Cause, sintomi e trattamento del varicocele negli adolescenti

Il varicocele è una malattia che si verifica sullo sfondo delle vene varicose del cordone spermatico, che provoca una violazione del flusso sanguigno dal testicolo. Questa patologia può causare dolore, disagio, pesantezza all'inguine.

Può verificarsi infiammazione o rottura dei vasi sanguigni con emorragia nell'area dello scroto. Nel corso del tempo, la malattia progredisce, il che porta a un cambiamento delle dimensioni del testicolo, patologie di spermatogenesi e infertilità.

Con il varicocele, la nutrizione completa del testicolo è compromessa, a seguito della quale può verificarsi un'atrofia. La griglia dei vasi venosi, che si trova vicino ad essa, è deformata in modo tale da disturbare il meccanismo di termoregolazione.

Secondo le statistiche, il varicocele viene diagnosticato nel 20% degli adolescenti al momento del completamento della pubertà e in circa il 10% dei ragazzi di età compresa tra 10-14 anni.

E a questa età, di regola, viene rilevato solo lo stadio iniziale di questa patologia. Quando un adolescente subisce cambiamenti fisiologici associati a una rapida crescita, viene rilevato un secondo o terzo grado della malattia.

Secondo l'OMS, circa il 15% degli uomini soffre di questa malattia. Nella maggior parte dei casi, viene diagnosticato il varicocele sul lato sinistro, il lato destro e quello bilaterale sono contrassegnati meno frequentemente.

Cause della malattia

Le cause del varicocele - aumento della pressione venosa, che aiuta a allungare e modificare la forma delle vene.

Ci sono una serie di fattori che possono contribuire allo sviluppo della malattia:

  • predisposizione genetica, quando il bambino è già nato con anelastica con pareti deboli di vasi sanguigni;
  • anomalie congenite, come l'assenza di valvole nelle vene del testicolo o la loro debolezza;
  • lesioni traumatiche;
  • disfunzione delle valvole venose e come conseguenza di una violazione della circolazione sanguigna;
  • temperatura elevata nei testicoli sullo sfondo di ristagno;
  • l'effetto di uno sforzo fisico pesante;
  • tumori maligni;
  • interruzione dell'ossigenazione testicolare;
  • disturbo cronico delle feci - stitichezza;
  • malattie del tratto respiratorio, in cui vi è una tensione costante dell'addome;
  • forte eccitazione sessuale e mancanza di contatto sessuale.

Caratteristiche dei sintomi e manifestazioni

Il quadro clinico può variare a seconda dell'estensione della malattia. Ad esempio, il primo stadio è asintomatico e il paziente non è disturbato da nulla. La patologia può essere scoperta casualmente durante l'ispezione.

Al secondo o al terzo stadio, quando si cammina o si fa sport, compaiono dolori di natura diversa e sensazioni di disagio. All'ultimo stadio, i dolori diventano sistematici e non scompaiono nemmeno a riposo e durante il sonno.

I primi segni di varicocele negli adolescenti includono:

  • fastidiosi dolori nella zona dello scroto e dell'inguine;
  • prurito;
  • sensazione di bruciore;
  • aumento della sudorazione nella zona inguinale;
  • sensazione di pesantezza;
  • aumento della dimensione dello scroto - appare l'asimmetria visibile.

Fasi del progresso della malattia e dei sintomi

Ci sono diversi gradi della malattia, a seconda del volume delle vene varicose del testicolo e del cordone spermatico, ognuno dei quali ha le sue manifestazioni caratteristiche:

  • 1 grado - le vene testicolari non vengono rilevate durante la palpazione, le violazioni saranno visibili solo durante le procedure diagnostiche;
  • 2 gradi - la dilatazione venosa viene rilevata solo in posizione verticale;
  • Grado 3: patologia rilevata in qualsiasi posizione;
  • 4 gradi - l'aspetto modificato dello scroto è visibile a occhio nudo.

Fare una diagnosi

In quasi tutti i casi, la diagnosi della malattia non causa alcuna difficoltà. Prima di tutto, lo specialista parla al paziente o ai suoi genitori di tutte le circostanze dello sviluppo della malattia, del tempo trascorso dal momento in cui sono comparsi i primi segni e della presenza di possibili lesioni lombari.

Per un quadro completo della diagnosi utilizzando questi metodi:

  1. Ispezione. Forma uviforme dei linfonodi venosi espansi rivelati. In alcuni casi, il testicolo interessato può diventare flaccido e restringersi. Il grado di varicocele è determinato palpando il paziente in varie posizioni (verticale, orizzontale, mentre tendendo).
  2. Ultrasuoni dei reni e della cavità addominale. Condotto per escludere le formazioni di massa.
  3. RM e TC. La trombosi o la presenza di patologie che possono contribuire allo sviluppo del varicocele secondario è rilevata.
  4. Spermogramma (assegnato a pazienti che hanno raggiunto la maggiore età). Tenuto due volte con un intervallo di una settimana. Vi è un'attività ridotta e una diminuzione del numero di spermatozoi.

Aiuta l'adolescente

Il trattamento del varicocele nel primo e nel secondo stadio viene eseguito senza intervento chirurgico. Le misure terapeutiche in questo caso saranno le seguenti:

  • limitazione dell'attività fisica;
  • eliminazione dei problemi con la sedia;
  • l'uso della venotonica - farmaci la cui azione è volta a migliorare il tono dei vasi sanguigni;
  • Ginnastica speciale per normalizzare la circolazione sanguigna.

Tutte queste attività sono svolte al fine di alleviare il ristagno nella zona pelvica.

Il trattamento chirurgico è utilizzato per grave varicocele quando presente:

  • sindrome del dolore;
  • difetto cosmetico;
  • sviluppo ritardato del testicolo interessato.

Più spesso, gli esperti ricorrono al metodo di indurimento delle vene del cordone spermatico. In questo caso, la vena femorale viene perforata e viene inserito un catetere con una preparazione speciale. Il catetere penetra nella vena cava inferiore, nella vena renale sinistra e poi nella bocca della vena interessata. A causa di ciò, la circolazione vascolare è normalizzata.

Negli ultimi anni, il metodo della laparoscopia, cioè la legatura delle vene dilatate, è diventato popolare. Ciò riduce il rischio di complicanze e recidive.

Dopo il trattamento chirurgico con determinate indicazioni, il medico può prescrivere farmaci che aiutano a migliorare la spermatogenesi. Questi includono:

  • venoprotektory;
  • complessi vitaminici;
  • additivi alimentari;
  • farmaci ormonali di gruppo.

Dopo l'intervento chirurgico, l'apporto di sangue ai testicoli ritorna normale e tutte le sue funzioni sono completamente normalizzate. In circa il 2% di tutti i casi, è stata notata la comparsa di idropisia.

Qualche tempo dopo l'operazione, il paziente può essere disturbato dal dolore nella zona inguinale, e questo è considerato abbastanza normale, ma se il dolore continua per più di quattro giorni, si dovrebbe visitare immediatamente un medico. In casi molto rari, è possibile una ricaduta della malattia.

Periodo di riabilitazione

Dopo l'intervento chirurgico, di norma, dopo alcuni giorni il paziente viene dimesso dall'ospedale. Nell'area postoperatoria della ferita si possono avvertire disagio, edema, leggero dolore e lieve sanguinamento.

Lo specialista deve prescrivere antidolorifici. Per alleviare il gonfiore e il dolore, è necessario allegare un impacco di ghiaccio.

Sarà anche necessario visitare il medico per un po 'di tempo per monitorare le condizioni della ferita e rimuovere ulteriormente i punti. Nel primo anno dopo l'intervento chirurgico, è necessario sottoporsi ad una visita medica almeno tre volte per misurare la densità e il volume dei testicoli e dello scroto e la rilevazione tempestiva di possibili atrofia o idrocele.

