociano nel ritmo medio. Non permettere la respirazione vagante.

Per i glutei

Esercizi speciali sui glutei per le vene varicose minimizzano il carico sulle vene degli arti inferiori.

  1. Sdraiati sul pavimento, le gambe divaricate, leggermente piegate sulle ginocchia. Sollevare i fianchi il più in alto possibile, fissando il punto più alto per 2 secondi. Ripeti 25-30 volte. Per aumentare il carico sui muscoli glutei, puoi posizionare un piccolo agente di ponderazione sui fianchi.
  2. Prendi la posizione del ginocchio-gomito, solleva una gamba e piegala al ginocchio. Sollevare la gamba, cercando di allungare il tallone al soffitto. Ripeti 25 volte, poi riposa e ripeti per l'altra gamba.
  3. Esercizi per i glutei per le vene varicose a casa includono i soliti squat e affondi, ma dovrebbero essere fatti con attenzione, aumentando il carico mentre i muscoli si scaldano.

Gonfiare le vene varicose glutei non fa male. Esecuzione di questo semplice insieme di esercizi può migliorare significativamente la forma della schiena e delle cosce interne.

Sport utili e proibiti

Per prevenire lo sviluppo di insufficienza venosa e prevenire l'aggravamento delle vene varicose esistenti, si dovrebbe aderire ad alta attività fisica. Con questa malattia, gli sport benefici sono:

  1. L'aerobica in acqua è l'opzione di fitness più preferita per i pazienti con vene varicose. L'acqua migliora l'elasticità della pelle, aggiunge elasticità ad essa, aiuta il deflusso del sangue.
  2. Camminando (sul tapis roulant, nel parco, in Scandinavia). Qualsiasi tipo di attività fisica riduce la pressione nelle vene, aiuta le valvole dei vasi sanguigni a funzionare correttamente.
  3. Yoga. Tutti i flebologi approvano, perché il ritmo lento è combinato con esercizi per le gambe sollevate, che contribuisce a un buon deflusso di sangue.
  4. Pilates con le vene varicose sostituirà la solita forma fisica. I vantaggi del Pilates nel suo ritmo tranquillo e l'assenza di un forte carico sulle gambe.
  • step aerobics;
  • corri veloce o corri lunghe distanze;
  • powerlifting.

Questi tipi di attività sono controindicati per le vene varicose a causa dell'impatto negativo sulle pareti dei vasi sanguigni: a causa di forti carichi, si verifica un aumento della pressione, le pareti si estendono, che porta alla formazione di nuovi nodi venosi.

Sport ristretti

Alcuni tipi di sport sono consentiti per le vene varicose, se il paziente non ha restrizioni per praticarli. Le controindicazioni spesso diventano uno stadio grave delle vene varicose e la presenza di coaguli di sangue. Se il flebologo ha diagnosticato lo stadio iniziale della malattia, sono ammessi i seguenti tipi:

  • callanetics, che è un sistema speciale di allungamento dei muscoli;
  • una bicicletta;
  • saltare su un trampolino;
  • puoi andare a sciare;
  • classi di boxe.

Fasi delle vene varicose e programma di esercizi

Per ogni fase delle vene varicose, adattare i tuoi esercizi. All'inizio della malattia, i medici consigliano di aumentare l'attività fisica, eliminando gli sport vietati. Nella seconda fase della malattia, è possibile iniziare a visitare le lezioni in piscina e in terapia fisica, in cui il medico selezionerà esercizi speciali per mantenere il tono delle vene. Per la terza fase delle vene varicose, viene mostrato un complesso di esercizi costituito da un programma di esercizi speciali. Altri tipi di attività fisica dovrebbero nominare un medico dopo un esame approfondito della condizione delle vene.

Cosa è proibito

Nonostante il fatto che l'esercizio sia utile per le vene varicose, gli appassionati di sport sono invitati a prestare attenzione a una serie di esercizi che sono incompatibili con le vene varicose.

Quindi, quali esercizi non possono essere fatti con le vene varicose diagnosticate? Questi includono:

  • affondi o squat profondi con manubri o bilanciere;
  • arrampicarsi sulle rocce e salire sulla piattaforma;
  • lunga partita di calcio;
  • salto;
  • esercizi di sollevamento pesi;
  • esercizi per i quali è necessario utilizzare pesi per le gambe.

Questo elenco può essere integrato da altri esercizi e sport. Gli esercizi vietati per le vene varicose dipendono dallo stadio della malattia, il medico curante aiuterà a determinare la lista completa dopo una diagnosi completa dello stato di salute.