Ai fini della prevenzione prima e dopo...

Misure tempestive adottate per eliminare completamente e definitivamente il varicocele, ma per consolidare il risultato ed eliminare la possibilità di recidiva, è necessario seguire alcune regole:

  • sottoporsi sistematicamente ad un esame urologico (ciò è particolarmente importante dopo la fine della pubertà);
  • evitare gravi sforzi fisici, scegliere uno sport facile che non implichi una sovratensione grave;
  • eliminare tempestivamente i problemi con la sedia, per prevenire la stitichezza cronica;
  • condurre una vita sessuale regolare;
  • rinuncia all'alcol, poiché influenza lo stato delle pareti vascolari;
  • osservare una dieta corretta ed equilibrata.

La domanda principale

Molti genitori di giovani pazienti che si trovano di fronte a questo problema sono interessati alla domanda: "È possibile in futuro avere figli con una diagnosi del genere?"

La prognosi per il varicocele è abbastanza favorevole. La malattia non influisce sulla potenza. Inoltre, numerosi studi medici hanno dimostrato che dopo il trattamento, la spermatogenesi è significativamente migliorata e che i pazienti in futuro non sono privati ​​dell'opportunità di concepire un bambino. Un ruolo importante sarà svolto dalla tempestività dell'intervento medico e dai metodi di terapia scelti correttamente.

Il varicocele non è una malattia mortale ed è ben curabile, soprattutto nelle fasi iniziali, ma è importante ricordare che lo stadio avanzato può portare alla sterilità.

Cause, estensione e sintomi del varicocele negli adolescenti

Il varicocele è una malattia associata ad un aumento della pressione nell'arteria renale, che porta all'espansione delle vene del cordone spermatico.

La malattia viene diagnosticata negli uomini e negli adolescenti adulti, ma molti casi sono noti quando si manifesta in età precoce.

A causa della struttura del corpo, le vene varicose sono generalmente osservate sul lato sinistro dello scroto. Meno comunemente, varicocele appare nelle vene di entrambi i testicoli.

Se la dilatazione venosa appare sulla destra, è necessaria un'ulteriore visita medica dell'adolescente, poiché potrebbe essere dovuta ad altre malattie, inclusi i tumori del peritoneo.

Oggi parliamo di varicocele adolescenziale: che cos'è, le cause e i sintomi.

Che aspetto hanno le vene varicose testicolari negli adolescenti?

Allo stadio zero del varicocele nei bambini e negli adolescenti non si manifesta esteriormente. L'espansione delle vene non è evidente durante l'esame, ma può essere rilevata durante l'ecografia o la flebografia.

Se il ragazzo non supera tali esami per qualche altro motivo, il varicocele iniziale non verrà rilevato durante un esame di routine. Il dolore nella zona inguinale, di regola, è assente.

Quando varicocele 1 grado negli adolescenti gonfiore delle vene dello scroto viene osservato solo con aumento della pressione intra-addominale. Gli adolescenti possono lamentare dolore nell'area inguinale e nei tessuti adiacenti.

Il dolore si verifica dopo una doccia calda o un bagno, dopo aver sollevato pesi, con la tensione dei muscoli addominali, dopo il rapporto sessuale. A volte i dolori appaiono durante la corsa e la camminata veloce. Questi sono dolori fastidiosi e fastidiosi che scompaiono a riposo e in posizione supina.

Per diagnosticare la malattia, un urologo può testare Valsalva. Se il paziente affatica, tensioni e trattiene il respiro, e le sue vene si gonfiano nello scroto, quindi, molto probabilmente, ha lo stadio varicocele 1.

Se la malattia ha raggiunto il secondo stadio, è facilmente determinata dall'esame di un adolescente in posizione eretta. Il medico trova una vena allargata nello scroto durante la palpazione. Allo stadio 2 del varicocele può comparire dolore piuttosto grave, alterata potenza, aumento della sudorazione, sensazione di bruciore nella zona inguinale.

Il dolore può avere un carattere spiacevole. Alla palpazione, il medico può rilevare una diminuzione dell'elasticità di uno dei testicoli e una diminuzione delle sue dimensioni. Il testicolo situato nella parte interessata dello scroto inizia a muoversi verso il basso. Una parte dello scroto potrebbe avere una tinta bluastra.

Nella terza fase dello sviluppo del varicocele, l'aspetto dello scroto cambia e durante un esame di routine a scuola, il medico può rilevare le vene gonfie. Le vene sono visibili attraverso la pelle dello scroto. La pelle del lato colpito diventa spesso bluastra, il testicolo si trova molto più in basso rispetto al lato sano. La malattia è accompagnata da dolore fastidioso, bruciore, riduzione della potenza.

Nel condurre studi più approfonditi nel secondo e nel terzo stadio della malattia, possono essere rilevati cambiamenti atrofici nei vasi all'interno del testicolo e cambiamenti nell'epitelio embrionale. Quando si esaminano gli adolescenti, di regola, non fare lo sperma, questo metodo diagnostico è adatto per gli uomini più anziani.

Qual è il varicocele pericoloso negli adolescenti di 14 anni - 16 anni?

I dolori costanti impediscono a un giovane di fare sport, di fare un lavoro fisico, possono portare a una diminuzione della potenza. Inoltre, un giovane di 14-16 anni può sentirsi inferiore a causa del fatto che i suoi genitali sono deformati.

Questa malattia non è pericolosa per la vita, ma può notevolmente compromettere la sua qualità, poiché alla fine porta alla sterilità maschile. Secondo le statistiche, nel 20-30% dei casi in una famiglia senza figli un uomo è "colpevole".

Una malattia che si è manifestata all'età di 14-16 anni può progredire e portare a una restrizione dell'idoneità al servizio militare. Durante il primo esame da parte del consiglio di amministrazione dei medici (all'età di 16 anni), l'adolescente con varicocele nel secondo e terzo stadio riceve un referral per l'esame e la chirurgia.

Se rifiuta l'operazione per iscritto, è riconosciuto come temporaneamente inadatto al servizio. Se il medico dell'ufficio di arruolamento militare rileva il varicocele nella prima fase e la malattia non si manifesta come sensazioni dolorose (non ci sono stati diversi appelli all'urologo per un anno), allora il giovane sarà considerato idoneo al servizio.

Per i giovani che vogliono iscriversi alle scuole militari, per sottoporsi al servizio militare, è estremamente importante curare questa malattia prima dei 18 anni.

Perché si verifica la malattia?

Una delle cause del varicocele negli adolescenti è la predisposizione congenita del corpo a questa malattia. La posizione delle vene e la loro struttura è puramente individuale. La debolezza delle pareti dei vasi sanguigni e l'espansione del lume venoso portano al fatto che il sangue nei vasi circolanti circola male, ristagna, così le vene si espandono gradualmente.

Altre cause possono anche contribuire al varicocele. L'eccessiva tensione dei muscoli addominali durante il sollevamento pesi, il bodybuilding, l'esecuzione di lavori fisici pesanti contribuiscono al fatto che gli organi interni ei vasi sanguigni si muovono verso il basso.

Le navi che portano al testicolo sono bloccate, che impedisce la circolazione del sangue e le vene aumentano di diametro. Può anche verificarsi con stitichezza, tosse grave e aumento dell'adenoma prostatico.

Per prevenire il varicocele, i genitori dovrebbero monitorare la salute dell'adolescente. L'attività fisica a questa età dovrebbe essere varia e moderata. Non è possibile coinvolgere ragazzi e adolescenti sotto i 18 anni di età per lavorare in relazione al sollevamento e al movimento dei pesi.

Trattamento del varicocele negli adolescenti

Il costante contatto del medico con i genitori dell'adolescente contribuirà a far fronte alla malattia. Nel trattamento del varicocele, il giovane deve essere osservato da un urologo e venire per un esame di routine. Il medico può prescrivere farmaci, terapia fisica o raccomandare un intervento chirurgico.

Ispezioni di routine

Se il varicocele viene rilevato nello zero o nella prima fase, l'urologo registrerà l'adolescente e gli consiglia di presentarsi per gli esami programmati dopo determinati periodi di tempo (di solito ogni sei mesi). Se non c'è dolore, allora il trattamento non è prescritto. Il medico dovrebbe semplicemente osservare il paziente in modo da non perdere tempo per iniziare il trattamento.

Terapia fisica

Il medico può prescrivere un adolescente per un leggero massaggio dei testicoli e esercizi speciali per le gambe e la parte inferiore del corpo. Esercizi e massaggi forniranno una circolazione uniforme del sangue nell'addome e nella pelvi. Nelle lezioni di educazione fisica a scuola e nelle sezioni sportive, un giovane non dovrebbe sperimentare carichi estremi e affaticare molto l'addome.

Trattamento farmacologico

I genitori di adolescenti hanno paura dell'operazione imminente, quindi spesso si rivolgono all'urologo con una richiesta di prescrizione di farmaci per la somministrazione orale. Molti urologi considerano inefficace il trattamento del varicocele negli adolescenti senza intervento chirurgico, pertanto lo applicano solo nella fase iniziale.

Al paziente vengono prescritti antiossidanti e farmaci che migliorano la microcircolazione sanguigna nei vasi. Le medicine sono prese in corsi, una volta ogni pochi mesi. Se la malattia non progredisce, allora la questione dell'intervento non viene sollevata.

Varicocele in un adolescente: è necessaria la chirurgia?

L'operazione è prescritta, se il testicolo ha cominciato a diminuire di volume o ha smesso di crescere, con dolore costante nello scroto, così come con la forma bilaterale della malattia (stadio 2 e 3). L'operazione è indicata se c'è una differenza notevole nella consistenza dei testicoli (il testicolo sul lato interessato è diventato più morbido).

La decisione sull'operazione viene presa separatamente per ciascun caso, tenendo conto delle opinioni dei genitori di un adolescente. Se per qualsiasi motivo si è deciso di posticipare l'intervento chirurgico, l'adolescente dovrebbe essere riesaminato dall'urologo dopo sei mesi.

Durante l'operazione, viene eseguita la costrizione della vena spermatica, dopo di che il sangue viene fornito al testicolo attraverso altri vasi. La legatura di un'arteria non conduce all'atrofia testicolare. Ci sono tre modi per accedere ai vasi sanguigni: il retroperitoneale, l'inguinale e l'inguinale.

L'operazione può essere eseguita in una cavità aperta, realizzata attraverso una piccola incisione (da un mini-accesso), attualmente gli adolescenti sono sempre più sottoposti a operazioni endoscopiche. Meno comune è l'operazione di sclerotia del cordone spermatico. Viene eseguita anche la rivascolarizzazione microscopica del testicolo per ripristinare la normale circolazione sanguigna.

Di norma, il paziente viene dimesso dall'ospedale il terzo - quarto giorno, dopo una settimana può frequentare la scuola. Il medico prescrive l'orario dei ricevimenti programmati per rimuovere i punti e monitorare le condizioni del giovane.

Per diversi mesi, l'urologo monitora le condizioni dell'adolescente al fine di intervenire in tempo per le complicazioni. Dopo il recupero, il paziente deve costantemente visitare il medico e monitorare in modo indipendente le modifiche.

Il varicocele rivelato tempestivamente aiuterà un adolescente a evitare molti spiacevoli momenti in futuro, un trattamento tempestivo allevia sentimenti spiacevoli e aiuterà a sperimentare la gioia della paternità in futuro.

Cosa devi sapere sul varicocele negli adolescenti?

Lo sviluppo del varicocele nell'adolescenza è un evento frequente. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, questo stato non si manifesta affatto ed è spesso rilevato per la prima volta solo durante gli esami medici programmati, ad esempio, nella bozza di commissione.

In questo caso, si parla della forma adolescenziale della malattia, in contrasto con la patologia congenita associata ad un aumento della pressione nella vena renale sinistra.

statistica

Il giovane varicocele si forma durante la pubertà, durante la rapida crescita, che è quasi sempre caratterizzata da uno squilibrio nello sviluppo di alcune strutture del corpo.

sintomi

Con questa malattia, si verifica l'espansione delle vene testicolari. Queste vene formano una rete densa, chiamata plesso uterino, in cui le singole navi hanno molti messaggi tra loro.

Quando le vene sono molto dilatate, diventano contorte e si gonfiano, che può essere visto ad occhio nudo. L'adolescente stesso può prestare attenzione all'aspetto insolito dello scroto. I sintomi visibili sono osservati nel terzo grado della malattia.

Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, viene diagnosticato il grado 1-2, che sono caratterizzati da disturbi deboli e moderati del deflusso venoso.

I sintomi nella maggior parte dei casi sono assenti. Occasionalmente, un bambino si lamenta di una sensazione di pesantezza nello scroto e persino di dolore. Sensazioni spiacevoli possono essere provocate da una maggiore attività fisica.

diagnostica

Se si sospetta un varicocele in un adolescente, è necessario contattare un urologo o un chirurgo pediatrico che determinerà l'entità della malattia e le tattiche di trattamento. Prima di tutto, il medico effettua un esame manuale e viene prescritta anche un'ecografia testicolare. I test di laboratorio non sono indicativi.

L'esame viene eseguito prima in una posizione eretta e poi sdraiato sul divano. Il medico palpa delicatamente lo scroto, i testicoli e il cordone spermatico. Egli valuta l'aspetto dello scroto, la consistenza, le condizioni delle vene, confronta le dimensioni dei testicoli destro e sinistro.

Quindi viene chiesto all'adolescente di eseguire un test Valsavy: trattenere il respiro e sottoporre a tensione i muscoli addominali. Durante il test, la palpazione viene ripetuta. Con la tensione nell'addome, le vene testicolari diventano più visibili.

Informazioni più accurate sulla dimensione dei testicoli e sulla condizione delle vene si ottengono usando gli ultrasuoni. I risultati sono confrontati con le norme di età: dal momento in cui inizia la pubertà e fino all'età di 16-18 anni, i testicoli aumentano da una media di 5 a 20-35 cm3. Normalmente, la destra e la sinistra sono quasi le stesse, la differenza di volume consentita non supera i 3 cm3.

Estensione della malattia

Quando varicocele in bambini e adolescenti distinguono 1 (leggero), 2 (medio) e 3 (pronunciato) grado. Separatamente, un grado zero (subclinico) è isolato quando piccoli cambiamenti nelle vene sono visibili solo sugli ultrasuoni. Un grado lieve è caratterizzato da rigonfiamento delle vene solo durante il periodo di sforzo, è possibile un ispessimento del cordone spermatico.

Con un grado moderato, i cambiamenti nelle vene si trovano con la palpazione normale. All'ultimo grado, i cambiamenti patologici di terzo grado sono già visibili all'esame.

Spesso nell'infanzia si sviluppa la sindrome di Takayasu: quali sono i suoi sintomi e quanto è pericolosa la malattia? Scoprilo qui.

Leggi i sintomi e il trattamento di un'altra vasculite che è comune nei bambini - periarteritis nodosa - nel seguente materiale.

cause di

Non c'è consenso sulle ragioni. Tra i prerequisiti per le vene varicose si parla di aumento della pressione nelle vene, insufficienza dell'apparato valvolare.

Lo sviluppo della patologia a sinistra contribuisce alla localizzazione anatomica della vena renale sinistra tra l'aorta e l'arteria mesenterica superiore, a causa della quale la vena renale viene compressa e il deflusso venoso dallo scroto peggiora.

È pericoloso?