Precauzioni di sicurezza

Durante lo sport in caso di diagnosi di vene varicose, il paziente deve osservare le seguenti precauzioni:

  1. Se si verificano disagio o pesantezza alle gambe, l'attività deve essere interrotta.
  2. È necessario coordinare il carico non solo con il trainer, ma anche con il flebologo.
  3. Prima che le classi indossino maglieria a compressione.
  4. Periodicamente è necessario riposare le gambe - eseguire l'esercizio "betulla" o "bicicletta".

Osservando le raccomandazioni di cui sopra, gli sport trarranno beneficio, aiutano nella prevenzione e riabilitazione delle malattie venose. La scelta sbagliata di classi e carichi non farà che aggravare la situazione e provocare complicazioni.

Ginnastica terapeutica per le vene varicose

Nel trattamento delle vene varicose, la ginnastica è molto importante. Dal momento che questa malattia è molto difficile da trattare ed è impossibile eliminarla completamente. Può ridurre significativamente la qualità della vita e per facilitare le sue manifestazioni, è necessario effettuare una terapia complessa.

I metodi terapeutici e profilattici per le vene varicose includono, oltre all'uso di droghe, ginnastica speciale. Questi sono esercizi molto semplici che tutti possono assolutamente fare.

Con le vene varicose si verifica la dilatazione persistente delle vene e un aumento della loro lunghezza. I sintomi includono assottigliamento della parete venosa con la formazione di nodi in essi. Il meccanismo della patologia sta nel fattore genetico: si tratta di una patologia congenita delle pareti venose e dell'insufficienza delle valvole venose.

Con l'aiuto di un complesso speciale di esercizi fisici, è possibile influenzare in modo significativo l'ulteriore corso della malattia.

I benefici degli esercizi speciali per le vene varicose

Ricordiamo che con il meccanismo scatenante della malattia - patologia congenita, c'è un altro aspetto importante - uno stile di vita sedentario. È bassa attività fisica, tuttavia, così come troppo carico, provoca il deterioramento delle vene degli arti inferiori.

Vantaggi dell'uso di esercizi speciali per le vene varicose:

  • Miglioramento del deflusso venoso.
  • Attivazione del deflusso linfatico.
  • Aumentare la stabilità fisica generale del corpo e in particolare - la resistenza degli arti inferiori.
  • Normalizzazione del flusso sanguigno.
  • Aumentando il tono delle vene.
  • Attivazione della circolazione periferica.

Cosa succede alle gambe con le vene varicose se non fai gli esercizi?

C'è costante stasi cronica del sangue nelle vene, questo porta ad un aumento della pressione in loro. Il risultato è un accumulo di liquidi in eccesso e un aumento del dolore e del disagio.

Chi mostra esercizi per le vene varicose?

I complessi di esercizi appositamente progettati sono raccomandati non solo per le persone che soffrono di questa malattia. Chiunque si muova un po 'ne trarrà beneficio.

L'esercizio più semplice e accessibile è camminare. Dobbiamo andare ogni giorno e con qualsiasi tempo.

I seguenti esercizi, che non hanno praticamente controindicazioni: nuoto in piscina e ciclismo.

Aiuto. Quando le vene varicose non possono fare assolutamente nessun tipo di sport. Lo sport professionistico è severamente proibito. Va tenuto presente che il più grande stress fisico delle vene si verifica durante gli esercizi in piedi.

Pertanto, quando le vene varicose sono vietate, al fine di ridurre il carico sulle vene degli arti inferiori:

  • fare esercizi in posizione prona;
  • fare esercizi seduti;
  • senza restrizioni allenare i muscoli della parte superiore del corpo.

Cardio carico con vene varicose

Gli esperti raccomandano di fare una scelta a favore di cyclette orizzontali o simulatori di canottaggio.

Attenzione! Poiché durante le lezioni c'è sempre una grande perdita di liquidi nel corpo, non dovresti dimenticare di bere acqua. I coaguli di sangue causati dalla perdita d'acqua sono pericolosi per le vene varicose. Gli esperti consigliano vivamente di indossare calze a compressione speciali durante le lezioni.

Sport. Cosa puoi fare con le vene varicose?

  1. Nuoto.
  2. Aerobica in acqua (un'eccezione è il divieto di step aerobics).
  3. Tour a piedi
  4. Ciclismo.
  5. Golf.

Questi sport sono utili per le vene varicose.

Sport che hanno una serie di limiti per le vene varicose

  1. Esecuzione. Consentito solo dopo aver consultato un flebologo.
  2. Classi ai simulatori. È possibile utilizzare quelli su cui vengono eseguiti gli esercizi in posizione prona. Non puoi sollevare molto peso.
  3. Fitness. Valido solo nel periodo iniziale della malattia. Specialista in consulenza e selezione di esercizi individuali.
  4. Dancing. Hanno piccole restrizioni - salti.