Grave vene varicose porta a una ridotta circolazione del sangue nel testicolo, con conseguente scarsa nutrizione dei tessuti e la fornitura di ossigeno. Secondo una serie di studi, nel tempo, i cambiamenti dei tessuti si verificano a livello cellulare. A causa di un cambiamento nella struttura della possibile produzione di ormoni sessuali.

Il pericolo principale è una violazione della produzione di sperma, che in futuro può portare alla sterilità maschile (circa un terzo degli uomini adulti affetti da infertilità hanno varicocele).

Tuttavia, non sono stati condotti studi su larga scala della qualità dello sperma negli adolescenti con varicocele. Ciò è dovuto sia alla difficoltà di ottenere sperma nei bambini, sia alla mancanza di chiari criteri di valutazione, poiché nell'adolescenza gli indicatori fisiologici sono molto variabili. La connessione diretta con l'infertilità non è provata.

Si presume che l'aumento del riempimento di sangue dei testicoli porti ad un indesiderato aumento della temperatura locale - una ragione nota per il deterioramento della qualità dello sperma.

Scopri come l'ipoplasia dell'arteria vertebrale sinistra e destra è diversa, come notare questa malattia nel tempo e prevenire gravi complicazioni.

Circa le cause e le manifestazioni della stenosi aortica - una malattia pericolosa che rischia di essere difficile da riparare, leggi qui.

trattamento

Nei casi lievi, il trattamento non è richiesto. I disturbi pronunciati sono trattati efficacemente solo chirurgicamente. Viene effettuata la legatura o la sclerosi di vene patologicamente modificate, dopo di che il flusso sanguigno viene distribuito ad altre navi.

Dopo l'operazione, l'adolescente è in ospedale per 3-4 giorni e dopo una settimana può frequentare la scuola. Le complicanze più frequenti dopo l'intervento sono l'idropisia del testicolo, che si verifica quando i vasi linfatici sono danneggiati e la malattia si ripresenta.

La decisione sull'operazione viene presa dopo un'attenta valutazione e discussione con l'adolescente ei suoi genitori di tutti i pro e contro. Non ci sono criteri chiari per la necessità di un intervento chirurgico oggi. La questione dell'operazione è sollevata:

  • Con una diminuzione significativa della dimensione del testicolo colpito rispetto alla norma;
  • Con dolori ai testicoli e allo scroto;
  • Con lesioni bilaterali.

Cosa cercare?

Il varicocele negli adolescenti, come negli adulti, nel 90% dei casi si verifica nel testicolo sinistro. Ciò è dovuto a caratteristiche anatomiche: la vena testicolare sinistra è normalmente più lunga della destra e la pressione in essa è maggiore. Se il testicolo giusto è interessato, è necessario un esame approfondito.

La spiegazione più semplice è la trasposizione (disposizione speculare) degli organi interni, che si verifica in 1 persona su 10.000.In una normale disposizione degli organi, vengono escluse patologie più gravi.

Il varicocele del lato destro può svilupparsi a causa di un processo tumorale nel peritoneo, a seguito del quale si verifica una compressione della vena spermatica interna destra.

Un'altra possibile causa è un alterato flusso sanguigno nella vena cava inferiore, ad esempio a causa di un coagulo di sangue. Per escludere queste condizioni pericolose, il medico prescrive un'ecografia, una TAC o un esame radiologico.

conclusione

Nonostante il grande interesse per il problema, le cause della malattia negli adolescenti non sono stabilite. Di conseguenza, non sono state sviluppate misure preventive. La questione delle tattiche di trattamento rimane aperta. La maggior parte dei medici concorda sul fatto che con un grado moderato, l'intervento non è richiesto, ma quando si tratta di cambiamenti pronunciati, le opinioni divergono.

Se operare la malattia durante l'infanzia, guarda il video:

È necessario un intervento chirurgico per varicocele in un adolescente o può essere posticipato, lasciando il paziente sotto osservazione? Se la connessione tra infertilità e vene varicose nei testicoli è confermata, questo sarà un argomento importante a favore del trattamento chirurgico.

Cause del varicocele negli adolescenti: sintomi e trattamento

Il varicocele negli adolescenti è una condizione patologica comune, accompagnata da vene varicose nei testicoli e nelle corde spermatiche. I primi sintomi del disturbo si osservano a 14-15 anni, ma a volte compaiono più tardi. Spesso, varicocele viene diagnosticato negli adolescenti durante un esame fisico di routine, che viene effettuato per valutare lo stato generale di salute e idoneità per il servizio militare.

Il varicocele negli adolescenti è una condizione patologica comune, accompagnata da vene varicose nei testicoli e nelle corde spermatiche.

Cos'è il varicocele?

Nei ragazzi tra i 13 ei 14 anni iniziano la maturazione e la formazione finale degli organi genitali. Durante questo periodo, vi è un aumento del livello di ormoni e cambiamenti nel riempimento dei vasi sanguigni che alimentano il cordone spermatico e i testicoli. Il varicocele nell'adolescenza si sviluppa quando la funzione delle valvole, che impedisce il deflusso venoso, viene disturbata. La pressione nei vasi aumenta e le pareti si espandono. All'età di 12-17 anni, si osserva una crescita attiva di un bambino, quindi i cambiamenti patologici possono crescere rapidamente.

In circa il 60% dei casi, viene diagnosticato il varicocele del testicolo sinistro. L'opzione bilaterale è trovata 2 volte di meno. Il varicocele del lato destro è osservato nel 10% dei casi. Ciò è dovuto alla struttura dei vasi sanguigni che alimentano l'organo sessuale.

La vena dal testicolo sinistro passa una grande lacuna prima che si fonda con una nave più grande. Questo predispone al ristagno e all'aumento della pressione sulle pareti. Per questo motivo, il varicocele sinistro appare più attivo.

La patologia nel processo di sviluppo è di 3 gradi. Ognuno di loro ha caratteristiche.

1 grado

Durante questo periodo, l'espansione delle vene del testicolo e del cordone spermatico è quasi impercettibile. Osservato 1 grado del processo patologico nei ragazzi di 10 anni. I vasi si espandono solo in posizione eretta, ma quando l'adolescente mente, non ci sono manifestazioni. Non ci sono reclami specifici durante questo periodo.

2 gradi

Il varicocele progredisce rapidamente, quindi negli adolescenti dai 14 ai 16 anni si può osservare un grado di danno dei vasi sanguigni. Appare disagio caratteristico. Le vene che hanno aumentato il diametro sono già ben visibili sotto la pelle. Lo scroto diventa asimmetrico.

3 gradi

Il varicocele di grado 3 viene diagnosticato negli adolescenti di età compresa tra 15 e 17 anni. I nodi varicosi gonfiati sono visibili senza palpazione. C'è una caduta uterina delle vene nello scroto. I testicoli sono piccoli e hanno una consistenza morbida. In questa fase dello sviluppo del processo patologico, si osserva una violazione della spermatogenesi. Ci possono essere segni di atrofia testicolare.

Il varicocele nell'adolescenza si sviluppa quando la funzione delle valvole, che impedisce il deflusso venoso, viene disturbata.

Cause della malattia

Lo sviluppo delle vene varicose negli adolescenti è influenzato da molti fattori. La causa principale di questa malattia è la predisposizione ereditaria. Spesso in questo caso, la presenza di pareti dei vasi deboli può essere tracciata lungo la linea maschile, che contribuisce allo sviluppo del varicocele. I fattori che portano alla comparsa di questa condizione patologica includono:

  • aumento della pressione nelle vene dei testicoli;
  • caratteristiche anatomiche congenite;
  • danno tissutale meccanico;
  • disfunzione della valvola venosa;
  • alta temperatura;
  • costipazione;
  • astinenza con intensa eccitazione.

La causa principale di questa malattia è la predisposizione ereditaria.

Il varicocele è più spesso osservato negli adolescenti che soffrono di patologie respiratorie accompagnate da tosse grave. Aumentare il rischio di sviluppare sport della malattia quando il bambino si alza e si verifica un aumento dello stress. In rari casi, la formazione di un tumore può causare la comparsa di vene varicose spermatiche.

I sintomi del varicocele negli adolescenti

Le vene varicose dello scroto negli adolescenti per lungo tempo potrebbero non manifestarsi. In futuro, l'aumento dei disturbi circolatori può causare disagio e dolore allo scroto. Spesso si osservano spiacevoli sensazioni sia a riposo che durante lo sforzo fisico.

Il dolore e il disagio appaiono periodicamente e non sono intensi, quindi i ragazzi spesso non prestano loro attenzione.

Lo scroto è visivamente ingrandito, e sotto la superficie ci sono molte vene dilatate. Un adolescente potrebbe lamentarsi di sentirsi pesante. Con la sconfitta dei vasi sanguigni compaiono prurito e bruciore. Il varicocele causa spesso sudorazione nella zona inguinale.

Alla palpazione sotto la pelle si trovano formazione densa. La deformazione dei vasi sanguigni porta al fatto che la pelle su di essi cambia la loro struttura. Nelle fasi successive dello sviluppo del processo patologico, lo scroto si gonfia. A causa dell'infiammazione delle vene colpite, la pelle su di loro diventa secca. Ci sono segni pronunciati di ipossia dei tessuti molli. Le sensazioni dolorose in questo caso possono comparire anche se toccate. Il testicolo sul lato colpito perde elasticità e cedimenti.

Funzioni diagnostiche

Quando compaiono segni di varicocele, è necessario l'esame di un urologo. In primo luogo, il medico esegue la palpazione dello scroto per rilevare le vene varicose. La palpazione viene eseguita stando in piedi e sdraiati, il medico può chiedere al paziente di tirare fuori. I test funzionali possono essere eseguiti. Per chiarire la natura del problema viene assegnato un numero di studi strumentali. L'ecografia è spesso usata. Ciò consente di escludere la presenza di formazioni volumetriche.

La flebografia e la scansione Doppler sono spesso prescritte. Questi studi ci permettono di identificare il livello di riempimento del sangue dei vasi sanguigni nello scroto e la loro pervietà. Esami del sangue generali e biochimici condotti. Il tasso di coagulazione del sangue è chiarito. MRI e TC sono spesso richiesti. Questi studi aiutano a determinare la presenza di coaguli di sangue e patologie che possono innescare la comparsa di varicocele secondario.

Esami del sangue generali e biochimici condotti. Il tasso di coagulazione del sangue è chiarito.

Trattamento del varicocele negli adolescenti

Con 1 e 2 gradi della malattia, la terapia può essere eseguita senza intervento chirurgico. In questo caso, è necessario un trattamento conservativo, che dovrebbe mirare ad eliminare i processi di congestione negli organi pelvici. Nella maggior parte dei casi, i medici cercano di posticipare la chirurgia fino a quando il paziente diventa maggiorenne.

Chirurgia del varicocele

La chirurgia utilizza almeno 120 tipi di procedure nel trattamento del varicocele. In alcuni casi, vengono eseguiti interventi in cui viene mantenuta la comunicazione con l'arteria renale. In altri, vengono eseguite operazioni che comportano il taglio delle vene che si trovano nella zona del cordone spermatico da un vaso sanguigno ad alta pressione.

A seconda del tipo e dell'estensione della chirurgia, la procedura può essere eseguita sia in anestesia locale che generale.

Spesso eseguite operazioni minimamente invasive, tra cui la varicocelectomia. Tali interventi sono meno traumatici e il recupero dopo di loro è rapido.

La chirurgia è necessaria?

Il trattamento chirurgico è l'unico modo per ripristinare completamente il flusso sanguigno alterato. Con un trattamento conservativo c'è un alto rischio di recidiva, quindi molti medici raccomandano metodi chirurgici. L'uso dell'intervento chirurgico è mostrato in tutti i gradi di sviluppo del processo patologico. Le indicazioni per la chirurgia negli adolescenti sono varicocele rapidamente progressivi, dolore intenso, difetto estetico, sviluppo più lento del testicolo dal lato colpito.

L'uso dell'intervento chirurgico è mostrato in tutti i gradi di sviluppo del processo patologico.

Come è l'operazione?

Prima dell'intervento, il paziente viene addestrato, inclusi esami del sangue, ECG e raggi X. Le fasi di funzionamento dipendono dal suo tipo. La varicocelectomia microscopica richiede anestesia locale o spinale. In rari casi, viene eseguita l'anestesia generale.

Un'incisione di 2 cm viene effettuata nell'area dell'inguine. Attraverso di esso viene estratto il cordone spermatico. Dopo di ciò, il guscio viene sezionato ed esaminato con un microscopio. Le vene colpite vengono asportate e il flusso sanguigno viene diretto attraverso vasi sani. Dopo il completamento della procedura, l'incisione del guscio del cordone spermatico viene suturata e il cavo stesso viene posizionato nella sua posizione anatomica. L'incisione nell'inguine viene suturata. La durata dell'operazione non supera i 30-40 minuti. Se è stata applicata l'anestesia locale, il paziente può lasciare la clinica dopo 8 ore.

Trattamento del varicocele senza chirurgia

La terapia conservativa non è efficace quanto quella chirurgica, pertanto viene utilizzata negli adolescenti per rallentare il processo patologico e ritardare l'intervento chirurgico. Il trattamento del varicocele senza intervento chirurgico comporta l'eliminazione dei problemi con le feci al fine di ridurre la pressione nella cavità addominale, limitando lo sforzo fisico. Può essere mostrato e l'esecuzione di esercizi fisici speciali per normalizzare la circolazione sanguigna.

Con il rifiuto della chirurgia, i farmaci vengono selezionati per eliminare i processi stagnanti.

Rimedi popolari

Come aggiunta alla terapia conservativa, vengono utilizzati vari preparati a base di erbe. I rimedi popolari possono essere usati solo dopo aver consultato un medico. Un effetto positivo si ottiene prendendo l'infusione dei seguenti componenti:

  • fiori di castagno;
  • radici di lampone;
  • corteccia di verbena;
  • fiori di rue;
  • achillea;
  • camomilla.

Tutti gli ingredienti sono mescolati in proporzioni uguali, 5 cucchiai. raccolta versato 500 ml di acqua bollente. Infondere significa 10 ore. Applicare 50 ml 3 volte al giorno.

farmaci

I farmaci nella maggior parte dei casi vengono utilizzati dopo l'intervento chirurgico. Vitamine spesso utilizzate sotto forma di compresse e integratori alimentari. Nel regime di trattamento vengono introdotti complessi, tra cui zinco e selenio. La terapia può essere completata con farmaci ormonali. La gonadotropina corionica o l'androgeno sono spesso usati.

Gli effetti del varicocele

Questa condizione è pericolosa per le sue complicanze. Il varicocele porta ad un aumento della temperatura locale, che causa un fallimento della spermatogenesi.

Un tale disturbo contribuisce allo sviluppo dell'infertilità maschile.

La perturbazione della circolazione sanguigna locale causa spesso ipossia testicolare. Questa condizione aumenta il rischio di cancro e atrofia tissutale. Sullo sfondo del varicocele, la secrezione di testosterone può essere compromessa. Casi frequenti di idrocele (testicolo idropico).

Prevenzione della malattia nei bambini

Dall'età di 12 anni, gli adolescenti devono sottoporsi a un esame di routine da un urologo. Durante la pubertà, è auspicabile evitare un aumento dello sforzo fisico e un sovraccarico. Per ridurre il rischio di varicocele, è necessario liberarsi dei problemi con le feci in modo tempestivo, poiché la stitichezza cronica aumenta il rischio di sviluppare patologie.