Piene restrizioni sulle vene varicose per lo sport

  1. Tutti gli sport di potenza. Compresi carichi di shock sugli arti inferiori.
  2. Squat.
  3. Sollevamento pesi o aste (in piedi).
  4. Corsa lunga e veloce
  5. Tutti gli sport, incluso il salto.
  6. Step aerobica.

Consiglio. Dopo la lezione, è consigliabile prendere una doccia e sdraiarsi per mezz'ora sulla schiena a riposo. In questo caso, si consiglia di tenere i primi 15-30 minuti del piede. Questa postura aiuta a migliorare il flusso sanguigno.

Ginnastica terapeutica, che viene mostrato per le vene varicose

Esercizi semplici che non richiedono tempo e ambiente appropriato:

Esercizi speciali per le vene varicose da flebologi

Raccomandazione: fare esercizi la mattina e la sera per 15 minuti e fino a mezz'ora.

  1. Sdraiati su una stuoia su una superficie dura sulla schiena. Piegare la gamba destra e premerla sul busto per alcuni secondi. Quindi alza la gamba, anche per alcuni secondi. Abbassa, fai lo stesso con il tuo piede sinistro.
  2. Sdraiati sulla schiena. Piegare contemporaneamente entrambe le gambe, tenere premuto per alcuni secondi. Quindi sollevare entrambi gli arti verso l'alto. Dopo un paio di secondi, le gambe si piegano sulle ginocchia e lentamente si abbassano.
  3. Sdraiati su una superficie dura sulla schiena. Alza gli arti. Ruota un piede. La natura dei movimenti - dentro e fuori alternativamente.
  4. Flessori attivi ed estensori con le dita dei piedi per alcuni minuti. Posa - seduto o sdraiato.
  5. Sedersi su una comoda poltrona. Appoggia i talloni sul pavimento, fai movimenti con le dita dei piedi nell'aria di diverse ampiezze.
  6. Esercizio - "Rondine". Posizione - in piedi sul pavimento, esattamente, con le braccia abbassate. Allunga lentamente e profondamente l'aria, alzati lentamente sulle dita dei piedi, mentre alzi lentamente le mani verso l'alto. Espira lentamente, prendi la posizione di "deglutire".
  7. Passare dal tallone alla punta con il trasferimento dell'intero peso corporeo.
  8. Camminare sui talloni pochi minuti.
  9. Camminare sulle calze per un paio di minuti, con i fianchi più in alto possibile.

Ciascuno degli esercizi può essere fatto da 10 a 25 volte. La quantità è regolata indipendentemente, provenendo da salute. Non c'è bisogno di fare esercizi con la forza, sperimentando una grave stanchezza!

Scarico delle vene degli arti inferiori. TOP: i 5 esercizi più semplici ed efficaci

  1. Sdraiato su una superficie dura per rilassare il corpo, chiudi gli occhi. La respirazione è calma, profonda, uniforme. Sollevare entrambi gli arti inferiori, tenerli in alto per alcuni secondi, quindi posizionarli su un cuscino alto (ad un angolo di circa 20 gradi). Immergiti da 10 minuti a mezz'ora.
  2. Posizione - sdraiato su una superficie dura, sul retro (il letto non si adatta). Piegare contemporaneamente gli arti inferiori destro e sinistro. Piede premuto a terra. Mani sui fianchi Allontana lentamente e profondamente l'aria, inarcando la schiena. Dopo un paio di secondi, fai un'espirazione completa, lentamente. Ritorna alla posizione originale.
  3. Posizione - supina. Sollevare contemporaneamente le gambe destra e sinistra (con un angolo di 20 gradi). Mani alle giunture. È conveniente posizionare un piccolo cuscino o un cuscino tra le gambe. Fai un respiro lento, piega il corpo il più lontano possibile. Espira lentamente l'aria, prendi la posizione originale.
  4. Per sdraiarsi, piegare gli arti destra e sinistra allo stesso tempo, espirare lentamente l'aria, posizionare le braccia lungo il corpo. Disegna lo stomaco il più lontano possibile. Dopo un paio di secondi, fai un respiro profondo, mentre la pancia è gonfiata al massimo.
  5. Posizione in piedi Arti inferiori messi insieme, giù le mani. Inspirate profondamente, alzandovi lentamente in punta di piedi, espirate lentamente l'aria, cercando di rilassarvi il più possibile. Ritorna alla posizione originale.