Gli adolescenti dovrebbero evitare alcol e fumare, poiché queste cattive abitudini influenzano negativamente lo stato delle pareti dei vasi sanguigni.

Gli adolescenti dovrebbero evitare alcol e fumare, poiché queste cattive abitudini influenzano negativamente lo stato delle pareti dei vasi sanguigni. La nutrizione bilanciata svolge un ruolo importante nella prevenzione dello sviluppo del varicocele.

Trattamento e prevenzione della malattia testicolare negli adolescenti

Nonostante il fatto che gli uomini siano considerati il ​​sesso più forte e la metà più forte dell'umanità, sono anche sensibili a una varietà di malattie, provano vari disturbi e sperimentano un numero piuttosto elevato di problemi associati alla salute degli uomini.

I disturbi del sistema genito-urinario possono preoccupare non solo gli uomini, ma anche i ragazzi adolescenti. In questo caso, vale la pena prestare particolare attenzione a tutte le malattie diagnosticate da uno specialista, attenendosi al sistema di trattamento adeguatamente progettato, ed è meglio prendere tutte le misure necessarie per attuare un'efficace prevenzione delle cause della malattia.

Cause e fattori che causano l'insorgenza della malattia

Il varicocele negli uomini, indipendentemente da quanti anni hanno, può verificarsi in entrambi i 16 e 60 anni. La malattia appartiene al gruppo di malattie vascolari. In questo caso, vi è una violazione del normale funzionamento del sistema venoso, situato nella regione dei testicoli e dello scroto. L'esordio della malattia è spesso notato negli adolescenti di età compresa tra 14 e 16 anni.

Molti esperti confrontano il varicocele con la forma abituale delle vene varicose, che determina la possibilità di trattamento, sia con metodi medici che con la chirurgia.

Le indicazioni per un particolare metodo di trattamento dipendono dal grado di sviluppo della malattia. La malattia colpisce rapidamente il sistema urogenitale maschile, quindi il ritardo e il tempo per eliminarlo non è l'opzione migliore per il paziente.

L'evento più comune di varicocele sul testicolo a sinistra. Ciò è spiegato dal fatto che in quest'area dell'organismo ci sono prerequisiti di natura anatomica, che spesso agiscono come cause dello sviluppo di patologie, cioè l'approccio della vena spermatica al rene nella disposizione ad angolo retto.

Il varicocele può con uguale probabilità infettare sia l'uovo sinistro che quello destro di un adolescente. La causa più comune della malattia è le vene dilatate, in cui si verifica:

  • deformazione della forma del testicolo;
  • dolore e disagio;
  • un aumento di uno o entrambi i testicoli senza la presenza di un sintomo doloroso.

Particolare attenzione alla presenza di tali sintomi dovrebbe essere prestata a quegli uomini e adolescenti che sono già stati diagnosticati con vene varicose, dal momento che queste malattie sono strettamente correlate.

I ragazzi di 14-16 anni potrebbero non sapere nulla della presenza della malattia nel loro corpo, poiché nella maggior parte dei casi il problema potrebbe non manifestarsi e può essere visto solo attraverso l'esame ecografico.

La formazione di varicocele negli adolescenti di età compresa tra 14 e 16 anni può essere scatenata da fattori quali:

  • la presenza di cattive abitudini, come il fumo;
  • il desiderio dei ragazzi di 16 anni di provare bevande alcoliche e bere spesso eccessivo;
  • predisposizione genetica e malattie ereditarie;
  • la presenza di una o più caratteristiche congenite nell'anatomia del corpo, nonché una tendenza alle pareti dei vasi deboli del sistema venoso;
  • eccessivo sforzo fisico e duro lavoro fisico in tenera età;
  • frequenti privazioni del sonno, attacchi costanti di affaticamento e stress;
  • la presenza di una lunga assenza di eiaculazione in caso di costante eccitazione sessuale.

Questa malattia può essere rilevata in vari gradi di gravità. Il varicocele si presenta come conseguenza di altre malattie già diagnosticate. Questi fattori negativi includono:

  • tosse cronica;
  • adenoma prostatico;
  • violazione delle feci regolari (stitichezza).

In poche parole, qualsiasi tensione eccessiva nella zona addominale di un uomo comporta l'inevitabile dilatazione del sistema genito-urinario.

Recentemente, ho letto un articolo che racconta la crema naturale "Bee Spas Chestnut" per il trattamento delle vene varicose e la pulizia dei vasi sanguigni da coaguli di sangue. Con questa crema puoi SEMPRE curare la VARICOSI, eliminare il dolore, migliorare la circolazione sanguigna, migliorare il tono delle vene, ripristinare rapidamente le pareti dei vasi sanguigni, pulire e ripristinare le vene varicose a casa.

Non ero abituato a fidarmi di nessuna informazione, ma ho deciso di controllare e ordinare un pacchetto. Ho notato i cambiamenti già dopo una settimana: il dolore è andato via, le mie gambe si sono fermate "a ronzare" e si sono gonfiate, e dopo 2 settimane le protuberanze venose hanno cominciato a diminuire. Provalo e tu, e se qualcuno è interessato, allora il link all'articolo qui sotto.

Il varicocele non è assolutamente pericoloso per la vita del paziente, ma in caso di casi avanzati della malattia, è comune prescrivere l'intervento come uno dei metodi dell'intervento microchirurgico.

La visita dal medico può essere effettuata piuttosto tardi, il che influenza il deterioramento del testicolo colpito e i metodi di trattamento possono essere sostituiti con i farmaci chirurgici (chirurgia). Tutto dipende dalla determinazione del grado di abbandono della malattia.

Trattamenti generali

Ad oggi, i trattamenti farmacologici sono utilizzati solo come misura postoperatoria per ripristinare la spermatogenesi.

  • complessi vitaminici;
  • additivi biologicamente attivi nominati da un esperto leader;
  • complessi addizionali a base di selenio e zinco;
  • farmaci ormonali androgeno o gonadotropina corionica. Il ricevimento di tali farmaci è effettuato sotto costante supervisione di laboratorio.

A seconda del grado di stato del varicocele, può essere prescritta un'operazione. I casi in cui la chirurgia testicolare è necessaria immediatamente sono:

Per il trattamento di VARICOSIS e la pulizia delle navi da TROMBES, Elena Malysheva raccomanda un nuovo metodo basato sulla crema delle vene varicose. Consiste di 8 piante medicinali utili che hanno un'efficacia estremamente elevata nel trattamento della VARICOSI. Usa solo ingredienti naturali, senza sostanze chimiche e ormoni!

  • ricadute di malattie precedentemente diagnosticate, in cui è stato applicato il trattamento farmacologico;
  • la chirurgia sul testicolo viene nominata sulla base di un sondaggio che conferma la presenza del 3 ° grado di varicocele.

Il periodo preparatorio che precede l'ulteriore operazione sul varicocele dei testicoli comprende un esame completo.

Prevede anche la consegna di un numero di analisi maggiori e minori, che eliminerà il decompensamento. Le fasi preparatorie per il trattamento del varicocele includono:

Molti dei nostri lettori per il trattamento di VARIKOZA applicano attivamente la nota tecnica basata su ingredienti naturali, scoperta da Elena Malysheva. Ti consigliamo di leggere.

  • condurre un esame emocromocitometrico completo per determinare il livello di formazione del sangue;
  • determinazione del gruppo sanguigno e del fattore Rh in un paziente. Ciò chiarirà la situazione in caso di necessità di trasfusione;
  • condurre un'analisi generale per valutare e testare la funzione renale;
  • la nomina di un esame del sangue biochimico con la determinazione del glucosio, della creatinina e dell'urea;
  • la necessità di un elettrocardiogramma (ECG), che determina il vero lavoro del cuore;
  • Esame radiografico dello sterno per escludere patologie polmonari.