Risultato: l'uso regolare di questo complesso, che include solo cinque semplici esercizi, come dicono i flebologi, dà un buon effetto. Il complesso è in grado di eseguire qualsiasi persona con vari gradi di forma fisica.

Ridurrà significativamente i sintomi dell'insufficienza venosa con vari gradi di vene varicose. Gli esercizi hanno un obiettivo profilattico - in caso di prestazioni attente e costanti, impediscono un'ulteriore progressione della malattia e riducono il rischio di gravi complicanze.

Vene varicose degli organi pelvici. Ginnastica speciale

Spesso le vene varicose colpiscono non solo gli arti inferiori, ma anche gli organi pelvici. E per questi casi ci sono esercizi terapeutici speciali e molto efficaci. Gli esperti raccomandano l'esercizio, familiare a tutti fin dall'infanzia:

  1. "Bicicletta". Trovandosi su una superficie dura (non un letto) imita la rotazione dei pedali di una bicicletta con la schiena e la groppa premute sul pavimento.
  2. Poluprisedaniya. È tenuto in posizione eretta con le gambe divaricate e le spalle larghe. Squat deve essere molto lento, mentre cerca di non cadere sotto le ginocchia. In questa posizione, indugiare per alcuni secondi, quindi tornare alla posizione di partenza.
  3. "forbici". Sdraiati sulla schiena, braccia alle giunture, fai un forte movimento, incrociando le gambe.
  4. Posizione - seduto sul pavimento. Mani dietro Appoggiandosi forte alle braccia, allungare lentamente le gambe in avanti. Quindi piegare l'arto destro, mentre il piede si trova vicino all'articolazione del ginocchio sinistro. Alza e abbassa l'arto sinistro, e viceversa.
  5. "Betulla". Sdraiati su una superficie dura (non un letto). È conveniente appoggiare le scapole, sollevare entrambi gli arti inferiori in alto. Tienili in quella posizione il più a lungo possibile. Se ti senti stanco - inferiore. Puoi complicare il compito: in questi casi, durante l'esercizio, aggiungi la flessione e il movimento dell'estensore degli arti.

Ogni esercizio può essere svolto da 10 a 20 volte.

Esercizi aggiuntivi

  1. Posizione di partenza - in piedi, gambe dritte, alla larghezza delle spalle. Alzati sui tuoi calzini. Alzati, poi lentamente indietro.
  2. Per salire lentamente sulle dita dei piedi quando la posizione originale - dita del piede distanti.
  3. Alzarsi su calze con i tacchi sparsi nelle feste.
  4. Camminando sul posto, le calze non escono dal pavimento.
  5. Posizione di partenza - gambe unite, braccia lungo il corpo. Inspira lentamente e profondamente mentre muovi le spalle il più lontano possibile. Espira troppo lentamente. Quando espiri, inclina la testa verso il mento, cercando di rilassare il corpo il più possibile. Fai un respiro lento, alza le braccia, stando in piedi sulle dita dei piedi. Espirare, tornare alla posizione di partenza.
  6. Stringendo i glutei, che può essere fatto in qualsiasi posizione in qualsiasi occasione.

Ulteriori esercizi universali sono inclusi in qualsiasi serie di classi.

Esercizi per la prevenzione delle vene varicose

Esercizi speciali per la prevenzione:

  1. Sdraiato sulla schiena, le mani alle giunture. Entrambe le gambe si raddrizzano e si mettono su una sedia. Flessione alternativamente - quindi a sinistra, quindi a destra.
  2. Sdraiati sulla schiena, braccia alle giunture, sollevare gli arti inferiori. Allargare lentamente le gambe in direzioni diverse. Calze con il massimo ritardo. Eseguire a turno i movimenti di rotazione del piede, a destra oa sinistra.
  3. Sdraiato sulla schiena per fare movimenti simili, solo a turno a ogni articolazione del ginocchio.
  4. Posizione - lame di riposo su una superficie dura. Sdraiato sulla schiena, alza le gambe e allargale. La posizione iniziale, come nell'esercizio "betulla". Quindi, cambia le gambe con movimenti acuti.
  5. Salta in punta di piedi. Quindi mettiti in piedi, rilassati, salta di nuovo.

Ogni esercizio può essere fatto a seconda dell'allenamento fisico generale da 10 a 25 volte.

Conclusioni: le vene varicose sono una malattia comune che spesso causa molti problemi. Nel caso di esercizi speciali semplici, è possibile ridurre in modo significativo le manifestazioni negative della malattia e prevenire le complicanze. La regola di base è la regolarità e la considerazione delle controindicazioni.

Articoli Su Varici