Nelle moderne cliniche mediche sono state utilizzate con successo diverse tecniche microchirurgiche per eliminare tutte le manifestazioni di varicocele nel modo più rapido e indolore possibile. Questo può ridurre significativamente il tasso di recidiva della malattia.

In tal modo, il rischio di complicanze dovute all'intervento chirurgico è ridotto. La tecnica chirurgica più comune per eliminare il varicocele è diventata la tecnica di Ivanissevich. Questa soluzione chirurgica si basa sulla legatura e in conseguenza della resezione della vena testicolare a sinistra.

Va notato che il varicocele di 1 grado richiede l'uso obbligatorio di una benda di fissaggio, chiamata sospensore. Spesso utilizzato biancheria intima appositamente progettato (mutandine, fusione), viene assegnata una costante osservazione dinamica.

Nel caso di rilevazione di varicocele 2 gradi, caratteristica dei ragazzi adolescenti nel periodo puberale, ci sono tutte le indicazioni per i metodi chirurgici di eliminazione del disturbo e le misure mediche sono utilizzate solo come supporto post-operatorio del corpo. Le indicazioni per i ritagli laparoscopici della vena testicolare sono manifestazioni di varicocele a 1, 2 e 3 gradi.

Caratteristiche del trattamento del varicocele adolescenziale e conseguenze

Il varicocele deve essere trattato non appena la malattia è stata diagnosticata. La mancanza di un'adeguata attenzione a questo problema può portare a successivi cambiamenti negativi nel corpo di un uomo adulto, il più pericoloso dei quali è una diminuzione dell'attività funzionale dei testicoli interessati.

In questo caso, si osservano le seguenti:

  • malfunzionamenti della spermatogenesi;
  • la probabilità di infertilità;
  • notato il verificarsi di processi infiammatori degli organi pelvici.

Il modo migliore per eliminare il problema è un intervento chirurgico qualificato. Se all'età di 14 anni si osserva una patologia nel 7-8% degli adolescenti, allora all'età di 16 anni, la lesione è già presente nel 18-20% dei pazienti.

Le indicazioni per l'intervento chirurgico sono:

  • stadio avanzato della malattia;
  • frequente dolore inguinale;
  • rilevamento di varicocele bilaterale.

Oggi, ci sono un sacco di risorse online che informano tutti i visitatori con rimedi popolari per eliminare la maggior parte dei disturbi conosciuti. Ma, nonostante ciò, non dovresti usare i metodi della medicina tradizionale e l'automedicazione a casa.

Le conseguenze potrebbero essere troppo gravi e il tempo necessario per l'eliminazione e il recupero dopo la malattia è semplicemente mancato.

Anche con un intervento chirurgico eseguito in tempo, possono verificarsi i seguenti effetti:

  • sviluppo dell'idropisia del testicolo (idrocele). Quando si verificano tali complicazioni, vi è un eccessivo accumulo di liquido nella guaina dello scroto;
  • atrofia dei testicoli, accompagnata da una diminuzione delle loro funzioni principali;
  • dolori acuti costanti causati da trabocco dell'appendice con sangue.

Rivolgendosi agli specialisti in modo tempestivo, è possibile ottenere assistenza qualificata con un livello minimo di trauma e prevenire lo sviluppo dell'infertilità maschile.

Metodi di trattamento del varicocele negli adolescenti di 14 anni e più: terapia farmacologica e funzionamento della varicosità testicolare

Secondo le statistiche, varicocele è osservato nell'8% dei ragazzi, di età compresa tra 8 e 14 anni. Questa malattia potrebbe non manifestarsi per molti anni e quindi causare infertilità.

Ecco perché, già nell'adolescenza, è necessario prestare attenzione all'esame di un urologo per la presenza di varicocele in un adolescente.

Definizione della malattia

Nell'adolescenza, varie metamorfosi si verificano con il corpo. Di regola, sono associati ad una crescita accresciuta del corpo del bambino, quando gli organi interni non tengono il passo con lo scheletro.

Varicocele negli adolescenti - che cos'è? Se si fa riferimento al concetto di questa malattia, il varicocele è un aumento caratteristico delle vene che si trovano nel lume tra i vasi, che colpisce la regione e il cordone spermatico e i testicoli.

Un frequente compagno di vene varicose negli adolescenti è la disparità delle dimensioni dei testicoli nello scroto l'un l'altro.

Molte persone credono erroneamente che il più delle volte ci sia il varicocele in un adolescente di 14 anni -15, bambini molto piccoli, a causa dello speciale sviluppo e struttura fisiologica, sono anche soggetti a questa malattia.

Spesso, il risultato della manifestazione di varicocele nei bambini molto piccoli sono lesioni alla nascita.

Cause del varicocele negli adolescenti

Le ragioni dell'emergenza e dello sviluppo di una tale malattia nel corpo di un bambino possono essere di massa:

  1. La ragione più semplice, banale e spesso trovata è la forte crescita del bambino che ha provocato la malattia. I vasi sanguigni semplicemente non hanno tempo per la crescita avanzata dello scheletro, porterò ciò che le navi sono strappate, deformate, che porta al varicocele.
  2. Dato che i ragazzi sono per lo più molto attivi, un danno meccanico può anche causare varicocele.
  3. Se un bambino ha un'alta pressione intra-addominale dalla nascita, allo stesso tempo, i genitori non prendono alcuna misura per il trattamento, lo sviluppo del varicocele è possibile.
  4. Se il bambino è costantemente associato all'attività fisica, è impegnato nel sollevamento pesi e in altri sport che possono provocare un'ernia, questi bambini sono a rischio.
  5. A volte un bambino ha un'anomalia congenita delle pareti che circondano i vasi venosi, tuttavia, né i genitori né il bambino stesso lo ritengono opportuno.
  6. Gli urologi medici distinguono come una delle possibili ragioni: la mancanza di scarica sessuale durante il forte risveglio.
  7. Malattia del sangue, che non è stata curata al momento, porta anche allo sviluppo del varicocele.

Fasi della malattia

Come ogni altra malattia, il varicocele ha diverse fasi di sviluppo. Sono correlati alla misura in cui la malattia progredisce nel corpo e quanto è in una forma di esecuzione.

Fase 1

Varicocele 1 grado negli adolescenti è una fase particolarmente insignificante, quindi a volte è semplicemente ignorata dal bambino e dai genitori.

Vienna sullo scroto può essere vista solo con una forte eccitazione sessuale o in posizione eretta all'esame di un urologo.

Altrimenti, la fase iniziale non porta alcun disagio all'adolescente, e quindi rimane inosservata.

Fase 2

Il secondo stadio può essere accompagnato da un leggero disagio sotto forma di prurito o bruciore dei genitali. Sullo scroto in posizione supina si può rintracciare l'espansione delle vene sui testicoli di un adolescente.

Un bambino lo vede, lo sente, ma poiché non c'è dolore, può ignorare tali fenomeni nel suo corpo. Tuttavia, la fase 2 è già una causa per la chirurgia. Frequentemente, il varicotsele di grado 2 è sulla sinistra di un adolescente, quindi vale la pena chiedere aiuto a uno specialista in tempo.

Fase 3

La terza e ultima fase del varicocele è un serio prerequisito per l'operazione. Oltre al prurito e all'aumento della sensazione di bruciore, il bambino avverte un forte dolore all'inguine, che lo accompagna durante lo sforzo fisico.

La vena sembra gonfia in qualsiasi posizione, la pelle intorno diventa rossa, fa male quando viene toccata, si forma una piccola massa nella vena, che viene percepita dalle dita. Non può mai essere impastato, massaggiato e, se trovato, vale la pena contattare un medico.

I sintomi della malattia

Per capire come si manifesta il varicocele adolescenziale, è necessario esaminare i sintomi che accompagnano la malattia. Purtroppo, secondo le statistiche, la maggior parte degli adolescenti è consapevole del fatto che hanno una malattia simile solo all'esame di un urologo o di un chirurgo.

La malattia viene rilevata durante un esame programmato organizzato dalla scuola o dalla sezione.

Ciò accade perché il varicocele non porta alcun disagio nelle fasi iniziali e influenza solo leggermente l'aspetto del sistema genito-urinario.

Tuttavia, se un adolescente è attento ai cambiamenti nel suo corpo e nelle sue sensazioni, dovrebbe notare i segnali della presenza di un varicocele:

  1. Lo scroto potrebbe sembrare leggermente gonfio.
  2. Il colore della pelle può variare da rosa pallido a brunastro o rossastro.
  3. Sullo scroto può essere assegnata una grande vena, che ha una struttura abbastanza densa.
  4. Se si avvertono grumi nella vena gonfia, ciò significa che il varicocele si trova in una fase seria.
  5. La presenza di bruciore, prurito e altri fastidi nella zona inguinale fa meravigliarsi della presenza di varicocele.

Possibili conseguenze

Sfortunatamente, le previsioni sono deludenti. E anche se il varicocele non è una malattia, dove la morte è possibile, ma il risultato dell'abbandono della malattia influenzerà il tuo corpo caramente:

  1. La malattia più comune dopo varicocele è l'infertilità.
  2. Ignorare la malattia per molti anni minaccia di cancro.
  3. Anche un uomo può perdere sensibilità durante il sesso se non ha trattato il varicocele da quando era giovane.
  4. Anche lo sviluppo di varie infezioni, come conseguenza della mancanza di un trattamento adeguato, ha luogo.

Ora che hai imparato un po 'di più sulle conseguenze del varicocele negli adolescenti, il trattamento senza o con la chirurgia è il prossimo argomento più importante che preoccupa molti genitori.

Come trattare il varicocele?

Nel caso degli adolescenti, ci sono due possibili trattamenti. Il primo è un intervento medico, che prevede l'adozione di vari farmaci e la conduzione della terapia per il recupero.

La chirurgia per varicocele è necessaria per un adolescente? Sì, se la malattia è nelle fasi finali, la chirurgia non può essere evitata. Consideriamo più in dettaglio come e, soprattutto, quando vengono intraprese determinate azioni.

Trattamento farmacologico

Se il varicocele è stato rilevato al primo stadio o ha appena iniziato a svilupparsi, tutto può essere riportato alla normalità senza intervento chirurgico.

In base ai risultati dei test e degli esami, il tuo urologo deve prescrivere farmaci che hanno un effetto vasocostrittore.

Ultrasonografia e ecografia Doppler dovrebbero integrare l'immagine della malattia, a seguito della quale l'urologo prescriverà una terapia aggiuntiva.

Un adolescente dovrà riconsiderare la sua routine quotidiana, mangiare bene, esercitare moderatamente, indossare biancheria intima speciale.

Indicazioni per la chirurgia

L'intervento chirurgico, cioè, la chirurgia è un passo molto serio, e non tutti i genitori accetteranno di prenderlo. Tuttavia, se il varicocele è in uno stadio avanzato, cioè al terzo o al secondo stadio, non vi è altro trattamento.

Prima si effettua una tale terapia, maggiore è la probabilità di non avere ulteriori complicazioni. Ad oggi, ci sono molte diverse operazioni chirurgiche varicocele negli adolescenti, che aiuteranno a tornare rapidamente alla vita normale. Ogni genitore sceglie l'operazione che gli si addice in base al risultato, al metodo di implementazione e al costo.

Tipi di rimozione online

Il tipo più comune di operazione per la rimozione del varicocele è l'operazione di Ivanisevich. È usato sia per bambini che per adulti.

Inoltre, i medici non consigliano di accettare questo metodo perché viene eseguito in anestesia generale.

Il secondo metodo viene eseguito utilizzando l'intervento dell'endoscopio. L'endoscopio consente di praticare un foro nell'area interessata (scroto), dove viene iniettata l'aria, lo strumento e la fotocamera.

Un'operazione viene eseguita in anestesia generale, ma è difficile discutere con la sua efficacia.

Il varicocele viene completamente distrutto, mentre le procedure riparative vengono eseguite con le pareti dei vasi sanguigni.

Tale operazione è costosa, ma ne vale la pena.

Il terzo tipo di intervento chirurgico è l'operazione di Marmara. È uno dei più efficaci, brevettato come il miglior mezzo per liberarsi del varicocele.

Come funziona un intervento chirurgico al varicocele in un adolescente? In anestesia locale, che è un vantaggio innegabile. Ecco perché molti genitori preferiscono proprio un tale intervento.

Possibili complicazioni dopo l'intervento

Nonostante il fatto che l'operazione è progettata per salvare un adolescente da varicocele, è spesso accompagnata da complicazioni. Se l'operazione è stata eseguita in anestesia generale, l'adolescente potrebbe sentirsi male sotto forma di emicrania, aumento della pressione, dolore ai muscoli e alle articolazioni.

Inoltre, se l'operazione è stata eseguita in modo approssimativo, l'adolescente può osservare sanguinamento e dolore nella zona inguinale. Se ci sono disturbi, disagio e dolore dopo l'intervento, si consiglia di consultare un medico o andare in ospedale.

Ripristino postoperatorio: corregge il risultato

Va notato che, indipendentemente dalla rimozione del varicocele sul lato destro o sul lato sinistro dell'adolescente, il periodo postoperatorio ha le stesse regole e limitazioni per entrambi i casi. Per consolidare l'effetto dell'operazione, è necessario utilizzare la corretta terapia riabilitativa. Riguarderà non solo i momenti specifici, ma lo stile di vita di un adolescente nel suo insieme.

Prima di tutto, l'attenzione deve essere rivolta all'abbigliamento. Preferisci biancheria intima a compressione, tessuti naturali leggeri e traspiranti. La biancheria deve essere indossata per diversi mesi dopo l'intervento.

Dopo l'intervento chirurgico nella prima settimana non è consigliabile ricorrere allo sforzo fisico.

Nel mese successivo all'intervento, limitati a lunghe passeggiate, senza alcuno sforzo.

2 mesi dopo l'intervento, puoi tornare ai tuoi sport preferiti.

Se non hai limitato la tua alimentazione, ora devi seguire una certa dieta. Affinché il sangue funzioni correttamente attraverso i vasi, è necessario seguire i canoni della corretta alimentazione.

Preferisci piatti stufati, bolliti, al forno, scartati grassi, fritti, speziati, troppo salati e dolci. Si consiglia inoltre di abbandonare i prodotti che causano gas e gonfiore. Questi includono cipolle, mele, cavoli, così come molti altri articoli.

Periodo di riabilitazione

Un adolescente dovrebbe ricordare che se non vuole riapparire sul tavolo operatorio, deve seguire alcune regole:

  1. In nessun caso non può bere alcolici, è dannoso non solo dopo l'operazione, ma in generale per il corpo del bambino.
  2. È necessario abbandonare le attività fisiche e gli sport.
  3. Non è necessario passare molto tempo nella stessa posizione, quindi è meglio uscire più volte in classe piuttosto che sedersi a una scrivania per un lungo periodo.
  4. Devi camminare di più, respirare aria fresca, condurre uno stile di vita misurato.
  5. Rivedi la tua dieta, prepara i pasti stabili e completi. Mangia solo cibi freschi e sani. Per un po ', dimentica i dolci, il cibo spazzatura.

conclusione

Il varicocele negli adolescenti viene trattato piuttosto facilmente, tuttavia, al fine di sospettare lo sviluppo della malattia nel tempo, è necessario esaminare attentamente te stesso e ascoltare il disagio. Fin dall'infanzia, insegna a tuo figlio che è responsabile per il tuo corpo. Solo l'attenzione e l'attenzione del tuo bambino non gli permetteranno di distruggere il suo sistema riproduttivo durante l'adolescenza.

Articoli Su Varici